Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 21 maggio 2011

Terremoto Magnitude ML 3.2 Region CENTRAL ITALY Terni,Aquila…

Magnitude
ML 3.2

Region
CENTRAL ITALY

Date time
2011-05-21 19:17:58.0 UTC

Location
42.37 N ; 13.40 E

Depth
9 km

Distances
65 km E Terni (pop 110,412 ; local time 21:17:58.0 2011-05-21)
2 km N L'aquila (pop 72,279 ; local time 21:17:58.0 2011-05-21)

Global view

http://www.new-dimension-software.com/seismology/index.php

auckland ufo

Fiji: Misteriosa "onda anomala" nel Pacifico Il seguito del naufragio PLATE

mare mosso e piogge torrenziali invaso il sud Coral Coast dell'isola di Viti Levu nelle Figi

21 maggio 2011


L'effetto combinato di alte maree e forti piogge si sono verificate inondazioni Venerdì mattina grave a ovest ea sud di Viti Levu che interessano la Riviera del Corallo. Molti alberghi hanno subito gli effetti delle condizioni atmosferiche gravi nelle ultime ore, costringendo alcuni di questi istituti hanno dovuto evacuare le loro clienti. Le inondazioni si sono verificate tra l'aeroporto internazionale di Nadi e Pacific Harbour. In autostrada, la Regina, l'autostrada che collega la capitale Suva per Nadi, Vatukarasa fino al battere delle onde alte hanno prodotto ingenti quantitativi di rifiuti e pesci.

Almeno una cinquantina di camere d'albergo sarebbe stato invaso improvvisamente e secondo la testimonianza di un '"onda di marea" Non ci sono state vittime, le autorità locali il rilascio una dichiarazione al pubblico e visitatori sono nelle zone costiere, stare in allerta. Il Shangri-La's Fiji Resort è stato inondato trenta camere, dieci dei quali sono stati occupati presso il Resort & Spa Naviti tre delle sue ville e il ristorante Nukunuku hanno sofferto le conseguenze delle alte maree. Il ristorante Warcwick Korolevu Fiji Resort Spa è attualmente sotto l'acqua. Le Fiji Hideaway Resort e il Tambua Sands anche colpiti. Le onde intense vicino l'alta marea si è verificato queste inondazioni, causato da un sistema ad alta pressione situata a sud dell'arcipelago delle Fiji. Surfisti di tutto il mondo, almeno a partire dal Mercoledì scorso in attesa dell'arrivo di queste onde ... secondo le notizie commentato Dave Lee del Fiji Surfing Association.

http://islasdelpacifico.wordpress.com/2011/05/20/grandes-olas-y-llu ...

http://translate.google.com/translate?hl=it&prev=/search%3Fq%3Dzetatalk.com%26hl%3Dit%26biw%3D1024%26bih%3D551%26prmd%3Divns&rurl=translate.google.it&sl=en&u=http://poleshift.ning.com/profiles/blogs/7-of-10-status-as-of-april-21

Forti perturbazioni mai rilevato in stratosfera di Saturno!Rare violenta tempesta di Saturno!

È la forza magnetica PX è la causa?

http://www.ibtimes.com/articles/149522/20110521/rare-violent-saturn ...

 

 

"La violenza della tempesta è stato il più forte disturbi mai rilevata in stratosfera di Saturno, che ha preso i ricercatori di sorpresa. Inizialmente nato come un disturbo comune in profondità nell'atmosfera di Saturno che, gradualmente, perforato attraverso nuvola serena del pianeta copertura roil il livello elevato conosciuto come il stratosfera ".


 

http://translate.google.com/translate?hl=it&prev=/search%3Fq%3Dzetatalk.com%26hl%3Dit%26biw%3D1024%26bih%3D551%26prmd%3Divns&rurl=translate.google.it&sl=en&u=http://poleshift.ning.com/profiles/blogs/7-of-10-status-as-of-april-21

Children trapped in Malaysia landslide

Almeno 20 bambini sepolti in Malesia frana

Almeno 20 bambini sono stati temuti sepolti in Malesia il Sabato, dopo una frana ha colpito il loro orfanotrofio, l'agenzia di stampa Bernama ha detto.

L'incidente è avvenuto verso le 2:30 (0630 GMT) in Hulu Langat, appena a sud della capitale Kuala Lumpur.

Bernama ha detto che un corpo di un bambino era stato recuperato.forti acquazzoni hanno colpito il Paese negli ultimi giorni.

http://translate.google.com/translate?hl=it&prev=/search%3Fq%3Dzetatalk.com%26hl%3Dit%26biw%3D1024%26bih%3D551%26prmd%3Divns&rurl=translate.google.it&sl=en&u=http://poleshift.ning.com/profiles/blogs/7-of-10-status-as-of-april-21

Il Mondo "Libero" in cui Viviamo è in Realtà un Regime

Il Mondo "Libero" in cui Viviamo è in Realtà un Regime

Se Hitler avesse vinto la seconda guerra mondiale probabilmente vivremmo in un sistema totalitario basato sulla dominanza della razza ariana di ceppo germanico e su vari gradi o livelli di sottomissione dei popoli sconfitti. 

La seconda guerra mondiale è stata vinta dagli "alleati" ed in particolare dagli USA che, a distanza poi di settanta anni facevano saltare in aria il sistema socialista del loro principale alleato la grande URSS. Ora gli anglosassoni sono i padroni dell'Occidente e, sebbene non siano crudeli e totalitari come il nazismo dentro i loro confini (sono crudelissimi con i popoli ai quali fanno la guerra) tuttavia esercitano una pesante tirannia attraverso gli strumenti militari, finanziari e della comunicazione. 

Non sappiamo cosa sarebbe stato il nazismo anche se lo immaginiano attraverso quanto abbiamo scoperto ad Auschwitz. Ma i nuovi padroni del mondo, del cosidetto mondo libero, hanno Guantanamo e Gaza e tengono sotto costante ricatto i loro alleati come usava fare Atene con la Confederazione di Delo. La Germania e l'Italia sembrano nazioni libere e non lo sono: sono lardellate da centinaia di basi militari USA. 

Nonostante l'intervento della Resistenza che liberò le principali città italiane dai nazisti prima dell'arrivo degli alleati, l'Italia è costretta ad umilianti episodi di sottomissione come l'allargamento della base militare di Vicenza o il dovere, contro i suoi interessi, di impugnare le armi contro la Libia con cui era legata da quaranta anni di felice collaborazione e diversi trattati di pace.

Il sistema della comunicazione garantisce una opinione pubblica sempre più malleabile. Non esiste un solo giornale in tutto l'Occidente che sia in grado di sostenere apertamente una tesi diversa da quelle delle veline USA e di Israele. Prendete il caso Gheddafi e della guerra libica: è stata diffusa la notizia di orribili massacri "contro il suo stesso popolo" perpetrati da Gheddafi come verità sacrosanta e si tratta di una bugia mediatica. 

In questi giorni abbiamo il caso del Direttore del Fondo Monetario Internazione arrestato e sbattuto come mostro il prima pagina. Non abbiamo mai visto la donna che lo accusa del terribile crimine di stupro e credo non la vedremo mai ammesso che non si volatilizzi senza lasciare tracce di se. Strauss-Kahn è accusato di violenza sessuale. Mi sono chiesto come si può usare violenza in un rapporto sessuale orale quando la persona non consenziente può staccare il pene dello stupratore con un morso. 

E' chiaro che si è trattato di un rapporto con persona consenziente che viene manovrata da forze potentissime contro il "pollo" caduto nel trappolone. Cui prodest? Gli USA ci guadagnano la conservazione del FMI cosi com'è senza "le riforme" proposte da DSK e che sarebbero state sostenute dal Bric ed altri Stati che gemono sotto la dittatura finanziaria di Wall Street; Sarkozy fa un doppio guadagno liberandosi di un pericolosissimo concorrente per l'Eliseo e piazzando la sua amica Lagarde al posto di DSK. Il povero malcapitato non potrà contare su una corrente massmediatica a lui favorevole e dovrà togliersi dalla scena al più presto possibile se non vorrà passare il resto della sua vita in galera.

Nei giorni scorsi abbiamo assistito alla messa in scena dell'omicidio di Bin Laden rivendicato da Obama che si è sollazzato a mostrarsi assieme alla Clinton ed una diecina di collaboratori mentre assistono a un diretta della cattura ed uccisione dell'inerme capo di Al Qaeda. Tutta la batteria massmediatica dell'Occidente ha dato per verissime e per scontate le favole raccontate. Ci è stato financo riservato il seguito del morto che parla, di una cassetta preregistrata da Bin Laden con la quale si annunziano altre minacce e sfragelli che non sono mai accaduti. L'unico sfragello accaduto è l'11 settembre ma si tratta di un colossale false flag che ci si ostina a ritenere vero al cento per cento.

La libertà di stampa era una sorta di tabù ed era financo diventato un mito negli anni del Watergate e del Washington-Post. Ora, ammesso che anche quella storia sia stata davvero opera spontanea ed autonoma di giornalismo investigativo, tutto è cambiato. La stampa in occidente è al servizio dei governi e delle maggiori società industriali o finanziarie. Un centinaio di giornalisti, alcuni di grossi calibro, dal NYT a La Repubblica cucinano giornalmente la stessa velina. Anche le agenzie di stampa sono rigorosamente embedded e difficilmente filtrano notizie provenienti da ambienti come la Russia, il Brasile, la Cina.

Nel mondo della comunicazione il potere delle società editrici sulla carta stampata e sulla televisione condiziona la nostra vita. Vivere in Occidente è vivere in un regime. Se prendete in mano due giornali uno nordamericano e l'altro francese o tedesco vi accorgerete che dicono esattamente le stesse cose, quasi con le stesse parole. Ci sono poi una trentina di opinionisti che danno la "interpretazione" dei fatti e ne forniscono la vulgata politica. 

Non sapremo mai realmente cosa sta accadendo a Tripoli e quante bombe all'uranio sono state sganciate sulla popolazione civile. Non c'è un solo giornale, un solo giornalista che sia in grado di scriverlo. D'altronde l'uccisione di quasi quattrocento giornalisti nei teatri di guerra ultimo dei quali Vittorio Arrigoni che forniva nel suo blog un diario del genocidio a bassa intensità ma continuo della popolazione ci dicono quanto importanza annetta l'Impero alla comunicazione.

