Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 16 gennaio 2010

ILLUMINAZIONE E RISVEGLIO DELLA COSCIENZA - La fine del "dramma" di vita di Eckhart Tolle

MORIRE NEL DESERTO

ASSOLUTAMENTE SCIOCCANTE!!!MA COSA STIAMO FACENDO?SONO NOSTRI
FRATELLI E CON NOI FANNO PARTE DEL TUTTUNO...!!!

NAMASTÈ


SUNSET ECLIPSE


ECLISSI SOLARE DEL 15 GENNAIO 2010

il console in Brasile lo definisce una fortuna e dà la colpa alla macumba

Terremoto ad Haiti, macumba o fortuna? Il console Haitiano a San Paolo del Brasile, Gerge Samuel Antoine, ha affermato che il terremoto che ha colpito Haiti «è una cosa buona per noi». Una dichiarazione, questa sul terremoto di Haiti da parte del console, che è stata rilasciata mentre sembrava che le telecamere fossero spente. E invece l'emittente televisiva brasiliana Sbt ha ripreso tutto e trasmesso le imbarazzanti considerazioni, che non si limitano al terremoto di Haiti. Infatti il console ha preso di mira anche la macumba degli abitanti dell’isola di origine africana. «La disgrazia di Haiti è una buona cosa per noi, perché così ci fa pubblicità», ha detto il console haitiano. Ma per il diplomatico, il terremoto di Haiti sarebbe stato causato dal «praticare la macumba», riferendosi ai culti voodoo e sincretistici presenti ad Haiti. «Tutta questa macumba, io non so cosa cavolo sia. L'africano stesso è maledetto, tutti i posti dove ci sono africani sono fottuti» ha aggiunto il console di razza bianca, la razza in minoranza, di Haiti.


Il cervello trasforma energia

CervelloNel 1922 il Peter Deunov, formò una Scuola di Vita, con insegnamenti di scienza occulta con due classi: quella “generale” e quella dei “giovani” e dal 1929 organizzò degli incontri annuali sui monti Rila ai 7 Laghi, luogo in cui ancora oggi si radunano in agosto i seguaci di questo insegnamento per danzare sui monti la PANEURITMIA. Deunov morì il 27 dicembre 1944.

Le affermazioni che seguono sono prese dal testo “Health and Sickness” pubblicato in inglese (trad Cristina Bassi) nel 2004 e compilato dal Dr Vassil Velev, sulla base delle lezioni impartite da Peter Deunov. Il dr Velev, oggi moto anziano, è stato discepolo del Maestro Peter Deunov e vive tutt'ora in Bulgaria.

Sistema nervoso e cervello umano

- studiando la fisiologia del sistema nervoso, arriviamo alla conclusione che esso è un network (reticolo) attraverso il quale passano le energie della Natura Vivente. Le fibre nervose sono cellule viventi che conducono energia nervosa. Questa fluisce attraverso di loro come l'acqua fa nelle condutture. Se l'acqua è sabbiosa, la sabbia gradualmente si deposita nei tubi fino a che un giorno li bloccherà completamente.

* Che fare? Bisogna sbloccare le condutture: ossia sapere che tipo di pensieri e desideri potervi permettere.

* “Ho mal di stomaco. Perchè?” Perchè i nervi della colonna vertebrale che conducono energia allo stomaco e all'addome, sono stati bloccati. Per sbloccare i tuoi nervi esponi la colonna vertebrale al sole. Se non si sbloccano avrai inevitabilmente dolore.

* Malattie e malesseri dipendono da una mancanza di energia. I blocchi non avvengono solo nel copro fisico, ma anche negli altri corpi" (136,191-192).

- Il cervello umano è simile alla Terra, che in se stessa da alla luce: il potere creativo della terra arriva dallo spazio, dal Sole, che agisce sulla sua superficie. Poiché la Terra ha un terreno, è su questo terreno che il Sole costruisce, genera, crea. Lo spirito umano è il sole umano, che splendendo sul cervello, fa nascere pensieri. (41,25)

* Il cervello nel corpo umano è la cosa più preziosa. È una grande dynamo di forze, di energia elettrica, che esso manda in tutto l'organismo. Se l'uomo sapesse come usare questa energia, potrebbe guarire se stesso. (37, 83)

- Dalla fisica sappiamo che l'energia del polo positivo, viene trasformata in negativa. Sapete in quale modo passa l'energia positiva ? Normalmente deve uscire dall'emisfero destro, passa sulla sua superficie, scende sotto l'emisfero sinistro, quindi fa una curva verso l'alto e poi ritorna sotto l'emisfero destro. Qui al polo negativo si forma la luce. Quindi il pensiero esce dall'emisfero destro, passa attraverso il sinistro e come risultato forma la luce nella mente. (139.47)

- L'energia dall'emisfero destro passa al sinistro ed è questo il motivo per cui l'uomo moderno pensa solo attraverso l'emisfero sinistro del suo cervello. È qui che troviamo la ragione del suo volto asimmetrico. Se osserviamo con attenzione il volto umano, vediamo che entrambi i lati - destro e sinistro- non sono simmetricamente sviluppati. Si nota questo negli occhi, nelle orecchie, nella bocca e nelle mani, in tutto il corpo. In futuro, quando mente e cuore saranno in armonia, anche il corpo dell'uomo e i suoi organi saranno totalmente simmetrici. (132, 136,137)

- Quando qualcuno è sempre pronto alla rissa con chiunque incontri, è un sintomo che l'emisfero destro, ha elettricità in eccesso. Quando una persona è di cattivo umore, quando cade in uno stato di pessimismo, è un segno che l'emisfero sinistro ha eccessiva elettricità.

- Le energie del cervello umano si dividono in 3 principali regioni:

a) La prima regione è dietro le orecchie, dove operano le energie inferiori. Potrebbe essere paragonata all'inferno umano.

b) La seconda regione include le energie che operano nella sfera della fronte - la vita umana.

c) La terza sfera copre le energie nella parte superiore del cervello, dove lavorano gli elevati sentimenti morali. Questo potrebbe essere paragonato al paradiso umano.

Quindi quando l'essere umano agisce in modo contrario ai suoi sentimenti morali l'energia di questa regione scende dietro le orecchie, “nell'inferno”. Per evitare che accada, l'essere umano dovrebbe usare la sua volontà e non bloccarla (20,70-71).

- Le correnti che fluiscono attraverso il lato posteriore del cervello, danno vita ai sentimenti inferiori nell'essere umano e se questi non può controllarli, cade in grandi tentazioni. Non c'è benedizione maggiore per l'essere umano, che quella di controllare il potere del suo cervello, per regolare gli stati della mente ed essere in grado di trasferire le energie da un centro all'altro del cervello. Questo significa avere auto-controllo. (134,114-115)

- Il sistema nervoso centrale è il trasportatore dell'elettricità, quindi se si sviluppa di più del sistema nervoso autonomo (vegetativo), l'individuo comincia ad avvizzire. L'elettricità priva l'organismo di tutta la sua umidità, tanto da far “seccare” l'individuo, lo priva di acqua e di umido. Il sistema nervoso autonomo (simpatico-vegetativo), si distingue per l'effetto opposto: è il trasportatore del magnetismo umano. Quando è ben sviluppato nell'individuo, acquista peso, la materia non necessaria si accumula diventando grasso. Per questo i due sistemi possono correggersi reciprocamente. (64, lecture 8, 128-130)

- Lo stomaco appartiene al sistema nervoso autonomo(simpatico-vegetativo), per questo è magnetico. Sapendolo, usate le forze magnetiche dello stomaco per cambiare gli stati d'animo umani. Se vedete qualcuno in un cattivo stato d'animo, dategli qualcosa da mangiare. Anche se è molto irritato, quando si nutre, il cattivo umore se ne va e acquisisce energia ed impulso per lavorare. Tutto ciò che concerne il benessere dell'organismo, la sua salute è consegnato alle cure dello stomaco. Ci sono molti organi che aiutano lo stomaco: i denti, la lingua, la bocca, l'esofago e gli intestini (6,267-268).

Autrice: Cristina Bassi / Fonte: thelivingspirits.net

ATTIVITÀ HAARP DURANTE IL TERREMOTO AD HAITI

Attività HAARP durante il terremoto ad Haiti

La lettura del magnetometro del 10 e 11 Gennaio 2010
indica l'induzione HAARP nell'arco di tempo del terremoto ad Haiti.


