Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 3 aprile 2010

Tempeste solari, apprensione per l'attività destinata ad aumentare tra il 2011 e il 2012

 

 

NEWS Stefano!

 

 

Scienza

Tempeste solari, apprensione per l'attività destinata ad aumentare tra il 2011 e il 2012

Il mondo si prepara ad affrontare un pericolo proveniente dallo spazio. Il Sole, la stella del nostro sistema che contribuisce al proseguo della vita nel nostro pianeta, si sta risvegliando e raggiungerà la sua massima attività nel periodo che va dalla fine del 2011 all’inizio del 2012. A lanciare l’allarme sono stati gli astronomi del Centre for the Studies of Celestial Phenomena, in Colorado. Il Sole, spiegano i fisici, “raggiungerà un'attività talmente intensa che influenzerà in maniera importante anche il funzionamento delle attrezzature elettriche e di navigazione sulla Terra”.

Nessuna catastrofe in vista sia chiaro, come quella ipotizzata nella pellicola cinematografica Segnali dal futuro, ma un periodo difficile, caratterizzato da possibili complicazioni di tipo tecnologico. Gli esperti, che hanno collaborato con astronomi europei e americani, ritengono che nel periodo della sua massima attività sulla nostra stella verranno a formarsi dalle 90 alle 140 macchie con una conseguente elevata emissione di radiazioni solari: dirette responsabili dei malfunzionamenti delle attrezzature elettriche e di navigazione.

Le previsioni relative all'attività solare, stando a quanto riferito dagli esperti, vengono sempre più richieste da parte di un notevole quantitativo di aziende in quanto le stesse sono in genere proprietarie di dispositivi elettronici sensibili alle radiazioni. Va infine detto che, in base a calcoli puramente orientativi, il costo complessivo dei satelliti attualmente in orbita corrisponde a circa 200 miliardi di dollari.

In un documento pubblicato sul Publications of the Astronomical Society of Australia, l'astronomo Ian Wilson e colleghi dell'Università del Sud Queensland, suggeriscono che l’attività delle macchie solari, come anche il movimento del Sole, sia influenzato da Giove e Saturno. La connessione tra i due fenomeni sembra al momento sconosciuta. "Ci sono realmente solo due possibili interazioni e nessuna di esse è fattibile - commenta Wilson -. Le forze gravitazionali risultano essere troppo deboli e possono produrre soltanto movimenti millimetrici della superficie della nostra stella. L'alternativa, che il movimento del Sole sul centro di massa possa generare un movimento interno nella nostra stella viola il principio di equivalenza di Einstein".

Gli autori della ricerca credono che le piccole forze gravitazionali di Giove e Saturno accelerino o rallentino il movimento orbitale del sole sul centro di massa, quando si trovano allineati o separati da una distanza angolare di 90°. Dicono che quando il moto orbitale del Sole cambia, così fa anche la sua frequenza rotatoria equatoriale, cosa che evidenzierebbe fortemente che esista un meccanismo di accoppiamento rotatorio-orbitale tra Giove, Saturno e il Sole.

Una teoria che non convince neppure il responsabile dello studio - Gli autori propongono che “questo accoppiamento di rotazione-orbitale prenda la forma di una risonanza 9:8, quando il ciclo di allineamento di 179 anni dei pianeti Gioviani diviene uguale a 9 allineamenti di Giove e Saturno e 8 cicli Hale di 22 anni. L'estensione dell'influenza di Giove e Saturno sul movimento del sole, può interferire sulla forza dell'attività delle macchie solari durante il ciclo solare”. Ma Wilson è cauto. "Una cosa è mostrare una connessione - dice - un'altra è mostrare causa ed effetto. Dobbiamo essere molto cauti, ma lo sapremo in pochi anni".

29 marzo 2010

http://notizie.tiscali.it/articoli/scienza/10/03/tempeste-solari-apprensione-attivita-destinata-aumentare-2012.html

Ferie di Pasqua !

 

 

N-Lights-stockshots.no-IN-S

Salve Cari!

 

In questi giorni di ferie … rilassatevi in ogni gesta, quello che accadrà nei giorni che arriveranno …saranno sempre una grande benedizione,

Non do l’augurio di Pasqua… perchè non credo in questa festività… 

 

Se vi capita …parlate della Buona Novella…  Divertitevi con i vostri Cari… siate sempre gioiosi… Noi siamo quelli che sanno di essere eterni… e la morte non è più in Noi…

 

Andate piano con le auto… cinture di sicurezza allacciate… e una buona vacanza a tutti!  Dolbyjack!

RAMTHA HA DETTO














Voi promettete a qualcuno di fare una certa cosa.
Pur avendo il diritto di violare quella promessa, è vero tuttavia che un uomo onorabile condurrà a termine il suo lavoro.


Ramtha

pensiero del sabato 3 aprile 2010



http://www.evoluzioni.info/uploaded_images/bianchissimo-787574.jpg



"Siate attenti ad ogni parola che pronunciate, perché nella natura c'è sempre uno dei quattro elementi (la terra, l'acqua, l'aria o il fuoco) che aspetta il momento in cui potrà rivestire di materia tutto ciò che esprimete. La realizzazione si verifica spesso molto lontano dalla persona che ne ha fornito i germi, ma si verifica infallibilmente. Così come il vento trasporta le sementi spargendole lontano, le vostre parole prendono il volo e vanno a produrre in qualche punto dello spazio risultati buoni o cattivi.
Perciò, abituatevi a parlare con amore ai fiori, agli uccelli, agli alberi, agli animali e agli esseri umani, perché questa è un'abitudine divina. Chi sa pronunciare parole che riscaldano, vivificano, ispirano e accendono il fuoco sacro, possiede una bacchetta magica nella propria bocca."


www.prosveta.com

Etna, scossa di terremoto 4.2 "Nessun danno a cose o persone"


Etna, scossa di terremoto 4.2 "Nessun danno a cose o persone"
CATANIA - Una scossa di magnitudo 4.0 è stata registrata alle 22,04 sul versante Nord-Est dell'Etna. L'ipocentro è stato localizzato dall'istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Catania nella zona del Villaggio Mare-Neve a una profondità di circa un chilometro.

Secondo quanto riferito dai ricercatori dell'Ingv, il terremoto rappresenterebbe l'evento di maggiore intensità di uno sciame sismico. Dai monitoraggi eseguiti dal dipartimento nazionale della Protezione Civile non risultano danni a cose e persone. I terremoti sono stati però nettamente avvertiti dalle popolazioni dei paesi della zona, come Sant'Alfio e Mascali.

(03 aprile 2010)

fonte : www.repubblica.it

venerdì 2 aprile 2010

Terremoti: rospi avvertirono 5 giorni prima sisma L'Aquila Lo rivela studio Gb su rospi lago San Ruffino di Amandola 31 marzo, 16:43

 

News Stefano!

 

 

(ANSA) - ANCONA, 31 MAR - I rospi del lago di San Ruffino di Amandola 'sapevano' cinque giorni prima che L'Aquila sarebbe stata devastata dal terremoto del 6 aprile 2009. Lo rivela uno studio della Open University di Milton Keynes, pubblicato sul Journal of Zoology. Il 96% dei rospi (Bufo Bufo), all'epoca in piena 'stagione dell'amore', scappo' in tutta fretta dal sito di accoppiamento. Il rospo puo' sentire un terremoto imminente, avvertendo mutamenti geomagnetici per le onde gravitazionali o cambiamenti nella concentrazione di certi gas. Come avvenne in Cina prima del sisma del 2008 nello Sichuan, preceduto dalla fuga in massa di migliaia di rospi. Tra il 27 marzo e il 24 aprile scorsi gli studiosi monitoravano i rospi del lago, distante 74 km dall'Aquila, contando ogni sera il numero di rospi maschi e accoppiati. Improvvisamente, a 5 giorni dalla catastrofe, fuggirono via quasi tutti. (ANSA).

http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/marche/2010/03/31/visualizza_new.html_1738685526.html

Una profezia sulla “fine dei tempi” e una nuova Epoca d’Oro

 

 

News Frank!

Una profezia sulla “fine dei tempi” e una nuova Epoca d’Oro

Una profezia sulla “fine dei tempi” e una nuova Epoca d’Oro


By Cristina Bassi - Posted on 01 aprile 2010

Peter DeunovAlcuni giorni prima della sua dipartita all’altro mondo, Peter Deunov, alias Beinsa Douno, si trovò in una profonda trance e fece una profezia straordinaria in merito all’ epoca tormentata in cui stiamo transitando oggi, una profezia sulla “fine dei tempi” e la venuta di una nuova Epoca d’Oro per l’umanità.

da: Propositi per il Futuro, 1944:

“Durante il trascorrere del tempo, la consapevolezza dell’essere umano attraversò un periodo molto lungo di oscurità. Questa fase che gli Indù chiamano “Kali Yuga”, è quasi alla fine. Oggi ci troviamo al confine tra due epoche: quella del Kali Yuga e quella della Nuova Era in cui stiamo entrando.

(...) ognuno sarà presto soggiogato dal Fuoco Divino che purificherà e preparerà tutti per la Nuova Era. Così l’individuo si eleverà ad un grado superiore di coscienza, cosa indispensabile per la sua entrata nella Nuova Vita. Questo è ciò che si deve comprendere per “Ascensione”.

Passeranno alcune decadi prima che questo Fuoco arrivi e questo trasformerà il mondo portando una nuova morale. Questa onda immensa giunge dallo spazio cosmico ed inonderà tutta la Terra. Tutti coloro che vi si opporranno saranno spazzati via e trasferiti altrove.