Il mondo "libero" in cui viviamo è in verità un regime. L'opinione pubblica non esiste perchè viene manipolata da una stampa asservita. Provate a chiedere a dieci persone che incontrate per strada del perchè della guerra libica. Vi risponderanno tutte perchè Gheddavi stava massacrando il suo popolo! Il fatto che la notizia sia una menzogna non ha alcuna importanza.
Fonte

http://freeondarevolution.blogspot.com/2011/05/il-mondo-libero-in-cui-viviamo-e-in.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+FREEONDA+%28F+r+e+e+o+n+d+a%29

David Wilcock - La Scienza dell'Uno - Capitolo 10: Vortici Temporali e Livelli Dimensionali (2/2)

David Wilcock - La Scienza dell'Uno - Capitolo 10: Vortici Temporali e Livelli Dimensionali (2/2)

Il Giornale Online

Griglia Planetaria (Becker-Hagens)

10.13 Wilbert Smith e il "Project Magnet"
Sia Charles Berlitz in "Triangle" che il Dr.Richard LeFors Clark in "Anti-Gravity and the World Grid", parlano del lavoro di Wilbert B.Smith, un ingegnere delle comunicazioni Canadese che lavorava per il Dipartimento dei Trasporti e studiò simili anomalie del Triangolo delle Bermuda, ma che avvenivano nell'area del Lago Ontario. WB Smith è l'unica persona ad aver condotto una indagine ufficiale Governativa sulle anomalie dei vortici magnetici, conosciuta come Project Magnet e condotta nel 1950 per ordine del Canadian National Research Council e della Marina USA. Il progetto venne classificato, forse per la natura distruttiva di tali vortici. Nel lavoro di Smith, si legge delle "aree di legame ridotto". Sono circa di 1000 piedi in diametro e si estendono notevolmente in altezza. Se un aereo volasse nell'area, allora come per i tornado, la sua materia diverrebbe flessibile ed elastica, portandolo all'esplosione. Alcuni vortici sembrano mobili e le loro posizioni cambiano nel tempo. Smith indica correttamente che queste anomalie vengono causate da stress gravitazionali che si formano in profondità nella Terra. Questo è solo l'inizio dell'interessante informazione che possiamo trovare nella storia di WB Smith, dato che ha finito per condurre ricerche nella telepatia, che hanno messo le basi per la serie della Legge dell'Uno. Vogliamo includere questa informazione negli ultimi volumi di questa serie che saranno scritti nel 2008 o subito dopo.

10.14 DD Home si interfaccia consciamente con il Vortice del Lago Ontario

Il Dr.Clark evidenzia anche che il mistico DD Home del diciannovesimo secolo viveva nel lato est del Lago Ontario, dove WB Smith conduceva gli esperimenti del Project Magnet. Come abbiamo già menzionato, Home riusciva ripetutamente a levitare davanti a molte persone e a mostrare altri fenomeni. Poteva mettere le sue mani o la sua testa su una stufa senza bruciarsi e poteva far levitare una fisarmonica e suonarla tenendola dentro una gabbia. Queste sue capacità vennero verificate dal 1820 al 1850 da scienziati noti e molti dirigenti Europei. In base alle scoperte di Smith, il Dr.Clark ipotizza che l'energia in quell'area potesse accentuare lo sviluppo psichico di Home. Poteva fornire " free energy di coscienza" poi controllabile per mostrare tali abilità.
10.15 Il "Coral Castle" di Leedskalnin: Levitazione?
Il Dr.Clark evidenzia anche il caso di Edward Leedskalnin nel suo articolo in Anti-Gravity. Leedskalnin costruì una meravigliosa città di enromi pezzi di corallo che poi chiamò "Castello di Corallo" a Homestead, in Florida, apparentemente senza usare macchine per sollevamento. Il Dr.Clark ipotizza che Leedskalnin scoprì un vortice dove il bilanciamento gravità-levitazione era più equilibrato rispetto a molti altri posti quindi semplicemente spingendo sul centro esatto di gravità dei blocchi, Edward ha potuto usufruire del "sollevamento" necessario. Il problema che vediamo on questa idea è che questo avrebbe creato una drammatica differenza nelle misurazioni gravitazionali dell'area e di questo non esiste nulla in letteratura. Se il bilanciamento gravità-levitazione fosse stato così equilibrato in quel punto, allora avremmo dovuto saperlo da tempo. Inoltre molte altre fonti che parlano del Coral Castle, indicano sempre la persona che ha provato a osservare Leedskalnin e lo ha visto allungare le braccia e far levitare i blocchi dal camion per posizionarli.
Questo può sembrarci impossibile, sappiamo però di molti templi megalitici fatti con blocchi dal peso di molte tonnellate e posizionati con precisione eccessiva, ma di cui non abbiamo evidenze archeologiche che ci provino come siano stati spostati. Come fa notare Graham Hancock in "Fingerprints of the Gods", persino la più grande e moderna gru nel mondo non potrebbe muovere blocchi come quelli usati per la Grande Piramide e per altri monumenti. Inoltre nel caso della Levitazione Acustica Tibetana, vediamo un processo che sembra usare la concentrazione psichica assieme a precisi toni sonori per spostare le grandi pietre. Quindi Leedskalnin potrebbe essere simile a DD Home e certe aree potrebbero stimolare il necessario sviluppo psichico per eseguire la levitazione. Forse S. Giuseppe di Cupertino, che abbiamo citato nel secondo capitolo come uno dei "santi levitanti" Cattolici, ha vissuto in una di tali aree dei vortici.
10.16 La Misteriosa Avventura Magnetica di Walter Rawls
Tornando all'articolo di Decker sugli spostamenti dimensionali prodotti dall'energia elettromagnetica, il suo prossimo caso viene da una conversazione telefonica avvenuta anni prima del suo rapporto. In questo caso abbiamo il nome della persona coinvolta e la sua conferma a Decker. Questi effetti sono comunque soggettivi e non devono essere visti come "prove", ma solo possibilità interessanti:
Walter Rawls, che ha lavorato con gli effetti dei campi magnetici monopolari sulla materia assieme ad Albert Roy Davis, mi ha detto al telefono dei suoi esperimenti con un polo magnetico Nord situato sopra la ghiandola pineale. Hanno prodotto una maschera che sosteneva il polo nord di un lungo magnete circolare sopra la ghiandola pineale. Il proposito era la stimolazione della ghiandola per studiare la questione del "terzo occhio". L'esposizione è stata di 10-30 minuti al giorno per circa 4 settimane. Nella prima settimana si è trovato seduto alla scrivania leggendo dei documenti e ha notato qualcosa che si spostava, con la visione periferica. Guardando in alto ha visto la sagoma di un uomo che camminava su un muro, si spostava attraverso la stanza e spariva attraverso un altro muro. La figura era totalmente inconsapevole di Walter. L'esposizione è continuata per la seconda e terza settimana.
La seconda settimana la stessa figura si è mossa per la stanza e si è diretta verso Walter. Questa volta la figura sembrava più dettagliata, non così trasparente come prima. La terza settimana, occupato su dei documenti, Walter ha notato un cambiamento nella stanza. Guardando in alto, il muro si era dissolto e vedeva una piccola collina dove un uomo e una donna stavano seduti sotto ad un albero. Era la stessa figura maschile che aveva visto prima. Rimase seduto guardando la scena per alcuni minuti. Quindi l'uomo ha guardato verso Walter e sembrava confuso. Sembrava che vedesse chiaramente Walter questa volta e che lo riconoscesse come il fantasma che aveva visto le settimane prima! L'immagine scomparve e il muro tornò come in origine. Da quel momento Walter non usò più lo stimolatore della ghiandola pineale.
Leggi tutto ...

http://www.altrogiornale.org/news.php

David Wilcock - La Scienza dell'Uno - Capitolo 10: Vortici Temporali e Livelli Dimensionali (1/2)

David Wilcock - La Scienza dell'Uno - Capitolo 10: Vortici Temporali e Livelli Dimensionali (1/2)

