Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 3 novembre 2012

BREAKING OBAMA MAY GO TO PRISON AND BE IMPEACHED KILLING OUR OWN GLENN B...

Alieni invisibili? Star Trek suggerisce un'idea.

News Gerda!

 

Alieni invisibili? Star Trek suggerisce un'idea.

Il 24 maggio del 1964 Jim Templeton, un vigile del fuoco di Carlisle nell’Inghilterra del nord, fece una passeggiata sulle colline di Solway Firth per fare delle foto. Non avvenne niente di insolito, ma sia lui che sua moglie notarono una strana atmosfera. L’aria era elettrica ma nessuna tempesta era in arrivo. Anche le mucche al pascolo sembravano nervose. Qualche giorno più tardi il signor Templeton portò le foto a sviluppare. Quando le andò a riprendere, la persona che fece il lavoro gli disse che era un peccato che nello scatto più significativo della piccola Elisabeth, comparisse un uomo sullo sfondo. Jim non nascose la sorpresa. Infatti non avevano incontrato nessuno quel giorno.
uploaded_image
Eppure nella foto in questione c’era davvero una figura dietro la bambina, un uomo che indossava una tuta spaziale, o così sembrava. Il caso fu riportato alla polizia che consultò la Kodak, la quale offrì una fornitura a vita di pellicole a chi avesse risolto il mistero di quell’immagine. Non fu infatti, come aveva pensato la polizia all’inizio, un semplice caso di doppia esposizione. Il caso fu archiviato ammettendo semplicemente che si trattava di “una di quelle cose… una foto bizzarra!” Qualche settimana più tardi Jim Templeton ricevette due misteriose visite. Non aveva mai sentito parlare del MIB’s: in Inghilterra era pressoché sconosciuto. Comunque questi due uomini arrivarono a casa sua su una Jaguar nera ed e ntrambi indossavano abiti neri. Tutto normale, apparentemente, a parte lo strano comportamento dei due. Invitarono Jim per in giro in auto e lo tempestarono di domande, una più assurda dell’altra. Volevano conoscere nel dettaglio la situazione metereologica del giorno in cui aveva scattato quella foto, e il comportamento degli uccelli e degli animali nelle vicinanze. Cercarono infine di fargli ammettere che aveva solo fotografato un uomo di passaggio, ma quando Jim, molto educatamente, confermò con sicurezza che non c’era nessun uomo quel giorno, i due si irritarono e lo lasciarono a piedi a cinque miglia da casa. Così il povero vigile del fuoco dovette farsela a piedi!
Fonte: http://isilenti.wordpress.com
Il famoso caso di cui sopra, av venuto nei pressi di una installazione nucleare della Gran Bretagna, e' un classico dell'ufologia che quasi tutti gli interessati dell'argomento conoscono, ed alimenta l'idea che i sistemi ottici possano immortalare quello che l'occhio umano non vede. E' interessante pero' notare come nel film "Star Trek: L'insurrezione" del 1998 la Federazione dei Pianeti Uniti sta' compiendo un'osservazione del popolo dei Ba'Ku mediante l'invisibilita', approfittando del suo minore sviluppo tecnologico:
http://it.wikipedia.org/wiki/Star_Trek:_L%27insurrezione
Gli agenti occultati mediante questo sistema corrono per le strade della comunita' senza essere notati...
uploaded_image
< br />
Se guardate qui sotto, forse in omaggio al caso Templeton del 1964, le tute per non essere visti sono piuttosto simili a quelle della misteriosa foto inglese all'inizio di questo articolo. Forse si vuole sottintendere che gli extraterrestri camminano indisturbati tra le nostre strade grazie a campi di forza che fermano i fotoni? Ci si e' ispirati al caso Templeton per immaginare l'inizio del film?
uploaded_image
uploaded_image
Quando l'androide Data esce volontariamente dall'invisibilita' colpisce con un'arma a raggi il sistema di occultamento che celava un laboratorio di osservazione, una struttura che spiava indisturbata il villagg io dei Ba'Ku da poca distanza.
uploaded_image
Perche' questo film sembra legarsi al caso Templeton? E' solo un caso? E' un modo di inserire dei concetti nell'inconscio degli spettatori? Per ora pensiamo che e' probabilmente solo una coincidenza. Certo di aneddoti che coinvolgono apparenti tecnologie per l'invisibilita' e' piena l'ufologia.
D.D. , Ansu.

Link: http://www.ansuitalia.it/Sito/index.php?mod=read&id=1351883935

2012 Ron Paul Alex Jones Iceland Dismantles Corrupt Gov't Then Arrests ...

NJ Sheriff Department and Confirms Martial Law IS in Effect - Nov. 2, 20...

The John Moore Show 11-2-2012 - Sandy- Coastal Area Warning - Haarp

Sandy & Global Warming -- Climate Report -- 3 November 2012

ALERT NUCLEAR PLANT

RIFLESSIONI SULLA TECNOLOGIA DELLA KESHE FOUNDATION

Gerda Hoffmann

http://angeliinastronave.wordpress.com/2012/11/03/riflessioni-sulla-tecnologia-della-keshe-foundation/

Weird Two Sun Sets

ALERT RADIATION UPDATE FROM JAPAN

2012 Warning New World Order FEMA Camps Coming Soon.

Strange Mystery Cross on Mars 02 November 2012 - Misteriosa Struttura a ...

2MIN News November 3, 2012

L’ex vescovo Gerard Bouffard ha affermato che il Vaticano è “il vero controllore spirituale” degli Illuminati e del Nuovo Ordine Mondiale

L’ex vescovo Gerard Bouffard ha affermato che il Vaticano è “il vero controllore spirituale” degli Illuminati e del Nuovo Ordine Mondiale

L’ex vescovo del Guatemala Gerard Bouffard ha affermato che il Vaticano è “il vero controllore spirituale” degli Illuminati e del Nuovo Ordine Mondiale, mentre i Gesuiti, tramite il Papa Nero, il padre generale Peter Hans Kolvenbach, controllano effettivamente la gerarchia vaticana e la Chiesa Cattolica Romana.

Della “Compagnia di Gesù” o “Ordine dei gesuiti” si sa e si parla pochissimo. Eppure ha una storia ignobile di quasi cinque secoli. Imperatori e regnanti, governanti e personaggi “eccellenti” dei Paesi egemoni sono stati formati dai gesuiti e ne sostengono il potere, sulla base di una ideologia totalitaria e dogmatica indiscussa. Evangelizzatori e mercanti della “salvezza eterna”; protagonisti degli intrighi politici mondiali assieme alle famiglie reali e alle famiglie che gestiscono il patrimonio vaticano, i gesuiti hanno un potere enorme.

Il vescovo Bouffard, che ha lasciato la Chiesa ed ora è un “Cristiano Rinato” che vive in Canada, ha raggiunto la sua conclusione dopo aver lavorato sei anni in Vaticano, con l’incarico di trasmettere la corrispondenza giornaliera riservata tra il Papa ed i dirigenti dell’Ordine dei Gesuiti. Monsignor Peter Hans Kolvenbach, il Papa Nero, controlla tutte le più importanti decisioni prese dal Papa e questi a sua volta controlla gli Illuminati, ha dichiarato il vescovo Bouffard, nel corso della trasmissione radiofonica di Greg Szymanski, The Investigative Journal, all’indirizzo www.gcnlive.com, dove le registrazioni di queste dichiarazioni possono essere ascoltate nella loro interezza. Il Papa prende ordini da Kolvenbach; i Gesuiti sono tra i leader del Nuovo Ordine Mondiale, con il compito di infiltrarsi in altre religioni ed tra le leader di vari governi, per di realizzare un unico governo mondiale ed una religione mondiale unica, basata sul Satanismo e “Lucifero”.

Una testimonianza che conferma quella di altri ricercatori, come Bill Hughes, autore degli sconvolgenti libri The Enemy Unmasked e The Secret Terrorists, o come l’altro ricercatore sull’Ordine dei Gesuiti Eric Jon Phelps, autore di Vatican Assassins. Oltre a dipingere un cupo ritratto del Papa Nero in Roma, il vescovo Bouffard rivela che il potere malefico dei Gesuiti si estende da un capo all’altro del mondo, inclusa una solida infiltrazione del governo Usa, del Consiglio delle Relazioni Estere e delle maggiori organizzazioni religiose. Il vescovo Buffard proclama che i Gesuiti agiscono come perfetti camaleonti, assumendo l’identità di Protestanti, Mormoni, Battisti e Giudei, con l’intenzione di causare il tracollo degli Usa così come di portare la nazione sotto una religione mondiale unica, fondata in Gerusalemme e sotto il controllo del loro leader, “Lucifero”. Nel corso della storia l’Ordine dei Gesuiti è stato collegato a guerra e genocidio, venendo formalmente bandito da molte nazioni, comprese Francia ed Inghilterra. Molti ricercatori proclamano che i Gesuiti sono i concreti controllori spirituali del Nuovo Ordine Mondiale. Comunque, con più di 28 grandi università che vanno da costa a costa, l’Ordine ha costituito una forte base di appoggio politico e finanziario, compreso il controllo segreto del Council on Foreign Relations (CFR) ed il controllo di molte banche, come la “Bank of America” ed il “Federal Reserve Banking System”.

n’altra testimonianza dello stesso segno sui gesuiti viene offerta dall’articolo, molto documentato, di Riccardo Tiziano Tuis “La multinazionale dell’anticristo” su “Punto Zero” di “Nexus New Times” n. 99 di settembre 2012. L’autore ricostruisce tutta la storia scellerata dei gesuiti. Parla della loro pratica di “evangelizzazione” come strumento per commercializzare la salvezza eterna. Dice che i gesuiti rappresentano la “Intellighenzia” della Chiesa di Roma. Esplorano scrupolosamente ogni ramo del sapere, dalla astrologia alla divinazione, fino ad arrivare all’ermetismo e alla magia. Le loro scuole sono diffuse ovunque nel mondo, Italia compresa. Lungo è l’elenco dei Capi di Stato e dei governanti, passati e recenti, che hanno studiato e subito l’influsso dei gesuiti. La Santa sede è stata la principale promotrice del Trattato di Roma, prima, e della Unione europea delle banche poi; dei trattati UE e delle vicende che hanno infine portato Mario Monti – membro della Trilateral, del gruppo Bilderberg e alunno dei gesuiti – alla guida del governo italiano. I gesuiti furono molto ammirati da Hitler e da Himler, mentre il presidente USA Abramo Lincoln rivolse accuse pesantissime ai gesuiti. Poco prima di morire disse che stava combattendo non solo contro i sudisti, ma “in misura maggiore contro il Papa di Roma, i suoi perfidi gesuiti e i loro schiavi ciechi ed assetati di sangue”.

