Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

venerdì 24 dicembre 2010

UFO Sightings 2010 - UFO Spotted in Long Beach, New York

NEWS STEFANO

Gli alieni sono piedoni Le 'prove' in N.Zelanda - Mondo - ANSA.it







ROMA - Gli alieni, almeno quelli che hanno preso contatto con la Terra, hanno i piedi molto grandi, conoscono la sorte degli uomini, e si spostano proprio sui noti dischi volanti. E' quanto emerge dagli oltre 2000 documenti sugli Ufo del ministero della Difesa della Nuova Zelanda, che ha deciso di rendere noti tutti gli 'X File' che descrivono gli 'incontri ravvicinati' con forme di vita da altri pianeti, in anticipo sui tempi, perché la loro pubblicazione era prevista per il 2050.




Tra i documenti più interessanti, quello del 1978 che attirò l'attenzione dell'allora premier Robert Muldoon, che descrive l'incontro nei cieli sopra South Island tra un aereo cargo e migliaia di luci fortissime che nessun radar è stato in grado di identificare. C'è anche un video che registrò l'accaduto, mai spiegato dalle autorità nonostante le diverse inchieste aperte.



In un altro file c'è un testimone che descrive e documenta il suo incontro nel 1995 con un omino verde con un piede di enormi dimensioni, che gli ha raccontato come gli uomini, dopo la morte, si trasformino in atomi di idrogeno per 150 anni per poi diventare particelle di sodio.



Non si tratta di testimoni qualunque, ma i documenti raccolgono i racconti di piloti dell'aviazione o personale aereo, e sono accompagnati da disegni delle loro apparizioni.Alcuni contengono anche esempi di 'scrittura' aliena.




fonte:Gli alieni sono piedoni Le 'prove' in N.Zelanda - Mondo - ANSA.it

giovedì 23 dicembre 2010

Un'incredibile foto da Marte: formazione naturale o artificiale?


Di Mattia Paolinelli
fonte: nautilusmagazine.blogspot.com
 
Inizio subito dicendo che a quanto pare, molte considerazioni sulla NASA sono perlomeno poco credibili. Specie quelle riguardanti i presunti oscuramenti di Google Sky. Nessun ente che volesse privare la comunità mondiale di una qualche verità sullo Spazio e sull'Universo che ci circonda metterebbe mai a disposizione mappature come quelle offerte da questi siti:


Tutte le foto di tutte le sonde NASA sono disponibili al pubblico, senza nessuna censura. L'opinione che mi sono fatto in questi anni è che -molto semplicemente- il materiale raccolto è talmente vasto che risulta quasi impossibile da visionare, analizzare e classificare per intero contando unicamente sulle limitate (è proprio così) risorse NASA. Sia umane che tecniche. Per questo stesso motivo la NASA chiede proprio agli utenti di Internet un aiuto in questo lavoro di analisi attraverso un suo sito dedicato per l'appunto a Marte, NASA's Mars Exploration Program.







Sta di fatto che un analogo lavoro può essere svolto anche da ognuno di noi in solitario, con infinita pazienza e dedizione. Anche perché il premio consiste nel poter assistere affascinati alle immagini di un altro mondo, con scorci veramente incredibili. La ricerca non deve essere animata dalla volontà di trovare forzatamente delle prove a sostegno della vita aliena: sarebbe stupido come osservare la solennità del Pamir e chiedrersi dove si nasconda lo Yeti. Non ha senso. E questa immagine che ritrae le dune di Marte lo dimostra ampiamente:


Ma a volte capita d'imbattersi in foto possono essere definite strambe, bizzarre, capaci di stimolare la fantasia e l'immaginazione, come questa:


