Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 15 maggio 2010

Fisici nucleari per fermare il disastro ambientale

 

News Stefano!

 

Washington,
Il presidente statunitense, Barack Obama, dopo i falliti tentativi di arrestare la marea nera, siè affidato a un gruppo di cinque fisici nucleari per cercare delle soluzioni.  Obama ha promesso uno sforzo "incessante" per chiudere la falla nell'impianto petrolifero della British Petroleum, da cui, dal 20 aprile, si riversano migliaia di barili di greggio nel Golfo del Messico.
Spettacolo grottesco
Il presidente ha parlato anche di "uno spettacolo grottesco" commentando lo scambio di "ridicole" accuse tra le tre aziende coinvolte nell'emergenza. Oltre a Bp, ci sono Halliburton, che ha costruito le infrastrutture e la svizzera  Transocean che gestiva la piattaforma.  "Questo comportamento - ha aggiunto Obama - e' intollerabile".........
http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=140980

Ultimi terremoti in California

Last 2 Weeks of Earthquakes


(within 10 degrees of LON=-115.24, LAT=32.27)



DATE links are into the IRIS WILBER system where you can see seismograms and request datasets.



DATE and TIME (UTC) LAT-ITUDE LONG-ITUDE MAG-NITUDE DEPTH km REGION

15-MAY-2010 08:38:55 32.27 -115.24 4.3 10.3 CALIF.-BAJA CALIF. BORDER REGION

14-MAY-2010 05:11:07 32.68 -115.87 4.0 6.1 CALIF.-BAJA CALIF. BORDER REGION

09-MAY-2010 10:42:52 27.59 -115.18 4.8 10.0 OFF W. COAST OF BAJA CALIFORNIA

08-MAY-2010 18:33:16 32.80 -115.60 4.8 18.6 CALIF.-BAJA CALIF. BORDER REGION

04-MAY-2010 13:05:33 31.93 -115.01 4.0 10.0 BAJA CALIFORNIA, MEXICO

04-MAY-2010 11:26:31 32.28 -115.28 4.6 32.2 CALIF.-BAJA CALIF. BORDER REGION





Fonte: Seismic Monitor Events List Window

Tonga: terremoto vicino alle isole Fiji

15 Maggio 2010 17:55 ESTERI

WASHINGTON - Forte terremoto nel mare tra le Tonga e le Fiji, nel Pacifico. Il sisma e' stato di magnitudo 5,9. L'ipocentro era ad una profondita di 30 km. Lo riferisce l'Istituto Geologico Usa. (RCD)

http://www.corriere.it


Magnitudo 2.6 - OREGON

Magnitudo 2.6 - OREGON

"Nibiru si sta dirigendo verso di noi"

 

http://www.parmadaily.it/Notizie/Dettaglio.aspx?pda=MST&pdi=32892

Terremoti:scossa 5.1 in Iran meridionale

 

Terremoti:scossa 5.1 in Iran meridionale
ANSA
(ANSA) - ROMA, 14 MAG - Un terremoto di magnitudo 5.1 Richter ha colpito le province di Fars e Bushehr nell'Iran meridionale.Lo riporta l'agenzia ufficiale ...
Mostra tutti gli articoli su questo argomento

Iran: terremoto nel sud, nessuna vittima

15 Maggio 2010 08:51 ESTERI

TEHERAN - Una scossa di magntudo 5,1 e' stata registrata ieri nel sud dell'Iran tra le province di Bushehr e Fars, nei pressi della citta' di Dalaki. Il terremoto e' avvenuto alle 23.19 locali (le 20.49 in Italia) e non ha causato vittime. Nel 2003 c'erano stati 31mila morti per un terremoto di magnitudo 6,3 che aveva raso al suolo la citta' iraniana di Bam. (RCD)

http://www.corriere.it

Due terremoti in Svizzera 3,3 3,4

 

News Stefano!

 

http://translate.google.it/translate?js=y&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=1&eotf=1&u=http://www.romandie.com/infos/ats/display.asp?page%3D20100515074424480172019048164_brf009.xml%26associate%3Dphf1893&sl=auto&tl=it

Note di URIEL "Il Fuoco di Dio"

 

News Frank!