Il braccio armato dei gesuiti è formato dai “Cavalieri di Malta” e dai “Cavalieri di San Colombo” presenti nelle “intelligence” USA ed europee. Il Corpo Militare dell’esercito della “associazione dei Cavalieri italiani del Sovrano militare dell’Ordine di Malta” è un corpo militare volontario ausiliario dell’Esercito italiano diviso in tre reparti. Poiché i loro comandanti sono tutti Cavalieri dell’ordine di Malta, dovremmo chiederci: costoro a chi hanno prestato giuramento, all’Italia o al sovrano ordine militare di Malta. Un quesito importante ora che è nata la “Eurogendfor”, il primo Corpo militare della UE a carattere sovra-nazionale, svincolato da regole e leggi nazionali. Esso può anche reprimere proteste popolari, senza commettere reato (come abuso di potere, violenza, ecc.) e senza noie giudiziarie.

Tiziano Tuis ricorda anche che le principali banche del mondo furono create tra il 1760 e il 1860, periodo che vide i gesuiti impiegare le enormi ricchezze della Chiesa cattolica nei mercati mondiali. Già nel 1790 i gesuiti assumono il controllo del vaticano con la  multinazionale che l’autore definisce dello “Anticristo”: una potentissima multinazionale “più aggressiva e sanguinaria” di qualsiasi altra che, avvalendosi della “evangelizzazione”, costituisce una rete bancaria tentacolare che ha “ingurgitato multinazionali e governi” arrivando fino ai giorni nostri. L’autore asserisce che la “Amministrazione del patrimonio della Sede apostolica” è molto più potente dello IOR (Istituto delle Opere Religiose), che pure ha prodotto scandali finanziari (Sindona), il crac del banco ambrosiano, il riciclaggio dei narcodollari, ecc. Tuis ricostruisce poi la storia delle banche mondiali in tre fasi: quella aperta dei protestanti inglesi che sostengono l’impero britannico (prima fase); quella delle banche fondate in Olanda e Svizzere nel 1767 (seconda fase); quella delle banche create negli USA, Germania, Svizzera e Regno Unito. Banche sempre coinvolte a supporto delle guerre imperiali. Ad esempio La City Bank (New York, 1812), oggi Citibank, ha sostenuto i nordisti nella guerra di secessione statunitense; gli USA nella seconda guerra mondiale, gestendo traslazioni segrete tra USA e Germania nazista.

Alcuni sostengono che i maggiori investimenti della Chiesa cattolica siano nella Federal Reserve USA (controllata così da 100 anni). Ancora, dietro la più grande rapina dei nostri giorni – il Signoraggio, con il quale le banche centrali stampano moneta e se ne appropriano, prestandolo agli Stati che si indebitano – si ipotizza che vi siano la Chiesa cattolica e i gesuiti. Il presidente Kennedy si oppose al “signoraggio bancario” puntando alla sovranità monetaria dello Stato e alla “moneta del popolo”. Fu ucciso a Dallas e la “moneta del popolo” fu subito distrutta. Ovviamente le Agenzie mediatiche e tutti i mass-media che contano, sono controllate dal potere sovra-nazionale e nazionale della rete bancaria. Ciò spiega la grande impostura quotidiana che subiamo quotidianamente in Europa e in Italia.

Non sono in grado di verificare il grado di verità delle affermazioni e delle testimonianze qui sintetizzate. Mi sembrano ben documentate e credibili, alla luce dei fatti storici e della realtà che viviamo oggi, sempre più manipolata, censurata e stravolta dai grandi mezzi di “informazione” che sosteniamo con tempo e danaro. Chi è interessato a capire ed a verificare può farlo di persona, riferendosi alle fonti citate o ad altre di suo gradimento. In Italia il potere del Vaticano e dei gesuiti è più forte che altrove, per cui non è possibile chiudere occhi ed orecchie, come se le questioni descritte non condizionassero pesantemente la vita delle nostre famiglie e dell’intero Paese.

By Enrico Giardino

fonte

http://www.segnidalcielo.it/2012/11/lex-vescovo-gerard-bouffard-ha-affermato-che-il-vaticano-e-il-vero-controllore-spirituale-degli-illuminati-e-del-nuovo-ordine-mondiale/

BREAKING - MARTIAL LAW - EAST COAST - 11-02-2012 - CONFIRMED BY ABC

http://www.youtube.com/watch?v=jv1JYsr2IeI

OBAMA GRAND JURY INDICTMENT VIDEO PART 3 !

http://www.youtube.com/watch?v=bQG1GRKRQwk

UFO near the Sun November 2, 2012.

Questa mattina  Home page di YouTubeYou Tube fa capricci…clicca sul link e vai al filmato…

http://www.youtube.com/watch?v=WIFdaLL-q-s&feature=g-all-u

Uragano Sandy, a New York salta anche la storica maratona in programma per domenica: è annullata

Nelle ultime ore e’ stato un crescendo esponenziale di polemiche e critiche e alla fine il sindaco di New York Michael Bloomberg ha ceduto: la maratona e’ stata cancellata. E’ la prima volta nella storia. Domenica prossima, non si correra’. Le ferite inflitte alla citta’ lunedi scorso dal devastante uragano Sandy sono ancora aperte, e alla fine ha prevalso la linea di chi ritiene che le energie debbano essere utilizzate per soccorrere chi ne ha bisogno, e sono ancora in tanti. Ancora poche ore fa Bloomberg aveva tentato di resistere, ricordando che il suo predecessore Rudolph Giuliani ”dopo l’11 settembre prese la decisione giusta di far correre la maratona, per unire la gente”. Ma allora erano passati due mesi e non neanche sei giorni, e quando Bloomberg ha confermato che si sarebbe corso molti hanno cominciato ad esprimere rabbia e frustrazione nel pensare di vedere decine di migliaia di persone correre per la citta’ ”con le macerie dell’uragano sullo sfondo”. E la rabbia e’ cresciuta quando 24 ore dopo il sindaco ha ribadito la sua decisione. Ma anche molti di coloro che si erano iscritti alla gara, ha scritto il New York Times, ritenevano che fosse di cattivo gusto correre lungo un percorso che, snodandosi nei cinque distretti della citta’, sarebbe passato accanto a migliaia di persone che soffrono per le distruzioni inflitte dalla forza della natura. Continuando a crescere, anche quest’anno la maratona aveva fatto fatto registrare un nuovo record di presenze: al nastro di partenza erano infatti attesi oltre 47.000 atleti, per percorrere i 42,195 chilometri della gara, che risale al 1970, quando nacque in sordina, con soli 127 partecipanti. Da allora e’ divenuta una sorta di volano per l’economia della Grande Mela. Secondo un recente studio, l’evento genere per la citta’ un giro d’affari del valore di oltre 340 milioni di dollari. Ed era anche questo uno degli aspetti che aveva sottolineato il sindaco. ”E’ un grande evento per New York”, aveva affermato ieri, sottolineando che ci sono molte piccole aziende che dipendono da questa manifestazione. E inoltre, aveva aggiunto di di credere che anche coloro che sono morti – 41 persone secondo un ultimo sondaggio – avrebbero voluto che si corresse, ”per rafforzare l’economia e per far andare avanti la citta”’. Ma molti critici hanno continuato ad insistere che non e’ il momento di distrarre forze di polizia, dei vigili del fuoco o dei servizi pubblici che in questi giorni sono impegnati nello sforzo di far ripartire la citta’ e aiutare le persone in difficolta’. Mary Wittenberg, presidente della New York Road Runner (Nyrr), il comitato organizzatore, aveva affermato che erano stati elaborati piani di emergenza con il ricorso ad un maggior numero di ditte private per la gestione della gara per ridurre il peso sui servizi pubblici. Anche gli atleti erano apparsi divisi. Meb Keflezighi, vincitore dell’edizione 2009, aveva affermato che la gara e’ ”un evento positivo”, perche’ ”la citta’ ha avuto molte inondazioni e vedere gente correre e’ l’esatto opposto”. Mark Laatjes, campione del mondo di maratona a Stoccarda nel 1993, invece non ha dubbi: ”Abbiamo visto un gente che ha perso tutto e in questo momento la citta’ deve dedicarsi a chi ha bisogno di aiuto invece di usare per la corsa servizi essenziali”. ”Anche se la maratona non avrebbe distolto risorse dagli sforzi di soccorso, e’ chiaro che e’ diventata fonte di controversia e divisione – ha detto Bloomberg gettando la spugna -. La maratona ha sempre unito la citta’ e ci ha ispirato con storie di coraggio e determinazione. Non vogliamo che siano gettate ombre sull’evento e sui suoi partecipanti e per questo abbiamo deciso di cancellarla”.