La Profezia di Celestino

Un po' lungo come post, ma spero vi piaccia...
Buona Visione a Tutti.
Namastè Nexus :)









Terremoti…

Terremoti: scossa magnitudo 2.6 nel Fermano
ANSA
(ANSA) - ANCONA, 15 GEN - Una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 e' stata registrata alle 14:35 nelle Marche con epicentro nella zona di Falerone (Fermo). ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento   Valigia

Scossa di terremoto con epicentro in Slovenia verso le 15.20 di ...
Il Giornale del Friuli Libero
15:38 – terremoti: scossa con epicentro slovenia avvertita a trieste(ANSA) – TRIESTE, 15 GEN – E' stata avvertita nettamente aTrieste una scossa di ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

Terremoti, Scossa di magnitudo 5,6 avvertita in Venezuela premunirsi
Diario del Web
Roma, 15 gen (Ap-Apcom) - Una scossa di terremoto di magnitudo 5,6 è stata avvertita nella nord-est del Venezuela. Secondo il sito web dello Us Geological ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento ascolta

 

Terremoti, scossa di magnitudo 3,1 avvertita dalla popolazione ...
Il Messaggero
ROMA (15 gennaio) - Una scossa di magnitudo 3,1 è stata avvertita questa sera alle 20,13 dalla popolazione delle Marche. L'epicentro è stato localizzato ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

prevenire

terremoto-marche-terremoto-marche-ultime-notizie-scosse-di ...
UnoNotizie.it
Terremoto Marche: scosse di terremoto Marche ben avvertite nelle provincie di Macerata, Ascoli Piceno, Fermo ed Ancona. Le scosse di terremoto che hanno ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento prepara

 

TERREMOTO: SCOSSA DI MAGNITUDO 3. 5 TRA USTICA E LE EOLIE
AGI - Agenzia Giornalistica Italia
Scossa di terremoto di magnitudo 3.5 nel distretto sismico del Tirreno meridionale, al largo della Sicilia, tra le isole di Ustica e le Eolie. ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

PENSIERI ELEVATI



Al di là del tempo tutte le cose esistono simultaneamente

^^^^

Fin quando avrete pensieri limitati e una mente chiusa,
non vi avventurerete mai nello sconosciuto,
né considererete o contemplerete mai la sua esistenza per paura che significhi cambiamento

Ramtha

Stress emotivo, fisico e ferite favoriscono la crescita dei tumori

 

NEWS Marcello!

 

Stress emotivo, fisico e ferite favoriscono la crescita dei tumori

Giovedì 14 Gennaio 2010
di Osvaldo cioè
Anche lo stress emotivo può favorire favorire l'insorgere dei tumori. In questi ultimi 20 anni molte sono state le scoperte che hanno avvicinato un po’ di più i ricercatori sulla strada della comprensione e della conseguente cura per i tumori. Alcune, sono apparse come la soluzione al problema, altre invece, sono passate in secondo piano.Oggi uno studio condotto dal genetista Tian Xu dell’Università di Yale, per la prima volta collega uno stato emotivo all’insorgere di una patologia. La ricerca evidenzia, che la nascita e la crescita di un tumore hanno molteplici vie, però tra queste vanno inserite anche lo stress fisico, quello emotivo, le ferite e le infezioni.I ricercatori dell’Università di Yale, infatti, hanno scoperto che è sufficiente che due cellule dello stesso tessuto, abbiano una sola mutazione ciascuna per dare l’avvio al tumore, poiché la molecola JNK è in grado di metterle in comunicazione.Se effettivamente è questa la dinamica, la stessa molecola JNK può diventare l’arma per bloccare i tumori, sarebbe infatti sufficiente disattivarla. La ricerca pubblicata ieri online su “Nature”, sicuramente stimolerà i ricercatori d’altri istituti a verificare e a cercare di comprendere come usare questa nuova scoperta.
Fonte:

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.5742.11

Forte scossa in Venezuela

 

 

NEWS Marcello!

Forte scossa in Venezuela

Raggiunti i 5,7 gradi scala Richter

Una scossa di terremoto di 5,7 gradi di intensità sulla scala Richter è stata registrata nella zona orientale del Venezuela. Lo ha reso noto l'Istituto geofisico americano. Per ora non ci sono notizie di danni a persone o a cose.

http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo471279.shtml

I PULCINI SANNO CONTARE


Uno studio rivela che i pulcini sanno contare........
E' per questo che viene loro riservato un "trattamento speciale"
(vedi film Earthlings )

La vita che non vive

"Gli uomini perdono la salute per fare soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute

Gli uomini pensano tanto ansiosamente al futuro dimenticando di vivere il presente e alla fine non riescono più a vivere nè il presente nè il futuro

Gli uomini vivono come se non dovessero mai morire e muiono come se non avessero mai vissuto"

Dalai Lama

venerdì 15 gennaio 2010

un riassunto personale Frank!

 

NEWS FRank!   Caro Frank… in tutto questo … sono sicuro   che L’ UMANITA’ riuscirà a comprendere… nel finale … accadranno cose Meravigliose… Dolbyjack

 

 

15-1-2010

Ciao Massimo: ho fatto un riassunto personale sulla tragedia di Haiti,credo che su quell'isola si siano fatte le prove generali dell'apocalisse,prove che tutto il mondo  ha preso coscienza,e che gradualmente e involontariamente dovrà assaporarne  il calice amaro,questo progetto di pulizia della nostra amata terra ,andrà avanti a macchia di leopardo senza salvare nessuno,tutti noi proveremo ciò che la povera Haiti sta passando,La logica dice che! un corpo infetto pieno di pustole e altre magagne varie; se non viene curato subito con le cure adatte  !( MORIRA') lo stesso discorso vale per la terra,se guardate bene  stiamo vivendo in una discarica travestita da festa,la terra abbonda di: inquinamento.......radioattività sparsa ovunque...........di morte continua,esempio esperimenti laboratori sugli animali. scuoiamento di animali vivi per le pellicce ...mafia...camorra...ndrangheta....pedofilia,,,,scie chimiche che ci impediscono di respirare normalmente....assassini vari ...sterminio delle balene e delfini  compresi i cuccioli di foca uccisi vigliaccamente a bastonate ....discariche abusive di materiali pericolosi ....prostituzione di minori...maltrattamento  con violenze sessuali ...e uccisione di bambini in diretta tramite internet su commissione di pedofili che pagano cifre esorbitanti per vedere questi filmini,, prelazione di organi sempre su bambini per signori ricchi che hanno bisogno di un trapianto d'organo,............signoraggio,...........usurai,,,,,,,,,,principi morali e sessuali non piu nella norma........falsità dei media e di tutti i ruffiani di questo mondo ,che per vendere un vaccino ! ti seminano la malattia per via di scia aerea.....ALLORA vogliamo dare una ripulita a tutta questa immondizia che minimamente ho  elencato?? .Frank

DIO E' AMORE... E' DARE, NON PRENDERE


Quante volte avete sentito dire che Dio è amore? Quanti di voi hanno sentito questa affermazione:?
Dio è amore. Che cosa significa? Sentite una specie di brivido lungo la schiena, non è vero se qualcuno dice che Dio è amore e poi leggete i dieci comandamenti? C'è un pò di confusione, non vi pare?

Cominceremo col definire qualcosa che i poeti e gli autori di testi e di canzoni e i coyote che ululano alla luna hanno sempre cercato di spiegare, cioè l'amore. Dio è amore, e dobbiamo ornare indietro fino all'inizio dei tempi per vedere come tutto cominciò.

Dio creò ciò che è chiamata consapevolezza e le disse " Vai fuori e fai di me qualunque cosa tu voglia, senza nessuna condizione. Io sono felice solo per il fatto che tu sia qui! Sono così felice di avere fatto questo e che tu sia lì e che io sia qui e che siamo insieme! ".. Questo è amore.

Ora se Dio è amore, allora Dio è rimasto per molto tempo un segreto ben nascosto, perché le
azioni dell'amore non sono prendere ma dare.

Ramtha

(tratto da "Il mistero dell'amore)

ORA D'ARIA

Negramaro - quel posto che non c'è



NAMASTÈ ROSA

Butterfly Bruco-farfalla Urticae

La crisalide e la farfalla

La crisalide e la farfalla

La crisalide e la farfalla

La crisalide

Un giorno, apparve un piccolo buco in una crisalide. Un uomo, che passava di lì per caso, si fermò ad osservare la farfalla che, per varie ore, si sforzava per uscire da quel piccolo buco.

Dopo molto tempo, sembrava che essa si fosse arresa ed il buco fosse sempre della stessa dimensione. Sembrava che la farfalla ormai avesse fatto tutto quello che poteva, e che non avesse più la possibilità di fare niente altro.

Allora l’uomo decise di aiutare la farfalla: prese un temperino ed aprì il bozzolo. La farfalla uscì immediatamente. Però il suo corpo era piccolo e rattrappito e le sue ali erano poco sviluppate e si muovevano a stento.

L’uomo continuò ad osservare, perché sperava che, da un momento all’altro, le ali della farfalla si aprissero e fossero capaci di sostenere il corpo, e che essa cominciasse a volare.

Non successe nulla! E la farfalla passò il resto della sua esistenza trascinandosi per terra con un corpo rattrappito e con le ali poco sviluppate. Non fu mai capace di volare.

Ciò che quell’uomo, con il suo gesto di gentilezza e con l’intenzione di aiutare non capiva, era che passare per lo stretto buco del bozzolo era lo sforzo necessario affinchè la farfalla potesse trasmettere il fluido del suo corpo alle sue ali, così che essa potesse volare. Era il modo in cui Dio la faceva crescere e sviluppare.

La farfalla

A volte, lo sforzo é esattamente ciò di cui abbiamo bisogno nella nostra vita.