Note di URIEL "Il Fuoco di Dio"

Scorte Alimentari

Condividi

martedì 20 aprile 2010 alle ore 17.19

Care Sorelle e Fratelli, Operatori di Luce.
Come già annunciato, ci troviamo di fronte ad un periodo molto difficile in cui la Grande Tribolazione annunciata, porterà una gravissima condizione di carestia alimentare.
Molti di noi sanno che il marchio della bestia, regolando la dinamica monetaria, consentirà di mantenere stabili i prezzi, per chi lo accetterà.
Chi non riceverà il marchio, dovrà fare i conti con il salire dei prezzi, che raggiungeranno livelli molto alti e solo per pochi sarà possibile raggiungere le cifre che serviranno per mantenere una famiglia.
Le sacre scritture ci vengono in aiuto per comprendere quali siano questi livelli.
In Apocalisse, si menziona che il terzo sigillo, quando aperto, farà uscire un cavaliere con in mano una bilancia, lasciando intendere, che un "tozzo di pane" sarà l'equivalente del salario di una giornata di lavoro.
Oggi, con l'attuale situazione di interscambi monetari, la paga di una giornata di lavoro, potrebbe essere correlata ad una cifra pari a 50/60€.
Il che significherebbe vivere una situazione di inflazione talmente grave dal dovere lavorare più di otto ore, ( Rivelazione dice che si dovrà lavorare giorno e notte) per riuscire solo a sopravvivere.
Chi resisterà in simili situazioni, evitando il marchio?
Chi avrà la forza, REALMENTE, di evitare la marchiatura?
Chi potrà mai rifiutare una simile costrizione, se avrà figli da mantenere?
Chi avrà il coraggio di rinunciare a tutte quelle comodità fino a quel giorno godute?
La Bestia sa come far leva sui bisogni materiali, ed ha organizzato questo disegno con abile maestria diabolica!
L'arma per risultare vincitori, e per non farci trovare impreparati, sarà quella di correre ai ripari in anticipo, essendo ben consapevoli di questo.
Uriel consiglia scorte alimentari abbondanti, da fare ora, mentre i prezzi sono ancora stabili e fermi ad una condizione ancora accettabile, per la maggior parte degli abitanti del pianeta.
Non dovreste pensare più, a far rivalutare i vostri risparmi, nelle solite maniere proposte dal sistema speculativo finanziario ed immobiliare, poichè tutto il denaro perderà all'improvviso il suo valore intrinseco,lasciando sul terreno iperinflazione galoppante.
Pensate oggi, ad acquistare prodotti alimentari senza scadenza o con lunghe scadenze, per trovarvi nella vostra dispensa, una vera ricchezza, quando il marchio farà la sua comparsa sul mondo.
NON FATEVI PRENDERE ALLA SPROVVISTA!!!
FATE TESORO DI QUESTO AVVERTIMENTO!!!!
Le giuste Scorte alimentari, che dovrebbero essere mirate e limitate alla provvista della pasta, dell'olio, dell'acqua, per garantirsi il sostentamento, dovrebbero essere utilizzate nel frattempo, ma solo fino a quando, i villaggi globali, non saranno in grado di garantire una efficace indipendenza economica a tutti i loro abitanti.
Una economia indipendente, deve essere l'obiettivo di queste comunità globali, per vederle crescere.
Chiunque dovrebbe attrezzarsi con dispense capienti e ben nascoste se disposte in ambiti in cui sarebbero visibili ad estranei.
Una simile condizione di inflazione, rende gli esseri umani delle bestie, e che per un tozzo di pane sono disposti ad uccidere il proprio prossimo.
Questa è la situazione che le Scritture ci indicano che questi eventi, per quanto impossibile crederli veri, accadranno immancabilmente in tutto il globo.
Non facciamo l'errore di voler credere che siano storielle, o fantasie, od eccessivo allarmismo, poichè le cose stanno veramente così.
Chi ha orecchie ascolti!
In economia, ed econometria, la realtà è ben questa, in assenza di regole monetarie ben stabili (ricordate cosa successe ad Haiti, dopo una settimana di fame nera?)
Bisogna vivere quelle gravi situazioni per rendersene conto?
Pertanto, cari Operatori di Luce, non permettiamo di farci trovare colti di sorpresa, e fate girare VELOCEMENTE, questa missiva in tutte le vostre ammirevolissime liste di amicizia, e rendete GRATUITAMENTE questo avvertimento del Nostro Padre Creatore Celeste.
Buona lista di immagazzinamento!!!
Arcangelo Uriel.
Namaste

Marea Nera di Petrolio, dalla Puglia Una Possibile Soluzione

Marea Nera Petrolio

Il Petrolio che da settimane sta fuoriuscendo dalla PiattaForma Petrolifera non vuole saperne di fermarsi.

La B.P. ha investito già milioni di Euro per cercare in qualche Modo di Tappere le Varie Falle che si sono aperte, ma al momento tutti i tentativi sono risultati Vani.

