Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 31 dicembre 2011

In Cina torna l'aviaria: una vittima

News Stefano

Chen non era stato in contatto con volatili

Chen non era stato in contatto con volatili

Pechino, 31-12-2011

In Cina un uomo, e' morto di influenza aviaria, diventando il primo decesso causato dal virus H5N1 in 18 mesi in Cina.
L'uomo, Chen, 39 anni, autista di autobus di Shenzen, vicino a Hong Kong, era stato colpito da forte febbre il 21 dicembre e ricoverato in ospedale a Shenzen il 25 dopo essere risultato positivo al test sul virus.
Le sue condizioni di salute sono presto diventate critiche. L'uomo, dicono le autorita', non era stato in contatto con volatili prima di ammalarsi.

L'uomo, dicono le autorita' di Pechino citate dall'agenzia Xinhua, e' morto nel primo pomeriggio, ora locale, per una grave polmonite.
Il giornale locale Southern Daily scrive che circa 120 persone che di recente hanno avuto contatti con la vittima, non hanno a loro volta sviluppato sintomi della malattia.

Chen, dicono ancora i media cinesi, nell'ultimo mese non e' venuto a contatto con pollame o altri volatili e non e' uscito da Shenzen, citta' industriale nella popolosa provincia di Guangdong, al confine con Hong Kong.
Lo scorso 22 dicembre l'amministrazione generale cinese per la quarantena ha sospeso l'arrivo di pollame da Hong Kong dopo che un pollo morto è risultato positivo al test dell'H5N1.
Le autorità sanitarie cinesi hanno annunciato di aver aumentato i controlli di sicurezza nell'area.

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=160154

Politica, economia e finanza nel 2012.

News Stefano!

Politica, economia e finanza nel 2012.

Urano e Plutone, la crisi arriva da lontano...
di Massimo Moras
Fonte:

http://www.astrofinanza.com/infoborsa/articolo13.html

La volatilità estrema nei mercati finanziari e l'incertezza politica ed economica del pianeta sono sintomatici di un avvenimento ancora più grande in corso nei cieli al momento, e cioè l'avvicinamento dell'aspetto di quadratura di Urano e Plutone, un evento cosmico che avviene circa ogni 126 anni. Questi due pianeti hanno iniziato il loro ciclo di lungo termine con la congiunzione nel 1965-66 e quello che avrà luogo nel 2012 sarà l'inizio del primo quarto di questo nuovo ciclo. Il quarto di ciclo precedente si è verificato nel 1931 e non c'è bisogno di cercare nei libri di storia per sapere cos'è successo nel 1931, o negli anni 1965-66, per le società e le economie di tutto il mondo: grandi cambiamenti strutturali e fondamentali dell'esperienza umana.
Ora li stiamo per attraversare di nuovo, come illustrato nel libroPrevisioni 2012 di Raymond Merriman, nel quale il guru dell'astrologia finanziaria americana espone l'interessante tesi che il periodo 2012-2015 sarà molto simile a quello del 1928-1934 e che ripeterà, per molti aspetti, i temi sociali della metà degli anni '60, dal momento che tutti i quarti di ciclo riguardano le dinamiche che erano in corso al momento della congiunzione.
Nel suo commento settimanale del 10 ottobre 2011, tradotto in italiano da AstroFinanza.com, Merriman considera dunque quali tipi di attività umane si sono messe in evidenza durante la congiunzione di Urano e Plutone che si è svolta a cavallo tra il 1965 e il 1966, con particolare enfasi sulle parti delle attività umane che sono governate da questi due pianeti secondo i principi dell'astrologia, la più antica disciplina che l'uomo conosca. Urano governa le masse, la "visione del mondo" e rappresenta la dinamica associata ai cambiamenti - con variazioni improvvise - che spesso coinvolgono le masse o grandi gruppi di persone. Urano è il nuovo, il futuro, e si dice che non abbia riguardi per la tradizione e l'autorità. Desidera libertà, emancipazione ed uguaglianza per tutti.

Plutone è invece il pianeta delle riforme, guarda attentamente una cosa, decide che non è giusta e si mette a correggerla - con tutti i mezzi a sua disposizione, anche distruggendola per poi ricostruirla. Mentre Urano è come un tornado che arriva all'improvviso dal nulla, Plutone è come una grande tempesta che si profila in lontananza e arriva lentamente. Sai che sta arrivando ma anche che c'è ben poco da fare per evitarla.
L'aspetto negativo di Urano e Plutone, secondo Merriman, riguarda l'esplosione del debito che stiamo attraversando in questo frangente, ma è molto più. Contiene anche i semi della rivoluzione e di una trasformazione sociale enorme, a livello globale, ma soprattutto per l'America: "Il movimento di protesta "Occupy Wall Street" che si sta diffondendo attualmente negli Stati Uniti è un esempio perfetto di Urano (le masse, i giovani) che richiede cambiamenti fondamentali a governo, banche e imprese. Il movimento non ha ancora definito i suoi obiettivi in modo chiaro in realtà, ma non è così difficile pre-vedere dove andranno a parare, secondo i principi dell'astrologia, soprattutto finanziaria o Mundana. Abbiamo vissuto un fenomeno simile a metà degli anni '60. E' iniziato come un tranquillo movimento "figli dei fiori" dove i giovani manifestavano in segno di protesta contro i valori della generazione precedente. Ma la "rivoluzione pacifica" del '60 è poi diventata violenta quando attivisti politici sono entrati in quel grosso calderone per trasformarlo con successo in un movimento anti-guerrafondaio e anti-governativo. Ben presto si è evoluto ed ampliato ulteriormente fino a diventare anche l'occasione per un violento scontro razziale. Ci sono stati tre omicidi estremamente importanti che si sono verificati in quel periodo: John F. Kennedy, Martin Luther King e Robert Kennedy. Il movimento era così potente che 1) ha causato il fatto che il Presidente in carica abbandonasse le elezioni presidenziali del 1968, e 2) ha portato a violenti scontri tra polizia e manifestanti alla convention presidenziale democratica del 1968 a Chicago.
Richiamo questo alla memoria perché nel periodo 2012-2015 ci sarà il primo quarto del ciclo Urano-Plutone iniziato nel 1965-1966. I semi che sono stati piantati a metà del '60 stanno iniziando a fiorire ora (non sono sicuro che "fiore" sia la parola giusta). La linea di fondo è che questo periodo - da ora fino al 2015 in realtà - possa essere uno dei momenti più belli dell'umanità, se cambieranno radicalmente le dinamiche e le politiche che hanno portato a questo orrenda esplosione del debito in tutto il mondo. Può essere il momento più bello dell'umanità se saprà elevarsi al di sopra dell'odio, dei pregiudizi razziali e delle disuguaglianze sociali."
Continua Merriman: "Se si guarda la corsa per la presidenza USA nel 2012, è preoccupante vedere queste polarità così divise, mentre il mantra dei repubblicani è che il loro compito più importante è semplicemente quello di sconfiggere Barack Obama. Davvero? Questo è il dovere più importante di conservatori e repubblicani? Se Barack Obama venisse rieletto in questo clima di ostile "polarità di massa", la probabilità è alta che: 1) possa poi essere messo sotto accusa, se nello stesso tempo i Repubblicani avranno il controllo di Camera e Senato, come i sondaggi suggeriscono che accadrà presto o 2) ci potrà essere una rivoluzione nel Paese, con possibile rovesciamento del governo. Se Obama non venisse eletto, ci sarà lo stesso il pericolo di una rivoluzione negli USA, e forse nel suo governo, ma probabilmente causato da scontri razziali di massa. Lo stesso vale se lui venisse eletto e poi messo sotto accusa.
Come il 2008 è stato un anno storico perché ha portato alla elezione del primo presidente afro-americano degli Stati Uniti, lo studio dell'astrologia suggerisce che le elezioni del 2012 saranno altrettanto storiche e importanti. Ma non è tanto l'elezione stessa ad incuriosirmi. E' ciò che accadrà come conseguenza di essa, dopo. O l'umanità - e specialmente l'America - progredirà e vivrà il suo momento più bello trasformando questo clima di ostilità in qualcosa di cui essere orgogliosi, oppure affonderà al livello più basso e cadrà nell'abisso, il che equivarrebbe ad una vera tragedia, sia economica che sociale.
"
Speriamo dunque che i nostri leader riescano a progredire e ad andare nella direzione della concordia piuttosto che in quella del conflitto, rendendo quello che ci aspetta nei prossimi tre anni il periodo più bello della nostra generazione, nonostante le grosse nubi all'orizzonte.
Raymond Merriman è conferenziere internazionale sui cicli dei mercati finanziari ed è il direttore di MMA Cycles Report, una newsletter di consulenza utilizzata da banche, istituzioni finanziarie, investitori e traders di tutto il mondo sin dal 1982. Il lavoro di Merriman integra una combinazione di cicli, impronte geocosmiche e modelli di analisi dei trend per assistere l'investitore serio nell'interpretazione dei diversi mercati finanziari. E' anche l'autore del libro "Previsioni 2012", attualmente in prevendita nel sito di www.astrofinanza.com.

di Massimo Moras
Fonte:

http://www.astrofinanza.com/infoborsa/articolo13.html

http://www.tarocchionline.net/reserved/astrologia_finanziaria.htm

guardavo l’ora …12:12…un Nuovo Anno…

madre

Ciao Angeli…oggi sicuramente siete euforici… arriva l’anno tanto aspettato…dove miriadi di promesse ci aspettano…ma tutto accadrà dentro di noi…fuori vedremo gli effetti…

Un giorno presto…arriveremo a comprendere che tutto questo che ci circonda non serve.. e quando lo capiremo…cambierà ogni cosa…

la Nostra Cara Madre Terra… ha doglie sempre più violente…ma che sapete… che fa parte della natura…

Non aver paura…ci pone su uno stato di evoluzione alta..

viviamo giorno per giorno…non più in cose futili che non ci fanno crescere…ma di impegnare ogni attimo in cose sane…

quanti regali fatti a natale…e quanti riposti via…passato il desiderio…

il desiderio di ogni essere Umano…dovrà essere speciale… ogni desiderio che esprimiamo …deve essere condiviso con il resto di Noi…non pensare solo a se stessi.

Un giorno ci sveglieremo in un nuovo e Fresco Contesto…

in Attesa…di un cambiamento esterno…prepariamoci a cambiare il nostro presupposto…

Cose grosse ci accompagneranno in questo 2012…ma se riconosceremo che siamo una sola cosa con la Terra…e il resto del vasto Universo…il panico svanirà…

e fu così…che una Nuova Umanità si svegliò in una nuova Alba…senza timori…e senza paura..una risata echeggerà su tutta la Terra…un Nuovo Gioco …senza più segreti…liberi di crescere…

Vi Voglio Bene…Cari Angeli… stretti mano nella mano…assaporeremo un nuovo Anno… e molti nella fine del 2012…in questo giorno…saranno cresciuti… e finalmente vivranno liberi da dogmi…

Alla via Così Cara Umanità…Tu vincerai il mondo…che tanto ha cercato di renderti schiava…

 

P.s. Siate nella gioia…guardate e visualizzate il 2012 come un qualcosa di meraviglioso…senza più guerre…ne malattie… ne fame… ne disperazione…voi siete i nuovi Semi della Vita…Dolbyjack

Roswell 1947 - Tutta la Verità sull' AREA 51 - [1 di 7] -ufo misteri 2012-

News Stefano!


L'Ungheria approva legge su Banca centrale sfidando Fmi e Bce

News Stefano!

12/29/2011 -- International dateline has now moved --- this year was st...

News Gerda!

Leo Zagami Intervista Project Camelot SUB ITA - 1- PT. 1 di 7

News Stefano!

Tutto il 2011 in sessanta secondi (VIDEO)

News Stefano!

Objeto extraño captado en fotografía - Tulum, Quintana Roo, México

News Stefano!


Por qué quebro McDonalds en Bolivia.flv

News Stefano!

Boicottaggio in Bolivia: McDonald’s chiude i battenti

News Stefano!

Boicottaggio in Bolivia: McDonald’s chiude i battenti

In Bolivia a causa della poca clientela è ufficilamente chiuso McDonalds. Un esempio da prendere in tutto il mondo per fermare l'egemonia capitalistica.

Viene dal Sudamerica la notizia che fa tremare le gambe al colosso del fast food: in Bolivia, dopo 14 anni, McDonald's chiude. A causa della scarsissima affluenza che risentiva in questi ultimi tempi, anche gli otto ristoranti che erano aperti nelle grandi città di La Paz, Cochabamba e Santa Cruzhanno chiuso i battenti.

A nulla sono servite le massive campagne pubblicitarie contro il rifiuto da parte del popolo boliviano ad acquistare ancora prodotti alimentarinocivi per la salute e per la società. Tante sono leaccuse rivolte alla famosa multinazionale, a partire dai problemi salutari causati dall'uso di grassi insaturi nelle fritture, per i quali la Corte Suprema della California ha condannato McDonald's a pagare una multa di 8.5 milioni di dollari. Un'inchiesta diGreenpeace, "Contrabbandare gli OGM di nascosto", ha rivelato anche l'utilizzo di Organismi Modificati Geneticamente (OGM) nei McNugget's, che farebbero risalire ai laboratori della famigerata Monsanto USA.

