Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 20 novembre 2010

Vivos - the next genesis


Disponibili alloggi (antiatomici e non SOLO!) a partire da 25.000 dollari... 
spazi limitati!! 

...i BUNKER dei tuoi sogni.... 

 




tratto da: SOLE ATTIVO

Senzatetto trova 3mila dollari e li restituisce

Fonte

 

David Tally è a modo suo un eroe dei nostri tempi. Con un pizzico di disonestà, che in molti ci saremmo concessi, avrebbe potuto cambiare vita, ma non l'ha fatto, nonostante abbia bisogno di praticamente tutto, perché è un senzatetto, e dorme dove capita. David ha trovato, per caso, in una stazione ferroviaria dell'Arizona, negli Stati Uniti, uno zainetto. L'ha aperto, per cercare un documento e risalire a chi lo aveva smarrito, e ha trovato dentro 3mila dollari. Una cifra molto alta per chiunque, per chi vive per strada praticamente un patrimonio. Avrebbe potuto pagarsi un affitto, comprare vestiti nuovi, anche trovare un lavoro.

"Quando ho visto tutti quei soldi, tantissimi pensieri mi hanno attraversato la testa" ha raccontato David. "Avrei potuto fare tante cose, ma quei soldi non erano miei, non mi appartenevano". Così, Tally ha deciso di fare rintracciare il proprietario dello zaino, e dei soldi. Bryan Belanger, uno studente, aveva risparmiato per mesi quei soldi per comprarsi un'auto usata. Era, come si può immaginare, distrutto dalla sua distrazione. Perdersi per strada 3mila dollari non è da tutti.

"Quando Tally mi ha chiamato" ha raccontato ai media "ho provato sensazioni travolgenti: è stata la più grande lezione della mia vita. Avere fede nella gente". Quella di David Tally è una storia americana: un uomo che è caduto, che ha perso la casa e il lavoro, che ha sconfitto la tossicodipendenza. "Ha dimostrato di avere onore e integrità, e che non tutti quelli che vivono per strada sono criminali" ha detto Belanger. Ora è una corsa alla ricompensa: la comunità che si occupa di Tally è stata raggiunta da un'ondata di donazioni.

Strano missile che è partito dalla California.

13_11_2010 La redazione Qualche lettore ha di certo saputo dello strano missile che è partito dalla California. Ebbene, sembra essere un attacco all' Iran, sventato però da una navetta aliena. Ecco due immagini ricavate da un filmato della CBS.

http://www.lanuovaumanita.net/aggiornamenti.html

MESSICO: IL PRIMO VIDEO DI UN INCONTRO INASPETTATO CON UN EXTRATERRESTRE

MESSICO: IL PRIMO VIDEO DI UN INCONTRO INASPETTATO CON UN EXTRATERRESTRE

Era il 2 Dicembre 2007, una maestra di scuola di nome Violeta Ortiz Castro ha avuto un inaspettato incontro ravvicinato del terzo tipo con un essere extraterrestre. Sembrano così aumentare le segnalazioni-rapporti di IR3 sia in Messico che in tutti gli altri paesi sud americani. Forse ci stanno preparando al Contatto?
Sono le  04:00 del mattino di Domenica 2 Dicembre 2007. La maestra Violeta Ortiz Castro faceva rientro nella sua casa da una festa di famiglia. Mentre si spogliava e si metteva il pigiama, iniziava ad avvertire un senso di pace e di tranquillità interiore come non era mai accaduto prima. Si siede sul pavimento ad ascoltare un po' di musica e fumandosi una sigaretta, Violeta inizia ad intravedere una sagoma gelatinosa, che prendeva le sembianze di un essere alto circa 80 cm. Era a circa mezzo metro da lei inchiodato davanti ai suoi occhi.

L’Articolo intero segue a questo link! http://www.segnidalcielo.it/index.php/segnidalcielo-news/196-messico-il-primo-video-di-un-incontro-inaspettato-con-un-extraterrestre

IL FUTURO SI PUO' SENTIRE

 

IL FUTURO SI PUO' SENTIRE

Uno studio divide gli psicologi

Una delle più importanti riviste americane di psicologia pubblicherà il lavoro di un professore che sostiene di aver dimostrato che gli eventi non ancora accaduti possono influenzare quelli presenti.
La comunità scientifica è scettica.