E' forse un mostro preistorico quella figura che pare sepolta sotto la sabbia? Un Plesiosauro nascosto dalle sabbie di Marte? Naturalmente no. La formazione, ad un occhio più attento, appare naturale, per quanto strana. Non è questa la foto che mi ha fatto sobbalzare, non è questa l'istantanea da un altro mondo sulla quale -lo dico in anticipo- non ho nessuna certezza da dare ed esprimere, perché questa mia presentazione vuole unicamente costituire un punto di partenza per la ricerca e un'eventuale spiegazione fornita dalla Scienza. La geologia in particolare.
Se si trattasse di un fenomeno perfettamente spiegabile su basi naturali, esso rimarrebbe in ogni caso l'ennesimo spettacolo di una Natura da ammirare e indagare per le geometrie capace di creare spontaneamente nei mondi che affollano l'Universo.
Insomma, il primo scettico è il sottoscritto, ma di fronte a questa immagine:


non ci si può non porre delle domande. Siamo di fronte ad una formazione che, naturale o no, presenta una sorta di striscia sopra la quale sono allineati quattro crateri. In corrispondenza del secondo dal basso troviamo una sorta di "quadrato", una formazione perfettamente in linea con l'orientamento della striscia sopra la quale sono disposti i crateri. Sembra di essere di fronte ad una "cintura con fibbia", ma di dimensioni enormi.
Ora tocca a voi lettori e bloggers, a voi che formate la comunità di Internet far viaggiare questa immagine, analizzarla, esaminarla e cercare di trovare una spiegazione razionale. Non bisogna necessariamente ricorrere agli U.f.o. o ad una civiltà marziana scomparsa. Ma credo che questa foto una spiegazione la meriti.
PHOTO CREDIT: NASA

mercoledì 22 dicembre 2010

I file originali: NZ gli avvistamenti UFO

NEWS STEFANO

Wikileaks conferma la teoria dei Rettiliani

 NEWS STEFANO


Sono trascorsi pochi giorni dalla pubblicazione dei 250.000 documenti diplomatici USA su WikiLeaks. Alla luce di questi contenuti sensazionali trova conferma definitiva la teoria dei Rettiliani. Una teoria il cui studio assorbe il 90% delle risorse umane dei servizi segreti globali, tra spie, informatori e politici italiani del terzo polo.

Ahmadinejad delirante, Gheddafi ipocondriaco feticista, Berlusconi affetto da disturbo narcisistico, Karzai in preda alla paranoia, Mugabe vecchio pazzo, Kim-Jong-il flaccido, Sarkozy re ma nudo, Merkel noiosa da latte alle ginocchia. Qual è il comune denominatore in queste informazioni riservate? Una psicologia da quattro soldi? Il gusto morboso per il pettegolezzo? O si tratta di un linguaggio cifrato condiviso da pochi eletti?

Nella conferenza stampa di questa mattina il Capo dei servizi segreti del mondo ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Secondo i documenti divulgati da Julian Assange più della metà dei leader mondiali sono da mandare in una casa di cura (fatta eccezione per Kim-Jong-il, che è stato definito flaccido e data l’età non è neanche colpa sua). Ovviamente questo non è plausibile e quindi nelle rivelazioni di WikiLeaks siamo tenuti a leggere tra le righe”.
Anche un bambino assonnato ne deduce che i leader mondiali sono in realtà tutti amici tra loro e che questi messaggi in codice servono per scambiarsi istruzioni operative.

Ma veniamo alla teoria. Grazie a un progetto che impegna il 56% dei fondi della C.I.A. da 15 anni, è stato dimostrato che “migliori amici” è la definizione in cui si riconoscono i Rettiliani. La dichiarazione di Hillary Clinton: “Berlusconi nostro migliore amico” ha quindi convinto i servizi di essere sulla strada giusta.

Gli studi ci dicono che i Rettiliani sono rettili umanoidi di origine extraterrestre che tengono in mano le redini del mondo. In pratica tutte le posizioni di potere, sul pianeta terra, sono occupate da lucertoloni provenienti da altre galassie. Non tutti i Rettiliani sono uguali. I leader indiscussi come la Regina Elisabetta, Hillary Clinton e Lady Gaga sono originari della costellazione del Drago, mentre altre eminenze grigie vengono da Bellatrix o addirittura da Orione.

