Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 13 marzo 2010

Il solare Italiano all’ombra del nucleare!

Le ombre del solare in Italia!

*Perché viviamo nel «Paese del Sole» ma non abbiamo un pannello fotovoltaico sul tetto di ogni casa?

*Perché lo Stato promuove incentivi, ma pone limiti agli impianti agevolati?

*E perché le tasse destinate alle fonti energetiche rinnovabili finiscono in carbone e petrolio?

Testo di Massimo Murianni e Sergio Musazzi

Carlo Rubbia: addio Italia!

Porto in Spagna la nuova energia solare L’Italia ha detto no alla mia centrale solare

In questa intervista esclusiva il Premio Nobel per la Fisica Carlo Rubbia spiega perché è andato in Spagna a realizzare il suo innovativo impianto che ricava energia dal Sole. Giorgio Rivieccio

CARLO RUBBIA: «L’ITALIA HA DETTO NO ALLA MIA CENTRALE SOLARE. E IO VADO IN SPAGNA» DI GIORGIO RIVIECCIO

Il Premio Nobel per la fisica ha realizzato l’impianto più innovativo per ricavare energia dal Sole. Ma il nostro Paese l’ha rifiutato. E lui si è rivolto altrove. Risultato: 20 nuove centrali stanno sorgendo nella penisola iberica. In questa intervista esclusiva Rubbia spiega perché se n’è andato. E bolla la ricerca italiana: «É il caos».

Perché considera il solare termodinamico più vantaggioso di quello fotovoltaico?

«Perché è come uno scaldabagno: puoi farti la doccia anche di notte o quando non c’è il Sole»

Come funziona il Solare di Rubbia

Il fluido per accumulare il calore è a base di un sale compatibile con l’ambiente.

La centrale solare termodinamica di Rubbia è basata su specchi parabolici, con apertura di 5 metri e 76, adatti a una produzione industriale, costituiti da pannelli a nido d’ape di 2 centimetri e mezzo di spessore.

Ogni specchio concentra il calore del Sole su un tubo posto nel fuoco della parabola, formato da una struttura coassiale di due cilindri concentrici: un tubo di vetro esterno da 11,5 centimetri di diametro e uno d’acciaio interno da 7 centimetri di diametro all’interno del quale scorre un fluido in grado di immagazzinare elevate quantità di calore.

Il fluido che scorre all’interno del tubo ricevitore è una miscela di sali, 60 per cento di nitrato di sodio e 40 per cento di nitrato di potassio, che trasporta il calore a 550 gradi.

Questo sale, ampiamente usato come fertilizzante, è economico, facilmente reperibile e soprattutto compatibile con l’ambiente.

Dal serbatoio, denominato «serbatoio caldo», i sali vengono inviati a uno scambiatore di calore, dove viene prodotto vapore che, come nelle centrali elettriche tradizionali,, aziona una turbina e genera energia elettrica.

Il fluido che ha ceduto parte del suo calore è convogliato in un «serbatoio freddo» a 290 gradi e quindi reimmesso nel ciclo. Il calore accumulato nel serbatoio caldo serve a compensare le irregolarità dell’irraggiamento solare e a fornire energia anche di notte. Per mezzo di un complesso algoritmo il computer centrale calcola la migliore inclinazione degli specchi ai fini della concentrazione dei raggi.

Paola Catapano

Carlo Rubbia…leggete, leggete…

Ha inventato una centrale elettrica unita a un acceleratore di particelle che «brucia» le scorie nucleari [vedi Newton, dicembre 2004], risolvendo tre problemi in uno:

1) la produzione di energia,

2) la sicurezza dell’impianto che si spegne da solo se lasciato a sè stesso; inoltre,

3) l’eliminazione dei residui nucleari delle centrali, la cui radioattività altrimenti resta per migliaia di anni.

PDF integrale al link: http://www.liberamenteservo.it/energiaalternativa/Addio%20Italia%20_%20Carlo%20Rubbia.pdf

Commento: Viene da chiedersi, innocentemente, “Cui prodest” tutto questo scempio della ricerca italiana?

Ops! abbiamo perso il file sugli UFO


UFOL'aviazione polacca, come molte altre aviazioni di tutto il mondo, ha redatto una serie di rapporti sugli incontri dei piloti militari con Oggetti Volanti non Identificati. Normale, dato che glu UFO possono rappresentare una possibile minaccia aerea.
Il rapporto, chiamato "L' Ignoto", raccoglieva decine e decine di resoconti effettuati fino ai primi anni '90 del secolo scorso.
La cosa curiosa è che, agli inizi del 1990, il fascicolo è scomparso.

Il colonnello Ryszard Grundmanem era uno degli addetti al traffico aereo, nonchè responsabile della raccolta sulle segnalazioni di UFO.

Lo sa che quando le persone sentono parlare di UFO sorridono con un sorriso di circostanza?
Lo so. Comunque i piloti militari, che hanno visto coi loro occhi gli oggetti volanti non identificati, sono molto meno inclini alla risata. Non affermano che l'incontro fosse extraterrestre, ma sentono come se qualcosa non ragionevolmente spiegabile sia accaduto. Immagini un pilota che avvista una strana macchina volante con luci ad intermittenza, a forma di disco, che inizia ad eseguire manovre che contraddicono le leggi della fisica. E' normale?

Non saprei. Quali casi sono accaduti?
Nel 1980, quando ero a capo dell' Air Traffic Service, della Air Force e della Difesa Aerea, i rapporti su oggetti dal comportamento non spiegabile erano abbastanza frequenti. Per la fine del mio servizio attivo nel 1992, avevamo almeno diverse decine di rapporti. Tutti sono finiti in una cartella speciale "sulle cose non spiegabili". Assieme al Colonnello George Topolnickim abbiano cercato di analizzarli, ma solo pochi potevano essere spiegati solo con il rapporto dei piloti. Abbiamo concluso che se non potevamo capire qualcosa non significa che nei prossimi 50 anni nessuno sarebbe stato in grado di farlo. Non potrei chiudere un occhio di fronte ad eventi che mettono in pericolo lo spazio aereo. Era mio compito controllare.

Nessun altro nell'esercito polacco raccolse i rapporti UFO?
Fui il primo militare che si interessò all'argomento seriamente. Se si mette in mano la questione ad un pilota esperto, un ufficiale, non lo butterà nella spazzatura. L'addestramento militare non include gli UFO, sicuro; anche se l'esistenza di UFO non è solo riconosciuta dall'esercito polacco, ma da tutte le nazioni che aderiscono al Patto di Varsavia. Nessun comunque proibisce di raccogliere dati sullo strano fenomeno nel cielo. Io l'ho fatto e spero che il mio lavoro continui.

Ed è continuato?
Sfortunatamente no. Nessuno nell'esercito di Polonia ha a che fare con gli UFO oggi. Gli ufologi a volte sostengono che il nostro esercito stia nascondendo informazioni sugli UFO. Non nascondono niente perchè non esistono informazioni. Dopo che ho lasciato, lo staff ha smesso la collezione sistematica di rapporti sulla materia. Sbagliato. Gli eserciti occidentali investigano sui fenomeni inspiegabili, ed i Russi fanno lo stesso.

E cosa è accaduto ai rapporti registrati?
Dopo il mio pensionamento, la cartella è scomparsa.

Scomparsa?
Scomparsa. Io non ce l'ho.

E che ne fu della cartella?
Non lo so. Forse qualcuno ha preso i rapporti alla leggera e non ha preso la questione seriamente. Spero che continuino a raccogliere questi dati; sarebbe possibile avere dati che coprono un arco temporale di oltre 20 anni. Qualcuno potrebbe anche essere tentato di fare delle analisi e tentare di capire l'emergenza sulla regolarità del comportamento degli UFO. Ma dato che non c'è materiale, non c'è niente da analizzare.

Quando ha ricevuto il primo rapporto sull'incontro di un aereo militare con un UFO?
Non ricordo la data esatta, ma la maggior parte dei dati riguardano eventi dall'11 dicembre 1982, quando diverse stazioni radar in Polonia iniziarono ad riportare l'avvistamento di oggetti in movimento a grande velocità. In totale, ne furono osservati 16 su tutta la Polonia. Alcuni aerei vennero fatti decollare per intercettare gli oggetti, ma non si riuscì a localizzarli. Gli oggetti apparirono poi nella Germania dell' Est, in Cecoslovacchia e nella parte orientale dell' Unione Sovietica. Ero spaventato che fosse un attacco della NATO. In quel caso, non avemmo a che fare con l'osservazione di un singolo pilota, ma di tutta la macchina bellica polacca, con centinaia di persone. Non può essere stato un errore. E non possono essere stati dei guasti ai radar.

Le stazioni radar avvistano spesso questo tipo di oggetti?
No, la maggior parte non rileva nulla. I radar hanno il quadro completo solo poche volte. Durante le esercitazioni del 1955 per il Patto di Varsavia, una stazione radar di Varsavia rilevò due target sopra il golfo di Gdansk. gli oggetti si muovevano a velocità pari a 2300 km/h ad un'altezza di 20 km. In quei giorni nessun aereo aveva quelle prestazioni. Ad un certo punto è stato rilevato come i due oggetti abbiano effettuato una svolta a 90°, senza alcuna curva, d'improvviso. Questa manovra a quelle velocità semplicemente non può essere fatta. Gli aerei moderni non possono farla neppure oggi, e così era 50 anni fa.