Fonte: repubblica.it


il futuroNON c'entrano i tarocchi, né la palla di cristallo e nemmeno i fondi di caffè. Il futuro si può "sentire". A dirlo non è un manipolo di chiaroveggenti e fattucchiere ma un gruppo di scienziati della Cornell University 1 di Ithaca, nello Stato di New York. Il loro articolo, intitolato appunto "Feeling The Future", è il primo studio su fenomeni tipicamente considerati paranormali a essere stato ammesso su una rivista di psicologia "seria", in questo caso il Journal of Personality and Social Psychology 2.
Finora, frasi del tipo "me lo sentivo" o "sapevo che sarebbe successo" sono sempre state bollate dalla scienza come pure suggestioni. Daryl Bem e colleghi, tuttavia, sono convinti che non sia così. Per dimostrarlo hanno aspettato otto anni, nel corso dei quali hanno raccolto una "massa critica di dati" sufficiente a contrastare le obiezioni dei revisori che avrebbero passato al setaccio il loro lavoro. E ci sono riusciti: l'articolo uscirà entro fine anno ma ha già suscitato un dibattito destinato a fare parecchio rumore.
Indagando il fattore "psi". Il termine chiave con cui psicologi e altri studiosi si riferiscono a fenomeni inspiegabili è il fattore "psi": con questa lettera greca, spiega Bem nel suo articolo, "vengono indicati tutti quei processi anomali di trasferimento di energie e informazioni che non hanno una spiegazione fisica o biologica". Tra questi, la telepatia, la chiaroveggenza, la psicocinesi (ovvero l'influenza apparente di pensieri e intenzioni su processi reali indipendenti), la precognizione e la premonizione di eventi futuri. La grande maggioranza del mondo accademico, soprattutto in psicologia, non crede in questi fenomeni, eppure il rigore scientifico degli esperimenti presentati da questo professore della Cornell University 3 - che per inciso è sì un appassionato di fenomeni paranormali, ma anche uno psicologo stimato a livello internazionale per i suoi lavori sulla percezione del sé - ha lasciato attoniti anche i più ferventi oppositori dell'esistenza di psi.
Prevedere il futuro. Per riuscire a dimostrare l'esistenza di una "specie di relazione" tra eventi che devono ancora accadere e le decisioni che prendiamo nella vita quotidiana, lo psicologo ha esaminato oltre mille studenti volontari, sottoponendoli a nove esperimenti. La novità dell'approccio sta nell'aver preso in considerazione fenomeni ben noti, invertendone però l'ordine logico-temporale. In sintesi, ciò che di solito viene interpretato come la causa di un comportamento, negli esperimenti è stato mostrato o raccontato solo dopo il verificarsi dell'evento stesso. I risultati - considerati statisticamente rilevanti in otto casi su nove - hanno mostrato che i processi analizzati funzionano anche se la causa arriva dopo la scelta, come se le nostre azioni fossero il frutto di qualcosa che deve ancora avvenire.
Sperimentare la premonizione. In uno di questi esperimenti, ad esempio, Bem ha testato un fenomeno psicologico studiato a lungo: il priming affettivo. Nello scenario classico una persona, dopo aver osservato un parola su uno schermo, deve giudicare nel più breve tempo possibile se un'immagine è piacevole o meno. Da tempo è stato notato che se la parola che precede l'immagine ha un significato inverso rispetto alla figura (ad esempio, l'aggettivo "brutto" e un disegno piacevole) le persone impiegano più tempo a rispondere. Il ricercatore americano ha dunque rigirato l'esperimento: i partecipanti vedevano l'immagine e dovevano esprimere un giudizio prima di leggere. Stranamente, anche in questo caso quando la parola (scelta casualmente dal computer solo dopo la risposta) aveva un significato opposto, i soggetti impiegavano più tempo a esprimere un giudizio. Allo stesso modo, Bem ha testato altri effetti psicologici come l'attrazione verso cose piacevoli, l'istinto ad allontanarsi dai pericoli, la facilità con cui si richiamano parole e oggetti già visti: in tutti i casi, ha invertito l'ordine temporale, ottenendo sempre come risultato la conferma della retroattività della causa.
Fisica o evoluzione? Riguardo le origini di questa capacità, lo psicologo non ha dubbi: una volta apparsa, psi è stata selezionata positivamente per gli indiscussi vantaggi che porta con sé. La possibilità di predire la presenza di pericoli così come di prevedere dove c'è qualcosa di attraente avrebbe conferito e continuerebbe a conferire benefici notevoli a chi la possiede. Ma come giustificare tali fenomeni? Su questo Bem mette le mani avanti, scrivendo che spesso nella scienza i dati empirici arrivano quando le spiegazioni non sono state ancora neanche immaginate e che varie altre teorie ritenute impossibili si sono poi rivelate vere. A metafora delle sue scoperte, prende l'esempio della meccanica quantistica: all'inizio - ricorda lo psicologo - anch'essa fu oggetto di numerosissime critiche, eppure oggi è la teoria su cui poggia gran parte della fisica moderna
Le reazioni. Com'era prevedibile, lo studio ha suscitato un certo clamore nel mondo accademico. A passarlo al vaglio è stato un team di quattro revisori, che pur avendo suggerito delle modifiche non hanno riscontrato alcuna incongruenza di fondo. "Personalmente, credo che tutto ciò sia ridicolo e non possa essere vero - scrive su Psychology Today 4 Joachim Krueger, psicologo della Brown University (Providence) che ha fatto di tutto per trovare un tallone d'Achille al lavoro di Bem - tuttavia dal punto di vista della metodologia e di come è sono stati disegnati gli esperimenti, lo studio è inattaccabile". Charles Judd, responsabile editoriale della pubblicazione sul Journal, ha fatto sapere che l'articolo sarà accompagnato da un editoriale che solleverà dei dubbi. "La speranza - ha precisato - è che altri studiosi colgano la sfida e provino a replicare questi risultati". Finora si è cimentato solo un gruppo dell'Università di Pittsburgh, ma senza successo (forse per aver utilizzato un questionario via internet). Daryl Bem, intanto, ha affermato di essere già stato contattato da decine di ricercatori con la richiesta di maggiori dettagli.
Credere l'impossibile. Prevedendo lo scetticismo che avrebbe incontrato (anche se per questo non ci voleva una gran psi), Bem conclude il suo articolo con una citazione da Alice nel paese delle meraviglie, il capolavoro con cui Lewis Carroll ha fatto sognare intere generazioni di bambini. Al termine del suo incontro con la Regina di Cuori, Alice esclama: "Non si può credere a una cosa impossibile!". "Oserei dire che non ti sei allenata molto", risponde la Regina. "Quando ero giovane, mi esercitavo sempre mezz'ora al giorno. A volte riuscivo a credere anche a sei cose impossibili prima di colazione". Siete più convinti ora?
http://www.2012annodiluce.com/home/index.php?option=com_content&task=view&id=773&Itemid=2

