Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

giovedì 21 maggio 2009

Elementi e salute: l'alluminio

 
Elementi e salute: l'alluminio
L'amico di Heymotardnews sta curando una approfondita sinossi degli elementi chimici collegati all'inquinamento ambientale, causato o aggravato dalle scie chimiche. Abbiamo deciso di pubblicare la sua ricerca sull'alluminio, tra i metalli più diffusi tramite le chemtrails ed all'origine di vari disturbi e patologie, anche gravi, come l'Alzheimer, la S.L.A. ed il Parkinson: sono malattie provocate, in primis, dall'accumulo di metalli nell'organismo.
Alluminio
Si tratta di un metallo duttile e leggero dal colore argenteo vivo, ma facilmente ricoperto da un sottile strato di ossidazione che si forma rapidamente quando è esposto all'aria. L'alluminio non è magnetico e non è infiammabile a temperature ordinarie, pur essendo estremamente avido di ossigeno. Ha soltanto un isotopo naturale, l’aluminium-27, che non è radioattivo.
Applicazioni
L’alluminio è importante per la sua resistenza all'ossidazione e per la leggerezza delle sue leghe. L'alluminio è, infatti, usato in molte industrie per realizzare i manufatti più svariati e riveste quindi una grossa importanza nell'economia mondiale. I componenti strutturali costruiti in leghe d’alluminio sono fondamentali per l'industria aerospaziale e molto importanti in altre aree di trasporto e costruzione in cui sono richieste leggerezza, durevolezza e resistenza.
L'uso dell'alluminio è secondo solo a quello del ferro. Puro, forma facilmente leghe con molti elementi quale rame, zinco, magnesio, manganese e silicio.
Quasi tutti gli specchi moderni, compresi quelli dei telescopi, sono costituiti da un rivestimento riflettente sottile di alluminio posto sulla superficie posteriore di un vetro.
Altre applicazioni riguardano circuiti elettrici e rivestimenti atermici. A causa della sua alta conducibilità e del prezzo relativamente basso, se confrontato con quello del rame, l'alluminio era ampiamente usato negli Stati Uniti per le linee elettriche domestiche negli anni ‘60. Si manifestarono, però, problemi di funzionamento a causa del più alto coefficiente di dilatazione termica e della sua tendenza a creparsi sotto una pressione stabile e continua, entrambi eventuali cause d'allentamento del contatto. La corrosione galvanica, infine, ne aumenta la resistenza elettrica.
Lo sviluppo più recente nella tecnologia dell'alluminio è la produzione di schiuma di alluminio attraverso l'aggiunta di un composto metallico fuso (un metallo ibrido) in grado di rilasciare un gas di idrogeno. L'alluminio fuso deve prima essere ispessito ed a tale scopo vengono aggiunti ossido di alluminio o fibre di carburo di silicio. Il risultato è una schiuma solida che è usata nei tunnel stradali e nelle navicelle spaziali.
L'alluminio nell'ambiente
Anche se l'alluminio è un elemento molto abbondante nella crosta terrestre, stimato in percentuali attorno all'8%, è molto raro nella sua forma pura, mentre è facilmente reperibile come minerale di bauxite. Sotto forma di idrossido non solubile, caratterizza fortemente i terreni che lo contengono.
L'alluminio è fra i metalli più difficili da raffinare esistenti sulla terra: il motivo è che esso si ossida molto velocemente ed il suo ossido è un composto estremamente stabile che, a differenza della ruggine sul ferro, non si sfalda via. La ragione stessa per cui l'alluminio è usato in molte applicazioni spiega perché è così difficile da produrre.
Parecchie gemme sono composte da cristalli chiari di ossido di alluminio, noti come corindone. La presenza di tracce di altri metalli genera i vari colori: il cobalto forma gli zaffiri azzurri, il cromo forma i rubini rossi. Entrambe le gemme sono oggi facili ed economici da produrre artificialmente.
Il recupero del metallo dai rottami riciclati è diventato una componente importante dell'industria di alluminio. La produzione industriale mondiale del metallo nuovo si aggira intorno alle 20 tonnellate per anno ed una simile quantità viene riciclata. Le riserve note sono pari a 6 miliardi di tonnellate.
Effetti sulla salute dell'alluminio
L'esposizione ad elevate concentrazioni può causare problemi di salute. La forma ionica di alluminio solubile in acqua ha particolari effetti nocivi. Si trova solitamente in soluzione assieme ad altri ioni, come nel cloruro di alluminio. L'assunzione di alluminio può avvenire attraverso il cibo, attraverso la respirazione e tramite il contatto con la pelle. Un'assunzione continuata di concentrazioni significative di alluminio può provocare seri effetti sulla salute, come i seguenti:
- danneggiamento del sistema nervoso centrale
- demenza
- perdita della memoria
- indebolimento generale e stanchezza cronica (astenia)
- forte tremore
- malattia di Alzheimer
- morbo di Parkinson
L'alluminio costituisce un rischio in certi luoghi di lavoro, come le miniere dove può essere presente nell'acqua. Le persone che lavorano nelle fabbriche dove si impiega l'alluminio durante i processi di produzione possono riscontrare problemi ai polmoni, quando ne respirano polvere. L'alluminio può causare problemi ai pazienti di malattie renali, quando entra nell'organismo durante le dialisi renali.
L'inalazione di polveri fini e di ossido di alluminio è stata indicata come causa di danni e di fibrosi polmonari. Questo effetto, noto come malattia del rasoio, è complicato dalla presenza di silicio e di ossidi di ferro nell'aria inalata.
Effetti ambientali dell'alluminio
[...] Disperso in atmosfera sotto forma di particolato viene usato per creare un plasma elettroconduttivo ad usi militari ed uno schermo ai raggi solari. Alte concentrazioni di alluminio causano non soltanto effetti sui pesci, ma anche su uccelli e su altri animali che mangiano i pesci e gli insetti contaminati e sugli animali che respirano alluminio attraverso l'aria. Le conseguenze sugli uccelli che mangiano i pesci contaminati consistono nell'assottigliamento dei gusci delle uova e nella nascita di pulcini sotto peso. Le conseguenze sugli animali che respirano alluminio attraverso l'aria possono essere problemi ai polmoni, perdita di peso e diminuzione dell'attività.
Un altro effetto negativo per l'ambiente dell'alluminio è che i suoi ioni possono reagire con i fosfati e ciò li induce ad essere meno disponibili per gli organismi acquatici. Alte concentrazioni di alluminio possono essere presenti non soltanto inegli ecosistemi e nell'aria soprattutto a seguito di intense irrorazioni aeree, ma anche nell'acqua freatica. Ci sono consistenti prove infatti sulla capacità dell'alluminio di danneggiare le radici degli alberi, quando gli alberi, attraverso l'apparato radicale, si approvvigionano di acque di falda.
Fonte: lenntech.com
Articoli correlati:
- Il piano di Edward Teller e la truffa dell'effetto serra, 2008
- Il trimetilalluminio nelle scie chimiche, 2008
Leggi qui l'articolo pubblicato su Heymotardnews.
http://www.tankerenemy.com/2009/05/elementi-e-salute-lalluminio.html

mercoledì 20 maggio 2009

I 5 motivi per NON iscriversi a Facebook Tech 5 consumer ICTv2.flv

I NUOVI TELESCOPI SPAZIALI Herschel e Planck RIPRENDONO GLI UFO

I NUOVI TELESCOPI SPAZIALI

Herschel e Planck

RIPRENDONO GLI UFO

15 MAGGIO 2009 - Appena accesi i due telescopi Herschel e Planck hanno immediatamente battezzato le loro prime immagini con una serie di video e foto all'Infrarosso, immortalando sfere luminose (UFO) che camminavano negli spazi siderali, indisturbate. Una sorpresa questa, inaspettata, per alcuni ricercatori dell'ESA (Agenzia Spaziale Europea) e della NASA che non sanno dare nessuna spiegazione plausibile.

Nelle foto sopra e sotto vi mostriamo alcuni degli oggetti spaziali non identificati fotografati dai telescopi del programma NEO (Near-Earth Object). Gli oggetti sono contrassegnati con delle freccette gialle.

GIF ANIMATA CHE MOSTRA TRE OGGETTI SPAZIALI NON IDENTIFICATI

FOTO:
http://www.segnidalcielo.it/herschel_planck_ufo.html

Fonte: www.abovetopsecret.com - minorplanets.org

IL DNA UMANO STA EVOLVENDO

 