Il Fuoco di cui parlo, che accompagna le nuove condizioni offerte al nostro pianeta, ringiovanirà, purificherà, ricostruirà ogni cosa: la materia verrà raffinata, i vostri cuori saranno liberati dall’angoscia, dai problemi, dall’incertezza e diverranno luminosi; ogni cosa sarà migliorata, elevata. I sentimenti, i pensieri e gli atti negativi saranno consumati e distrutti.

La vostra vita attuale è una schiavitù, una dura prigione. Comprendete la vostra situazione e liberatevene. Vi dico questo: uscite dalla vostra prigione! Dispiace veramente vedere così tanta confusione, così tanta sofferenza, così tanta incapacità di comprendere dove stia la vera felicità. Ogni cosa che vi circonda presto crollerà e scomparirà. Nulla resterà di questa civiltà, non la sua perversione; tutta la Terra sarà scossa e non verrà lasciata traccia di questa erronea cultura che mantiene gli uomini sotto il gioco dell’ignoranza.

I terremoti non sono solo dei fenomeni meccanici, il loro obbiettivo è anche di risvegliare l’intelletto e il cuore degli uomini, così che essi possano liberarsi dagli errori e dalle loro follie e perché comprendano che non esistono solo loro nell’universo.

Il nostro sistema solare sta ora attraversando una regione del Cosmo dove lasciò la sua polvere una costellazione che fu distrutta. L’attraversare questo spazio contaminato è fonte di avvelenamento, non solo per gli abitanti della Terra ma per tutti gli abitanti degli altri pianeti della nostra galassia. Solo i soli non vengono influenzati da questo ambiente ostile.

Questa regione è chiamata “la tredicesima zona”, la si definisce anche la “zona delle contraddizioni”. Il nostro pianeta fu incluso in questa regione per migliaia di anni, ma finalmente stiamo avvicinandoci all’uscita di questo spazio di oscurità e siamo sul punto di raggiungere una regione più spirituale, dove vivono esseri più evoluti.

Ci saranno inondazioni, uragani, fuochi giganti e terremoti che spazzeranno via tutto. Il sangue scorrerà in abbondanza. Ci saranno rivoluzioni, terribili esplosioni risuoneranno in numerose regioni della terra. Là dove c’è terra, arriverà l’acqua, e là dove c’è acqua arriverà la terra.

(...) Dopo queste sofferenze, coloro che saranno salvati, l’élite, conosceranno l’Era d’Oro, l’armonia e la illimitata bellezza. Dunque tenete il vostro passo, e la vostra fede quando giungerà il tempo della sofferenza e del terrore, poiché è scritto che non cadrà un capello dalla testa del giusto. Non siate scoraggiati, semplicemente seguite il vostro lavoro personale di perfezione. Non avete idea del grandioso futuro che vi attende. Una nuova Terra vedrà presto il giorno. Tra alcune decadi il lavoro sarà meno eccitante ed ognuno avrà tempo di consacrarsi ad attività dello spirito, dell’intelletto e dell’arte.

La questione sul rapporto tra uomo e donna sarà finalmente risolto in armonia, ognuno avrà la possibilità di seguire le proprie aspirazioni. Le relazioni di coppia saranno fondate sul reciproco rispetto e stima. Gli umani viaggeranno tra i diversi piani dello spazio facendosi breccia tra lo spazio intergalattico. Studieranno come sono strutturati e funzionano e saranno in grado di conoscere velocemente il mondo Divino, di fondersi con il Capo dell’Universo.

La Nuova Era è quella della sesta razza. Siete predestinati a prepararvi per questa, a darle il benvenuto e a viverla. La sesta razza si costituirà sull’idea della Fraternità. Non ci saranno più conflitti di interessi personali. Le singole aspirazioni personali dovranno conformarsi alla Legge dell’Amore.

Per questo si costituirà un nuovo continente che emergerà dal Pacifico, cosicché il Supremo potrà finalmente stabilire il suo posto su questo pianeta. Una nuova cultura vedrà la luce del giorno, riposerà su tre principi fondamentali: l’elevazione della donna, l’elevazione dei sottomessi e degli umili e la protezione dei diritti umani.

Nostra Madre, la Terra, si disferà di coloro che non accettano la Nuova Vita. Li rigetterà come frutti avariati. Non saranno in grado di reincarnarsi presto su questo pianeta, criminali inclusi. Resteranno solo coloro che hanno in loro l’Amore”.

Traduzione a cura di: Cristina Bassi / Fonte: thelivingspirits.net

Gigantic Wave of Events to Come Un'onda gigantesca di eventi a venire

News Frank!

Telepathic Messages : Messaggi telepatici : Others Altrui
Last Updated: Mar 29, 2010 - 5:07:30 PM Ultimo aggiornamento: Mar 29, 2010 - 5:07:30


Gigantic Wave of Events to Come Un'onda gigantesca di eventi a venire
By Shekhmet thru Rubens Con Shekhmet attraverso Rubens
Mar 29, 2010 - 5:04:09 PM Mar 29, 2010 - 5:04:09

Il seguente è un messaggio che ho ricevuto ed è stata sollecitata a collocarlo con urgenza.

Monday, March 29, 2010 Lunedi, March 29, 2010

15:10 Inizio della trasmissione: 15:10

Sono pronto per la dettatura

. Madre Shekhmet: Sì, quello piccolo, questa è la mamma Sekhmet che passa per una trasmissione speciale riguardo a ciò che è attualmente traspirante nel vostro mondo. Noi del invisibili voglio che tu sappia che c'è una gigantesca ondata di manifestazioni per devastare il vostro mondo e vi invitiamo a preparare chiedendo a tutti di cercare una guida per poter comporre voi stessi e mantenere la calma. Siamo stati vi bombardano con messaggi per questa volta, ed è a portata di mano. Sì, sono consapevole del fatto che è stato inserito un messaggio che parla di ore del vostro tempo per le cose per iniziare a manifestare la tua sfera della consapevolezza e lei ha giustamente recepimento in quel modo, poiché non è stata la tua decisione; Sì, le probabilità sono molto elevati, per il motivo che vengo a voi, perché si potrebbe essere una di quelle di dare a questo avviso. Non prendere l'onere di preoccuparsi della manifestazione delle cose a venire e la loro incapacità di manifestare. Prendiamo la piena responsabilità di ciò che traspare attraverso tali messaggi.

. Vi esorto, cari a prendere sul serio questo avvertimento e di preparare, come vi abbiamo consigliato in numerose volte tanto. Sono Sekhmet dei raggi d'oro e vi consiglio tutti di dare a questo messaggio della massima considerazione. La recente fase di riposo è stato solo che, un tempo apparente in cui le energie si stavano radunando vapore sotto pressione enorme che ora stanno per liberare se stessi di incidere la superficie in modi che sono catastrofiche per molti degli abitanti del tuo mondo. Non potremmo essere più enfatico cari. In un certo senso, si potrebbe considerare questo come un cambiamento dimensionale, che catapulta gli eventi in avanti e maniera vigorosa. Si diceva di questo avere un "colpisci e terrorizza" l'effetto nel vostro mondo, ed è ad esserlo.

Rubens: Questo è un messaggio piuttosto allarmante, non è vero?

. Madre Shekhmet: Sì, effettivamente è così, ma a quanto pare, siete stati avvertiti di questo, ed è su di voi. Come ben si sa, non avremmo mai darvi tutti i messaggi di oscurità e di castigo per inviare i vostri abitanti in una frenesia spaventosa, tuttavia , dobbiamo valutare la situazione con calma e premere su di voi l'urgenza del tempo e gli eventi imminenti. Lei è stato detto che ci darebbe avviso di possibili situazioni di estrema quando erano in procinto di manifestarsi, e questo è proprio ciò che stiamo facendo. Forgive l'impressione su di te, ma lo facciamo solo quando è necessario.

? Rubens; Grazie Madre Shekhmet. Dovrei questo post sul forum?

Madre Shekhmet, infatti, si dovrebbe e ci aiuterà in questo sforzo.

Rubens: prendo questo senso che si ottiene la massima copertura.

Madre Shekhmet: Assolutamente

Rubens: C'è altro?

Madre Shekhmet: No, figlio mio, che saranno tutti e vi saluto addio, per ora.

Thank you. Grazie.

End of transmission: 15:32 Fine della trasmissione: 15:32  fonte:AbundantHope.net

ZetaTalk: Visione Degli Zeta

NEWS Frank!

ZetaTalk: Visione Degli Zeta


Comincia La Visione Di Nancy

Sto osservando giù sulla Terra, dallo spazio, ma sono abbastanza lontana da potere vedere tutti gli orizzonti immediatamente, a grandi linee. Posizionata sull'America del nord, vedo una linea muoversi dal polo nord passando verso il rigonfiamento di terra che corrisponde al Brasile, al largo dell'Oceano Atlantico. Poi la Terra gira sotto di me verso est, fino a posizionarmi in qualche luogo sopra l'Oceano Pacifico, di modo che posso vedere il punto finale di una linea che si muove dal polo sud verso il centro dell'India.

Oltrepassata l'India, la Terra gira in modo che io sto spostandomi indietro verso l'America del nord. Mentre passo sopra l'Asia sudorientale, noto che la terra lungo le coste marine sta sparendo, coperta dall'acqua. Ciò sta accadendo lungo tutte le coste, per quanto si può vedere dal mio punto di vista, dal nord della Corea all'Indonesia. L'Indonesia praticamente sta sparendo in questo modo. L'Australia ne è stata colpita ancora prima che cominciasse l'erosione della linea costiera, e l'intera metà occidentale sembra essere sotto l'acqua.