http://www.meteoweb.eu/2012/11/uragano-sandy-a-new-york-salta-anche-la-storica-maratona-in-programma-per-domenica-e-annullata/161287/

New Delhi: unità dell’esercito indiano e tibetano segnalano la presenza di UFO – scienziati indiani avvistano un robot umanoide

New Delhi: unità dell’esercito indiano e tibetano segnalano la presenza di UFO – scienziati indiani avvistano un robot umanoide

La notizia sta girando su tutti i quotidiani on-line indiani e riguarda Unità dell’esercito indiano e Indo-tibetano della Border Police Force (ITBP) che hanno segnalato la presenza di UFO nella regione del Ladakh di Jammu e Kashmir. Una unità ITBP con sede a Thakung, vicino al lago di Tso Pangong, ha riportato più di 100 avvistamenti di oggetti luminosi tra il 1 agosto e il 15 ottobre di quest’anno. Nei rapporti inviati al loro quartier generale a New Delhi nel mese di settembre, e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (PMO), hanno descritto avvistamenti di oggetti non identificati, ovvero oggetti luminosi segnalati di giorno e di notte. 

sopra: la figura robot fotografata dal team di scienziati

Le sfere giallastre sembrano sollevarsi dall’orizzonte sul lato cinese e attraversare lentamente il cielo per tre – cinque ore prima di scomparire. Non si trattava di veicoli aerei senza equipaggio (UAV), aerei senza pilota o anche satelliti orbitanti a bassa quota attorno alla terra, dicono i funzionari dell’esercito, che hanno studiato le fotografie scattate da ITBP.

UfoAlla fine di settembre di quest’anno, un gruppo di astronomi dell’Osservatorio Astronomico di Hanle indiano, 150 km a sud del lago, ha studiato i fenomeni aerei per tre giorni. Il team ha individuato gli oggetti volanti, i funzionari dell’esercito dicono, che non riusciti a stabilire definitivamente cosa fossero. Hanno tuttavia escluso che gli UFO avvistati non erano meteore o pianeti.

Non vi è ancora una spiegazione, però, per quello che si crede di essere il più chiaro avvistamento UFOavvenuto nella regione di Lahaul-Spiti, una regione del distretto di Himachal a meno di 100 km a sud di Ladakh, Pradesh. Cinque-membri del gruppo di geologi e glaciologi guidato dal dottor Anil Kulkarni del Centro Spaziale del ISRO in Ahmedabad,  erano in viaggio di ricerca attraverso la Valle sterile Tapu Samudra. Hanno avuto l’occasione di fotografare una misteriosa figura, una sorta di robot molto alto, che camminava lungo la valle, a 50 metri di distanza da loro. 

L’oggetto umanoide poi rapidamente prese il volo e scomparve nel cielo. L’incontro è durato 40 minuti.

E ‘stato visto da 14 persone, tra cui i sei scienziati. Il dott. Anil Kulkarni ha ntervistato ciascun membro della spedizione a parte per verificare quello che il team aveva visto. Copie della sua relazione dettagliata sono state distribuite al PMO, ISRO, l’esercito e le agenzie di intelligence. Kulkarni ha affermato che la sua squadra di scienziati non aveva mai visto un fenomeno naturale del genere, se poi di fenomeno naturale si trattasse…. La questione, tuttavia, è stato immediatamente sepolta negli archivi segreti del PMO ISRO subito dopo.

Redazione Segnidalcielo

rifeirmenti articolo:

link

link

http://www.segnidalcielo.it/2012/11/new-delhi-unita-dellesercito-indiano-e-tibetano-segnalano-la-presenza-di-ufo-scienziati-indiani-avvistano-un-robot-umanoide/

Nasa telescope & Nibiru incoming.wmv.mp4

Part 1. The Untold UFO War in Antarctica



http://www.segnidalcielo.it/2012/11/ufo-guerra-in-antartide-realta-o-finzione/

venerdì 2 novembre 2012

Terremoto Magnitudine 6,4 Mw Regione Mindanao, Filippine

Magnitudine
6,4 Mw

Regione
Mindanao, Filippine

Data ora
2012/11/02 18:17:33.0 UTC

Posizione
9,22 N; 125,97 E

Profondità
33 km

Distanze
238 km a N Davao (pop 1212504; ora locale 02:17:33.0 2012/11/03)
59 km a NE Butuan (pop 250.353; ora locale 02:17:33.0 2012/11/03)
30 km a NO Tandag (pop 29.011; ora locale 02:17:33.0 2012/11/03)
5 km a S di Madrid (3119 pop, ora locale 02:17:33.0 2012/11/03)

Vista globale

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=290988

TOP 10 Stories questa settimana da non perdere 02/11//2012

Disclose.tv Logo

UFO divulgato!  Watch This!
Vuoi pubblicizzare in questa newsletter o su Disclose.tv? Cliccate qui!
TOP 10 Stories questa settimana da non perdere

I 20 film più involontariamente terrificanti di tutti i tempi
I 20 film più involontariamente terrificanti di tutti i tempi
a volte, Hollywood si propone di fare un film divertente per i bambini - e si snoda per essere carburante incubo per tutti, compresi gli adulti ... di più

Gli scienziati offrono teoria quantistica dell'anima
Gli scienziati Offerta Quantum Theory Of Existence Soul
Una coppia di scienziati di fama mondiale quantistica dicono che si può dimostrare l'esistenza dell'anima ... di più

Così lo Yeti esiste, dicono gli scienziati
Così Lo Yeti esiste, dicono gli scienziati
test del DNA sui capelli trovati presumibilmente trovato in un siberiano può realmente dimostrare l'esistenza del abominevole uomo delle nevi ... di più

The Unseen Universe: Miliardi di galassie non rilevati Rivelato da ESA
The Unseen Universe: miliardi di galassie non rilevati rivelato da ESA
L'Agenzia Spaziale Europea telescopio spaziale Herschel scoprì che le galassie distanti inediti sono responsabili di una nebbia cosmica di radiazione infrarossa ... di più

La tecnologia ET potrebbe esistere che
La tecnologia ET potrebbe esistere E 'oltre la materia
Stephen Hawking ha avvertito di recente che il contatto con una civiltà avanzata extraterrestre potrebbe avere gravi conseguenze per la specie umana ... di più

Jean Claude Van Damme prende sugli stranieri in 'UFO'
Jean Claude Van Damme prende sugli stranieri in 'UFO'
Jean Claude Van Damme sta scuotendo il proprio mini-ritorno tra i suoi colleghi d'azione anni '80 del cinema. La sua ultima uscita è un low-budget film invasione aliena, in modo da foto un grintoso Van Damme andata e alloggi piccoli omini verdi e tu sei a metà dell'opera ... di più

Strutture piramidali subacquee nei pressi di Western Cuba
Strutture piramidali subacquee nei pressi di Cuba occidentali
piramidi sotto le acque di Cuba sono stati scoperti da due scienziati Paul Weinzweig e Pauline Zalitzki. Hanno trovato i resti di antichi edifici per circa un miglio sotto il mare e li consideravano Atlantide ... di più

Una collezione di gesti Cult 666 Illuminati
Una Collezione Di 666 Cult Illuminati Gesti
fedeltà a Satana o semplice coincidenza? Gesti di vario illuminati seguaci: HTMLHTML ... di più

5 Storylines possibili per il prossimo film di Star Wars
5 Storylines possibili per il prossimo film di Star Wars
Disney appena pagato più di $ 4 miliardi per Lucasfilm e il gioiello dell'occhio George Lucas ', l'universo di Star Wars ... di più

Il Web Gigantic UFO nel cielo
Il Web Gigantic UFO nel cielo
come Margie Kay era fuori dalla sua Independence, Missouri, a casa il 26 settembre 2007, si sentiva come se fosse osservata. La sensazione trascinato gli occhi verso l'alto per il cielo della notte, solo le stelle luminose visibili attraverso le luci della città ... di più

CALO DELLE VISUALIZZAZIONI - Perchè e come rimediare • RichardHTT

Allarme di uno scienziato:Il vulcano Fuji potrebbe esplodere

Il monte Fuji potrebbe a breve esplodere. A lanciare l’allarme è uno scienziato giapponese, il professor Toshitsugu Fujii che è a capo del dipartimento giapponese di vulcanologia. Tutta colpa del terremoto che nel marzo 2011 generò lo tsunami che ha messo in ginocchio il paese del sol levante.”Il monte Fuji è tranquillo da quasi 300 anni e tutto ciò è anomalo – ha spiegato in un’ intervista il professor Toshitsugu Fujii. Precedentemente, infatti, aveva emesso lava e lapilli a un intervallo di circa 30 anni. Per questo il timore che la prossima eruzione possa essere su vasta scala è piuttosto fondato”.
Il sisma di magnitudo 9.0 della scala Richter dell’anno scorso aveva aumentato i controlli sul vulcano giapponese. A pochi giorni dal primo terremoto ne era, infatti, seguito un altro, di magnitudo 6.2, con epicentro proprio alle pendici del gigante dormiente.L’allarme del professore è già stato preso in considerazione dalle autorità e sono stati elaborati  bilanci preventivi di quello che un simile evento potrebbe significare. In termini umani: un’esplosione del Fuji si tradurrebbe in una vera e propria carneficina che coinvolgerebbe milioni di persone. Altrettanto drammatici sarebbero i danni alle strutture. Solo per il comparto agricolo la stima dei danni sarebbe di 30 miliardi di dollari. E conseguenze ci potrebbero essere anche sulla circolazione ferroviaria e sul traffico aereo: i trasporti rimarrebbbero paralizzati a causa della cenere che “pioverebbe” anche su Tokyo, a oltre 100 chilometri dal monte Fuji.