IL DNA UMANO STA EVOLVENDO

Ognuno possiede una doppia elica di DNA. Ciò che stiamo scoprendo attualmente
è che CI SONO ALTRE ELICHE CHE SI STANNO FORMANDO.
Nella doppia elica si trovano due filamenti di DNA arrotolati in una spirale, è
mia opinione che stiamo sviluppando 12 eliche
Durante questa intervista con Patricia Resch, il Dr. Berrenda Fox fornisce le prove di modificazioni cellulari a livello del DNA.
Il Dr. Fox è un operatore olistico presso l’Avalon Wellness Centre di Mt. Shasta, California. La Clinica Avalon rappresenta il riemergere dell’ideale di guarigione, come quello praticato sull’isola originale di Avalon.
Attraverso gli esami del sangue il Dr. Fox ha provato che alcune persone hanno sviluppato nuovi filamenti di DNA:
RESCH : Dr. Berrenda, ci dica qualcosa del suo passato.
FOX: Mi sono laureato in fisiologia e naturopatia. Durante i miei studi in Europa, sono stato coinvolto dai media e questa mia collaborazione prosegue ancora a livello di film e produzione. Come sapete, lavoro con la FOX Television Network per PORTARE COMPRENSIONE SUGLI EXTRATERRESTRI ED IL LORO RUOLO IN CIO’ CHE STA AVVENENDO ATTUALMENTE ALL’UMANITA’. Le serie più conosciute sono X FILES e SIGHTINGS.
RESCH: Cosa sta avvenendo attualmente sul pianeta e in che modo i nostri corpi ne vengono influenzati?
FOX : Stanno avvenendo cambiamenti notevoli, secondo i genetisti stanno avvenendo mutazioni mai avvenute dal momento che abbiamo abbandonato l’acqua. Molti anni fa ha avuto luogo a Mexico City un convegno di genetisti provenienti da tutto il mondo ed il soggetto erano i cambiamenti del DNA. Sta avvenendo un cambiamento epocale,ma non sappiamo in cosa ci stiamo trasformando.
RESCH: In che modo sta cambiando il nostro DNA?
FOX: Ognuno possiede una doppia elica di DNA. Ciò che stiamo scoprendo attualmente è che CI SONO ALTRE ELICHE CHE SI STANNO FORMANDO. Nella doppia elica si trovano due filamenti di DNA arrotolati in una spirale. E’ mia opinione che stiamo sviluppando 12 eliche. Durante quest’ultimo periodo,iniziato forse 5 oppure 20 anni fa, abbiamo iniziato a mutare. Questa è la spiegazione scientifica. Si tratta della MUTAZIONE DELLA NOSTRA SPECIE in qualcosa di cui IL RISULTATO FINALE RESTA ANCORA SCONOSCIUTO. Queste modifiche non SONO STATE RESE PUBBLICHE in quanto la comunità scientifica è preoccupata di TERRORIZZARE LA POPOLAZIONE. Comunque, le persone stanno cambiando a livello cellulare. Attualmente sto lavorando con 3 bambini che presentano 3 eliche del DNA e la maggioranza delle persone se ne accorge e lo sa. Molte religioni hanno trattato il tema della mutazione e sanno che avverrà in modi diversi. Noi sappiamo che si tratta di una mutazione positiva, anche se a livello fisico, mentale ed emozionale può venir fraintesa o risultare spaventosa.
RESCH: Questi bambini presentano caratteristiche diverse rispetto agli altri bambini?
FOX: Questi sono bambini che possono muovere oggetti attraverso le stanze con la sola concentrazione, oppure riempire bicchieri d’acqua solo guardandoli. SONO TELEPATICI. Conoscendoli si potrebbe pensare che siano mezzi angeli o comunque superumani, ma non è così. Credo che siano semplicemente già ciò in cui ci trasformeremo nei prossimi 30/40 anni.
RESCH: Credete che ciò accadrà a tutti noi?
FOX: I nostri sistemi immunitario ed endocrino sono la prova più evidente di queste modificazioni e questa è una delle ragioni per cui mi occupo di ricerca e terapia immunologica. Alcuni adulti che sto testando presentano la formazione di un’altra elica di DNA, alcuni ne presentano già una terza. Queste persone si trovano ad affrontare modifiche importanti a livello di consapevolezza ed a livello fisico, perché tutto è uno. Secondo me, la Terra e tutto noi stiamo aumentando la nostra vibrazione e molti dei bambini nati ultimamente hanno dei corpi che sono più leggeri a livello magnetico. Quelli di noi che sono adulti e scelgono di cambiare devono attraversare molti cambiamenti fisici.
RESCH: Cosa determina i cambiamenti nei corpi che presentano i soliti due filamenti di DNA?
FOX: Il modo più semplice per modificare il nostro DNA è attraverso un virus, il che non significa che tutti i virus siano cattivi. I virus attaccano solo tessuti vivi e virus di tipo DNA come l’Epstein-Barr e l’Herpes nr. 6 modificano la struttura cellulare. Il retrovirus HIV non è un virus DNA e in effetti, invece di mutare il corpo, si limita a mangiarselo. La maggior parte delle persone che attraversano questo processo ne escono con una nuova professione, un modo nuovo di pensare o almeno inziano un nuovo tipo di vita. Sebbene a volte si sentano davvero malati, stanchi o a volte senza speranza, si tratta di un regalo. Viene loro data la possibilità di modificare la struttura del loro DNA e di trasformare il loro corpo in uno più leggero e sano, che si rivelerà tale nella generazione successiva. Gli angeli che vengono avvistati sono segni del fatto che ci stiamo modificando. Per quello che ne so, ABBIAMO TEMPO FINO AL 2012 PER COMPLETARE IL PROCESSO.
RESCH: quali altre alterazioni possiamo aspettarci?
FOX: Non ci saranno più malattie, non sarà più necessario morire. Saremo in grado di imparare le nostre lezioni non più attraverso la sofferenza, ma grazie alla gioia e all’amore. Il vecchio Sistema dovrà cadere a pezzi e ciò non avverrà senza una grande lotta. Ci saranno tante lotte; molte terapie non stanno funzionando; i governi non sono in grado di funzionare. Moltissimi dei paradigmi precedenti non esisteranno più, eppure stano combattendo per rimanere, ma senza dubbio tutto sta cambiando. Quelli di noi che hanno scelto di vivere adesso sulla Terra, sono i precursori di una Specie quasi nuova, sempre umana eppure nello stesso momento in grado di manifestare proprio ora il Cielo in Terra. Stiamo ricevendo un aiuto extra da maestri ed extraterrestri, esseri angelici e stiamo imparando ad andare Dentro di noi: più impareremo ad andare Dentro e a prestare ascolto a quella voce tranquilla, più saremo in sintonia con i cambiamenti che stanno avvenendo.
RESCH: Quali saranno gli effetti collaterali di questi cambiamenti?
FOX. Con la modificazione in atto a livello cellulare ci si sentirà a volte come se non fossimo qui. Altri sintomi saranno la stanchezza dovuta al fatto che le cellule si stanno letteralmente modificando e stiamo diventando Nuovi Esseri. Proprio come accade ai neonati, sarà necessario riposare molto. Potrà verificarsi confusione mentale, saremo incapaci di concentrarci sulla routine quotidiana , proprio perché siamo stati programmati per qualcosa di più grande. Saranno molto comuni dolori e indolenzimenti in tutto il corpo , tutti sintomi privi di una ragione specifica. Molti penseranno di essere sul punto di impazzire e se si rivolgeranno al solito medico ortodosso, si ritroveranno ad assumere Prozac, perché i medici non sapranno dove sbattere la testa né sapranno che definizione usare per questi sintomi. Per i medici si tratta di una situazione difficile, perché non sono stati addestrati a gestire l’energia del corpo. Poiché i chakra sono collegati ai nostri sistemi endocrini, le donne andranno incontro a modificazioni di tipo ormonale, si ritroveranno a piangere senza sapere che il pianto libera ormoni; molte donne entreranno in menopausa anticipata a causa dell’accellerazione cui siamo sottoposti. Anche gli uomini si sentiranno molto depressi a causa della stanchezza fisica, in quanto normalmente erano molto attivi; percepiranno addirittura il loro lato femminile che sboccia, in quanto questo è il lato intuitivo. La terapia emozionale creata 20 o 30 anni fa è stata aggiornata con nuove tecniche adatte a questi cambiamenti. In questo momento stiamo facendo in un periodo di tempo molto breve, una quantità enorme di lavoro emozionale, per il quale avremmo bisogno di migliaia di anni.
RESCH: Come tratta una persona che sta attraversando questo cambiamento?
FOX: Il mio approccio riguarda la visione del lavoro con l’individuo e non il trattamento della malattia. “Dottore” in latino significa educatore, quindi l’unico servizio efficace che si può dare in quanto vero guaritore è dare più potere agli individui, fornendo loro gli strumenti necessari e rassicurandoli sul fatto che ciò che sta avvenendo è reale, che possono guarire e durante la guarigione liberarsi dai sintomi “negativi”. Prima di tutto io effettuo prove immunologiche che di solito non vengono richieste: si tratta di esami del sangue effettuati da un laboratorio di ricerca avanzato, dopodichè informo i pazienti della Mappa dei cambiamenti che li riguarda e ciò dà loro il potere di guarire. A quel punto non sono il guaritore, ma divento semplicemente uno strumento nel loro percorso individuale di guarigione. Esiste un potere che si attiva in una persona che controlla i propri esami del sangue e che si rende conto con la Mappa di ciò che sta accadendo nel suo corpo, un potere che permette a qualcosa di ‘cliccare’ a livello subconscio. La vera chiave è che quella persona si prende la propria Responsabilità e quindi si attiva per la propria guarigione.Gli strumenti che utilizzo sono piuttosto insoliti: uso molta organoterapia, un trattamento ghiandolare che viene dall’Europa, al fine di rinforzare il sistema ormonale che accetterà i cambiamenti a livello di DNA. Utilizzo inoltre l’omeopatia per lavorare con il corpo energetico, le vitamine, le erbe e la terapia a laser freddo. La terapia dipende esclusivamente dalle necessità individuali. Molto di quello che faccio proviene da quelli che definisco le sorelle ed i fratelli che sono andati prima di noi, e che provengono da altri sistemi solari e che sono venuti in massa per assistere questo pianeta nella sua transizione.
RESCH: Come vede l’evoluzione del suo lavoro?
FOX: Considero il mio lavoro un ponte o una transizione… si tratta di un lavoro scientifico ed artistico allo stesso tempo. LA GUARIGIONE E’ UN’ARTE ED UNA SCIENZA. UTILIZZARE SOLO LA SCIENZA O SOLO L’ARTE DELLA GUARIGIONE NON BASTA PER OTTENERE LA GUARIGIONE COMPLETA. Non credo che farò il guaritore per tutta la vita perché credo che le malattie verranno eliminate. Noi, in quanto persone Consapevoli, elimineremo la malattia e la sofferenza.
Traduzione di Gioia Villa
fonte: eoslailai.com - noiegliextraterrestri.blogspot.com

Giuliani contro tutti

Giuliani contro tutti

VIDEO:
http://www.youtube.com/watch?v=TCRVYp-VHOY
Vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare.' Questa è la volontà di chi detiene il potere, non chiedere altro!
di Claudio Messora - BYOBLU
Per gli organi di informazione, siete come bambini. I media autoritari decidono cosa dovete sapere, e se è il caso che lo sappiate. A L'Aquila, non dovevate sapere. Non avreste compreso. Vi sareste abbandonati ad uno sciame di urla isteriche, battendo i piedini, fuggendo in maniera scomposta, gettandovi dai balconi e passandovi l'uno sopra l'altro. Siete rozzi, incivili, completamente privi di ogni senso critico ed incapaci di qualsiasi autocontrollo. Non siete residenti di una società evoluta, siete sudditi di una tirannia che vi accudisce come pupe nei bozzoli. I saggi oligarchi centellinano le informazioni che le vostre menti sono in grado di recepire senza andare in tilt. Dovete essere grati a coloro che vegliano su di voi e sulla vostra invalidante mancanza di consapevolezza.
  Per tutti questi motivi, rendiamo grazie ai nostri santi protettori.  Ripetete con me.
IL MANTRA DEL TERREMOTATO GRATO

«Grazie Boschi, per averci detto che i terremoti non si possono prevedere, tutelando il nostro equilibrio psicofisico, e preservando le nostre menti dai dubbi attraverso i quali il demone Giuliani voleva corrompere la nostra purezza originaria.
Grazie Bertolaso, per averci detto che non c'era nessun pericolo, per averci rimandato tranquilli nelle nostre case dopo la scossa di mezzanotte e prima di quella devastante delle tre e mezza, in modo che molti di noi - tutti meno trecento - potessero evitare una notte all'adiaccio, ...