Appena il litorale occidentale dell'America del nord mi appare alla vista, vedo che (quella che io presumo sia) l'intera linea costiera dell'America del nord dalla California in su verso il Canada è sollevata notevolmente sopra il livello del mare. L'America centrale è sotto l'acqua. Dove (presuppongo) si trovi San Francisco, vi è una cascata d'acqua. Questa linea costiera non è verde, ma compare un colore beige. Mentre passo sopra gli Stati Uniti, vedo la costa del sud-est erosa nello stesso modo dell'Asia sudorientale. La Florida è andata, come lo è la costa orientale fino alle montagne appalachiane. Il profondo sud è sotto l'acqua.

Ora cambia la visione della Terra che gira sotto di me, di modo che ora passo lungo zone della Terra a me familiari. Mentre mi sposto attraverso il Canada e la Groenlandia vedo che l'Europa sembra essere diventata una serie di isole. Muovendomi in avanti sopra il continente, vedo l'India, o la zona dove essa si trovava, già ricoprirsi di ghiaccio. L'India è completamente sotto l'acqua. Poi passo sopra una massa di terra che non riconosco (l'Antartide?), che non presenta alcuna vegetazione.

Successivamente mi viene donata una visione di una casa in ciò che sembra essere una zona torrida, come un deserto, e dove soffia un vento asciutto. Mi viene detto che tutto ciò accadrà verso la fine della primavera o all'inizio dell'estate dell'anno 2003. La Terra sarà calda ed immobile. Posso vedere nella visione che vi è una luce rossastra sopra tutto. Mi dicono che ci saranno crisi nei raccolti, in tutto il mondo, dovute alla siccità, per 3 anni di fila prima del 2003.

Fine della Visione Di Nancy

La nostra emissaria, Nancy, ha trasmesso la visione che abbiamo dato a lei per quanto riguarda i cataclismi. Essi sono causati dall'attrazione magnetica di una cometa gigante, che è in effetti un pianeta del vostro sistema solare. Il corpo di questo pianeta supera, nella massa, quello della Terra. La cometa passerà, durante il suo primo ingresso attraverso il vostro sistema solare, fra la Terra ed il sole ma non è possibile alcuna collisione, poichè le orbite non si intersecano. Tuttavia, entrando dallo spazio esterno, la cometa non è allineata magneticamente rispetto al gruppo di pianeti che orbita intorno al sole. La cometa è infatti allineata rispetto ad un sistema più vasto, in cui passa la maggior parte del suo ciclo, in media di circa 3.657 anni. Man mano che la cometa si avvicina al vostro sistema solare accelera in modo da mantenere il relativo allineamento magnetico nella fase in cui lo attraversa. Essendo di massa più grande rispetto alla Terra, non è influenzata dall'allineamento magnetico della Terra. La Terra invece non è così fortunata.

Il primo passaggio si presenterà, in base ai nostri calcoli, nell'anno 2003. Tutti i cataclismi previsti si presenteranno durante questo passaggio - onde di marea, terremoti del 15° grado della scala Richter e una nube di pulviscolo vulcanico che renderà l'atmosfera densa come al tramonto per decenni. Un secondo passaggio si avrà dopo circa 7 o più anni, circa nel 2011. Questo secondo passaggio porterà la cometa fuori del vostro sistema solare ed in quel periodo tempo si presenterà una seconda fase di cataclismi.

Tutti i diritti riservati: ZetaTalk@ZetaTalk.com

Slittamento dei Poli

 

 

 

NEWS Frank!

 

Slittamento dei Poli

Gli Zeta descrivono come la maggior parte della Terra si trovi nella Negazione del Millennio; che la Terra sperimenterà cambiamenti catastrofici descritti nella  Visione degli Zeta data a Nancy; che questi cambiamenti sono causati dal Periodico Passaggio di una gigante cometa i cui  Tempi sono prevedibili; che la Terra conserva le tracce di Passati Cataclismi e dei Poli che si spostano e dell’ultimo Precedente Slittamento, che congelò all’istante i Mastodonti, e del Traffico di asteroidi; che grazie alle Coordinate degli Zeta si tratta di una Cometa Visibile, specialmente a partire dall’Autunno 2002, ma vanno considerati i suoi Fattori di visibilità e che si tratta Non di Una Stella  che emette Luce Rossa che varia a secondo della Latitudine; che la Prova Esiste e che la cometa gigante sta già Annunciando il suo arrivo con segni precursori quali Meteore Verdi e Detriti Spaziali, Terremoti nel Permafrost, Aloni Lunari e Acqua Nera; perché gli Zeta sono certi che il 2003 è l’anno ma la Precisione è difficile. Gli Zeta affermano che nonostante la Febbre del Millennium il governo non Suonerà l’Allarme; che nonostante i Manifesti Indizi quali il Rallentamento della Rotazione riflesso nel Trend di Dati, vi saranno diversi Falsi Allarmi e una Negazione del 2MASS, ma gli asteroidi 1997 XF11 e 2002-NT7 hanno rappresentato dei timidi e nascosti segnali di allarme, Comet Lee una concessione, films come The Core un messaggio, e che esiste già un Piano per una nuova partita; che l’establishment sta Sopprimendo la Parola e nascondendo la verità dietro le Maschere dei Cataclismi quali l’ Abbassamento del Jet Stream o Macchie Solari; che ZetaTalk è fatta di Messaggi Diretti come lo sono i libri di autori quali Velikovsky e Sitchin e molti Profeti; che esistono Documenti perduti e Calendari e Orologi regolati e sembrano esserci Differenti Profezie; che segni quali le Rane Deformate e la crescente incidenza di Terremoti Profondi risulta apparente a tutti; che l’Aggiustamento Emotivo alle news avviene inevitabilmente; che della Resistenza esiste per cui un Sottile Messaggio spesso è il più efficace; che vi saranno Crisi dei Raccolti agricoli per tre anni prima dello slittamento ma essi non verranno causati da Patogeni Psi-Tech, che si saranno Modifiche dei Raccolti e Minacce di guerra e poi Modifiche alla Dieta; e che vi sarà un Crollo dei Mercati , un possibile Congelamento Finanziario, con un diversificato Impatto di Crollo.

Gli Zeta descrivono come la Coda della Cometa per prima sferza la Terra, Avvertendo che lo slittamento dei poli è vicino; poi la cometa in avvicinamento causa lo Stop della Rotazione per alcuni giorni a causa dell’Attrazione magnetica, causando un Lungo Giorno/Notte, mentre si odono dalla Terra Gemiti di protesta; poi giganti Saette e Lampi si verificano nell alta atmosfera, soffiano Violenti Venti, e petrolchimici formatisi nei cieli piovono giù in Tempeste di Fuoco; poi, quando il nucleo della Terra tenta di allinearsi magneticamente con la cometa gigante, vi è un Slittamento polare con Strappo Continentale, Sollevamenti montuosi in certe Catene montuose, e terre che Affondano ed emergono; come l’allineamento Pre-Esistente delle placche detta un Copione già scritto; come giganti Onde di Marea e Risalite di acqua assaltano le coste in un Inondazione, sebbene il Movimento delle acque fosse già cominciato appena si era fermata la rotazione, e come si può formare un Vortice oceanico; come gli spostamenti delle placche possono risultare nel fondo dell’Atlantico che sprofonda, che si riflette sulle vicine linee di costa, e una Nuova Terra vicino l’Antartico; ma come gli Altri Pianeti ne saranno poco influenzati. Gli Zeta descrivono come la Rotazione Ritorna entro un giorno dallo slittamento; come lo slittamento risulterà in nuovi poli ed un nuovo equatore, una Nuova Geografia; come la Terra subirà Cambiamenti climatici; come si formerà un Nuovo clima e ci saranno meno Deserti ma i Venti Prevalenti si ristabiliranno; come dopo vi saranno inondazioni dagli oceani a causa delle Scioglimento delle calotte di ghiaccio; come la Terra vedrà una Rinascita come già nel passato; che i Semi della Rinascita stanno nelle foreste che si stanno proteggendo oggi nelle riserve sebbene alcune specie possono diventare Specie a Rischio; che la vita tornerà in abbondanza grazie all ossigeno dalla Vita nell Oceano ed ai Laghi interni e spesso prospererà, e sebbene non ci sarà un Inverno nucleare, un Ritorno alla Normalità può aversi dopo diversi decenni.

Gli Zeta indicano Come Prepararsi, quali i Primi Passi da fare, quale Atteggiamento mantenere per quel Giorno più terribile e quali generali Misure di Sicurezza adottare ma perché la gente che vive in India dovrebbe Prepararsi alla Morte; la severità dei Terremoti e Vulcani che ci saranno e come Sopravvivere ai terremoti ed al Rapido Slittamento ed alla Furia delle acque; quanto durerà il periodo di Oscurità, l’aumento del Livello del mare e la Perdita di Atmosfera; quanto Spostamento Delle Stagioni e il momento in cui Ripristino delle Coltivazioni; quali sono i Luoghi sicuri e le Strutture Sicure; cosa offrono i letti prosciugati dei laghi quali le Pianure di sale; che non tutta l’acqua sarà Acqua sicura; che laddove esiste un pericolo di Accumuli nucleari che le Sostanze Inquinanti avranno disperso; che occorre preparasi in anticipo per evitare il Panico dell Ultimo Minuto ma il Livello di Preparazione e il momento in cui includere Amici e Familiari varierà; e che i Segnali di Conto alla rovescia annunceranno che L Ora dello Slittamento è vicina. Gli Zeta descrivono come sarà la vita sulla Terra nei Tempi a venire; Cosa sopravviverà e come lo Slittamento polare sarà un Grande Equalizzatore; come la Manna dal Cielo si troverà in certi posti; che vi sarà un Collasso dei governi, ma che ci saranno Sopravvissuti incluse persone responsabili che agiranno come Sostegno per gli altri; che in tutto il mondo vi saranno Città devastate e come l’Era delle Macchine si fermerà, ma Nuove Fonti di Energia si attiveranno e anche Internet sarà funzionante; ma le azioni e ed il denaro di carta saranno Denaro Senza Valore.