E cosa accadde?
Hanno continuato a volare in Lituania, si sono fermati sopra Lviv e sono spariti dagli schermi radar. E nessuno ha inviato caccia per catturare gli oggetti. ma nell'autunno del 1983, per esempio, un oggetto a forma di sigaro è stato inseguito da due elicotteri, e da un caccia Su-20

Cosa accadde dopo?
L'oggetto volava ad alta velocità e bassa quota. Due elicotteri vennero inviati per seguirlo, e l'aereoporto militare di Powidzu fu allertato. Gli elicotteri non furono in grado di raggiungere l'oggetto prima di Powidzu, quando l'oggetto iniziò a brillare, e molti soldati videro il "sigaro". Dalla base di Kresiny venne inviato un caccia, ma il pilota non fu in grado di tracciare l'oggetto, per cui lo perdemmo.

fonte

Lo sciamano che è in te

Lo sciamano che è in te

Lo sciamano che è in te

Tempo fa, in una trance particolare, si aprì al mio sguardo la porta dimensionale di uno degli infiniti mondi sottili e vidi Elia, il mio “Bianco Maestro”, seduto di fronte a me con un sorriso radioso. I suoi occhi chiari penetrarono il mio cuore portandomi indietro nel tempo ed improvvisamente apparve un grande fuoco al centro di un accampamento indiano.

Mi sentii proiettato in un tempo oltre il tempo e percepii un ritmo diverso pulsare alle mie radici. Un respiro ancestrale risalì le correnti del cuore trasmettendo vibrazioni intense alla mia mente che venne inondata da un potente flusso di energia, di suoni e di parole. Danzai davanti al grande fuoco e cantai, con voce diafana, emettendo sottili parole sconosciute che risuonarono come scintille nell’aura di un sogno. Ero un vecchio sciamano ed il mio cuore batteva con il tamburo.

Insieme osservammo la magia delle fiamme dorate, insieme bevemmo la sacra bevanda della Conoscenza, ascoltando il ritmo incalzante che ci avvolgeva e ci attirava, sempre di più, nel profondo. Una sensazione benefica circondò la mia coscienza che si smarrì tra i suoni e i colori, abbracciata al calore del fuoco e alla dolcezza dello sguardo di Elia che penetrò il mio cuore come un fine raggio di luce.

Stavo talmente bene che faticai non poco nell’abbandonare quel territorio magico, quell’atmosfera ovattata che emanava un effluvio antico di “saggezza dimenticata”. Ritornai lentamente, volando nella risonanza di quelle parole che sorsero dall’abisso interiore come lontane stelle da un universo misterioso e affascinante:

…Il calore, la notte, il fuoco… Il calore che sale… La Terra si trasformerà. I popoli del mondo sentiranno il vento giungere dalle radici del cuore… Il vento si alzerà sopra le cime perché nel vento c’è l’anima immortale… Il canto interiore inonderà la mente degli uomini aprendo le porte dei loro cuori. Un astro di fuoco c’è nel cuore di ognuno di noi… Iessa-iessa- iée…

Luce che nasce dentro
… Popolo dei nativi d’America. Grande apertura. Questa è la via: AMORE. Iessa-iessa-iée…
” (dal messaggio n. 51- dicembre 2008)

Come un mantra ripetevo questa parola, disegnando ritmicamente un grande albero con l’erba verde ed una spirale scintillane:

Iessa-iessa-iée! Iessa-iessa-iée! Iessa-iessa-iée!

Bevvi lentamente, sollevando il bicchiere come un calice ed ogni goccia entrò in me come una perla di antica saggezza.

Il viaggio nei mondi sottili è un’esperienza affascinante che libera le ali del cuore sollevando il nostro spirito immortale. Lo sciamanesimo è una cultura antica che si perde alle origini del tempo, una pratica spirituale che ricollega l’esistenza con le energie della natura e del Cosmo che risuonano nei quattro elementi vitali: terra, fuoco, acqua, aria, circonfusi e compenetrati dall’essenza divina, il “grande spirito”, che è la vita di tutto ciò che esiste.

TUTTO E’ UNO
, tutto esprime l’essenza del “grande spirito” che crea la rete di energia che unisce i mondi. Risvegliare lo sciamano che c’è in noi significa aprirsi al mondo spirituale, alla “rete di energia cosmica” che ci circonda riscoprendo il potere che c’è dentro di noi. Questo ci permetterà di salvarci e di salvare il nostro mondo riportando in esso la Pace e l’Armonia.

Di Gabriele Frigerio.

Così ci spingono a comprare

Foto Paragrafo

L'arte di convincere i consumatori ad acquistare è diventata una scienza. Che si basa su studi psicologici, indagini sul comportamento, tecnologie d'avanguardia:
colori, profumi, trucchi e strategie.
Viaggio nei meandri del neuromarketing, la disciplina che ci muove a consumare.

(focus.it) RTX9338PJS. Strana la sigla, ancora più strano il prodotto: una bomboletta spray che contiene aroma di cheeseburger al bacon. Lo stesso che spruzzato abbondantemente nei condotti dell'aerazione dei fast food fa vendere più hamburger. Mentre i clienti si inebriano di quello che credono odore sincero di barbecue e invece, senza saperlo, si arrendono all'ultima frontiera del marketing: il sensory branding.

Profumo d'acquisto
Di che si tratta? In breve di una serie di strategie a cui sono sottoposti i nostri sensi di consumatori. Nei fast food e non solo.
Nel 2007 lo psicologo Eric Spangenberg ha per esempio scoperto che diffondere profumo di vaniglia in un negozio di abbigliamento femminile faceva raddoppiare le vendite. E gli ingegneri di una nota azienda di caffè solubile hanno fatto gli straordinari per realizzare barattoli in grado di rilasciare la massima quantità di profumo quando si apre il coperchio. Facile? Mica tanto: il caffè liofilizzato infatti di suo odora poco. Ma noi consumatori questo non dovremmo saperlo. Così come dovrebbe sfuggirci il motivo per cui il banco del pane, nei supermercati, 9 volte su 10 si trova vicino all'entrata (l'odore del pane fresco stimola il nostro appetito e ci fa percepire come freschi anche prodotti che non lo sono).
Supermarket Ingrandisci la foto Il supermarket ideale risponde ad alcune fondamentali: nei primi 5-15 passi dopo l'ingresso inutile mettere prodotti: il consumatore non compra, è impegnato ad adattare la vista; prodotti freschi, come pane o frutta e verdura vanno posti all'entrata, per dare un senso di freschezza; i prodotti fondamentali, come sale, zucchero, pasta, vanno "nascosti" e posti lontano tra loro, per indurre i consumatori a girare tutto il negozio (e vedere e acquistare altro); caramelle e gomme da masticare vicino alle casse, per indurre i genitori a concederli ai figli che - in quel momento - diventono più nervosi per l'attesa.

Il colore dei soldi
E l'olfatto non è l'unico senso ad essere preso di mira. Avete fatto caso che il guscio delle uova negli anni è diventato marroncino, da che era bianco? Non è una mutazione genetica delle galline, ma ancora una volta una trovata degli esperti di marketing. Il marroncino pare richiami scenari bucolici, e vende di più. E si accompagna meglio al giallo carico di certi tuorli, anche esso poco casuale: per ottenere uova così, lo sanno bene gli allevatori, basta dare vitamine alle galline. Ma vuoi mettere l'effetto nel piatto?

Il libro dei segreti
Di questi e altri inganni sensoriali si parla nel libro Neuromarketing (Apogeo editore). L'autore, Martin Lindstrom, è uno dei più grandi esperti al mondo di seduzione delle merci. In 228 pagine svela cosa ci spinge ad acquistare un prodotto piuttosto che un altro e quali strategie usano i grandi marchi per accalappiarci. Nulla infatti nel mondo dello shopping globale è frutto del caso, quanto del lavoro di persuasori che ogni giorno ci mettono alla prova con trovate subdole e geniali.

La religione dell'iPod
Di esempi Lindstrom ne fa tanti. C'è chi come la Apple punta sull'effetto religione, allestendo negozi come fossero cattedrali tecnologiche ed eventi scanditi secondo una precisa liturgia (ve lo ricordate Steve Jobs con l‘iPad in mano, come fossero le tavole della legge di Mosè?). E chi, come lo stilista Calvin Klein, si fa pubblicità con dei manifesti erotico-scioccanti che mirano dritto al nostro senso del pudore. Anche se - sorprendentemente - spiega Lindstrom non è il ricorso al sesso ad attirare la nostra attenzione, di quello forse siamo anche stufi, ma la provocazione in sé. E il fatto che se ne parli.

Come cavie da laboratorio
Qualcuno potrebbe pensare che si tratta di leggende metropolitane, raccolte da un critico della società dei consumi. Non è così.


Neuromarketing. Attività cerebrale e comportamenti d'acquisto
di Martin Lindstrom
Acquista su Focus Bookstore

Lindstrom tutte queste cose le sa perché svolge egli stesso ricerche sui consumatori per conto dei grandi marchi. Veri e propri esperimenti che, come racconta in Neuromarketing, richiedono addirittura l'uso di strumenti medico/scientifici come la tac o la risonanza magnetica per scoprire cosa succede al nostro cervello quando ci troviamo in presenza di un prodotto sugli scaffali del supermercato o quando assistiamo a uno spot in tv.
E allora perché scriverci un libro? La risposta la da lo stesso Lindstrom nell'introduzione: "... quante più aziende conosceranno i nostri bisogni e i nostri desideri inconsci, tanto più utili potranno essere i prodotti che potranno mettere sul mercato". Insomma anche il marketing ha un'anima.

Eugenio Spagnuolo, 8 marzo 2010

Ufo,e curiosità….

 

 

NEWS Stefano!

http://peoplemagazinedaily.com/?p=5001

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&ie=UTF-8&sl=nl&tl=it&u=http://www.hln.be/hln/nl/2661/Bedreigde-Dieren/article/detail/1078992/2010/03/12/Onzichtbare-ster-bekogelt-Aarde-met-dodelijke-kometen.dhtml&rurl=translate.google.com&usg=ALkJrhiSPihoq-RgBMUOSpEW1rXPaMMQTg

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&ie=UTF-8&sl=nl&tl=it&u=http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/news/2889372/Earth-under-attack-from-Death-Star.html&rurl=translate.google.com&usg=ALkJrhg7Awf2Zdi6B2yKfBpbTfCTBEfDaw

ULTIME CATASTROFI COLPA DEL SOLE? / cambiamenti climatici ma anche scarsa attività del Sole le cause dei disastri planetari

 

 

 

 

NEWS Stefano!