Un’idea arriva dalla Regione Puglia tramite la voce del suo Governatore Niki Vendola che in una conferenza ha illustrato quella che potrebbe essere una probabile soluzione al Problema:

La società Fluidotecnica Sanseverino, con sede a Bari, ha brevettato un macchinario, l’Olisep Cc Ecology, in grado di compiere una separazione netta tra l’acqua e tutti i fluidi inquinanti che galleggiano.

Il macchinario, inventatò e interamente finanziato da un imprenditore barese, Michele Sanseverino, utilizzando i risparmi di famiglia, è stato già testato da grandi aziende ed è oggetto di interesse nelle zone di estrazione di idrocarburi fossili, come l’Oman e la Nigeria.

Ha la funzione di assorbire ed eliminare le chiazze di olio che troppo spesso si depositano sulla superficie del mare e che derivano dalle attività di navi cisterna, piattaforme petrolifere e industrie, senza utilizzo di alcun additivo chimico.

Insomma a questo punto vale la pena e provarle tutte, l’importante e la priorità e cercare di fermare la fuoriuscita di petrolio con quale mezzo e a quali costi davvero non importa.

fonte:http://paid-to-write.net

venerdì 14 maggio 2010

Algeria: 2 morti e 43 feriti in terremoto

14 Maggio 2010 22:33 ESTERI

ALGERI - Due persone sono morte e altre 43 sono rimaste ferite in Algeria a causa di un terremoto che ha colpito il paese. Il sisma di magnitudo 5,2 ha interessato la parte sud-orientale del Paese. L'epicentro e' stato localizzato nei pressi della citta' di Melouza, 250 km a sud-est di Algeri. (RCD)

www.corriere.it

Presagio di grandi catastrofi

di Míkis Theodorakis – 13/05/2010

Fonte: tlaxcala

Con il buon senso di cui dispongo, non posso spiegarmi e ancor meno giustificare la rapidità con cui il nostro paese è precipitato rispetto ai livelli del 2009, al punto tale che noi stiamo perdendo una parte della nostra sovranità nazionale a vantaggio del Fondo Monetario Internazionale FMI e veniamo posti sotto tutela.

Ed è strano che nessuno, fino a questo momento, non abbia fatto la cosa più semplice, vale a dire, risalire il corso della nostra economia a partire da quel periodo ad oggi, con fatti e cifre, in modo che noi, i non iniziati, abbiamo la possibilità di comprendere le effettive ragioni di questa evoluzione vertiginosa e senza precedenti degli accadimenti che hanno determinato la perdita della nostra indipendenza nazionale, accompagnata dall’umiliazione internazionale che dobbiamo subire.

Ho sentito parlare di un debito di 360 miliardi, ma nello stesso tempo vedo che molti altri paesi hanno debiti simili a questo, se non ancora più grandi.

Dunque, non può essere questa la ragione principale delle nostre disgrazie. Quello che allo stesso modo mi disturba è l’elemento di esagerazione nei colpi assestati al nostro paese a livello internazionale; che una azione di tale misura sia stata concertata in modo così palese contro un paese finanziariamente insignificante, questo desta sospetti.

Per questo, sono pervenuto alla conclusione che certi personaggi ci riversano addosso vergogna e paura, in modo da gettarci nelle spire del FMI, che costituisce un fattore fondamentale della politica espansionistica degli Stati Uniti.

Tutti i discorsi sulla solidarietà europea non sono stati che polvere negli occhi, in modo da dissimulare il fatto che si tratta chiaramente di una iniziativa usamericana, che mira a farci piombare in una crisi finanziaria largamente artificiosa, con lo scopo di far vivere il nostro popolo nella paura, di renderlo ancora più povero, di sottrargli realizzazioni e conquiste preziose e alla fine di metterlo in ginocchio, consenziente perché costretto ad essere dominato dagli stranieri.

Ma a chi serve tutto questo? Quali sono i progetti da realizzare, quali sono gli obiettivi da conseguire?

Benché sia sempre stato, e che lo sia ancora, partigiano dell’amicizia greco-turca, devo dire nondimeno di essere preoccupato per il rafforzamento improvviso delle relazioni fra i nostri due governi, per le riunioni dei ministri e di altri funzionari, per i movimenti a Cipro e la visita di M. Erdogan. Io sospetto che dietro a tutto questo si celino la politica degli Stati Uniti e i loro progetti, che destano sospetti, relativi alla nostra posizione geografica, all’esistenza di giacimenti sottomarini, al regime di Cipro e al mare Egeo, ai nostri confinanti del Nord e al comportamento arrogante della Turchia; piani che fino a questo momento sono andati a vuoto solamente per la diffidenza e l’opposizione del popolo greco.