«Chiesi la forza… e Dio mi ha dato le difficoltà per farmi forte. Chiesi la Sapienza… e Dio mi ha dato problemi da risolvere. Chiesi l’amore… e Dio mi ha dato persone con problemi da poter aiutare. Non ho ricevuto niente di quello che chiesi… Però ho ricevuto tutto quello di cui avevo bisogno».

Vivi la vita senza paura, affronta tutti gli ostacoli e dimostra che puoi superarli.

Venerdì 15 gennaio 2010. Il giorno dell’Eclissi Ecco tutte le paure e le leggende sul fenomeno

 

 

NEWS Marcello!

Venerdì 15 gennaio 2010. Il giorno dell’Eclissi
Ecco tutte le paure e le leggende sul fenomeno

Venerdì 15 gennaio 2010. Il giorno dell’Eclissi <br/> Ecco tutte le paure e le leggende sul fenomeno

Venerdì 15 gennaio 2010. Una data che gli astronomi di tutto il mondo dovranno ricordare per molto molto tempo. Fino al 3043. A partire dalle 7.40 del mattino in Italia, ma visibile chiaramente in Asia, Maldive, Kenia, India, Cina il 15 gennaio 2010 passerà alla storia per l’eclissi anulare di sole più lunga del millennio. 11 minuti e 8 secondi. Per una strana congiuntura. 11 minuti e 8 secondi per stupirsi, immaginare, sognare, ricordare tutte le leggende che ruotano intorno a questo affascinante fenomeno scientifico.

di CLAUDIA MIGLIORE

Una unione. Un convegno d’amore tra il sole e la luna. Come un abbraccio a cui il mondo intero, o solo i più fortunati, possono assistere.

Guardando le immagini scientifiche delle più famose eclissi anulari di sole è questa la prima cosa che viene in mente facendo correre la fantasia e i ricordi alla mitologia classica e alla personificazione di astri, dei e semidei.

L’eclissi anulare di sole è un evento raro. La luna si trova nel punto più lontano della sua orbita e si sovrappone al sole lasciando libera solo una corona di luce, come un anello. Una fede nuziale. L’evento in questa circostanza è ancora più raro per la sua durata, 11 minuti e 8 secondi, dovuta alla singolare circostanza che per un lungo tratto il nostro satellite seguirà la stessa apparente traiettoria del Sole. Uno spettacolo incredibile visibile se si è fortunati solo nell’Italia centro-meridionale alle 7.40 del mattino quando il Sole entrerà nella penombra della Luna.

Una magia, una strana alchimia che in molte culture e tradizioni assume precisi significati mistici e leggendari che vi vogliamo raccontare.

Leggende e superstizioni
Nell’antica cultura popolare cinese l’eclissi di sole era causata da un drago che divorava il Sole e la Luna. Sembra che la prima eclissi di cui si ha notizia, verificatasi più di 4000 anni fa, abbia oscurato buona parte del continente asiatico. Secondo la leggenda gli astronomi imperiali erano incaricati di predire l’evento e di allertare la popolazione, in modo da fare trambusto e scagliare frecce al cielo per allontanare il drago. Ma in occasione di quella prima eclisse gli astronomi si ubriacarono e dimenticarono di allertare gli arcieri. Così l’imperatore Chung K’ang per punirli ordinò ai suoi boia di tagliargli la testa. Fino a poco tempo fa, in occasione delle eclissi di sole, i cinesi scendevano in strada con coperchi, pentole e bacchette per allontanare il drago e i cattivi presagi. In India, la gente si immergeva fino al ginocchio nell’acqua di un fiume, credendo che questo aiutasse la Luna e il Sole a difendersi dal drago.

Anche nella tradizione giapponese l’eclissi è presaga di cattivi auspici. Il sole nero non era ben visto e si usava ricoprire i pozzi durante un’eclisse per evitare che vi craffadesse dentro il veleno proveniente dal cielo oscuro.

Una leggenda Maori al contrario rafforza l’immagine romantica e magica dell’evento. Tanto tempo fa, il dio sole, La’a, si innamorò perdutamente di Marama, la dea luna. Il loro amore divenne subito così intenso che più i loro incontri divenivano frequenti più La’a diventava incandescente. Finchè un giorno rischiò di bruciare la luna e i due amanti disperati furono costretti a separarsi. Ma il loro amore era forte ed eterno tanto che, periodicamente, ancora si incontrano. In quel giorno si verifica un’eclissi. L’aria si raffredda, i rumori sembrano annularsi, il tempo è sospeso, invertito, sconvolto.  Per pochi incantati momenti, la luna è accolta nelle braccia del sole e del loro amore resta visibile solo una corona di luce.

La profezia di Malachia e l’eclissi di sole
La profezia di Malachia, è una premonizione, attribuita a san Malachia di Armagh e trascritta nel testo “Prophetia de Summis Pontificibus”, che descrive i 111 (o secondo le versioni 112) futuri papi, fino alla fine dei tempi, indicandone ognuno con un “motto”.

Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla, era stato identificato con il motto “de labore solis”. Sembra che “labor” in latino oltre a significare “lavoro” significhi anche “eclissi” e da molti il motto è stato interpretato appunto come “eclissi di sole”. Perché questo tra i tanti singificati possibili? Il registro delle eclissi solari della Nasa indica che il giorno della nascita di Giovanni Paolo II, il 18 maggio 1920, ci sia stata una eclissi parziale di sole. Inoltre in occasione della sua morte, avvenuta il 2 aprile 2005, poiché la salma è rimasta esposta per un periodo di sei giorni a causa dell’eccezionale numero di fedeli che le hanno reso omaggio, il funerale e la tumulazione sono avvenuti solo l’8 aprile 2005. L’8 aprile 2005 si è verificata un’eclissi solare ibrida (evento raro visibile come totale in alcune zone e come anulare in altre a seconda della combinazione tra l’orbita della luna e la rotazione terrestre n.d.r).

Pur volendo essere scettici non si può non notare la strana coincidenza.

(15 gennaio 2010)

Gialli.it

http://www.gialli.it/il-giorno-della-eclissi

Doomsday Clock. Countdown per la Fine del Mondo Si spostano le lancette dell’Orologio dell’Apocalisse

 

 

NEWS Marcello!

 

Doomsday Clock. Countdown per la Fine del Mondo
Si spostano le lancette dell’Orologio dell’Apocalisse

Doomsday Clock. Countdown per la Fine del Mondo <br/> Si spostano le lancette dell’Orologio dell’Apocalisse

Countdown per la Fine del Mondo. Dopo due anni di standby oggi sono state spostate le lancette del Doomsday Clock, l’orologio che da 63 anni si “muove” solo in occasione di un eventuale rischio catastrofe. Una metafora dell’Apocalisse voluta da un gruppo di scienziati atomici nel 1947. All’indomani delle bombe su Hiroshima e Nagasaki. Oggi le lancette si sono spostate di un minuto. Indietro. 

di SONIA T. CAROBI

Non sono in molti a saperlo, eppure c’è un Orologio che tiene le sue lancette fissate sulla Fine del Mondo. Si chiama Orologio dell’Apocalisse (in inglese Doomsday Clock) ed è stato “creato” dagli scienziati del Bulletin of the Atomic Scientists dell’Università di Chicago. Era il 1947. Due anni prima, il 6 agosto del 1945 “Little Boy” (nome in codice della bomba Mk.1), esplodeva a 580 metri dalla città di Hiroshima. Il resto lo sappiamo.

Quello che non vorremo sapere è che da quel momento il rischio di un conflitto nucleare è diventato realtà. Una realtà “impossibile” da accettare che ha trasformato il Doomsday Clock nel più inquietante simbolo dell’Apocalisse di tutti i tempi.

L’orologio è lì. Campeggia sulle pagine di una rivista che si occupa di temi legati alla sicurezza globale e che viene pubblicata, senza soluzione di continuità, dal 1945.

Un cerchio bianco, dove i minuti sono segnati dai fori di pallottole e le lancette segnano pochi minuti alla Mezzanotte. Pochi minuti alla Fine.

Quando fu pensato l’Orologio dell’Apocalisse era fissato a sette minuti esatti dall’Ora X. La Mezzanotte, appunto. Nel 1953 le lancette si avvicinarono alla catastrofe di ben cinque minuti. I russi testavano armi nucleari senza sosta e senza ritegno. Gli scienziati del Bulletin of the Atomic Scientists capirono che la situazione era grave. Poi quelle lancette ritornarono al loro posto e il mondo tirò un sospiro di sollievo. Da allora, però, le lancette del Doomsday Clock si sono spostate almeno altre 17 volte. Più avanti, o più indietro. Più lontano o più vicino dalla Mezzanotte del Mondo. Fino a quel 17 gennaio 2007 quando la presenza di 270mila armi atomiche fece pensare che ormai un nuovo rischio nucleare era alle porte.

Cinque minuti all’Ora X. Questo è quanto segnava l’Orologio dell’Apocalisse fino a ieri. Poi, qualcuno, ha annunciato che era arrivato il momento di risposare il countdown virtuale.