ULTIME CATASTROFI COLPA DEL SOLE? / cambiamenti climatici ma anche scarsa attività del Sole le cause dei disastri planetari

 

Ultime notizie scienza: il Sole prima causa dei violenti fenomeni degli ultimi anni? - Già da qualche anno, nelle nostre newsletter si paventava il rischio che i cambiamenti climatici potessero innescare situazioni di uragani anche in Europa. E’ così è stato. Purtroppo a subire la violenza di una tempesta simile a quella che solitamente si abbatte sul golfo del Messico, è stata la Francia del nord dove sono morte 50 persone. Il violento fenomeno meteorologico per molti scienziati è attribuibile anche alla diminuita attività solare di questi ultimi due anni. Meno macchie solari, minor vento solare, particelle di elio che impattano in maniera minore rispetto al passato nella nostra stratosfera, secondo gli scienziati, comportano un aumento della nuvolosità su tutto il pianeta, con conseguenti maggiori precipitazioni nevose e piovose.
Quindi, oltre al fenomeno dei cambiamenti climatici in atto, ora ci si mette anche la nostra stella. Gli stessi terremoti che stanno interessando, e a volte devastando con inusuale potenza le coste degli oceani Pacifico e Indiano, per alcuni scienziati sono attribuibili sempre al Sole, in quanto diminuita l’interazione elettromagnetica tra Sole e Terra.  E comunque un dato di fatto che da circa 2 anni si stanno muovendo più del normale le principali faglie tettoniche del pianeta. Da qui attività sismiche ravvicinate nel tempo e, come nel caso del Cile, di una eccezionale forza distruttiva.
Anche l’Italia è tra due placche tettoniche, quella Euroasiatica e quella Africana, lo scorso anno l’Abruzzo ne ha assaggiato la potenza, speriamo che il fenomeno generale possa rientrare nella normalità e bloccare ulteriori catastrofici terremoti.
Accademia Kronos
Uno Notizie Italia - ultime news Roma -

 

http://www.unonotizie.it/9244-ultime-catastrofi-colpa-del-sole-cambiamenti-climatici-ma-anche-scarsa-attivita-del-sole-le-cause-dei-disastri-planetari.php

venerdì 12 marzo 2010

Storms In Africa By Enya

Provincia di Cuneo - scossa sismica

12 Marzo 2010

Un terremoto ha interessato la provincia di Cuneo alle ore 14:38 (locale).
Il sisma si e’ sviluppato ad una profondita’ di 2 chilometri, con magnitudo 3.0 della scala Ritcher.

Coordinate geografiche: Latitudine 44.43 Longitudine 7.37

New Mexico: fotografato UFO oppure semplice effetto luminoso?

 

 

 

 

NEWS Marcello!

La foto che vi proponiamo è stata scattata nella località di Los Poblanos. L’immagine, presente su un sito non ufologico, è stata scattata dalla signora Elizabeth Barraclough. Questa donna è abituata a passeggiare nella zona della North Valley di Albuquerque ed è prassi comune (per lei) fare scatti dell’ambiente circostante, utilizzando la sua macchina digitale, quasi ogni sera, con il Sole in fase di tramonto. La signora ha fatto gli scatti proposti il giorno lunedì 8 marzo 2010. Ad occhio nudo non ha notato nulla, ma una volta riversate le immagini sul computer ecco la sorpresa: un oggetto pare librarsi a bassa quota, ha la forma che ricorda un rettangolo. Un vero oggetto volante oppure semplice effetto luminoso sulla telecamera?

Fonte: http://cocoposts.typepad.com/cocoposts/2010/03/ufo-from-los-poblanos-monday.html

http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/03/12/new-mexico-fotografato-ufo-oppure-semplice-effetto-luminoso/

Dossier U.F.O. e Vaticano: Cristianesimo, angeli e vita extraterrestre

 

 

NEWS Marcello!

 

11 marzo, 2010

Dossier U.F.O. e Vaticano: Cristianesimo, angeli e vita extraterrestre

Il ricercatore Cristoforo Barbato ha pochi giorni or sono pubblicato una corposa ricerca intitolata Dossier U.F.O. e Vaticano: Cristianesimo, angeli e vita extraterrestre. L'autore ha colto nel segno: quelle da lui analizzate sono questioni cruciali, sebbene possano sembrare, di primo acchito, temi evasivi. L'indagine, frutto di un minuzioso studio, spazia dal lontano passato alle più recenti posizioni del Vaticano su un eventuale contatto con esseri di altri pianeti. Definirei il dossier dell'autore, che negli ultimi tempi ha concentrato la sua attenzione sul significativo binomio Chiesa di Roma-U.F.O., un accurato testo di Paleoastronautica, con numerose digressioni in ambito storico, archeologico e teologico.
Lo scrittore adotta un taglio empirico, trascurando le interpretazioni simboliche e sapienziali della Bibbia e di altri testi antichi (le opere sumeriche, il Libro di Enoch etc.): ciò sarà reputato da alcuni un limite, ma ritengo sia preferibile un'onesta e seria analisi clipeologica alle sottili e talora oscure dissertazioni su valori e tradizioni esoteriche. Non che queste disquisizioni non abbiano diritto di cittadinanza nel variegato panorama culturale, ma occorrono senso del limite e finezza: si rischia altrimenti di impancarsi a ierofanti, di invischiarsi in elucubrazioni su significati reconditi ed allegorici da cui si può distillare tutto ed il contrario di tutto. Certo, la disamina storiografica e documentaria non esaurisce i problemi, ma, se condotta con rigore, non mancherà di fornire utili indicazioni.
Consapevoli quindi dei confini testè accennati, la fatica di Barbato diviene notevole proprio là dove si sfrangia in ardui interrogativi: che cos'è la conoscenza citata in Genesi? Chi furono i Nephilim? Gli angeli? I Vigilanti? I popoli del Medio Oriente furono inciviliti (o corrotti) da visitatori di altri mondi? Per quanto attiene al primo quesito, è possibile che l'albero della conoscenza del bene e del male sia imparentato con l'idea di autocoscienza, intesa come percezione incipiente di un sé diviso. Alcuni d’altronde pensano che il peccato originale sia stato il momento della nascita del libero arbitrio, dell’ego e quindi dell’uscita dalla coscienza collettiva. In tedesco peccato è Sunde ed ha uno stretto legame con il verbo “absondern”, “separare”. Pare essere la reminiscenza di un distacco dalla Fonte, comunque lo si interpreti. Molti esegeti vi vedono, invece, una connotazione sessuale, essendo nella Bibbia il verbo "conoscere" usato come eufemismo per designare la copula. Altre interpretazioni sono, a mio parere, poco plausibili. Vero è che tentare di stabilire l'indole del peccato compiuto dai protoplasti è determinante: da quell'errore dipende la caduta, con tutto lo strascico di male che esperiamo.
Circa gli angeli ed i Nephilim, l'autore tende a rilevare, pur senza avventurarsi in affermazioni apodittiche, la loro presunta natura fisica. La lettura di quei passi biblici in cui gli angeli (malachim) sono raffigurati come creature che mangiano e bevono può avallare questa interpretazione, ma soprattutto il corpus dei libri apocrifi (letteralmente segreti e non spuri) e dei rotoli reperiti a Qumran sembra gettare una luce concretamente "aliena" su certi episodi e personaggi.
Nell'ampia investigazione non mancano riferimenti ad un'antica congiura volta a censurare ed ad escludere i testi i cui contenuti furono considerati pericolosi dai Padri della Chiesa e dai rabbini. Restano un po' sullo sfondo, altre e più recenti trame, di cui il Vaticano (e non solo) è artefice. Dietro la "questione extraterrestre", infatti, si nasconde molto di più che una "semplice" acclimazione all'incontro con gli Altri, con il corollario dei problemi inerenti all'Incarnazione. I Gesuiti più che osservare gli astri, scrutano le dimensioni astrali.
Sono dunque ignorati i retroscena arcontici e, di converso, gli orizzonti spirituali, di cui un'esplorazione clipeologica ed astronomica non può dar conto, se non in modo sporadico. Nondimeno, sebbene altri preferisca usare una sonda che vada in maggiore profondità per scandagliare la stupefacente situazione odierna, il lavoro di Barbato apre dei sentieri che sarà giovevole percorrere.
Leggi qui il dossier.

http://zret.blogspot.com/2010/03/dossier-ufo-e-vaticano-cristianesimo.html

Filmato un chiaro “disco volante” nel 2008?

 

 

http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/03/12/filmato-un-chiaro-disco-volante-nel-2008/

 

Filmato un chiaro “disco volante” nel 2008?

NEWS Marcello!

 

image

 

 

Il video che vi presentiamo sopra è stato divulgato da Cristian Soldano del gruppo “Orbital Vision” e postato sul circuito di Youtube. Il giorno in cui sono state girate le immagini è il 29 aprile 2008. Orario pomeridiano. Località sconosciuta. Nel video si vedono degli aerei militari che sorvolano il cielo. Prima di atterrare, si nota apparire in alto a loro un oggetto a forma di disco, che sembra essere stazionario in aria. L’autore del filmato ha dichiarato che ad occhio nudo non ha visto nulla. Cosa è quell’oggetto misterioso?

TERREMOTO IN FRIULI: MAGNITUDO 3.3, NESSUN DANNO

NEWS Stefano!