Attorno a noi, tutti, chi più chi meno, sono saliti sul carro in movimento degli Stati Uniti. Noi soli abbiamo rappresentato l’unica nota stonata, noi che, dall’insediamento della giunta militare e dalla perdita del 40% di Cipro fino all’abbraccio con Skopje (ARYM – ex Repubblica jugoslava di Macedonia) e con gli ultranazionalisti albanesi, abbiamo ricevuto bastonate di continuo, ma non siamo ancora divenuti “ragionevoli”.

Di conseguenza, come popolo, dobbiamo essere sottomessi, e questo è esattamente quello che sta arrivando oggi. Io sfido gli economisti, i politici e gli analisti a provarmi il contrario. Io credo che non ci sia spiegazione plausibile, altro che quella di un complotto internazionale, con la partecipazione degli Europei filo-statunitensi, come la signora Merkel, la Banca Centrale europea e la stampa reazionaria internazionale, che hanno progettato il loro “gran colpo”, in modo da ridurre una nazione libera in schiavitù. Quanto meno, personalmente, non posso trovare proprio un’altra spiegazione. Comunque, io riconosco che non sono in possesso di conoscenze specifiche e che le mie parole poggiano solo sul buon senso. Ma potrebbe darsi che ci siano tante altre persone che sono pervenute alla medesima conclusione – e questo lo vedremo nei giorni a venire.

In ogni caso, resto fermo nel preparare l’opinione pubblica e a sottolineare che, se la mia analisi è giusta, allora la crisi finanziaria (la quale, come ho già affermato, ci è stata imposta) non è altro che la prima bibita amara nella festa sontuosa che si sta preparando e che questa volta riguarderà questioni nazionali tanto vitali che non desidero proprio immaginare dove questo ci condurrà.

Spero di ingannarmi!

www.stampalibera.com

Se non ci liberiamo della moneta debito le generazioni future avranno l’alternativa tra la disperazione e il suicidio. G. Auriti


Grecia, catena di suicidi, venerdì, 14 maggio 2010 – 14:37, (ANSA) – ATENE, 14 MAG

La crisi finanziaria greca sarebbe all’origine di una vera e propria ondata di suicidi registrata in tutto il Paese. Gli ultimi due a togliersi la vita: il proprietario di una panetteria ad Atene che si e’ impiccato nel suo negozio e un meccanico della capitale che si e’ sparato un colpo di fucile.Suicidi sono segnalati in diverse parti del Paese, a Creta, Trikala, Salonicco, Veria e Serres. Aumentate del 70% le chiamate ai centri di assistenza psichiatrica.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Italia, ondata di suicidi – Infermiera senza stipendio si svenava per protesta Morta dopo tre giorni di coma

------------------------------------------------------------------------------------------------------


Napoli, si conclude in tragedia l’eclatante protesta di Mariarca Terracciano, 45 anni, che per giorni si è prelevata 150 mg di sangue. Lunedì si era sentita male: non si è mai ripresa




http://www.stampalibera.com/

Aumenta timore per debito. Giù Borse e euro Bruciati in un solo giorno 166 miliardi di euro. La moneta unica scende sotto la soglia 1,24 dollari 14 maggio, 18:17

 

Adesso chiedono sacrifici per tutti… siete pronti a dare ancora ? Dolbyjack

News Stefano!

MILANO - Chiusura di settimana da dimenticare per le Borse europee, schiacciate dal ritorno del timore sui debiti pubblici, dalla speculazione sui titoli di Stato di alcuni Paesi e dal forte calo dell'euro: bruciati in un sola giornata 166 miliardi di euro di capitalizzazione.

La Borsa di Madrid  ha ceduto quasi sette punti percentuali e Milano oltre il 5%. La seduta, che ha registrato consistenti vendite sin dalla mattinata, si è progressivamente appesantita con l'avvio negativo di Wall Street, che poteva essere l'unico appiglio di giornata per risalire. Così, oltre allo scivolone della piazza azionaria spagnola e italiana, i cali sono stati diffusi: Parigi ha ceduto quattro punti e mezzo, Francoforte e Londra oltre tre. Pesante la seduta delle Borse dei Paesi sotto osservazione per il loro debito pubblico: Lisbona -4,27%, Atene -3,41%. In generale le vendite hanno investito soprattutto i titoli delle materie prime, con i prezzi delle scorte mondiali in netto calo, e quelli bancari. Nel settore del credito (il cui indice Dj stoxx specializzato ha ceduto oltre il 5%), in particolare sono scivolati i titoli del Banco Santander a Madrid e di Societe Generale a Parigi, che hanno perso rispettivamente l'8,98% e l'8,63%. A Milano Unicredit ha chiuso in calo del 6,32%, Intesa SanPaolo del 5,33%.
Di seguito, la chiusura degli indici dei titoli guida delle Borse europee: - Londra -3,14% - Parigi -4,59% - Francoforte -3,12% - Madrid -6,64% - Milano -5,26% - Amsterdam -3,13% - Stoccolma -2,51% - Zurigo -2,23% - Atene -3,41% - Lisbona -4,27% - Dublino -3,66%.