giovedì 18 novembre 2010

UFOs making crop circles

NEWS STEFANO

http://www.youtube.com/user/tubething1980

INTRAPPOLATO PER LA PRIMA VOLTA UN ATOMO DI ANTIMATERIA

fonte: www.ditadifulmine.com

Avete presente il libro di Dan Brown "Angeli e Demoni"? In questo avvincente (per alcuni) e controverso (per altri) romanzo, gli scienziati del CERN sono riusciti nell'impresa di imbrigliare l'antimateria, controllandola a tal punto da poterla imprigionare e immagazzinare in un contenitore.

Fino ad ora si riteneva che la soluzione a questo problema fosse ancora molto lontana, soprattutto per i limiti tecnologici attuali, ma i fisici del CERN sono riusciti a intrappolare un atomo di anti-idrogeno per la durata di una frazione di secondo.

Il sistema ALPHA (Antihydrogen Laser Physics Apparatus), creato da un consorzio che include la la University of California e il Lawrence Berkeley National Laboratory, è riuscito ad intrappolare 38 atomi di anti-idrogeno, ciascuno per la durata di un decimo di secondo.
Sebbene quel lasso temporale sia troppo breve per avere (allo stato attuale) applicazioni pratiche, potrebbe tuttavia fornire preziosissime informazioni di natura fisica, informazioni che ora sfuggono alla scienza.

The Phoenix Lights Are Back AGAIN! Two Nights Nov. 3rd & 5th 2010

mercoledì 17 novembre 2010

Scomparso un missile - Sono stati gli Extraterrestri?

Un missile balistico intercontinentale è scomparso dopo il suo lancio.
Guardare questo video (sottotitolato in italiano) c'è una interessante risposta.




lunedì 15 novembre 2010

La NASA annuncia l'esistenza del buco nero più giovane e vicino alla Terra mai osservato sin ora

Fonte: Climatrix - NASA *

E' di pochi minuti fa il comunicato stampa che annuncia al mondo l'esistenza del buco nero (battezzato SN 1979C) più giovane e vicino alla Terra che si conosca. Il comunicato non delude le aspettative, dato che il telescopio a raggi X Chandra è stato sempre utilizzato in questo campo. Per la prima volta, secondo gli scienziati, potremo studiare ed osservare 'da vicino' questo fenomeno astronomico, che poi così vicino non è, dato che si trova a 50 milioni di anni luce dalla terra.