L'epicentro della scossa in Friuli

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata alle 20:31 in Friuli dalla rete sismica del centro di Ricerche Sismologiche di Udine dell'Ogs (Istituto di Oceanografia e Geofisica Sperimentale). L'epicentro - ha reso noto la Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia - è stato localizzato nella zona fra i comuni di Claut, Barcis, Andreis e Frosanco, in provincia di Pordenone. La scossa - si è saputo dalla Sala operativa di Palmanova (Udine) della Protezione Civile - è stata sentita, soprattutto nella zona di Barcis, e non ha causato danni e feriti. Nella stessa zona, domenica scorsa era stata registrata un'altra scossa di terremoto di magnitudo 3.3.

 

 

 

 

 

 

http://www.leggonline.it/articolo.php?id=51301

COME AVERE LA BENZINA A META'PREZZO ?

NEWS Frank!

Iniziativa di Beppe Grillo x il caro benzina!!
IMPORTANTE !!! - LEGGI ATTENTAMENTE

è importantissimo piegare questi maledetti che alzano in continuazione il prezzo!! (gli americani si sono incazzati perché gli si è alzata la benzina a 0.75€ per 5 LITRI !!!) e noi paghiamo 1.50€ a litro. . ma siamo impazziti???!!!
Dal Blog di Beppe Grillo parte un'altra iniziativa...(quella precedente era abolire il costo di ricarica delle schede telefoniche prepagate......con ottima riuscita!!!!)
Provare non costa nulla!!!!!!!!!!!!
Giratela ognuno ad almeno 10 contatti, grazie mille!!!!
_______________________________________________
COME AVERE LA BENZINA A META'PREZZO ?
Anche se non hai la macchina, per favore fai circolare il messaggio agli amici.
Benzina a metà prezzo?
Diamoci da fare...
Siamo venuti a sapere di un'azione comune per esercitare il nostro potere nei confronti delle compagnie petrolifere.
Si sente dire che la benzina aumenterà ancora fino a
1.50 Euro al litro.
UNITI possiamo far abbassare il prezzo muovendoci
insieme, in modo intelligente e solidale.
Ecco come....
La parola d'ordine è 'colpire il portafoglio delle compagnie senza lederci da soli'.
Posta l'idea che non comprare la benzina in un determinato giorno ha fatto ridere le compagnie (sanno benissimo che, per noi,si tratta solo di un pieno differito, perché alla fine ne abbiamo bisogno!), c'è un sistema che invece li farà ridere pochissimo, purché si agisca in tanti.
Petrolieri e l'OPEC ci hanno condizionati a credere che un prezzo che varia da 0,95 e 1 Euro al litro sia un buon prezzo, ma noi possiamo far loro scoprire che un prezzo ragionevole anche per loro è circa la metà.
I consumatori possono incidere moltissimo sulle politiche delle aziende: bisogna usare il potere che abbiamo.
La proposta è che da qui alla fine dell'anno non si compri più benzina dalle 2 più grosse compagnie, SHELL ed ESSO, che peraltro ormai formano un'unica compagnia.
Se non venderanno più benzina (o ne venderanno molta
meno), saranno obbligate a calare i prezzi.
Se queste due compagnie caleranno i prezzi, le altre
dovranno per forza adeguarsi.
Per farcela, però dobbiamo essere milioni di NON-clienti di Esso e Shell, in tutto il mondo.
Questo messaggio è stato inviato ad una trentina di persone; se ciascuna di queste aderisce e a sua volta lo
trasmette a, diciamo, una decina di amici, siamo a trecento.
Se questi fanno altrettanto, siamo a tremila, e così via..................
Di questo passo, quando questo messaggio sarà arrivato
alla 'settima generazione', avremo raggiunto e informato 30 milioni di consumatori!
Inviate dunque questo messaggio a dieci persone chiedendo loro di fare altrettanto.
Se tutti sono abbastanza veloci nell'agire, potremmo sensibilizzare circa trecento milioni di persone in otto giorni! E' certo che, ad agire così, non abbiamo niente da perdere, non vi pare?
Chi se ne frega per un po' di bollini e regali e baggianate che ci vincolano a queste compagnie.
Coraggio, diamoci da fare!!!

Terremoti…e curiosità sul terremoto annunciato a Napoli per il 12 marzo…

 

 

 

Cile, scossa di terremoto di magnitudo 7.2, allerta tsunami
Virgilio
La terra trema ancora in Cile: una forte scossa di terremoto è stata avvertita nella regione di O'Higgins, dove oggi si è insediato ufficialmente il nuovo ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

PTW - Paid To Write Italiano (Blog)

Terremoto in Friuli di Magnitudo 3.1 ma nessun Danno
PTW - Paid To Write Italiano (Blog)
La scia di Terremoti che sta colpendo il Mondo Intero è davvero impressionante, l'utimo in Ordine di Tempo i Friuli Venezia Giulia di Magnitudo 3.1. ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

PTW - Paid To Write Italiano (Blog)

Napoli e la Psicosi del Terremoto del 12 Marzo
PTW - Paid To Write Italiano (Blog)
In queste ultime ore si sta diffondendo a Napoli una voce che riguarda un possibile terremoto per la giornata di Domani 12 Marzo. ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

Italia News

Terremoto a Napoli? Solo una bufala
Italia News
Smentita secca dell'Osservatorio Vesuviano riguardo l'imminenza di un forte terremoto a Napoli che sarebbe dovuto avvenire domani venerdì 12 marzo alle ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

Terremoto a Napoli Venerdì 12 Marzo: verità o scherzo di cattivo ...
Notizie Oggi
Arrivano dalla Campania notizie allarmanti su un possibile terremoto che dovrebbe scatenarsi a Napoli nella giornata di Venerdì 12 Marzo. ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

Previsione Terremoto in Campania?
MenteCritica (Blog)
A quel che ci risulta, non è possibile prevedere i terremoti ( vedi questo articolo ) e, probabilmente, si tratta solo dell'ennesima bufala sparsa in rete. ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

Terremoti, Cile: possibili altre forti scosse
Blitz quotidiano
Prima del sisma di fine febbraio, in Cile il precedente grande terremoto è stato quello del marzo del 1985: dopo questa scossa, la terra ha seguito a ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

Cile: l'impatto economico e sociale del terremoto
Equilibri.net (Abbonamento)
Un tremendo terremoto di magnitudine 8,8 sulla scala Richter si é abbattuto sul Cile nella notte del 28 febbraio, circa trecento km a sud della capitale ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

Tagliano le spese elettorali per aiutare i terremotati
La Provincia di Varese
In Cile siamo abituati ai terremoti, anche forti, ma ne abbiamo mai subito uno così esteso e così lungo: è come se si estendesse da Milano a Napoli e ancora ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

Chopin - Nocturne




dedicato a Bruna e Claudia, due splendide coraggiose donne:

Pensieri Elevati



La preoccupazione è una predatrice della gioia e, cosa ancora
più importante, della vita.
Voi vi preoccupate di qualcosa invece di gioirne, e verrà il
momento in cui la vostra preoccupazione sarà appagata.
Allora vi chiederete: " Dov'è la gioia? "
Invece di preoccuparvi, vivete e fiorite e siate felici nella
semplicità del momento e non avrete mai rimpianti.

^^^

Ama il momento.

Non cercare al di fuori del momento e avrai sempre da
guadagnare nella tua vita.


Ramtha

giovedì 11 marzo 2010

Scossa sismica di magnitudo 3,1 in FVG

Epicentro nella provincia di Pordenone, niente danni ne' feriti

11 marzo, 21:38

(ANSA) - PORDENONE, 11 MAR - Una scossa di terremoto di magnitudo 3,1 e' stata registrata alle 20,31 in FVG dal centro di Ricerche Sismologiche di Udine dell'Ogs.L'epicentro -ha reso noto la Protezione Civile del FVG- e' stato localizzato nella zona fra i comuni di Claut, Barcis, Andreis e Frosanco, in provincia di Pordenone. La scossa e' stata sentita, soprattutto nella zona di Barcis, e non ha causato danni e feriti. Nella stessa zona, domenica scorsa era stata registrata un'altra scossa di magnitudo 3,3.

Elefanti o avorio?

 

 

http://www.avaaz.org/it/no_more_bloody_ivory/?cl=504542368&v=5581

Elefanti o avorio?

Ho appena firmato una petizione urgente che si appella alle nazioni per proteggere gli elefanti dai bracconieri. C'è il rischio che possano indebolire il bando globale sul letale commercio di avorio – il tema sta per essere discusso ad una convenzione dell'ONU questo fine settimana! La petizione sarà consegnata direttamente alla convenzione, così ho pensato che potresti essere interessato anche tu a metterti dalla parte degli elefanti – basta cliccare qui:

http://www.avaaz.org/it/no_more_bloody_ivory/98.php?CLICK_TF_TRACK

Grazie! (Leggi ancora in basso) ------

Cari amici,

Questo fine settimana (13 marzo), due governi africani cercheranno di scardinare la messa al bando mondiale sul commercio d'avorio -- una decisione che potrebbe eliminare intere popolazioni di elefanti e portare questi magnifici animali sempre più vicini all'estinzione.

Tanzania e Zambia esercitando pressioni sulle Nazioni Unite per ottenere deroghe speciali dal bando, ma questo lancerebbe un chiaro segnale ai sindacati del crimine dell'avorio che la protezione internazionale si sta indebolendo ed è caccia aperta agli elefanti. Un altro gruppo di stati africani si è opposto chiedendo che si estenda la messa al bando del commercio per altri 20 anni.