Il Giornale Online10.1 Il "Triangolo delle Bermuda"
Nel suo libro del 1976 The Bermuda Triangle, Charles Berlitz riporta che esistono oltre 100 casi documentati riguardanti la sparizione di navi e aerei in un'area circolare che si trova nel triangolo tra la costa sud-orientale della Florida, Puerto Rico e Bermuda, dove sono avvenute circa 1000 morti dal 1948. Nella maggioranza di questi casi non viene trovato un corpo o un rottame, nemmeno una macchia di carburante o un pezzo di metallo nei casi che hanno coinvolto gli aerei. In alcuni casi si sono trovate le navi alla deriva senza equipaggio, al massimo con qualche animale a bordo. Alcune persone sono sopravvissute a tali effetti e hanno parlato di varie anomalie che dovrebbero esserci più comprensibili, inclusa l'impossibilità di rimettere in funzione i loro strumenti elettromagnetici, l'immobilità delle loro bussole, una brillante colorazione gialla del cielo in una giornata altrimenti serena e uno strano aspetto dell'oceano sotto di loro, cosa che li confondeva in merito alla loro posizione geografica.
Per alcune ragioni questo fenomeno sembra arrivato ad un picco tra il 1945 e la metà degli anni '70 e da questo punto le testimonianze sono diminuite o si è perso interesse nella comunità metafisica. Mentre qualcuno userebbe questo blocco delle sparizioni per dichiarare "falso" il fenomeno del Triangolo delle Bermuda, può essere invece che le navi commerciali, del governo e militari, abbiano ricevuto "il messaggio" ed evitino quelle aree, oppure può essere che siano cambiati i processi interni alla Terra.
Cosa più importante, rimane il fatto che persino con le avanzate tecniche di ricerca e recupero, unite ai precisi registri delle posizioni di navi ed aerei, quei mezzi spariti non sono stati recuperati. Le navi scomparse senza lasciare segni includono la Marine Sulphur Queen, una nave lunga 425 piedi e la U.S.S. Cyclops, che aveva 309 persone a bordo e pesava 19000 tonnellate.
I registri che contengono le sparizioni di navi in quest'area risalgono al 1800 e mostrano un continuo incremento di casi fino al periodo in cui Berlitz pubblicava. La guerra come causa di queste sparizioni è stata scartata, dato che il fenomeno ha proseguito dopo la fine della Guerra Civile. Nel 1945 sparì il primo gruppo di aerei in quell'area e questo suggerì che la causa fosse la stessa dei casi riguardanti le navi. Da questa scoperta nacque il "Triangolo delle Bermuda" che divenne un famoso mistero, scatenando timori e speculazioni. L'autore Charles Berlitz era uno studioso, conosceva diverse lingue e produsse dei famosi libri comuni tra gli studenti di college e turisti in molti paesi.
The Bermuda Triangle sintetizza diverse fonti d'informazione e speculazione in modo molto fluente. Invece che approfondire nel dettaglio, dato che il libro di Berlitz è un bestseller che si trova facilmente in libreria, elencheremo solo alcuni dei casi principali e discuteremo delle anomalie riportate dai sopravvissuti.
Questa informazione ci introdurrà nel "prossimo passo" di questo libro, dove affronteremo la tecnologia e la fisica iper-dimensionale, mostrando come questi spostamenti energetici si riflettano nel reame quantistico e nel Cosmo.
10.2 Principali sparizioni d'aerei
La prima lista di anomalie nel libro di Berlitz è intitolata “Major aircraft disappearances in Bermuda Triangle area."
5 Dicembre 1945: cinque bombardieri TBM Navy Avenger in volo d'addestramento da Fort Lauderdale, in Florida; equipaggio di 14 persone; volo da due ore; si perde a circa 225 miglia nord-est dalla base. (Nota: primo caso di aerei scomparsi)
5 Dicembre 1945: PBM Martin Bomber; equipaggio di 13 persone; dopo 20 minuti si perde il contatto radio e l'aereo scompare.
1947: Superfort (C-54 dell'Esercito USA) sparisce a 100 miglia dalle Bermuda.
29 Gennaio 1948: Star Tiger, Tudor IV a quattro motori; contatto radio perso dopo 380 miglia a nord-est dalle Bermuda; si perde l'aereo con 31 passeggeri e l'equipaggio.
28 Dicembre 1948: DC-3, charter privato: San Juan, P.R., verso Miami; scompaiono 32 passeggeri e l'equipaggio.
17 Gennaio 1949: Star Ariel, nave sorella della Star Tiger; da Londra a Santiago, Cile, attraverso Bermuda e Jamaica; si perde la comunicazione radio a 380 miglia sud-sudovest delle Bermuda verso Kingston.
Marzo 1950: Globemaster (America); scompare nell'angolo nord del Triangolo verso l'Irlanda.
2 Febbraio 1952: York Transport (Inghilterra); scompare a nord del Triangolo verso la Jamaica; 33 a bordo.
30 Ottobre 1954: Super Constellation (Marina); sparisce a nord del Triangolo con 42 persone a bordo.
9 Novembre 1956: Aereo Martin P5M; sparito con 10 persone vicino alle Bermuda.
8 Gennaio 1962: KB-50 dell'Air Force; Langley Field, Virginia verso le Azzorre.
28 Agosto 1963: due nuovi aerei Stratotankers KC-135 dell'Air Force; Homestead Air Force Base, Florida, verso un rifornimento classificato nell'Atlantico; spariscono a 300 miglia sudovest dalle Bermuda.
5 Giugno 1965: C-119 Flying Boxcar; dieci a bordo; si perde nelle Bahamas sudest.
5 Aprile 1956: B-25 convertito ad aereo civile cargo; si perde a sudest di Tongue of the Ocean con tre persone a bordo.
11 Gennaio 1967: Chase YC-122 convertito a cargo; quattro a bordo, si perde nel Golfo tra Palm Beach e Grand Bahama.
22 Settembre 1963: C-132 Cargomaster sparisce verso le Azzorre.
10.3 Principali sparizioni marittime
La seconda categoria del libro di Berlitz è "Grandi navi scomparse o ritrovate come derelitti nell'area del Triangolo:"
1840: Rosalie, grande vascello Francese, trovato sulla via per Havana dall'Europa, nell'area del Triangolo, cargo intatto.
Gennaio 1880: Fregata Britannica Atlanta, lascia le Bermuda verso l'Inghilterra con 290 persone a bordo, sparisce presumibilmente non lontano dalle Bermuda.
Ottobre 1902: La Freya Tedesca, ritrovata subito dopo aver lasciato Manzanillo, a Cuba, ancora dondolante, il calendario nella cabina del capitano indica 4 Ottobre, il giorno dopo la partenza.
4 Marzo 1918: La Nave USA USS Cyclops, 500 piedi, 19.000 tonnellate, parte il 4 Marzo dalle Barbados verso Norfolk con 309 persone a bordo, meteo sereno, nessun messaggio radio, nessun rottame ritrovato.
1925: la SS Cotopaxi, sparisce nella tratta da Charleston ad Havana.
Aprile 1932: La John e la Mary, registro di New York, ritrovate abbandonate a cinquanta miglia a sud dalle Bermuda, scafo dipinto da poco.
Febbraio 1940: Lo Yatch Gloria Colite da St.Vincent, BWI, ritrovato abbandonato, tutto in ordine, a 200 miglia a sud di Mobile, Alabama.
22 Ottobre 1944: La fregata Cubana Rubicon, ritrovata dalla Guardia Costiera nel Golfo fuori dalla costa della Florida, presente solo un cane.
Giugno 1950: La SS Sandra, fregata di 350 piedi, partita da Savannah, in Georgia, verso Puerto Cabello, Venezuela. Trasporta 300 tonnellate di insetticidi, passa S.Augustine, in Florida, quindi sparisce senza lasciare traccia.
Settembre 1955: Lo Yatch Connemara IV, abbandonato misteriosamente a 400 miglia sudovest delle Bermuda.
2 Febbraio 1963: La Sulphur Queen, fregata di 425 piedi, sparisce senza messaggi, indizi o resti, in rotta per Norfolk, Virginia, da Beaumont, nel Texas. Sembra arrivata vicino Dry Tortugas poi nulla.
1 Luglio 1963: Sno'Boy, barca da pesca di 63 piedi, 40 a bordo, partita da Kingston, Jamaica, verso Cay nordest, 80 miglia a sud.
1924: Raifuku Maru, fregata Giapponese, richiede aiuto per radio tra le Bahamas e Cuba, quindi scompare.
1931: Stavenger, fregata con 43 occupanti, si sente l'ultima volta vicino a Cat Island, Bahamas.
Marzo 1938: Anglo-Australian, fregata con 39 occupanti, ultimo messaggio ricevuto a ovest delle Azzorre: "Tutto bene".
Dicembre 1967: Withcraft, cabinato, passeggero e proprietario spariscono mentre il mezzo era ad harbor buoy, un miglio da Miami.
Aprile 1970: Milton latrides, fregata in rotta da New Orleans a Capetown.
Marzo 1973: Anita, 20.000 tonnellate con 32 occupanti, parte da Newport News verso la Germania.
Leggi tutto ...

http://www.altrogiornale.org/news.php

Alert condition : RED …Fukushima è una minaccia apocalittica. Azione globale, ora!

Fukushima è una minaccia apocalittica. Azione globale, ora!

di Harvey Wasserman - CommonDreams.org.

Fukushima potrebbe essere in una spirale senza fine. Non affidatevi al sonno dei media ufficiali che assicurano il contrario o che non ne parlano affatto. Radiazioni letali continuano a fuoriuscire senza freni. I livelli delle emissioni potrebbero gravemente aumentare. Non se ne vede la fine. La loro portata è di gran lunga peggiore di Chernobyl. Arginare il disastro potrebbe essere al di sopra delle possibilità della Tokyo Electric o del governo giapponese. Non vi è ragione per correre ulteriori rischi. Con tutti i mezzi necessari, è tempo che i migliori scienziati e ingegneri del mondo intervengano. Persino così facendo, i risultati sarebbero ignoti.

Per un breve ma terrificante resoconto, vedere l’intervista al Dott. Chris Busby su RT/TV[i].

Le Unità Uno, Due e Tre di Fukushima si trovano tutte in vari stadi di melt down.

La fusione all’Unità Uno potrebbe essere avvenuta nel contenitore di pressione del reattore, con l’acqua di raffreddamento fuoriuscita dal fondo.

Una crescente quantità di liquido radioattivo sta ammorbidendo il terreno e riversandosi nell’oceano.

Non vi è modo di prevedere dove andrà a finire questa enorme quantità di gas di fusione.

Specialmente nel caso di ricadute, potrebbero verificarsi esplosioni di vapori e idrogeno residui dei contenimenti.

Il plutonio in eccesso nel MOX all’Unità Tre è un ulteriore inconveniente.

C’è stato almeno un incendio in una vasca di contenimento.

Sul posto si sono verificate almeno due esplosioni di idrogeno. Alcuni ritengono che ci possa essere stata un’esplosione di fissione.

Ciò ha indebolito le strutture e i sistemi di sicurezza del reattore.

Questi eventi e il cedimento del terreno potrebbero spiegare perché l’Unità 4 è parzialmente sprofondata e si sta inclinando, probabilmente sull’orlo di un crollo. Anche un evento di dimensioni ridotte potrebbe significare la catastrofe.

Sono probabili altre esplosioni. Le fuoriuscite sono praticamente certe.

L’aumento dei livelli di radiazioni da ognuno dei reattori obbligherebbe tutti i tecnici ad evacuare, lasciando l’intera centrale al suo destino.

Il New York Times ha riportato che i gravi malfunzionamenti delle valvole di sicurezza che hanno contribuito al disastro di Fukushima sono possibili anche in numerosi reattori negli Stati Uniti.

Quantità di residui radioattivi sono state rilevate a centinaia di chilometri dalla centrale. I livelli delle radiazioni sono aumentati a Tokyo, a circa 250 chilometri da Fukushima. Il fallout radioattivo è stato rilevato in Nord America e in tutta Europa.

Lo sversamento radioattivo in mare ha iniziato a diffondersi in tutto il mondo.

Ma c’è dell’altro, e non è positivo.

Il Giappone e la Germania hanno avuto il buon senso di abbandonare la costruzione di nuove centrali, e di chiuderne alcune già esistenti

E qui è iniziato il blackout mediatico. “Lontano dagli occhi, lontano dal cuore” sembra essere la strategia di un’industria bisognosa di finanziamenti statali per il mantenimento di una flotta sgangherata di vecchi reattori decadenti.

L’amministrazione Obama ha sospeso il monitoraggio delle radiazioni sulla fauna marina del Pacifico. Quindi non fornisce più dati radiologici e sanitari affidabili sul fallout che raggiunge gli Stati Uniti.

Eppure potremmo trovarci in un pericolo senza precedenti.

Un movimento nazionale si sta mobilitando contro le scorie nucleari e per la conversione alle energie alternative.

Adesso dobbiamo portare TUTTI i governi del mondo a rompere gli indugi affinché ci si concentri su come rimettere Fukushima sotto controllo.

Dopo due mesi di strenui tentativi, quattro reattori e almeno altrettante vasche di contenimento restano a rischio.

Bloccare le emissioni di Fukushima prima che ci irradino tutti è indispensabile alla nostra sopravvivenza.

La comunità internazionale ha unito le forze quando si è dovuto riunchiudere Chernobyl in un sarcofago.

Ora su Fukushima è necessario un impegno ancora maggiore.

Di qualunque risorsa tecnica, scientifica e materiale disponiamo, bisogna che vada laggiù.

ORA!!!

Harvey Wasserman, consulente di Greenpeace USA e del Nuclear Information & Resource Service; scrive regolarmente per www.freepress.org.

Articolo Originale: http://www.commondreams.org/view/2011/05/20-1

[Trad. di ZabrinskyPoint.org]

------------------------------------------------------------------------------------

[i] http://nukefree.org/rt-tv-dr-chris-busby-fukushima-out-control

letto su: Megachip

http://eliotroporosa.blogspot.com/2011/05/fukushima-e-una-minaccia-apocalittica.html

Lista Terremoti 19 Maggio al 21 Maggio 2011

Terremoti lista 21 maggio 2011

Non pericoloso: Sud e isole Sandwich meridionali, Perù / Ecuador, Panama, Isole Salomone, Giappone (scosse), Fiji

Terremoti lista 20 Maggio 2011

Moderatamente pericoloso: Papua Nuova Guinea
Non pericoloso: Giappone (scosse), Colombia, Isola di Pasqua, Australia, Indonesia

Terremoti lista 19 Maggio 2011

Molto pericoloso: TURCHIA
Non pericoloso: Papua Nuova Guinea, Filippine, Indonesia, Russia, Tonga, Grecia, Giappone (scosse), Italia, Cile, Grecia

UFO: Incidente di Roswell, ecco la verità [o forse]

UFO: Incidente di Roswell, ecco la verità [o forse]

La notte del 1° Luglio 1947 a Roswell, una località nel deserto del Nuovo Messico, durante un violentissimo temporale con lampi e tuoni che illuminavano a giorno il paesaggio, apparvero delle strane tracce sui radar della Base Aerea del 509° Stormo Bombardieri. Le tracce comparivano in un angolo dello schermo, lo attraversavano ad una velocità neanche lontanamente immaginabile per gli aerei militari dell'epoca (ma anche per gli attuali caccia intercettori), compiendo manovre e cambiamenti di rotta fulminei, per poi scomparire nell'angolo opposto. Questo fatto, apparentemente inspiegabile, costrinse i controllori radar ad una verifica delle attrezzature, imputando il cattivo funzionamento ai campi elettromagnetici generati dal temporale. Ma un'analisi accurata permise di escludere qualsiasi tipo di guasto, lasciando i controllori radar sconcertati, poichè quelle tracce ormai indicavano chiaramente qualcosa di reale, ma pericolosamente sconosciuto e molto probabilmente ostile, che stava effettivamente attraversando il loro spazio aereo.