Gli Zeta dicono se sia vero o solo un mito che lo slittamento dei poli è causato da un Vortice planetario; se la Terra subirà un Ondata di calore polare; se si può intervenire per evitarli o se sono i Cataclismi inevitabili; se il 12° Pianeta si è sempre avvicinato Da Orione; perché il 12° Pianeta sembra essere un Pianeta Ribelle; se esistano delle Lune nel 12° Pianeta; se il Calendario Maya è accurato; se l'allineamento planetario causerà uno slittamento polare il 5 Maggio, 2000; se Atlantide e la Terra di Mu esistono; se Il Diluvio c è stato e perché Noah lo ha anticipato; perché l’Esodo ebraico è avvenuto e come Mosè fu guidato; se Storie come l’apertura del Mar Rosso, Giona e la balena descrivono momenti di un passato slittamento polare; se esistano Strade Sommerse vicino Bermuda; cosa rivelano le Antiche Mappe; cosa hanno a che vedere il Mostro di Ness e lo Yeti con gli slittamenti polari; se Hale-Bopp è la cometa del millennio o se l’Oggetto di Shramek è reale; se terremoti e attività vulcaniche vengono causate da Impulsi elettro-magnetici, e se un Impatto con asteroidi può rappresentare una prova geologica.

ZetaTalk@ZetaTalk.com


line1.gif

L’angolo di Antonella…

 

 

 

Sfondi 025

Se la mia vera intenzione e' pulire un porcile

devo coinvolgere anche altri??Ma se quello e' il mio porcile...

posso farlo partendo da me, con le mie sole forze?

Gesu' cristo disse..ama il tuo prossimo come te stesso.(effetto domino)

*****************************************

Nel messaggi dei maestri senza tempo c'e' sempre da ricordare......

Ci appartengono.. o no?

**********************************************

Ricordare chi si e', dovrebbe discostare sempre di piu' da cio 'che gli umani hanno

creato e perpetuato nella libera scelta.

Leonardo Da Vinci dedico' la sua intera vita alla ricerca osservando la natura...

i suoi progetti ancor oggi sono ammirevoli di grazia e di passione senza parlare

di tutte le opere compiute.

**************************************************************

Dai a DIO cio che e' di DIO ed a Cesare cio' che e' di Cesare.

***************************************************+

l'evoluzione sta in un cambio di coscienza.?

Negli ultimi 15-18 anni..c'e stato un risveglio delle stesse...(senza piu' morire nella carne)

ma risvegliarsi nn vuol dire cambiare ma, ricordare...(per la resurrezione dei morti e la vita che verra' AMEN)

Chi ricorda dimentica il dramma umano attraverso il quale e' dovuto passare..

lo dimentica..e non lo rievoca nemmeno piu'... si guarda, si osserva in un corpo fisico

e' dice SONO VIVO. E dice NN sono l'unico... SIAMO.(CRISTO E' UN COLLETTIVO SENZA ANIMA::SPIRITO IN ACQUA SORGIVA.....)

Questa e' una forza intrinseca che scaturisce da una consapevolezza riaquisita.

Co_creatori si e' sempre stati.. non e' una novita'.

la terra e' Co-Creazione... la terra e' di Tutti... ma sta in collocazione differente rispetto

al centro galattico che  raduna con piu' semplicita' molti pianeti evoluti abitati.?

I segni dei Passaggi di dischi volanti sulla terra  c ene sono  tantissimi in ogni angolo .....

Il collassamento e' stata una scelta.

Rileggendo le opere di San Agostino si nota chiaramente come lui era di DIO.

Nonostante fosse passato per il dramma umano inevitabilmente...

passare per esso e, come passare per l'Inferno.. un inferno amplio fatto di dolore

e tante illusioni di amori egoici.. Questa e' la storia dellUomo che sta collassando su se stesso.

ma non e' al Storia di Dio...

perdersi e' semplice... quasi naturale....

ma non e' naturale..perche' una volta risvegliati si scopre l'artefizio.

In un Messaggio Cosmico pervenutomi da Giorgio di Bitonto, si legge..

IO SONO  Colui che viene dal PADRE.. e per mezzo del PADRE

HA PARLATO AI SUOI FRATELLI...

GUAI A CHI MI SCIMMIOTTA!....

IL CRISTO e' energia CRISTICA INTEGRATA,

Quindi anche i buddici parlano di CRISTO.

Ma,e' il Primo Cristo sostenuto sulla terra dalla forza di svariati ANGELI,

e' GESU' CRISTO.

Se  Maometto nn va alla montagna..la montagna va da Maometto....

Trascurare il "religere" il rilegare... compattare la FORZa suprema del DIO ONNIPOTENTE,

non potra' mai portare a nessun tipo di VERO CAMBIAMENTo.. L'integrazione e' TUTTA...

Compreso MAOMETTO....

PACE A TUTTI GLI UOMINI DI BUONA VOLONTA'....

Dio A me MI ama..sono una sua figlia Prediletta,, sorella di tante altre sorelle e fratelli sparsi per la terra.

La mia mission e' una scelta e, la porto avanti solo per AMORE...

ma NOI NON DOBBIAMO Piu'MORIRE SU UNA CROCE.

Sarebbe come dire che la resurezione di GESU' e'  un falso...

GESU' disse.. FARETE MEGLIO DI ME....

E con questo augurio a tutti i mie Fratelli e sorelle

Buona Pasqua... di resurrezione....
la via Crucis di quest'' anno ..porta le

seguenti parole...

DIO PERDONALI PERCHE' NON SANNO QUELLO CHE FANNO...

Persi nell'Oblio....................................................................^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^============0000***********************+( In CRISTO)

La Vita e'  per  l'eternita'...

Remi in barca e' tempo............in lontananza potremmo osservarli... e, sempre BEN sperare....

Vorrei precisare... una cosa che mia ha da tempo..

portata sempre a desiderare di  capire e sentire .....cosa ero...di chi  ero.. se stavo osservando o compenetrandomi in qualcosa

che nn mi apparteneva ma, era utile  nell'aspetto cosi detto Karmico astrologico.. destino... dell'uomo.

Io sono un canale... ignorato da molti..

non e' un problema.. io VIVO ...

Il mio aspetto di Donna ha complicato molto.. ma l'ho scelto per essere LUCE per tante altri Esseri Donna...

in questa canalizzazione c'e ne' per l'asino per il cavallo... per il porco  per il topo... ma si da il caso..

che ' nn  c'e cratura di DIO che nn ami.

Anto-nella.. fuori!!!!??? massacrata..semplicemente massacrata....ConMe GESU'... ma Gesu' e' risorto e, non bada alle ferite..

dimenticate anche quelle...

CIAO A tutti....

p.S... Ce' un altra cosa che Gesu' disse: Siate puri come colombe e furBi come volpi....

Ho ricordato anche questo..... Un abbraccio immenso a ROSA ,MARIA, MAX nella LUCE PEr SEMPRE...

Ps,

sapete ragazzi.. cose' che tanto mi ha svegliato????

Il Dialogo tra DIO e MOSE' sul monte Ober??? era Ober' v abeh... sul monte......

Via Amo immensamente..................Anto---nella..........si.. scusate piango.piango...piango... ma dov'e il probema???

IO sono in Voi Voi siete in me solo se  avete assimilato  metabolizzato.. digerito... con buon spirito....

Mirtillo????.. amaro Averna!!! ????

la vita si aaaaaaaaaaaama.... la vita si ammmmmmmmmmmmaaaaaaaaaahhhh...non smettero' mai di dire GRAZIE ALLA VITA CHE MI DATO TANTO.....E, se guardo il cielo da un oblo'.. non mi annoio MAI..........

Lo so che sto per scendere.. ma  attenzione... scendere e' come risalire....

Quindi SALIAMO SEMPRE PIU'.... Il SALE DELLA VITA e' RICONOSCERSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!

Jesus in y my mind in my hard... IDEM....bye

L'Italia continua a tremare. Si torna a parlare di supervulcani

di Maria Melania Barone

POZZUOLI -Mentre l'attenzione è tutta rivolta al pericolo tsunami rappresentato dal Marsili, il vulcano sottomarino nel Tirreno, l'Italia continua a tremare su gran parte del nostro territorio. L'istituto di Geofisica e Vulcanologia (INGV), infatti, ha registrato nella gornata del 30 Marzo uno sciame sismico nella zona del complesso Vulcanico dei Campi Flegrei. Le scosse sismiche si sono susseguite senza sosta per ben 40 minuti, dalle 18,10 alle 18,50 per un totale di 120 scosse di magnitudo massima 1.3 con epicentro Solfatara.

Il giorno seguente i macchinari dell'istituto hanno registrato un altro piccolo sciame sismico in Umbria di magnitudo 2.2 nella zona di Colfiorito.

CAMPI FLEGREI. Il complesso vulcanico dei Campi Flegrei è interessato dal fenomeno del bradisismo che comporta un rialzamento della crosta terrestre a causa degli spostamenti del magma che va ad alimentare l'intero complesso vulcanico. Questo comporta delle scosse sismiche che in genere si susseguono senza sosta arrivando anche a qualche centinaio al giorno.