Sempre secondo Greenpeace, la catena è coinvolta nella distruzione delle foreste pluviali dell'Amazzonia, dove viene condotto illegalmente un mercato oligopolistico della soia, destinata agli allevamenti europei. "McDonald's sta distruggendo l'Amazzonia per vendere carne a basso prezzo" - dichiara Gavin Edwards, responsabile di Campagna Foreste: "Ogni volta che qualcuno mangia unChicken McNugget potrebbe mordere un pezzetto di Amazzonia.

Supermercati e giganti della ristorazione, come Mc Donald's, devono assicurarsi che i rispettivi prodotti non siano coinvolti nella distruzione della foresta amazzonica e nelle violazioni dei diritti umani". Ed è anche di violazione dei diritti umani che deve rispondere McDonald's in Vietnam, dove alla "Keyhinge Toys" di DaNang City si lavora 9 o 10 ore al giorno dal lunedì alla domenica per fabbricare i giocattoli che vengono distribuiti negli "Happy Meals".

Nella denuncia del National Labour Committee, associazione americana per i diritti dei lavoratori, si parla di paga sotto il minimo salariale, condizioni di lavoro pietose e 220 operaie rimaste intossicate dall'acetone. Questa sostanza, utilizzata nel reparto verniciatura, può alterare il ciclo mestruale delle donne, causare nausea e portare anche alla morte. Migliori ma comunque preoccupanti sono anche le condizioni di lavoro di tanti commessi e commesse che si trovano chiusi in ristoranti di tutto il mondo a lavorare in orari inacettabili e contratti di lavoro a breve termine.

Infine, last but not least, McDonald's è il classico esempio dell'imperialismo economico che porta alla distruzione delle attività locali, monopolizza le regole di mercato e origina colossi economici capaci di influire sulle sfere politiche delle comunità locali (come nel caso della Coca Cola in Colombia). Ed è proprio il senso di riappropriazione che ha spinto la popolazione boliviana a rinunciare ai sandwich infarciti di clandestinità preferendo “las empanadas”, pane locale di farina o mais con ripieno dentro.

Nel video-documentario "Perchè McDonald's ha fallito in Bolivia" sociologi, cuochi e nutrizionisti concordano sul fatto che il rifiuto boliviano non è causato dal gusto del cibo, ma da problematiche sollevate in merito alcontesto globale. Una risposta dunque chiara e netta contro le logiche del "fast food" e delMcColonialismo, e forse una risposta da prendere subito come esempio quando "fast" è soltanto la velocità con cui questo Mondo sta andando verso il baratro.

http://www.agoravox.it/Boicottaggio-in-Bolivia-McDonald-s.html

venerdì 30 dicembre 2011

Rivelazione Imminente? - Wilcock - Fulford - pt.1

Rivelazione Imminente? - Wilcock - Fulford - pt.1

Intervista di David Wilcock a Benjamin Fulford

Traduzione di Anticorpi.info

Intro - Viator

Il documento che segue è la sintesi di una lunga intervista concessa da Benjamin Fulford - giornalista americano residente in Giappone, esperto di politica ed economia asiatica (v. post correlati) - a David Wilcock, anch'egli americano, psicologo, studioso, scrittore e conferenziere piuttosto noto nello ambiente della cultura alternativa.

Le numerose presunte rivelazioni in esso contenute possono lasciare di volta in volta scettici, sbalorditi, perplessi, fiduciosi, sospettosi, e inducono a chiedersi quanto di autentico possa esserci nelle parole di Fulford. Di sicuro con questa lunga intervista il giornalista americano mette in gioco gran parte della sua credibilità.
Bisogna ammettere che le conclusioni riguardanti le apparenti proporzioni di ciò che tutti noi - assistendo agli eventi dallo interno di una bolla di disinformazione estesa a tutti i paesi coinvolti - dal nostro limitato punto di osservazione percepiamo come una crisi globale, o un potere imbattibile, sono argomentazioni di un certo fascino, che suscitano qualche riflessione.

Tuttavia durante la lettura è consigliabile tenere a mente che in periodi di forte crisi, qualsiasi soluzione offerta da chiunque sia abbastanza bravo a presentarcela, tende a diventare nella nostra mente una idea geniale partorita da un santo. Purtroppo nella maggior parte dei casi non è così, e passata la sbornia i vizi spuntano fuori. E non è forse confortante sapere che da qualche parte starebbe lavorando una resistenza che ci salverà dal nostro destino senza bisogno che muoviamo un dito o cambiamo una virgola nelle nostre abitudini? Fino a prova contraria, sta solo a noi salvare noi stessi.
Già che ci sono vado a riportare qualcosa che avrebbe detto Mayer Amschel Rothschild nella presunta riunione programmatica per la 'conquista del mondo' tenuta nel 1793 a Francoforte: “Con la esecuzione dei criminali e dei fanatici, dopo che essi hanno portato a termine il nostro pianificato ‘regno del terrore’, noi appariremo come i salvatori degli oppressi ed i campioni dei lavoratori.”

Si provoca il problema e si offre la soluzione.Qualsiasi dietrologo potrebbe leggere nella intervista una anticipazione di un super show allestito per condurre il mondo da un punto A a un punto B + Legge Marziale.
Mi auguro che i possibili cambiamenti dietro l'angolo si rivelino 'positivi' come prevede Fulfod. Tutto ciò nella attesa che nuovi elementi confermino o smentiscano anche parzialmente la sua versione dei fatti.
Alcuni Nuovi Eventi
La recente scomparsa del leader nordcoreano Kim Jong-Il, così come la campagna di diffamazione in atto contro Russia e Cina, e le brusche e imprevedibili 'inversioni di rotta' di noti esponenti della 'controinformazione mainstream' italiana, sono elementi che aderiscono alla versione di Fulford.

-----------
La intervista integrale in inglese è accessibile all'indirizzo in coda al post.
Buona lettura.
-------------

di D. Wilcock
Traduzione di Anticorpi.info

Il giorno 14 Settembre 2011 ho intervistato uno dei personaggi più interessanti e controversi esistenti sulla faccia della Terra. Gli eventi descritti in questa intervista hanno il potenziale di scuotere il mondo.

BENJAMIN FULFORD:
30 ANNI DI GIORNALISMO FINANZIARIO

Salve a tutti. Sono David Wilcock, e state per ascoltare una intervista esclusiva a Benjamin Fulford per l'audioblog Divine Cosmos.

Fulford ha lavorato come editor per la edizione asiatica orientale della rivista Forbes. In molti hanno cercato di attaccare la sua credibilità circa gli argomenti che andremo a trattare, ma ogni affermazione è documentata. Ho controllato personalmente ogni riferimento. 

ATTACCHI NUCLEARI CONTRO BASI SOTTERRANEE

Di recente alcune fonti hanno informato Fulford che i terremoti avvenuti in Colorado e la zona di Washington DC nei giorni del 22 e 23 agosto scorsi sarebbero stati provocati da un attacco nucleare contro alcune installazioni militari sotterranee. Tali basi sarebbero state costruite dal governo degli Stati Uniti a partire dal 1960, al costo di miliardi di dollari pubblici.

Ho contattato Benjamin Fulford dopo avere letto alcuni incredibili post al riguardo sul suo blog, e avere richiesto conferme alle mie fonti personali, rapporti intrecciati e consolidati negli anni con personaggi gravitanti intorno a programmi classificati. Sono rimasto meravigliato quando chiedendo in giro ho scoperto che i personaggi di cui sopra - con una sola eccezione – hanno confermato tale accadimento.

MAI IMMAGINATO CHE POTESSE ACCADERE

Se non cogliete le implicazioni delle mie parole, è importante sottolineare una cosa. Questi signori non avrebbero mai immaginato che tali strutture sotterranee avrebbero potuto un giorno essere attaccate. 

Se confermato, quanto accaduto nell'agosto 2011 sarebbe un enorme cambiamento in questa guerra segreta. Qualcosa di importante quanto il bombardamento nucleare di Hiroshima e Nagasaki nella seconda guerra mondiale.

E in effetti potrebbe essere stato innescato dal funzionamento dello stesso Universo, in termini di karma verso coloro i quali sono rimasti vittime di tali attacchi.
CODICE ROSSO

Come dicevo, sono rimasto stupito dalle conferme che ho ricevuto dalle mie fonti. So che la situazione è ormai considerata da ‘codice rosso’, quindi riservatissima per la maggior parte della gente impegnata in questi programmi ‘neri’.  Le mie stesse fonti non possiedono le credenziali necessarie  per avere accesso ad informazioni più approfondite, ad esempio sui motivi per cui tutto ciò sia accaduto, e su chi ne sia stato responsabile.

Dunque l'unica cosa che sappiamo al riguardo è che questi poteri ormai in declino - come mi piace definirli - stanno sondando in giro, anche in rete, per scoprire chi sappia cosa. Il che mi ha lasciato perplesso, in quanto le mie fonti non avevano idea che Fulford stesse operando una tale operazione di divulgazione sull’accaduto.

FINO A 60.000 MORTI, E NESSUNO DEI LORO E’ PIU’ AL SICURO

La mia intelligenza mi suggerisce che in ognuna di queste piccole città sotterranee potessero trovarsi ben 30.000 persone al momento delle esplosioni. Quindi stiamo parlando di un bilancio potenziale di circa 60.000 decessi.

Stiamo anche parlando del fatto che nessun altro funzionario di tali programmi neri - che operi in una di tali strutture - siano esse sotterranee o anche extraterrestri, ad esempio stazioni spaziali sulla Luna o altrove – possa ormai considerarsi al sicuro.

Non godono più di protezione. Non sono più al sicuro. Ed i loro superiori non li informano del rischio che corrono restando all’interno di tali strutture.

Insomma Ben, questa è la mia introduzione. 

Sentiamo da te ora. Sono molto interessato a ciò che hai da dirmi.

BRETTON WOODS INAUGURO’ LA NUOVA FASE

Benjamin Fulford: Ebbe luogo una battaglia molto ‘esoterica’ per il controllo dellamacchina deputata a stampare dollari per il sistema finanziario globale. Al termine della seconda guerra mondiale – con gli accordi di Bretton Woods del 1944 - Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti si assicurarono la facoltà di controllo della valuta mondiale. Gli accordi prevedevano anche un Piano Marshall per lo sviluppo dell'Africa e dell'Asia oltre che dell'Europa. Successivamente rinnegarono l’accordo e si dettero a simulare una "guerra fredda" contro  l'Unione Sovietica - appositamente progettata per supportare le industrie militari.

77 PAESI NON ALLINEATI IMPOSTARONO FONDI UNIFICATI

A quel punto un gruppo di Paesi non allineati - 77 Paesi - unificarono le loro risorse, le loro ricchezze, per creare una seria di fondi collaterali globali. L’intento era quello di adoperare quel  denaro per avviare il piano Marshall per l'Asia e l'Africa.

KENNEDY SI ADOPERO’ PER CHIUDERE LA FED E LA GUERRA FREDDA

Nel frattempo il presidente Kennedy scoprì la esistenza di un gruppo di potere che stava cercando di fomentare in maniera molto drastica le frizioni tra Unione Sovietica e Stati Uniti affinché si annientassero reciprocamente. Il tutto sfociò nella crisi dei missili cubani.

Cercò di porre fine alla Federal Reserve accordandosi con i Paesi non allineati.L'accordo storico è noto come Hilton Green Memorial. Tutto ciò  è a disposizione di qualsiasi ricercatore serio di storia finanziaria. Il presidente Sukarno [indonesiano] agì in rappresentanza degli altri paesi. In base a tale accordo Kennedy ricevette dai paesi di cui sopra 140.000 tonnellate di oro. 

Kennedy approvò poi una legge con cui delegava al Congresso - non più alla Federal Reserve - di stampare dollari. L’intento di Kennedy era di porre fine alla guerra fredda per dedicarsi ad altre operazioni al fine di stimolare l’economia, tra cui l’esplorazione dello spazio – con il primo viaggio sulla Luna – ad il sostegno allo sviluppo dei paesi sottosviluppati.

KENNEDY FU ASSASSINATO. L’OROLOGIO SI FERMO’ NEL 1994

Kennedy emise moneta, ma fu assassinato. Come sapete, il programma spaziale pubblico fu cancellato nel 1970, una volta esauriti i finanziamenti. Il presidente Sukarno fu esautorato dal suo incarico.

L'accordo internazionale che delegò a Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti la gestione del sistema finanziario mondiale scadde nel 1994. Da allora non vi fu più alcun accordo su quali paesi avessero dovuto ereditare quella funzione. Ciò produsse unascissione nei ranghi.

La Cina e gli altri paesi non allineati dettero inizio ad un’opera di pressione sugli oligarchi che avevano gestito le cose dal termine della Seconda Guerra Mondiale affinché il controllo del sistema finanziario fosse affidato a loro, ma gli oligarchi si guardarono bene dall’accettare.

Allora i paesi non allineati intentarono un causa presso la Corte Internazionale di giustizia dell'Aia affinché la Federal Reserve restituisse loro le 140.000 tonnellate d’oro incamerate dopo l’accordo stipulato con Kennedy. La Fed perse la causa e fu condannata a restituire l’oro entro il giorno 12 Settembre 2001.

Tuttavia l'11 settembre 2001 - come tutti sappiamo – fu dato inizio a questa enorme, falsa guerra globale al terrorismo. Tutto ciò faceva capo ad un tentativo [di controllare il pianeta] dei gruppi fascisti reduci dalla seconda guerra mondiale.