Anche a White Sands, il poligono missilistico dove l'Esercito sperimentava le V2 catturate ai Nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale ed antenate del "Saturno V" che avrebbe permesso agli Stati Uniti di sbaragliare l'Unione Sovietica nella corsa allo Spazio e di passeggiare sulla Luna, rilevavano gli stessi "blips" anomali sui radar. Il problema era grave perchè questi "blips" diventarono più intensi nei giorni successivi, allarmando i comandi militari poichè era evidente che le basi segrete americane erano sotto la stretta sorveglianza da parte di un probabile nemico dotato di velivoli con caratteristiche di volo impressionanti, che per il semplice fatto di volare praticamente indisturbati sul territorio degli Stati Uniti, vista la notevole differenza in fatto di velocità e manovrabilità rispetto ai caccia intercettori terrestri che si alzavano inutilmente in volo, era, di fatto, una chiara violazione dello spazio aereo. La sera del 4 Luglio 1947, mentre tutta la nazione era impegnata nella Festa dell'Indipendenza, nel deserto di Roswell i controllori continuavano a tenere d'occhio le strane tracce sugli schermi radar. Steve Arnold, un Sottufficiale in servizio alla torre di controllo dell'aeroporto del 509°, non aveva mai visto una traccia radar comportarsi in quel modo strano: tra una scansione e l'altra del fascio radar l'oggetto volante si spostava con velocità superiore alle tremila miglia nautiche orarie (1 miglio nautico = 1.852 metri). Mentre sulla base aerea si abbatteva una lunga sequenza di lampi e tuoni, un "blip" si diresse verso il quadrante inferiore sinistro dello schermo radar, svanì per un attimo, ricomparve brevemente per poi esplodere in un'abbagliante fluorescenza bianca, dissolvendosi completamente sotto gli occhi esterrefatti di Arnold. Lo schermo tornò libero, ed Arnold capì immediatamente che l'oggetto volante era esploso e precipitato nel deserto. Il Comandante del 509° Stormo, il Colonnello William Blanchard, mobilitò subito una squadra di recupero (gli specialisti di "Crash and Retrieval") comandata dal Maggiore Jesse Marcel e coadiuvato da Steve Arnold, per individuare ed isolare il luogo dell'incidente. Logicamente le autorità civili e la stampa locale dovevano essere tenute all'oscuro di quanto era avvenuto, perchè un oggetto volante che riusciva a passare tranquillamente attraverso le maglie del sistema radar difensivo rappresentava una sicura minaccia alla sicurezza nazionale. Inoltre i civili dovevano essere tenuti lontani dal luogo dell'incidente, perchè un aeromobile che riusciva a compiere manovre millimetriche ad una velocità di oltre tremila miglia orarie era sicuramente dotato di un sistema propulsivo che probabilmente rilasciava radiazioni altamente pericolose. Ma i controllori radar del 509° non furono gli unici ad assistere a quello spettacolo inconsueto, perchè anche i residenti del luogo videro un oggetto volante esplodere in volo in una palla di luce abbagliante e precipitare in direzione di Corona, una piccola cittadina a nord di Roswell.

L'ufficio dello sceriffo George Wilcox della Contea di Chavez fu bersagliato di telefonate poco dopo la mezzanotte del 5 Luglio, ormai tutti sapevano che un aereo si era schiantato nel deserto. Steve Arnold, a bordo di una jeep del convoglio speciale del 509°, fu uno dei primi ad arrivare sul luogo dell'incidente. Era ancora buio ed i fari della jeep inquadrarono un oggetto dalla forma deltoidale, con la prua conficcata in profondità nel costone della scarpata e con la coda in alto che formava un angolo approssimativo di circa 45 gradi rispetto al suolo. Accostandosi il più possibile al relitto che emanava ancora calore e cercando di non intralciare gli uomini che rilevavano la radioattivitè indossando tute protettive, Arnold intravide delle piccole sagome grigio scuro che, proiettate fuori da uno squarcio lungo la fiancata del velivolo, giacevano esanimi al suolo. Una rapida occhiata a quegli strani corpi lunghi circa un metro e venti con mani a quattro dita ed una testa sproporzionata a forma di lampadina con degli occhi enormi, diedero ad Arnold la conferma che non potevano assolutamente essere di natura terrestre.

I militari, intanto, stavano ripulendo tutta la zona dai rottami del velivolo in modo da poter negare l'evidenza dell'incidente ai civili (autorità, giornalisti, curiosi) che sarebbero accorsi presto sul luogo dello schianto. Il relitto ed i rottami furono caricati su mezzi militari e trasportati rapidamente a Fort Bliss, quartiere generale del 8° Army Air Force, nel Texas. Dopo una breve permanenza per permettere agli specialisti militari un'analisi sommaria, i rottami furono trasportati via aerea nell'Ohio, per essere custoditi presso la base Aerea di Wright Patterson. I cadaveri degli alieni furono trasportati all'ospedale militare del 509° dove i medici stilarono un primo esame medico, mettendo in evidenza le differenze anatomiche rilevate, per poi spedirli con regolare foglio d'accompagnamento all'ufficio accettazione dell'Air Material Command a Wright Field, destinati al Reparto di Patologia dell'Ospedale Militare di Walter Reed, dove sarebbero stati custoditi dopo l'autopsia. Il Generale "Bull" Blanchard rilasciò una dichiarazione in cui veniva descritto il recupero dell'U.F.O. nei pressi di Roswell; tale dichiarazione fu ripresa dai mass media (stampa e radio) e diffusa in tutti gli Stati Uniti.

Con l'arrivo dei rottami del disco volante a Fort Bliss nel Texas gli ufficiali dell'Esercito, responsabili delle operazioni di recupero, invece misero in piedi un'efficace strategia di copertura (Cover Up) mirante a screditare ed a minacciare, anche di morte, i testimoni civili e militari presenti al momento del recupero nel deserto. Il Generale Ramey, Comandante dell'8° Army Air Force, ordinò al Maggiore Jesse Marcel di indire una conferenza stampa per ritrattare la storia del disco volante, facendosi fotografare con dei finti rottami appartenenti ad un pallone d'alta quota per ricerche meteorologiche, ed ammettendo di averli scambiati per un U.F.O. Questa falsa storia tormentò il Maggiore Marcel per il resto della sua vita, sino al punto di morte avvenuta decenni dopo, dove confessò che quella notte di Luglio del 1947 aveva partecipato ad un reale recupero di un velivolo spaziale extraterrestre nei pressi di Roswell.

Nei giorni e nelle settimane successive al recupero il personale dell'Intelligence dell'Esercito esaminò accuratamente tutta la zona intorno a Roswell, per cancellare ogni traccia relativa all'incidente. Mac Brazel, l'allevatore nella cui proprietà avvenne l'incidente, venne minacciato di morte e costretto al silenzio. Da quel momento cominciò a ritrattare la storia, già comunicata con dovizia di particolari agli amici ed alla stampa locale, dichiarando di essersi sbagliato su quanto aveva visto nel deserto, avvallando la storia che i rottami da lui raccolti appartenevano ad un pallone meteorologico, anzichè ad un nave spaziale extraterrestre.

Anche gli agenti dell'ufficio dello sceriffo della Contea di Chavez, e lo stesso sceriffo, furono costretti al silenzio ed a rispettare tassativamente gli ordini delle autorità militari: l'incidente di Roswell era un problema serio che riguardava la sicurezza nazionale, quindi bisognava a tutti i costi insabbiare velocemente l'accaduto. Lo stesso trattamento fu riservato ai giornalisti di due radio locali, John McBoyle della KSWS e Walt Whitmore della KGFL che avevano intervistato molti testimoni oculari i quali avevano visto i rottami sparsi per molti chilometri quadrati nella proprietà di Mac Brazel, e smisero misteriosamente di trasmettere i loro servizi radiofonici.

Da quel lontano Luglio 1947 la storia del Cover Up sull'incidente di Roswell resiste ancora, ma come ha scritto il Colonnello Philip Corso nel suo splendido libro "Il giorno dopo Roswell":

"La verità, quando la nascondi, diventa il tuo peggior nemico; se la riveli, essa è invece la tua amica migliore."

In questo libro il Col. Corso, ex membro del Consiglio della Sicurezza Nazionale del Presidente Eisenhower e già capo della Divisione Tecnologia Straniera del Dipartimento Ricerca e Sviluppo dell'Esercito USA (R & D), ricostruisce la storia del "dopo Roswell".

Nel 1961, mentre il Governo USA provvedeva a nascondere e ad inquinare tutti i documenti relativi al fenomeno U.F.O. agli occhi del popolo americano, il Tenente Colonnello Philip Corso riceveva da parte del Pentagono l'incarico di sviluppare un programma industriale segreto per studiare i materiali ritrovati a bordo dell'U.F.O. schiantatosi presso Roswell, con lo copo di integrare la tecnologia derivata da tali ricerche nell'arsenale militare degli USA. Colossi industriali come IBM, Hughes Aircraft, Bell Labs e Dow Cornig, vennero coinvolti in un colossale programma di retro-ingegneria su tali materiali, precursori dei micro chip integrasti, fibre ottiche laser e fibre super tenaci.

Ma al Col.Corso va sopratutto riconosciuto il coraggio di aver dichiarato pubblicamente l'esistenza delle E.B.E. (Entità Biologiche Extraterrestri), ed il loro coinvolgimento in progetti militari come: lo S.D.I. (Strategic Defense Initiative) notato anche come "Scudo Stellare"; il progetto Horizon che avrebbe portato allo sviluppo dei vettori "Saturn" utilizzati poi nelle missioni "Mercury", "Gemini", "Apollo" della NASA, ed indispensabili per portare gli astronauti americani sulla Luna;

L'H.A.R.P. (High frequency Active Auroral Research Project) è nato come progetto del Dipartimento della Difesa Statunitense (DoD), attualmentye coordinato dalla Marina e dall'Aviazione, è considerato il nucleo del programma "Guerre Stellari" avviato sotto le amministrazioni Regan-Bush negli anni '80. HAARP ha sede a Gakona, Alaska, ed è costituito fondamentalmente da 180 piloni di alluminio alti 22 metri. Su ogni pilone sono state installate doppie antenne a dipoli incrociati, una coppia per la banda bassa l'altra per la banda alta, in grado di trasmettere onde ad alta frequenza fino ad una distanza di 350 km grazie alla loro potenza. Queste onde sarebbero indirizzabili verso zone strategiche del pianeta, sia atmosferiche che terrestri.