http://www.meteoweb.eu/2012/11/allarme-di-uno-scienziatoil-vulcano-fuji-potrebbe-esplodere/161249/

Il Pianeta Errante e la Stella Binaria nel Crop Circle di Santena – il video

Il Pianeta Errante e la Stella Binaria nel Crop Circle di Santena – il video

Un bellissimo ma inquietante crop circle quello che è apparso a Santena (TO) su di un campo di grano. Era il 17 Giugno 2012.  Si tratta di uno dei più importanti messaggi di sempre donatoci da Entità Extraterrestri e vale la pena tornare a parlarne per cercare di capirne il vero significato. Essi sembrano mostrarci un messaggio diretto: Una probabile pioggia di asteroidi (comete/meteoriti). Forse un pericolo imminente per il nostro pianeta?
Il pittogramma appare intuibile fin da subito e non mostra dettagli riconducibili a simbologie in particolare, piuttosto pare rappresentare chiaramente due sistemi stellari indipendenti, forse distanti pochissimi anni luce tra loro o forse più vicini…chissà, ma la cosa curiosa è che sembrano avere un elemento in comune: un pianeta errante.

foto sopra: schema del Crop Circle di Santena

Ma procediamo con ordine e diamo uno sguardo alla raffigurazione posta sul lato sinistro del pittogramma, chi non lo riconoscerebbe? E’ una parte del nostro Sistema Solare.
Dare una spiegazione definitiva a questo preziosissimo messaggio non è semplice, ma il significato sembra proprio riguardare un allarme per l’intera umanità, per il nostro pianeta ed il nostro Sistema Solare.

Il pittogramma spinge immediatamente a focalizzare l’attenzione sulla figura a sinistra dove è raffigurato il nostro Sistema, infatti si possono notare le quattro orbite attorno al Sole e i relativi pianeti Mercurio, Venere, Terra e Marte.
Riesce tuttavia difficile rilevare un periodo preciso (una data), anche cercando un riscontro mediante mappe astronomiche, percapire se può trattarsi di un evento imminente o futuro, poichè nella raffigurazione mancano i restanti pianeti del Sistema Solare.  C’è da dire che lo schema dei primi 4 pianeti del pittogramma di Santena è molto simile a quello raffigurato nelcrop circle comparso il 22 Luglio 2008 a Avebury Manor, dove in molti ci videro la data del 22 Dicembre 2012.

Chiudiamo la piccola parentesi sul crop circle di Avebury Manor (altro importante pittogramma al quale daremo ampio spazio più avanti) e torniamo a focalizzare l’attenzione sul messaggio di quello di Santena.

Pioggia di asteroidi e meteoriti
Come possiamo notare, subito dopo l’orbita marziana, viene “segnalata” una ellisse con attorno al proprio perimetro una serie di cerchi a formare piccole colonnette che convogliano verso l’interno del nostro sistema.

Foto sopra: Crop Circle di Santena (To)

Secondo il nostro parere, i cerchietti simboleggiano dei meteoriti, asteroidi o comete che minacciano il nostro Sistema Solare; la cosa che spaventa è che sono qui posizionati a ridosso dell’orbita di Marte, come a sottolineare una futura ed imminente intensificazione di corpi pericolosi indirizzati anche verso la Terra.

Arrivati a questo punto, l’avviso sembra essere piuttosto chiaro.

Ma esiste un modo per sapere se un pericolo in arrivo dallo spazio sta per minacciare il nostro pianeta? La risposta è no. Tutto ciò che possiamo fare è affidarci ad internet e cercare di capire da soli ciò che sta avvenendo nel mondo, perchè come ben sappiamo, certe verità scottanti non le conosceremo mai per vie ufficiali.

Ad esempio, sappiamo bene che non si tratta di uno scherzo il fatto che Europa, Russia e Stati Uniti stiano studiando il modo di individuare e valutare le migliori strategie di difesa spaziale contro la minaccia di asteroidi. In pratica, tali strategie, si basano sulla scelta di come trattare un corpo in rotta di collisione: se accompagnarlo gentilmente verso un’altra strada o bombardarlo con un arsenale missilistico.
Tra l’altro, le continue e misteriose esplosioni notturne, avvertite negli ultimi mesi in diverse parti del mondo (specie nelle Americhe, ma anche in Gran Bretagna), non possono essere tutte riconducibili a tremori provenienti dal sottosuolo, specie se, come in molti casi, dai sismografi non viene rilevato nulla di anomalo nel terreno sottostante.

Gli ultimi mesi abbiamo avuto moltissime testimonianze video di meteore infuocate, ma anche numerosi servizi su notiziari internazionali inerenti a questi argomenti. Viene quindi automatico pensare che diversi forti boati possano essere stati provocati proprio da meteoriti esplosi a contatto avvenuto con la nostra atmosfera.

Ma perchè mai, ciclicamente, il nostro pianeta verrebbe bombardato da corpi provenienti dallo spazio? E come può essere che il nostro campo magnetico ne permetterebbe l’accesso così facilmente?

La risposta potrebbe essere scritta proprio in questo crop circle, anzi, noi siamo certi di questo. Non ci rimane quindi che entrare nel cuore del messaggio, cercando il motivo dei probabili sconvolgimenti descritti in questo prezioso schema, troviamo….l’elemento scatenante.

Il Pianeta Errante e La Stella Binaria del Sole

La chiave di tutto è data dalla raffigurazione posta sulla destra del pittogramma, la quale potrebbe rappresentare la nostra Stella Binaria coi propri pianeti orbitanti, tra i quali il fantomatico Pianeta X – alias Nibiru (Tyche)…un pianeta che, penetrando ciclicamente all’interno del nostro Sistema Solare, indebolirebbe il campo magnetico terrestre permettendo così a meteoriti, asteroidi e comete di impattare facilmente sulla Terra.

Inoltre l’immensa forza gravitazionale di questo pianeta errante, esercitata su quella della Terra, spiegherebbe l’accelerazione dei poli magnetici e dei drastici cambiamenti climatici che stiamo subendo. La presenza di questo corpo potrebbe anche essere colpevole delle turbolenze su Saturno, che come ben sappiamo si stanno intensificando senza sosta. Persino i cambiamenti che stiamo vedendo su Giove potrebbero essere una conseguenza di una nuova forza gravitazionale presente nel nostro Sistema Solare.

Tornando al crop circle, se lo osserviamo attentamente, noteremo che gli asteroidi (e/o comete) sono collegati al transito del presunto Pianeta X, rappresentato da quel corpo errante (all’apparenza), un pianeta che pare addirittura entrare nel nostro Sistema Solare, non si sa fino a che punto, e che sembra essere conteso da due forze gravitazionali opposte..quella del Sole e quella della sua Stella Binaria.
La cosa particolare è la grandezza di questa Stella Binaria, risulta essere grande quasi il doppio del Sole! Di conseguenza viene quasi più logico definire “Stella Binaria” il nostro Sole, qui raffigurato come una sorta di stella sorella minore.
Questo spettacolare crop circle è assolutamente da prendere in considerazione, siamo di fronte ad un messaggio profondo e strettamente legato alla vita su questo pianeta.

Non dimentichiamo che sta per concludersi l’anno galattico dei Maya e a tal proposito abbiamo scelto questo video per ricordare che…il Sole non è il centro della Galassia…

I drastici cambiamenti climatici che vediamo aumentare sulla Terra potrebbero essere davvero riconducibili a possibili stravolgimenti astronomici in atto, cambiamenti che trovano un non trascurabile riscontro anche in antiche profezie, come nel caso di questo crop circle di Santena, un messaggio che si può collegare ad un antico testo dei Nativi Americani Hopi riguardante i tempi finali.
Teorie e profezie che sono sempre ricche di fascino e che spesso si sposano con messaggi provenienti dall’alto, come avviene appunto nel messaggio di questo bellissimo crop circle apparso a Santena, il quale tende a suggerire quanto il Pianeta X possa realmente rappresentare la stella Blue Kachina, la quale sarebbe apparsa fisicamente per prima nei nostri cieli durante i tempi finali…mentre la Stella Binaria del Sole ci porta diritti alla Red Kachina, la Stella Rossa, la quale non molto tempo dopo farebbe la sua comparsa nella grande scena cosmica.

Da quel giorno, come sappiamo, la vita sulla Terra cambierà per sempre.

di Dan Keying

link

http://www.segnidalcielo.it/2012/11/il-pianeta-errante-e-la-stella-binaria-nel-crop-circle-di-santena-il-video/

ALERT ANOTHER NUCLEAR PLANT

Nibiru.