In questa chiave si comprende il messaggio in codice lanciato della ex moglie del premier italiano, Veronica Lario, originaria di Zeta Reticuli, rettiliana di serie B. Lario parlò di vergini che si offrono al drago e di bambini che possono vincere il drago, un linguaggio cifrato indirizzato ai Rettiliani vicini al premier, che si circonda di gente che, come lui, viene dalla costellazione del Drago.

Ma non basta, per verificare se gli esseri umani fossero in grado di accettare la dominazione aliena, negli anni ’80 fu trasmessa in tutte le televisioni del mondo una serie TV chiamata Visitors. In questa serie una stirpe di alieni giunti sulla terra si presentava esteriormente con le fattezze umane. Nel corso delle puntate si scopriva che si nutrivano di criceti, topi e altri roditori, veniva svelata a poco a poco la loro natura rettile e le loro intenzioni.

La reazione del pubblico di fronte ai criceti ingoiati vivi è stata pessima. I telespettatori erano disgustati, indipendentemente dagli altri messaggi degli alieni. Va bene tutto. Ma ingoiare topi senza masticare no. Questo ha convinto i Rettiliani a tenere gli umani all’oscuro della verità, rinunciando alla possibilità di far evolvere la specie terrestre al loro rango.
Grazie alle rivelazioni di WikiLeaks però la verità sta venendo fuori e gli esseri umani sono pronti per una nuova consapevolezza delle sorti del mondo.

martedì 21 dicembre 2010

NEWS STEFANO

Giappone/ Violento terremoto sud arcipelago, allerta tsunami. Con epicentro a una profondità di 15 chilometri

 

 http://www.dailyblog.it/giappone-violento-terremoto-sud-arcipelago-allerta-tsunami-con-epicentro-a-una-profondita-di-15-chilometri/21/12/2010/

NEWS STEFANO---TERREMOTI

http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://www.emsc-csem.org/index.php%3Fpage%3Dhome&ei=wjjDTMqOAY-bOrC3zIAM&sa=X&oi=translate&ct=result&resnum=3&ved=0CCMQ7gEwAg&prev=/search%3Fq%3Dsismologia%2Bon%2Bline%2Bmediterraneo%26hl%3Dit%26biw%3D1280%26bih%3D834

NEWS STEFANO---PIRAMIDI

 

Solstizio d'inverno, un momento di morte e rinascita

fonte: Il Cambiamento

di Giancarlo Tarozzi

Il solstizio d'inverno è alle porte. Per le culture antiche rappresenta un momento di morte e rinascita in cui l'ombra sembra trionfare sulla luce, ma proprio nel solstizio d'inverno c'è il seme per il solstizio d'estate dove sarà il sole a trionfare. Quando tutto sembra perduto è possibile scoprire che la luce ha qualcosa in serbo per noi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 21 dicembre di ogni anno si celebra la ricorrenza del solstizio d'inverno, il momento in cui le giornate sono più brevi e le notti più lunghe, l'ombra sembra trionfare sulla luce


