Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

lunedì 28 luglio 2014

Documenti provenienti dal sito dell’FBI svelano che gli Alieni visiterebbero la Terra dal 1947

Documenti provenienti dal sito dell’FBI svelano che gli Alieni visiterebbero la Terra dal 1947

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Alcune note desecretate rileverebbero l’esistenza di esseri giganteschi che sembrerebbero provenire da un’altra dimensione. Che l’FBI voglia indirettamente avvisarci e metterci in guardia?

multidimensional alien

La documentazione è incredibile e per certi versi è inaspettata. L’FBI lancia un messaggio, attraverso un memorandum, rivolto agli scienziati ed alle autorità militari: questi giganteschi esseri visitano la nostra terra fin dal 1947 e provengono da un’altra dimensione spazio temporale! Per la cronaca l’anno coincide con i famosi fatti di Roswell, città nella quale una presunta navicella spaziale cadde nel New Mexico proprio nel 1947.

Vi proponiamo nel dettaglio alcuni punti cruciali del memorandum pubblicato dall’FBI:
i dischi volanti potrebbero rappresentare in qualsiasi momento una minaccia per i terrestri, se uno di questi dovesse essere attaccato verremmo probabilmente annientati. Questo potrebbe creare nei terrestri panico e sospetti internazionali. Siamo in possesso di dati significanti su queste “imbarcazioni” aliene e nonostante la loro incomprensibilità devono essere posti all’attenzione generale.

prometheusmoviebluray

1. Una parte della navicella avvistata conteneva al suo interno dei passeggeri, mentre un’altra parte era sotto controllo remoto ( telecomandata ).
2. La missione è pacifica, i visitatori pianificherebbero di rimanere sul pianeta.
3. I “visitatori” hanno dimensioni gigantesche ma fattezze umane.
4. Non sono terrestri e provengono dal loro mondo.
5. Provengono da un “Mondo Etereo” a noi sconosciuto, quindi non arrivano da nessun altro pianeta noto.
6. I corpi dei visitatori e le loro navi si materializzano attraverso le vibrazioni con la materia densa della Terra.
7. Le loro navicelle posseggono raggi di energia in grado di disintegrare qualsiasi velivolo e sono in grado di scomparire dalla nostra vista improvvisamente senza lasciare traccia.
8. La regione dalla quale provengono non è il piano astrale corrispondente a Loka o Talas.  Gli esoterici comprenderanno queste parole.
9. I visitatori utilizzano un sistema radar che gli permette di captare il luogo di apertura per passare da una dimensione all’altra

FBI doc1

FBI doc2

Queste informazioni, fornite dall’FBI, sono incredibili e soprattutto sono ufficiali, non stiamo parlando dunque di notizie prese chissà da quale fonte. Un passo ed un’apertura forse decisiva per svelare finalmente il mistero alieno.

Queste entità multidimensionali esisterebbero fin dall’antichità, la loro presenza potrebbe essere quindi retrodatata a qualche migliaio di anni addirittura…. e conil passare del tempo questi esseri sarebbero arrivati ad influenzare il mondo attraverso una società occulta con i membri che sarebbero in grado di comunicare con questi esseri e compiere i loro piani malefici. E poi siamo sicuri che questi esseri siano poi cosi cattivi? Fantascienza?  Forse basterebbe avere una certa libertà mentale per percepire la realtà aldilà di quello che siamo abituati a vedere.

A cura di Stefan Sorgente

Per Segnidalcielo.it

http://www.segnidalcielo.it/2014/07/28/documenti-provenienti-dal-sito-dellfbi-svelano-che-gli-alieni-visiterebbero-la-terra-dal-1947/

NASA LEAKED FOOTAGE UFO SIGHTINGS & MOON BASE

Disclose.tv - NASA LEAKED FOOTAGE UFO SIGHTINGS & MOON BASE

domenica 27 luglio 2014

NASA: enorme UFO avvistato vicio alla Stazione Spaziale Internazionale

NASA: enorme UFO avvistato vicio alla Stazione Spaziale Internazionale

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Il video che vi mostriamo è stato pubblicato dal famoso canale You Tube Streetcap1 e riguarda l’avvistamento di un enorme oggetto a forma di sigaro che staziona vicino alla ISS (International Space Station). Questo oggetto sembra essere dotato di luce propria ed è stato già visto accanto alla  Stazione Spaziale Internazionale diverse volte in questo mese e ancora la NASA non dice nulla al riguardo.