Fino a stamattina poche notizie al riguardo. Non si sapava di quanto sarebbero state spostate le lancette. Neanche se fossero state spostate avanti oppure indietro. Si sapeva solo che un portavoce del collegio scientifico aveva dichiarato che i fattori che avrebbero influenzato le lancette erano legati alle trattative internazionali sul disarmo nucleare, all’espansione di energia nucleare civile, alla minaccia del terrorismo e all’emergenza climatica.

Da poche ore tutti questi rischi sono stati valutati da una commissione di ben 18 premi Nobel e le lancette del Doomsday Clock si sono spostate per la ventesima volta. Ma finalmente di un minuto dietro. L’evento è stato annunciato solo ed esclusivamente sul sito http://www.turnbacktheclock.org./.

Le armi nucleari sono diminuite di 4000 unità in tre anni. “Sono circa 23.000 – ha detto al Washington Post Kennette Benedict direttore del gruppo – Ma l’atteggiamento di Obama nei confronti di questi problemi ha avuto il suo peso”.

Da oggi ci sono 60 secondi di speranza. In più.

(15 gennaio 2010)

Gialli.it

http://www.gialli.it/si-sposta-il-doomsday-clock-apocalisse-vicina

Arriva la conferma NASA: AL30 - 2010 era proprio un asteroide !

NEWS Marcello!

Come avevamo scritto ieri, sarebbero bastate poche ore per svelare l'arcano sull'asteroide AL30-2010 che è passato assai vicino alla Terra, e sapere se si trattava di un vero asteroide o di un rottame spaziale.  La prima ipotesi era quella giusta. Vi riporto integralmente l'articolo scritto da Giovanni Caprara per Corriere.it:

Era proprio un asteroide e non un gigantesco rottame spaziale il bolide cosmico cheil 13 gennaio ha sfiorato la Terra alle 12.46 pm, ora di Greenwich. La Nasa ha sciolto ogni dubbio giudicandolo un «corpo naturale e non artificiale»: si era immaginato che fosse lo stadio spento di un razzo.

Così «2010 AL30», appena apparso in cielo, va ad allungare la lista degli asteroidi che si avvicinano pericolosamente alla Terra. Sono ormai circa un migliaio e l’ultimo arrivato è transitato a 130 mila chilometri dal nostro pianeta, quindi ben più vicino della Luna lontana 384 mila chilometri.

Scoperto dal Linear Survey dei Lincoln Laboratories del MIT il 10 gennaio scorso, aveva una taglia stimata di 10-15 metri di diametro. NESSUN PERICOLO - Quindi anche se fosse caduto nell’atmosfera come è accaduto nell’ottobre scorso non avrebbe causato guai perché si sarebbe disintegrato. Però quello di ottobre oltre lo spettacolo in cielo generò un’onda d’urto che fece tremare la terra facendo immaginare un terremoto tanto che la gente scappava in strada.

Ma al di sotto dei 25 metri non si corrono seri rischi, dicono per tranquillizzare gli astronomi della Nasa, i quali hanno precisato di aver verificato tutte le orbite di satelliti, razzi e rottami vari presenti intorno alla Terra e che l’orbita di AL30 non coincideva con nessuno di questi.

Nell’occasione gli stessi esperti hanno aggiunto un dato interessante. Gli asteroidi del diametro di 10-15 metri potenzialmente presenti nel circondario terrestre sono circa un milione per cui si aspettano che quasi uno ogni settimana transiti fra la Terra e la Luna. E se ci cade addosso può soltanto provocare pochissimi danni con qualche frammento se riesce a sopravvivere, oppure nulla. Un messaggio ottimista, sperando che non superino i 15 metri. Ma forse sarebbe meglio saperlo in anticipo.

Giovanni Caprara per Corriere.it

http://mysterium.blogosfere.it/2010/01/arriva-la-conferma-nasa-al30-2010-era-proprio-un-asteroide.html

Al nastro di partenza l'eclissi solare più lunga del Millennio !

NEWS Marcello!

E' cominciata oggi la più lunga eclissi solare anulare del millennio e gli astronomi sostengono che le Maldive siano il posto migliore per osservare il fenomeno che non si ripeterà più per i prossimi 1.000 anni e oltre.

L'agenzia spaziale americana, la Nasa, ha scritto sul suo sito Web che si tratta di un'eclissi anulare, il che significa che la luna oscurerà la maggior parte della zona centrale del sole ma non le estremità, disegnando una specie di anello in un fenomeno che durerà 11 minuti e otto secondi e che secondo la Nasa non si ripeterà più fino al 23 dicembre del 3043.

L'"anello" sarà visibile in una fascia di Paesi che vanno dall'Africa Centrale, alle Maldive, all'India meridionale, allo Sri Lanka settentrionale, a parti del Myanmar e della Cina. Mentre secondo la Nasa in Africa, Medio Oriente ed Europa orientale si vedrà un'eclissi parziale. Secondo gli astronomi il miglior posto sulla Terra per assistere al fenomeno è l'isola di Male, la principale delle Maldive, dove l'eclissi durerà più di 10 minuti.

In India, l'eclissi coincide con la festività del Kumbh Mela durante la quale migliaia di persone si immergono nel fiume Gange per purificare i peccati.

"Oggi si verifica una congiuntura che prevede l'assenza della luna e un'eclissi solare il tutto durante la Kumbh Mela. Si tratta di un fenomeno molto raro", ha spiegato a Reuters tv Baba Ram Vilas, monaco Hindu sulle rive del Gange, dove la festività del Kumbh Mela si tiene ogni 12 anni in una città diversa. Gli astronomi sostengono che l'eclissi sia iniziata alle 6:14 (ora italiana) nella Repubblica dell'Africa centrale, con il picco che si è verificato alle 8 circa per terminare alle 11:07.

fonte REUTERS

http://mysterium.blogosfere.it/2010/01/al-nastro-di-partenza-leclissi-solare-piu-lunga-del-millennio.html

NUOVE SPERANZE PER MCKINNON.

NEWS Marcello!

 

 

NUOVE SPERANZE PER MCKINNON.

Fonte: http://www.news.bbc.co.uk.

mckinnon hackerNuove speranze per l’hacker più famoso nel mondo: un giudice dell’Alta Corte britannica si è pronunciato in maniera sfavorevole nei confronti della decisione presa dal Ministro dell’Interno britannico, Alan Johnson, circa la concessione dell’estradizione verso gli Stati Uniti in vista del processo che vede Mckinnon imputato di aver violato la rete informatica militare e della NASA alla ricerca di prove sulla realtà extraterrestre.

In base a questo pronunciamento, saranno riesaminate le prove a carico e a difesa dell’imputato, per stabilire se siano stati violati o meno i diritti umani di McKinnon. Il Ministero dell’Interno, dal canto suo, ha dichiarato di aver preso atto della decisione della Corte e non ha voluto commentare ulteriormente la questione. Gli avvocati di Gary McKinnon hanno appreso la notizia con grande enfasi, avvertendo subito il loro assistito, affetto come sappiamo dalla sindrome di Asperger che l’ha fatto cadere in un grave stato depressivo: contemporaneamente hanno chiesto al Ministero dell’Interno di bloccare l’estradizione dell’imputato ed hanno scritto al presidente americano Barack Obama per chiedergli di ritirare la richiesta di estradizione. “La sofferenza del Sig. Mckinnon è durata fin troppo a lungo”, hanno poi dichiarato. Da Glaswow, la madre di Mckinnon, Janis Sharp, ha dichiarato di sentirsi “incredibilmente ed indicibilmente sollevata per la notizia”; “non posso crederci” ha poi commentato, “Questo giudice ci ha finalmente reso giustizia. Dopo anni di lotta per ottenere la comprensione e la compassione, lotta che si e rivelata molto traumatica per Gary”.

Scritto da: danilo1966 alle ore gennaio 15, 2010 11:25 | link | commenti (1) | categoria: ricerca vita extraterrestre

http://danilo1966.splinder.com/post/22052764/NUOVE+SPERANZE+PER+MCKINNON

AMA, SERVI

di Sri Daya Mata
Un messaggio di Divina Fratellanza
da un discorso tenuto alla convocazione mondiale SRF, Los Angeles, 30 Luglio 1999
Estratto dall’ SRF Magazine (Inverno 1999)

Mentre stavo meditando di recente, venne nella mia coscienza una grande ispirazione. Vedete, non mi piace rendere le cose complicate; mi piace tenerle semplici, perchè penso che Dio sia così. Allora mentre stavo meditando, riversando il mio cuore alla Divina Madre, improvvisamente- Non saprei come altro descriverlo- una sorta di dolce Intelligenza discese nella mia coscienza. Il messaggio che mi fu dato era così semplice, due parole:

“Ama, servi. Ama, servi. E per il resto, non ti preoccupare.” Non posso spiegarvi quale conforto, quale forza riempì la mia anima. Ama e Servi. Questo è il messaggio per tutti noi. Questo è ciò di cui tratta la vita.

AMA

Amare significa prima di tutto:

“Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, e con tutta la tua anima, e con tutta la tua forza e con tutta la tua mente.” Poi dobbiamo espandere il nostro amore-”ai nostri vicini come a noi stessi.”

Il posto più logico dove cominciare è la nostra famiglia.