La sua età è stimata nell'ordine dei 30 anni, e quando fu osservato la prima volta, nel 1979, era costituito da una massa venti volte maggiore, poi la stella è collassata.Comunque, questo buco nero è speciale non solo per la sua vicinanza, ma anche perchè appartiene ad una particolare classe di supernova.
Ulteriori approfondimenti li troverete sul sito NASA seguendo questo link.

I pericoli di una guerra nucleare

Tratto da VociDella StradaMICHEL CHOSSUDOVSKY CONVERSA CON FIDEL CASTRO

NOTA INTRODUTTIVA
A partire dal  12 ottobre 2010 fino al 15 dello stesso mese, ho sostenuto lunghe e dettagliate conversazioni con Fidel Castro all’Avana sui pericoli di una guerra nucleare, la crisi economica mondiale e il carattere del Nuovo Ordine Mondiale. Questi incontri portarono  ad una proficua intervista su argomenti diversi.
La prima parte dell’intervista pubblicata da GlobalResearch eCubaDebate parla dei pericoli di una guerra nucleare. 
Il mondo si trova di fronte a un pericoloso dilemma . 
Siamo arrivati ad un punto critico cruciale nella nostra storia. 

L’intervista con Fidel Castro dà un’interpretazione della natura della guerra moderna: Se iniziasse un’ operazione militare contro la Repubblica Islamica dell’Iran, Gli Stati Uniti e i suoi alleati non potrebbero vincere una guerra convenzionale, e ci sarebbe la possibilità che questa guerra diventasse una guerra nucleare.
I dettagli degli attuali preparativi di guerra nei confronti dell’Iran sono stati nascosti dall’opinione pubblica.
Come affrontare la proposta diabolica e assurda formulata dal governo degli Stati Uniti che l’uso delle armi nucleari tattiche contro l’Iran faranno del Mondo un luogo più sicuro? 
Un concetto basilare formulato da Fidel Castro nell’intervista è la ”Battaglia delle idee”. Il leader della Rivoluzione cubana  pensa che basterebbe una sola grande”Battaglia delle idee” per cambiare il corso della storia mondiale. L’obbietivo è quello di impedire l’impensabile, una guerra nucleare che minaccia con la distruzione della vita sul pianeta.

domenica 14 novembre 2010

Le 'democrazie' terrestri di ogni tempo e ogni luogo


L'odio rende succubi di quel sistema di potere, ai cui sottoposti, viene fatto credere di essere divisi in fazioni opposte, che la legge è uguale per tutti e di potersi realmente difendere dagli abusi di potere commessi da particolari funzionari, dai loro parenti e addirittura da colleghi e amici...

E' tempo di finirla con l'ipocrisia.
Ipocrisia e Democrazia nonostante facciano rima, non sono sinonimi.
Sono le persone oneste che devono insegnarlo pacificamente per quanto loro possibile, ai rispettivi governanti.
State accanto a chi subisce ingiustizie giudiziarie. 
Il risveglio comincia da qui.

Senza solidarietà fra cittadini onesti non c'è democrazia.
Senza democrazia non c'è giustizia.
E senza giustizia non c'è libertà.
Non ci sarà mai.
Onesti e disonesti saranno sempre schiavi di un sistema di potere a cui di loro non importa assolutamente nulla.

Non è questione di destra o sinistra. E' questione di mentalità.
Pianeti le cui Scuole, le cui Famiglie, le cui Autorità NON insegnano altruismo alle nuove generazioni, e dove chi ci prova viene ghettizzato, deriso, criticato, ostacolato, sono destinati a vivere sotto lo stato di oligarchia perenne.

In pianeti le cui forme di vita dominanti si trovano ad un livello di evoluzione psicologica tra l'infantile e l'adolescenziale, non si può delegare troppo potere ad una sola autorità sollevandola, come ci risulta all'atto pratico, da qualsiasi responsabilità civile e penale nei confronti dei danni cagionati a chi si rivolge a loro chiedendo giustizia.

I controllori devono essere responsabilizzati.
Ma a certe fazioni che litigano fra loro, fa comodo quando sono amiche dei controllori, lasciargli il potere di fare quello che gli pare, così quando combinano guai e rovinano la vita delle popolazioni, hanno sempre chi li assolve.

Non occorre provenire da un altro pianeta per capirlo, vero?
Basta essere onesti in primo luogo con se stessi.
E chiedersi: che tipo di futuro (e di presente, davvero desidero per me, la mia famiglia e le persone che amo?

Un Abbraccio 
Adam 

http://777babylon777.blogspot.com/2010/11/le-democrazie-terrestri-di-ogni-tempo-e.html