UFO ISS307 Jul. 27

UFO ISS308 Jul. 27

UFO ISS310 Jul. 27

La ISS è dotata di videocamere in HD, talmente così potenti che possono vedere la targa di un auto dallo spazio.  Quindi, se si guarda il video (sotto) registrato dal famoso ricercatore UFO di Streetcap1 – ed esposto su Youtube -  possiamo vedere che questo oggetto a forma di sigaro, rimane fermo,  stazionando vicino alla ISS per lungo tempo. Il velivolo alieno sembra essere solido, metallico e di colore dorato. Guardate il filmato registrato poco tempo fa da Streetcap1.

a cura di James Carman Jr.

Per Segnidalcielo.it

———————————

Copyright © 2014 – Segnidalcielo

http://www.segnidalcielo.it/2014/07/27/nasa-enorme-ufo-avvistato-vicio-alla-stazione-spaziale-internazionale/

Cogitality, tutto ciò che E' - subITA

 

http://altrogiornale.org/cogitality-tutto-cio-sott-ita/

QUANTISTICA – ECCO PERCHÈ L’ANIMA ESISTE, LA SPIEGAZIONE DI UN FISICO

quantisticaEsiste l’anima? Fino a qualche decennio fa, questa domanda era lecita solo nell’ambito di una riflessione teologica. Oggi, invece, entra a pieno diritto nelle domande fondamentali della fisica teorica. Henry P. Stapp, fisico teorico presso la University of California-Berkeley, non vuole dimostrare l’esistenza dell’anima, ma che essa si inserisce all’interno delle leggi della fisica.

Quando parliamo di anima, siamo nel campo della metafisica o della fisica?

Prima dell’avvento della “fisica quantistica”, tutto ciò che travalicava i confini del visibile, era tema di ricerca della metafisica, ovvero quella disciplina che indaga sulle cose “al di là” della fisica. Oggi, invece, all’indomani della scoperta del bizzarro mondo dei quanti, ciò che non è visibile e che non è determinabile è diventato oggetto di studio della fisica. Più recentemente, alcuni studiosi hanno cominciato a inquadrare pionieristicamente questioni come la coscienza umana, l’immortalità dell’anima e la vita dopo la morte, come oggetti di studio all’interno della fisica teorica.

Tra questi c’è Henry P. Stapp, fisico teorico presso la University of California-Berkeley che ha lavorato con alcuni padri fondatori della meccanica quantistica, secondo il quale avere fede nell’anima non è ascientifico. Con la parola “anima”, lo scienziato si riferisce ad una dimensione della persona umana indipendente dal cervello o dal resto del corpo che può sopravvivere alla morte. “I forti dubbi circa la sopravvivenza della personalità oltre la morte, basate esclusivamente con la convinzione che sia incompatibile con le leggi della fisica, sono infondati”, scrive Stapp nell’articolo “Compatibility of Contemporary Physical Theory With Personality Survival”. Stapp ha collaborato alla stesura dell’Interpretazione di Copenaghen della meccanica quantistica, l’interpretazione della meccanica quantistica maggiormente condivisa fra gli studiosi. Essa si ispira fondamentalmente ai lavori svolti nella capitale danese da Niels Bohr e da Werner Karl Heisenberg attorno al 1927, ricevendo una formulazione meglio definita a partire dagli anni cinquanta.

Stapp spiega che i fondatori della teoria quantistica sostanzialmente hanno costretto gli scienziati a dividere il mondo in due parti: al di sopra del taglio, vi è la matematica classica con la quale è possibile descrivere i processi fisici empiricamente osservati; sotto il taglio, vi è la matematica quantistica che descrive un regno completamente al di fuori del determinismo fisico.

“In generale, si è compreso che lo stato evoluto del sistema sotto il taglio non può essere abbinato a nessuna descrizione classica delle proprietà visibili all’osservatore”, scrive Stapp. Dunque, come fanno gli scienziati ad osservare l’invisibile? Scelgono particolari proprietà del sistema quantistico, sviluppando un modello per vedere i suoi effetti sui processi fisici “sopra il taglio”. La chiave è la scelta dello sperimentatore. Il problema è che quando si lavora su un sistema quantistico, la scelta dell’osservatore ha dimostrato di influenzare l’andamento, con effetti visibili nel sistema al di sopra del taglio.