Non troverai mai l’amore perfetto in nessun essere umano. Se stai cercando appagamento da un’altra persona, cercherai fino alla fine dei tuoi giorni! L’amore perfetto si trova solo in Dio. Matrimoni e famiglie dovrebbero essere incentrate in Dio. Nello sposarsi l’intento della promessa di matrimonio dovrebbe essere, “Scelgo questa persona come il mio più caro amico, a cui posso parlare ed aprire il mio cuore- ed eventualmente condividere questa amicizia ed amore con i nostri bambini come una famiglia unita.” L’impegno è ciò che serve oggi.

Pratica l’arte del comunicare in armonia. Coltiva una relazione nel quale Dio ama entrare e regnare.

SERVI

La seconda grande ispirazione che venne era “Servi”. Dovremmo servirci tutti gioiosamente-non pensare, “Servirò questa persona se farà qualcosa per me” oppure “Lei non fa nulla per me, perchè dovrei aiutarla?” Dovremmo donarci disinteressatamente, cercando la via per essere d’aiuto agli altri. Molti di voi hanno quello spirito di servizio e di aiuto verso il prossimo, come voi che aiutate il lavoro per la Lega di Volontariato cominciata da Guruji.

Il servizio in qualunque forma è la strada per vivere le nostre vite nel nuovo millennio. Sia cha siamo in una famiglia oppure monastici, il nostro ideale dovrebbe essere amare Dio e servire il genere umano. Nel servire l’umanità, tu stai servedo Dio; e rinunciando al mondo, come i monaci, per servire Dio noi stiamo servendo l’umanità.

Dobbiamo pensare alla bontà ed aggrapparci alla bontà, e chiederci, “Come posso contribuire in questo mondo?” Questo significa, prima e per primo, diventare brave persone noi stessi- per scacciare la slealtà, le bugie, i furti, l’imbroglio e sopra ogni cosa l’immoralità sessuale, che sta distruggendo la società. E dobbiamo educare meglio i giovani in questi ideali.

PRATICA LA PRESENZA DI DIO

Voglio condividere con voi alcune parole del Diario Spirituale. Questo libro non si è mai allontanato da me da quando è stato stampato. Dopo la mia meditazione ogni mattina, lo prendo e dico: “Qual’è il messaggio per me oggi?” Quindi leggo il pensiero per quel giorno. Qui c’è quello del 29 Luglio:

“Sia che tu stia lavando i piatti o scavando un fossato o lavorando in ufficio oppure in giardino-qualunque cosa tu stia facendo-afferma interiormente: ‘Signore, rivelati a me! Tu sei proprio qui. Tu sei nel sole. Tu sei nell’erba. Tu sei nell’ acqua. Tu sei in questa stanza. Tu sei nel mio cuore.”

Ho vissuto così, praticando la presenza di Dio. Se scegli di vedere Dio, lo potrai vedere ovunque. Anche con le mille responsabilità che mi sono state poste sulle spalle in questi 40 anni, quella relazione con Dio è la mia vita. Cerco di vederlo in ogni cosa. Sia che incontri persone, che scriva o pensi alle vaste preoccupazioni del lavoro mondiale di Guruji, così è come voglio vivere. Trovo che il mio Dio è sempre con me, non importa cosa stia facendo.

Ai devoti che dicono sia difficile trovare Dio, dico: “E’ difficile solo perchè lo rendi così.” Realizza come possa essere semplice la vita spirituale. Vai fuori qualche volta e guarda le stelle- lì Lui c’è ! Oppure guarda un piccolo fiore che spunta dalla terra- lì Lui c’è!

Gli parlo ogni volta. Questo è ciò che crea devozione. Tu non prali di ciò con gli altri; ma rimani lì nascosto nel tuo cuore. Questa, insieme alla meditazione, è la strada per cominciare a percepire Dio nella tua vita e nella tua coscienza.

FAI OGNI COSA PENSANDO A DIO

Il prossimo pensiero dal Diario Spirituale- il pensiero per la data di oggi è anche molto bello:

“Non importa in quale modo giri una bussola, il suo ago punterà a nord. Così è per il vero yogi. Può essere immerso in moltissime attività, ma la sua mente è sempre con il Signore. Il suo cuore canta costantemente: “Mio Dio, mio Dio, il più amabile di tutti!”

Questi sono due dei miei pensieri preferiti del Diario Spirituale. Fai ogni cosa pensando a Dio, nella gioia della Sua presenza. Dovunque guarderai, lo troverai. Ognivolta che Lo penserai, Lo troverai.

“Egli cammina con me, parla con me, mi dice che sono Suo.”
(Dall’inno: “Nel Giardino”)

Egli ama ognuno di voi. Lui ti ama. Credici! Voltati verso Lui! Ognuno di noi hai un tempio silenzioso dentro dove possiamo recarci, sconosciuto a chiunque intorno a noi, e Gli diciamo: “O mio Signore, Tu sei con me. O mio Signore, Ti amo! Potrei non sempre capirti, ma Tu sei mio. Tu mi hai dato la vita. Sono Tuo. Benedicimi affinchè possa curare la mia famiglia ed adempiere alle mie responsabilità. Dammi la forza, la saggezza, e la gioia con la quale servire. Lo so, mio Signore, che sei Tu che discesi con me in questo mondo, e sei solo Tu colui che sarà con me quando me ne andrò; così sopra ogni cosa, la mia più grande responsabilità è di amarti, ma senza dimenticarmi le responsabilità e le persone amate che Tu mi hai dato.” Includilo in qualunque cosa tu faccia. Questo è ciò che è importante.

Meditiamo per qualche minuto. Dimentichiamoci del mondo. Entriamo nel sacro tempo interiore dove solo Dio e voi esistete. Pregatelo per rivelarsi, come Guruji ci ha insegnato:

“O Signore, rivelaTi, rivelaTi. Tu sei mio; io sono Tuo. Tu sei il mio Amore; Io sono il Tuo amore. Tu sei la mia gioia; Io sono la Tua gioia. Benedicimi. Ti amo. Ti amo, Dio.”

Meditate su queste due; invia pensieri al modo in cui puoi geniunamente amare. Non mi riferisco all’amore verso sè stessi, ma all’amore che viene quando percepiamo Dio. Fate la vostra parte, ognuno di voi. Con questo spirito entreremo in questa nuova era con grande forza, fede e gioia- e con la determinazione di conoscere Dio negli anni a venire. Il Suo amore deve essere il vostro amore.

Avrei voluto trasmettervi la grande gioia che troviamo nella meditazione-Avrei voluto! Ma dobbiamo conquistarcelo. Potrete avere un assaggio di ciò. Continuate. “Egli cammina con me. Egli parla con me. Egli mi dice che sono Suo.” Questo è ciò che Dio ci sta cercando di dire in ogni istante, attraverso il silenzio della voce interiore.

Dio vi benedica tutti. Amo ognuno di voi.
Tradotto da WestYogi per AnimaCosmica.org

UFO o cosa? Strange blue lights over Tracy caught on video Strane luci blu su Tracy catturato in video

 

 

NEWS Stefano!

racy, CA - Nessuno in Tracy è abbastanza sicuro di cosa fare della vista, ma la comparsa di strani luce blu nel cielo sopra la città richiede diverse chiamate a News10 nonché il Dipartimento di Polizia di Tracy Giovedi notte.

The sight of the blue light, which seemed to rise and fall and blink off and on over Tracy Thursday generated plenty of calls to the Tracy Police Department after it first appeared around 7:30 pm Thursday, according to Tracy police Sgt. La vista della luce blu, che sembrava salire e scendere e Blink off e su oltre Tracy Giovedi generato un sacco di chiamate al Dipartimento di Polizia di Tracy dopo la sua prima apparizione intorno 7:30 Giovedi, secondo la polizia Tracy Sgt. Tony Sheneman. Tony Sheneman.

News10 viewer Jeff Ruth said he and his family were driving home when they first noticed the light around 7:30 pm As his daughter captured the image on cell phone video, Ruth said they continued to follow the light near the Tracy Defense Depot about 1 miles southwest of Tracy. News10 spettatore Jeff Ruth ha detto che lui e la sua famiglia sono state tornando a casa quando hanno notato prima la luce intorno a 7:30 come sua figlia catturato l'immagine sul video telefono cellulare, Ruth ha detto che ha continuato a seguire la luce nei pressi della Difesa Tracy Depot circa 1 miglio sud-ovest di Tracy.

"The lights appeared to travel high in the sky and turn off and then quickly appear close to the ground," Ruth said. "Le luci sembrava di viaggiare in alto nel cielo e si spegne e poi rapidamente sembra vicino alla terra", ha detto Ruth. Ruth said during the nearly 90 minutes they watched the light, it also seemed to blink on and off intermittently, but irregularly. Ruth ha detto durante i quasi 90 minuti videro la luce, sembrava anche a lampeggiare e scendere in modo intermittente, ma in modo irregolare. It disappeared around 9 pm E 'scomparso circa 9

Ruth said considering the number of lights and the length of time in the air, he doubted the lights were any type of remote-controlled plane or other flying device. Ruth ha detto, considerato il numero di luci e la lunghezza del tempo in aria, ha messo in dubbio le luci erano qualsiasi tipo di aereo a controllo remoto o altro dispositivo di volo.