VOLEVANO UN FASCISMO GLOBALE E LO SPOPOLAMENTO DEL 90%

I nazisti ed i loro simpatizzanti fascisti negli Stati Uniti, Inghilterra e Italia, mediantegruppi interni alle forze armate, al Congresso e al Vaticano, stavano progettando di creare un governo mondiale fascista. Allo stesso tempo si erano messi in testa cheal mondo vi fossero troppe persone. Troppe persone di colore, soprattutto, giudicate inferiori. Sicché l’intenzione era di ridurre la popolazione mondiale del 90 per cento.

DW: Tutto questo è documentato?

BF: Sì, è molto ben documentato. Fui invitato ad unirmi a questo gruppo da Heizo Takanaka, ex ministro delle Finanze giapponese. Sono in possesso di una registrazione audio che lo dimostra.

BOMBARDARE IL PIANETA E RIFUGIARSI NELLE BASI SOTTERRANEE

Il piano originale era quello di iniziare una guerra nucleare tra Iran e Israele per poi rifugirasi in queste basi sotterranee dopo avere scatenato un olocausto nucleare. La contingenza sarebbe stata successivamente sfruttata per istituire la legge marziale nei paesi del G7. Dopodiché prepararsi ad una guerra contro la Cina.

RUSSIA E CINA GUASTAFESTE

Il piano crollò quando la Russia negò la propria partecipazione e Putin riaffermò l'indipendenza della Russia. Tutto ciò li privò del controllo sulla industria del petrolio, mandando a monte l’intero progetto. Inoltre i cinesi smisero di comprare buoni del Tesoro statunitense per qualche tempo, allo scopo di mettere sotto pressione il  gruppo.

Fu così che decisero di cambiare strategia. Offrirono alla Cina la dittatura mondiale in collaborazione con il loro gruppo. Ecco perché pubblicamente si vide Obama in visita in Cina nel 2009 offrire ai cinesi un "G2."

FUORI GIOCO E A CORTO DI SOLDI

In ogni caso, questo gruppo che progettò e realizzò gli attentati dell’11 Settembre è sottoposto a una pressione sempre più elevata, ed è stato isolato ai livelli più alti.Insomma, oggi sono a corto di soldi, e sono stati tagliati fuori.

DW:  Ben, poco prima dell'11 Settembre accadde qualcosa che successivamente molta gente ha scordato. Donald Rumsfeld si presentò alla televisione nazionale e affermò che il Pentagono avesse ‘perso’ 2,3 mila miliardi di dollari nel decennio precedente. Tutto ciò aveva a che fare con questa cosa dell’oro?

BF: Oh, certamente. Quel denaro fu utilizzato per finanziare Blackwater - un esercito privato non controllato dal Pentagono. Il Pentagono non aveva alcuna intenzione di lasciarsi controllare da questa cabala. Così il gruppo cercò di fare ciò  che i nazisti fecero nella seconda guerra mondiale, creare cioè un corpo di elite delle SS che potesse soggiogare i corpi militari regolari. Tutti quei soldi finirono in quel progetto, secondo quanto affermano le mie fonti. In ogni caso, siamo stati contattati da contrabbandieri, trafficanti di droga ... 

DW: Potresti specificare cosa intendi con "noi"?

LA SOCIETA’ DEL DRAGONE BIANCO

BF: "Noi" siamo un gruppo impegnato a lottare per il rovesciamento di questa cabala. Il gruppo comprende alcuni membri della CIA, del Pentagono, di altre agenzie di intelligence, e vari altri gruppi, comprese le società segrete asiatiche. Usiamo il nome di Dragone Bianco. Ma esiste anche un altro gruppo che si fa chiamare I Cappelli Bianchi. Siamo accomunati dal medesimo obiettivo, cioè togliere il potere a questo gruppo di malati di mente.

PERCHE PROPRIO FULFORD?

DW: Alcune delle obiezioni più comuni che ho riscontrato in proposito su internet è: "Se questo gruppo è così vasto e potente, perché Benjamin Fulford è l'unico a parlarne?"

BF: Questa gente ama la riservatezza, ed io sono un portavoce. Se vai alla Casa Bianca troverai una sola voce deputata a parlare al pubblico. Funziona allo stesso modo. Preferiscono lavorare dietro le quinte. Avrai notato che abbiamo a che fare con un ambiente in cui si ricorre all’omicidio con la stessa leggerezza con cui noialtri usiamo i fazzolettini di carta.

DW: Certo.  

BF: Sono stato vittima di sei tentativi di omicidio. Recentemente uno dei miei colleghi, uomo della CIA, è stato avvelenato con ricino da questa gente. Un altro dei nostri membri in Svizzera ha dovuto munirsi di guardie private a protezione della sua abitazione, le quali hanno aperto il fuoco su qualcuno che la scorsa settimana stava cercando di attentare alla sua vita. Tempo fa hanno scoperto un mafioso di nome Vincenzo Mazzamaro che – munito di rivoltella e di un sofisticato dispositivo per scassinare serrature - stava cercando di introdursi nella sua abitazione. Un altro di noi la settimana scorsa è stato mancato di un paio di centimetri da un sacco di cemento piovuto dall’alto.

DW: Wow.

BF: Nel mio caso tutto ha avuto inizio quando mi esposi formulando pubblicamente una semplice domanda, durante il mio incarico presso Forbes. Il popolo giapponese - comprendendo sia il settore pubblico che privato - possiede circa ottomila miliardi di dollari di asset all'estero.

DW: Ottomila miliardi di dollari?

BF:  E’ un dato di dominio pubblico. Basta controllare sul sito del ministero delle finanze giapponese. 

Ebbene, secondo quanto calcolato nel rapporto sullo sviluppo effettuato dalle Nazioni Unite, ‘basterebbero’ 400 miliardi per arrestare la distruzione ambientale e 200 miliardi per porre fine alla povertà nel mondo.

A quel punto faccio due conti e dico: "Ehi, ragazzi, perché non mettete voi stessi  fine alla povertà e alla distruzione dell’ambiente. Sarebbe un gioco da ragazzi!

DW: 400 miliardi è tutto ciò che serve per porre fine alla distruzione ambientale? Come è possibile?

BF: E’ quanto dichiarato dal rapporto delle Nazioni Unite. Dovreste chiedere ai loro esperti come siano giunti a tali determinazioni.

ENTRATE GIAPPONESI DRENATE DAL DEBITO PER LA RICOSTRUZIONE

Nota di Wilcock: in altra sede Fulford ha dichiarato di avere appurato che una percentuale significativa delle entrate giapponesi siano destinate alla cabala del petrolio – per via di contratti capestro con alti tassi di interesse per la ricostruzione, stipulati dopo la seconda guerra mondiale. Tali contratti sono stati rinnovati attraverso corruzione, ricatti, minacce di morte ed omicidi dei funzionari governativi giapponesi che vi si opponessero.

BF: Un’altra cosa che salta all’occhio leggendo le statistiche è che il 90 per cento della economia mondiale è risucchiata fuori dal circuito dal complesso militare - industriale statunitense.

DW: Come puoi dimostralo?

BF: Sono stato giornalista finanziario per 25 anni. Questi dati sono tutti registrati e disponibili. Ad ogni modo c'è un sistema semplice per verificare. Basta confrontare ildeficit estero degli Stati Uniti con il bilancio militare degli Stati Uniti. Troverete una costante e stupefacente corrispondenza nel corso degli anni. Tutto ciò avviene per la semplice ragione che i militari non producono beni commerciabili. Si tratta di una entità parassita della economia mondiale.

Insomma, dopo tutto ciò è stato emesso l’ordine di eliminarmi.
La polizia segreta sudcoreana ne ha subito informato i servizi segreti cinesi.

Il mio collega Paul Klebnikov, responsabile dell'ufficio di Mosca per la rivista Forbes – che stava indagando sugli stessi gruppi sui quali indago io - fu crivellato da nove colpi di pistola fuori dal suo appartamento in Mosca. Era ancora vivo quando l'ambulanza giunse a prelevarlo, un'ora dopo. Giunti in ospedale fu messo in un ascensore. L'ascensore tuttavia si arrestò per otto minuti, ed egli morì in ascensore. Paul stava indagando sul conto di Boris Berezovsky, uno dei magnati del petrolio. Io stavo indagando sul conto di Heizo Takenaka, che appartiene alla medesima cabala.

Ad ogni modo, la Corea del Sud avvertì i cinesi dell'ordine di uccidermi, il tutto a causa  della mia proposta pubblica affinché gli asiatici smettessero di spendere le loro risorse per questa grande macchina militare.

LA PROTEZIONE DELLE SOCIETA’ SEGRETE CINESI

A quel punto fui invitato a far parte di una società segreta cinese che mi offrì la sua protezione, e fu così che mi ritrovai sbalzato in questo mondo segreto del potere finanziario. Il gruppo che mi offrì protezione è lo stesso che si pone dietro le nazioni non allineate di cui sopra.

Esso è transnazionale. Se si pensa in termini di paesi, non si riuscirà mai a comprendere il loro modo di lavorare. Vi sono grandi gruppi in Cina, negli Stati Uniti ed in Europa che lavorano sia per loro che contro di loro. Gruppi segreti che travalicano i confini.

LA BATTAGLIA FINANZIARIA DELLA CINA PER LE ATTIVITA’ REALI

In ogni caso, nel 2006 ebbe inizio una grande battaglia finanziaria. I cinesi decisero di utilizzare i loro dollari per fare qualcosa di diverso dall’acquistare buoni del tesoro.Cercarono di acquisire la compagnia petrolifera Unocal. Il Congresso americano approvò subito una legge che glielo vietò.

Allora presero i loro dollari e si spostarono in Africa, Sud America e ovunque potessero acquistare cose reali, come miniere e terreni agricoli, e non virtuali come incomprensibili prodotti derivati.

A quel punto l'altro gruppo cercò di creare ritorsioni innalzando vertiginosamente i prezzi del cibo e del petrolio. Ricordo che tale politica innescò rivolte in 33 paesi ridotti alla fame.

DW: Già.

BF: Fu un economista della Banca Mondiale che sottolineò i motivi per cui quelle popolazioni avevano iniziato a soffrire tanto la fame. Il fatto è che i gruppi di potere avevano iniziato a pagare i contadini per produrre olio [etanolo ricavato dal mais] piuttosto che generi alimentari. Il che pose fine alla manovra.

Poi ci fu un contrattacco. Gli asiatici informarono i leader della cabala che non avrebbero più accettato i dollari stampati negli Stati Uniti. Tutto ciò fu noto al mondo come la crisi Lehman.

È possibile verificare quanto dico attraverso i verbali pubblici. Se si analizzano le statistiche delle esportazioni giapponesi da ottobre o novembre 2008, dopo la crisi Lehman, si noterà qualcosa come un calo del 76 %  annuo di esportazioni di auto giapponesi negli Stati Uniti.

Tutto ciò accadde perché il popolo giapponese (e altri paesi asiatici) dissero di non essere più disposti ad accettare pezzi di carta in cambio di beni reali. ‘Beni reali per beni reali’, dissero.

Naturalmente, questo particolare fu tenuto nascosto al pubblico. Un altro modo di verificare quanto dico è analizzare il Baltic Dry Index. I prezzi delle spedizioni crollarono del 90 per cento subito dopo lo shock Lehman. Ciò perché le navi asiatiche iniziarono a rifiutarsi di andare negli Stati Uniti a pieno carico, per poi ritornare piene di nient’altro che pezzi di carta senza valore e ‘pagherò.’ 

LA STRAGE IN NORVEGIA E’ STATA UN TENTATIVO DI ESTORSIONE

Tornando agli attacchi alle basi sotterranee - come dicevo - questo gruppo si ritrova sempre più isolato, e a livelli sempre più elevati, così si trovano a corto di soldi. Per cui cercano di estorcere denaro proveniente da vari paesi. Hanno fatto strage del gruppo giovanile del partito di governo norvegese in un tentativo di estorcere 1.500 miliardi di dollari dal fondo di controllo petrolifero del governo norvegese. In parole povere dissero: ‘Ehi, se non ci consegnate i vostri soldi vi uccideremo.’

Ed hanno invaso la Libia per l'acquisizione dei giacimenti petroliferi, perché anche i libici avevano iniziato a rifiutarsi di dare il loro petrolio in cambio di pezzi di carta.

BOMBA IN GIAPPONE TRAMITE IL CONTRABBANDO DI MARIJUANA

Nel caso del Giappone, mi è stato riferito da fonti della polizia che si è tentato di introdurre in territorio nipponico una bomba nucleare mediante la loro ultima spedizione di droga (si riferisce alla CIA). Questa bomba faceva parte delle quattro armi nucleari rubate dal sottomarino russo Kursk prima che affondasse. Mi sembra fosse il 2000.

DW: Rubate da chi?

BF: Il gruppo Odessa. Il gruppo nazista che stava cercando di creare un governo mondiale.

DW: Okay. E come sarebbero riusciti ad arrivare al Kursk per tirare fuori queste armi nucleari?

BF: Non conosco i dettagli tecnici, ma hanno basi sottomarine in varie parti del mondo.

DW: Ma perché avrebbero avuto bisogno di prenderle dal Kursk se sono abbastanza potenti da fabbricarle autonomamente?

BF: I dispositivi nucleari governativi possono essere manovrati solo attenendosi a rigorosi protocolli di sicurezza. Non si può semplicemente prenderli e poi farli esplodere da qualche parte. Ci sono troppe persone coinvolte nella catena di comando. Ciò non toglie che abbiano provato a farlo. Ci sono stati casi in cui sono riusciti ad impedire che ciò avvenisse.