Ufficialmente il progetto HAARP è stato avviato per studiare le proprietà di risonanza della Terra e dell'atmosfera: praticamente gli stessi fenomeni studiati da Nikola Tesla cento anni prima in Colorado. La federazione Scienziati Americani ha ammesso un uso militare di HAARP solo per scopi di ricognizione e non distruttivi, in quanto modulando i segnali in frequenze bassissime, cioè onde ELF o VLF, si potrebbe "vedere ciò che succede nel sottosuolo, individuando bunker, silos di missili, e altre installazioni sotterranee di Stati avversi". Quindi, ufficialmente, gli scopi di HAARP sono: lo studio della ionosfera, che essendo composta da particelle cariche, gli ioni, possiede la proprietà di riflettere verso terra le onde hertziane, per migliorare le telecomunicazioni; lo sviluppo di nuove tecniche radar, che permettano agevoli comunicazioni con i sottomarini e rendano possibili radiografie di terreni, in modo da rilevare armi od attrezzature a decine di km di profondità. Quindi ufficialmente il progetto H.A.A.R.P. è nato per assovere i seguenti compiti:

- Fornire uno strumento per sostituire l'effetto dell'impulso elettromagnetico dei dispositivi atmosferici termonucleari

- Sostituire le frequenze estremamente corte ELF (Extremely Low Frequency) delle comunicazioni sottomarine operative con una nuova e più compatta tecnologia, che utilizza un canale a bassissima frequenza per le lunghe distanze e per le applicazioni (sopratutto militari) sotto acqua.

- Modificare anche su zone lontane le condizioni climatiche e gli agenti atmosferici, in modo tale da facilitare le operazioni militari.

- Attivare a distanza un gran numero di esplosioni elettromagnetiche non nucleari, indirizzate verso un bersaglio (target). (Armamenti EMP).

- Gestire aerei a distanza, governati e potenziati dai trasmettitori HAARP.

- Sostituire il sistema radar "over-the-horizon", che è stato progettato per la postazione corrente di HAARP, con un sistema più accurato e flessibile.

- Fornire un metodo per eliminare le comunicazioni sopra una zona estremamente grande, mantenendo attivo il funzionamento dei sistemi di comunicazione militari controllati da HAARP.

- Gestire e controllare i radar sotterranei, in modo da identificare strutture sotterranee e la loro eventuale resistenza alle armi convenzionali e nucleari, eseguendo un esame tomografico che penetra la crosta terrestre che, unito alle straordinarie capacità di calcolo di EMASS e dei computers Cray, permetterebbe l'identificazione di armi nucleari a grandi distanze.

- Rilevare oggetti che si muovono nell'aria (ad esempio aerei e missili Cruise a basse quote), discriminando quali hanno testate cinvenzionali o nucleari e quali sono innocui.

- Effettuare sondaggi geofisici per trovare petrolio, gas e giacimenti minerari su una vasta zona.

Quindi HAARP sembra essere un innocuo centro di ricerche, con potenzialità applicabili nella difesa nazionale. Però non conosciamo tutti gli usi possibili di HAARP, ufficialmente non dichiarati, che possono essere messi in pratica nei diversi campi militari: aeronautica, esercito, marina, ecc., che sono molto allarmanti. Infatti dal progetto HAARP sarebbe scaturita una tecnologia avanzata di irradiamento a radio-onde, che sarebbe in grado di scaldare vaste zone della ionosfera, immettendo elevate quantità di energia; far rimbalzare onde elettromagnetiche, capaci di penetrare qualsiasi cosa vivente e/o morta, indietro su determinate località della Terra. Questo bombardamento elettomagnetico causerebbe modificazioni molecolari della ionosfera, le quali porterebbero a devastanti conseguenze sul clima delle regioni colpite. In definitiva, HAARP, essendo in grado di provocare intenzionali cambiamenti climatici, potrebbe essere utilizzato come una potente arma militare. Inoltre, le onde riflesse sulla superficie terrestre, a causa della loro elevata intensità e capacità di penetrazione, sarebbero in grado di manipolare e disgregare addirittura i processi mentali degli esseri umani.

Ma questa intromissione delle EBE preoccupava molto le alte sfere militari degli Stati Uniti, in quanto il nostro pianeta era minacciato da una potenza aliena, con una tecnologia militare di gran lunga superiore alle forze sovietiche e cinesi messe insieme. Ma la preoccupazione principale derivava dal fatto che a seguito delle mutilazioni animali, della stretta sorveglianza sulle installazioni militari segrete, dei rapimenti umani e delle interferenze nelle missioni spaziali, era chiaro che nei programmi delle EBE non era previsto un atteggiamento frateno ed amichevole nei confronti degli esseri umani. Quindi, secondo le parole del Col. Corso, i servizi di intelligenze militari furono costretti a ricorre al "Cover-up" riguardo alla presenza extraterrestre sul nostro pianeta, per evitare il panico nel mondo intero.
http://www.reporterliveitalia.info/2011/05/ufo-incidente-di-roswell-ecco-la-verita.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+Rli-+%28R.L.I.-%29
http://www.menphis75.com/progetto_blue_beam.htm

Grecia, Fitch taglia rating a 'B+'; credit watch negativo

 

News Stefano!

http://borsaitaliana.it.reuters.com/article/foreignNews/idITLDE74J1J020110520

Ufo in Russia? Sospetti in un video - Mondo - ANSA.it

Ufo in Russia? Sospetti in un video


Una scia di luce avvistata di notte ha provocato allarme in più zone

20 maggio, 15:15
 
La scia luminosa avvistata in Russia
 
MOSCA - Ennesimo avvistamento collettivo di un presunto Ufo in Russia: questa volta lo scenario e' quello dei cieli del villaggio di Lesopilni, nella regione di Khabarovsk, in estremo oriente russo ai confini quasi con la Cina, dove gli abitanti locali hanno riferito alla tv locale 'Gubernia' di aver visto un gigantesco oggetto volante di circa 200 metri di diametro, quasi uno sciame di luci. Secondo il servizio giornalistico, diffuso nei giorni scorsi ma rimbalzato ora su internet, i militari di una base locale l'avrebbero visto a occhio nudo ma non sul radar e avrebbero provato a colpirlo con lanci di artiglieria. L'emittente ha trasmesso le interviste ad alcuni testimoni, tra cui un bambino che avrebbe tentato di filmare la scenacon il cellulare ottenendo solo uno schermo scuro. Nella parte finale del servizio sono proposte alcune presunte immagini dell'Ufo. Scettici comunque anche gli esperti di ufologia, in particolare perche' non vi e' alcuna documentazione fotografica dell'evento. Le autorita' locali hanno fornito diverse posssibili ipotesi, da strani fenomeni atmosferici all'uso di laser, dai gas di palude al volo di enormi sciami d'insetti con dorsi brillanti. Uno degli ultimi avvistamenti di presunti Ufo, nei cieli della Norvegia, nel 2009, si era rivelato essere l'effetto di un fallito test missilistico russo. In Russia, comunque, i media locali riportano frequentemente presunti avvistamenti di Ufo, spesso frutto di singolari fenomeni atmosferici o effetti laser, quando non si tratta di colossali bevute di vokda



 
 
 
 

FONTE:Ufo in Russia? Sospetti in un video - Mondo - ANSA.it

venerdì 20 maggio 2011

La disinformazione di massa e il ruolo dei nostri servizi segreti

La disinformazione di massa e il ruolo dei nostri servizi segreti

pubblicata da INFORMARE CONTROINFORMANDO il giorno venerdì 20 maggio 2011 alle ore 17.56

Sull'argomento della cosiddetta "manipolazione del consenso" ne parlai tempo fa per spiegare come ancora una volta hanno preparato la strada per la guerra in Libia. Con questo articolo vorrei mettere in evidenza l'attore principale, colui che opera proprio per mettere in atto queste operazioni: il servizio segreto.

Bisogna precisare che i servizi segreti non sono solamente dei grandi ricettori di flussi informativi, ma sono soprattutto diffusori di notizie. Anzi, sono le principali agenzie informative di una società. Tra l'altro premetto che un giorno cercherò di spiegare come essi intervengono tramite i giornali, magari facendo trapelare delle inchieste in corso e prego i miei lettori di scrollarsi per un attimo di dosso la propria idea politica e soprattutto di analizzare con profondità ciò che dico: i servizi segreti utilizzano molto spesso i principali giornali che fanno presa sulla massa e quindi anche e soprattutto quelli che nell'immaginario collettivo sono considerati progressisti.

Le notizie che acquisiscono e poi diffondono non sono sempre false o totalmente vere: a loro è indifferente, purché servino per raggiungere uno scopo prefissato.

Molto spesso la loro regola fondamentale della disinformazione è ricorrere al minor tasso possibile di notizie false, soprattutto per evitare di spendere un ulteriore lavoro per nascondere la verità e quindi spendere tempo per fare la contro disinformazione, magari tramite i giornali e sopratutto nella vasta babele che è internet. Sia chiaro, ho precisato che cercano di farlo il meno possibile, non che non lo facciano.

La prima grande disinformazione di massa contemporanea è avvenuta riguardo la Prima Guerra del Golfo. Gli USA in quel caso avevano un doppio problema: trasformare l'alleato Iraq in avversario.

Il Paese dell'allora Saddam Hussein era stato sostenuto per la guerra contro l'Iran. Allora tutti i giornali occidentali, riforniti dalle notizie dalle varie agenzie americane (rifornite a sua volta dalle informative dei servizi segreti), iniziarono ad ingigantire la potenza bellica dell'Iraq. Addirittura si giunse a far credere all'opinione pubblica che l'Iraq era diventata la quarta potenza bellica del Mondo: dopo quella degli USA, URSS e CINA. In pratica addirittura più forte di Israele.

Non potevano mancare i politologi, gli esperti di politica internazionale e analisti, come quel personaggio di Edward Luttwak, che compaiono negli schermi televisivi.

L'Iraq era diventato un pericolo, quindi un nemico da abbattere. Curioso notare anche la strategia della cultura di massa (altra specialità dei servizi) come si mise in moto: casualmente nelle librerie comparvero romanzi ispirati a oscuri complotti di un qualche dittatore mediorientale e il riferimento era chiaramente Saddam Hussein.

La seconda ed ultima guerra del Golfo invece fu giustificata grazie alla famosa campagna sul possesso di armi di distruzione di massa. Iniziò tramite l'inchiesta giornalistica sul New York Times nella quale si parlava di tubi di alluminio utili a fabbricare armi atomiche che Saddam avrebbe acquistato: la breccia della disinformazione di massa era avviata.

Ma la famosa "pistola fumante" che avviò la preparazione finale per ottenere il consenso sulla guerra fu "mostrata" da Colin Powell il quale dichiarava che la CIA confermò che Saddam era in procinto di dotarsi di armamento atomico. Più tardi,anzi qualche anno più in là a cose ormai fatte si scoprì che tutto questo si basò su un falso dossier che era fondato sullo pseudo protocollo di intesa tra fra il Niger e l'Iraq per una fornitura di uranio.

Indovinate da chi fu trasmesso quel dossier? Da un certo Rocco Martino appartenente ai nostri servizi segreti. E si scoprì di più. Nonostante il fatto che l'allora capo del SISMI, Niccolò Pollari, sapeva che il dossier fosse un falso, lui decise di dargli lo stesso credito e la stessa cosa lo fece la CIA. 

Per inciso: il fascicolo di Martino presentava evidenti incogruenze per cui la CIA diffidò. Tuttavia il direttore dei servizi segreti americani, George Tenet, decise di tenere ugualmente conto del dossier, anche perché era stato avvallato a sua volta dal generale capo SISMI Pollari giunto il 9 settembre 2002 negli USA. Non serve precisare che i nostri servizi segreti collaborano molto spesso con la CIA per fare operazioni illegali, basti citare ilrapimento Abu Omar.