La nostra migliore occasione per salvare gli elefanti superstiti del continente è quella di sostenere gli ambientalisti africani. Abbiamo solo 5 giorni a disposizione e l'ente delle Nazioni Unite per la protezione delle specie minacciate di estinzione si riunisce soltanto una volta ogni tre anni. Clicca in basso per firmare la nostra petizione urgente per proteggere gli elefanti e inoltra ampiamente questa email così che possiamo consegnare centinaia di migliaia di firme all'incontro dell'ONU a Doha:

http://www.avaaz.org/it/no_more_bloody_ivory/98.php?CLICK_TF_TRACK

Oltre 20 anni fa, la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES) approvò una messa al bando mondiale sul commercio di avorio. Il bracconaggio fu sconfitto e il prezzo dell'avorio crollò. Ma una debole applicazione unita a'experimental one-off sales', come quelle proposte da Tanzania e Zambia, hanno restituito energia al bracconaggio e trasformato un commercio illegale in un affare redditizio – i bracconieri possono ripulire il loro avorio illegale con riserve di materiali legali.

Adesso, nonostante il bando mondiale, ogni anno oltre 30.000 elefanti vengono abbattuti e le loro zanne divelte dai bracconieri con asce e motoseghe. Se Tanzania e Zambia riuscissero a sfruttare la scappatoia, questo orrendo commercio potrebbe peggiorare ancora.

Abbiamo un'occasione unica questa settimana per prolungare la messa al bando mondiale, reprimere il bracconaggio e abbattere i prezzi del commercio d'avorio prima di perdere altre popolazioni di elefanti – firma la petizione adesso e inoltra questo messaggio a tutti:

http://www.avaaz.org/it/no_more_bloody_ivory/98.php?CLICK_TF_TRACK

Attraverso le culture del mondo e nella nostra storia gli elefanti sono stati riveriti nelle religioni ed hanno catturato la nostra immaginazione -- Babar, Dumbo, Ganesh, Airavata, Erawan. Ma oggi queste meravigliose ed intelligentissime creature stanno per essere annientate.

Fintanto che ci sarà richiesta di avorio, gli elefanti saranno a rischio per il bracconaggio e il contrabbando -- ma questa settimana abbiamo una possibilità di proteggerli e mandare in fumo i profitti dei criminali dell'avorio – firma la petizione adesso:

http://www.avaaz.org/it/no_more_bloody_ivory/98.php?CLICK_TF_TRACK

Con speranza,

Paul, Alice,Iain, Graziela, Ricken, Raluca, Luis, Paula Benjamin, David, Ben e il resto del team Avaaz

Per ulteriori informazioni:

http://www.effettoterra.org/documenti/ambiente/approfondimenti/2010_anno_internazionale_della_biodiversita_elefanti_a_rischio.html

http://www.oipaitalia.com/esotici/notizie/tutelaorsopolare.html

Bloody Ivory e Born Free:
http://www.bloodyivory.org/
http://www.bornfree.org.uk/

Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione: http://www.cites.org

-------------------------------

Ecologia del vivere: I misteri dei cerchi nel grano

 

 

 

News Stefano!

maya-2012In tutto il mondo sin dagli anni ’70 continuano ad apparire meravigliose formazioni sui campi di grano: geometrie simboliche perfette la cui origine tuttora resta un mistero. Le spighe di grano non sono tagliate, ma sono ordinatamente ‘sdraiate’ sul terreno, tutte nello stesso verso. Si è gridato allo sbarco degli alieni, mentre gli ufo-scettici attribuiscono i disegni sul grano a uno scherzo tutt’altro che extra-terrestre. Tuttavia, a oggi, essi continuano a comparire in tutto il mondo, anche in Italia, sulle fertili terre della pianura padana, senza che qualcuno sia riuscito a dare una spiegazione al fenomeno. C’è chi ha trovato i fori di eventuali pali piantati per eseguire il lavoro. Una burla tutta umana, che però è praticamente impossibile da realizzare in una sola notte. Resta il dubbio e in tal caso ci piace credere a un’altra teoria, anch’essa molto diffusa, quella che dal cosmo gli architetti celesti ci stiano comunicando messaggi il cui obiettivo è di riconnettere l’uomo e la terra a una conoscenza antica. Esperti simbologi affermano che queste figure sono uno strumento di guarigione sottile e contengono simbologie complesse di carattere esoterico, che ci comunicano l’esistenza di una dimensione superiore, che cerca di esortarci ai valori spirituali. Annamaria Bona, ricercatrice e scrittrice di libri finalizzati alla sensibilizzazione e al risveglio della consapevolezza, dopo accurati studi, è arrivata alla conclusione che questi cerchi sono “attivatori di una serie di codici, diapason, catalizzatori vibrazionali. Essi rappresentano un valido sostegno che esseri evoluti fanno pervenire dal cosmo su questo stanco e collassato pianeta, per aiutarci a ritrovare l’integrità perduta”. Seguendo questa ipotesi ha sviluppato un metodo di guarigione attraverso la terapia vibrazionale con il simbolismo dei cerchi, la cui efficacia è riscontrabile, ma solo se il malato crede in questo suggerimento terapeutico. Secondo la studiosa: “L’uomo è una struttura multidimensionale costituita da sistemi fisici che interagiscono con campi energetici regolatori; essi vibrano a diverse frequenze e si scambiano informazioni attraverso i ‘chakra’. Condizioni di disagio alterano le vibrazioni normali, squilibrandole. Lo stato di malattia si può definire uno squilibrio energetico”. Simboli celesti dunque, che favoriscono una trasformazione in coloro che li osservano e li usano, valicando le barriere della mente raziocinante e agendo sull’inconscio. E’ bello pensare che la nostra materia corporea, il nostro livello fisico, materiale possa guarire, venire sublimato entrando in contatto con una dimensione superiore sottile. In tal caso val la pena una gita per osservarli, per guadagnare un livello superiore di saggezza personale, di coscienza, di benessere, attingendo alla saggezza cosmica.

http://periodicoitaliano.info/2010/03/11/ecologia-del-vivere-i-misteri-dei-cerchi-nel-grano/

Margherita Hack: “la vita extraterrestre? Assurdo pensare che non esista”

 

 

 

NEWS Marcello!

Margherita Hack non ha dubbi, la vita extraterrestre esiste. Alla vigilia del Festival della scienza a Bologna e mentre nelle librerie il libro della scienziata toscana Libera scienza in libero stato va a gonfie vele lei spiega ad Affari Italiani la possibilità di altre infinite Terre: “Il sole è una stella comunissima. Pensare che le condizioni per la formazione della vita si siano verificate solo sulla terra è assurdo. Sappiamo che ci sono miliardi di pianeti: dal ‘95 a oggi ne abbiamo scoperti oltre 300, sappiamo anche che quasi tutte le stelle (come il sole) hanno dei sistemi planetari quindi è ipotizzabile che ci siano miliardi di terre solo nella nostra galassia. Se contiamo che ci sono miliardi di galassie…

Parla di forme di vita intelligenti? “Certo. Ci sono stelle molto più vecchie del sole che ha 5 miliardi di anni. Quindi è facile che le civiltà extraterrestri siano molto più evolute di noi”.

Ma perché la scienza non l’ha ancora provato? “E’ molto complesso. Il pianeta scoperto più simile alla terra dista da noi venti anni luce. Per raggiungerlo e verificare servirebbe un’astronave capace di viaggiare almeno a un centesimo della velocità della luce e ci vorrebbero comunque 2000 anni. L’alternativa reale è il progetto SETI: dal ‘64 dei telescopi sono puntati su pianeti simili alla terra e aspettano dei possibili segnali intelligenti. Ma la probabilità di captarli è bassa poiché per comunicare serve che il livello di sviluppo delle civiltà sia circa lo stesso e la nostra è troppo giovane”.

E sulla condizione della scienza in Italia: “Il problema è la mancanza di fondi per la ricerca. Si spende per creare dei ricercatori e quando sono pronti per produrre li si regala all’estero.

Fonte: http://www.affaritaliani.it/culturaspettacoli/margherita_hack020310.html

http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/03/10/margherita-hack-la-vita-extraterrestre-assurdo-pensare-che-non-esista/

IL RITORNO DEL PURIFICATORE BLU STAR KATCHINA

NEWS Marcello!

IL RITORNO DEL PURIFICATORE

BLU STAR KATCHINA

Il "Purificatore Rosso Katchina", porterà il Giorno della Purificazione e in questo giorno la Terra, le sue

creature e tutta la vita come la conosciamo cambierà per sempre.

Ci saranno "messaggeri" che precederanno questa venuta del Purificatore.

Loro lasceranno messaggi a quelli che sulla Terra ricordano le vecchie vie.

LA PROFEZIA DELL'ULTIMO PIANTO

La Profezia "ULTIMO PIANTO" (Native American Prophecies & Tales of the End Times, del Dr. Robert Ghost Wolf © 1994-2004) apparsa in numerosi articoli sul web e su riviste in tutto il mondo.