Adding to the mystery, Sheneman said the sighting, which was reported by several callers to police dispatchers Thursday, wasn't the first time the strange light lit up the Tracy police switchboard. Aggiunta al mistero, Sheneman ha detto l'avvistamento, che è stato segnalato da diversi interlocutori di polizia dispatcher Giovedi, non era la prima volta la strana luce illuminava il centralino della polizia Tracy. Sheneman said the agency has received several calls about blue lights spotted over Tracy within the past few months. Sheneman ha detto l'agenzia ha ricevuto numerosi inviti di luci blu macchiato su Tracy nei mesi scorsi.

News10/KXTV News10/KXTV

Copyright 2009 / All Rights Reserved Copyright 2009 / Tutti i diritti riservati

 

 

Link al video…

http://translate.google.com/translate?hl=it&ie=UTF-8&sl=en&tl=it&u=http://www.news10.net/news/watercooler/story.aspx%3Fstoryid%3D73352%26catid%3D335&prev=_t&rurl=translate.google.it

Come aiutare la popolazione di Haiti


Ecco alcuni dei tanti modi per aiutare la popolazione di Haiti colpita dal terremoto.

CROCE ROSSA
Numero verde: 800.166.666
Donazione online: Causale “ Pro emergenza Haiti “
www.cri.it
Bonifico bancario: causale “ Pro emergenza Haiti” IBAN IT66-C0100503 3820 0000 0218020
Programma alimentare mondiale Onu
Posta : c/c 61559688 intestato a: Comitato Italiano per il PAM
IBAN IT45TO76 0103 200 0000 6155 9688
Banca: c/c 6250156783/83 Banca Intesa ag. 4848
ABI 03069 CAB 05196
IBAN IT39 S030 6905 1966 2501 5678 383
Donazioni online:
www.wfp.org/it

CARITAS ITALIANA
C/C POSTALE N. 347013 – Causale: “Emergenza terremoto Haiti”
Oppure tramite bonifico:
UniCredit Banca di Roma Spa, via Taranto 49, Roma – Iban: IT50 H030 0205 2060 0001 1063 119
Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma – Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012
Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113
CartaSi e Diners telefonando a Caritas Italiana tel. 06 66177001 (orario d’ufficio)
Donazioni online:
Caritas international http://www.caritas.org/activities/emergencies/HaitiAppeal.html

SAVE THE CHILDREN
Donazioni online con carta di credito (nessuna commissione): http://www.savethechildren.it/2003/donazioni/donazioni.asp?ERH=y
Oppure: C/C POSTALE n.43019207


MEDICI SENZA FRONTIERE
Con carta di credito telefonando al numero verde 800.99.66.55 oppure allo 06.44.86.92.25
Con bonifico bancario IBAN IT58D0501803200000000115000
CC postale 87486007, intestato a Medici senza Frontiere inlus, causale: Terremoto Haiti
Online:
http://www.medicisenzafrontiere.it/

UNICEF
Donazioni online:
https://www.unicef.it/web/donazioni/index.php?c=OEHA&l=0001
Oppure: C/C postale 745.000 IBAN IT55 O050 1803 2000 0000 0505 010


ACTIONAID
Nelle prossime ore sarà attivato un servizio di SMS solidale
Donazioni con carta di credito al numero verde 800.13287
Versamento sul conto corrente postale n. 85593614, intestato ad AGIRE onlus, via Nizza 154, 00198 Roma, causale Emergenza Haiti
Bonifico bancario sul conto BPM – IBAN IT47 U 05584 03208 000000005856.
Causale: Emergenza Haiti


ONG AGIRE
Sms: Una donazione di 2 euro inviando un sms al 48541 da cellulari Tim o Vadafone o chiamando da rete fissa Telecom. Numerazione attiva da oggi fino al 31 gennaio 2010.
Oppure:
Donazioni con carta di credito al numero verde 800.132870
Posta: cc postale n. 85593614, intestato ad AGIRE onlus, via Nizza 154, 00198 Roma, causale Emergenza Haiti.
Banca: cc BPM – IBAN IT47 U 05584 03208 000000005856. Causale: Emergenza Haiti.
Donazioni online:
www.agire.it

CINA: CONTINUANO GLI AVVISTAMENTI DI MASSA.

La Cina continua ad essere interessata da un’ondata eccezionale di avvistamenti UFO. L’ultimo in ordine temporale risale l’11 gennaio 2010 e si è verificato nella regione occidentale dello Xinjiang, sotto gli occhi esterrefatti di centinaia di testimoni. Alcuni di essi hanno raccontato di aver visto apparire l’UFO apparire improvvisamente e di aver notato un totale cambiamento di colore dell’oggetto dapprima indefinito, dal rosso al verde, fino alla totale trasformazione in un vero e proprio disco volante classico. L’UFO ha poi cominciato a ruotare su se stesso, assumendo una tonalità di colore blu ed è successivamente svanito nel nulla. Moltissime sono state le testimonianze raccolte dai ricercatori che stanno vagliando tutte le informazioni. La locale stazione astronomica non ha voluto confermare né smentire la reale natura del fenomeno osservato.
Qui sotto due foto che si riferiscono all’evento.
ufo xian 1

ufo xian 2

IL SESTO SENSO ESISTE




Si credeva che fosse solo una leggenda, invece il sesto senso esiste realmente. L'hanno dimostrato degli scienziati statunitensi e olandesi, i quali hanno successivamente pubblicato il risultato dei loro studi sulla rivista Current Biology. Lo studio è stato portato avanti utilizzando un soggetto, cieco a causa di un ictus, il quale ha dimostrato di possedere questo cosiddetto "sesto senso", una potenzialità nascosta del nostro cervello che gli permette di evitare ostacoli senza vederli e senza l'ausilio di bastoni o cani per ciechi. In un percorso a ostacoli, T.N. ha dimostrato di poter raggiungere senza difficoltà la metà prefissata. La cosa strana è che T.N. non se ne rende nemmeno conto, perché secondo lui cammina lungo un rettilineo. Invece, il soggetto evita gli ostacoli, come se li vedesse, per "istinto". Questo è un grande passo avanti per la scienza, perché finalmente è stata provata scientificamente l'esistenza di un "potere" invisibile, il sesto senso. Secondo gli scienziati autori dello studio (tra cui troviamo anche un italiano, Marco Tamietto dell'Università di Torino), tale facoltà sarebbe latente e molto antica dal punto di vista evolutivo. Ciò non ci stupisce. Infatti, è risaputo che un tempo l'uomo possedesse "poteri" che ormai ha dimenticato. Ma, a quanto pare, questi rimangono potenzialmente dentro di noi e basta poco per risvegliarli. Si schiudono così le porte a un mondo d'indagine per lo più sconosciuto, quello de cosiddetto "paranormale".
Dott. Giorgio Pastore
http://www.croponline.org/sesto_senso.htm


MA CHE SVEGLIONI QUESTI SCIENZIATI....!! CI VOLEVANO DEGLI STUDI APPROFONDITI PER DIMOSTRARLO...NO?
QUANTA SPOCCHA E SUPPONENZA, NEI CONFRONTI DI CAPACITÀ INSITE IN OGNUNO DI NOI.
BUONA VITA ROSA

CAPITOLO 10 Proiezione dell’immagine

NEWS Frank!

CAPITOLO 10

Proiezione dell’immagine


Ci hanno detto che vi è un albero là fuori dalla mia finestra ma io non vedo in realtà l'albero. Per mezzo di un qualche sottile procedimento di cui solo i tratti iniziali relativamente semplici sono stati esplorati I'albero reale proietta un'immagine di se stesso nella mia coscienza e questo è ciò ch'io percepisco. Se voi siete al mio fianco e guardate lo stesso albero quest'ultimo riesce a proiettare un'immagine anche nella vostra anima. Io vedo il mio albero e voi vedete il vostro (notevolmente simile al mio) ma ciò che è l'albero in se stesso noi non lo sappiamo.

Erwin Schrödinger


... il mio corpo esiste soltanto in rapporto a questo universo, e di fatto sto attaccato ad esso e ne dipendo come la foglia sull’albero. Mi sento tagliato fuori solo perché sono scisso dentro di me, perché cerco di dividermi dai miei sentimenti e dalle sensazioni. Perciò’ essi mi sembrano estranei. Ma se sono consapevole dell’irrealtà di questa divisione l’universo non mi sembra più’ estraneo. Giacché io sono ciò’ che conosco; ciò’ che conosco è io. La sensazione di una casa al di là della strada o di una stella nello spazio esterno non è meno io di un prurito alla pianta del piede o di una idea nella mia testa. In un altro senso io sono anche ciò’ che non conosco. Non sono consapevole della mia mente in quanto mente. Esattamente allo stesso modo non sono consapevole della casa al di là della strada come di qualcosa di separato dalla mia sensazione di essa. Conosco la mia mente come pensieri e sentimenti, e conosco la casa come sensazioni... Che vi sia un sole separato dalla sensazione che ne ho, è un’inferenza. E siccome ... sono le mie sensazioni - devo inferire che il mio corpo e il mondo formano un unico processo...