DW: Giusto. Come l'incidente di Minot Air Force Base.

BF: Sì, esattamente.

DW: Quella volta i soldati si ammutinarono per non commettere questa ‘Broken Arrow’ per dirla in codice militare. Gli insider di questo gruppo di potere nero cercarono di portare fuori da Minot un'arma nucleare. Molti di questi eroici soldati sacrificarono le loro vite per impedire che ciò avvenisse.

IL TERREMOTO DEL GIAPPONE

BF: In coincidenza del grande terremoto del Giappone una nave di perforazione giapponese (navi in grado di perforare dieci chilometri sul fondo del mare) conosciuta come la Maru Chikuyu, stava operando proprio nella zona dell’epicentro. Tutto ciò è riscontrabile leggendo un articolo di un giornale locale, datato 17 gennaio.

Insomma, hanno piazzato la bomba sul fondo marino. Anche in questo caso si è trattato di un tentativo di estorcere denaro - attraverso il terrore - ai giapponesi.

DW: Quindi hanno minacciato il Giappone di fare esplodere la bomba atomica se non avessero loro consegnato i soldi?

BF: No, i soldi sono stati richiesti dopo la catastrofe.

DW: Oh, wow.

BF: ‘Se non accettate, toccherà al Monte Fuji.

DW: Per chi non lo sappia, il monte Fujiyama si trova proprio a ridosso di Tokyo, che è il centro più popolato del Giappone.

BF: Già. Proprio così. Ed i governanti giapponesi si sono convinti. Il primo ministro giapponese [Naoto] Kan ha consegnato loro ¥ 2000000000000, cioè circa 20 miliardi di dollari. Una enorme tangente.

A quel punto sono iniziate ad emergere prove che il terremoto non fosse stato causato da un disastro naturale, ed in Giappone ha avuto inizio una grande battaglia contro questo potere nero.

DW: Alcune persone potrebbero dubitare che quello di Fukushima non sia stato un disastro naturale. Potresti brevemente spiegarci cosa ti dia questa certezza?

BF: Se si analizza il grafico sismico, si riscontra una improvvisa esplosione. Le modalità non sono coincise con quelle dei terremoti naturali, in cui prima della scossa si manifestano dei precisi segnali sismici. Si è trattato di un solo colpo enorme, che poi ha iniziato a dissolversi fino a sparire.

La stessa cosa è accaduta con le esplosioni nelle basi sotterranee. Se guardiamo una carta sismica dello evento, si riscontra l’apparizione improvvisa di una grande variazione, che va lentamente normalizzandosi. Non vi è traccia degli accumuli riscontrabili in un terremoto naturale. 

Le linee nere nella seguente illustrazione raffigurano un terremoto normale. Quelle verdi, un terremoto artificiale.

Altro indizio che non si sia trattato di un evento imprevedibile e naturale, il fatto che le azioni di una società denominata Higashi Nippon House – che costruisce case a buon mercato nel nord-est del Giappone – siano improvvisamente schizzate circa un mese prima del disastro. 

Teniamo presente che un problema del Giappone odierno è lo invecchiamento e la contrazione della popolazione. Non aveva alcun senso che il prezzo delle azioni di una società di abitazioni a buon mercato schizzasse verso l’alto senza che esistesse la consapevolezza che bollisse qualcosa in pentola.

IL RUOLO DI ISRAELE

Ed ancora, è provato che in qualità di responsabile della sicurezza presso l'impianto nucleare giapponese vi fosse una società israeliana.

DW: Oh mio Dio!

BF: Si tratta di un dato che ho potuto confermare attraverso diverse fonti. Si tratta di informazioni pubblicamente disponibili.

DW: A questo punto devo chiederti se ritieni che Israele sia legato a questa cabala.

BF: Non Israele, ma una cricca al vertice del governo israeliano. La maggior parte degli israeliani sono solo zucconi, o vittime di queste persone.

LA CABALA INTENDE SACRIFICARE IL POPOLO ISRAELIANO

Il cugino dello Scià dell'Iran - tra gli altri – ci ha rivelato che George Bush e il suo gruppo hanno consegnato dodici bombe al neutrone al governo iraniano. Missili contenenti bombe al neutrone.

Nota di DW: Altrove Fulford ha affermato che questi missili erano destinati ad essere usati contro Israele. La cabala sperava così di scatenare la Terza Guerra Mondiale, mediante cui spopolare il pianeta e garantire loro un maggiore controllo militare sul popolo. Le bombe al neutrone uccidono la gente, ma lasciano intatti gli edifici.

DW: Beh, questo non è solo tradimento. Sembra pazzesco.

BF: Già.

Gli iraniani tuttavia hanno rifiutato l’offerta. Hanno portato i missili sul confine iracheno e hanno chiesto al presidente Obama di riprenderseli. Ma Obama ha appena rifiutato di collaborare.

DW: Wow.

Nota di DW: In altra sede Fulford ha asserito che i ‘Cappelli Bianchi’ del Pentagono intendono ripristinare il governo costituzionale negli Stati Uniti dopo avere rovesciato la cabala, e che una volta compiuta l’operazione  la intenzione sarebbe quella di mantenere l’attuale presidente in carica. Personalmente sono a favore di questa decisione e ritengo che sia la mossa migliore da fare per mantenere l’ordine pubblico fintanto che il terremoto sociale e politico non sarà passato. Sarei cauto nel biasimare Obama per questa decisione di non rimuovere le presunte armi nucleari restituite dall’Iran senza prima ottenere ulteriori informazioni. Il presidente è l’uomo di paglia deputato a distogliere l'attenzione dai cospiratori dietro le quinte. Il suo vero potere è limitato. Anche se avesse voluto recuperare le armi, potrebbe non avere avuto altra scelta].

GLI ISRAELIANI INORRIDIREBBERO SE SAPESSERO LA VERITA’

BF: Ci siamo? In altre parole, avevano intenzione di offrire il popolo di Israele come vittima di una sorta di sacrificio rituale. Gli israeliani sono vittime. Molti di loro sono stati tratti in inganno con discorsi circa questa presunta superiorità ebraica, il che è in effetti lo stesso discorso che un tempo si faceva sulla superiorità ariana. 

Sono zucconi. Gli israeliani non hanno idea di cosa stia succedendo, e sapendolo ne resterebbero sconvolti. Si tratta di una cabala che è soprattutto questo.

DW: E non ha alcuna affiliazione religiosa.

BF: Sono associati con la Abrahamistica (Ebraismo/Cristianesimo/Islam). Mettiamola così.

RELIGIONE E FASCISMO

L'etimologia della parola "religione" è religare in latino, che significa affastellare, rilegare.

E quale è il risultato di un affastellamento? Un Fascio. Che cos'è un fascio? E’ un affastellamento di legna, ma è anche il simbolo del fascismo.

Nella sua espressione peggiore, il monoteismo – così come praticato nel Medioevo, per esempio – funse da strumento per il controllo mentale collettivo. Ricorda che nel Medioevo se manifestavi scetticismo nella dottrina cattolica ufficiale, tu e la tua famiglia rischiavate di essere uccisi o torturati.

DW: Giusto. Era l'Inquisizione.

SI SONO PERFEZIONATI, MA STANNO PERDENDO LA BATTAGLIA

BF: Beh, sì. Ebbene, ai giorni nostri sono diventati molto più sofisticati. Cinque società in tutto controllano i principali mass media in lingua inglese, quindi TV, giornali, radio, e studios di Hollywood. L’intento è quello di ottenere una omologazione intellettuale di massa. Tuttavia stanno fallendo l’obiettivo.

La storia dell’11 Settembre era così piena di buchi e incongruenze che tutto ciò ha provocato il risveglio di una buona parte della gente precedentemente ipnotizzata, compreso il sottoscritto, in quanto anche io ero un cittadino completamente plagiato.

IL PENTAGONO HA FATTO SALTARE LE BASI PER IMPEDIRE IL GENOCIDIO

BF: In ogni caso, ciò che è successo ultimamente è che un gruppo all'interno del Pentagono e dei servizi segreti era del tutto ostile al loro piano folle di genocidio. Così ha fatto saltare in aria le basi sotterranee che le élite avevano intenzione di usare per proteggersi dall’olocausto nucleare che esse stesse avevano intenzione di provocare.

DW: Okay. Su questo tema torneremo in seguito, in quanto è il punto centrale del discorso. Prima però vorrei porti una domanda.

PERCHÉ LA CABALA AVREBBE BISOGNO DI RUBARE SOLDI?
(Continua...)

Sintesi di un articolo in lingua inglese, pubblicato sul sito Divine Cosmos
Link diretto:
http://divinecosmos.com/start-here/davids-blog/975-undergroundbases

Traduzione a cura di Anticorpi.info

http://www.anticorpi.info/2011/12/rivelazione-imminente-wilcock-fulford.html

MikeCriss Blog - Ufo Dossier X 25-35 Messaggi Dall' Ignoto

Endtime News Update 12-29-2011 Mt. Cleveland Volcano Blows!!.flv

Fine del mondo: l'umanità non finirà perché finirà il mondo,l'universo è...

Istat, un italiano su quattro è a rischio povertà Difficoltà per il 18,2 per cento delle famiglie. Soffre il Sud

News Stefano!

http://www.corriere.it/economia/11_dicembre_29/istat-poverta-famiglie-dati_d27647ac-3212-11e1-848c-416f55ac0aa7.shtml

Chavez accusa gli Stati Uniti: "Arma segreta per causare il cancro ai leader sudamericani"

News Simone

L'ipotesi del complotto fatta dopo l'annuncio della malattia del presidente argentino Cristina Kirchner, di quello brasiliano Roussef e il paraguayano Lugo

FOTO AFP

CORRELATI

07:52 - E' degna di un intrigo internazionale cinematografico l'accusa lanciata dal presidente del Venezuela Hugo Chavez secondo il quale dietro i casi di cancro, incluso il suo, che hanno colpito i leader sudamericani ci sarebbe un complotto degli Stati Uniti. Chavez ha parlato all'indomani dell'annuncio della malattia del presidente argentino, Cristina Kirchner. Prima di lei Fernando Lugo (Paraguay), Dilma Roussef (Brasile) e il predecessore Lula.

Per lungo tempo Chavez ha sospettato che il governo di Washington volesse liberarsi di lui, ma le sue ultime dichiarazioni sono andate ben oltre le teorie precedenti.
Per Chavez "è possibile" che gli Stati Uniti abbiano sviluppato una "tecnologia per far sviluppare i tumori". Secondo il presidente venezuelano "è molto strano che sia successo a Fernando Lugo (Paraguay), a Dilma Roussef (Brasile) quando era candidata e il predecessore Lula, poi io mentre sto per entrare in un anno elettorale, e ora Cristina. E' un po' difficile da spiegare, anche secondo il calcolo delle probabilità", ha osservato Chavez.

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/articoli/1032406/chavez-accusa-gli-stati-uniti-arma-segreta-per-causare-il-cancro-ai-leader-sudamericani.shtml

Ragazzo ebreo manifesta contro Israele (e finisce male)

News Stefano!

La più estesa e longeva tempesta del nostro sistema solare

Credit: Cassini, ESA, NASA, JPL

Una delle più grandi e longeve tempeste mai registrate nel sistema solare si sta verificando suSaturno. La formazione di nubi organizzate fu vista la prima volta alla fine dello scorso anno sopra l’emisfero settentrionale del pianeta, inizialmente più grande della Terra, per poi diffondersi su tutto il globo. La tempesta è stata rintracciata non solo con gli strumenti posti sulla Terra, ma anche dalla sonda robotica Cassini attualmente in orbita intorno a Saturno. Nella fotografia qui accanto, ripresa in falsi colori nello scorso mese di Febbraio, i colori arancioni indicano le nubi poste più in profondità della sua atmosfera, mentre quelle chiare evidenziano quelle più superficiali e quindi più in alto. Gli anelli di Saturno sono quasi visti di taglio rappresentati dalla linea blù orizzontale. Le bande scure deformate sono le ombre degli anelli in contrasto sulle nubi, mentre una fonte radio proviene da un fulmine scagliato nell’atmosfera del gigante gassoso. L’intensa tempesta potrebbe riguardare i cambiamenti stagionali sul pianeta, man mano che la stagione primaverile emerge lentamente nell’emisfero boreale di Saturno.

http://www.meteoweb.eu/2011/12/la-piu-estesa-e-longeva-tempesta-del-nostro-sistema-solare/106108/

Anche la NASA teme possibile tempesta solare nel 2012

News Stefano!

http://notiziefresche.info/anche-la-nasa-teme-una-possibile-tempesta-solare-nel-2012_post-146208/

giovedì 29 dicembre 2011

Aumenta l’attività vulcanica di otto vulcani indonesiani: allerta per la popolazione

Credit: Jan-Pieter Nap

Un aumento dell’attività vulcanica di tre vulcani a est di Giava, sta costringendo i residenti delle aree limitrofe all’allerta e alla probabile evacuazione.  I vulcani sono rispettivamente il monte Ijen, il monte Semeru ed il monte Bromo. Il distretto di gestione delle calamità naturali Timur Siswanto, ha riferito che le autorità sono pronte a gestire qualsiasi calamità vulcanica che dovesse verificarsi, mentre si sono già stabiliti i posti di comando per eventuali operazioni di soccorso in caso di eruzione. Secondo i media locali il monte Ijen mostra da qualche tempo segni di attività più accentuata e gli abitanti erano già stati invitati a mantenere una distanza di sicurezza dalla montagna, pari a 1,5 chilometri. Oltre a questi tre vulcani, altri cinque –  il monte Gamalama (isola di Ternate, nelle Molucche), il monte Papandayan(Garut una città occidentale dell’isola di Java), il Gunung Karangetang e il Gunung Lokon (A Nord dell’Isola Sulawesi, l’undicesima isola mondiale per estensione) e infine l’Anak Krakatau(Stretto indonesiano tra Giava e Sumatra) – mostrano segni inequivocabili di un aumento dell’attività, cominciando seriamente a minacciare l’intero arcipelago indonesiano. Si attendono con trepidazione eventuali sviluppi in merito.