2MIN News November 2, 2012

UFO near the Sun - November 1, 2012.

giovedì 1 novembre 2012

Giant mother ship by sun. Halloween 2012

UFO Creates Energy Beam From Volcano? 2012 HD



http://www.segnidalcielo.it/2012/11/tenerife-ufo-crea-raggio-di-energia-sul-vulcano-pico-de-teide/

Esperienze di pre-morte: sostanze quantiche dell’anima fanno parte della struttura dell’Universo

Esperienze di pre-morte: sostanze quantiche dell’anima fanno parte della struttura dell’Universo

Me lo aspettavo prima o poi che qualche scienziato avesse fatto una scoperta importante. Come pochi ho vissuto una NDE particolare che ricordo tuttora. Una delle Esperienze di pre-morte in cui sono riuscito a ricordare quasi tutti i particolari, ovvero che circondato da immagini che non erano parte della realtà nella mia esperienza fuori dal corpo, dall’entrata nel tunnel di luce, all’essere risucchiato di nuovo nel tunnel e ritrovarmi dentro il corpo. Sembrava di essere in un contesto multi dimensionale, dove vi erano effetti speciali, tanta luce, stanze, tunnel simili a veri e propri worm holes. Un effetto incredibile che non potrò mai dimenticare. Da questa mia esperienza, ho voluto portare avanti delle ricerche sui tunnel spaziali, gli Stargate e la fisica quantistica. Ho scoperto molte cose e tutte correlate tra loro. Di tutto questo ne parlerò nel mio prossimo libro che spero di terminare al più presto, ma senza dimenticare di aggiungere un capitolo a parte su questa stupenda scoperta, raccontata dal quotidiano Dailymail.

Esperienze di pre-morte: sostanze quantiche dell’anima fanno parte della struttura dell’Universo

Una esperienza di quasi morte avviene quando le sostanze quantiche che formano l’anima, essendo interfacciate con il sistema nervoso, riescono  ad entrare nell’Universo in generale, questo secondo una teoria proposta da due eminenti scienziati.
Secondo questa idea, la coscienza è un programma per un computer quantistico nel cervello, che può persistere nell’universo anche dopo la morte, spiegando le percezioni di coloro che hanno esperienze di premorte.

Il dottor Stuart Hameroff, (nella foto sopra) professore emerito presso il Dipartimento di Anestesia e Psicologia e direttore del Centro Studi Coscienza presso l’Università dell’Arizona, ha avanzato la teoria quasi-religiosa.
Si basa su una teoria quantistica della coscienza. Lui e il fisico inglese Sir Roger Penrose hanno messo a punto questa teoria secondo la quale l’essenza della nostra anima è contenuta all’interno di strutture chiamate microtubuli, che si trovano all’interno delle cellule cerebrali.
Essi hanno sostenuto che la nostra esperienza di coscienza è il risultato di effetti di gravità quantistica in questi microtubuli, una teoria che hanno doppiato e orchestrato in riduzione oggettiva (Orch-OR).
Pertanto si ritiene che le nostre anime sono più che l’interazione dei neuroni nel cervello. Essi sono, infatti, costruito con il tessuto stesso dell’Universo – e può essere stata presente fin dall’inizio dei tempi.

Il concetto è simile a quello buddista e credenza indù che la coscienza è parte integrante dell’universo – e in effetti che è davvero tutto ci può essere, una posizione analoga a idealismo filosofico occidentale. Con queste convinzioni, il dottor Hameroff sostiene che in una esperienza di pre-morte i microtubuli perdono il loro stato quantico, ma le informazioni in essie non vengono distrutte. L’anima lascia solo il corpo e restituisce le informazioni al cosmo.

Il Dott. Hameroff ha detto a Science Channel, attraverso il documentario Wormhole: ‘Diciamo che il cuore smette di battere, il sangue non scorre, i microtubuli perdono il loro stato quantico. L’informazione quantistica all’interno dei microtubuli non è distrutta, non può essere distrutto nulla,  distribuisce solo e dissipa nell’Universo in generale.
‘Se il paziente risuscita, rivive in qualche modo, questa informazione quantistica può tornare nei microtubuli e il paziente dice: “Ho avuto un’esperienza vicina alla morte”. E aggiunge: ‘Se il paziente muore, è possibile che questa informazione quantistica può esistere al di fuori del corpo, forse a tempo indeterminato, come anima.’

La teoria Orch-OR è stato oggetto di forti critiche da più teorici per via della loto mentalità empirica e rimane tutto controverso all’interno della comunità scientifica.
MIT fisico Max Tegmark è solo uno dei molti scienziati ad averlo sfidato il dottor Hameroff che crede che la ricerca in fisica quantistica sta cominciando a convalidare Orch-Or. Con effetti quantistici di recente viene mostrato per supportare molti importanti processi biologici, come la fotosintesi.

A cura di Massimo Fratini

Segnidalcielo.it

http://www.youtube.com/watch?v=lrHiJH1jsUU&feature=player_embedded

 

riferimenti articolo:

 

link

http://www.segnidalcielo.it/2012/11/esperienze-di-pre-morte-sostanze-quantiche-dellanima-fanno-parte-della-struttura-delluniverso/

Hurricane Sandy Tree Falling

★ BBC THE REAL ALIEN INVASION - UFOs over London

2MIN News November 1, 2012

Piramide che emette segnali radio. La collina di Visocica a Serajevo

Piramide che emette segnali radio. La collina di Visocica a Serajevo

SARAJEVO – Piramide, collina, radiofaro o antenna parabolica. Quale sia la vera natura di Visocica, altura poco distante da Sarajevo, è per il momento un mistero su cui gli scienziati stanno indagando. Ma il dato clamoroso è che potrebbe essere tutte queste cose insieme. Se così dovesse essere chi l’avrà costruita, perché e per comunicare con chi?

La collina Visocica, nota anche come Piramide del Sole, si trova in Bosnia, poco distante dalla capitale Sarajevo. Semir Osmanagic è convinto che si tratti di una piramide artificiale, costruita cioè dall’uomo o comunque non dalla natura. Nella zona, la Piramide del Sole, non è sola, ma è certamente la più grande. Se la supposizione di Osmanagic si rivelasse corretta saremmo di fronte alle prime piramidi europee, dopo quelle africane e quelle americane, vecchie di ben 12 mila anni. E con i suoi 220 metri la Piramide del Sole supererebbe di gran lunga quella di Cheope che di metri ne misura appena 147.
Se ‘in medias res stat virtus’ anche in questo caso la verità potrebbe trovarsi a metà strada tra la tesi di Osmanagic e quella della scienza ufficiale che vuole la collina Visocica e le sue sorelle frutto di naturale sedimentazione. Appare infatti verosimile che la Piramide del Sole fosse in origine una collina di origine sedimentaria, rimodellata però poi, a forma di piramide, dall’uomo. Ma se questo spiegherebbe la natura esteriore dell’altura in questione, avvolto dal mistero rimane invece quello che la collina cela.
Dalla sua sommità la Piramide del Sole emette un tanto potente quanto misterioso fascio elettromagnetico. “Il fenomeno – scrive La Stampa – è stato indagato da SB Research Group, un gruppo di ricerca italo-croato- finlandese, specializzato in archeoacustica e basato presso l’Università di Trieste. Il fisico croato Slobodan Mizdrak, dopo aver collocato un trasmettitore sulla sommità, ha inviato ultrasuoni e onde radio verso la base della piramide e ne ha registrato la risposta. ‘L’esperimento è durato 39 ore e non 48, perché il gasolio del generatore è finito prima del previsto’, dice Paolo Debertolis, capo della spedizione. I dati raccolti sono stati verificati da tre centri indipendenti: l’Istituto di Statistica di Belgrado, quello di Zagabria e quello di Matematica avanzata di Vienna. E’ risultato che il fascio è continuo ed è generato da una sorgente posta obliquamente rispetto al vertice della piramide, a 2,44 km di profondità. L’aspetto più incredibile è la forma della sorgente, che sembra essere metallica (sarebbe stata segnalata la presenza di oro), simile a un’antenna parabolica tv e capace di dirigere il fascio verso l’apice virtuale della piramide.

Il punto è a 15 metri dalla sommità della collina e rappresenta il ‘fuoco’ in cui il fascio si concentra per poi espandersi nello spazio. Il misterioso apparato emette onde radio a 28.300 Hz, quindi onde radio ‘Vlf’ (Very low frequencies), quelle più usate per comunicare con i sottomarini, con una potenza equivalente di 10Kw, quella di una stazione tv. Il fenomeno appare inspiegabile dal punto di vista geologico e non ha equivalenti”.
Il team Sbrg, quello che ha indagato sulla questione, ha registrato la voce della piramide ottenendo, come risultato, un suono simile al ronzio di un alveare. Suono che proverrebbe dal fascio elettromagnetico che nelle viscere della terra nasce e che, attraverso gli strati di quarzo che compongono il terreno, si amplifica. Piramide o meno quello che più incuriosisce è ciò che la collina custodisce: un fascio elettromagnetico simile ad un radiofaro, cioè una sorta di guida per navi e aerei; oppure un’antenna di trasmissione simile alle nostre antenne satellitari, ma molto più grande. Oppure la “pancia” della collina potrebbe conservare un Ufo precipitato o atterrato millenni fa o un meteorite, anche se, solitamente, i meteoriti che arrivano sulla terra generano crateri e non piramidi.
Sulle tesi di Osmanagic molti sono scettici. Ma che dalla cima di Visocica esca un fascio elettromagnetico con un raggio di circa 4,5 metri è un fatto. Quale che sia la natura, l’origine e lo scopo di questo fascio è un mistero. Almeno sino a quando non si effettueranno nuove analisi previste per i prossimi mesi.

di Riccardo Galli

fonte

http://www.segnidalcielo.it/2012/11/piramide-che-emette-segnali-radio-la-collina-di-visocica-a-serajevo/

Fukufail 10-30-12 huge smoke

NASA Now Hiding LASCO Images

UFO Sighting Over Ranworth Broad | Norfolk | England

Crop Circles match up to satellite images of the Nibiru System 28.5.2012

UFO near the Sun - October 31, 2012.