... non abbiamo una sensazione del cielo, ma quella sensazione siamo noi.

Alan Watts


... Il senso di essere una sorta di... Testimone o Sé svanisce del tutto. Tu non guardi il cielo, tu sei il cielo. Puoi gustare il cielo. Non è là fuori... C’è solo puro vedere. La coscienza e la sua manifestazione non sono due cose distinte.

Mentre rimani in quello stato e "senti" questo Testimone come una grande espansione, potrai cominciare a sentire che la sensazione del testimone e la sensazione della montagna sono la stessa sensazione. Quando "senti" il tuo puro Sé e "senti" la montagna, sono esattamente le stessa sensazione. In altre parole, il mondo reale non ti è dato due volte - uno là fuori, uno qui dentro. Questo "essere due volte" è il significato di "dualità".

Ken Wilber


Quando la mente umana è tagliata fuori dal cosiddetto universo fisico essa ha l'incredibile capacità di creare il proprio mondo - alberi, persone, suoni, colori e odori... L'intero universo fisico non è altro che una serie di modelli di energia neuronale che prende fuoco all'interno della nostra testa.

Questa è la dimostrazione finale che tutti i mondi sono nella mente.

Michael Talbot


Quando guardi una cosa, vedi l'assoluto, ma ti figuri che sia ciò che appare secondo il suo aspetto immediato, una nuvola, un albero, eccetera.

Nisargadatta Maharaj


L’albergo dei bambù

Seduto solo nel segreto dei bambù,

A lungo zufolo al canto del liuto.

Nessuno mi conosce nel bosco profondo.

Rifletto la luna che viene ad illuminarmi.

Wang Wei


Risposta all’imperatore che chiedeva "cosa c’era nella montagna"

Cosa c’è nella montagna?

Nelle cime dalle bianche nubi....

Non posso che viverlo

E non potrei dirvelo.

T’ao Hong -King  Fonte: il libro del risveglio

giovedì 14 gennaio 2010

ORA D'ARIA

Franco Battiato - La cura

SEMI DI ALBICOCCA CONTRO I TUMORI

Regala un semino di mela e di altra frutta a tutte le persone che conosci, spiegando loro che TUTTI i semi di frutta contengono la vitamina B 17 la vitamina che cura anche il cancro - quindi ricordatevi di mangiare i semi della frutta !

Pubblico rapidamente una notizia molto interessante. Dietro questa storia ci sono anni di riuscite, sacrifici e battaglie di un onesto medico americano.
Questo medico è stato perseguitato per decenni dalle case farmaceutiche.
E' una storia di mafia della medicina, dietro la quale vi sono interessi di potenti fra cui ritroviamo il nostro grande "benefattore" dell'umanità Rockefeller, i nazisti e tutta la loro combriccola.
Una storia che cercherò di raccontarvi prima possibile.

Il LAETRILE, ovvero il misterioso caso della Vitamina B 17 nella cura del cancro.

Quando si sente che un grande personaggio ha vinto la sua battaglia contro il cancro, una domanda mi torna angustiante: ma, visto lo stato nel quale la chemio e/o radio terapia riducono il povero ammalato, questi “vincitori del cancro” si saranno curati anche loro con le stesse cure alle quali siamo destinati noi, invece, comuni mortali?

Ciò premesso.
Il Leatrile o vitamina B 17 purificata, ha una storia di un paio di secoli. Sostanzialmente ed in estrema sintesi, è il principio attivo amarognolo che si trova nei semi della frutta: la mandorla amara dei semi di albicocche, pesche, ciliegie ecc.
Chiunque può apprendere questa storia girando per la Rete. Meglio se conosce un po’ di chimica. Ma vale la pena di perdere tempo per conoscere questa storia “infinita”?
Direi di si, a mio modestissimo avviso. Ne vale sicuramente la pena: è un buon investimento di tempo.
Una delle maggiori preoccupazioni della ricerca ortodossa anticancro, a quanto mi pare, è quella di discriminare le cellule malate dalle cellule sane: in mancanza di questa discriminazione si fa terra bruciata con la chemio che, distruggendo tutto, colpisce anche quelle malate. E’ come buttare il bambino con l’acqua sporca.
Fortunatamente c’è Madre Natura.
Questa ha un efficacissimo sistema discriminatorio delle cellule cancerose, invece.
Funziona nella seguente maniera:
Si è notato che le SOLE cellule malate sono ricchissime dell’enzima glucosidase. Orbene, assumendo la Vitamina B 17 o Laetrile, questa vitamina, ESCLUSIVAMENTE in presenza di questo enzima ed in VIRTU’ dello STESSO, reagisce sprigionando cianuro il quale distrugge le cellule malate contenente il glucosidase mentre, le cellule sane, non avendo questo enzima non vengono attaccate perché non avviene nessuna reazione di scissione da laetrile a cianuro.
Quando aggiungiamo laetrile ad una coltura di cancro al microscopio, premesso che sia presente anche l’enzima glucosidase, possiamo osservare le cellule cancerose che muoiono come mosche”. (Dott. Dean Burk, cofondatore del Cytochemistry Department del National Cancer Institute - cit. da Nexus n° 45 - 2003).
In realtà la Vitamina B 17 era già in uso nella Russia zarista per curare il cancro mentre si era notato che le popolazioni con alimentazione ricca di questa vitamina non erano soggette allo stesso.
Ma il vero problema non è, a mio modesto avviso, l’efficacia o meno del Laetrile o Vitamina B 17 che dir si voglia. In ultima analisi questa molecola si potrebbe sempre testare (ma è già stato fatto), per verificarne o meno l’effettiva efficacia. Così come si potrebbero testare gli altri approcci alla lotta al cancro basati su molecole naturali. Finalmente si potrebbero comparare con la ufficiale chemio e vedere chi è più valida. Si scoprirebbe, perché no, che il re è nudo, chissà. Perché non provare?
Ed è qui il problema. La chemioterapia è un affare colossale e non c’è affatto intenzione ed interesse a ricercare terapie alternative e meno invadenti che hanno il “difetto” di non essere brevettabili. Perché mai grandi multinazionali del farmaco dovrebbero spendere intere fortune per ricercare sul nocciolo di albicocca non brevettabile e quindi, a disposizione di tutti? Non è più logico che sperimentino su molecole artificiali ma, brevettabili? Il brevetto equivale a guadagni stellari. Ne consegue che, i princìpi medicamentosi che la Natura ci offre sono abbandonati a favore dei princìpi chimici artificiali ma brevettabili.
Ed ecco che questo è un eclatante caso di mancanza dello Stato. Una ricerca medica statale dovrebbe essere obbiettiva e non tendere al profitto.
E qui viene da pensare ai vari Poggiolini, De Lorenzo, al sangue infetto, alle vaccinazioni obbligatorie, al feroce boicottaggio attuato nei confronti del dott. Di Bella, al terrorismo sulle SARS, ai vaccini stagionali, vaccini contro mucche pazze, pecore pazze, maiali pazzi, galline pazze ecc. ecc., ai sedativi dati ai bambini. Siamo lontani. Altro che se si fanno sfilare l’osso di bocca dai semini di albicocca di Madre Natura, dalla vitamina C e dalla B 17!!!
In parallelo la televisione nazionale, eppure prende il canone, dovrebbe dare una informazione scientifica obbiettiva. Ed anche qui siamo lontani. I programmi “ufficiali” di divulgazione scientifica, diciamo così, sono totalmante e vilmente proni alla ortodossia scientifica: si, d’accordo, su cose già acclarate si perdono in dettagli ed effetti speciali e scenografici ma, quando si tratta di affrontare questioni dibattute, controverse, non c’è spazio per un minimo di contradittorio sicchè diventano una banale divulgazione parascientifica. E’ questa la minestra che ci passa la RAI nazionale. Del resto chi ha il coraggio di mettersi contro potentati economici, multinazionali del farmaco?
E’ la guerra, impari dirò, tra farmaco chimico brevettabile e farmaco naturale non brevettabile.
Come diceva qualcuno, il nostro corpo è una poderosa macchina da soldi per l’industria farmaceutica.
A noi, comuni mortali, la chemio è servita.
E così sia.
Parole per la ricerca: Amigdalina; Vitamina B 17; Vitamina C; Laetrile.
Aggiornamento a quanto scritto:
La scienza e la ricerca devono essere studiate nel contesto di tutte le parti interessate che vi sono coinvolte. Bisogna porsi domande che mirino a determinare il peso relativo dei vari alleati nel processo di creazione dei fatti, quali i finanziatori, le aziende, il Ministero dell’Interno, le professioni e gli altri scienziati. Nell’analisi dei dibattiti scientifici, ci si dovrebbe sempre chiedere quali interessi sociali, istituzionali, politici e filosofici si trovano dietro ad asserzioni che spesso appaiono neutre e tecniche. (Manuale di metodologia della ricerca, Istituto di Scienza e Tecnologia dell’Università di Manchester)
“………l'amigdalina non è una vitamina ma una sostanza derivata dallo zucchero che, in seguito alla sua degradazione ad opera degli enzimi digestivi, sviluppa cianuro. La potenziale attività antitumorale dell’amigdalina è stata suggerita da una presunta azione tossica nei confronti delle cellule neoplastiche: queste conterrebbero un enzima che scinde l’amigdalina producendo la formazione di cianuro, a sua volta letale per le stesse cellule tumorali. Tuttavia l’efficacia clinica dell’amigdalina come farmaco antitumorale, nonostante i ripetuti studi iniziati negli anni ‘60, non è stata dimostrata. Uno studio clinico che ha ben evidenziato l'inutilità e la pericolosità di questo trattamento è stato pubblicato nel 1982 sul The New England Journal of Medicine. Gli autori affermano "Nessun beneficio è stato osservato in termini di cura, miglioramento o stabilizzazione del tumore o dei sintomi o prolungamento della vita. I rischi della terapia con amigdalina sono stati evidenziati in molti pazienti con sintomi di tossicità da cianuro o con livelli ematici di cianuro vicini all'intervallo letale”. (Veronesi 25-05-2007)
"La grande industria farmaceutica in generale è impegnata nella deliberata seduzione della professione medica a livello mondiale, nazione dopo nazione. Sta spendendo una fortuna per influenzare, assoldare e acquistare il giudizio accademico, al punto che nel giro di qualche anno, se essa continuerà indisturbata nel suo attuale e felice cammino, sarà difficile trovare un’opinione medica che non sia stata comprata." (The Nation, New York, intervista a John Le Carrè del 9 aprile 2001)