Il 21 dicembre di ogni anno si celebra la ricorrenza del solstizio d'inverno, il momento in cui il sole raggiunge il punto più meridionale nella sua orbita apparente rispetto alla Terra, il momento in cui le giornate sono più brevi e le notti più lunghe, l'ombra sembra trionfare sulla luce. Nelle culture e nelle tradizioni dell'antichità, il solstizio d'inverno segna la fine di un anno e l'inizio di quello successivo, un momento di morte e rinascita in cui l'ombra sembra trionfare nei confronti della luce.
Nel solstizio d'inverno, nel momento del buio, c'è il seme per il solstizio d'estate, il momento in cui sarà invece la luce a trionfare. Da sempre questo è il giorno che celebra la festa del sole. Il cristianesimo ha annacquato questa ricorrenza suddividendola in più fasi: Natale il 25 dicembre, Capodanno il 31 dicembre, l'Epifania il 6 gennaio. Questo momento dell'anno è simboleggiato in molte culture anche dal ritorno di Babbo Natale, che non a caso vive nell'estremo nord, il punto in cui il sole sembra andarsi a rifugiare nel momento di maggior oscurità. I doni portati da Babbo Natale rappresentano una manifestazione dello stesso principio secondo il quale è proprio quando tutto sembra perso, quando la tenebra sembra trionfare, che la luce ha in serbo nuovi doni e nuove speranze.
Ecco allora l'usanza, che si è tramandata fino ai nostri giorni, di rompere vecchie stoviglie, di liberarsi di vecchie cose, per simboleggiare il nuovo che ha bisogno di spazio per potersi manifestare. In parallelo, lentamente, le religioni patriarcali hanno soppiantato la figura di Babbo Natale come portatore di doni con quella di Gesù bambino che, al di là di qualunque valenza religiosa, esprime una posizione completamente diversa.
Gesù bambino esprime infatti un tempo lineare, il bimbo che nasce e cresce e si evolve nel tempo, mentre Babbo Natale esprime l'eterno ritorno, l'opportunità ogni volta che si raggiunge un momento di ombra, di veder rinascere la luce.
Del resto, lo stesso albero di Natale con le sue luci e con i suoi colori manifesta quello che nelle culture tradizionali è l'albero della vita: anche gli alberi vivono la stessa ciclicità. Quando perdono le foglie, quando sembrano maggiormente nudi e scheletrici, quello che in realtà sta avvenendo è che si stanno creando i presupposti per una nuova fioritura.
Volendo rimanere simbolicamente nel mondo della botanica, gli alberi che crescono più velocemente sono proprio quelli che perdono ogni anno le foglie; i sempreverdi (espressione di una crescita continua e lineare) sono molto più lenti nel loro sviluppo.
Il solstizio d'inverno manifesta anche il ciclo di morte e rinascita, i 'riti di passaggio', attraverso i quali passa l'esistenza di ognuno. L'infanzia lascia il posto all'adolescenza, questa all'età della sessualità della passione, e così via. Celebrare la sacralità di ogni fase della propria vita è un ottimo modo per non disperdere quanto di più prezioso in essa è stato realizzato.
Babbo Natale, con i suoi doni portati proprio nel momento di maggior oscurità apparente, sta lì a ricordarci che è proprio quando tutto sembra perduto e gelo e morte sembrano trionfare, che è possibile scoprire che la luce ha qualcosa in serbo per noi.

NEWS STEFANO



 http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&sl=nl&u=http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/australiaandthepacific/australia/8213932/Wintry-weather-brings-snow-to-Australia-in-midsummer.html&prev=/search%3Fq%3Dnibiru%2Bnl%2Bnew%26hl%3Dit%26biw%3D1280%26bih%3D834&rurl=translate.google.it&usg=ALkJrhjMUpss1M8G-vQtmOQl1IBLSd1fFg

Trovati aminoacidi in un meteorite caduto sulla Terra nel 2008, by NASA!

(Immagine, credit EUMETSAT)

NEWS SPAZIO :- Nell'Ottobre 2008 un piccolo asteroide dal diametro di circa 5 metri cadde sulla Terra, bruciando a contatto con l'atmosfera Terrestre. Il suo nome è 2008 TC3 e ne avevamo parlato in questi post 


Date le piccole dimensioni del corpo celeste esso andò distrutto, ma alcuni suoi resti riuscirono a raggiungere il suolo, in un'area del deserto Nubiano.

Una squadra di ricerca guidata da Peter Jenniskens (astronomo NASA dell'Ames Research Center, Moffett Field, California) e dal SETI Institute (Mountain View, California) composta da 150 studenti dell'Università di Khartoum in Sudan raccolsero circa 600 frammenti del meteorite, per un peso complessivo di più di 8,5 Kg.