Daytime UFO filmed over Paris, Kentucky 20-Oct-2012


http://www.segnidalcielo.it/2012/11/paris-kentucky-usa-avvistato-e-ripreso-un-ufo-il-video/

Betelgeuse, la supergigante rossa nella costellazione di Orione La fine di Betelgeuse: nel 2012 la Terra verrà illuminata per alcuni giorni da due Soli

News Gerda!

 

Betelgeuse, la supergigante rossa nella costellazione di Orione

Betelgeuse, la supergigante rossa nella costellazione di Orione

La fine di Betelgeuse: nel 2012 la Terra verrà illuminata per alcuni giorni da due Soli

di Roberto Zonca

Il cosmo da spettacolo. Betelgeuse, una delle stelle più brillanti del firmamento che si trova nella costellazione di Orione potrebbe presto esplodere, regalandoci l’effetto di un secondo sole probabilmente per giorni o addirittura settimane. A darne notizia, attraverso le pagine del tabloid britannico Daily Telegraph, è stato il fisico Brad Carter, ricercatore dell’università del Queensland, in Australia. L’incredibile fenomeno, stando a quanto ipotizzato dal fisico, è estremamente raro da osservare e dovrebbe verificarsi in tempi brevissimi: probabilmente già nel 2012. Nella storia delle esplosioni galattiche va citata quella di una stella della costellazione del Granchio, avvenuta nel 1054 e documentata dagli astronomi dell’antica Cina, e quelle di altre due stelle annotate nel 1572 da Tycho Brahe e nel 1572 da Galileo e Keplero. L’ultima, osservata senza l’ausilio di un telescopio risale poi al 1987: si trovava nella grande nube di Magellano, galassia satellite alla nostra.

Distante dalla Terra circa 640 anni luce, Betelgeuse è una supergigante rossa che vanta una luminosità ben 135mila volte superiore a quella del nostro Sole e una massa pari a 20 volte quella della nostra stella. Sebbene risulti certa la futura scomparsa di Betelgeuse, non tutti gli scienziati sembrano concordare sull’immediatezza di questo evento. Troppo complesso, asseriscono altri astronomi, calcolare con precisione il momento esatto di un tale “dramma celeste”.

Non tutti concordano con Carter - Massimo Turatto, direttore dell’INAF - Osservatorio Astronomico di Trieste, non esiste modo di prevedere quando Betelgeuse esploderà. “Sappiamo con certezza che stelle di questo tipo al termine della loro evoluzione si autodistruggono. Tutto il materiale viene espulso nello spazio interstellare a una velocità di 30mila chilometri al secondo e si sprigiona una quantità impressionante di energia. Alla fine, al posto della supergigante rossa si formerà una stella di neutroni estremamente compatta o, in alternativa, un buco nero. Betelgeuse è una supergigante rossa ormai in fase terminale, ma potrebbe morire domani come fra milioni di anni”. Secondo alcuni, inoltre, l’esplosione non darà vita ad un “secondo sole”: sarebbe al massimo il terzo corpo celeste temporaneamente più luminoso in cielo, dopo la Luna e la nostra stella.

Pericoloso osservare la luce dell'esplosione - In ogni caso, semmai dovessimo avere la “fortuna” di assistere ad un fenomeno del genere, sarà bene non precipitarsi fuori casa per osservare l’evento, almeno non nelle prime ore. Il professor Turatto ritiene infatti che, oltre alla innocua luce visibile ad occhio nudo, saremmo investiti da un flusso di pericolose radiazioni elettromagnetiche: queste, almeno in teoria, “avrebbero la capacità di modificare l’atmosfera terrestre. Un evento del genere, quasi certamente, sarebbe inoltre capace di mandare in tilt le telecomunicazioni satellitari e bruciare i sensori delle fotocamere montate sui telescopi spaziali”.

C'è chi parla di nuovo della profezia dei Maya - Un evento cosmico di tale portata, preannunciato poi da un esperto del calibro di Carter, per giunta per il 2012, non poteva far altro che alimentare l’antica profezia (in realtà non così specifica) dei Maya che parlano indirettamente della fine del mondo come noi lo conosciamo.

26 gennaio 2011


fonte:
http://notizie.tiscali.it/articoli/scienza/11/01/astronomia-betelgeuse-2012-terra-illuminata-due-soli.html

FIORENTINA - PISTOIESE, LA PARTITA SOSPESA PER UFO

News Gerda!

 

FIORENTINA - PISTOIESE,

LA PARTITA SOSPESA PER UFO

ufo fiorentina pistoiese stadio calcio

Il 27 Ottobre del 1954, durante una partita del vecchio Campionato Riserve, venne sospesa la partita tra le due squadre toscane per un fenomeno paranormale: più di 20 oggetti volanti sorvolano lo stadio creando panico tra il pubblico presente.

Forse non tutti sanno cosa accadde nel corso di Fiorentina-Pistoiesedel 1954.
Allo Stadio Comunale di Firenze si sta disputando una gara delcampionato riserve, una competizione non più esistente che veniva sfruttata per far giocare i calciatori che trovavano meno spazio.
La Fiorentina, guidata dal mitico Fulvio Bernardini, quel giorno decide di schierare in campo tutti i titolari nel primo tempo e nella ripresa tutte le riserve. Nell e fila dei viola ci sono ben otto giocatori che nella stagione seguente avrebbero vinto la Serie A. La Pistoiese, che all’epoca militava in Quarta Serie (attuale serie D), aveva solamente il ruolo di sparring partner e nessuno avrebbe mai immaginato che a distanza di quasi 60 anni qualcuno ancora si potesse ricordare di quella gara.
A far passare nella storia questo anonimo match è un episodio paranormale, un evento riportato su tutti i giornali dell’epoca e che ancora oggi suscita scalpore. Infatti, alle 14.20 del 27 ottobre 1954nel cielo di Firenze appaiono oltre 20 oggetti volanti non identificati. Sembrano procedere in formazione sfrecciando a velocità altissima. Alcuni hanno l'aspetto di ali d'aquila, altri sono a forma di goccia e gli ultimi dei veri e propri dischi piatti, bianchi e lucenti.
All'inizio del secondo tempo della gara l'intero stadio, improvvisamente, inizia a mormorare al punto tale che l'arbitro è costretto a interrompere la partita. Il ricordo dei calciatori è vivido: 11 minuti fermi ad osservare, insieme a tutto il pubblico, le evoluzioni degli oggetti volanti che eseguono alcune manovre acrobatiche e sfrecciano via muovendosi a zig zag.
Dopo l'avvistamento per oltre mezz’ora, Firenze viene ricoperta da una sorta di neve appiccicosa che al contatto con le mani si smaterializza.
Ma ecco alcune testimonianze dirette di alcuni spettatori, raccolte dal quotidiano La Nazione a distanza di tempo:

"HO UN RICORDO VIVISSIMO, PERSONALE. AVEVO SETTE ANNI E MIO NONNO MI PORTÒ ALLO STADIO. RICORDO CHE FOSSE UN MERCOLEDÌ E LA PARTITA FOSSE DEL CAMPIONATO RISERVE, COMPETIZIONE CHE NON ESISTE ORA PIÙ. MIO NONNO ERA UN NAVIGANTE, ERA CAPITANO SUI MERCANTILI E DOVENDO TORNARE A GENOVA PER IMBARCARSI, NON AVREBBE POTUTO VEDERE LA PARTITA DELLA DOMENICA SUCCESSIVA. COSI' MI PORTÒ ALLO STADIO PER GODERSI COMUNQUE, UNA PARTITA, PRIMA DI RIPARTIRE. SE BEN RICORDO, L'INGRESSO ERA SOLO IN TRIBUNA; COMUNQUE ERO LÌ E VIDI BENISSIMO I DISCHI SOPRA LA TORRE DI MARATONA AD UNA ALTEZZA NON ECCESSIVA. POI COMINCIÒ A CADERE LA LANUGGINE ED IO, COME ALTRI, FUMMO INCURIOSITI E CI PORTAMMO FUORI DELLA COPERTURA DELLA TRIBUNA PER VEDERE BENE DI COSA SI TRATTASSE. COSÌ, CON MIO NONNO, TOCCAMMO QUELLA COSA, MA APPENA TOCCATA SPARIVA, SENZA LASCIARE TRACCIA”.

link:  http://www.epicfootball.org/2012/01/fiorentina-pistoiese-la-partita-sospesa.html

mercoledì 31 ottobre 2012

2012 disaster coming soon

2012 IS STRANGE Part 68 OCTOBER

2MIN News October 31, 2012

two suns in sky global

USA: dopo l’Uragano “Sandy”, grandi manovre per applicare la Dittatura

USA: dopo l’Uragano “Sandy”, grandi manovre per applicare la Dittatura

Riceviamo e pubblichiamo questo articolo scritto da Corrado Belli dal titolo: USA, grandi manovre per applicare la dittatura. Credo che molti di voi avranno pensato la stessa cosa, ovvero che questo Uragano Sandy è arrivato a “ciccio” come una manna dal cielo per agevolare i piani di Obama (durante guardacaso le elezioni…) verso quello che tutti definiscono lo Stato Nazifascista del NWO.

Lo Stato di Polizia e la FEMA

Questo è il bello che può permettersi uno Stato di Polizia, possono applicare qualunque legge che vada contro ogni diritto dei cittadini usando la solita litania del salvaguardare la loro vita e la salute.