 

http://www.meteoweb.eu/2011/12/aumenta-lattivita-vulcanica-di-otto-vulcani-indonesiani-allerta-per-la-popolazione/106606/

Come prendere il controllo dei propri sogni

Come prendere il controllo dei propri sogni

Il Giornale OnlineIn quelli lucidi si mantiene la capacità di guidare azioni e pensieri. Perché non usarli quindi per svolgere compiti e migliorare le nostre performance reali?
di Anna Lisa Bonfranceschi

Il sogno? Una palestra onirica, da sfruttare per migliorare le proprie performance fisiche, così come quelle mentali. Oppure anche per il solo piacere di vivere l’esperienza tanto desiderata. Un’opportunità che colgono però solo i sognatori lucidi, ovvero coloro che sono coscienti di sognare e mentre lo fanno mantengono la capacità di controllare azioni e pensieri. Così bene che potrebbero sfruttare il tempo passato a dormire per allenarsi. Ma se è vero che non tutti sono dei sognatori lucidi, guidare la propria immaginazione mentre si dorme si può imparare, come spiega il New Scientist
Per farlo basterebbe seguire dei piccoli consigli. Primo: mettere in discussione la realtà mentre si è svegli, per imparare a prendere coscienza dei sogni, in una sorta di logica del contrappasso. Secondo: decidere cosa sognare. Terzo: tener nota dei propri viaggi onirici. Ma per aumentare le probabilità di trasformarsi in sognatori lucidi sembrerebbe efficace anche concentrare l’azione durante il giorno su un compito in particolare e svegliarsi presto la mattina per poi rituffarsi sotto le coperte.
Perché provarci? I sognatori lucidi sembrerebbero avere una serie di vantaggi. Come spiega Ursula Voss della University of Bonn, immaginare scenari fantastici aiuterebbe infatti a svegliarsi con un senso di euforia, gratificati dalla sensazione di aver realizzato qualcosa. A dimostrarlo anche lo studio condotto da Evelyn Doll della Medical University of Vienna. Analizzando le sensazioni provate da un gruppo di sognatori lucidi e confrontandole con quelle di persone che raramente sperimentano il fenomeno, gli scienziati hanno scoperto che il sogno cosciente rende chi lo prova più deciso, più sicuro di sé e più soddisfatto della propria vita. E in alcuni casi anche meno sensibile agli stati di angoscia, come suggerisce lo studio di Nirit Soffer-Dudek della Ben-Gurion University of the Negev (Israele).
Riferendosi agli episodi del conflitto israelo-palestinese del 2008 nella striscia di Gaza e al loro peso sullo sfera psicologica delle persone che lo avevano vissuto, gli scienziati israeliani hanno osservato come i sognatori lucidi sentissero meno il peso delle violenze di cui erano stati testimoni, riportando più bassi livelli di angoscia. Forse, proprio per la capacità di allontanare gli incubi, per esempio svegliandosi nel momento in cui sentono di averne appena cominciato uno.
Ma lungi dall’essere solo un elemento passivo, legato allo stato generale della salute psicologica dell’individuo, il sogno cosciente può essere sfruttato anche attivamente per imparare a svolgere dei compiti, migliorando le proprie performance e abilità anche da svegli. Praticarlo, per esempio, immaginando di giocare a far centro con una monetina in una tazza, in sogno, aumenterebbe davvero la probabilità di riuscire nell’impresa a occhi aperti.
Ma secondo quanto riporta il New Scientist, allenarsi nei sogni a compiere determinati compiti potrebbe funzionare anche nelle terapie mediche.
Come? Le aree cerebrali che si attivano quando si immagina di compiere un’azione da svegli o quando la si sogna sono praticamente le stesse (un indizio che i ricercatori potrebbero sfruttare per leggere nei sogni attraverso tecniche di brain imaging). E i soggetti colpiti da ictus e con zone del corpo paralizzate spesso immaginano di muovere la parte addormentata, come attività di riabilitazione. Così che, per aumentare le probabilità di recupero, i malati potrebbero raddoppiare la dose di allenamento mentale, esercitandosi anche nei sogni.
Fonte:
Vedi:

http://www.altrogiornale.org/news.php

Se potrete amare e ridere completamente… Osho

Osho

Se potrete amare e ridere completamente, con tutto il cuore,

la vostra vita si trasformerà in beatitudine e benedizione,

non solo lei ma ogni cosa intorno.

(Osho)

http://eliotroporosa.blogspot.com/

mercoledì 28 dicembre 2011

UFO, un mistero che avvolge l’umanità da decenni. I casi più eclatanti

Tipico incontro ravvicinato

Il 24 Giugno del 1947 un pilota americano,Kenneth Arnold, avvistò in prossimità del monteRainier (Stato di Washington) una formazione di misteriosi oggetti volanti. Da quel giorno la stampa di tutto il mondo ha preso ad occuparsi di frequente dello sconcertante fenomeno. Denominato dischi volanti in Italia, questi oggetti continuano a distanza di decenni, ad essere segnalati nei cieli di tutto il mondo. Discoidali, sferoidali, cilindrici  e con le più svariate forme, ad essi si addice ormai la nota denominazione anglosassone coniata dai militari americani “Unidentified Flying Objects” oUFO, letteralmente tradotto come oggetti volanti non identificati. Dal 1947 ad oggi, i vari organi di informazione hanno segnalato decine e decine di migliaia di avvistamenti e vari presunti atterraggi di tali oggetti. Le testimonianze sono arrivate non soltanto da gente comune con gli occhi rivolti all’insù, ma anche da militari, professionisti, piloti in volo. Negli USA l’United States Air Force, l’aeronautica militare americana, ha studiato il fenomeno sin da quella notte del 1947, attraverso gli appositi progetti Project Sign e Project Grudge, poi seguiti dal Project Book. Vari ufficiali dell’aeronautica militare italiana hanno asserito di aver visto transitare oggetti anomali sul litorale tirrenico, come riferisce testualmente un comunicato ufficiale rilasciato, nell’Ottobre del 1954, dal ministero della Difesa. Ma non soltanto osservazioni dirette: esistono molteplici casi in cui questi oggetti sarebbero apparsi sui radar delle torri di controllo, per poi sparire improvvisamente nel nulla. Negli USA, in Francia e in Canada furono istituite vere e proprie commissioni di studio ufficiali, mentre in Brasile, nell’ex URSS, in Spagna, in Iran e in Kuwait vennero promosse incheste dalle proprie autorità. In una conferenza stampa tenutasi a Firenze nel 1978, il prof. Joseph Allen Hynek disse: ”quando ho iniziato le prime ricerche sugli UFO nel 1948, ero completamente scettico. Credevo che si trattasse solo di sciocchezze, più o meno di una moda che sarebbe passata con il tempo. Ma non è stato così. Ora, secondo me il fenomeno esiste e non è limitato al solo mondo occidentale ma è globale, presente cioè su tutta la Terra. Il 90% dei casi può essere spiegato in modo razionale, con riferimenti a fenomeni naturali o di origine meccanica tradizionale. Ma rimane un 10% del tutto inspiegabile, secondo queste interpretazioni. E soesso le testimoniance ci vengono da persone di indubbia serietà e responsabilità”. Queste parole valgono ancora oggi, nonostante siano trascorsi oltre 30 anni. Dal 21 Agosto del 1970, su mozione del professor Antony Hewish, scopritore delle pulsar, il congresso dell’Unione Astronomica Internazionale ha stabilito la necessità di tenere segreta alle masse l’eventuale esistenza di creature extraterrestri per tema delle ancora imprevedibili conseguenze che la notizia potrebbe avere, a tutti i livelli, su un’opinione pubblica impreparata. L’umanità, secondo l’organizzazione, si ritroverebbe di fronte ad uno shock enorme.

Il caso misterioso di Travis Walton

5 Novembre 1975. Sette guardie forestali, a bordo di un camioncino, si sono addentrate nella foresta, come tutti i giorni nel loro lavoro di routine nei boschi. Ad una curva si imbattono in un grande oggetto che emana una luce brillantissima. Fermano la macchina, inchiodate dal terrore. Solo una di loro, Travis Walton, scende e corre verso l’oggetto. Riferirà poi che era stata più forte la curiosità della paura. Aveva temuto che l’oggetto si allontanasse prima di poterlo osservare meglio da vicino. Ma arrivato più sotto un raggio di luce lo colpisce e lo sbatte al suolo dove, aggrappandosi con le mani, prova una violenta scossa elettrica. I suoi compagni dopo un istintivo inizio di fuga, decidono di tornre sul posto per aiutarlo. Ma, sia Walton che l’oggetto sconosciuto sono scomparsi. Dopo vane ricerche, essi avvisano la polizia che, scettica a dir poco, li sottopone ad un test con il lie detector (la macchina della verità) dopo i più minuziosi interrogatori. Poteva trattarsi di una favola inventata per nascondere un delitto. Intanto, di Walton nessuna traccia. Elicotteri, cani poliziotto perlustrano una vasta zona, inutilmente. Finchè, al quinto giorno, l’uomo ricompare, a una trentina di Km dal luogo in cui era avvenuto l’incontro con l’UFO. Racconta di essere stato sottoposto ad ogni tipo di esami nell’interno della macchina, prima di perdere conoscenza.

Il capitano Thomas Mantell

7 Gennaio 1948, prime ore del pomeriggio. Un grande corpo volante discoidale e luminoso è avvistato dai cittadini di Madisonville e da migliaia di testimoni in tutto il Kentucky, agenti di polizia compresi. Comparso poco dopo sulla base aerea dell’USAF di Godman Field, non lungi da Fort Knox, viene inseguito da tre “Mustang” F-51, in volo di ricognizione. Il capo squadriglia, capitano Thomas Mantell, reduce della seconda Guerra Mondiale, ha l’ordine di intercettarlo. “Ho avvistato l’oggetto”, comunica il pilota alla torre. “Sembra di metallo, ed è di dimensioni spaventose. Ora comincia ad innalzarsi”. Segue una lunga pausa….! “Si trova sempre sopra di me e procede alla mia stessa velocità, se non ad una maggiore….ora mi sto portando ad una quota di seimila metri…..se non mi riesce di avvicinarlo, abbandonerò l’inseguimento”. Ufficialmente, questo fu l’ultimo comunicato del capitano Mantell. Il corpo del pilota fu trovato sfracellato fra i frammenti del suo apparecchio ad una novantina di miglia dal campo. Le spiegazioni contraddittorie delle Autorità non valsero a chiarire il mistero della sua fine.

Il tenente Felix Moncla

23 Novembre 1953, tarda serata. Una stazione radar della difesa aerea del Michingan rileva un ordigno volante sconosciuto su Soo Locks (le dighe sul canale di Sault Sainte Marie). Viene dato l’allarme ed un F-89 con ai comandi il tenenteFelix Moncla e con l’addetto al radar tenenteR.Wilson decolla dalla base dell’USAF di Kimross per intercettare l’intruso. Sulla scia dell’obiettivo, il jet militare punta verso il Lago Superiore. Ad un certo momento l’operatore della base si accinge a comunicare ai due piloti che l’UFO sarebbe dovuto, data la distanza ravvicinata, essere visibile anche sul radar di bordo. Ma constata che sullo schermo i due “blip” si sono fusi in uno solo. Vi è dunque stata una collisione? Il caccia statunitense non rispose più e non fece rientro. E a dispetto delle ricerche, non se ne ritrovò il minimo frammento, come se si fosse volatilizzato con l’oggetto inseguito, rapidamente allontanatosi.

Il pilota Frederick Valentich

21 Ottobre 1968, ore 19:06. Il pilota Frederik Valentich, sullo stretto di Bass (Australia) ai comandi di un Cessna 182, comunica alla torre di Melbourne di essere inseguito da “un grande aereo munito di quattro luci brillanti”. Ma non è un aereo. L’oggetto è di forma allungata, e comincia ad esibirsi in una specie di gioco attorno al piccolo Cessna. Alle 19:12 l’ultima comunicazione di Valentich che informa che l’intruso gli è sopra. Segue quindi un rumore metallico prolungato ed i contatto si interrompe. Di Valentich non fu trovata traccia, e così pure del suo aereo. Questi ed altri episodi del genere pongono l’inquietante problema della presunta ostilità del fenomeno.