"La storia di Blu Kachina è una storia molto vecchia, molto vecchia. Sapevo della storia di Blu Kachina da quando ero molto giovane. Mi è stata raccontata dai nonni che ora hanno tra gli 80 e i 108 anni di età. Anche Frank Waters ha scritto di Saquasohuh, Stella Blu Kachina ne Il Libro degli Hopi, la storia viene dal Nonno Dan, Anziano Hopi."
"Mi è stato raccontato che per prima sarebbe stata vista Blu Kachina nelle danze, e l'avrebbero saputo anche i bambini nella piazza durante il ballo notturno. Questo evento ci avrebbe detto che i tempi finali sono molto vicini. Quindi la Stella Blu Kachina sarebbe apparsa fisicamente nei nostri cieli e avrebbe significato che siamo nei tempi finali."
"Nei giorni Finali guarderemo su nei nostri cieli e vedremo il ritorno dei due fratelli che hanno aiutato a creare questo mondo nel tempo della nascita. Poganghoya è il guardiano del nostro Polo Nord e suo Fratello Palongawhoya è il guardiano del Polo Sud. Nei giorni Finali la Stella Blu Kachina verrà coi suoi nipoti e faranno tornare la Terra alla sua rotazione naturale che è antioraria."
"Questo fatto è evidente in molti glifi che parlano dello Zodiaco, e nelle piramidi Egizie e Maya. La rotazione della Terra è stata manipolata da esseri delle Stelle non così benevoli. Le gemelle verranno viste nei nostri cieli dell'Ovest. Loro verranno e visiteranno per vedere chi ancora ricorda gli insegnamenti originali volando nei loro Patuwvotas, o scudi volanti. Loro porteranno molto delle loro famiglie delle stelle nei giorni finali."
"Il ritorno di Stella Blu Katchina conosciuta anche come Nan ga sohu sarà la sveglia che ci dirà del nuovo giorno e nuovo modo di vivere, un nuovo mondo che sta arrivando. Questo è il momento in cui i cambiamenti inizieranno. Loro inizieranno come fuochi che bruciano dentro di noi, e bruceremo tra desideri e conflitti se non ricordiamo gli insegnamenti originali, e ritorniamo al pacifico modo di vita."
"Non molto dopo le gemelle arriverà il Purificatore Rosso Katchina, che porterà il Giorno della Purificazione. In questo giorno la Terra, le sue creature e tutta la vita come la conosciamo cambierà per sempre. Ci saranno messaggeri che precederanno questa venuta del Purificatore. Loro lasceranno messaggi a quelli che sulla Terra ricordano le vecchie vie."
"I messaggi saranno trovati nella pietra vivente, nei sacri campi di grano, e persino nelle acque. (sono stati trovati Crop Circles nel ghiaccio) Dal Purificatore verra' rilasciata una grande Luce Rossa. Tutte le cose cambieranno nel loro modo di essere. A ogni cosa vivente sarà data la possibilità di cambiare dalla piu' grande alla piu' piccola."

IL NUOVO MONDO

"Quelli che tornano alle vie che ci sono state date negli insegnamenti originali, e vivono una via naturale di vita non saranno toccati dalla venuta del Purificatore. Sopravvivranno e costruiranno il nuovo mondo. Solo negli insegnamenti antichi ci sarà la possibilità di capire dove trovare il messaggio."
"E' importante capire che questi messaggi verranno trovati su ogni cosa vivente, persino nei nostri corpi, persino in una goccia del nostro sangue. Tutte le forme di vita riceveranno i messaggi dalle gemelle... quelli che volano, le piante, persino il coniglio. L'apparizione delle gemelle fa iniziare un periodo di sette anni che sarà la nostra opportunità finale di cambiare le nostre vie. Tutto cio' di cui facciamo esperienza è materia di nostra scelta."
"A molti sembrerà di aver perso la propria anima in questi giorni finali. Così intensa sarà la natura dei cambiamenti che coloro che sono deboli spiritualmente diverranno pazzi, non siamo nulla senza spirito. Loro spariranno, sono solo vascelli vuoti inutili.

La vita sarà così brutta nelle città che molti sceglieranno di lasciare questo piano. Alcuni in interi gruppi."
"Solo coloro che ritornano ai valori delle antiche vie saranno capaci di trovare la pace della mente. Nella Terra troveremo sollievo dalla pazzia che ci sarà attorno a noi. Saranno tempi molto duri per la donna con figlio, molti dei bambini in questi tempi saranno innaturali. Alcuni vengono dalle Stelle, alcuni dai mondi passati, alcuni saranno persino creati dall'uomo in maniera innaturale e saranno senza anima. Molte persone in questo tempo saranno vuote nello Spirito avranno Sampacu. Nessuna forza vitale nei loro occhi."
"Mentre ci avviciniamo al tempo dell'arrivo del Purificatore ci saranno coloro che camminano come fantasmi nelle città, nei canyon costruiranno montagne artificiali. Coloro che camminano attraverso questi posti saranno pesanti nei loro passi, sembrerà spaventoso ad ogni passo per coloro che saranno sconnessi tra lo spirito e la Terra."
"Dopo l'arrivo delle gemelle, inizieranno a sparire dai vostri occhi come fumo. Altri avranno grandi deformità, sia nella mente che nei loro corpi. Ci saranno coloro che verranno nel corpo che non sono di questa realtà, perchè molti dei cancelli che prima ci proteggevano saranno aperti, ci sarà molta confusione. Confusione tra i sessi, bambini e i loro anziani."
"La vita diverrà molto perversa, e ci sarà poco ordine sociale, in questi tempi Molti chiederanno alle montagne di cadergli addosso per finire la propria miseria. Ancora altri sembreranno come intoccabili da cio' che sta accadendo. Coloro che ricordano gli insegnamenti originali e hanno riconnesso i loro cuori con lo spirito. Coloro che ricordano chi sono madre e padre. Il Pahana che hanno lasciato vivere nelle montagne e nella foresta."
"Quando il Purificatore arriva lo vedremo prima come una piccola Stella Rossa che verrà molto vicina e si siederà nei nostri cieli a guardarci. Guardandoci per vedere quando bene ricordiamo i sacri insegnamenti."
"Il Purificatore ci mostrerà molti segni miracolosi nei nostri cieli e in questo modo sapremo che il Creatore non è un sogno. Persino coloro che non sentono la connessione allo spirito vedranno la faccia del creatore nel cielo. Cose invisibili verranno fortemente sentite."
"Molte cose senza senso accadranno, perchè la realtà si sposterà fuori e dentro lo stato del sogno. Ci saranno molte aperture al mondo profondo che si apriranno in questo tempo. Cose da molto dimenticate torneranno a ricordarci della nostra passata creazione. Tutte le cose viventi vorranno essere presenti in questi giorni quando il tempo finisce, e noi entriamo nel ciclo eterno del Quinto Mondo."
"Riceveremo molti avvisi che ci permetteranno di cambiare le nostre vie, sia da sotto che da sopra la Terra. Quindi un mattino in un momento. Ci sveglieremo al Mattino Rosso. Il cielo sarà del colore del sangue, molte cose inizieranno quindi ad accadere che ora non siamo sicuri della loro esatta natura. Perchè molta della realtà non sarà come ora."
"Ci saranno molte strane bestie sulla Terra in questi giorni, alcune dal passato e alcune che non abbiamo mai visto. La natura della specie umana apparirà strana in questi tempi in cui camminiamo fra i mondi e ospiteremo molti spiriti persino nei nostri corpi. Dopo un certo tempo cammineremo di nuovo con i nostri fratelli dalle Stelle, e ricostruiremo questa Terra Ma non prima che il Purificatore abbia lasciato il suo marchio sull' universo."
"Nessuna creatura vivente sarà intoccabile, qua o nei cieli. La via in questi tempi è stato detto che si trova nei nostri cuori, e riunendosi col nostro sè spirituale. Diventando semplici e ritornando a vivere con e sopra la Terra e in armonia con le sue creature. Ricordando che siamo i custodi, i portatori del fuoco dello Spirito. I nostri parenti dalle Stelle stanno venendo a casa per vedere quanto bene abbiamo fatto nel nostro viaggio."

fonte: wolflodge.org

http://www.segnidalcielo.it/blu_star_katchina.html

Un asteroide al centro dell’Africa. Equipe italiana scopre super cratere

 

 

NEWS Marcello!

 

 

Nel centro dell’Africa è stata trovata l’impronta di un grande cratere provocato dalla caduta di un asteroide o una cometa del diametro di circa due chilometri. Il grande anello con un diametro variabile da 36 a 46 chilometri, è stato individuato in Congo grazie, si fa per dire, alla deforestazione selvaggia che distrugge l’ambiente ma che in questo caso ha fatto gioire i ricercatori dell’Università di Padova guidati da Giovanni Monegato autori della scoperta.

CRATERE RECORD – Il risultato è stato presentato in Texas (Usa) nei giorni scorsi durante la Lunar and Planetary Science Conference. Si tratta di un cratere da record fra i circa 150 conosciuti sulla superficie della Terra perché è tra i 25 noti di maggiori dimensioni e uno dei più grandi trovati nell’ultimo decennio. I ricercatori hanno immaginato diverse origini della formazione geologica circondata da un fiume (Unia River) che la esalta, ma alla fine hanno concluso che ogni spiegazione era inadeguata e che l’unica più accettabile era appunto quella dell’impatto cosmico. Al centro dell’anello il terreno è più elevato di una sessantina di metri rispetto al corso d’acqua periferico ma questo rientrerebbe in un effetto conseguente alla caduta stimata in un’epoca successiva al periodo giurassico (iniziato 200 milioni di anni fa). Oggi la più grande e più conosciuta traccia di una cratere è quella di 300 chilometri nella penisola dello Yucatan risalente a 65 milioni di anni fa. Quell’impatto provocò conseguenze talmente catastrofiche nell’atmosfera da essere all’origine della scomparsa dei dinosauri.

ALLA RICERCA DEL QUARZO – Per il cratere in Congo ora gli studiosi padovani andranno alla ricerca di prove definitive per convalidare la loro scoperta e tra queste cercheranno la presenza di quarzi che dovrebbero essere stati generati proprio dallo scontro con il suolo (oppure da un’ improbabile esplosione nucleare).

Fonte: http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_marzo_10/asteroide-cratere-congo-equipe-italiana_9511df8a-2c7d-11df-b239-00144f02aabe.shtml

http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/03/11/un-asteroide-al-centro-dellafrica-equipe-italiana-scopre-super-cratere/

E tu cosa chiederesti agli extraterrestri?

NEWS Marcello!