Certo che questi temporali sono come la manna caduta dal cielo per poter applicare certe leggi che in un periodo di calma non sarebbe possibile applicare, vi ricordate con l’uragano Katrina?

Quella volta fu la più grande manovra che il governo USA fece per disarmare tutti coloro che avevano un’arma in casa, furono impiegati soldati regolari ed eserciti privati per raggruppare i cittadini come mandrie di pecore e buoi e cacciarli fuori dalle loro case. Adesso con questo uragano Sandy hanno la possibilità di provare l’ultima parte del piano che dovrebbe spingere gli USA a una guerra civile e confermare Obama ancora una volta come presidente, quale altra migliore occasione per sbarazzarsi da tutti i problemi che ci sono nell’affrontare gli “avversari” che come dice lui lo vogliono più morto che vivo, è tutto uno Show prefabbricato come è stato fabbricato l’uragano Sandy, credo che avete letto quali siano gli ordini impartiti dal Fùhrer.

In molte città è stato applicato il coprifuoco già dalle ore 18.00, guai a chi esce di casa, pena essere freddato da qualche scarica di fucile, sembra che gli americani non siano più in grado di capire che essendoci maltempo con vento che và a 200 KM orari, debbano cercarsi un riparo, no.. adesso lo dice il Fùhrer e guai se non si ascolta la sua voce, Jawohl mein Fùhrer, è chiaro che la FEMA ha ricevuto l’ordine di sparare a vista, di arrestare chiunque si affacci fuori dalla porta di casa, rimanere dentro anche a costo di morire di fame e di freddo, dato che gli aiuti per la popolazione di sicuro avverranno dopo una settimana come successe a New Orleans, in molte città è stata tolta la corrente e non come si vuol far capire che a causa dell’Uragano ci sono stati dei guasti nelle centrali, ma non è perfetta l’America? Chiaro no?

Senza corrente non c’è informazione via radio o TV e quindi i cittadini devono orientarsi a quello che dicono i Militari, ecco alcune barzellette che si sono inventate per applicare il coprifuoco: Atlantic City, Banche e Casinò sono stati circondati da militari con la scusa che i cittadini potrebbero rubare i Chips e svaligiare le casseforti, obiettivi di non rilevanza sono guardati a vista dalle forze di polizia, come vedete i possedimenti dell’Elite criminale vengono prima della vita dei cittadini, Hoboken, New Jersey, il coprifuoco è stato applicato con la scusa che i cavi dell’energia elettrica si stacchino dai pali e possono colpire le persone per strada, scusate.. ma non è l’America della perfezione, ancora nel 2012 non sono riusciti a far passare i cavi che portano la corrente in casa sotto terra?

Son conciati peggio di noi in Italia eppure spendono miliardi per fare guerre, strana gente no? A Bayonne e a Easton i cittadini non possono uscire di casa da lunedì fino alla mezzanotte di Martedì, la polizia pattuglia le strade senza portare aiuti alla popolazione, l’uragano Sandy ha parlato chiaro, tutto questo per evitare che i magazzini vengono presi d’assalto dai cittadini inferociti, a  New Caanan Connecticut i sindaco ha applicato il coprifuoco dichiarando che ha molto a cuore la salute dei suoi cittadini, nelle parti di Manhattan che sono a rischio, i cittadini sono stati pregati di rimanere a casa a causa della loro sicurezza, come vedete un uragano dà molte possibilità di provare quello che invece è : DITTATURA vera!

In molte trasmissioni televisive si vedeva chiaro che i mezzi militari erano a centinaia piazzati e non per aiutare la popolazione, con questa scusa hanno dato ai Militari la possibilità di provare per i prossimi mesi a cosa devono prepararsi, una catastrofe “Naturale” è sempre una buona scusa per applicare leggi più restrittive nei confronti dei cittadini, in questa occasione il Fùhrer ha approfittato senza darne notizia ai Media di far applicare il totale controllo su Internet, bello no?

E pensare che anni fa si fece paladino per il NON CONTROL in Internet in Europa, è tempo di crisi e quindi ogni movimento sospetto deve essere percepito come un atto terroristico, come scusa ha detto che il tutto serve a comunicare con gli Alleati in tutto il mondo in caso la situazione dovesse assumere proporzioni molto pericolose.

Qui viene in mente la riattivazione del Mous di Niscemi proprio in questi giorni, e quindi è meglio che i Militari prendano il totale controllo delle Telecomunicazioni e di internet, come vedete il Fùhrer ha preso il totale controllo della Nazione-Mondo senza chiedere il parere a qualcuno, il bello sapete qualè? che questo uragano Sandy non ha fatto tutto il danno che viene descritto nelle TV e nei media, i filmati mostrati sono di altri Uragani del passato, dove prima c’erano le torri gemelle e adesso c’è il cantiere, è stata pompata acqua a bizzeffa, sono state lasciate aperte le canalizzazioni che sboccano verso il mare e per questo che fanno vedere il posto allagato, cosa stanno nascondendo agli occhi dei cittadini?

Un paio di domande bisogna farsele o no?
Perchè sono state prese queste misure drastiche ancor prima che l’uragano arrivasse a Manhattan e senza che c’è ne fosse di bisogno?
Perchè la parte Sud di Manhattan vien totalmente evacuata usando il nome “Financial District”?
In quella zona ci sono le più grandi riserve di Oro del Mondo (dicono) e la totale evacuazione di quella zona potrebbe avere solo uno scopo, fuori dalla vista dei cittadini è possibile far scomparire le tonnellate di oro stipate nelle cantine, le centinaia di camion dell’esercito sono un buon mezzo di trasporto per non essere controllati da nessuno    (qui c’è da pensare la richiesta dei cittadini Tedeschi e Svizzeri di riportare tutto il loro Oro che a quanto sembra è conservato proprio in quelle cantine).

Quale miglior occasione si presenta per far scomparire persone che sanno sui fatti dell’11 Settembre e che potrebbero parlare, dato che nelle ultime settimane le voci di un possibile arresto dei Bush & Co. era imminente?

Questa è una buona occasione per poter entrare in possesso di documenti compromettenti riguardante l’elite, ovvero i Rothschild e i Rockefeller, entrando in posti dove era impossibile entrare?
Quale miglior occasione per poter annullare le votazioni per l’elezione di un nuovo presidente e far in modo che Obama rimanga li dove si trova, facendolo apparire come salvatore della Nazione?
Non è strano che proprio in questi giorni i Miliziani USA hanno annunciato azioni di ribellione contro il governo?
Non è strano che alcuni giorni prima che l’Uragano toccasse quelle zone, 60.000 uomini della Guardia Nazionale sono stati messi in Allarme Rosso, mentre con l’Uragano Katrina ci vollero ben 8 giorni prima che li comandassero a muoversi il culetto nonostante sapevano che l’uragano avrebbe colpito quella zona?

Non è strano che l’HAARP in questi ultimi giorni è stato più attivo del solito e con maggiore forza distruttiva?

Non è forse saputo e risaputo che gli USA possono manipolare il clima a loro piacimento come e quando vogliono?

In questa foto sopra si vede l’uragano che doveva colpire New York l’11 Settembre 2001.

Come vedete fu dirottato altrove, da chi era stato provocato l’uragano e perchè cambio direzione? Miracolo della natura o degenerazione mentale umana?

http://www.segnidalcielo.it/2012/10/usa-dopo-luragano-sandy-grandi-manovre-per-applicare-la-dittatura/

Quello che ci stanno mostrando nelle TV è una esercitazione per quello che deve venire nei prossimi mesi in USA e probabilmente anche in Europa, un assaggio lo abbiamo già avuto anche da noi in Italia con l’abbassamento delle temperature sin troppo anomale, da 30 gradi a 15 gradi in 12 ore (in Sicilia), altrove c’è già la neve, Obama la Bestia Nera stà giocando sporco, ha capito che la fine dell’Elite è vicina, lui fà parte dell’Elite da anni, come più volte scritto, stanno cercando di fare più danno possibile prima di crepare e Obama stà impartendo gli ordini per poter applicare la DITTATURA Globale prima che sia per loro troppo tardi.

In attesa di notizie più dettagliate in riguardo.

Belli Corrado

fonte

UFos over Hartland Wisconsin - 26 October 2012


http://www.segnidalcielo.it/2012/10/wisconsin-usa-avvistamento-ufo-nel-villaggio-di-hartland-il-video/

Dr. Michio Kaku - Alien Civilizations

Sandy: After The Storm

martedì 30 ottobre 2012

Terremoti: scuotimenti artificiali provocati dalla macchina bellica HAARP? Attenzione al sud Italia

Terremoti: scuotimenti artificiali provocati dalla macchina bellica HAARP? Attenzione al sud Italia

Scuotimenti artificiali provocati dalla macchina bellica HAARP? Morte e distruzione programmata dal Pentagono? A quanto pare il terzo mondo d’Europa (nella considerazione di chi detiene il potere) vale a dire il Mezzogiorno d’Italia questa volta rischia grosso, forse più di ogni altra. Un potente sisma in aree già vulnerabili – anche sotto il profilo del dissesto idrogeologico – come la Calabria, la Sicilia, la Basilicata, la Campania, la Puglia ed il Molise sarebbe una catastrofe.