Gli UFO sono apparsi da un giorno all’altro da un capo all’altro della Terra, fra le popolazioni più disparate. E’un fenomeno di portata mondiale, ed un mistero che avvolge l’umanità da decenni. Centinaia di casi sono stati archiviati come “inspiegabili”. Non c’è da pronunciarsi in maniera definitiva sull’argomento. Ci sono testimonianze da scartare, fenomeni ottici di rifrazione o di ionizzazione atmosferica, palloni sonda meteorologici, corpi celesti, aerei visti in particolari condizioni, satelliti artificiali, fulmini globulari, allucinazioni collettive,  ma ci sono anche storie incredibili raccontate da persone credibili. Proprio quest’ultimo punto ci pone delle serie difficoltà. Forse lassù esistono mondi abitati da forme di vita intelligente, e forse è da tempo che viaggiano nel tempo e nello spazio. Ognuno di noi può farsi la sua idea.

http://www.meteoweb.eu/2011/12/ufo-un-mistero-che-avvolge-lumanita-da-decenni-i-casi-piu-eclatanti/106473/

Terremoto Magnitude mb 5.5 Region HALMAHERA, INDONESIA

Magnitude
mb 5.5

Region
HALMAHERA, INDONESIA

Date time
2011-12-28 17:33:53.0 UTC

Location
1.63 N ; 127.69 E

Depth
136 km

Distances
100 km N Ternate (pop 101,731 ; local time 02:33:53.1 2011-12-29)
107 km N Tidore (pop 46,149 ; local time 02:33:53.1 2011-12-29)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=249373

Usa: «Non tollerabile la chiusura Hormuz» L'Iran aveva minacciato di chiudere lo stretto per ritorsione contro le sanzioni. L'avvertimento della V Flotta

 

News Stefano

Militari iraniani nello stretto di Hormuz (Reuters)Militari iraniani nello stretto di Hormuz (Reuters)

MILANO- Tensione alle stelle tra Stati Uniti e Iran. Dopo l'annuncio che Teheran avrebbe chiuso lo stretto di Hormuz (guarda la mappa), dove passano le esportazioni di greggio degli stati del Golfo membri dell'Opec, se ci fossero ulteriori sanzioni sul petrolio, si è mossa Washington. La V Flotta americana replica: «Ogni impedimento alla navigazione nello stretto di Hormuz non sarà tollerato».

L'AVVERTIMENTO- Insomma l'ipotesi di chiudere il passaggio spaventa. E anche molto. Tanto che il portavoce, Rebecca Rebarich, della flotta non ha dubbi sulla posizione da sostenere. « Il libero flusso di merci e servizi attraverso lo stretto di Hormuz è vitale per la prosperità della regione e globale». Per poi aggiungere: «Chiunque minacci di interrompere la libertà di navigazione in uno stretto internazionale è chiaramente fuori dalla comunità della nazioni. Qualsiasi interruzione non sarà tollerata».

LA MINACCIA- È stato il vicepresidente Mohamed Reza Rahimi a minacciare questa presa di posizione da parte di Teheran nel caso in cui i Paesi occidentali volessero imporre nuove sanzioni sulle consegne di petrolio. Un'ipotesi questa ventilata nel tentativo di bloccare il programma nucleare iraniano. «Non abbiamo alcun desiderio di ostilità o di violenza ... (ma) i nemici rinunceranno ai loro complotti solo il giorno in cui li costringeremo a stare al loro posto», ha spiegato Rahimi.

 

http://www.corriere.it/esteri/11_dicembre_28/teheran-usa-hormuz_ae7f43cc-3167-11e1-b43c-7e9ccdb19a32.shtml

Shimon Peres: Israele ha risposte alla minaccia iraniana

News Stefano!

GERUSALEMME - Israele ha delle «risposte» alla minaccia nucleare iraniana. Lo ha affermato il presidente dello stato ebraico, Shimon Peres, pur ribadendo che la repubblica islamica rappresenta un «problema per il mondo intero» e non soltanto per Israele.

«Israele ha delle risposte al problema iraniano. Ma è responsabilità del mondo intero risolverlo. Questo non può essere trasformato in monopolio israeliano», ha ritenuto Peres alla conferenza annuale degli ambasciatori israeliani, a Gerusalemme. Nel suo intervento, il presidente ha sottolineato che la dottrina ribattezzata della «deliberata ambiguità» di Israele in materia nucleare costituisce un mezzo di dissuasione «efficace» contro Teheran.

Questa dottrina consiste per Israele, che non ha firmato il trattato di non proliferazione nucleare (Tnp), nel non confermare né smentire di disporre di un arsenale nucleare. Secondo esperti stranieri, lo stato ebraico avrebbe dalle 200 alle 300 testate nucleari concepite in particolare grazie a un reattore situato a Dimona, nel deserto del Negev (sud di Israele).

Lo stato ebraico sostiene che il sito di Dimona, che risale a oltre quarant'anni fa, è un centro di ricerche. L'Aiea (Agenzia internazionale per l'energia atomica) ha sostenuto in una recente relazione i sospetti degli occidentali secondo i quali Teheran, malgrado le smentite, ha lavorato alla fabbricazione di un'arma nucleare.

http://www.diariodelweb.it/Articolo/Mondo/?d=20111227&id=230196

Tre vulcani a rischio di eruzione a East Java

News Stefano!

Da Ahmad Fuad Yahya

JAKARTA, 28 dic (Bernama) - Le persone che vivono nelle vicinanze dei tre vulcani a East Java sono stato avvertito di stare all'erta come erano segni di un aumento dell'attività vulcanica.

I tre vulcani sono Ijen Monte, Monte Semeru e il Monte Bromo.

East Java distretto di gestione delle calamità testa Timur Siswanto detto che le autorità erano in uno stato di prontezza di gestire qualsiasi calamità vulcanica e avevano stabilito posti di comando per operazioni di soccorso dovrebbero qualsiasi dei vulcani eruttano.

Egli è stato segnalato come detto dai media locali che il Monte Ijen stava mostrando la più attività e che le persone che vivono nelle sue vicinanze erano stati avvertiti di non venire in un raidus 1,5 km della montagna.

Oltre ai suddetti tre, cinque altri vulcani - Monte Gamalama (isola di Ternate, nelle Molucche), Monte Papandayan (Garut, West Java), Gunung Karangetang (Nord Sulawesi), Gunung Lokon (Nord Sulawesi) e Anak Krakatau (Sunda Strait) - sono stati anche riferito di aver iniziato a "rombo".

http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.mysinchew.com%2Fnode%2F68275

In Indonesia panico per le eruzioni del Monte Lokon

News Stefano!
In Indonesia panico per le eruzioni del Monte Lokon

Diverse eruzioni del Monte Lokon sull'isola indonesiana di Sulawesi questa mattina hanno provocato il panico tra i residenti locali. Non ci sono state vittime.

Secondo il centro di Vulcanologia del paese (PVMBG), la prima eruzione del Monte Lokon ha avuto luogo poco dopo le 3:00 ora locale. L'eruzione è stata immediatamente seguita da altre due.

Mount Lokon Indonesia

Farid Ruskanda Bina del PVMBG in Tomohon ha detto al Jakarta Post che il Monte Lokon, che si trova sulla punta nord dell'isola di Sulawesi, aveva mostrato una maggiore attività già ieri. L'aumento dell'attività ha accelerato rapidamente questa mattina all’alba.

Dalle 12:00-06:00 ora locale, il centro ha registrato almeno 23 scosse vulcaniche in profondità e almeno 40 superficiali, con quattro esplosioni e tre eruzioni.

il livello di allerta presso il Monte Lokon rimane a 3 con una zona di evacuazione di circa 2,5 chilometri dal vulcano.

A metà agosto il Monte Lokon ha cominciato a eruttare cenere vulcanica che è ricaduta fino al villaggio di Kinilow e nelle aree del Nord Tinoor Tomohon. E il 28 agosto, il Monte Lokon è scoppiato ben 12 volte.

http://www.zazoom.it/blog_rsc/post.asp?id=4794

2012-UN ENERGIA SCONOSCIUTA IN ARRIVO DAL CENTRO DELLA GALASSIA

Le informazioni che apprenderete leggendo questo post sono state estratte da una ricerca di 332 pagine proveniente da un thread del forum di Project Camelot / Project Avalon che si può trovare (in lingua inglese) al seguente link: Project_Camelot_/_Project_Avalon.

Project Camelot

Questo materiale é stato considerato tanto importante, al punto da spingere Bill e Kerry a creare un link su Project Camelot.

Molte di queste informazioni sono state soppresse, cambiate, o riscritte e “rigirate” fuori dal contesto originale da un gruppo conosciuto come “gli eletti“, per far si che la maggior parte dell’umanitá rimanga all’oscuro di ciò che succede veramente, mentre ci avviciniamo all’anno2012. Nexus 2012, un energia sconosciuta é in arrivo dal centro della galassia.

In questa importantissima ricerca di informazioni ampliamente dimostrate e documentate, riceverete informazioni rispetto ai cambiamenti globali che caratterizzeranno il nostro pianeta nel periodo che ci accompagnerá fino alla fine del’anno 2012, l’anno della trasformazione.

Oltre a questo argomento verrá trattato in maniera dettagliata il fenomeno dei “crop circles“, i cerchi nel grano, analizzando il Calendario del Lungo Compimento dei Maya.

Verranno date istruzioni per praticare “Viaggi Astral” o “sogni lucidi,visualizzazione remota“, riuscire a vedere con gli occhi bendati. Verranno trattati, inoltre, argomenti riguardanti laTerra Cava ed altri pianeti del sistema solare, anch’essi cavi (fotografie dettagliate), laCoscienza universale dell’uomo e l’effetto che avrebbe sul pianeta, gli Illuminati o “eletti” e la loro agenda di controllo, i luoghi sicuri del pianeta durante i cambiamenti terrestri, riceverete informazioni, e, se vorrete, potrete partecipare al grande progetto di salvataggio dell’umanitá iniziando un percorso di comprensione di come l’uomo possa influenzare e cambiare il futuropositivamente.

Crop circles apparsi nei campi di grano inglesi

L’intero documento é disponibile senza costi e senza obblighi. Può essere ceduto solo a titolo gratuito, non può essere venduto e può essere scaricato (in Inglese) dal seguente link:Michael_Knight

NEXUS 2012 – UN’ ENERGIA SCONOSCIUTA E’ IN ARRIVO

Inizieremo dalla saggezza degli antichi Maya.

Nel profondo centro della Via Lattea, c’é un Buco Nero che la comunitá scientifica chiamaSagitarius A.

Buco nero al centro della galassia

I Maya lo chiamavano “L’Albero della Vita”, “Hunab-Ku” dal quale fluisce la Consapevolezza.

C’é un’ alta probabilitá che il buco nero al centro della Via Lattea rappresenti un portale per unUniverso Superiore, il quale possiede una realtá completamente diversa da quella che conosciamo attualmente. “Coloro” che lasciarono la conoscenza ai Maya sostenevano cheHunab-Ku fosse costituito dalla Consapevolezza che organizza tutta la materia e l’anti-materia. Gli “antichi” hanno insistito affinché comprendessimo il messaggio: “Hunab-Ku” controlla tutto quello che succede nelle galassie e reagisce attraverso periodiche ed estreme esplosioni di Energia di Consapevolezza dal centro galattico”.

Analisi crop circle

Gli “esseri” che trasmisero questa saggezza ai Maya affermavano chiaramente che il tempo fluisce in maniera circolare, o in cicli. E’ molto importante, per noi abitanti della Terra, in questo periodo tenere in considerazione il messaggio che gli “antichi” consegnarono, attraverso ilCalendario del Lungo Compimento dei Maya. Il calendario informa l’umanitá riguardo ad una data futura: il 21 Dicembre del 2012 secondo il calendario gregoriano. Qualcosa di straordinario accadrá, tutta la vita sulla Terra si evolverá.

Secondo le ultime notizie generate dai nostri amici stellari attraverso i cerchi nel grano, sicuramente ci sará un allineamento cosmico fra la Terra, il Sole ed il centro della galassia, della Via Lattea, il buco nero “Hunab-Ku“.

Secondo la scienza tradizionale, abbiamo giá superato il punto galattico d’incrocio piú vicino all’equatore nel 1998, e questo spiega perché la comunitá scientifica é in disaccordo in proposito all’idea “popolare” che quest’allineamento avverrá il 21 dicembre 2012. Un certo numero di scienziati ha preannunciato che la precessione sta spostando il Sole del solstizio invernale piú lontano dall’equatore galattico. Secondo queste informazioni non si troverá in allineamento esatto il 21 dicembre 2012 e, in quel momento saremmo distanti 78 anni luce dal medesimo, di conseguenza, ce ne stiamo allontanando.

Quest’affermazione appare corretta, ma manca un dato fondamentale per il calcolo esatto.

L’informazione, che viene trasmessa dai “cerchi nel grano“, suggerisce che ci sará un preciso allineamento cosmico come risultato dei cambiamenti non percepiti nella “Matrice” del nostro sistema solare. Se la “Matrix” del nostro sistema solare rimanesse costante e il sistema solare rimanesse com’é, per default, questa conclusione scientifica sarebbe completamente corretta.

Equatore galattico e raggi gamma

Ma gli autori dei “cerchi nel grano” stanno dimostrando che non sará così.

Per informazione, Il Sole entrò nell’equatore galattico durante il solstizio invernale del 1980, e in maniera predefinita tutto rimarrebbe uguale ed avrebbe completamente passato il centro galattico entro il solstizio invernale del 2016. Gli anni fra 1980 e 2016 sono chiamati la Zona di Allineamento Galattico, oppure Era-2012.

Se proviamo ad eliminare i nostri paraocchi mentali e mettiamo da parte le varie credenze, possiamo chiaramente vedere che qualcosa di straordinario sta succedendo intorno a noi.