... nei parcheggi dove si erano recati spontaneamente, ed evitassero fughe scomposte.
Grazie Prefettura, per avere evacuato le vostre sedi di soppiatto, senza dire niente alla popolazione che sarebbe sicuramente caduta in preda al panico. Grazie per esservela data a gambe silenziosamente, per non disturbare il sonno dei cittadini sui quali voi, angeli benevolenti, vegliavate come una madre premurosa.
Grazie Berlusconi, per non avere sprecato denaro pubblico in esercitazioni collettive, per non avere sostenuto il costo di ingegneri che verificassero le strutture delle case dopo mesi di sciame sismico. Tu, che sei il più grande fra i grandi imprenditori, sai bene che trecento morti costano meno, infinitamente meno delle necessarie attività di prevenzione.
Grazie televisioni e grazie giornali, per avere osservato rigorosamente le direttive impartite dall'alto. Grazie per avere messo a tacere le voci dissonanti, per avere censurato le interviste rilasciate da Giuliani pochi giorni prima del terremoto, per averlo screditato definendolo un ciarlatano. Grazie per avere fatto da passacarte della Protezione Civile e di Boschi, e per avere esercitato la facoltà di pensiero in vece nostra. Ma cosa sarebbe mai successo se aveste indiscriminatamente riportate le dichiarazioni di un collaboratore Ente Ricerca? Cosa sarebbe accaduto se vi foste limitati ad assolvere al compito di informare i cittadini, senza decidere cosa era meglio che sapessero e cosa era più opportuno che ignorassero? Pensate solo a quanto traffico nelle strade avete evitato, a quanti incassi dei centri commerciali avete salvato, a quante telefonate sarebbero arrivate ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri! Se in Prefettura fossero stati occupati a rispondere al telefono, non avrebbero mai potuto mettersi in salvo...
Grazie dunque, grazie a tutti per esservi presi cura di noi.»
  Adesso, però, iniziate a farvi un po' i cazzi vostri!
Claudio Messora - BYOBLU

Giampaolo Giuliani

Voglio sapere perché.

Giampaolo Giuliani: «...certo che si misura il Radon sotto al Gran Sasso. Sempre! Il Radon viene monitorato lì dove può essere pericoloso per l'uomo. Si concentra nelle cantine male arieggiate, in particolare nelle case mal costruite. Rutheford l'ha detto sessant'anni fa, che il Radon insiste in alcune regioni più che in altre. In quelle regioni, in quei terreni, si deve costruire in maniera diversa.
  In altri paesi viene osservato con una certa accuratezza perchè la vita dell'uomo è importante. Faccio un esempio: in america il limite di concentrazione del Radon sopportabile dall'uomo affinchè non sia dannoso per la salute è di 150 Becherel per metro cubo (150 Bq/m3). Non si capisce perchè in Italia sono 400 Becherel per metro cubo (400 Bq/m3). Il Radon, inalato in forte quantità, si fissa nei bronchi, nei polmoni e nel pancreas, e può produrre una leucemia fulminante in tre mesi. Questo non viene detto, eppure questa cosa è risaputa! Queste cose che vi sto dicendo non è che le ha inventate Giuliani, nel modo più assoluto. Si conoscono da sessant'anni.
Io poi comincio ad arrabbiarmi, perchè voi [ndr - rivolto ai giornalisti] dovreste essere i tutori della verità, dovreste portare queste informazioni che devono essere di aiuto per la popolazione [ndr - rivolto al suo avvocato: non mi dare calci agli stinchi perchè questo lo devo dire].
Voi mi dovreste spiegare perchè andiamo a costruire in luoghi estremamente pericolosi per l'uomo. Perché quelle persone devono essere condannate a morte senza saperlo? Voi, che fate questo lavoro e dovete essere attenti alle cose che vi raccontano, perché non l'avete detto prima? TV1 ha passato fino all'ultimo giorno il serpentono contro Giuliani, che i terremoti non possono essere previsti. Il signore prima ha detto "bisogna sentire più campane". Bene, vi ho chiamato perchè volevo intervenire in trasmissione e rispondere a quello che veniva detto, ho chiamato il direttore e gli ho detto "Ma cosa state dicendo?". Mi ha risposto "Ti richiamo io, non ti preoccupare...". E non mi ha richiamato.
Voi fino all'ultimo giorno avete continuato... [ndr - una giornalista gli dice che loro passavano le dichiarazioni della Protezione Civile] La Protezione Civile è una sola campana. Perché fino all'ultimo momento avete passato l'informazione che i terremoti non possono essere previsti? Perché non avete chiamato Giuliani e gli avete chiesto "Giuliani, ma tu che dici? Che cosa ti inventi?".»
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3196

QUANDO SAPRAI CHI SEI... NULLA TI POTRA' FERMARE!!!

2012: IL FUTURO SECONDO LA NASA

2012: IL FUTURO

SECONDO LA NASA

Il futuro tra catastrofi elettromagnetiche, previsioni e incredibili coincidenze

E’ quasi agghiacciante il servizio su La Stampa (29 marzo 2009) che riporta le previsioni scientifiche della Nasa su quanto ci accadrà nel non lontano 2012. Una catastrofe elettromagnetica colpirà la terra con una colossale bolla di plasma (particelle ad alta energia) che si staccherà dal nostro amato sole e saranno davvero guai per tutti. Non è tanto da ridere, sebbene sono anni che questo 2012 previsto da tanti astronomi e dal calendario Maya, oltre che da tanti “veggenti” cristiani, come l’anno della fine del nostro pianeta, suscita- a volte- preoccupazioni e paure.
Non sorridete. Il web pullula di blog e milioni di persone sono terrorizzate. La paura della fine del mondo è sempre in agguato, i profeti di sventure non sono mai mancati e neppure gli ingenui che abboccano. La scienza stessa oggi fatica a distinguersi dalla pseudo-scienza e, con l’aiuto di un giornalismo superficiale, si moltiplicano le catastrofi ipotizzabili sulla base di dati mal compresi. Per esempio, il terrore per l’Anno Mille è una invenzione dei posteri: all’epoca nessuno sapeva in quale anno si vivesse. Molti altri allarmi però sono storicamente documentati: ce ne furono più di cento a cominciare da quello che lanciò nel 992 Bernardo di Turingia. Una caratteristica delle Cassandre è la precisione con cui l’apocalisse viene prevista. Il matematico tedesco Michael Stifel l’annunciò per le 8 di mattina del 18 ottobre 1533, il fanatico religioso William Bell puntò sul 5 aprile 1761.

Il primo rischiò il linciaggio, il secondo finì in manicomio. Per caso oggi c’è più tolleranza. Innumerevoli sono le apocalissi previste dai Testimoni di Geova e dai Mormoni. Il sismologo Alberto Porta la calcolò per il 1919, il medico Elio Bianco per il 14 luglio 1960. Nel 1980 Jenser e Gaines, capi di una setta americana, convinsero centinaia di seguaci a chiudersi in un loro bunker ad attendere il giudizio universale. Nel 1992 il reverendo Lee Jang Lim coinvolse 150 mila fedeli coreani nell’isteria della fine del mondo e li truffò per un totale di 4 milioni di dollari (però finì in galera). Al momento la fine del mondo più prossima è attesa per il 21 dicembre del 2012. La data discende da calcoli fatti sul calendario Maya, la catastrofe si verificherebbe per un cambiamento dell’inclinazione dell’asse della Terra rispetto al piano dell’orbita. Un argomento retto dai sostenitori dell’apocalisse Maya è che il campo magnetico della Terra è in graduale diminuzione. Cosa effettiva, ma è anche certo che nelle ere geologiche il campo magnetico si è invertito molte volte, l’ultima 700 mila anni fa. Più fondato è l’allarme per l’asteroide 99942 Apophis (il nome di un dio egizio della distruzione), un corpo roccioso dal diametro di 320 metri che incrocia l’orbita della Terra. Scoperto il 19 giugno 2004, Apophis passerà molto vicino al nostro pianeta il 13 aprile 2029 (un venerdì) e nel 2036, quando si troverà ad appena 36 mila chilometri da noi, la distanza dei satelliti geostazionari. L’impatto sarebbe pari all’esplosione di 65 mila bombe nucleari come quella che distrusse Hiroshima. All’inizio la Nasa stimò la probabilità di collisione in 1 su 300. Effettivamente allarmante.

Poi la faccenda si è ridimensionata grazie a dati più precisi e ora si parla di 1 su 45 mila. Ad ogni buon conto l’ex astronauta Rusty Schweickart progetta una task force per deviarlo. L’anno 2000 con la sua cifra tonda ha alimentato soprattutto due paure: il collasso della civiltà per il «baco» dei computer in quanto i vecchi software, indicando la data con due sole cifre, davanti agli zeri sarebbero impazziti, e la catastrofe planetaria dovuta a un allineamento di cinque pianeti. Il “bug”o fu prevenuto e l’allineamento ovviamente non fece danni: i pianeti insieme esercitano un’attrazione che è meno di un millesimo di quella del Sole e della Luna. Negli Anni 80 la fine del mondo da «inverno nucleare», fu molto pubblicizzata dal fisico Antonino Zichichi negli incontri del Centro Majorana di Erice. Gli strateghi architettavano un attacco nucleare globale e il cambiamento climatico avrebbe stroncato anche i pochi sopravvissuti nei rifugi. Apocalissi biologiche si sono temute per le epidemie della malattia di «mucca pazza» e di aviaria. Sulla prima si è esagerato. Nel secondo caso il rischio non è da sottovalutare. Ma finora la peggior pandemia rimane quella della «spagnola» del 1919. Nonostante tutto, siamo ancora qui. E fidatevi: certamente ci saremo ancora dopo il 21 dicembre del 2012, perché l’uomo non può sapere né il giorno, né l’ora della vera apocalisse. Lo disse Gesù ai suoi spaventati interlocutori, Perché non fidarci ancora?Però, voglio raccontarvi qualcosa di tutte le storie predette finora sulla nostra fine. Cominciamo da:

Il ciclo solare

Inizia il ciclo solare numero 24 che dovrebbe avere il suo picco nel 2012, secondo il fisico solare David Hathaway del Marshall Space Flight Center. I cicli solari sono undecennali e questo in corso è appunto iniziato nel 2001 e si prospetta come il più potente in assoluto. Fin dai tempi di Galileo, da quando sono iniziate le osservazioni telescopiche del Sole, si è scoperta la correlazione tra l’aumento dell’attività solare, con effetti tangibili sul campo magnetico terrestre, e l’incremento delle macchie solari.