Stapp cita l’analogia pensata da Bohr per spiegare la curiosa interazione tra lo scienziato e i risultati del suo esperimento: “È come un cieco con un bastone: quando il bastone viene tenuto debolmente, il confine tra la persona e il mondo corrisponde al divario tra la mano e il bastone; ma se il bastone viene tenuto saldamente, esso diviene parte del soggetto: la persona sente che egli stesso può estendersi fino alla punta del bastone”. Dunque, il mondo fisico e il mondo mentale sono collegati in modo dinamico. La spiegazione quantistica su come la mente e il cervello possono essere separati, ma collegati con le leggi della fisica, “è una rivelazione benvenuta”, scrive Stapp. Essa risolve un problema che ha afflitto la scienza e la filosofia per secoli, con la scienza che vedeva la necessità di equiparare la mente con il cervello, e la filosofia-teologia, incaricatasi di considerare la mente come qualcosa di indipendente dal cervello.

La Teoria fisica classica può solo eludere il problema, e i fisici classici possono solo lavorare per etichettare questa intuizione come un prodotto della confusione umana. La scienza, continua Stapp, dovrebbe invece riconoscere gli effetti della coscienza come un problema fisico. Inoltre, tale prospettiva, secondo Stapp è indispensabile a conservare la moralità umana, spiegando alle persone di essere qualcosa di più che semplici macchine fatte di sangue e carne. In un altro articolo, intitolato “Attention, Intention, and Will in Quantum Physics”, Stapp scriveva:

“È opinione ormai ampiamente diffusa nelle persone la visione scientifica secondo la quale ogni essere umano è fondamentalmente un robot meccanico, prospettiva che rischia di avere un impatto significativo e corrosivo sul tessuto morale della società”.

Fonte: ilnavigatorecurioso.it

http://altrogiornale.org/quantistica-anima-esiste/

Gesù Segreto: le scoperte che ci hanno nascosto - [Seminario gratuito on-line]

Visto:  http://altrogiornale.org/sabato-fiammetta-gesu-segreto-scoperte-ci-nascosto/

sabato 26 luglio 2014

In Inghilterra compare un Crop Circle simbolo della divinità “Kokopelli”

In Inghilterra compare un Crop Circle simbolo della divinità “Kokopelli”

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Nei campi di frumento Welsh Way, nel Gloucestershire (UK) il 22 Luglio 2014,  ha fatto al sua comparsa un crop circle composto da un grande cerchio,  da cui emerge un asse (una sorta di rettangolo) a cui sono collegati tre semicerchi.  Il semicerchio centrale, presenta anche un altro piccolo cerchio concentrico, osservabile nella sua parte terminale. Molti i significati attribuiti a questa interessante formazione, ma ad occhio mi ha ricordato qualcosa che si ricollega con i simboli di alcune tribù indiane,  come ad esempio quella degli Hopi.

crop Welsh Way3

Images & Video www.MrGyro.co.uk Copyright 2014

crop Welsh Way5

crop Welsh Way2

Image The Crop Circle Connector Copyright 2014

crop Welsh Way

Image The Crop Circle Connector Copyright 2014

Infatti questo disegno somiglia molto al simbolo della divinità  “kokopelli” - il cui vero nome in lingua originale èKokopilau, è un simbolo molto comune che si può trovare, come dipinto murale, quasi ovunque nel vasto territorio americano: dalle terre degli Hopi nel sud ovest, alla punta meridionale del continente americano, fino all’estremo nord del Canada. La cavalletta Mahu è conosciuta come il flautista gobbo, come Kachina prese il nome di Kokopilau, a causa della sua figura rigida e ingobbita (koko=legno, pilau=gobba).

kokopelli (1)

crop Welsh Way diagramma

Kokopelli

Il simbolo che trasmette un messaggio spirituale: mettere alla prova gli uomini, prima di concedere loro di rimanere su questo Mondo!

Quando i primi uomini all’inizio dei tempi iniziarono le loro migrazioni, erano accompagnati da due esseri insetti (Mahu); scalata un’alta montagna, vi incontrarono sulla cima una enorme aquila. Uno dei due Mahu, parlando a nome degli uomini, le chiese se essa vivesse in quel posto già da molto tempo e se potesse concedere loro di accasarsi in quella terra. L’aquila rispose che viveva la, già dalla creazione del quarto mondo e che avrebbe dovuto mettere alla prova gli uomini, prima di concedere loro di rimanere.

Dopo una dura prova, che gli uomini superarono, l’aquila colpì con una freccia il primo Mahu, questo allora cominciò immediatamente a suonare una dolce e tenera melodia con il suo flauto. Quando l’aquila ebbe colpito anche il secondo Mahu e questo a sua volta prese a suonare una melodia ancora più dolce e tenera, essa riconobbe il loro potere: tramite le benefiche vibrazioni della loro musica, infatti, i Mahu avevano rafforzato il loro spirito e questo iniziò subito a guarire le loro ferite. Dopo di ciò l’aquila diede agli uomini il permesso di popolare quelle terre.