Tutta un'operazione con la quale si era raggiunto lo scopo finale di condizionare l'opinione pubblica. Tra qualche anno usciranno fuori anche i falsi dossier e informative per manipolare il consenso per questa guerra in Libia, ma non servirà perché puntualmente la massa, di qualunque orientamento, ci ricade.

Prossimamente cercherò di spiegare invece come i nostri servizi utilizzano i vari quotidiani per passare inchieste o le cosiddette veline per fare operazioni mirate.

Fonte : Agoravox

A cura di : L'intercettato

del : 20/05/2011

Fg

https://www.facebook.com/notes/informare-controinformando/la-disinformazione-di-massa-e-il-ruolo-dei-nostri-servizi-segreti/10150179289861981

LIBRI CONTRO IL NUOVO OR

Perchè alcuni non vogliono prepararsi in caso di fatalità?

 

Ciao Angeli… maggio è turbolento… e ancora non deve finire… molti terremoti ,alluvioni… stanno causando sofferenza alla Nostra Gente sparsa nel mondo…

Non credo che saremo immuni…non ci credo… ma con rammarico vedo che molti che sanno…non si danno da fare … nemmeno ci pensano che un giorno possono perdere tutto…e i loro Cari soffriranno la mancanza delle cose basilari… si nota come l’Ego affiora..il parassita non se ne frega se un familiare soffrirà… anzi …crede e ne approfitterà …che qualche fesso lo aiuti …

Non funziona così… chi ha udito e non prende mano al caro aratro… sarà lasciato con il suo Karma… il Karma ha la sua perfezione… se servi…sarai servito… se non hai a cuore il prossimo…il prossimo non ti guarderà.

Bravi a sperperare il denaro per il gioco… e cavolate varie… vanno annunciando la verità…ma sono solo parole…pigri…poca fede …fa accumulare Karma negativo…

Se pensi che a Te non accadrà niente… va bene… ma l’Uno sa il fatto suo…

a Voi che avete consapevolezza che la Terra sta iniziando a scrollarsi di dosso la pesantezza  delle basse vibrazioni… siate vigili… ripeto…se accadrà qualcosa in larga scala…la protezione civile non riuscirà a dare aiuto a tutti… se l’ego se ne frega di te stesso…allora pensa a chi Ami… muoviti…non restare più a giocare nelle giostre del mondo che si sgretola…

Ora qualcuno dirà…chi se ne frega… allora ti dirò… non darai fastidio …al prossimo …quando avrai solo quello che porti a dosso… e la fame si farà sentire…tu continuerai a pensare a te stesso… ma non essere ancora egoista… a chiedere un qualcosa che non ti tocca…avevi tempo per prepararti… ma le cavolate che hai comprato per saziare la tua sete di materialismo …ti porterà a guardare in faccia al Tuo Karma… quello che si semina …si raccoglie… continua a giocare … ma con il gioco non si diventa ricchi…sarai sempre povero …  parli …parole… ma poi non si serve …e tutto morto… la Fede senza opera è morta…

Se servi il tuo Prossimo…sarai servito con ogni attenzione …degno di un Re…ma se togli dalla bocca del tuo Fratello…ti sarà tolto…e non maledire Dio…perchè tu hai seminato rovine e deserti nel tuo cammino..

 

perdonate se sono stato diretto… ma con le buone …nessuno ci fa caso… la libertà di parola… è un qualcosa che va oltre la meraviglia…Tu hai libertà di parola?

e Voi Cari… che vi date da fare… Possa il Padre Nostro …benedirvi in cosa…nel giorno della difficoltà…sarete coccolati… e la sofferenza e la tristezza non saranno in Voi.

L’Amore…chi dice di essere in amore…deve fare i fatti..le parole le lasciamo a politici e illuminati vari… Pregate per i Nostri Fratelli… loro soffriranno da adesso ..e non si sa quanto finirà… l’Inverno sembra lontano… ma preparatevi… adesso…e vedrete che la benedizione sarà sempre presente. Dolbyjack.

Terremoto in Turchia, tre morti Violenta scossa di magnitudo 5,9

Terremoto in Turchia, tre morti

Violenta scossa di magnitudo 5,9

FOTO AP/LAPRESSE

08:13 - Il sisma di magnitudo 5,9 che ha colpito il Nord-Ovest della Turchiaha causato la morte di tre persone e il ferimento di un centinaio. Lo hanno reso noto le autorità locali. "Ci sono danni - ha dichiarato il governatore di Kutahya, epicentro del terremoto - e stiamo tentando di riallacciare l'elettricità a Simav". La scossa è stata avvertita anche nella città di Istanbul.

Il sisma è avvenuto alle 23.15 ora locale (le 22.15 in Italia) a Simav. Una delle vittime è morta proprio in questa città gettandosi da una finestra per il panico. Un uomo anziano è invece deceduto in seguito a un attacco di cuore a Inegol. Le persone condotte all'ospedale di Simav sono 79. Tra loro anche alcuni cittadini che hanno riportato ferite o fratture dopo aver saltato da finestre o balconi, e altre che hanno sofferto di attacchi di cuore. Inoltre, 15 persone sono state ricoverate nella vicina provincia di Usak.
Il terremoto principale è stato seguito da una cinquantina di scosse di assestamento, la più forte delle quali con magnitudo 4.6 che ha colpito Kutahya. Mustafa Erdik, capo dell'osservatorio Kandilli di Istanbul, sostiene che si potrebbero verificare nuove scosse nei prossimi giorni. Gran parte della città di Simav, epicentro del sisma, è rimasta senza luce e telefono. Il terremoto stato avvertito anche nella città di Izmir, sull'Egeo, nella città nordoccidentale di Bursa, a Istanbul e a Edirne, vicino ai confini greco e bulgaro. Non sono stati riportati danni all'antica città di Efeso, che si trova appena fuori a Selcuk, a 90

http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/1010033/terremoto-in-turchia-tre-morti.shtml

Terremoti in Europa… Forte scosse in Turchia.

News Stefano!Recent earthquakes in the Euro-Med region (during the last 2 weeks)

 

http://www.new-dimension-software.com/seismology/index.php

Tempesta su Saturno accende spettacolari falò - - ANSA.it

Tempesta su Saturno accende spettacolari falò


Bagliori luminosi che si sono accesi durante l'ultima tempesta il 5 dicembre scorso

19 maggio, 20:50


SPAZIO: TEMPESTA SU SATURNO 'ACCENDE' SPETTACOLARI FALO'


Li hanno chiamati ''falo' stratosferici'' e sono gli spettacolari bagliori luminosi che si sono accesi nell'atmosfera di Saturno durante l'ultima tempesta che si e' scatenata sul pianeta, il 5 dicembre scorso. I falo' e gli altri effetti di questa tempesta avvenuta nell'emisfero Nord del pianeta sono descritti su Science da uno studio internazionale coordinato da Leigh Fletcher, dell'universita' britannica di Oxford.




I fuochi si sono accessi nell'atmosfera di Saturno, a circa 250-350 chilometri dalla superficie del pianeta. Individuarli e' stato possibile osservando la tempesta nell'infrarosso grazie ai dati inviati dalla sonda Cassini, la missione congiunta fra Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Nasa e grazie alle osservazioni condotte da Terra con il telescopio Vlt (Very Large Telescope) dell'Osservatorio Europeo Meridionale (Eso) che si trova in Cile.



A differenza del tempestoso Giove, spiegano gli esperti, l'atmosfera di Saturno appare quasi sempre calma, una volta l'anno pero' (un tempo che equivale a 30 anni della Terra), quando comincia la primavera nell'emisfero Nord, l'aria calda sconvolge l'atmosfera ed e' possibile che si generino tempeste su larga scala. E' accaduto per esempio il 5 dicembre del 2010, quando la sonda Cassini ha osservato un pennacchio di materiali luminosi nell'emisfero Nord di Saturno.



I dati inviati dalla sonda e le osservazioni da Terra hanno permesso di scoprire che subito dopo il getto una nube di materiali si e' diffusa e allargata da Est verso Ovest spinta dai venti. La perturbazione e' stata cosi' violenta da provocare effetti a centinaia di chilometri di distanza e da accendere fuochi luminosi visibili solo nell'infrarosso. Il fenomeno ha anche alterato la circolazione dei venti fino a formare un vortice di aria calda. ''La gigantesca, violenta e complessa eruzione ha diffuso una nube di materiali brillanti sull'intero pianeta'', ha spiegato Fletcher. Il fenomeno piu' singolare pero' sono stati i 'falo' stratosferici' mai visti prima d'ora su Saturno: aree nelle quali la temperature e' di circa 20 gradi piu' calda, formatesi in una fascia dell'atmosfera nella quale la temperatura e' generalmente intorno a 130 gradi sotto lo zero.




FONTE:Tempesta su Saturno accende spettacolari falò - - ANSA.it

giovedì 19 maggio 2011

Terremoto Magnitude ML 5.9 Region WESTERN TURKEY

Magnitude
ML 5.9

Region
WESTERN TURKEY

Date time
2011-05-19 20:15:22.0 UTC

Location
39.15 N ; 29.10 E

Depth
7 km

Distances
59 km NW Usak (pop 152,862 ; local time 23:15:22.9 2011-05-19)
13 km NE Simav (pop 34,909 ; local time 23:15:22.9 2011-05-19)

 

http://www.new-dimension-software.com/seismology/index.php

Il nostro futuro sotto l'acqua: Terrificante nuove immagini rivelano come le città della Gran Bretagna potrebbe essere devastato da inondazioni di acqua

Il nostro futuro sotto l'acqua: Terrificante nuove immagini rivelano come le città della Gran Bretagna potrebbe essere devastato da inondazioni di acqua

Da REPORTER DAILY MAIL

Queste drammatiche immagini mostrano come le inondazioni potrebbero devastare le principali città della Gran Bretagna lasciando migliaia di abitazioni sott'acqua se non difese contro le inondazioni sono state messe in atto.

I centri di Londra, Birmingham, Cardiff e il Liverpool sarebbe stato completamente sommerso con le proprietà distrutte e di arresto le imprese in caso di gravi inondazioni.

straordinarie fotografie delle inondazioni possono provocare devastazioni sono state rilasciate dall'Agenzia per l'ambiente oggi per avvertire dei pericoli di catastrofi naturali.

Acqua disastro: le immagini mostra come le inondazioni potrebbero colpire est di Londra in una drammatica immagine rilasciata dall'Agenzia per l'ambiente. Luoghi d'interesse colpite dalle inondazioni dovrebbe includere la O2 Arena, la base di One Canada Square, la torre di Canary Wharf, e il Tower Bridge

Acqua disastro: le immagini mostra come le inondazioni potrebbero colpire est di Londra in una drammatica immagine rilasciata dall'Agenzia per l'ambiente. Luoghi d'interesse colpite dalle inondazioni dovrebbe includere la O2 Arena, la base di One Canada Square, la torre di Canary Wharf, e il Tower Bridge

Grandi prove per un possibile disastro sono per cominciare coinvolgendo 10.000 persone come test governo il modo in cui, i servizi di emergenza e le comunità risponderà.

1.8million sterline è stato speso per gli esercizi di test che coinvolgerà dieci dipartimenti governativi e aziende di servizi pubblici in quanto ministri affermano che è il 'più grande esercitazione di difesa civile mai' in Gran Bretagna.