Ovviamente, 4 dei 5 cicli solari più violenti da quando questi vengono registrati ed osservati, si sono verificati negli ultimi cinquant’anni. Gli scienziati non sanno spiegare tale fatto. Recenti studi, tra cui quelli condotti da Cerruti della Cornwell University di New York, dimostrano chiaramente l’effetto disastroso dell’attività solare sulle trasmissioni radio, satellitari, GPS, con particolare rilievo negli ultimi anni. Habibullo Abdussamatov, capo della sezione ricerche spaziali presso l’Osservatorio Astronomico Pulkovo di San Pietroburgo ha affermato che i dati raccolti su Marte dimostrano che il riscaldamento globale sulla Terra è direttamente legato ai cambiamenti che il nostro Sole sta subendo in questi anni.

Infatti le calotte polari di anidride carbonica al Polo Sud di Marte da tre anni a questa parte si stanno assottigliando al pari dei nostri ghiacciai. Ovviamente, la cosiddetta scienza ufficiale rigetta tale teoria. Appoggia in massa le affermazioni “scientificamente fondate” contenute nel documentario voluto da Al Gore. “Inconventient Truth”.

Per adesso, basti considerare che la teoria del riscaldamento globale cagionato esclusivamente dall’attività umana e delle conseguenti severe misure planetarie da intraprendere sono funzionali al Consiglio Mondiale dei più potenti Stati del pianeta.

Il calendario Maya

Secondo il calendario Maya, il termine ultimo del Quinto Sole avverrà il 4 Ahaw 3 Kankin (13.0.0.0.0), corrispondente alla data del calendario gregoriano 23 dicembre 2012. Il Quinto Sole, Tonatiuh, è anche l’ultimo, è infatti detto il Sole del Movimento, poiché alla fine del ciclo ci sarà il movimento dell’asse terrestre che farà perire quasi tutta l’umanità.
Secondo gli studi di Glatzmaier e Roberts, l’inversione del campo magnetico terrestre si verificherà pressappoco in quella data e, nel momento in cui avverrà tale evento, i Poli si invertiranno. Ma prima, la Terra cesserà di ruotare. – Alcune filosofie orientali come l’I Ching, Il Libro dei mutamenti cinese e la filosofia induista individuano nel 2012 la data finale e lo stesso in credenze indigene. 2012.

Il Calendario a Lungo Termine

Tutto cominciò con una scoperta nota per decenni sulla cultura che inventò ciò che è noto come il Calendario a Lungo Termine. Sulla pianura del Chiapas, nel Messico, che costeggia il Pacifico, qualche miglia dal confine con il Guatemala, era collocato l’osservatorio astrologico della civiltà Izapa. Alcuni credono che gli Izapa siano stati la cultura di transizione fra la civiltà più antica degli Olmechi e gli emergenti Maya; altri credono che gli Izapa siano stati gli Olmechi. Per quasi mille anni il Calendario a Lungo Termine veniva documentato dagli Izapa su monumenti e vasi di ceramica. La maggior parte delle date si riferisce a eventi locali, mondani, come l’incoronazione di un particolare re. Alcuni dei monumenti a Lungo Termine, però, si riferiscono ad eventi mitologici che erano avvenuti all’inizio della corrente “Era Mondiale” in cui viviamo e che presto avrà fine.

Cicli Cronologici

Gli studiosi hanno scoperto come il Calendario a Lungo Termine sia correlato con il nostro calendario Gregoriano , così sappiamo che il periodo leggendario dell’inizio della nostra Era Mondiale attuale – quando tutte le cifre vennero azzerate – avvenne l’11 agosto del 3114 a.C. Usando un sistema complesso di Baktun Maya (unità di misure cronologiche) possiamo calcolare quando il loro calendario raggiungerà un nuovo punto zero – essenzialmente ogni 13 Baktun (5125 anni) il Conteggio Lungo ritorna a zero – il tempo calcolato in cui finisce la nostra Era Mondiale attuale ed inizia un nuovo ciclo cronologico.

Creazione, Caduta e Resurrezione

Diversi monumenti sulla creazione descrivono eventi che ebbero luogo nel 3114 a.C. I testi che accompagnano questi monumenti sulla creazione dichiarano che “la creazione avviene nel Buco Nero”, al “bivio”, e che “l’immagine” comparirà nel cielo. I Maya adottarono il calendario degli Izapa, i miti della creazione e il metodo che conta i cicli cronologici.
La ricercatrice Linda Schele scrisse: “Mi resi conto che ogni immagine importante proveniente dal simbolismo cosmico Maya era probabilmente una cartina del cielo… Gli schemi nella Via Lattea e nelle costellazioni erano direttamente connessi con la visione sulla creazione.” La sua intuizione ha aperto la porta alla comprensione della cosmologia e della profezia dei Maya.
Per cogliere il messaggio dei Maya dobbiamo sapere qualcosa su come essi vedevano il cielo e come gli eventi nel cielo indicavano tempi di morte, rinascita e il passaggio del tempo per le anime che vivevano in questa galassia e in questo sistema solare.
La Via Lattea è la loro immagine più importante nel cielo. Come sappiamo, viviamo nelle parti periferiche della nostra galassia, e la Via Lattea è l’ammasso stellare denso che vediamo quando guardiamo verso il centro della nostra galassia. Essa ci appare come una lunga striscia di stelle nel cielo sopra di noi. Per i Maya, il sorgere, passare e scendere della Via Lattea nel cielo segnava dei punti principali nel ciclo del tempo. Inoltre, parti della Via Lattea e di altre stelle apprezzabili nel nostro cielo hanno un significato particolare nella nostra vita e nella storia dell’umanità e nei regni celesti, i regni degli dei.
Per i Maya, le caratteristiche più notevoli della Via Lattea e i cambiamenti nella sua posizione e forma durante la notte rivelano la nostra origine, il nostro passaggio e destino. Esse sono l’Albero della Vita, il Coccodrillo Celestiale che rosicchia l’Albero della Vita; la Canoa Cosmica degli “dei Rematori” che insegue il Coccodrillo; il “cielo sdraiato” o Posto del Sogno Nero, e sette stelle nell’Orsa Maggiore che rappresentano gli egocentrici Sette Macao che tentarono di prendere il posto del Sole.
Detto in modo semplificato, il passaggio del cielo racconta la storia del sorgere dell’Albero della Vita al tramonto, seguito dal sorgere dell’egoismo (come si vede nei Sette Macao) il quale porta con sé l’aumento di impulsi inferiori pericolosi che avanzano strisciando (come il serpente maledetto nel Giardino dell’Eden) e attaccano la nascita della vita. Ma questi vengono scacciati dagli dei Rematori, e alla fine l’Albero della Vita rinasce e sorge di nuovo poco prima dell’alba – la storia completa di nascita, caduta e resurrezione della vita.

Rinascita nel 2012

L’11 agosto 3114 a.C. ebbe inizio una nuova Era Solare, e rinacque il Signore del Sole. Divinità come Signori della Creazione vengono spesso descritti nell’atto di essere presenti alla rinascita del mondo, compresa quella chiamata Bolon Yokte K’u la quale è intimamente connessa con guerra, conflitti e gli Inferi. Malgrado queste relazioni, Bolon Yokte è un dio spesso presente durante avvenimenti di creazione. Egli viene dipinto su un oggetto di ceramica chiamato Vaso dei Sette Signori il quale contiene la data 3114 a.C., l’inizio del nostro attuale ciclo di 13 Baktun.

La data che ci interessa, è l’inizio nel prossimo ciclo di 13 Baktun che avrà luogo il 21 dicembre 2012, la fine del calendario Maya. Una traduzione recente di un testo da Tortuguero, un sito classico dei Maya a nord di Palenque, esplicitamente indica la data del 21 dicembre 2012. Tradotta dall’epigrafista David Stuart, la parte leggibile del testo è: “Alla fine di 13 Baktun, il 4 Ahau 3 Kankin, 13.0.0.0.0, qualcosa avviene quando Bolon Yokte discende.” Il glifo per il verbo che descrive che cosa succede è cancellato, così è stato sostituito con la parola qualcosa, ma è stato rappresentato il signore della creazione Bolon Yokte, e questo significa che il 2012 è stato considerato dai Maya come una creazione o ricreazione del mondo, forse durante un periodo di guerra, conflitto e dominio degli Inferi e dei Signori degli Inferi.
Così la fine del Calendario dei Maya è semplicemente la fine dell’attuale Era Mondiale. E, cosa importante per noi, essa segna semplicemente l’inizio del prossimo ciclo di rinascita, rinnovamento.
Sugli artefatti archeologici di Izapa (foto a destra) non ci sono segni o dichiarazioni particolari riguardo all’anno 2012, ma a Izapa ci sono innumerevoli immagini che dipingono un allineamento celeste raro che comparirà nei cieli negli anni intorno al 2012. Questo allineamento galattico segna la rinascita del solstizio di dicembre e la rinascita del Signore del Sole sui tentativi dei Sette Macao di sostituirlo.