Se fate un salto a Messina, troverete ancora le baracche del terremoto datato 1908 ed all’interno i discendenti di quel tragico evento o addirittura qualche vecchia sopravvissuta. Identico copione per il terremoto del Belice e quello di Potenza (nelle baracche di un quartiere periferico della città lucana sorto a causa di un terremoto dimenticato dalla memoria collettiva, sopravvivono da qualche decennio persone e tanti bambini, accanto palazzoni della speculazione impunita). Ma questa volta di naturale c’è ben poco. L’allarmismo c’entra niente: invece manca la prevenzione e l’attenzione istituzionale ad un territorio ferito da mezzo secolo ed oltre di attentati continui agli ecosistemi. Cemento armato ed asfalto abusivo ma legalizzato dallo Stato e disboscamenti a ripetizione fino a denudare Madre Terra.

Nel Meridione latitano i piani di evacuazione per la popolazione civile in caso di simili disastri. Dopo non avrà senso piangere i morti, perché non torneranno in vita. Ora bisogna reclamare, anzi pretendere subito dallo Stato italiano immediata sicurezza. E se questo governo fantoccio del golpista soft Mario Monti nicchia, allora si scioglie democraticamente. Il popolo è sovrano o no?

Previsione di strage - Un terremoto al Sud, tra Messina e Reggio Calabria potrebbe fare una vera e propria strage, non per colpa del sisma in sé ma per colpa dell’uomo e delle sue miopi scelte urbanistiche.  A certificarlo sul piano scientifico, c’è uno studio del 2008, presentato durante il convegno internazionale di Messina per il centenario del sisma che colpì la città nel 1908, provocando 86mila morti. Il rischio che si verifichi un sisma in quell’area è concreto. Lungi dal creare allarmismi, la zona è spesso soggetta a terremoti. A firmare il documento, allora, furono 16 esperti, tra i sismologi dell’Ingv, l’Eucentre, il Centro europeo di ingegneria sismica e Rui Pinho, portoghese trapiantato in Italia, oggi responsabile di Gem, un progetto mondiale di prevenzione del rischio sismico.  Sul sito dell’Università di Messina è presente inoltre un documento che lascia alquanto  perplessi. Si tratta di una versione più tecnica della stessa ricerca, infatti   le stime sul costo della riparazione del danno e sulle vittime a causa del collasso strutturale sono cancellate da una serie di omissis, o meglio di “X”. E se, come pare, il numero di X corrisponde al numero di cifre cancellate, si parla di miliardi di euro e, appunto, decine di migliaia di morti.  E che dire della sorte di alcuni impianti chimici a Priolo, Melilli e Milazzo?

Quesiti elusi - Se regna la pace e non è stata dichiarata la guerra – almeno in via ufficiale – allora perché la base USA di Sigonella (imbottita di ordigni nucleari) ad un tiro di schioppo dal vulcano attivo Etna è in stato di massima allerta? Per quale ragione il ministero della Difesa (tricolore) non ha fornito uno straccio di spiegazione alle innumerevoli esercitazioni belliche della Nato durante il corso di tutto l’anno 2012, esattamente nelle aree più sensibili del Mediterraneo, ovvero delle acque territoriali italiane, dove sorgono faglie sismiche attive e perfino il vulcano sottomarino Marsili?

USA - Chi pensate che abbia provocato il surriscaldamento globale? H.A.A.R.P. vi dice niente? Il Protocollo di Kyoto è una foglia di fico? Ecco una spiegazione in pillole per gli adulti vaccinati. Dietro la facciata di ricerca scientifica volta al miglioramento di radar, comunicazioni, sistemi geofisici per la ricerca di petrolio e depositi militari si nasconde lo sviluppo sperimentale di una potente tecnologia di irradiamento a radio-onde capace di dirigere quantità altissime di energia in località strategiche del pianeta. Come? Sollevando con un raggio estese aree della ionosfera, quella zona dell’atmosfera compresa tra 40 e 600 miglia, e riscaldandole; onde elettromagnetiche rimbalzano indietro sulla terra e penetrano qualsiasi cosa vivente e/o morta.

H.A.A.R.P. utilizza i più elevati livelli di energia mai adoperati che provocherebbero modificazioni molecolari dell’atmosfera con conseguenti cambiamenti climatici, non solo ma le onde riflesse sulla superficie terrestre sarebbero in grado per la loro intensità e penetrazione di manipolare e disgregare i processi mentali umani.

Secondo alcuni scienziati l’utilizzo improprio e sconsiderato di tale energia potrebbe avere conseguenze cataclismatiche. Nessuno infatti è in grado di prevedere come la terra, che altro non è che un organismo biomagnetico reagirà a questo eccesso di radiazioni.

Infine ricordiamo che H.A.A.R.P. è la realizzazione pratica delle teorie di Nikola Tesla.

Le onde sismiche terrestri provocano fluttuazioni nella ionosfera misurabili attraverso i ricevitori fissi dei satelliti del GPS. Il violento terremoto di Denali, in Alaska (3 novembre anno 2002) ha fatto tremare non solo la terra ma anche il cielo. Lo conferma uno studio congiunto dell’Istituto di Fisica del Globo di Parigi e del California Institute of Technology di Pasadena. La scoperta potrebbe migliorare le tecniche di rivelazione dei terremoti nelle regioni prive di network di strumenti sismici, compresi i fondali oceanici. I ricercatori hanno usato con successo i satelliti del Global Positioning System (GPS) per tracciare una mappa dei disturbi nella ionosfera che sono seguiti alla violenta scossa, di magnitudo 7.9. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista “Geophysical Research Letters”. La ricerca è stata condotta con il supporto dello Space Weather Applications Pilot Project dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), che mira a sviluppare sistemi operativi di controllo delle condizioni atmosferiche che possono influenzare la vita sulla Terra. La ionosfera è una regione dell’atmosfera piena di particelle cariche che circonda la Terra fra i 75 e i 1000 chilometri di altezza. Una delle sue caratteristiche è di interferire con le onde radio che vi si propagano attraverso. Nel caso particolare dei segnali del GPS, le fluttuazioni nella ionosfera possono causare ritardi del segnale, errori di navigazione o, in casi estremi, diverse ore di sospensione del servizio in particolari località. Gli scienziati già da anni hanno studiato la capacità della ionosfera di agire come un amplificatore naturale delle onde sismiche che si muovono lungo la superficie terrestre. Quando si è verificato il terremoto di Denali i ricercatori hanno raccolto i dati delle reti di centinaia di ricevitori fissi del GPS per mappare la struttura della ionosfera in tre dimensioni e in ogni dettaglio. Hanno così osservato un fronte d’onda caratteristico che si muoveva attraverso la ionosfera, con un segnale due o tre volte superiore al livello di fondo.

La Repubblica (22 giugno 1980) – Il quotidiano di Carlo De Benedetti (affiliato al Club Bilderberg), all’epoca diretto dal fondatore Eugenio Scalfari diede la seguente notizia in un trafiletto, 5 giorni prima della strage di Ustica (81 morti), di cui pubblicò un resoconto soltanto due giorni dopo la messa in onda del tragico “scenario di guerra” (così descritto dal giudice Rosario Priore nella famosa sentenza ordinanza).

Tanto per vedere l’effetto che fa:  «… un gruppo di scienziati piloterà una serie di esplosioni in mare aperto: si tratterà di piccoli terremoti artificiali … Gli esperimenti cominceranno il 29 giugno e proseguiranno fino al 21 luglio a bordo di una nave oceanografica del Cnr  (che finanzia tutta l’operazione) …  ci saranno scienziati italiani, tedeschi, francesi e austriaci faranno esplodere potenti cariche di dinamite. Le zone prescelte sono tre: il golfo di Gela, la fascia a sud-est di Capo Passero e il golfo di Milazzo…».

A cura di Gianni Lannes

Bibliografia  utile:

Herzenberg C.L., Physics and Society, April 1994.

Williams R., Physics and Society, April 1988.

Eastlund B., Microwave News, May/June 1994.

Kofinan W.,  Lathuillere C., Geophysical Research Letters, Vol 14, No. 11, pp 1158-1161, November 1987 (Includes French experiments at EISCAT).

Metz G, Perkins F.W., “Ionospheric Modification Theory: Past Present and Future”, Radio Science, Vo1.9, No. 11, pp 885 -888, November 1974.

Bertell R., Planet Earth: The Latest Weapon of War, Black Rose Books Ltd 2001

fonte

http://www.segnidalcielo.it/2012/10/terremoti-scuotimenti-artificiali-provocati-dalla-macchina-bellica-haarp-attenzione-al-sud-italia/

Meteo Milano: temperatura verso lo zero, allerta per senzatetto

Stanotte a Milano sono previste temperature prossime allo zero, tanto da indurre il Comune a allertare i servizi per i senzatetto. Il sindaco Giuliano Pisapia ha invitato, attraverso Twitter, i cittadini a segnalare persone in difficoltà al centralino del Comune. “Invitiamo i cittadini a segnalarci casi di persone che dormono per la strada e che potrebbero trovarsi in difficoltà a causa dell’ondata di freddo che ha coinvolto anche la nostra città” ha ribadito l`assessore alle Politiche sociali e Cultura della Salute Pierfrancesco Majorino che in questi giorni ha disposto l’avvio anticipato di alcune misure del piano del Comune per i senzatetto. Nel dettaglio il Centro Aiuto della Stazione Centrale prolungherà l’orario di apertura fino alle ore 24. Per strada sarà intensificata la presenza delle Unità mobili che all’occorrenza consegneranno oltre a bevande calde anche coperte di lana e sacchi a pelo. Per segnalare casi di senzatetto o per avere informazioni sui servizi offerti dal Centro è possibile chiamare i seguenti numeri di telefono: 02. 884.47645 / 02.884.47646 / 02.884.47647.

http://www.meteoweb.eu/2012/10/meteo-milano-temperatura-verso-lo-zero-allerta-per-senzatetto/160353/