La Martix sta cambiando, siamo influenzati da energie nuove provenienti dal centro galattico. La prova é ovunque. C’é un’alta probabilitá che nel momento dell’allineamento del 1998, ci sia stata una specie di attivazione nel centro del buco nero Sagitarius A. Possiamo estendere la nostra comprensione delle dinamiche dell’universo, cercando di comprendere che c’é stata una sorta di apertura di un Portale Eterico da una forma sconosciuta di energia che si é introdotta nella Via Lattea e adesso viaggia verso di noi.

Crop circle che raffigura onde emergenti dal centro galattico

Il centro della Via Lattea dista 26.000 anni luce da noi, e in condizioni normali ci vorrebbe lo stesso periodo di tempo per raggiungerci, se l’energia si muovesse alla velocitá della luce. Questo vuol dire che l’energia eterico-plasmatica ovvero composta da etere e plasma, sta viaggiando con una velocitá al di fuori della nostra percezione e comprensione. Come viene chiaramente comunicato attraverso numerosi disegni nei cerchi nel grano, potremo effettivamente vedere ad occhio nudo questo fenomeno dalla Terra entro il 13 dicembre 2012.

Mappa stellareMappa stellare

Ritorniamo, adesso, all’allineamento del 1998. Il secondo allineamento non avrá luogo continuando sulla stessa traiettoria di allontanamento dal centro galattico, ma avrá a che fare con l’aumento della massa del nostro Sole. L’aumento dell’energia da esso sprigionata e l’estrema attrazione gravitazionale che sprigionerá, risulterá nel cambiamento dell’orbita della Terra.

Riguardo ai motivi per cui questo avvenimento non si é manifestato nel 1998 e sul perché ci sará un secondo allineamento, non abbiamo risposte chiare. Il motivo di questa circostanza, non si può ancora rivelare, ma posso concludere che nella maggior parte dei casi, ciò che consideriamo logico e ciò che riflette perfettamente la nostra riflessione sulla realtá cosmica, nella maggior parte dei casi risulta non avere niente a che fare con il vero razionale eterico e con il come il Creatore amministra questo universo.

Crop circle e mappa stellare del 21 Dicembre 2012

Le date estratte dai cerchi nel grano indicano anche il passaggio di un enorme oggetto celestepiú grande di Giove vicino all’orbita di Plutone. Non é necessario avere conoscenze in astrofisica per capire che i pianeti subiranno le estreme forze gravitazionali da due lati: dal Sole e dal passaggio del massiccio oggetto celeste ai confini del nostro sistema solare. Abbiamo una chiara dimostrazione che per questo motivo, il nostro sistema solare subirá una spaccatura e non sará mai piú come prima.

Vi chiedo di prendere in considerazione il fatto che queste informazioni non sono state architettate per impaurire le persone, ma sono state messe insieme al fine di informare l’umanitá in merito alla situazione reale, e per suggerire alcune tecniche utili a gestire meglio questo complicato scenario cosmico.

Crop circle che descrive la situazione planetaria del Dic 2012

Se avrete dubbi, riguardo a quello che leggerete in queste pagine, investigate, e la veritá verrá fuori. Dopotutto, noi tutti, come molte altre razze nell’universo, siamo esseri multidimensionali, e la nostra essenza continua ad esistere dopo la permanente partenza dai nostri corpi biologici e da questo piano d’esistenza.

Tramite i cerchi nel grano, ci viene comunicato che, entro il 13 Dicembre 2012, una cometa luminosa sará visibile nei nostri cieli, e ci sará una nuova Luna.

Il 21 dicembre 2012 alle ore 11:11, ora universale (momento che viene indicato come Punto Zero), il nostro Sole e il nostro pianeta saranno in allineamento perfetto con il centro galattico. E’ interessante notare che lo stesso giorno, quando l’eclittica del nostro sistema solare incrocerá il piano galattico, il Sole dovrebbe essere al massimo della sua attivitá.

In base alla metrica dell’espansione delle masse… stiamo parlando di un massimo solare estremo.

Tornando ai registri Maya, “gli Antichi” consideravano la data del 21 dicembre 2012 come la data della rinascita. l’inizio della Nuova Era, conseguenza dell’intersecarsi del meridiano solare con l’equatore galattico e l’allineamento della Terra con il centro della Via Lattea.

Iniziamo ad analizzare sotto un aspetto astronomico ciò che potrebbe accadere intorno all’ultimo giorno del Calendario del Lungo Compimento Maya.

CambiamentiCambiamenti

Mancano ancora 894 giorni e il pianeta terra inizia ad avvertire invisibili, estremi e rapidi cambiamenti climatici. Il numero e l’intensitá delle catastrofi “naturali” aumenta rapidamente.

Gli scienziati hanno registrato un comportamento estremamente inusuale del nostro Sole che influenza direttamente tutti i pianeti del sistema solare; é stata rilevata l’evidenza di un drastico cambiamento nelle atmosfere dei pianeti del nostro sistema solare, le sonde che abbiamo in giro per il sistema solare hanno rilevato che i pianeti stanno aumentando di massa per ragioni sconosciute.

Queste strane emanazioni energetiche che sono partite dal centro della Via Lattea, e rivelate dalDr. Scott Hyman, potrebbero essere la vera causa dei cambiamenti che stanno coinvolgendo il nostro sistema solare.

Dichiarazioni ufficiali del professore di fisica ed astronomo Scott Hyman dello Sweet Briar College:

I Maya avevano previsto tutto questo. I sacerdoti Maya affermavano che le colossali emissioni di “una forma sconosciuta d’energia” emesse dal centro della Via Lattea ci raggiungeranno e cambieranno i fondamenti della fisica ponendo nuove condizioni, materiali e non materiali, per la vita e questo durerá fino alla fine del prossimo ciclo.

Il 21/12/2012, secondo i Maya, l’umanitá entrerá in una Nuova Era di piú elevata consapevolezza.

E’ interessante notare che in questo momento, tutti gli esseri umani presenti sulla Terra stanno subendo, chi piú, chi meno, un cambiamento di coscienza.

Riprogrammazione del DNA umano

Nel 2012 noi tutti avremo l’opportunitá di trascendere i vecchi comportamenti e di imparare a vivere in pace ed armonia con tutto il resto del cosmo. Tale processo di rinascita che ci trasformerá in esseri in mezza parte eterei, secondo le informazioni generate dalle immagini apparse nei crop circles (cerchi nel grano), inizierá fra il 13-21 dicembre 2012 (la fine del Quinto Sole) e sará completato entro il 28 marzo 2013, che rappresenta la fine del calendario del Sole-Venere e simultaneamente segna l’inizio del Sesto Sole.

Durante questo processo, dal centro della Via Lattea arriveranno dei raggi cosmici che provocheranno la riprogrammazione finale del DNA di tutta la vita esistente nel nostro sistema solare. Per questo motivo é estremamente importante fare attenzione ai messaggi che arrivano dai cerchi nel grano e tenersi costantemente aggiornati (i crop circles rappresentano l’ufficio stampa del nostro cosmo, esseri extradimensionali ci stanno aiutando informandoci sugli eventi futuri).

LA TERRA BOMBARDATA DAI RAGGI GAMMA

Dopo aver raccolto molte informazioni a riguardo, possiamo concludere che durante questo evento, il nostro pianeta sará bombardato da sconosciuti e letali raggi gamma che sono emessi dal centro della galassia, dal profondo della Via Lattea, nella misura di 3.5 miliardi di miliardi di volt-elettroni.

I creatori dei cerchi nel grano ci stanno informando che saremo esposti a questo fiume di raggi gamma per almeno alcuni mesi durante i quali accadrá la riprogrammazione del nostro DNA.

Raggi gamma provenienti dal centro galattico

Sappiamo che anche gli altri pianeti del nostro sistema solare stanno subendo gli effetti del Surriscaldamento Globale, la maggior parte delle informazioni su quest’argomento non arriveranno dagli attuali media, perché il mondo non é ancora preparato all’evento e queste informazioni insieme alla crisi finanziaria mondiale, potrebbero creare ulteriore caos.

Il fattore umano non é la sola causa degli estremi cambiamenti che stanno coivolgendo il pianeta terra.

Diventa ovvio intendere che la nostra stella é uno dei maggiori responsabili del riscaldamento globale, tuttavia, questa é soltanto un’influenza locale. L’evidenza ci fa capire che il Sole stesso é influenzato dall’equatore galattico dove miliardi di miliardi di volt-elettroni stanno schizzando fuori dalla fessura oscura.

I fisici hanno scoperto segni evidenti di fotoni energetici di una potenza mai vista in precedenza, emanati dall’equatore della Via Lattea.

Quella quantitá di radiazione é ritenuta letale e ha il potere di distruggere tutta la materia organica.

Il Buco Nero collocato al centro della galassia, la nostra Via Lattea, contiene una massa stimata di piú di un trilione di stelle, e si crede che occupi piú di 2 trilioni di miglia di diametro (tutti questi dati sono stati raccolti grazie al telescopio Hubble messo in orbita intorno alla terra nel Maggio del 1999).

Molti astrofisici e fisici quantistici credono che massicci buchi neri girino vorticosamente a velocitá altissime a causa della loro stupefacente massa.

MeteoritiMeteoriti

Il passaggio attraverso la porzione piú densa del piano gravitazionale é la causa diretta dei cicli devastanti e degli spostamenti dei poli che sono stati registrati nel corso della storia dai geologi.

La natura ciclica del nostro sistema solare mentre ci spostiamo attraverso la Via Lattea é la base dei sistemi di calendario e di calcolo del tempo di molte civiltá antiche.

Gli stessi Maya descrissero nei loro registri ciò che definivano “La fessura oscura” o “Il Piano Galattico”.

Mentre saremo esposti alle energie del piano gravitazionale galattico, continueremo a provaresevere condizioni climatiche, effetti geologici come terremoti, tsunami, uragani ed attivitá vulcanica, con un aumento di frequenza ed intensitá.

Mentre penetreremo la porzione gravitazionale piú densa del piano galattico e subiremo i massimi effetti gravitazionali, potremo confermare la presenza di lampi solari di potenza senza precedenti, inattese piogge di meteore e, sfortunatamente, lo spostamento geografico dei poli.

LA MEGA ONDA

Se vogliamo capire meglio ciò che averrá, sarebbe utile conoscere la ricerca del genio scientificoDr. Paul LaViolette.

Il Dr. LaViolette é attualmente presidente del Sunburst Foundation Istitution di Ricerca Scientifica Interdisciplinare.

Dr Paul A. La Violette

Il principale obiettivo delle sue spedizioni fu cercare prove che evidenzino gli aumenti dei livelli di polvere cosmica nei registri della crosta glaciale corrispondenti all’ultima Era Glaciale.

Un fatto rilevante, in quanto ha attinenza con l’evento Nexus 2012-2013, é che la Starburst Foundation ha scoperto che almeno due mega onde con la forza di generare una nuova Era Glaciale stanno viaggiando verso di noi dal loro luogo di origine distante circa 26.000 anni luce – il Centro Galattico della Via Lattea.

E’ probabile che il nostro sistema solare stia giá subendo l’energia invasiva proveniente dall’equatore galattico.
Recenti osservazioni hanno dimostrato un drammatico incremento dell’energia dei raggi gammanell’equatore galattico, e tale incremento toccherá il suo massimo durante l’allineamento con il nostro sistema solare il 21 dicembre 2012. É molto probabile che, dal loro punto di origine, distante 26.000 anni luce, il Buco Nero al centro della nostra galassia, alla fine del 2012, cinque mega onde di una forza tale da poter causare una nuova Era Glaciale, e che viaggiano ad una velocitá ancora sconosciuta all’uomo, piú alta di quella della luce, inondino la terra.

LE CONCLUSIONI DELL’ASTROFISICO DR. PAUL LA VIOLETTE

Parallelamente alla sua ricerca scientifica, La Violette condusse un dettagliato studio sui miti antichi, tradizioni, manoscritti, mappe, disegni, e messaggi in codice su antichi templi.

Mentre stava cercando un importante indizio nei registri antichi e nei miti del passato, stava anche conducendo una complicata ricerca delle misure nel campo dell’astronomia, lavorando connuove teorie di astrofisica, e dedicando molto tempo allo studio dei pulsars e della cosmologia evolutiva. Durante i suoi studi notó che nello Zodiaco Occidentale, Sagittario punta verso Scorpione, e comprese in quel momento l’estrema importanza di questo fatto, che contiene un messaggio nascosto, vecchio migliaia di anni.

Sagittarius punta la freccia verso il centro galattico

Grazie alle sue ricerche, scoprì che la freccia del Sagittario é collocata in maniera da indicare il centro della Via Lattea.

Nello Zodiaco Occidentale, ci sono due frecce. Una delle frecce si trova nell’emisfero settentrionale, si chiama “Sagitta” e punta o proietta dal centro galattico; l’altra si trova nell’emisfero meridionale, si chiama “Sagittario” e punta o proietta direttamente al centro galattico.

Queste sono informazioni molto serie, se pensate a ció che avverrá nel 2012: analizzando queste informazioni il ricercatore comprese chiaramente che la freccia di Sagittario indica la data di qualcosa e la freccia di Sagitta indica il risultato di questo qualcosa.

Questo qualcosa é costituito dall’esplosione di raggi cosmici proveniente dal centro galattico.