Il Signore del Sole sorge attraverso la Crepa Scura nella Via Lattea, collocata fra Sagittario e Scorpione (vedi foto sotto). Nelle illustrazioni Maya, Scorpione viene dipinto vicino alla base dell’Albero della Vita. Le anime sulla Terra sperimentano un cambiamento delle stagioni galattiche, uno spostamento del ciclo temporale celestiale, con il nostro Sole che entra nella rinascita al “Buco nero” alla base celestiale dell’Albero della Vita (una collocazione nella grande Via Lattea). Il 21 dicembre 2012 segna la fine di questa era di 5125 anni in cui siamo vissuti e l’inizio di una Nuova Era della Terra.
Secondo certi studiosi, in un ciclo cronologico precedente, l’umanità aveva un livello di coscienza e un rapporto con le Forze Creatrici che ci permettevano di vivere sulla Terra e oltre su livelli superiori di attività materiale, mentale e spirituale. Sfortunatamente abbiamo usato male questa coscienza e il potere che venivano in seguito al rapporto stretto con le Forze. Questo uso sbagliato portò con sé la distruzione delle nostre grandi culture e un lungo viaggio karmico dell’anima attraverso dolore e confusione che derivavano dal nostro egoismo e dall’uso egocentrico esclusivo della nostra volontà senza riguardo della volontà del Creatore e degli altri. Ora che i cicli stanno di nuovo tornando, ci stiamo avvicinando ad un periodo in cui il livello di coscienza e di rapporto con le Forze Creatrici ci permetteranno di nuovo di riacquistare questi poteri. Come li useremo questa volta?
Prima di disperare che l’umanità li userà di nuovo in modo sbagliato, ricordiamo che molte, molte anime e persino il Logos, il Verbo, sono venuti e continuano a venire nella materialità per aiutare a preparare la via per questa rinascita. Sopravalutiamo il potere del mondo e i suoi leader. Le forze invisibili, celesti, hanno un potere più grande e supereranno l’oscurità e l’egoismo del mondo, irrompendo con una luce che trasformerà questo regno per mille anni, quando ogni male e ogni tentazione saranno legati, e regnerà un’era dorata. Il libro biblico dell’Apocalisse ci munisce questa profezia: “Vidi un angelo che scendeva dal cielo con la chiave dell’Abisso e una gran catena in mano. Afferrò il dragone, il serpente antico – cioè il diavolo, satana – che inganna tutta la Terra abitata, e lo incatenò per mille anni.” (Ap 20,2).

Il 2012 è l’inizio del compimento di queste profezie dell’Apocalisse, o solo un altro passo nel lungo viaggio verso tale compimento?I Maya, i quali avevano costruito la loro vita sullo studio del tempo e dei cicli vitali, avevano elaborato 17 calendari, tra cui il calendario più lungo, il Winaq May Kin, che copre approssimativamente 5200 anni Maya di 360 e 5125 nostri anni di 365 giorni, finisce proprio nel 2012 esattamente il 21/12/12 alle 11.11 (tempo universale coordinato), considerando che i Maya erano abili esperti nel calcolare i cicli della vita, dei pianeti di tutto il sistema solare con estrema precisione, la cosa fa riflettere. O no?

Le “previsioni” secondo santi e “veggenti” della Chiesa cattolica.

I tre giorni di buio a cui allude l’Apocalisse potrebbero essere la conseguenza di tale evento.
“La morte degli impenitenti persecutori della Chiesa avverrà durante i tre giorni di buio. Colui che sopravviverà ai tre giorni di tenebra e di pianto, apparirà a se stesso come l’unico sopravvivente sulla terra, perché di fatto il mondo sarà coperto di cadaveri”. (San Gaspare del Bufalo, XIX secolo).
“La Santa Vergine ha detto che la terra andrà fuori della sua orbita per tre giorni…” (La veggente Patricia Talbot).
“…Dio manderà due castighi: uno sarà sotto forma di guerre, rivoluzioni e altri mali; avrà origine sulla terra. L’altro sarà mandato dal Cielo. Verrà sopra la terra l’oscurità immensa che durerà tre giorni e tre notti. Nulla sarà visibile e l’aria sarà nociva e pestilenziale e recherà danno, sebbene non esclusivamente ai nemici della Religione. Durante questi tre giorni la luce artificiale sarà impossibile; arderanno soltanto le candele benedette” (Beata Anna Maria Tatei, XIX secolo).
Un’interpretazione della Bibbia predice che la Terra sarà annientata nel 2012… (Ezechiele 37:21,22)

Inoltre basi scientifiche sul 2012 parlano di un anno, se non di un periodo, di totale cambiamento:

- Dal 2003 il sole si è comportato in modo più tumultuoso che in qualsiasi altra epoca successiva al rapido riscaldamento globale che accompagnò la fine dell’ultima glaciazione (11.000 anni fa) e raggiungerà il prossimo picco proprio nel 2012.
- Il campo magnetico terrestre ha cominciato ad indebolirsi e potrebbe essere in corso una migrazione dei poli magnetici mentre i poli nord e sud si invertono di posizione.
- Alcuni geofisici russi credono che il sistema solare sia entrato in una nube interstellare di energia, questa nube con la sua energia destabilizza il sole e tutte le atmosfere dei pianeti, l’incontro con la terra viene collocato tra il 2010 e il 2020.
- Il supervulcano Yellowstone che erutta in modo catastrofico con un intervallo di 600.000-700.000 anni, si sta preparando a farlo.

Certo, non crediamo ad un’Apocalisse, ma tutte queste cose sono troppe per definirsi coincidenze o leggende…Così è, se vi pare!

VIDEO:
http://www.youtube.com/watch?v=9nP53wwVaIs&feature=player_embedded

http://www.segnidalcielo.it/nasa_2012.html

2012 Il futuro secondo i computer NASA

martedì 19 maggio 2009

Tutto ciò che vive è una sfera luminosa…

"VENGO DAL SOLE"

http://www.macrolibrarsi.it/libri/__vengo_dal_sole.php?pn=165

"...I genitori si sono resi subito conto che il loro bambino era particolare e hanno sempre raccolto

e conservato con cura tutto quello che diceva e disegnava. A sei anni cominciò

a parlare della sua missione: Io vengo dal centro del Sole per svolgere un compito.."


Flavio Capobianco è un bambino argentino di origine italiana, bruno, occhi profondi. I genitori si sono resi subito conto che il loro bambino era particolare e hanno sempre raccolto e conservato con cura tutto quello che diceva e disegnava. Ne è uscito un libro intitolato “Vengo dal sole”. Già subito dopo il concepimento, le sensazioni della madre furono particolari: “Fu come un’esplosione di luce che m’inondò”. Sensazione che rimase per tutto il tempo della gravidanza. A sei anni Flavio disse ai suoi genitori: “Ricordo meglio il tempo prima della mia nascita che i primi tre anni della mia vita. Posso vedere la mia vita prima della nascita da ogni angolatura, il mio sguardo è senza confini perché non vedo con gli occhi fisici. Sono su questo pianeta, che è molto denso, per la prima volta… Ricordo centinaia di sfere luminose prima di nascere sulla Terra. Tutto ciò che vive è una sfera luminosa… due di queste sfere erano luminosissime e ora so che i loro colori erano verde e violetto: i miei genitori. So che devo andare e mi sento sempre più attratto. Poi viene un tunnel luminoso, tutto intorno è buio. Quando entro, mi sento come imprigionato”. A sei anni Flavio cominciò a parlare della sua missione: “Io vengo dal centro del sole per svolgere un compito. La Terra è un pianeta molto difficile perché ha molta materia e poco spirito. I bambini che nascono adesso vengono da una scuola molto progredita. Questi nuovi esseri devono operare affinché la Terra non subisca una trasformazione troppo radicale. Insieme noi creeremo buone vibrazioni."

La Calamita dell'Amore

Papà: - Come stai, come va a scuola?

Flavio:-Tutto bene! Mi piace andare a scuola! Sono già da un po' di tempo sulla Terra, e devo imparare a vivere qui. A scuola faccio pratica della vita in società. Lì non potete proteggermi sempre.

Mamma: - Ma hai forse qualche problema? Come ti trovi con la maestra, con i tuoi compagni?

Flavio:- Quando non ci sono litigi mi trovo bene. Non mi piace litigare, ma a volte sono costretto a difendermi. Vado molto d'accordo con Alejandro, che dall'asilo è il mio migliore amico. Ma adesso ho anche altri amici, perché ho imparato a controllare meglio la mia calamita dell'amore e riesco ad attirare più bambini.

Papà: - Che cos'è la calamita dell'amore?

Flavio: - Tutti abbiamo dentro di noi la calamita dell'amore e quella dell'odio. La calamita dell'amore attrae tutto ciò che ha amore. Se impariamo a controllarla, l'amore circonda l'odio come una capsula. L'amore è ordinato, come l'insieme delle lettere e delle parole che formano un libro. L'odio, invece, è tutto accartocciato, è un garbuglio, un miscuglio. Una persona diventa cattiva quando la sua capsula dell'odio si apre; allora, attira a sé altre persone cattive e le succedono cose brutte. A causa di questa attrazione della calamita dell'odio, le persone si maltrattano, litigano, hanno questo modo confuso e disordinato di volersi bene. L'amore, al contrario, ti fa capire le cose con il cuore, non con la mente. Allora attiri altre persone che come te usano la calamita dell'amore. Io sono venuto sulla Terra grazie al vostro amore.

Papà: - E come è successo?

Flavio: - L'amore è un canale che ci unisce alle stelle. I vostri genitori si amavano molto e voi siete stati cresciuti con amore. La calamita di uno attirò quella dell'altra e insieme avete dato vita a una calamita più potente, che apparve come una luce che chiamava me e Marcos.

Mamma: - Sì, ma Marcos è abbastanza litigioso!

Flavio: - Marcos è molto diverso da me, sa usare meglio il corpo e la mente. Anche lui ha molto amore, ma è venuto qui a sperimentare il colore rosso, la forza dell'amore. La sua forza mi ha aiutato a trovare la strada. (Ride) Certo, non mi piace quando usa la sua forza contro di me!

Flavio, 6 anni

La Missione (Dagli appunti di mia madre)


All'età di sei anni, Flavio attraversò un periodo difficile: si sentiva molto spesso demoralizzato e triste, non aveva appetito né voglia di vivere. Era solito dire: "Faccio fatica a vivere. Questo mondo è troppo difficile per me. " Fu allora che venne a farci visita Aida, una psicologa cognitivista di origine brasiliana che, malgrado la differenza di età e le difficoltà linguistiche, stabilì con Flavio una forte sintonia. Nonostante io e mio marito fossimo presenti all'incontro, rimanemmo estranei al rapporto davvero speciale che si creò tra loro. Aida fu la prima persona a non trattarlo come un bambino. Gli raccontò delle difficoltà che anche lei aveva avuto alla sua età per adattarsi alla realtà materiale. Flavio si sentì compreso e molto vicino a lei. Erano entrambi emozionati, con le lacrime agli occhi.

Questo incontro fu molto utile a Flavio. Da quel momento il suo stato d'animo migliorò e la sua volontà di nutrirsi e di relazionarsi con la realtà quotidiana cominciò a crescere.
Quando Aida se ne andò, Flavio commentò con entusiasmo: "Finalmente ho incontrato una persona simile a me! Ha la mia stessa missione! Prima mi sentivo molto solo qui sulla Terra, mentre adesso so che siamo in tanti e che la nostra missione è rivelare le cose che sappiamo affinché tutti le sappiano e le sentano. Siamo venuti a portare il nostro aiuto nella dimensione materiale, poiché altri esseri ci aiutano da un'altra dimensione.