"Non fatevi fuorviare dalle autorità mediche o dai politici. Scoprite i fatti e decidete per conto vostro come vivere una vita felice e lavorare per un mondo migliore." (Il due volte Nobel, 1 per la Pace, Linus Pauling, fondatore della chimica moderna)
(da "Fort il cannocchiale")

http://palermo.repubblica.it/notizie-dal-web/dettaglio/Il-LAETRILE-ovvero-il-misterioso-caso-della-Vitamina-B-17-nella-cura-del-cancro/30062295

MAIALI SEPOLTI VIVI PER UN ESPERIMETO

Avviene in Austria, maiali sepolti vivi per un test sulla morte per asfissia.........
Questa porcheria qui viene chiamata " ricerca ", come tante altre crudeltà inferte agli animali
in nome della " salvezza per gli essere umani" ad opera di una bieca scienza priva di amore, morale e dignità. I senza Dio.

PENSIERI ELEVATI



Non importa quale sia la cosa che scegliete.
Sceglietela per il fatto che vi rende felici.
Sarà un successo
qualunque cosa scegliate



Ramtha

PROVATA L'EFFICACIA DELLA TERAPIA CON DOSI ELEVATE DI VITAMINA C

Vitamina C
Tradotto per www.disinformazione.it da Stefano Pravato

"Il mio medico non crede alle vitamine." Da quando la medicina si basa sulle credenze?

(OMNS, 5 Gennaio 2010) La letteratura medica ha praticamente ignorato 75 anni di rapporti medici e studi clinici e di laboratorio sul successo della terapia con grandi dosi di vitamina C.
Per avere successo, le dosi devono essere grandi, spesso 1.000 volte o più della RDA (dose giornaliera raccomandata) o della DRI (ingestione giornaliera di riferimento). Nella scienza medica il concetto che la grandezza della dose determini il risultato della terapia è una nozione basilare. Tale premessa convenzionalmente è accettata solo qualora si tratti di terapia con medicinali farmaceutici, ma non con le vitamine. La maggior parte delle ricerche che hanno fallito pur impiegando la vitamina C ha usato dosi inadeguate, troppo piccole, che non conducono quasi mai a risultati clinici.

I ricercatori che hanno impiegato la vitamina C in dosi elevate hanno riportato con continuità risultati eccellenti. La necessità di dosi elevate è stata indicata quasi subito dopo la scoperta dell'acido ascorbico da parte del medico Albert Szent-Gyorgyi, (1893-1986). Alcuni rimarchevoli medici, pionieri nell'uso della terapia con vitamina C (ascorbato) in grandi dosi sono: Claus Washington Jungeblut, (1898-1976), William J. McCormick, (1880-1968) e Frederick R. Klenner. (1907-1984). Più di recente, contributi importanti sono stati pubblicati dal Hugh D. Riordan, (1932-2005) e Robert F. Cathcart III, (1932-2007).

Sono 75 anni, oggi
Il dr. Jungeblut, Professore di Batteriologia alla Columbia University, fu il primo a firmare una pubblicazione sulla vitamina C quale prevenzione e cura per la polio, nel 1935 (1). Sempre nel 1935, Jungeblut mostrò che la vitamina C inattivava la tossina difterica (2). Nel 1937, Jungeblut dimostrò che l’ascorbato inattivava la tossina tetanica (3). Tra il 1943 e il 1947, il dr. Klenner, uno specialista delle malattie toraciche, guarì 41 casi di polmonite virale con la vitamina C. Nel 1946, il dr. McCormick mostrò come la vitamina C prevenisse, e anche curasse, i calcoli renali; nel 1957 mostrò come combattesse le malattie cardiovascolari. A cominciare dagli anni ‘60, il dr. Cathcart impiegò grandi dosi di vitamina C per trattare polmonite, epatite e alla fine anche l’AIDS. Per più di tre decadi, a iniziare dal 1975, il dr. Riordan e il suo team hanno impiegato con successo grandi dosi di vitamina C endovena contro il cancro. L’uso di dosi di decine di migliaia di milligrammi di vitamina C al giorno potrebbe essere la scoperta di successo maggiormente sconosciuta in campo medico.
Avete mai sentito dire: "Se la vitamina C fosse così buona, i dottori direbbero ai loro pazienti di prenderne tanta."? Ebbene, è sorprendente quanto numerosi siano i medici che hanno fatto proprio così. Cosa dite? Il vostro medico ancora non lo fa? C’è da chiedersi come mai, infatti decenni di rapporti medici e studi controllati supportano l’impiego di dosi molto grandi di vitamina C.


Riferimenti:
(1) Jungeblut CW. Inactivation of poliomyelitis virus by crystalline vitamin C (ascorbic acid). J Exper Med 1935. 62:317-321.

(2) Jungeblut CW, Zwemer RL. Inactivation of diphtheria toxin in vivo and in vitro by crystalline vitamin C (ascorbic acid). Proc Soc Exper Biol Med 1935; 32:1229-34.

(3) Jungeblut CW. Inactivation of tetanus toxin by crystalline vitamin C (l-ascorbic acid). J Immunol 1937;33:203-214.

Per ulteriori informazioni:
Dr. CW Jungeblut: Claus Washington Jungeblut, M.D.: Polio pioneer; ascorbate advocate. J Orthomolecular Med, 2006. Vol 21, No 2, p 102-106.
http://www.doctoryourself.com/jungeblut.html

Oltre a (1) citato sopra, le alter pubblicazioni del dr. Jungeblut's sulla polio includono:

* Jungeblut CW. Vitamin C therapy and prophylaxis in experimental poliomyelitis. J Exp Med, 1937. 65: 127-146.
* Jungeblut CW. Further observations on vitamin C therapy in experimental poliomyelitis. J Exper Med, 1937. 66: 459-477.
* Jungeblut CW, Feiner RR. Vitamin C content of monkey tissues in experimental poliomyelitis. J Exper Med, 1937. 66: 479-491.
* Jungeblut CW. A further contribution to vitamin C therapy in experimental poliomyelitis. J Exper Med, 1939. 70:315-332.

Jungeblut's research published in the Journal of Experimental Medicine is available for free access at http://www.jem.org/contents-by-date.0.shtml

*Dr. FR Klenner: *Hidden in plain sight: the pioneering work of Frederick Robert Klenner, M.D. J Orthomolecular Med, 2007. Vol 22, No 1,
p 31-38. http://www.doctoryourself.com/klennerbio.html e http://orthomolecular.org/hof/2005/fklenner.html

*Dr. WJ McCormick: *The pioneering work of William J. McCormick, M.D. J Orthomolecular Med, 2003. Vol 18, No 2, p 93-96.
http://www.doctoryourself.com/mccormick.html http://orthomolecular.org/hof/2004/wmccormick.html

*Dr. RF Cathcart: *http://orthomolecular.org/hof/2008/cathcart.html - http://www.doctoryourself.com/titration.html - http://www.doctoryourself.com/biblio_cathcart.html

*Dr. HD Riordan: * http://orthomolecular.org/hof/2005/hriordan.html - http://orthomolecular.org/resources/omns/v01n09.shtml - http://www.doctoryourself.com/riordan1.html
http://www.doctoryourself.com/biblio_riordan.html

Questo articolo può essere diffuso liberamente posto che 1) sia riportata una chiara attribuzione all’Orthomolecular Medicine News Service, 2) che siano riportati sia il link per la sottoscrizione gratuita alle news dell’OMNS subscription http://orthomolecular.org/subscribe.html che il link all’archivio dell’OMNS http://orthomolecular.org/resources/omns/index.shtml .