Durante la settimana prossima esercitazione Watermark per valutare come le agenzie di affrontare inondazioni improvvise, fiumi straripati, un serbatoio minacciava di scoppiare e anche un mare di marea impennata del Nord in diverse parti del paese.

Il 'funziona a secco' stato consigliato da Sir Michael Pitt quando ha effettuato un controllo ufficiale in inondazioni nel 2007 che hanno colpito parti del Yorkshire, le Midlands e il West Country.

I ministri partecipano alle riunioni di emergenza Cobra mock e 'forum di resilienza locale', che comprendono, antincendio e di soccorso dei servizi di polizia, autorità locali ed enti pubblici, metterà alla prova la loro risposta a un potenziale disastro.

Maggiori informazioni ...

Cinque società di acqua e quasi tutti i fornitori di energia elettrica sarà anche la verifica che siano preparati per allagamento.

Nel Lincolnshire, Sutton on Sea residenti e gli alunni in una scuola elementare saranno evacuati mentre a Tattershall Country persone Park sarà salvato da tetti, veicoli sommerso e caravan utilizzando barche ed elicotteri.

Subacquea: foto inondazioni prevista dimostra il centro di Manchester quasi completamente sott'acqua

Subacquea: foto inondazioni prevista dimostra il centro di Manchester quasi completamente sott'acqua

Galles sott'acqua: Ambiente immagine Agenzia di cui le inondazioni potrebbe colpire a Cardiff se non ci fossero difese contro le inondazioni

Galles sott'acqua: Ambiente immagine Agenzia di cui le inondazioni potrebbe colpire a Cardiff se non ci fossero difese contro le inondazioni

Anche il principe William potrebbe essere coinvolto come gli elicotteri della Raf sono utilizzati come parte di un progetto di acqua vivere salvataggi che includono il salvataggio di persone dal tetto di un autobus sommerso, a Bala Lake, nel Galles.

Il ministro dell'Ambiente Richard Benyon ha detto: 'atmosferiche estreme Maggiori informazioni e del livello dei mari significa che dobbiamo essere preparati ad affrontare l'impatto di una grande alluvione.

'Esercizio filigrana sarà emergenza esercizio Gran Bretagna sempre più grande e di fornire un'opportunità unica per mettere alla prova le nostre risposte.'

Signor Benyon insistito l'esercizio non è stata minori finanziamenti per le opere di difesa, che subito tagli nell'ambito della revisione della spesa, in quanto il denaro proveniva da una pentola a parte protetta per la pianificazione d'emergenza.

E lui ha detto che il bilancio delle inondazioni è stato protetto 'modo in eccesso' di altre aree di finanziamento come lo era una priorità del Governo.

Ha detto che i ministri aveva l'ambizione di tutelare un extra di 145.000 case da inondazioni nei prossimi quattro-cinque anni. piccoli accorgimenti, come l'aumento cordoli o la messa in muretti potrebbe proteggere le famiglie dalle acque di superficie che ha causato inondazioni molti dei danni nel 2007.

carte delle acque di superficie che stimano in cui l'acqua si raccoglie in caso di inondazioni improvvise si stanno sviluppando in tutto il paese.

Liverpool: River è un rischio potenziale di alluvione - anche se la città non sarà così duramente colpita, come del calibro di Londra o di Cardiff

Liverpool: River è un rischio potenziale di alluvione - anche se la città non sarà così duramente colpita, come del calibro di Londra o di Cardiff

Parti di Nottingham centro subacqueo dopo il fiume scoppia sue sponde

Parti di Nottingham centro subacqueo dopo il fiume scoppia sue sponde

Il ministro dell'Ambiente ha annunciato più di £ 800.000 in contributi ai servizi di emergenza, di beneficenza e altri gruppi per acquistare le attrezzature di salvataggio delle inondazioni e della formazione, come parte di un fondo di 2 milioni di sterline per migliorare la risposta alle inondazioni in tutta l'Inghilterra e il Galles.

Le sovvenzioni sono barche e attrezzature per il salvataggio e servizi antincendio e di St John Ambulance e attrezzature e formazione per la RSPCA.

Environment Agency presidente Lord Chris Smith, ha dichiarato: 'Esercizio Watermark metterà alla prova i piani che il Governo, l'Agenzia per l'ambiente, le autorità locali e le comunità hanno messo in atto dopo la devastante alluvione del 2007. Esso contribuirà a proteggere le vite e le case contro le inondazioni future '.

Ha poi aggiunto: 'Uno su sei proprietà in Inghilterra e Galles è a rischio di inondazione. Esorto tutti in quella posizione per iscriversi per ricevere gratis avvisi di alluvione ambiente Agency. '

Inondazioni disastro: le Camere del Parlamento e dalle principali attrattive della capitale sono sommerso in questo rilasciate in precedenza immagine di simulazione

Inondazioni disastro: le Camere del Parlamento e dalle principali attrattive della capitale sono sommerso in questo rilasciate in precedenza immagine di simulazione

Read more: http://www.dailymail.co.uk/sciencetech/article-1363703/Our-future-water-How-devastating-floods-swamp-major-cities.html#ixzz1MpEbV0Pd

http://translate.google.com/translate?hl=it&prev=/search%3Fq%3Dzetatalk.com%26hl%3Dit%26biw%3D1024%26bih%3D551%26prmd%3Divns&rurl=translate.google.it&sl=en&u=http://poleshift.ning.com/profiles/blogs/7-of-10-status-as-of-april-21

Il Giappone è in recessione per effetto della tripla catastrofe

 

Giappone fa rima con recessione: è l'effetto non collaterale ma diretto della tripla catastrofe (terremoto, tsunami e crisi nucleare) del marzo scorso. Il prodotto interno lordo nel primo trimestre 2011 del Sol levante si è contratto oltre le previsioni degli analisti: meno 0,9% sul trimestre precedente, meno 3,7% a un tasso annualizzato e meno 5,2% in termini nominali.
Il crollo della produzione (-15,5% quella industriale a marzo) e dei consumi scattata negli ultimi 20 giorni del trimestre (ossia dopo il terremoto dell'11 marzo) ha annullato la netta ripresa di gennaio e febbraio, seguita a un ultimo trimestre 2010 che già aveva visto il segno negativo (oggi rivisto a un meno 0,8% sul terzo trimestre 2010 e un meno 3% su base annualizzata). Morale: il Sol Levante sperimenta un "double dip" nella recessione e rischia la regola del "4": quattro trimestri negativi (dopo la crisi innescata dal crack Lehman Brothers), quattro di recupero e ora, forse, altri quattro a passo del gambero. Il trimestre in corso, infatti, sarà sicuramente negativo per il protrarsi dell'effetto-terremoto sia sul versante manifatturiero (la "supply chain" non si è ancora ripristinata del tutto, specialmente nei settori dell'auto e dell'elettronica) sia su quello dei consumi (gli individui tendono a spendere meno, rinunciando soprattutto ai beni più voluttuari e costosi): il dubbio è se l'atteso recupero - che sarà stimolato dalle manovre pubbliche per la ricostruzione - dispiegherà i suoi effetti già in estate oppure a partire dall'ultimo periodo dell'anno.
È la terza recessione nel giro di un decennio. Dopo quella del 2001, il paese sembra essere andato incontro ad alcuni estremi: il periodo di espansione più lungo del dopoguerra, seguito dalla peggiore recessione post-bellica, poi da una ripresa e, oggi, dal "momento più grave dal dopoguerra" provocato dalla crisi nucleare, come affiorato anche nelle parole del premier Naoto Kan.
Il ministro delle politiche economiche, Kaoru Yosano, ha invitato all'ottimismo: si tratterebbe di una fase temporanea di flessione per una economia in grado di riprendersi presto. Del resto, la Borsa (-0,43% il Nikkei) e il mercato obbligazionario non hanno reagito in modo significativo a dati pur peggiori delle attese. E la perdurante forza dello yen - se pure rappresenta un certo peso per alcuni settori dell'economia - favorisce la proiezione all'estero della Corporate Japan: proprio oggi, ad esempio, il gruppo farmaceutico Takeda ha annunciato l'accordo da 9,6 miliardi di euro per rilevare l'europea Nycomed, mentre il colosso tecnologico Toshiba comprerà la svizzera Landis+Gyr per 2,3 miliardi di dollari.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-05-19/giappone-recessione-effetto-tripla-112520.shtml?uuid=Aadb9VYD

CFR:Milioni spesi per confondere l'opinione pubblica sulla Geoingegneria

CFR:Milioni spesi per confondere l'opinione pubblica sulla Geoingegneria

Conscious Life News
Inviato da Brian Andrews

In questo video a partire dal minuto 02:40, M. Granger Morgan afferma: "Prima di tutto, naturalmente, si stanno spendendo un sacco di soldi per assicurarsi che una parte molto consistente del pubblico rimanga totalmente confusa su questo e, voglio dire, è stato davvero molto dannoso. Ma ci sono state decine di milioni di dollari spesi per ogni piccola cosa che si presenta, che potrebbe, sapete, riferirsi a qualche incertezza. "

M. Granger Morgan è il capo del Dipartimento di Ingegneria e Politiche Pubbliche presso la Carnegie Mellon University. In questo video, sta parlando ad un convegno del Council on Foreign Relations "Sviluppare un quadro internazionale per la geoingegneria." La trascrizione dell'incontro si trova qui (sul sito della CFR):
http://www.cfr.org/climate-change/developing-international-framework-geoengineering/p21651

Il Council on Foreign Relations

Secondo la  Missione del Council on Foreign Relations (CFR) sul  sito web, il CFR sostiene apertamente di essere "un'organizzazione indipendente, apartitica, think tank, e un editore impegnato a fornire risorse ai suoi membri, ai funzionari di governo, dirigenti d'azienda, giornalisti, educatori e studenti, ai leader civili e religiosi, e altri cittadini interessati al fine di aiutarli a capire meglio il mondo e le scelte di politica estera che gli Stati Uniti ed altri paesi affrontano.

Tuttavia, dietro le quinte, secondo l'ex presidente del CFR, Winston Lord, il CFR gestisce il mondo: "La Commissione Trilaterale non gestisce il mondo, lo fa il Council on Foreign Relations!"

Difficile da credere? Guardate questo breve video in cui Hillary Clinton ammette che il CFR le dice cosa fare e come pensare:

Il defunto Carroll Quigley (mentore di Bill Clinton ), professore di Storia alla Georgetown University, membro del CFR, ha dichiarato nel suo libro, "Tragedia & Speranza": "Il CFR è il ramo americano di una società che è nata in Inghilterra, e che ritiene che i confini nazionali dovrebbero essere cancellati, e che si dovrebbe stabilire un governo mondiale".

Il contrammiraglio Chester Ward, un ex membro del CFR per 16 anni, mise in guardia il popolo americano sulle intenzioni dell'organizzazione: "La più potente cricca tra questi gruppi elitari hanno un obiettivo in comune - vogliono ottenere la resa della sovranità dell'indipendenza nazionale degli Stati Uniti. Una seconda cricca di membri internazionali del CFR  comprende i banchieri internazionali di Wall Street e i loro agenti chiave. In primo luogo, vogliono che il monopolio bancario mondiale da qualsiasi potenza finisca sotto il controllo del governo mondiale."