Gli esseri umani cominceranno a cambiare; i bambini che nascono adesso saranno più aperti alla spiritualità. Molte persone credono in Dio, ma non lo sentono veramente. Altre non ci credono, perché non accettano ciò che affermano le religioni, ma sentono di far parte della Vita, e la Vita viene da Dio.

Quando tutti gli esseri umani ricorderanno di essere parte di Dio questo pianeta smetterà di essere come è adesso.

Naturalmente, non possiamo sapere quanto durerà questo momento di passaggio, perché dipende da molti fattori; ma è inevitabile, perché il processo che porta gli esseri umani ad essere meno materiali e a tornare allo spirito è già iniziato.
L'anima umana girovaga a lungo per la Terra, per avere contatto con la materia.

Ma adesso comincia ad avere più contatto con lo spirito.
L'anima può anche andare in altri mondi, assumere altre forme, viaggiare per tutto l'Universo e finalmente tornare a essere parte di Dio."

L'anima e la maschera


Flavio: - Devo trovare una nuova definizione della parola "amico". A scuola stiamo scrivendo un dizionario personale.


Mamma: -Poco tempo fa ho letto una bella frase: "Amico è colui al quale possiamo dire tutto di noi stessi."


Flavio: - È bella, ma non va bene per me, almeno per quanto riguarda i miei compagni di scuola. Sai già che il mio migliore amico è Alejandro, ma a lui mostro soltanto la mia maschera, non sa nulla della parte più importante di me.

Mamma: - E quale sarebbe la tua maschera?


Flavio: - La mia maschera è la mia personalità. Mi chiamo Flavio, sono un bambino di circa otto anni, un alunno abbastanza bravo, un buon amico, non tanto bravo nello sport. Ma questa è solo una piccola parte di quello che sono.

Mamma: - E a me potresti raccontare chi sei realmente?


Flavio: -A te lo sto raccontando da quando avevo tre anni. Sono un'anima venuta, come molte altre, a portare il suo aiuto al mondo in questa sua importante fase di cambiamento. Adesso vivo sulla Terra, che è un mondo estremamente materiale che sta iniziando il suo percorso verso la spiritualità. Per raggiungere la Terra sono passato attraverso il Sole, per entrare in questo sistema solare.

Poi ho sperimentato la densità di mondi meno materiali della Terra. L'Universo è il corpo di Dio e noi esseri umani ne conosciamo appena una piccola parte. Possiamo affermare che un'anima nasce come tale quando si distacca dal nucleo dell'essenza divina. Sperimenta molti modi di essere, diverse forme di esistenza, e in seguito ritorna al nucleo arricchita da quest'esperienza. In questo senso, la mia anima ha molta esperienza, ma io non sono pratico di questo mondo così complicato.

È per questo che ho bisogno di tanto aiuto.

Flavio, 7 anni

Brani tratti dal libro "Vengo dal Sole"  (Ediz. Crisalide)

Flavio M. Capobianco -

fonte: lightworker.it

GUIDA alla SALUTE NATURALE

GUIDA alla SALUTE NATURALE 

Manuale di MEDICINE ALTERNATIVE BIOLOGICO NATURALI  -  Manual of ALTERNATIVE MEDICINES

HOME

I VERI PADRONI della SANITA' nel MONDO = BIG PHARMA
MINISTERO "SALUTE" italiano, informato su DANNI VACCINI
Danni dei farmaci e Collusioni Enti & Case Farmaceutiche
I nuovi Tiranni
TUTTO cio' che ti hanno insegnato sulle malattie e' Falso
+ Gli ILLUMINATI
BIG Farma  +  Costituzione ROCKEFELLER SYNDICATE + MEDICI IMPREPARATI
Ricerca nelle mani dell'industria farmaceutica + Dittatura Sanitaria
Le Corporazioni + Messaggi Subliminali + Lobbies + Gruppo Bilderberg
I VERI PADRONI del DENARO (Signoraggio)  +  Pericolo Farmaci (di sintesi)
RAPPORTO FLEXNER  e  DICHIARAZIONE di ALMA ATA + Sapevate che  i farmaci
    Danni dei Farmaci e dei Vaccini + FARMACI e CONTROINDICAZIONI
Blog di Beppe Grillo + Inquisizione medica  +  Inquisizione Religiosa
Citazioni su medici e sanita'  +  L'Industria della Malattia + Medici e case Farmaceutiche
Come distruggere in maniera scientifica il sistema immunitario, con i Vaccini
FILM interessantissimo da visionare:  http://video.google.it/videoplay?docid=4684006660448941414
Guerra conto le Donne (con i Vaccini) + Medici pagati da case farmaceutiche
Dichiarazione di Pechino

Corruzione e sistemi sanitari nel mondo: vedi http://www.epicentro.iss.it/focus/globale/globalcorrupt.asp
Visionare questi link: http://www.informatori.it/informatori/filepdf/sperimentazioni.pdf
video: http://www.youtube.com/watch?v=DoS02m0OevM
vedi anche: http://www.newmediaexplorer.org/ivaningrilli/2004/07/27/
chi_fermera_legemonia_delle_case_farmaceutiche_e_il_controllo_su_scienza_e_salute.htm

"Se non mettiamo la Libert� delle Cure mediche nella Costituzione,  verr� il tempo in cui la medicina si organizzer�, piano piano e  senza farsene accorgere, in una Dittatura nascosta. E il tentativo di limitare l'arte della medicina solo ad una classe di persone, e la negazione di uguali privilegi alle altre �arti�, rappresenter� la Bastiglia della scienza medica". 
(By Benjamin Rush, firmatario  della Dichiarazione  d'Indipendenza USA - 17 Sett 1787)
Rapporto Flexner e Dichiarazione di Alma Ata
FARMACI e CONTROINDICAZIONI

I dittatori nascosti (clandestini) della medicina, d�altra parte li conosciamo molto bene�..; che vestano gli abiti dei �baroni� e degli �scienziati�, che si mimetizzano nelle �lobbies accademiche� od operino nelle multinazionali del farmaci,
sono loro quelli che �contano� e �governano� la medicina ufficiale.
Alle menti aperte e liberali il compito di reagire a questa marea montante di intolleranza anti-scientifica, prima che questi nuovi tiranni arrivino ad insegnarci perfino cosa e� giusto e non e� giusto pensare�!
220 anni dopo, questa situazione di dittatura sanitaria si e' realizzata
e TU caro lettore cosa fai per contrastarla ??
L'F.D.A. (USA) ha TENUTO NASCOSTE le PROVE della PERICOLOSIT� dei CIBI TRANSGENICI
e di molti Farmaci e Vaccini   (vedi la trasmissione Report -Rai3 del 20704/08)

"Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una Colpa e parlare diviene un Obbligo"
(By Oriana Fallaci)
"...Molto spesso la semplice Verita', non e' assolutamente credibile nelle menti non aperte.."
"In un momento di menzogne universali, dire la Verita' e' un atto rivoluzionario" (By G. Orwell)

Vogliamo vederci
Chiaro senza
paraocchi...

"Si aiuta un sistema malvagio con la massima efficacia obbedendo ai suoi ordini e decreti.
Un sistema malvagio non merita mai una tale lealt�. Tale lealt� significa condividere il male.
Un individuo contraster� il sistema malvagio con tutta l'anima
".
(By Mahatma Gandhi)
le nostre vite cominceranno a finire, il giorno in cui resteremo silenziosi di fronte alle cose che contano" -
(By Martin Luther King)
Ma intanto ora voglio, anzi esigo, che vi alziate dalla vostra sedia, andiate alla finestra, la apriate,
mettiate fuori la testa ed a costo di farvi prendere per matti gridiate:
"Sono incazzato nero, e tutto questo non lo accettero' pi�".
vedere anche: Mappa del Sito (Indice argomenti)
COMUNICATO STAMPA

FORUM sul pericolo dei Farmaci e delle Case Farmaceutiche
Danni dei farmaci e Collusioni Enti & Case Farmaceutiche

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

FARMACI e PROTOCOLLI per Bambini (da Panorama di Apr. 2008)
SOLO il 2 % degli studi clinici per testare i farmaci a scopo pediatrico, si basa su Comitati di Controllo Indipendenti (non legati ad industrie farmaceutiche), per valutare l�eventuale presenza di reazioni avverse.
Questo e� quanto emerge da un�analisi, effettuata dall�Universita� di Nottingham (UK) ed apparsa sulla rivista Acta Pediatrica di 739 trial internazionali  effettuati fra il 1996 ed il 2002, ed alcuni test comprendevano anche adulti assieme ai bambini�
Mentre il 74 % degli studi pubblicati descriveva il modo in cui era stato condotto il monitoraggio sulla sicurezza, solo 13 su 739 avevano comitati composti da membri NON arruolati dalle aziende farmaceutiche !
Reazioni avverse ai medicinali (fra cui l�ipertensione, emorragie, insufficienza renale, psicosi, ecc.) sono state segnalate in circa 37 % dei trial; nell�11 % le reazioni erano da moderate a serie, e 6 studi clinici sono stati interrotti precocemente a causa della grave tossicita� del farmaco; non a caso erano anche quelli con comitati di controllo indipendenti !