Lo studio del ghiaccio della crosta glaciale, il carotaggio, che avviene estraendo grossi cilindri di ghiaccio, carote, dalla calotta antartica, studia i cambiamenti climatici avvenuti durante milioni di anni, il ghiaccio presente in profonditá risale ad epoche molto antiche ed é testimone di eventi quali una possibili esplosioni cosmiche passate.

Nei grafici del berillium10, se si osserva la densitá dei raggi cosmici e il numero di impatti con l’atmosfera terrestre, si possono notare dei picchi. Circa 37.000 anni fa, viene identificato un grande picco che corrisponde (secondo quanto si sa della preistoria dell’uomo ) con l’estinzione dell’ uomo di Neanderthal. Se si studiano gli antichi miti degli indiani Hopi, degli Inca, deiMaya, dei Veda, ed altri ancora, si nota che fanno tutti riferimento ad epoche e razze allora esistenti e che si estinsero in un determinato lasso di tempo.

Questi picchi di raggi cosmici sembrano essere inneschi climatici di un’Era Glaciale o, inversamente, di un’Era estremamente piú calda. Queste grandi esplosioni di raggi cosmici sembrano avvenire ogni 13.000/26.000 anni.

Carotaggio della crosta glaciale antartica

Tutto questo non é da ritenere impossibile quando sappiamo che esiste un immenso buco nero nel centro della Via Lattea, che con la sua forza gravitazionale, sta attirando una grande quantitá di polvere cosmica e gas verso il suo centro, e quando questo processo sará al punto massimo di accumulo ci sará probabilmente un’esplosione talmente potente che rilascerá getti visibili di raggi cosmici che saranno costituiti per la maggior parte da gas ionizzato e plasma.

Questi raggi cosmici, che viaggiano a velocitá così elevate, nel passato hanno provocato probabilmente un’Era glaciale che é iniziata improvvisamente e che spiegherebbe il fenomeno deimammut ed altri animali congelati con il cibo ancora nelle loro bocche.

Riassumendo, il messaggio nello Zodiaco Occidentale indica una data precisa e un evento di creazione energetica proveniente dal centro galattico che sará visibile dalla nostra traiettoria. Questo evento accadrá secondo i Maya subito dopo la comparsa della Nuova Luna, il 13 dicembre 2012.

Tutto ciò potrebbe segnalare l’inizio di catastrofi come terremoti, Tsunami, uragani, eruzioni vulcaniche, con una frequenza piú elevata.

[ Download ]

Un’antica profezia degli indiani Hopi recita: “Arriverá un tempo in cui apparirá nel cielo una stella blu… La sua luce spezzerá il buio della notte… Questa luce blu porterá con se il vento… Un vento che non si vedeva da molto tempo sulla Terra… La stella blu porterá con se il fuoco.

…Questo fuoco sará così luminoso e caldo che trasformerá la materia dell’universo… La luce blu che verrá da questa stella é il segnale che il Quarto Mondo sta finendo… La stella blu fará alzare gli oceani che sovrasteranno la terra, inondando il mondo… Quasi tutte le cose viventi periranno fisicamente durante questa grande catastrofe.”

Non é ancora possibile con i telescopi attuali vedere il nucleo del centro galattico, a causa delle nuvole di polvere che lo avvolgono, ma pare che l’esplosione arriverá sotto forma di elettroni cosmici emessi proprio dal centro della galassia.

Tsunami

Tsunami

Durante il loro viaggio di 26.000 anni luce, questi potenti raggi di elettroni cosmicicontinueranno a generare ed irradiare luce blu. I raggi saranno visibili dalla terra, il 13 dicembre 2012, e la mega onda inizierá a penetrare il campo magnetico che protegge il nostro sistema solare. L’onda investirá il nostro Sole, e tutti i pianeti del nostro sistema solare, causando severi disastri naturali e provocando lo spostamento dei poli magnetici. Lo spostamento dei poli potrebbe provocare un secondo Diluvio Universale, ci saranno Tsunami alti diverse miglia, che faranno a pezzi i contenenti, ci saranno ceneri che fuoriusciranno dai vulcani e venti mai visti prima.

Il ciclo precessionale dell’acquario si concluderá, il 21 dicembre 2012, (secondo i Maya questo ciclo si completa e conclude ogni 25.765 anni).

A questo punto i sopravvissuti vedranno “I cieli e la Terra invertirsi e il Sole sorgere da un altro lato“.

Gli antichi hanno lasciato chiari avvertimenti, bisogna smettere di ignorarli.

Crop circle che raffigura l'espansione del sole - Dicembre 2012

Osservando un enorme cerchio nel grano apparso il 22 luglio 2008 in Avebury Manor, UK, traspare la probabilitá che il nostro Sole si espanda ingoiando Mercurio e Venere.

INFORMAZIONI BASILARI SULLE TEMPESTE SOLARI

Il Sole emette un’enorme quantitá di calore e di luce nello spazio. Le enormi esplosioni delle tempeste solari viaggiano fino al nostro pianeta. Quando queste tempeste solari arrivano alla Terra, nella maggior parte dei casi non hanno conseguenze letali sulle forme di vita, ma la densa griglia elettrica, che facilita le nostre vite e tutta l’esistenza, può servire da conduttore per l’energia distruttiva della tempesta solare, e può neutralizzare completamente i nostri sistemi elettrici.
Dobbiamo prendere in considerazione che il nostro Sole, giá prima del 2012, sará sotto l’influenza della straordinaria forza gravitazionale proveniente dal centro della Via Lattea. Ci sono prove che il “Governo Ombra” stia utilizzando un tipo di arma plasmatica per bombardare il Sole, utilizzandotecnologia HAARP e Tesla, che insieme alla causa principale, l’influenza gravitazionale diSagittarius A, stanno facendo lentamente aumentare la potenza del sole.

Gli astronomi prevedono un periodo di massimi solari mai visto prima per gli anni 2011, 2012.

La NASA e il “Governo Ombra” stanno nascondendo l’informazione. Possiedono tecnologie molto avanzate rispetto a ciò che conosciamo, e sono testate in basi sotterranee segrete situate in tutto il mondo.

Noi dobbiamo continuare con quello che abbiamo, e cercare di comprendere il necessario prima che sia troppo tardi.

Esiste giá l’idea di un unico governo Mondiale, il Nuovo Ordine Mondiale, l’Unione Europea, L’unione Africana, l’Unione Nord Americana ne sono i segnali piú evidenti, e se cosí sará, il nostro pianeta non sará piú un bel posto dove vivere.

Le cose andranno peggiorando, il Sole brillerá sempre di piú, come mai aveva fatto prima, la gravitá della cintura della galassia eserciterá la sua “magia”. L’attrazione gravitazionale e lo scambio di energia arrivano attraverso raggi cosmici minori che stanno giá interessando il nostro sistema solare.

Non fate, però, errori di valutazione, i raggi cosmici di entitá minore non sono paragonabili alla Tempesta di Mega Onde Nexus-A che toccherá la terra nel 2012.

Tempeste solari


Tempeste solari

Gli avvenimenti trattati in questo articolo fanno parte dei cicli naturali dell’universo e sarebbe utile che fossero compresi come tali. Senza paura, senza panico, e senza pregiudizi.

La Natura non ha definizione… La Natura semplicemente é.

Si può percepire la maestositá dell’Universo osservando le sue stelle brillare di notte.

Noi siamo un fenomeno passeggero, anche se parte integrante della realtá cosmica, rispetto ai tempi dell’universo.

Tutto questo non é ne bene ne male. Semplicemente É cosí.

I Governi Ombra sono sostituibili, ma noi non lo siamo, e lo dimostreremo.

Andiamo oltre… Il gas e la polvere cosmica che raggiungeranno la Terra alla fine del 2012spingeranno il Sole a comportarsi come una Stella T Tauri. Le stelle T Tauri sono circondate da una nuvola sottile di gas interstellare e di polvere che le induce a diventare estremamente brillanti a causa dell’attivitá coronale continua. Alla fine queste stelle diventano forti trasmettitori di raggi cosmici. Nel caso del nostro Sole, dove le macchie solari si verificano (o meglio, si verificavano) 1-10 volte all’anno, al momento dell’Evento della Mega Onda (Nexus 2012), inizieranno ad apparire con una frequenza di 80/120 tempeste solari all’anno.

MESSAGGI DALL’ALTO

Osserviamo, adesso, cosa tentano di comunicare i nostri amici extradimensionali, a proposito dell’evento 2012, attraverso i loro disegni nel grano sparsi per tutto il mondo.

Studio crop circles conchiari riferimenti Maya

I pittogrammi dimostrano chiaramente un evento astronomico che avrá luogo nel 2012 o durante la prima parte del 2013, al termine del corrente calendario Sole-Venere.

I raggi cosmici arriveranno dal Centro Galattico e per la prima volta dopo tanto tempo, la gente della Terra avrá l’opportunitá di vedere effettivamente il loro l’arrivo, esattamente il 13 dicembre 2012 quando una Nuova Luna ed una Cometa saranno allineate con il piano galattico.

L’ultima, e la piú forte ondata di raggi della Mega Onda (Nexus 2012, l’energia sconosciuta in arrivo), finalizzerá la ri-programmazione del DNA di tutte le forme viventi di questo sistema solare.

L’ultima ondata di raggi arriverá il 28 marzo 2013, che é ufficialmente la “fine del Calendario Sole-Venere” e l’inizio del “Sesto Sole“.

Cosa Vuole Dire tutto questo? Al centro della trasformazione degli umani sulla Terra c’é unmovimento evolutivo portato in gioco da forze galattiche e da movimenti celestiali che implicano l’inondazione del nostro pianeta da parte di energia e raggi gamma proiettati dal Centro galattico.

Studio preliminare Crop Circle

Questo evento bio-cosmico é stato atteso fin dal passato dall’uomo di questo pianeta ed appare in varie culture, come descritto nel libro “La Saggezza Perenne“. La Saggezza Perenne descrive il trionfo della compassione e dell’intelligenza sulla violenza e sull’ignoranza.

Questo processo si realizzerá grazie alla trasmutazione del nostro DNA, che avrá luogo quando sará irradiato dalla luce galattica emessa dal nostro Sole che si comporterá come un trans-conduttore del Centro Galattico stesso, passando direttamente attraverso la Terra e l’asse del sistema solare delle Pleiadi.

Il punto d’emergenza di questo evento é registrato nel dicembre 2012. Alla fine saranno l’amore applicato personalmente nella forma della compassione e la manifestazione universale di esso come creazione, che guideranno e caratterizzeranno l’avvento della Noosfera.

I movimenti celestiali stanno trasformando il DNA dell’Homo sapiens. Questo é il desiderio di amore ed il risultato, intelligentemente concepito, dalla nostra biologia.

Il nostro successo collettivo nell’universo é assicurato dall’intenzione di amore che vuole che gli umani abbiano successo, l’intenzionale incarnazione dell’intenzione divina nel tempo, in tutte le dimensioni e in tutti gli universi.

Studio crop circle in cui manca la Luna

Prendiamo di nuovo in considerazione il pittogramma che é apparso a Avebury Manor, UK il 15 luglio, 2008.

Il pittogramma é una chiara rappresentazione del nostro sistema solare il 23-24 dicembre 2012, due o tre giorni dopo la Fine del Calendario del Lungo Compimento, il 21 dicembre 2012.

La rappresentazione é una chiara selezione di due gruppi: un gruppo é costituito da cerchi sottili e rappresenta l’orbita di Mercurio, Venere, la Terra, Marte e Plutone, l’altro con cerchi piú calcati sta ad indicare le orbite di Giove, Saturno, Uranio, e Nettuno.

I disegni evidenziano due fattori:

  1. La prima anomalia é costituita dall’orbita di Plutone, che dimostra chiaramente che questo corpo celeste sará influenzato da forze gravitazionali esterne scaturite dal passaggio di un corpo, pianeta o cometa.
  2. La seconda indica la divisione dei pianeti in due gruppi e stá ad evidenziare la conseguenteseparazione del nostro sistema solare, come risultato dell’attivitá solare estrema combinata con la potente attrazione gravitazionale causata dal passaggio di un corpo celeste o di una cometa.

Il messaggio é chiaro. Questo sará il nostro sistema solare il 23-24 dicembre 2012.

Tutto questo non sarebbe così significativo se non fosse apparsa il 22 luglio una modifica al pittogramma originale.

Quì viene spiegato tutto quello che abbiamo bisogno di sapere: il pittogramma indica un enormecambiamento geologico e dei movimenti nel nostro sistema solare come risultato dell’espansione della massa del sole e della forte attrazione gravitazionale proveniente dall’esterno.

Osserva bene il pittogramma finale:

Visione completa del crop circle apparso il 22 Luglio 2008

la massa del sole é aumentata molto, ed i pianeti Mercurio e Venere sono completamente bruciati. Dalla parte sinistra, vediamo arrivare un oggetto enorme (numero 10) che é probabilmente ilPianeta X, il Nibiru dei Sumeri, con una forte attrazione gravitazionale che sta influenzando l’orbita di Plutone; poi, ci sono una Luna Nuova ed una cometa sulla destra. L’espansione del sole é ovvia, quanto lo é l’assorbimento dei due pianeti piú vicini ad esso. Mercurio e Venere sono completamente bruciati dal Sole. Se questo pittogramma risultasse corretto, il nostro sistema solare non sará piú lo stesso di prima.

http://newapocalypse.altervista.org/blog/2011/03/12/2012-un-energia-sconosciuta-in-arrivo-dal-centro-della-galassia/