Dan Smoot, ex membro del personale del quartier generale dell'FBI a Washington, D.C., ha riassunto lo scopo dell'organizzazione come segue:"L'obiettivo finale del CFR è quello di creare un sistema socialista mondiale, e di rendere gli Stati Uniti una parte ufficiale di esso".

Secondo una delle relazioni annuali del CFR, pubblicata nel 1978, undici dei suoi membri, al momento, erano senatori degli Stati Uniti, e molti di più membri del Congresso. 284 suoi membri erano funzionari del governo degli Stati Uniti.

Secondo Jack Newell, che ha scritto "Perché un'America in bancarotta": "I suoi membri hanno gestito, o gestiscono, NBC e CBS, il 'New York Times', il 'Washington Post',  il 'Des Moines Register', e molti altri giornali importanti. I leaders di 'Time', 'Newsweek', 'Fortune', 'Business Week', e numerose altre pubblicazioni sono membri del CFR. I membri dell'organizzazione dominano anche il mondo accademico, importanti corporazioni, enormi fondazioni esenti da tasse,  i sindacati, i militari, e quasi ogni segmento della vita americana."

"Siamo grati al Washington Post, al New York Times, al Time Magazine e  altre grandi pubblicazioni i cui direttori hanno partecipato ai nostri incontri e rispettato le promesse di discrezione per quasi 40 anni. Sarebbe stato impossibile per noi sviluppare il nostro progetto per il mondo se fossimo stati soggetti alle luci della pubblicità durante quegli anni. Ma, il mondo è adesso più sofisticato e pronto a marciare verso un governo mondiale. La sovranità sovranazionale di un'élite intellettuale e di banchieri mondiali è sicuramente preferibile all'autodeterminazione nazionale praticata nei secoli passati -. "David Rockefeller, CFR, in un discorso ad una riunione della Commissione Trilaterale, nel giugno del 1991

Siamo stati avvertiti da quattro presidenti americani

L'esistenza di una elite di potere dominante che controlla il governo degli Stati Uniti dietro le quinte è stato attestato da molti eminenti personaggi politici americani, tra cui quattro presidenti. Considerate le citazioni seguenti:

"Poiché siamo osteggiati in tutto il mondo da una cospirazione monolitica e spietata che si avvale principalmente di mezzi occulti per espandere la propria sfera di influenza attraverso l'infiltrazione piuttosto che l'invasione, la sovversione piuttosto che le elezioni, l'intimidazione piuttosto che la libera scelta, la guerriglia notturna piuttosto degli eserciti diurni. È un sistema che ha investito molte risorse umane e molti materiali nella costituzione di una macchina efficientissima e perfettamente oliata che combina operazioni militari, diplomatiche, d'intelligence, economiche, scientifiche e politiche. I suoi preparativi non vengono resi pubblici, ma occultati. Ai suoi errori non vengono dedicati i titoli di testa, ma vengono nascosti. I dissidenti non sono elogiati, ma messi a tacere. Nessuna spesa viene messa in questione, nessuna indiscrezione pubblicata, nessun segreto svelato. In poche parole, la Guerra Fredda viene portata avanti con una disciplina di guerra che nessuna democrazia si augurerebbe o desidererebbe mai di eguagliare.-. "John F Kennedy il 27 Aprile 1961

"Siamo diventati uno dei peggio governati,uno dei più controllati e dominati tra i Governi del mondo - non più un Governo basato sulla libera opinione, non più un governo degli ideali e del voto di maggioranza, bensì un Governo basato sul giudizio e la costrizione di piccoli gruppi dominanti. - "Il presidente Woodrow Wilson

"Dietro l'apparente governo siede un governo invisibile che non ha alcuna fedeltà e non riconosce alcuna responsabilità verso il popolo". - Il presidente Theodore Roosevelt

"La verità della questione è, come lei ed io sappiamo, che un elemento finanziario nei grandi centri ha posseduto il governo fin dai giorni di Andrew Jackson." - Il presidente Franklin Roosevelt

"I veri governanti  a Washington sono invisibili ed esercitano il potere da dietro le quinte." - Felix Frankfurter, giudice di Corte Suprema (1939-1962)

"Apparentemente abbiamo un governo costituzionale. Abbiamo all'interno del nostro sistema politico e di governo, un altro corpo che rappresenta un'altra forma di governo, un'elite burocratica che crede che la nostra Costituzione sia superata - ". Senatore William Jenner, 1954

Ci hanno mai detto la verità?

"Sapremo che il nostro programma di disinformazione è stato completato quando tutto ciò che l'opinione pubblica americana crede è falso." - William Casey, membro del CFR ed ex direttore della CIA (dalla riunione prima personale nel 1981)

"Guardate, se pensate che un funzionario americano sta per dirvi la verità, allora siete stupidi. Avete sentito? Stupidi - "Sylvester Arthur, Assistente Segretario alla Difesa per gli Affari Pubblici, 1965

Quello che i membri del CFR pensano di noi

"I militari sono stupidi animali muti da utilizzare solo come pedine in politica estera." - Henry Kissinger

'Gli anziani sono mangiatori inutili -. "Henry Kissinger

"Per dirla con una terminologia che richiama la brutale età degli antichi imperi, i tre grandi  imperativi della geostrategia imperiale sono evitare la collusione e mantenere la dipendenza dalla sicurezza tra i vassalli, per mantenere tributari docili e protetti, e impedire ai barbari di riunirsi -. "Zbigniew Brzezinski, La Grande Scacchiera, (1997)

"Non possiamo essere così fermi sul nostro desiderio di preservare i diritti degli americani comuni." - Bill Clinton, USA Today, 11 marzo 1993

"Queste  grandi potenze vecchie e nuove affrontano ancora un'altra nuova realtà - per alcuni aspetti, senza precedenti. Ed è che, mentre la letalità, la letalità, della loro forza militare è più grande che mai, la loro capacità di imporre il controllo sulle masse  politicamente risvegliate del mondo è a un minimo storico. Per dirla senza mezzi termini, e sono lusingato che il ministro degli Esteri britannico abbia ripetuto questa cosa, come segue: vale a dire, in altri tempi, era più facile controllare un milione di persone che uccidere fisicamente  un milione di persone, oggi, è infinitamente più facile uccidere un milione di persone che  controllare un milione di persone. "~ Zbigniew Brzezinski.

Ascoltate voi stessi Brzezinski mentre pronuncia la citazione di cui sopra. Vi farà venire i brividi lungo la schiena:

Fonte: Conscious Life News 11 Maggio 2011
Traduzione: Dakota Jones

VIDEO AL LINK >>>

http://ilupidieinstein.blogspot.com/2011/05/cfrmilioni-spesi-per-confondere-l.html

GIOVEDI' 19 MAGGIO

SCACCO ALL’EGO !

In “ tutti” e in tutto è presente Dio.

Tutte le persone, amate ,odiate ,superficiali ecc.. non sono burattini. E di conseguenza ,nostra proprietà.

L’ego va amato e quindi compreso, per poi essere annullato in quanto parte presente del mondo fisico che abbiamo scelto.

I derivati di difesa dell’ego e derivati: Paure, Ansie, Insicurezza, Ozio, Preoccupazione, Fobie.

Scorgere l’ego e riconoscendolo con distacco, si riconosce il suo comportamento e ciò che offre, accettando il tutto e rimanere presenti, fa si che esso si dissolva, aiutandoci così a seguire la via dello spirito.

L’INESPRESSO

E’ inutile descrivere ciò che “è”, addentrandovi lo si riconosce. lo si vive e si continua a capire la difficoltà nel raccontarlo , la via semplice è viverlo per poi essere oltre lo spirito.

La nostra coscienza allo stato assoluto si perde ritrovandosi nell’ arrendevolezza. Ovvero: Il discernere le resistenze dei pensieri, è consapevolezza della propria coscienza.   

Terremoto Magnitude ML 4.7 Region SOUTHERN ITALY Messina , Lipari

LMagnitude
ML 4.7

Region
SOUTHERN ITALY

Date time
2011-05-19 14:50:53.0 UTC

Location
39.05 N ; 15.18 E

Depth
292 km

Distances
101 km NW Messina (pop 246,416 ; local time 16:50:53.2 2011-05-19)
68 km N Lipari (pop 10,824 ; local time 16:50:53.2 2011-05-19)

Global view

http://www.new-dimension-software.com/seismology/index.php

RIFERIMENTI A NIBIRU..

RIFERIMENTI A NIBIRU..
http://video.corriere.it/melancholia-lars-von-trier/476d61f6-8176-11e0-ab0f-f30ae62858c8
____________________________
____________________________

http://www.menphis75.com/hercolubus.htm
http://www.menphis75.com/decimo_pianeta.htm
http://www.menphis75.com/verso_il_2012.htm
http://www.menphis75.com/2012_giorno_del_raccolto.htm
http://www.menphis75.com/abduction_apocalisse_2012.htm
http://www.menphis75.com/appello_agli_abitanti_della_terra.htm
____________________________
____________________________

> Bob Dean & Nibiru
http://www.myspace.com/video/vid/59494048
> Robert Dean e le Rivelazioni TOP SECRET
http://www.myspace.com/video/vid/61320264
> Nibiru e Pianeta X - (2012-2013 Tempesta SOLARE)
http://www.myspace.com/video/menphis75reload/nibiru-e-pianeta-x-2012-2013-tempeste-solari/107495008
> PIANETA X E 2012 - (TRADOTTO VOCALMENTE IN ITALIANO)
http://www.myspace.com/video/menphis75-com/pianeta-x-e-2012-tradotto-vocalmente-in-italiano/62165160
> Bob Dean & Nibiru
http://www.myspace.com/video/vid/59494048
> Robert Dean e le Rivelazioni TOP SECRET
http://www.myspace.com/video/vid/61320264
> Nibiru e Pianeta X - (2012-2013 Tempesta SOLARE)
http://www.myspace.com/video/menphis75reload/nibiru-e-pianeta-x-2012-2013-tempeste-solari/107495008
> PIANETA X E 2012 - (TRADOTTO VOCALMENTE IN ITALIANO)
http://www.myspace.com/video/menphis75-com/pianeta-x-e-2012-tradotto-vocalmente-in-italiano/62165160
"Quello che posso dire è che il telescopio è stato costruito nel 1990 con lo scopo di studiare i corpi celesti ‘anomali’ in avvicinamento alla terra, analogamente a quanto fatto per esempio dalla CIA, che tra i tanti suoi ‘occhi segreti’ annovera il telescopio gemello di Hubble, SkyHole 12. Inoltre il SIV fu avvisato durante gli incontri con Pio XII dell’avvicinamento di un corpo celeste al sistema solare ospitante una razza aliena evoluta e molto bellicosa. Seppi ben presto che il materiale che dovevo ricevere qui a Roma ed elaborare al computer era molto interessante e segretissimo. Fu durante l’elaborazione di alcuni dati e informazioni provenienti da questo radiotelescopio che una sonda inviata nello spazio remoto, inserita all’interno di un programma di esplorazione spaziale avviato nei primi anni ‘90 denominato SILOE, aveva fotografato un pianeta di dimensioni enormi in avvicinamento al sistema solare. I dati furono ricevuti in Alaska nel mese di ottobre del 1995."
> Dichiarazioni del famoso Gesuita, rilasciata al giornalista e ricercatore Cristoforo Barbato