Questa la Descrizione del meccanismo che nel secolo scorso permise ai grossi capitali finanziari di impadronirsi dell�intero sistema medico americano, attraverso il controllo dell�insegnamento universitario. I Rockefeller amavano chiamarla �filantropia efficiente�.
Purtroppo li medico che volesse domandarsi oggi da dove nascano tante di quelle �certezze� che gli vengono contestate .... da chi non si fida pi� della medicina ufficiale, dovr� risalire di quasi un secolo per trovarne l�origine.
D�altronde, � lui stesso ad insegnare che il miglior rimedio contro una malattia non sia la semplice rimozione del sintomo, ma quella della causa stessa.
By Massimo Mazzucco - Tratto da: luogocomune.net

VIDEO:
http://www.youtube.com/watch?v=MDs1kdCw3Ms&feature=player_embedded
vedi anche:
http://www.youtube.com/results?search_type=&search_query=cancro+ieri+ed+oggi&aq=f
http://www.youtube.com/results?search_type=&search_query=cancro+e+medicina+naturale&aq=f

BIG PHARMA  = CASE FARMACEUTICHE - Lista delle principali

Ecco cosa afferma il dott. F. Franchi
:
"Il pi� grande ostacolo al progresso della scienza � il monopolio che ne fanno gli esperti, tra i quali si crea una rete (il cosiddetto establishment) che controlla i fondi per la ricerca, le pubblicazioni, gli incarichi accademici, le royalities per i test ed i farmaci, e mira a mantenere la sua posizione dominante di successo evitando per quanto possibile che altre idee, altre soluzioni, altre teorie possano filtrare scalzando le loro.
La censura c��, e mentre una volta i "dissidenti" venivano fisicamente eliminati, oggigiorno lo stesso effetto viene ottenuto escludendoli dal circuito scientifico e mediatico che conta. Viene incoraggiata la raccolta di dati, una massa di dati sempre crescente, mentre scoraggiata � la loro elaborazione critica".
Tratto da: http://www.dissensomedico.it
EMEA ha legami con l'Industria Farmaceutica
Roma, 09 giu 2006 - "Nessuno ha ricordato una cosa: l'Emea, l'agenzia europea del farmaco, non dipende dall'amministrazione comunitaria della sanit� ma da quella dell'industria. Un distinzione che dovrebbe far riflettere. A Bruxelles la forza delle lobby � grandissima". L'osservazione � di Luca Poma, portavoce di "Giu' le mani dai bambini", Comitato sui disagi dell'infanzia che raggruppa quasi cento associazioni di volontariato e promozione sociale. "Continuano a trattare i bambini come fossero, dal punto di vista metabolico, degli adulti", protesta Poma: � "assurdo somministrare ai bambini farmaci pensati per gli adulti.
Soprattutto il Prozac, psicofarmaco molto forte, che richiede prudenza nella somministrazione anche negli adulti". Prudenza che "sarebbe stato naturale attendersi, soprattutto dopo drammatici fatti di cronaca avvenuti negli Stati uniti - come le stragi nelle scuole causate da ragazzi in cura antidepressiva - ma che non � stata usata".
Fonte: DIRE
Le case farmaceutiche non sono obbligate a pubblicare TUTTI i risultati delle loro ricerche....- Gen. 2009
�Dalle sperimentazioni risulta che il risultato complessivo della nuova generazione di antidepressivi � sotto la soglia consigliata dei criteri clinicamente significativi�, scrivono gli scienziati. Kirsch sottolinea, inoltre, la necessit� di cambiare il sistema attuale, che permette alle case farmaceutiche di non pubblicare una parte dei dati delle loro sperimentazioni:
�La frustrazione sta in questo - dice Kirsch -. Rende difficile determinare se i farmaci funzionino. Le case farmaceutiche dovrebbero essere obbligate, quando commercializzano un nuovo prodotto, a  pubblicare tutti i dati�. Stavolta, per accedere alle informazioni, gli scienziati si sono avvalsi del Freedom of Information Act, la legge sulla trasparenza.
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/scienza/grubrica.aspID_blog=38&ID_articolo=607&ID_sezione=243&sezione=News

Osservazioni della Associazione per la Ricerca e la  Prevenzione del Cancro
.
Cenni storici.
"Nei primi decenni del secolo scorso alcuni avvenimenti hanno segnato il destino della medicina per almeno un secolo.
All'inizio del ventesimo secolo il gruppo di Rockefeller controllava gi� la maggior parte del commercio di petrolio negli Stati Uniti e in molti altri paesi. Sulla base di questi trilioni di dollari di reddito, questo gruppo di investitori ha trovato una nuova area di mercato: il corpo umano.
Il profitto o il ritorno su questo investimento dipendeva dalla brevettabilit� delle medicine farmaceutiche inventate. I profitti da trilioni di dollari di questa nuova industria di investimento sono stati usati per convertire sistematicamente la medicina in un commercio farmaceutico guidato dall'investimento.
Nel giro di pochi decenni, la medicina � caduta sotto il controllo di questi gruppi di interesse attraverso la loro influenza nelle scuole di medicina, nei media e nell'arena politica".
Nel frattempo la psichiatria (che, non dimentichiamolo, � una branca della medicina) stava preparando le teorie della razza e dell'eugenetica. "Nel 1905, basandosi sulle teorie espresse da Malthus, Kraepelin e Spencer, R�din (uno dei pi� autorevoli psichiatri tedeschi. N.d.A.) fonda la Societ� per l'Igiene della Razza, costituita al fine di ottenere la purezza razziale. R�din � il primo promotore delle teorie di psichiatria genetica.
La follia, ogni aberrazione e la superiorit� o inferiorit� razziali, secondo R�din sono determinate dalla trasmissione genetica".
Quasi trent'anni pi� tardi, R�din salut� l'ascesa di Hitler come l'occasione che la storia dava alla psichiatria per la realizzazione dei suoi ideali.
"La presenza medica dominante nel programma di sterilizzazione nazista fu il dottor Ernst R�din, uno psichiatra di fama internazionale... Allievo in origine del grande psichiatra classico Emil Kraepelin. R�din divenne uno stretto collaboratore di Alfred Ploetz nella fondazione della Societ� Tedesca per l'Igiene Razziale. R�din fu un ricercatore infaticabile e vide come una sua missione l'applicazione di leggi mendeliane e di principi di eugenetica alla psichiatria".
Per completare il quadro di quel momento storico manca ancora un elemento: i soldi. E' ormai storia che i finanziatori dell'ascesa al potere di Hitler sono stati i gruppi petrolchimici-farmaceutici.
E precisamente: il gruppo Rockefeller in America, Rothschild in Inghilterra e I. G. Farben in Germania.
Per quanto riguarda quest'ultimo, il tribunale di guerra di Norimberga nel 1946/47 ha stabilito che la seconda guerra mondiale non sarebbe stata possibile senza di esso. Come conseguenza, I. G. Farben � stato tagliato in Bayer, Basf e Hoechst ed alcuni dei relativi responsabili sono stati dichiarati colpevoli di guerra contro il diritto internazionale, omicidio di massa, sfruttamento e saccheggio internazionali della propriet� privata e pubblica in paesi stranieri e di altri crimini contro l'umanit�.
Hitler muore, ma i responsabili dei gruppi petrolchimici-farmaceutici americano e inglese continuano ad espandere il loro potere indisturbati.
Attualmente il gruppo Rockefeller controlla pi� di 200 ditte farmaceutiche, � dietro ad alcune delle pi� grandi e influenti istituzioni finanziarie del mondo, compresa la Chase Manhattan Bank.
Possiede la Exxon ed altre aziende petrolchimiche multinazionali. Inoltre controlla molti media, compreso Time Warner, CNN ed una enorme rete di giornali, radio e TV.
Il reddito di questo gruppo sorpassa da solo il prodotto nazionale lordo della maggior parte delle nazioni del pianeta.
Nel 1972 il gruppo Rockefeller fonda la Commissione Trilaterale per tutelare i suoi interessi finanziari in tutto il mondo. Ad essa appartengono personaggi dell'alta finanza di USA, Europa e Giappone.
L'obiettivo della Commissione Trilaterale � di generare un "Nuovo Ordine Mondiale"; il che essenzialmente significa sottomettere il pianeta agli interessi del cartello petrolchimicofarmaceutico- finanziario. Non hanno fatto mai alcun segreto sulle loro idee, tanto � vero che hanno anche pubblicato un sito: www.trilateral.org. Anche se le sue riunioni avvengono poi sempre a "porte chiuse"...
Il 50 % dell'amministrazione Bush � formato da alti funzionari di ditte farmaceutiche. Donald Rumsfeld, l'attuale ministro della guerra � stato il direttore generale di parecchie multinazionali farmaceutiche.
Su questo intreccio di politica, finanza, guerre e ideologie soppressive mondialiste si sviluppa e prospera l'industria farmaceutica.
"Uno dei problemi primari affrontato da questa industria era la concorrenza dei prodotti naturali per la salute. Era chiaro al mondo scientifico che senza queste molecole (vitamine), essenziali al metabolismo cellulare, le cellule non avrebbero funzionato correttamente e ci� sarebbe stato l'origine della malattia.
Gli strateghi degli investimenti farmaceutici lo hanno capito ed hanno intrapreso una campagna globale per ostacolare che queste informazioni salva-vita diventassero ampiamente disponibili alle persone del mondo intero. Ma far tacere queste informazioni era soltanto il primo punto.
Ulteriori punti strategici per sviluppare il fraudolento schema commerciale farmaceutico hanno incluso il discredito delle informazioni sanitarie su queste terapie naturali non brevettabili e infine la messa fuori legge di ogni asserzione sui sistemi naturali curativi e preventivi.
Tutte queste misure hanno avuto soltanto uno scopo: proteggere l'industria farmaceutica di investimento basata sulle medicine brevettabili, che riguardano soltanto i sintomi, dalle terapie naturali non brevettabili che sono essenziali per ottenere la salute cellulare. Nel forte contrasto, i fatti scientifici circa le molecole naturali essenziali per le funzioni cellulari di base e descritte nei manuali di biologia, sono materia di vita o di morte per questo intero commercio di investimento.
Se le malattie potessero essere evitate ottimizzando la salute cellulare con le molecole non brevettabili naturali, ci� minaccerebbe la base stessa dell'intero affare farmaceutico di investimento sulle malattie. Una malattia che � evitata o sradicata sar� semplicemente un mercato in meno.
Di particolare importanza � riflettere sull'influenza dell'industria farmaceutica sulla professione medica. Attraverso la fondazione di facolt� di medicina private negli Stati Uniti, comprese le cosiddette universit� della "Ivy League" come Harvard, Yale, la clinica Mayo ed altre, l'industria farmaceutica di investimento ha semplicemente comprato l'opinione medica in tutto il mondo.
Sempre di pi�, l'insegnamento delle terapie mediche si � concentrato sulle medicine chimiche ed, allo stesso tempo, i trattamenti sanitari naturali sono stati banditi efficacemente come "antiquati".
Ogni medico che si � laureato nelle ultime decadi ha imparato appena che il primo premio Nobel per il ruolo di vitamina C nel metabolismo cellulare � stato assegnato nel 1937.
Quindi, durante pi� della met� di un secolo, generazioni di milioni di medici finirono l'universit� senza alcuna conoscenza circa il ruolo di salva-vita e di beneficio per la salute delle vitamine, dei minerali e degli oligoelementi".
Tratto da: kancropoli
Danni dei farmaci e Collusioni Enti & Case Farmaceutiche