Da allora essi sono soliti cantare delle melodie ai loro bambini quando si ammalano, poiché sono coscienti della forza di guarigione contenuta nella musica.

La leggenda appena riportata dei nativi americani da la nozione simbolica del fatto che quando una persona si ammala per le difficoltà della vita, esce dal suono della vita, non è più in armonia con l’esistenza per questo si paragona la guarigione all’ascolto di una musica che rimetta in armonia l’interiorità della persona malata. Interessante notare come quasi tutti i crop circle (dalla geometria complessa) ci parlano attraverso la lingua armonica del “suono”, della “musica dell’Unioverso”, qualla musica che non viene recepita dai cuori dell’Umano scellerato.

kokopelli6

Questa stessa medicina, almeno da certe ricerche effettuate da svariati ricercatori, come ad esempio Masaru Emoto,  dice che uno squilibrio armonico delle cellule pone un soggetto in uno stato di malfunzionamento il che pone la questione sullo stesso piano ma con meno poesia, come invece erano soliti usare gli indiani americani nella loro saggezza.

Quindi il Kokopelli, era una figura mitica delle culture indiane, quelle del Pueblo del Sud-Ovest (Arizona e New Mexico), è conosciuto sia come guaritore, che come dio della fertilità o della musica.

Riassumendo, Kokopelli ci trasmette un messaggio attraverso la sua musica armonica, una musica creatrice, la stessa che troviamo nell’Universo, identica a quella impressa in molti pittogrammi, come  quello di Welsh Way.

indians

Allora, io ero la, sulla più alta delle montagne, e tutto intorno a me c’era l’intero cerchio del mondo. E mentre ero la, vidi più di ciò che posso dire e capii più di quanto vidi; perché stavo guardando in maniera sacra la forma spirituale di ogni cosa, e la forma di tutte le cose che, tutte insieme, sono un solo essere. E io dico che il sacro cerchio del mio popolo era uno dei tanti che formarono un unico grande cerchio, largo come la luce del giorno e delle stelle, e nel centro crebbe un albero fiorito a riparo di tutti i figli di un’unica madre ed in un unico padre.

E io vidi che era sacro…
E il centro del mondo è dovunque.

Esiste una leggenda Hopi che racconta di Kokopilau (Kokopelli)  che nella notte del suo arrivo tutti si riunivano intorno al fuoco per danzare e cantare al suono del suo flauto.  La leggenda prosegue raccontando che durante questi balli le donne che desiderano un figlio, venivano accontentate e già dal giorno successivo si ritrovano in dolce attesa, poiché il Kokopelli lascia loro i bimbi che porta nel suo sacco.
Il Kokopelli si trova raffigurato in innumerevoli incisioni rupestri del Sud-Ovest americano, a volte associato al serpente piumato Quetzalcoatl (che ricondurrebbe all’origine azteca del Kokopelli).

A cura di Massimo Fratini

Segnidalcielo.it

http://www.segnidalcielo.it/2014/07/26/in-inghilterra-compare-un-crop-circle-simbolo-della-divinita-kokopelli/

Stati Uniti: il gruppo di Exopolitica riceve il filmato di un enorme disco volante

Stati Uniti: il gruppo di Exopolitica riceve il filmato di un enorme disco volante

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Il gruppo Exopolitica (exonews.org)  guidato dal Prof. Michael Salla, ha pubblicato il video di un presunto UFO  ripreso da una distanza incredibile. Il filmato è stato fornito da “Ed”, un testimone che vuole rimanere anonimo, che ha fornito i video e le immagini delle sue testimonianze dirette di contatti extraterrestri dal 1976. Questo filmato è reale oppure è un falso?

Il filmato, nel caso fosse confermata la veridicità, sarebbe la prova madre che tutti gli ufologi e gli appassionati stanno aspettando. L’Ufo appare da molto vicino e si possono chiaramente vedere l’oblò dai quali fuoriesce una luce molto brillante. Il video è stato registrato con una telecamera HD (alta definizione)  e si notano perfettamente i dettagli di quello che sembrerebbe essere un disco volante di grandi proporzioni.

ufo exonews294 Jul. 25

ufo exonews293 Jul. 25

ufo exonews292 Jul. 25

Cousins Blake il creatore di Third Phase of Moon Video ( la Terza Fase di Luna) il popolare canale presente su Youtube che ha rilasciato questo eccezionale video, ritiene che possa trattarsi di una Nave Madre Aliena. Sappiamo anche, che in passato lo stesso autore di ThirdPhaseofMoon Video, aveva pubblicato dei video falsi, che avevano creato non pochi problemi allo stesso creatore del canale You Tube, ricevendo minacce e turpiloqui dalla comunità di appassionati, visti quindi presi in giro dalla pubblicazione di falsi avvistamenti UFO, che in un certo senso screditavano e ridicolizzavano la Realtà della presenza ET.