Un team internazionale di scienziati ha poi studiato quanto recuperato ed i risultati sono molto interessanti. Innanzi tutto è stato scoperto che tra i campioni vi sono almeno 10 tipologie differenti di meteoriti ed alcuni di essi contengono composti chimici complessi, molecole organiche ed aminoacidi (le “basi” della vita come-noi-la-conosciamo).

Un gruppo di chimici della Stanford University ha trovato molecole organiche PAH (polycyclic aromatic hydrocarbons, idrocarburi policiclici aromatici). Questo tipo di molecole sono distribuite un po' in tutta la nostra Galassia e si formano qui sulla Terra in seguito a combustione incompleta. 

un altro gruppo di ricerca, questa volta del NASA Goddard Space Flight Center, ha trovato invece aminoacidi in frammenti fortemente riscaldati dell'asteroide, cosa piuttosto strana poiché tutte le molecole di questo tipo dovrebbero distruggersi con il calore intenso. Sia PAH che gli aminoacidi sono considerati i "mattoni" della vita.

Le parole di Muawia Shaddad, astronomo dell'University of Khartoum che ha guidato le operazioni di recupero dei frammenti di 2008 TC3: "Sin dall'inizio gli studenti si sono sorpresi di trovare così tanta diversità in tonalità e texture del meteorite. Si stima che l'asteroide inizialmente pesasse circa 59 tonnellate...".

Gli scienziati hanno poi determinato che la maggior parte dei frammenti ritrovati appartiene ad un tipo raro di meteorite, dal nome Ureilite. Gli altri sono appartenenti per lo più ad un tipo molto comune, Condriti.

I ricercatori ritengono che gli aminoacidi presenti su 2008 TC3 o siano "arrivati" in seguito ad impatti oppure che si siano formati direttamente da gas intrappolato durante il raffreddamento dell'asteroide successivo a collisioni giganti.

La ricerca è stata pubblicata la scorsa settimana sul Meteoritical Society's journal Meteoritics and Planetary Science.

Fonte dati, NASA.

lunedì 20 dicembre 2010

Domani 21 dicembre giorno del solsitizio ci sarà una eclissi totale di Luna - Sarà un' Alba Rossa. Evento rarissimo

Ecl-lune-3-03-07.ogg


Alle porte del Santo Natale, ecco l'alba rossa di un Solstizio d'inverno AD 2010 davvero speciale per l'emisfero boreale. Illuminato da una rarissima eclissi totale di Luna davvero particolare. Martedì mattina, 21 dicembre 2010, il cielo ci stupirà. L'evento, in programma proprio nella stessa data del Solstizio d'Inverno (d'estate nell'emisfero australe) è visibile poche ore dopo l'ingresso del Sole nella costellazione del Capricorno alle ore italiane 00:40 del 21 dicembre 2010 che segna l'inizio dell'inverno boreale. Meteo permettendo, in Italia l'eclisse sarà visibile ma "parziale". I più fortunati sono gli Americani che possono contemplare i 72 minuti di totalità (e gli Europei dell'Ovest Terra) nella piena notte invernale. L'eclissi di quest'anno è visibile anche su internet.


Leggi tutto:http://www.teramonews.com/eclisse_lunare_nel_solstizio_dinverno_erano_secoli_che_non_accadeva!__-20255.html

Riflessione sulla " Storia Infinita "



Questo fillm è un grande esempio di come con la leggerezza nel cuore, la semplicità, l'Amore possiamo realizzare i nostri sogni, i nostri desideri.
Quello che stanno facendo oggi attraverso i media, le scie chimiche, l'impoverimento di gran parte della popolazione voluto da finte crisi economiche, dettate solo dalla ingordigia delle banche centrali, dalla stupidità della politica, dall'asservimento e corruzione della classe dirigente ai detentori e distributori di ricchezza, è spegnere  la semplicità, la bellezza del sogno. Hanno introdotto ogni genere di tossicità che distrugge il cervello, quindi la capacità di essere liberi. Ma siamo ancora in tempo per cambiare la rotta che al momento è di collissione....
I am