Che cosa direste agli extraterrestri se li incontraste? O che cosa vorreste chiedere loro? Un gioco del Telegraph scatena il popolo della Rete. Con risposte imprevedibili. Inviaci le tue domande su Facebook

“Non abbiate pietà: uccideteci subito. Siamo malvagi, e dovete difendervi”. Il messaggio – decisamente catastrofista – è stato scritto da un uomo dell’Indiana, negli Stati Uniti. E il destinatario è rappresentato nientemeno che dagli alieni. Proprio così: gli extraterrestri. Perché a loro il Daily Telegraph, uno dei più diffusi quotidiani inglesi,. ha chiesto ai lettori di inviate i loro messaggi. La domanda era semplice: Che cosa chiederesti agli extraterrestri? Le risposte, oltre mille, sono state le più diverse. E certo sorprendenti.

La gran pèarte dei messaggi, ad esempio, è auto-denigratoria. “State lontani da questo pianeta”, dice ad esempio Pamela, che scrive dalla Sicilia. “L’umanità è intenta soprattutto a distruggere e depredare la Terra. Anzi: è il peggior virus dell’universo”. Ma c’è anche chi gioca la carta dell’ironia. “Volete visitare il pianeta? Prego”, dice Seema da Elgin. “Dovrete però togliervi ogni cosa metallica di dosso, levarvi le scarpe, passare attraverso uno scanner, e non portatevi gel o liquidi in bottiglie grosse, dovreste buttarle…beh, benvenuti!”. E Richard, dal Texas: “Qualunque cosa vogliate fare, state lontani da Washington. Lì non c’è alcuna forma di vita intelligente”, mentre Michael dalle Hawaii avverte: “Salvatevi, state lontani da qui! Abbiamo i politici!”.

C’è chi chiede aiuto per questioni esistenziali (”Siamo miliardi quaggiù, ma non riusciamo a trovare un senso alle nostre vite: forse potreste aiutarci. Chiamate presto”, dice Stacey da Calgary, in Canada) e chi lo fa per motivi ambientali (”Scusate il disturbo, ma abbiamo praticamente distrutto il pianeta. È possibile venire lì da voi? Le birre le portiamo noi”, dice Gary da Dagenmham). C’è chi chiede lumi sulla fede (”Se per caso poteste provare che il pianeta non è stato creato da Dio, beh, risolvereste un po’ di litigi, quaggiù”, dice Dennis da Londra), ma anche chi lo fa sul calcio (”Che modulo preferisce il Fabio Capello della vostra nazionale?”, chiede Pete da Westcliff-on-Sea).

Le domande sono anche un campionario di curiosità: “Dov’è Elvis?”, “Avete cerchi nel grano da voi?”, “Che vorreste per cena?”. Ma qualche lettore coglie l’occaasione per mettere sul piatto un dubbio che da sempre attanaglia l’umanità: “Ci dev’essere qualcosa, là fuori, di meglio della mia suocera”…

Fonte: http://city.corriere.it/2010/03/10/milano/documenti/e-tu-che-cosa-chiederesti-et-20701128792.shtml

http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/03/11/e-tu-cosa-chiederesti-agli-extraterrestri/

DUE FORTI SCOSSE IN CILE, DIRAMATA ALLERTA TSUNAMI

NEWS Stefano!

DUE FORTI SCOSSE IN CILE, DIRAMATA ALLERTA TSUNAMI

Speciali

Due forti scosse di terremoto (la prima di magnitudo 7,2) hanno investito Santiago del Cile. L'epicentro e' stato registrato a 124 chilometri a sud-ovest della capitale cilena, ad una profondita' molto bassa, appena 10 chilometri. Non si sarebbero registrati danni, ma poco fa la Marina ha diramato un allarme tsunami in alcune zone della costa centro-sud. Le due scosse si sono verificate intono alle 11.40 locali (le 15,40 in Italia).

CNRmedia 11/03/2010

 

http://www.cnrmedia.com/speciali/newsid/9056/due-forti-scosse-in-cile-diramata-allerta-tsunami.aspx

Cile…

 

NEWS Stefano!

 

http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&sl=es&tl=it&u=http://www.lavozdegalicia.es/mundo/2010/03/11/00031268319670290358845.htm&rurl=translate.google.it&usg=ALkJrhiBJdC3Z7OoKotJHL88helaZyov4g

Cile … terremoto Magnitude 7.2

 
 
 
 
NEWS Stefano!
Earthquake Details

Magnitude
7.2

Date-Time

Location
34.290°S, 71.950°W

Depth
35 km (21.7 miles) set by location program

Region
LIBERTADOR O'HIGGINS, CHILE

Distances
110 km (70 miles) W of Rancagua, Chile
130 km (80 miles) NNW of Talca, Chile
140 km (90 miles) SSW of Valparaiso, Chile
150 km (95 miles) SW of SANTIAGO, Chile

Location Uncertainty
horizontal +/- 12.5 km (7.8 miles); depth fixed by location program

Parameters
NST= 54, Nph= 54, Dmin=597.7 km, Rmss=1.13 sec, Gp= 72°,
M-type=teleseismic moment magnitude (Mw), Version=7

Source

  • USGS NEIC (WDCS-D)

Event ID
us2010tsa6

Trovato buco enorme nel campo magnetico terrestre

campo magnetico terrestreI cinque satelliti THEMIS della NASA hanno scoperto un buco nel campo magnetico terrestre dieci volte più grande di qualsiasi cosa in precedenza si pensava esistesse. Il vento solare può fluire attraverso questa apertura per "caricare" la magnetosfera per potenti tempeste geomagnetiche. Ma il buco non è di per sé la più grande sorpresa. I ricercatori sono ancora più stupiti dallo strano ed inaspettato modo in cui si è formato, ribaltando le idee a lungo sostenute dalla fisica spaziale.

"In un primo momento non potevo crederci," afferma lo scienziato del progetto THEMIS David Sibeck del Goddard Space Flight Center. "Questa constatazione altera sostanzialmente la nostra comprensione dell'interazione tra vento solare e magnetosfera.

La magnetosfera è una bolla di magnetismo che circonda la Terra e ci protegge dal vento solare. Esplorare la bolla è un obiettivo chiave della missione THEMIS, lanciata nel Febbraio 2007. La grande scoperta è avvenuta il 3 giugno 2007 quando le cinque sonde sono passate attraverso la frattura appena si è aperta. I sensori a bordo hanno registrato un torrente di particelle di vento solare che fluiva nella magnetosfera, segnalando un evento di inaspettate dimensioni ed importanza.

"Il buco è enorme — quattro volte più grande della Terra stessa," spiega Wenhui Li, un fisico spaziale presso l'Università del New Hampshire che ha analizzato i dati. Il collega di Li Jimmy Raeder, anche lui del New Hampshire, dice "1027 particelle al secondo sono fluite nella magnetosfera—che sarebbe un 1 seguito da 27 zeri. Questo tipo di afflusso è di un ordine di grandezza superiore a quello che pensavamo fosse possibile."

L'evento è iniziato con un piccolo avvertimento quando una dolce raffica di vento solare ha emesso un fascio di campi magnetici dal Sole alla Terra. Come una piovra che avvolge i suoi tentacoli intorno ad una grande vongola, i campi magnetici solari hanno avvolto la magnetosfera e l'hanno aperta rompendola. Il buco si è creato per mezzo di un processo chiamato "riconnessione magnetica." Dai poli della Terra, i campi magnetici solari e terrestri si sono collegati (riconnessi) per formare canali per il vento solare. I canali sopra l'Artico e l'Antartico rapidamente si sono estesi; in pochi minuti si sono sovrapposti sull'equatore terrestre per creare il più grande buco magnetico mai registrato da un satellite che orbita intorno alla Terra.

La dimensione del buco ha colto di sorpresa i ricercatori. "Abbiamo visto cose come questa in precedenza," afferma Raeder, "ma mai su così vasta scala. Per tutto il giorno il bordo della magnetosfera è rimasto aperto al vento solare."

Le circostanze sono state ancora più sorprendenti. I fisici spaziali hanno creduto a lungo che i buchi nella magnetosfera si aprissero solo in risposta ai campi magnetici solari che puntano a sud. Il grande buco del giugno 2007, tuttavia, si è aperta in risposta ad un campo magnetico solare che puntava a nord.

"Ad un profano questo fatto può sembrare un cavillo ma per un fisico spaziale è quasi un evento sismico," spiega Sibeck. "Quando lo dico ai miei colleghi, la maggior parte reagisce con scetticismo, come se stessi cercando di convincerli che il sole sorge ad ovest."

Ecco il motivo per cui non possono credere alle loro orecchie. Il vento solare preme contro la magnetosfera terrestre all'altezza dell'equatore dove il campo magnetico del nostro pianeta punta a nord. Supponiamo che un fascio di magnetismo solare arrivi e che punti anch'esso a nord. I due campi dovrebbero rinforzarsi a vicenda, rinforzando le difese magnetiche della Terra e chiudendo la porta al vento solare. Nel linguaggio della fisica spaziale un campo magnetico solare che punta a nord è chiamato un "IMF settentrionale" ed è sinonimo di protezione!

"Così si può immaginare la nostra sorpresa quando un IMF settentrionale arriva ed invece entra," afferma Sibeck. "Questo capovolge completamente la nostra comprensione delle cose."

Gli IMF settentrionali non innescano in realtà tempeste geomagnetiche, nota Raeder, ma preparano il terreno per le tempeste caricando la magnetosfera con il plasma. Una magnetosfera carica è pronta per le aurore, per le interruzioni di energia ed altri disturbi che possono aver luogo quando una CME (espulsione di massa coronale) la colpisce.

Gli anni a venire potrebbero essere particolarmente vivaci. Raeder spiega: "Stiamo entrando nel Ciclo Solare 24. Per ragioni non del tutto comprese, le CME nei cicli solari a numeri pari (come 24) tendono a colpire la Terra con un bordo d'entrata magnetizzato a nord. Tale CME dovrebbe aprire un varco e caricare la magnetosfera con il plasma poco prima che la tempesta abbia inizio. E' la sequenza perfetta per un evento davvero grande."