Le ultime due crisi bradisismiche si sono avute nel 1970-1972 e nel 1982-1984 ed hanno comportato un rialzamento della crosta di oltre 3 metri. Durante l'ultima crisi si sono verificati circa 10.000 terremoti in tutta l'area del complesso vulcanico che nel frattempo è stato monitorato dall'istituto che ha registrato un ulteriore rialzamento di 11 mm nel 2005 ed altri 13 mm nel Marzo 2006.

I Campi Flegrei ospitano attualmente il primo esperimento al mondo di perforazione profonda (CFDDP) in un’area calderica. L'esperimento prende il nome di ‘Campi Flegrei Deep Drilling Project’ e prevede perforazione profonda in una caldera di collasso, ossia in una delle aree vulcaniche a più alta esplosività, uno dei cosiddetti ‘Supervulcani’. Il pozzo profondo raggiungerà 4 km di profondità e verrà realizzato entro il 2011. Le temperature si aggireranno tra 500°C ed i 600°C. Nel frattempo L'INGV ha stanziato il co-finanziamento per la costruzione di un pozzo pilota che sarà profondo circa 500 metri e che verrà costruito entro l'autunno 2010. L'obbiettivo del pozzo pilota sarà verificare le condizioni di stabilità e temperatura negli strati superficiali, permetterà la realizzazione di numerosi esperimenti. Sarà di grande importanza sia per lo studio vulcanologico della caldera flegreasia per la valutazione delle risorse geotermiche nell’area.

UMBRIA un piccolo sciame sismico è stato registrato anche in Umbria nella zona di Colfiorito-Nocera Umbra con lieve magnitudo di 2.2. E' stato registrato anche un piccolo aumento della magnitudo in quanto la prima scossa sismica di magnitudo 2.0 era stata avvertita tre giorni prima. Mentre altre scosse hanno interessato l'Umbria e le Marche ripetutamente anche nel mese di Novembre 2009 e Gennaio 2010. La zona di Colfiorito ospita attualmente le casette in legno abitate dai cittadini che aspettano ancora la ricostruzione delle proprie case nella zona di Foligno dopo il terremoto del 1997.
Secondo gli studiosi l'attività sismica è in costante aumento in tutto il mondo e nell'ultimo anno ha subito un'incremento del 20% in tutto il pianeta.

ITALIA: altri terremoti si sono susseguiti in tutta la penisola durante gli ultimi 10 giorni di Marzo e particolarmente nella zona di Ascoli Piceno dove è in atto uno sciame sismico da diversi mesi, Forlì, Monti sicani e nell'Appennino Modenese. Un'attenzione particolare è stata posta dall'INGV per la zona del Tirreno Meridionale, detta zona B a causa del Vulcano sommerso Marsili a causa di una grande camera di magma che si deve essere formata al suo interno e che potrebbe presagire un'esplosione. Il Vulcano situato nella zona B del Tirreno è tra i più grandi d'Europa, la sua struttura è lunga 70 km e larga 30.

FONTE: www.dazebao.org

Una pillola che segnala quando è stata inghiottita. Contiene un microchip e un'antenna digeribile

PillolaMessa a punto un'innovativa pillola che 'avverte' quando è stata inghiottita. L'hanno brevettata un gruppo di ricercatori dell'Università della Florida secondo quanto riportato dal sito ScienceDaily.

La pastiglia contiene un piccolo microchip e un'antenna digeribile, e può mandare i segnali automaticamente. “È un modo per sapere in ogni momento se il paziente ha preso le proprie medicine”, ha spiegato Rizwan Bashirullah, autore della ricerca. “Molti malati - ha continuato - non seguono alla lettera le terapie, e questo è un problema ad esempio anche per i trial clinici”.

L'antenna è costruita con nanotubi d'argento, ed è incorporata alla pillola che contiene il microchip. Una volta inghiottita la pillola, il chip manda un segnale a un ricevitore esterno, che lo può trasmettere a pc e altri apparecchi. Dai test effettuati l'antenna si dissolve quando entra a contatto con gli acidi dello stomaco.

Fonte: salute.agi.it

*******************************************************************

Ragazzi...dopo di questa,credo di averle sentite proprio tutte...!

Namastè



RAMTHA HA DETTO












Se vedete in tutte le cose il bene che ha avuto uno scopo, il bene realizzato, e se vedete il bene che ha uno scopo in voi stessi e in tutte le vostre azioni, i vostri pensieri e le vostre imprese, allora fate bene tutte le cose che fate. Allora il fallimento non esiste, perché non potete mai fallire ai vostri occhi, e, dopo tutto, è questo che conta.

Ramtha

I BELIEVE THAT LOVE IS THE ANSWER - BLESSED UNION OF SOULS




Anche io credo che l' Amore sia la risposta

pensiero del venerdì 2 aprile 2010

http://www.evoluzioni.info/uploaded_images/bianchissimo-787574.jpg


"Gesù è venuto sulla terra e ha versato il proprio sangue per la salvezza dell'umanità, affermano i cristiani. Sì, Gesù è davvero "il Salvatore", ma non nel modo in cui essi lo comprendono. Infatti, se fossero veramente salvi, perché gli esseri umani, compresi i cristiani, sono sempre così deboli, egoisti, cattivi? Perché distruggono se stessi e il prossimo? Il sacrificio di Gesù ha quindi tutt'altro significato.

Nel momento in cui Gesù è venuto ad incarnarsi, il cammino psichico dalla terra al Cielo era ostruito. Tutte le ignominie, tutti i pensieri e i sentimenti criminali e tutte le passioni scatenate delle generazioni precedenti avevano fatto proliferare nel piano astrale una moltitudine di creature mostruose che impedivano agli esseri umani - ad eccezione di un'élite di pochi esseri - di progredire spiritualmente. Gesù si è quindi sacrificato per liberare il cammino; versando il proprio sangue, ha saziato l'appetito di tutti quei mostri, e il suo è un sacrificio infinitamente più grande di quanto si creda... A partire da quel momento, il cammino è stato aperto a tutti, ma sta a ciascuno fare da sé lo sforzo di incamminarvisi. Il cammino è libero, ma per essere salvi, siamo noi a doverlo percorrere."


www.prosveta.com

La vita è perdonare

http://www.diocesidicapua.it/reginacarmeli/pat/1fiorebianco.jpg

La vita è perdonare. Non importa ciò che hai o non hai fatto, puoi sempre contare su un giorno nuovo e una nuova possibilità.

Oggi estendi questo perdono a qualcuno

Yehuda Berg


The Kabbalah Centre
www.kabbalah.com

Il pensiero e la gabbia della mente

di Carlo Dorofatti

In anteprima un estratto del libro di Carlo Dorofatti "Nient'altro che se stessi. Incanti e disincanti della nuova era" (Nexus Edizioni, 2010)...

Il seguente articolo è tratto dal libro di Carlo Dorofatti "Nient'altro che se stessi. Incanti e disincanti della nuova era" (Nexus Edizioni, 2010).

La mente non é noi: tutti i nostri pensieri vengono da una Mente ben piú vasta della nostra, universale.
Sri Aurobindo


Il pensiero non è qualcosa che produciamo, ma una “sostanza” nella quale siamo immersi. È il nostro habitat naturale, nel quale agiamo e creiamo effetti e rispondenze. Noi infatti “elaboriamo” pensiero, non lo produciamo: il pensiero non è parte di noi, non ci appartiene. Siamo abituati ad identificarci nei nostri pensieri, ma la verità è che noi siamo solo il canale attraverso il quale scorrono.

L’essere umano partecipa ad un ecosistema multidimensionale di energia-pensiero. L’uomo riceve pensiero elaborato da specie “inferiori” (meno complesse) ed elabora pensiero-cibo per specie “superiori” (piú complesse), all’interno di una vera e propria “catena alimentare”.

È interessante considerare che noi, nella nostra attuale condizione, non solo non produciamo pensiero, ma non siamo neppure fruitori del pensiero che elaboriamo, o meglio, non lo siamo in tempo reale. Quando crediamo di pensare, ci stiamo semplicemente ricordando di aver elaborato “qualcosa” che la mente ha adattato a sé, rielaborando i nostri pre-giudizi. Praticamente viviamo in una “differita” della realtá, riveduta e corretta dalla mente.


Se viviamo in un’illusione della mente, come possiamo “essere”?
Se non pensiamo, come possiamo “agire”?

Noi non siamo mai nel “qui e ora”, ma sempre nel passato o nell’idea del futuro, comunque elaborata secondo il nostro schema di abitudini e di preconcetti. Noi viviamo nel “ricordo”.

Usare davvero il pensiero significa essere capaci di una consapevolezza e di un potere che abbiamo disimparato ad applicare. E ricordiamoci che l’elaborazione del pensiero non avviene nel cervello. Il cervello é solo un coordinatore della mente: l’elaborazione del pensiero é un atto che riguarda tutto il nostro corpo ed in particolare alcuni organi come l’intestino e il cuore.