Ritornando al video, vediamo che la dimensione del velivolo non può essere stabilita con certezza in quanto non c’è nessun punto di riferimento,  rendendo impossibile questo tipo di verifica.
Il video è stato rilasciato prima di un colloquio decisivo nel quale Ed avrebbe dato dettagli su come e quando sarebbe stato filmato il presunto disco volante.

ufo exonews296 Jul. 25

ufo exonews295 Jul. 25

Il video è curioso e per il momento non abbiamo la certezza che possa trattarsi di un filmato reale. Su Youtube si è scatenato il dibattito con alcuni commentatori che sostengono che è troppo evidente per essere reale. ED non è dello stesso avviso naturalmente ed avrebbe fornito una testimonianza convincente sulle sue esperienze in diverse interviste con Cousins Blake.

Cousins garantisce che altre riprese di questo video saranno rilasciate a breve per permettere ulteriori approfondimenti. Se questo filmato, dopo le analisi sarà confermato autentico,  sarà la prova che le autorità ed i governi hanno mentito sull’esistenza degli extraterrestri e sarebbe la conferma ufficiale che non siamo soli.  Attendiamo con molta curiosità l’evolversi della situazione, nell’attesa vi invitiamo a riguardare il filmato.

A cura di Massimo F. e  Stefano S.

Per Segnidalcielo.it

http://www.segnidalcielo.it/2014/07/25/stati-uniti-il-gruppo-di-exopolitica-riceve-il-filmato-di-un-enorme-disco-volante/

giovedì 24 luglio 2014

California: il famoso batterista Nick Menza avvista alcuni UFO nel suo giardino di casa

California: il famoso batterista Nick Menza avvista alcuni UFO nel suo giardino di casa

download as a pdf file Scarica questo articolo in PDF

Il 14 luglio 2014 in California il noto batterista Nick Menza della band dei Megadeth, un gruppo trash metal statunitense, ha filmato diverse sfere di luce sopra il suo giardino.

ufo megadeth278 Jul. 24

Il batterista Nick Menza della band dei Megadeth

Gli avvistamenti Ufo sono ormai all’ordine del giorno e naturalmente quando il testimone è un personaggio famoso diventano anche più credibili. Nick Menza è un batterista americano Heavy Metal e nel 1989 è entrato a far parte nella famosa band dei Megadeth. La sua collaborazione con il gruppo è terminata nel 1997, a causa di un tumore che fortunatamente è riuscito a sconfiggere. Negli anni successivi ha ripreso la sua attività ma chiaramente le terapie e le cure post malattia hanno condizionato il suo lavoro.

Ultimamente Menza sembrerebbe essere attratto dal mondo UFO e l’avvistamento recente è importante e sembrerebbe reale, come riportato anche dal quotidiano Blabbermouth che dedica ampio spazio a questo evento misterioso.

ufo megadeth276 Jul. 24

ufo megadeth275 Jul. 24

La sera del 14 luglio 2014 Nick si trovava insieme con i suoi due figli, nel cortile della sua casa a Studio City (un quartiere della città di Los Angeles, nella Valle di San Fernando) quando la sua attenzione è stata attirata da alcune strane luci presenti nel cielo.  Questi oggetti sono rimasti nel cielo per circa 30 secondi dopo di che sono scomparsi improvvisamente.  Nick ha dichiarato che altri 3 testimoni si sono accorti di questa strana presenza nel cielo ma nessuno di loro è in grado di dire con certezza di cosa si trattava.

La California è una zona con una alta casistica di avvistamenti di Ufo ed il filmato registrato da Nick Menza sta facendo il giro del Web. Noi di Segni dal Cielo rimaniamo in attesa di ulteriori testimonianze, ma nel frattempo giudicate voi.

A cura di Miguel Sanchez

Redazione Segnidalcielo

———————————-

Copyright © 2014 – Segnidalcielo

http://www.segnidalcielo.it/2014/07/24/california-il-famoso-batterista-nick-menza-avvista-alcuni-ufo-nel-suo-giardino-di-casa/