Sibeck concorda. "Questo fatto potrebbe portare alle più forti tempeste geomagnetiche che abbiamo mai visto in molti anni."

Potete trovare una versione video di questo articolo qui. Per ulteriori informazioni sulla missione THEMIS, visitate http://nasa.gov/themis

fonte stazioneceleste.it

NASA capta lava en volcán chileno NASA cattura di lava del vulcano cileno casi , Il cratere del Chaiten è quasi piena di magma, sedimenti rock in aggiunta alle più piccole eruzioni

 

 

NEWS Stefano!

 

http://translate.google.com/translate?hl=it&sl=es&tl=it&u=http://www.eluniversal.com.mx/articulos/57802.html&rurl=translate.google.it

Terremoti: scossa di 5 gradi in Kosovo Epicentro localizzato nei pressi di Zubin-Potok 10 marzo, 18:08

 

 

Non riesco a stare a passo con le notizie dei vari terremoti che si susseguono  sul Pianeta… Vi chiedo solo… se vi è possibile di preparare le vostre cose personali in una valigia… se non volete provvedere a voi stessi… preparate delle cose che donerete a chi ne avrà bisogno nei tempi che arriveranno, non posso dire altro in merito…  finisco per dirvi… l’amore non è menefreghista….ne per se stessi , ne per il prossimo…l’Italia non sarà immune… Dolbyjack

 

ANSA)- PRISTINA, 10 MAR - Una scossa di terremoto di intensita' intorno a 5 gradi Richter e' avvenuta nel pomeriggio in Kosovo. Lo riferiscono i media a Pristina.
L'epicentro del sisma e' stato localizzato nei pressi di Zubin-Potok, dove si trova il contingente militare italiano della Kfor. Non si hanno notizie di vittime o danni rilevanti. La scossa e' stata avvertita anche nella capitale, dove si sono registrati blocchi di alcuni minuti nella rete di telefonia mobile, e nella parte nordoccidentale del paese.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/03/10/visualizza_new.html_1732067177.html

Il cratere lunare con le "orecchie" firmato NASA.

 

 

mercoledì 10 marzo 2010

Il cratere lunare con le "orecchie" firmato NASA.

Oggi, 10 marzo 2010, è una giornata di neve su Vigevano; probabilmente il colpo di coda dell’inverno prima di lasciare il testimone a sorella primavera. Vedremo i prossimi giorni come si snocciolerà il carrozzone del clima che, ormai, “non è più quello di una volta” proprio come le stagioni. E ci credo! Chissà cosa diamine possono fare i militari.

La cosa incredibile è che persino il tempo meteorologico è passibile di “plagio”.

Ci sono troppe ed evidenti “storie” di uomini della pioggia che hanno fatto piovere e reso fertili porzioni di territorio desertico, oppure il fantomatico programma “High-Frequency Active Aural Research Program" – HAARP, basato sulla fervida industriosità del dott. Eastlund che, per riflesso, ci riconduce probabilmente agli studi di Tesla. Sempre li andiamo a finire; sempre attorno ai soliti nomi dati in pasto al pubblico. Gente che non c’è più, fantasmi da perseguire con il pensiero, mentre una classe vivente di “scienziati” porta avanti senza indugi esperimenti al limite della realtà.

Il programma di “Ricerca Aurorale Attivo ad Alta frequenza” è operativo da tempo e costituisce un nuovo tipo di arma non convenzionale, silenzioso e “circospetto”. Noi “poveri” cittadini siamo completamente tagliati fuori dalla conoscenza di questo tipo di progetti “superiori”, al limite ci possiamo interessare di gossip o avere l’illusione di decidere i nostri rappresentanti al Parlamento.
Ieri ho inserito i link di due “film”, presenti su Youtube, inerenti il vero aspetto della Luna e le rivelazioni di Robert Dean, un militare in pensione dell’esercito statunitense, il quale molto apertamente “discute” di alieni, evidenziando quel filo "immaginario" tracciato dal lavoro di Sitchin, in merito alla nostra origine. C’è un terzo film, una video intervista, nella quale lo stesso uomo parla più apertamente di Anunnaki e Nibiru inseriti in un panorama generale “reale”.

Potete trovare questa intervista qua:

Devo sicuramente rettificare quanto scritto ieri (link) a proposito che la Luna potrebbe essere Nibiru stesso; alla luce di quanto dice Dean, nell’appena sopracitata intervista, sulla Luna esiste anche acqua, dislocata nei crateri ed in alcuni punti particolari del globo. Allora, in virtù di questa notizia, quei riflessi che sembrano specchiare dei veri e propri giganteschi corpi o strutture, possono essere provocati da superfici ghiacciate. Dean parla anche di un minimo di atmosfera in certe zone della Luna. Le mie impressioni scaturite dalla visione di alcuni spezzoni di video, sono relative a qualcosa di metallico, come se quella porzione di superficie fosse un manufatto. I riflessi biancastri ed azzurrognoli “sanno” tanto di artificioso.

Basti pensare al fatto che esistono, a quanto pare, 1,8 milioni di immagini del progetto militare Clementine e nessuna di queste immagini è stata resa pubblica; perché? La domanda è retorica ovviamente! Però la cosa sulla quale riflettere è anche questa: su un numero così alto di fotografie, sarebbe stato possibile confezionare un collage pubblico “inoffensivo”, tale da rendere l’opinione pubblica un po’ più mansueta, meno sospettosa. Forse ci sarà qualcuna di queste foto in giro, non so, però credo al produttore di Moon Rising ed a ciò che dice, parallelamente, Dean. Se ne esistono ce ne sono una manciata, sicuramente le meno “pericolose”. Ora, ragioniamo su questo aspetto:

  • 1,8 milioni di foto della Luna in tutte le “pose”
  • rese pubbliche, una “manciata” (forse)

Questa cosa significa che la Luna è talmente piena di “attività”, che era difficile ottenere spunti fotografici “bianchi” o puliti.

Allora, alla luce di queste supposizioni, cosa è successo qualche mese fa, quando gli USA hanno annunciato il bombardamento della superficie lunare?


Hanno semplicemente voluto ribadire subliminalmente che sulla Luna non c’è “nulla”; solo grigio, freddi crateri, ombra.
Il video del bombardamento (link) è semplicemente ridicolo; non si vede niente prima, durante e dopo. Siamo nell’epoca dell’altissima risoluzione e ci danno immagini modello Commodore 64. Esistono moduli ultra avanzati in orbita attorno alla Terra, tipo Hubble, capace di vedere galassie a miliardi di anni luce e non abbiamo foto in alta risoluzione della Luna. E poi quell’ufficio della Nasa con in primo piano il “direttore di volo”? Bah. Di professionale c’è solo il cast utilizzato per girare il filmino. Ma forse neanche quello, infatti basta vedere proprio alla fine, quando un “tecnico” cerca il “cinque” del “collega” e questo lo ignora completamente quasi sentendosi “una macchietta”. E che dire del cratere con le orecchie? Con una immagine di "rana" sottostante!

Le immagini prima dell’esplosione diventano blu, forse all’infrarosso. E anche questa volta il dettaglio sfugge alla nostra vista; ma non il dettaglio dell’esplosione ma il dettaglio della superficie lunare.

Cosa ne è stato poi dell'effettto del bombardamento? Nessuno se lo chiede? 

Sappiamo che dallo spazio, i satelliti possono vedere un francobollo sulla Terra; perché non li usano per scandagliare la Luna? O meglio, perché non ci fanno vedere tali immagini? Potevano ricalibrare un satellite, o Hubble stesso, per permettere di vedere le operazioni di avvicinamento e bombardamento della Luna, ma niente di ciò è stato reso noto.

Dopo avere visto le immagini di un altro “film” presente in Youtube, relativo al 11 settembre 2001, nel quale si ipotizza che tutto ciò che è passato in televisione era solo una simulazione di computer grafica (con molte pecche, viste le varie e stravaganti colorazioni del cielo sereno ed azzurro di quella giornata) e che, in realtà, le torri furono abbattute da droni con missili o direttamente da missili Cruise, che alla vista normale ed a quella velocità sembrano dei Boing; ebbene dopo avere preso atto anche di questa possibilità, e tenendo conto che sono passati 9 anni e che dunque la tecnologia ha fatto ulteriori passi da gigante, e che le immagini simulate da mandare in onda della sonda che si avvicinava all’obiettivo sulla Luna erano infinitamente più semplici da “propinare”, posso concludere che il vero obiettivo era di fare vedere un “pezzo” di Luna libero da ogni base aliena o altra “cosa” ipotizzata da coloro che “non credono” alle immagini di “regime”.

Questo meccanismo è subliminale, in quanto per le persone avvicendate nella Vita, quelle poche immagini ed il contesto generale trasmesso anche in termini di rilevanza mediatica a 360 gradi, sono sufficienti per fare 1 + 1 = 2, ossia “che la Luna è un pezzo di roccia e polveri morte senza nessuna altra rilevanza, sulla quale, forse, ora ci dicono che potrebbe esserci acqua”. Sia resa grazia alla Nasa, allora!

Ci stanno preparando al contatto massivo…

Per fare questo ci devono cablare a livello inconscio, rendendoci delle spugne capaci di digerire velocemente di tutto.
Ed ovviamente la parvenza che abbiamo è sempre la stessa ed è esattamente al contrario di quello che sta succedendo.

Ci stanno allenando a “sopportare” la verità che verrà svelata prossimamente; ossia che facciamo parte di una comunità galattica…
La Madre Terra è gravida dell’uomo nuovo pronto al balzo quantico verso la 5a dimensione…

http://sacroprofanosacro.blogspot.com/2010/03/il-cratere-lunare-con-le-orecchie.html