Ma questo “pensiero”, che canalizziamo ed elaboriamo, che ci permette di elaborare la realtá e di partecipare ad un ecosistema di intelligenze, é proprio quello che ci serve per evolverci? Intendo dire, non solo per progredire e per svilupparci come specie senzienti, ma per evolverci come Coscienza?
La vera coscienza, la vera consapevolezza, é libera dai vincoli della mente. É libera dai processi mentali, emancipata dal pensiero che costringe la nostra percezione entro i limiti dei sensi, delle tre dimensioni e del tempo. Quando siamo consapevoli siamo semplicemente qui, e quindi dappertutto, ed ora, e quindi nell’eterno. Non esiste altro luogo e sopratutto non esiste altro tempo, non esistono i vincoli del passato, le limitazioni del ricordo e della memoria che ci costringono entro schemi e processi vecchi, abitudinari e pre-programmati, da noi stessi o da altri. E non esiste la tensione del futuro che mai ci permette di essere ció che siamo. Il flusso di pensiero cessa finalmente. Da quel momento, in quel momento, siamo noi ad essere, a produrre il Pensiero.
Solo se riusciamo ad emanciparci dal ricordo possiamo essere nel presente. Ma non basta: solo se riusciamo e uscire dal flusso del pensiero possiamo eludere i programmi che ci allontanano dalla realtá di noi stessi e delle cose. Non si tratta solo di smettere di vivere nel ricordo e quindi di usare finalmente il pensiero in tempo reale, ma di uscire dal flusso del pensiero elaborato, di cominciare a CREARE il pensiero, essere il pensiero, anzi, superare l’idea stessa di pensiero.
Questo é possibile solo se ne siamo fuori: allora la mente, che genera l’illusione dei sensi e del tempo, si ferma e nasce la percezione del Vero, la consapevolezza del Reale.
I flussi di pensiero, che permettono lo sviluppo delle specie viventi, sono il trampolino ma anche la gabbia dell’evoluzione superiore, il confine che le forme-ponte devono trascendere. Sui flussi di pensiero viaggiano i limiti del pre-concetto e sono essi stessi il supporto dei programmi di controllo mentale architettati da noi stessi cosí come da forze sfruttatrici e predatorie.
La meditazione é non-mente, non-tempo. Fermare la mente significa fermare il tempo (concetto caro ad Osho ma anche tipico del Buddismo Tibetano – si legga a questo proposito “Spazio, Tempo e Conoscenza” di Tarthang Tulku).
Sappiamo che i flussi di pensiero non conducono solo la sostanza-pensiero da elaborare ma per loro natura trasportano idee pre-elaborate, ovvero programmi mentali, e sono direttamente connessi con la struttura temporale della nostra realtà, dove burattini e burattinai condividono un'illusione e sono persi, sebbene in modi diversi, nel medesimo dramma umano: la distrazione dalla consapevolezza individuale (= realtà).
Approssimandoci al 2012, e comunque giá da alcuni anni di questa potenziale Nuova Era, le linee energetiche planetarie vengono man mano “resettate”, come effetto dell’allineamento galattico (che peraltro altererá il campo magnetico terrestre, altro supporto ai processi di controllo).
Tutto questo produrrà nuove e straordinarie condizioni di rinnovamento spirituale, ma la densitá temporale, e quindi il flusso di pensiero che attraversa il nostro mondo, si sta già riducendo sensibilmente, dandoci la possibilitá quindi di sfruttare un momento eccezionale per liberarci dal “baco”, esprimere appieno la nostra possibilitá di coscienza, emanciparci dall’illusione della mente e dai programmi di controllo, essere finalmente produttori di pensiero e quindi svolgere appieno il nostro ruolo di forme-ponte, irrorando l’esistente con il nostro pensiero prodotto e avvicendando cosí le forze vicarie della natura che hanno finora presieduto ai processi evolutivi di questa potenziale realtá.
Essere legati al pensiero o essere preoccupati per i fenomeni che possono riguardarci nel nostro prossimo futuro significa non cogliere quanto davvero sta accadendo e, anzi, rischiare di operare al fine di trovare “soluzioni” per evitare possibilitá straordinarie che a volte vengono percepite (o fatte percepire) come problemi.
Il vuoto del pensiero é la libertà dell’anima.

FONTE

PUCCINI - TURANDOT -NESSUN DORMA - PAVAROTTI

PUCCINI - TOSCA - E LUCEVAN LE STELLE -PAVAROTTI

PUCCINI - MADAME BUTTERFLY




Buongiorno a tutti

LA TAVOLA GLOBALE

DI JONATHAN SAFRAN FOER

La prossima volta che ti siedi a tavola, immagina che insieme a te siedano altri nove commensali e che insieme rappresentiate tutta la popolazione del pianeta. Organizzati per nazioni, due sono cinesi, due indiani e un quinto rappresenta tutti gli altri paesi dell'Asia nordorientale, meridionale e centrale. Il sesto rappresenta le nazioni del Sudest asiatico e dell'Oceania. Il settimo l'Africa subsahariana e l'ottavo il resto dell'Africa e del Medio Oriente. Il nono rappresenta l'America meridionale, centrale e settentrionale. L'ultimo posto è occupato dall'europeo.
Se distribuiamo i posti in base alla lingua madre, solo chi parla cinese avrebbe un rappresentante. Anglofoní e ispanofoni messi insieme dovrebbero condividere una sedia.

Organizzati in base alla religione, tre sono cristiani, due musulmani e tre praticano il buddismo, le religioni tradizionali cinesi o l'induismo. Altri due appartengono a tradizioni religiose ancora diverse o non si identificano in nessuna religione.

(La comunità ebraica, alla quale appartengo io, che è più piccola del margine d'errore del censimento cinese, non riuscirebbe a piazzare su una sedia neppure una mezza chiappa.)
Se disposti in base all'alimentazione, una persona è affamata e due sono obese.` Più della metà segue una dieta prevalentemente vegetariana, ma il loro numero si sta assottigliando.
Vegani e vegetariani stretti hanno a malapena un posto." E più di metà delle volte in cui ti servi di uova, pollo o maiale, i prodotti che acquisti provengono da allevamenti industriali." Se la tendenza attuale continuasse per un'altra ventina d'anni, lo sarebbe anche la carne di manzo e di montone.
Gli Stati Uniti non si avvicinano neppure a conquistare una sedia se i posti a tavola sono organizzati su base demografica, ma avrebbero dai due ai tre posti se i commensali fossero collocati in base alla quantità di cibo che consumano. Nessuno ama mangiare nelle quantità in cui mangiamo noi, e quando cambia il nostro modo di mangiare, cambia il mondo.

Mi sono limitato a discutere prevalentemente di come le nostre scelte alimentari incidano sull'ecologia del pianeta e sulla vita degli animali, ma avrei potuto altrettanto facilmente costruire l'intero libro sulla salute pubblica, i diritti dei lavoratori, il declino delle comunità rurali o la povertà globale, tutte cose su cui l'industria zootecnica ha un impatto pesante. L'agroindustria non è, ovviamente, la causa di tutti i problemi del mondo, ma è incredibile con quanti interferisca. Ed è altrettanto incredibile, e del tutto improbabile, che persone come te e me possano avere una concreta influenza su di essa. Ma nessuno può mettere seriamente in dubbio l'influenza dei consumatori sulle pratiche agricole globali.

Mi rendo conto che mi sto avvicinando pericolosamente a prospettare l'idea curiosa che ciascun individuo può fare la differenza. La realtà è naturalmente più complicata. In quanto « mangiatore solitario », le tue decisioni, in sé e per sé, non hanno alcun impatto sull'agroindustria. Detto questo, a meno di procurarti il cibo in segreto e di consumarlo nel tuo sgabuzzino, non mangi da solo. Noi mangiamo in quanto figli e figlie, in quanto famiglie, in quanto comunità, in quanto generazioni, in quanto nazioni e sempre più in quanto pianeta. Non possiamo evitare, nutrendoci, di irradiare un'influenza anche nostro malgrado.

Come chiunque sia stato vegetariano per un certo numero di anni potrà dírti, l'influenza che questa semplice scelta alimentare ha su quello che mangiano gli altri intorno a te può essere sorprendente. La National Restaurant Association, l'organismo che rappresenta i ristoratori americani, ha raccomandato a tutti i ristoranti di servire almeno un piatto vegetariano. Perché? Semplice: secondo i loro sondaggi più di un terzo degli operatori ha visto aumentare la domanda di pasti vegetariani." Un'importante rivista di settore, il « Nation's Restaurant News », consiglia di « aggiungere piatti vegetariani o vegani al menu. I piatti vegetariani, oltre a essere meno costosi [...], mitigano anche l'effetto veto. Solitamente, se c'è un vegano nella compagnia, si sceglie dove mangiare in base a questo ».3` Si spendono milioni su milioni di dollari in pubblicità solo per assicurarsi che vediamo persone bere latte o mangiare una bistecca nei film, e se ne spendono ancora di più per assicurarsi che quando ho una bibita in mano, si riesca a dire (probabilmente da una certa distanza) se sia una Coca o una Pepsi. La National Restaurant Association non fa raccomandazioni e le multinazionali non spendono milioni di dollari per la pubblicità dei prodotti per metterci a nostro agio sull'impatto che esercitiamo su chi ci circonda. Semplicemente riconoscono il fatto che mangiare è un atto sociale.

Quando alziamo la forchetta, diciamo da che parte stiamo. Ci mettiamo in un determinato rapporto con gli animali d'allevamento, con i lavoratori del comparto zootecnico, con l'economia nazionale e con il mercato globale. Non prendere una decisione - mangiare « come tutti gli altri » - vuol dire prendere la decisione più facile, cosa che è sempre più problematica. Senza dubbio, quasi ovunque e in quasi ogni epoca decidere una dieta senza decidere - ossia mangiare come tutti gli altri - era probabilmente un'ottima idea. Oggi mangiare come tutti gli altri vuol dire aggiungere una goccia nel vaso. Può non essere quella che lo farà traboccare, ma sarà un atto che si ripeterà ogni giorno della nostra vita, e ogni giorno della vita dei nostri figli e dei figli dei nostri figli...