CONTINUA AL LINK:
http://www.mednat.org/padroni_sanita_mondo.htm

Secondo maxi avvistamento in pochi giorni: centinaia di testimoni e altri video

Secondo maxi avvistamento in pochi giorni: centinaia di testimoni e altri video

«7 sfere su piazza Vittorio». Ufo-mania a Torino, invia i tuoi video

TORINO 19/05/2009 - Pare proprio che Torino sia ormai diventata una delle mete preferite dai turisti dello spazio. Dopo le decine di avvistamenti di strane sfere giallo-arancioni sopra la collina il 2 maggio scorso, sabato sera è toccato al centro città. Altre sfere, viste da centinaia di persone intorno alla mezzanotte e poi ancora un’altra, questa volta da sola, due ore più tardi. E, naturalmente, non poteva mancare un filmato, fatto con un cellulare e prontamente pubblicato su youtube, nel quale si vedono sette oggetti, in apparente formazione ad arco, che sorvolano piazza Vittorio.
Numerose anche le testimonianze raccolte dai siti dedicati all’ufologia: «Anche io ero ai Murazzi - racconta Marco - quando ho visto molta gente con il naso all’insù, poco prima delle 2. Ho alzato lo sguardo e ho visto una luce molto intensa di colore arancione. Aveva un semplice moto ascendente. Ha continuato a salire per almeno 10 minuti fino a quando non si è allontanata troppo perchè fosse visibile all’occhio umano. Allontanandosi mi ha dato l’impressione che ogni tanto desse delle fiammate». «Ero in piazza Vittorio - racconta ancora Silvano - ho visto numerosi oggetti luminosi giallo-arancioni, con traiettoria ascendente, a mezzanotte. Poi uno singolo verso le 2 meno un quarto». Cosa poteva essere? Secondo l’ipotesi di alcuni dei testimoni, potrebbe trattarsi di alcune “mini-mongolfiere” rilasciate come trovata pubblicitaria da un locale notturno non meglio precisato. Queste luci, unite alla curiosità scatenata dall’ondata di avvistamenti del 2 maggio, avrebbero scatenato la fantasia dei tanti giovani che la scorsa notte affollavano le vie del centro.
E, mentre si cerca di capire se veramente le cose il 16 maggio sono andate così, ancora ci si interroga sul primo avvistamento, quello del 2 maggio. E spunta anche un secondo video, di qualità decisamente superiore rispetto a quello diffuso la scorsa settimana, delle misteriose sfere che per qualche minuto hanno “danzato” sopra la collina torinese. Un video - che potete vedere insieme agli altri anche sul sito di Cronacaqui - che di sicuro esclude la possibilità di altre “mini-mongolfiere”, che non potrebbero muoversi in quella maniera, ma non quella dei fari di una discoteca riflessi dalle nuvole. E, mentre on-line sbucano altre testimonianze “singole” di avvistamenti l’8 e il 9 maggio, c’è addirittura chi monta un video che mette in collegamento gli avvistamenti di Torino con altri simili, avvenuti nelle ultime settimane, a Mosca e nel Maine. Il tutto mentre i filmati degli avvistamenti segnano decine di migliaia di visualizzazioni. Insomma, ormai è scoppiata l’ufomania.
Per vedere i video clicca qui: video 1 video 2 video 3

http://www.cronacaqui.it/news-7-sfere-su-piazza-vittorio-ufo-mania-a-torino-invia-i-tuoi-video_22338.html

Le Sfere Metalliche di Klerksdorp o Sfere di Ottosdal

Le Sfere Metalliche di Klerksdorp o Sfere di Ottosdal

Un inspiegabile ritrovamento
A partire dai primi anni ottanta, i minatori della miniera d’argento di Wonderstone, in Sud Africa, hanno portato alla luce diverse sfere dall'aspetto metallico la cui esistenza solleva alcuni interessanti interrogativi. Fino ad ora, ne sono state estratte circa 200; dal colore blu acciaio con riflessi rossastri, all’interno del metallo sono presenti fibre di colore bianco.
Le loro dimensioni si aggirano sui sette centimetri di diametro e pare siano costituite da una lega di nichel e acciaio, principalmente di origine meteorica.
Quello che stupisce di più, è il fatto che, nonostante le tre linee parallele incise sull'equatore di una di queste sfere facciano pensare ad un origine artificiale, lo strato geologico nel quale è stato effettuato il ritrovamento è stato datato a quasi tre miliardi di anni fa.
La storia delle sfere metalliche di Klerksdorp
Il mistero delle sfere di Klerksdorp ebbe origine da alcune pubblicazioni divulgate nella decade che va dal 1980 al 1990; la prima di esse, uscita nel 1982, è un articolo a firma "Jimson S." ( Scientists baffled by space spheres, 27 luglio 1982) pubblicato su Weekly World News.
Il giornale riportava la notizia della scoperta di questi misteriosi oggetti nelle cave di pirofilite presso la cittadina di Ottosdal (nel Transvaal occidentale) in Sudafrica; le sfere prendono il nome dal museo di Klerksdorp, nel quale erano conservate.
Il ritrovamento è stato effettuato in un deposito precambriano vecchio di 2,8 miliardi di anni; a quell'epoca, secondo le conoscenze scientifiche odierne, sulla terra non vi erano forme di vita intelligenti, ma solo colonie di batteri ed esseri unicellulari.

Il Giornale Online

Una delle sfere metalliche trovate nella miniera di Wonderstone, in Sud Africa

Le sfere rinvenute sono di due tipi: le prime composte da metallo bluastro costellato da puntini bianchi; le seconde cave, riempite all'interno con un materiale elastico. Secondo Roelf (Rolfe) Marx, sovrintendente del Museo di Klerksdorp, le sfere sono un mistero; specialmente se si osservano le tre incisioni perfettamente parallele presenti sull'equatore di una di queste, che fanno pensare ad una lavorazione artificiale.
In una lettera datata 12 settembre 1984, Marx fornisce ulteriori informazioni sulle misteriose sfere asserendo che furono trovate nella pirofillite scavata vicino a Ottosdal. La formula chimica della Pirofillite (o Pirofilite) è Al2Si4O10(OH)2; si tratta di un minerale secondario, un fillosilicato di alluminio, abbastanza morbido. Le sfere sono invece estremamente dure; è stato dichiarato, infatti, che non si riusciva a scalfirle neanche con una punta d'acciaio.

Il Giornale Online

Un minerale di Limonite

Sempre secondo Marx, un professore di geologia all'Università di Potchefstroom, il professor A. Bisschoff, dichiarò che le sfere erano una concrezione di limonite (formula FeO (OH) nH2O), un ossido idrato di ferro che si forma per disfacimento di altri minerali ferrosi. Una concrezione è una massa avvolgente e compatta di roccia, formata dalla cementazione localizzata intorno ad un nucleo.
Il primo problema circa questa teoria è che in genere le concrezioni di limonite si presentano a grappoli e non isolate e, ovviamente, senza scanalature parallele. Inoltre, se è vero che le sfere non si sono scalfite neanche utilizzando una punta d'acciaio, gli si dovrebbe attribuire una durezza (secondo la scala di Mohs) di almeno 6, mentre la durezza della limonite va da 5 a 5,5.
Negli anni '90 la storia è stata ripresa e usata come fonte attendibile da Michael A. Cremo e Richard L. Thompson, ed usata in un libro della serie Forbidden Archeology, in cui veniva presentata come una notizia vera e documentata, portandovi a sostegno la lettera di Rolf Marx scritta nel 1984.
Girano anche alcune voci secondo cui Marx avrebbe affermato che le sfere ruotavano periodicamente sul proprio asse mosse da una forza sconosciuta. Purtroppo, la pietra con le scanalature venne trafugata dal museo prima che vi si potessero compiere ulteriori analisi scientifiche, come una prova di incisione.
Teorie

Il Giornale Online

Un minerale di Goethite

Come già detto, le sfere sono state rinvenute in una cava di pirofilite, un materiale piuttosto morbido utilizzato anche come isolante elettrico, che si origina dalla trasformazione metamorfica di un deposito sedimentario.
Questo dimostrerebbe che la formazione del materiale è posteriore dunque ai 2,8 miliardi di anni fa stimati da Marx. Durante il processo metamorfico che ha trasformato l'argilla e la cenere vulcanica in pirofilite si sarebbero formati i noduli metamorfici, consistenti in noduli di pirite, che quindi, per effetto dell'esposizione all'aria, si è trasformata in goethite, componente della limonite, ereditandone la forma sferica.
Secondo il professor A. Bisschoff, dell'Università di Potchefstroom a Johannesburg, anche i solchi paralleli potrebbero essere il frutto di un processo naturale di consolidamento (noto, per quanto raro).
Inoltre, fin dagli anni '30, su pubblicazioni scientifiche e tecniche sono documentati ritrovamenti di noduli di pirite e goethite di origine metamorfica nelle miniere dove è avvenuto il ritrovamento delle sfere (Nels, L. T., Jacobs, H., Allen, J. T., e Bozzoli, G. R., 1937, Wonderstone. Geological Survey of South Africa Bulletin no. 8, Pretoria, Sudafrica; Jackson, J. A., e Bates, R. L., 1987, Glossary of Geology. American Geological Institute, Alexandria, Virginia).

Il Giornale Online

Una delle sfere metalliche trovate a Ottosdal; questa presenta un solo solco sull'equatore e, secondo alcuni, somiglia a Giapeto, l'ottavo satellite di Saturno

I sostenitori del mistero non concordano su alcuni punti di questa spiegazione considerando le sfere degli OOPArt (dall'inglese Out of Place Artifacts, cioè Oggetti fuori posto nel senso di anacronistici) a tutti gli effetti.
Ci sono tre teorie a riguardo: la prima, quella sostenuta dai creazionisti, sostiene che le sfere siano state create da un'entità superiore durante la creazione della terra stessa che, secondo questo filone di pensiero, sarebbe avvenuta solo poche migliaia di anni fa; un'altra teoria vuole che le sfere siano state portate sulla terra da una razza aliena per scopi ignoti.
Infine, si contempla la possibilità che questi manufatti siano attribuibili ad una antichissima civiltà di cui si è persa ogni memoria. Data la sparizione della sfera con le tre incisioni dal museo, non si possono condurre esami scientifici che darebbero altrimenti delle certezze.

Quantico
Una cosa è certa se pensavamo di conoscere tutto del nostro passato ci sbagliavamo

Fonte:

da Quantico lun 18 mag 2009, 23:56 stampa friendly Invia mail a un amico crea pdf di questa news

sfere kazakistan klerksdorp Quantico

 

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4764