La disposizione dei posti e le portate alla tavola globale alla quale tutti mangiamo cambiano. I due cinesi alla nostra tavola hanno nel piatto quattro volte la carne che avevano pochi decenni fa, ed è una quantità in costante crescita." Nel frattempo i due commensali che non hanno acqua pulita tengono gli occhi fissi sulla Cina. Oggi i prodotti animali costituiscono solo il sedici per cento della dieta cinese, ma l'allevamento incide per più del cinquanta per cento sul consumo di acqua della Cina, e in una fase in cui la penuria idrica del paese è già causa di preoccupazione globale.` Il disperato che non riesce a trovare cibo a sufficienza avrebbe motivo di preoccuparsi anche di più per la direzione presa da quasi tutto il mondo verso un consumo di carne « all'americana », che riduce ulteriormente la disponibilità dei cereali su cui conta per vivere. Più carne significa maggiore domanda di cereali e più mani a contenderseli. Nel 2050 il bestiame nel mondo consumerà cibo come quattro miliardi di persone." Le proiezioni fanno pensare che da una persona che soffre la fame alla nostra tavola si possa facilmente passare a due (le persone che soffrono la fame aumentano di duecentosettantamila unità al giorno)," cosa che accadrà quasi di certo, mentre gli obesi guadagneranno un'altra sedia." E fin troppo facile immaginare un prossimo futuro in cui la maggioranza delle sedie della tavola globale sarà occupata da persone obese o malnutrite.

Ma non è detto che vada così. Il motivo migliore per credere che potrebbe esserci un futuro migliore è che sappiamo esattamente quanto potrebbe essere brutto il futuro.

Dal punto di vista razionale, l'allevamento industriale è palesemente sbagliato, e sotto molti punti di vista. Con tutte le mie letture e conversazioni, devo ancora trovargli una difesa credibile. Ma il cibo non è razionale. Il cibo è cultura, abitudine e identità. Per alcuni l'irrazionalità porta a una specie di rassegnazione. Le scelte alimentari vengono accostate alle scelte sulla moda e alle preferenze nello stile di vita: non rispondono a giudizi su come dovremmo vivere. E sono d'accordo sul fatto che la confusione sul cibo, i significati quasi infiniti che genera, rendono la questione dell'alimentazione, in particolare per quanto riguarda i prodotti animali, incredibilmente snervante. Alcuni attivisti con cui ho parlato crano parecchio perplessi e frustrati dalla cesura tra chiarezza di pensiero e scelte alimentari della gente. Condivido, ma mi chiedo anche se sia proprio l'irrazionalità del cibo a essere la scomessa più grande.

II cibo non è mai mero calcolo sul tipo di dieta che comporta un consumo minore d'acqua o causa meno sofferenze. Ed è su questo, forse, che si basano le nostre maggiori speranze di motivare noi stessi a cambiare. In parte l'allevamento industriale esige la soppressione delle nostre coscienze a favore della bramosia. Ma su un altro piano, la capacità di rifiutarlo può essere esattamente ciò che desideriamo di più.



La disfatta dell'allevamento intensivo non è, mi sono convinto, solo un problema di ignoranza; non è, come dicono gli attivisti, un problema nato perché « la gente non conosce i fatti ». Chiaramente questa è una concausa. Ho riempito questo libro di un'enorme quantità di fatti, perché sono un punto di partenza indispensabile. E ho presentato le nostre conoscenze scientifiche sull'eredità che stiamo lasciando con le nostre scelte alimentari quotidiane perché anche questa è una cosa di somma importanza. Non sto dicendo che la ragione non debba guidarci in molti aspetti importanti, ma il semplice fatto di essere umani, di comportarci in modo umano, è più che un esercizio della ragione. Reagire esige una capacità di attenzione che va al di là delle informazioni e al di là delle contrapposizioni tra ragione e desiderio, fatto e mito, e persino umano e animale.

L'allevamento intensivo cesserà prima o poi per via della sua assurdità economica. E completamente insostenibile. La terra finirà per scuoterselo via di dosso come un cane si scuote via le pulci; resta da vedere se finiremo scossi via anche noi.
Riflettere sul consumo di animali, specie in pubblico, scatena nel mondo forze inattese. Ha una pregnanza come poche altre azioni. Da un certo punto di vista, la carne è solo un'altra cosa che consumiamo e conta come il consumo di tovaglioli di carta o di SUV, in una certa misura. Provate a cambiare marca di tovagliolini al Ringraziamento, anche in tono enfatico, tenendo una concione sull'immoralità di quella certa marca, e vi sarà difficile convincere qualcuno. Sollevate invece la questione di un Ringraziamento vegetariano c non avrete problemi a stimolare opinioni forti, come minimo. Chiedersi se mangiare o meno gli animali tocca corde che risuonano nel profondo di noi - la nostra idea di noi stessi, le nostre memorie, i nostri desideri e i nostri valori. Si tratta di risonanze potenzialmente controverse, potenzialmente minacciose, potenzialmente ispiratrici, ma sempre cariche di significato. Il cibo importa e gli animali importano e mangiare gli animali importa ancora di più. La questione del consumo di carne è in definitiva guidata dalle nostre intuizioni su ciò che significa raggiungere un ideale che abbiamo chiamato, forse in modo incoerente, «essere umano».

Jonathan Safran Foer

Tratto da: "Se niente importa. Perché mangiamo gli animali?" (Guanda (collana Biblioteca della Fenice) 2010

http://www.comedonchisciotte.org/site/index.php

giovedì 1 aprile 2010

La Storia dell’Ascensione

 

 

 

 

 

 

 

News Frank!

Molto bello! Mitico!

 

 

Think With Your .net

Articoli & Stato dell'Energia

di Lauren C. Gorgo

Lasciare Andare la Storia

della Nostra Ascensione

Venerdì 26 Marzo 2010

La Storia dell’Ascensione
Ormai sappiamo che ci sono due modi per ascendere oltre la coscienza della dualità: attraverso la morte fisica o attraverso avanzamenti fisici.

Il secondo, con il quale abbiamo definito l’“ascensione” fisica o biologica, non è assolutamente elementare, eppure è lo sforzo più considerato e supportato in questo tempo di rapida evoluzione. E coloro che hanno scelto questo cammino verso la coscienza superiore sono i pionieri che hanno fondato un mondo nuovo… una nuova realtà percettuale… e si stanno preparando per partecipare all’ineguagliata generosità della sua illimitata abbondanza.

La spedizione finale è stata un pendio ripido e scivoloso. Alcuni non sono riusciti a resistere durante la recente raffica di energia equinoziale, ma chi l’ha fatto… coloro che hanno condotto la brigata alla sua destinazione vibrazionale… sono senza dubbio stanchissimi, esausti e affaticati dalla battaglia. Tuttavia, è ancora questo gruppo che ha padroneggiato la capacità di tenersi alla larga dall’illusione, anche nell’ultima ora, e si aggrappa strettamente all’albero attraverso i massacranti venti ogni volta che i mari diventano tumultuosi. Sono queste anime coraggiose che hanno subito i colpi più duri, affrontato gli elementi più difficili, resistito a molte tempeste intollerabili e, di conseguenza, sono queste le anime che stanno infine andando in pensione.

La fine di questo contratto animico non è come un pensionamento in termini terrestri, è più come una sensazione di indescrivibile adempimento e nuovi inizi di considerevole portata… un tempo per essere promossi da guerriero spirituale a maestro terrestre… da carbonio a cristallino… da polare a scalare… dal tempo lineare al tempo ADESSO unificato.
Trascendere il Tempo e lo Spazio
Ho sentito che il portale solare dell’equinozio primaverile del 2010… all’interno della sesta notte del movimento dell’onda galattica… ci sta fornendo l’opportunità di entrare nell’eternità. Questo significa che i contenitori vuoti che hanno rilasciato i fardelli della dualità sono ora nel processo di trascendere il tempo e lo spazio, preparandosi a operare all’interno dei campi compressi dell’energia del punto-zero, o unidimensionalità.
L’unidimensionalità viene qui utilizzata per descrivere un punto unilaterale fuori dal tempo e dallo spazio… è il risultato della fusione nella completezza attraverso linee temporali che crollano e operano dalla prospettiva dell’UNO.

La Prossima fase
Il prossimo atto nella rappresentazione dell’ascensione riguarda le espressioni esterne della nostra ricablatura interna. È la fase in cui arriveremo ad applicare la nostra conoscenza e i nostri processi energetici alla forma fisica. Questa parte del viaggio ci chiede puntualmente di accedere ai campi della potenzialità pura, conosciuta anche come energie dell’onda scalare, per ottenere i meravigliosi risultati per cui abbiamo lavorato anni (e vite!) affinché si manifestassero.
L’equinozio Primaverile è stato un potente portale per la trasformazione dell’umanità e ha interpretato una parte significativa nella ristrutturazione dell’intera terra e cosmo. L’impeto solare si è riversato dal grande sole centrale per infondere nuovi codici nella griglia planetaria.

Questo evento incredibilmente potente ha causato un necessario ripiegamento delle nostre energie per un periodo di raggruppamento e riassestamento finale, prima che esternassimo completamente la nostra energia nella vita fisica, il che è stato utile per due importanti scopi:

1) Assicurarsi che i legami finali del karma genetico fossero tagliati e sciolti prima di creare di nuovo.

2) Assicurarsi che tutti gli elementi refrattari delle passate creazioni fossero in vista ai fini del completamento fisico, mentre portiamo a termine la fase di purificazione della nostra ascensione personale.

Quando inizieremo a fluire con le maree universali e non contro di loro, saremo improvvisamente attratti in un’impetuosa corrente che sembrerà lavar via molto di ciò che abbiamo considerato gravoso e pesante durante gli ultimi diversi anni. Quest’onda d’amore sta permeando ogni aspetto della nostra vita e del nostro corpo e reca un quoziente di luce che non è mai stato assorbito prima dagli abitanti umani. È anche prudente dire che quest’onda di energia d’“amore” esporrà e distruggerà molto lungo il suo percorso, ciò che non è in armonia con la vibrazione d’amore.
Il Sacro Completamento
La prima fase del periodo di completamento, ciò a cui siamo al momento sottoposti, è anche un tempo di profondo rimodellamento cellulare, in preparazione per il nuovo ciclo e la sacra stagione della rinascita. Come ho già detto nell’ultimo aggiornamento, abbiamo ancora un piede in entrambi i mondi (il vecchio e il nuovo) ma questo sacro passaggio… da adesso fino al solstizio di giugno… è POTENTE, e ci sta donando molte nuove capacità e opportunità. Se siamo in grado di gestire saggiamente queste energie in aumento, rimanendo neutrali, ci troveremo pronti a solcare nuovi mari.

I Pleiadiani ci danno tre modi per utilizzare efficacemente questo tempo sacro:

1) Lasciatevi inondare dalla luce del rinnovamento prendendovi cura di voi stessi, ricordando che sono necessari molti cambiamenti fisici per completare gli adeguamenti  biologici.

2) Dove è possibile, impacchettate le vecchie energie, completate vecchi progetti, risolvete gli ostacoli finanziari e relazionali.

3) Create spazio per la vostra nuova vita lasciando andare tutti i ricordi delle lotte… sia nella mente che nella vostra vita fisica e relazioni.

Garantito… per la maggior parte dei battistrada, ancore, operatori della griglia, operatori di luce, semi stellari e tutte le bacchette da rabdomante che si trovano qui nel ruolo di purificatori delle energie terrestri negative e del karma genetico… lasciare andare la lotta può essere come lasciare andare l’intera esperienza terrestre in questa vita.

Per queste anime, la lotta è stata la sola opzione disponibile, poiché la maggior parte di noi sguazzava in dimensioni per le quali non era geneticamente codificata. Questo non per dire che la lotta non abbia avuto un suo valore, sicuramente ha acceso un grande fuoco sotto il nostro sedere che ci ha forniti del combustibile per sfuggire agli estremi della polarità… tuttavia… per alcuni, questo è diventato un tale modo di vivere che ogni altra cosa al di fuori della lotta è completamente estranea e sconosciuta.

Questo gruppo di anime guerriere è così abituato a farsi strada, combattere, purificare e resistere alle modalità ormai logore, che è quasi impossibile immaginare una vita agevole. Il che è esattamente ciò che veniamo esortati a fare adesso.

Rilasciare la Storia della Vostra Ascensione
Quando la brigata guerriera terminerà la transizione fisica da carbonio a cristallino, molto si scioglierà completamente. Il dolore, le cicatrici della battaglia, la sofferenza e gli sforzi costanti per restare a galla nelle intense energie di un pianeta a cui non abbiamo mai sentito di appartenere, svaniranno come per magia. Questo perché stiamo finalmente avvicinandoci alla nostra “dimensione di casa” ora che abbiamo raggiunto la “vibrazione della nostra destinazione”.

Queste impronte di memoria cellulare sono il risultato delle nostre ferite da battaglia, dall’essersi imbarcati in questo lungo viaggio verso casa, adesso, però, tutte le memorie e le cicatrici saranno portate alla luce della trasmutazione e guarite attraverso il potere del nostro punto di percezione unidimensionale, o del momento presente.

Questo significa che siamo incitati a rilasciare tutti gli attaccamenti al nostro “processo” d’ascensione e “storie di guerra” così da poter arrivare alla coscienza galattica senza legacci. È tempo di darci una spolverata e di allinearci con la dignità di un lavoro ben fatto. Il dolore e la sofferenza sono diventati così violenti, che ripulire il nostro hard drive può sembrare impossibile, tenete a mente però, che questi cambiamenti in natura sono quantici e quindi ci liberano dalle linee temporali lineari che ci legano al dolore.

Avete mai notato come, alcuni giorni (quando cavalcate la cresta di un’onda d’energia), vi ritrovate così presenti da essere disconnessi da tutti gli anni di lavoro per arrivare a quel momento? Bene, è così che presto sarà sempre.

Il “processo” d’ascensione è così onnicomprensivo che è facile perderci, sovra-identificarci e cre-de-re che andrà avanti per sempre. Le energie dell’equinozio, però, ci stanno spingendo oltre la sofferenza e ci supplicano di vedere fuori da quella realtà adesso. I nuovi codici per la seconda fase del viaggio… la fase della materializzazione esterna… sono qui ora e ci rammentano che la nostra ascensione personale è soltanto un mezzo verso una fine e questa fine è veramente soltanto l’inizio.

Come fate a sapere se siete nel processo del lasciar cadere la storia della vostra ascensione, uscendo dalla “fase in salita” e spostandovi alla “fase di materializzazione”?

Ecco alcuni segni rivelatori:

  • Avete completamente perso l’interesse personale in cose come la guarigione, la spiritualità, la metafisica e soprattutto l’ascensione… persino la parola vi può disgustare. (non è lo stesso per chi ha un contratto per servire come guaritore/metafisico/insegnante spirituale/ecc. per la prossima ondata di anime in via di risveglio).

  • Avete perso l’interesse in qualsiasi canalizzazione o articoli relativi all’ascensione e qualunque informazione che arriva da fuori di voi (sì, anche nelle mie :))

  • In questo regno tutto vi annoia a morte.

  • Non volete più restare isolati o intrappolati come eremiti.

  • Avete ridato priorità alla vostra vita esterna, semplificando e ottimizzando tutto affinché si adattasse al vostro sé interiore.

  • I vostri desideri/progetti/partnership a lungo trattenute stanno iniziando a mostrarsi e a materializzarsi nel mondo esterno (questo fa parte ancora del lato lento, ma piccoli segni stanno spuntando nel terreno come i primi accenni di primavera).

  • Siete stanchi di essere soli e volete relazioni profonde e significative.

  • Desiderate disperatamente di vivere una vita “semplice e normale” facendo cose semplici e normali di nuovo.

  • Vi sentite come se le cose fossero meno “serie” di quanto sembravano in precedenza.

  • Avete soltanto voglia di GIOCARE!

Da una prospettiva energetica, ciò che sta avvenendo è che ci stiamo radicando ed entrando pienamente nei nostri ruoli come guide “fisiche” per le prossime ondate d’ascensione e per esserlo… guide… dobbiamo essere completamente distaccati dal “processo” così da non restare invischiati nella melma di qualcun altro. E, sì, ce ne sarà un sacco di melma che volerà, man mano che le energie continuano a intensificarsi verso il 2012 e oltre.

Eventi Fisici

Dato che stiamo ancora integrando e vacillando tra i mondi, sperimentiamo ancora degli alti e bassi e intensi sintomi fisici. In questo momento gli estremi predominanti hanno origine dalle energie equinoziali che stanno stimolando ogni cellula del nostro corpo e possono sfociare nel sentirsi “fusi” e sovra-eccitati da un eccessivo stress, dall’insonnia e dall’agitazione… a un’estrema pesantezza e sonnolenza ogni volta che ci riprendiamo dopo aver ricevuto una scarica elettrica da Dio.

Man mano che ci adattiamo a queste raffiche solari estremamente concentrate alla corona e al terzo occhio, le nostre ghiandole pineale/pituitaria sono iperattive, il che può provocare insonnia/sonni profondi e… sogni stravaganti! Aggiungetevi tutti i generi di sintomi “stagionali simil-allergici” di disintossicazione: emicranie da sinusite/oculari, vista offuscata, sensibilità alla luce, attacchi di starnuti, naso che gocciola/tappato, occhi/orecchie/naso che prudono, gola dolente, ronzii e suoni acuti nelle orecchie, vertigini/capogiri, ecc. ecc.

Sono presenti anche un implacabile indolenzimento e dolore, indigestione/bruciori di stomaco derivanti dalla stimolazione del timo/apertura del cuore, dolore dietro al cuore, dolore alla parte bassa della schiena, collo e spalle irrigidite, piedi dolenti/caldi, strane voglie alimentari, appetito famelico/perdita dell’appetito, nausea, squilibri digestivi, affaticamento e O-MIO-DIO-IL-GONFIORE. Una seria ritenzione idrica qui per proteggere le nostre cellule e impedire che vengano fritte… con i complimenti della suddetta scarica elettrica. Perciò se adesso assomigliate a un pallone ad acqua, non siete così soli. Tutto quello che posso dire è meno male che esistono le tute.
Cose da fare per aiutare ad alleviare il disagio in questo periodo:

1) Quando l’energia aumenta e si intensifica (perciò, quando vi sentite come se qualcuno avesse fatto scivolare della cocaina nella vostra camomilla): diventate fisici… fate muovere l’energia attraverso il corpo e scaricatela a terra… stiratevi, bevete molta acqua, usate la natura per radicarvi.

2) Quando l’energia viene integrata: rilassatevi e dormite (come se poteste scegliere).

3) Fate quante più docce/bagni/nuotate possibile per mantenere pulito il vostro campo energetico (e lavar via quella sgradevole melma da disintossicazione).

Alcuni altri effetti collaterali (più positivi) derivanti dal pugno dell’equinozio è un occasionale approfondimento della consapevolezza del momento presente… che ci sta dando la capacità finalmente di focalizzarci attentamente sulle nostre creazioni che non vedevamo l’ora di dare alla luce, senza disperdere la nostra energia/focus altrove… il lento ritorno della passione (sessuale e creativa) mentre i chakra della radice e sacrale si risvegliano dopo un sonno profondo, e le occasionali/casuali/fugaci sensazioni che i nostri sogni a lungo trattenuti sono veramente possibili.
E questo è tutto…

Felice stagione d’ascensione della coscienza cristica!

Lauren

fonte : stazione celeste.it