L'euro scende anche sotto la soglia 1,24 dollari. La moneta europea ha toccato un minimo di 1,2387 dollari, il livello piu' basso da novembre 2008.

Nuovo record dell'oro, che sfiora i 1,250 dollari all'oncia: al mercato di New York le quotazioni sono salite fino a 1.249,20 dollari l'oncia. L'oro ha ampliato il rialzo raggiungendo i 1.249,70 dollari al Comex di New York per i contratti con consegna a giugno. A Londra, l'oro con consegna immediata è salito fino a un massimo di 1.249,40 dollari.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2010/05/14/visualizza_new.html_1792213415.html

Papa, oggi ultima giornata del viaggio in Portogallo - Politica - ANSA.it






FATIMA - Dopo le folle oceaniche di Fatima, Benedetto XVI si trasferisce oggi a Porto, seconda città del Paese, per la quarta e ultima giornata del suo viaggio in Portogallo. Un viaggio che ha riscosso risultati "molto positivi e incoraggianti" - così li ha definiti il portavoce vaticano padre Federico Lombardi - dal punto di vista dell'affetto e dell'attenzione mostrati dal popolo cattolico verso la figura del Pontefice.




Il Papa partirà stamane da Fatima in elicottero per arrivare a Porto, nel nord del Paese, intorno alle 9.30 locali (le 10.30 italiane): qui celebrerà una messa nel grande piazzale di Avenida dos Aliados. Quindi si trasferirà direttamente all'aeroporto, dove alle 13.30 (le 14.30 in Italia) è in programma la cerimonia di congedo e, poco dopo, la partenza del volo per Roma-Ciampino. L'arrivo in Italia è previsto alle 18.00. Quello in Portogallo è stato il quindicesimo viaggio all'estero di papa Ratzinger, il secondo di quest'anno dopo la breve visita a Malta. Benedetto XVI è stato il terzo Papa a visitare il Paese, dopo i viaggi di Paolo VI nel 1967 e i tre di Giovanni Paolo II nel 1982, nel 1991 e nel 2000.



dell'inviato Fausto Gasparroni

FATIMA - La profezia di Fatima parla agli uomini di oggi, e anche a quelli di domani: non si conclude con gli eventi tragici del ventesimo secolo, ma continua ad ammonire contro la scia "di morte e di terrore" che l'uomo ha "scatenato" e che "non riesce ad interrompere". Attualizzando i contenuti del 'terzo segreto', Benedetto XVI, proprio in questo grande luogo della fede, ha in qualche modo rivoluzionato oggi le interpretazioni date finora, che volevano il messaggio profetico delle apparizioni mariane confluire nell'annuncio delle guerre e dei totalitarismi del '900 e nell'attentato del 1981 contro Giovanni Paolo II. Per Ratzinger, invece, "si illuderebbe chi pensasse che la missione profetica di Fatima sia conclusa", di fronte a una umanità in preda agli odi razziali, alle guerre, al terrorismo, pronta tutt'oggi "a sacrificare i suoi legami più santi sull'altare di gretti egoismi di nazione, razza, ideologia, gruppo, individuo".



Nella messa sulla spianata del Santuario, davanti a una folla oceanica di circa mezzo milione di fedeli, che ha fatto ombra anche alle cifre segnate qui da Wojtyla, Benedetto XVI si è presentato come "pellegrino" venuto a Fatima per pregare "per la nostra umanità afflitta da miserie e sofferenze". Si è inginocchiato, nel Santuario, davanti alle tombe dei tre pastorelli-veggenti, Giacinta e Francesco Marto, beatificati esattamente dieci anni fa, e Lucia de Jesus, la cui pratica è stata avviata nel 2008, a tre anni dalla morte. Nell'anniversario della prima delle sei apparizioni del 1917 (ha 'quasi' dato un arrivederci ai fedeli per il centenario) e in quello dell'attentato a Giovanni Paolo II, non ha mai citato il suo predecessore, per il quale aveva comunque pregato ieri dinanzi alla veneratissima statua della Vergine, che nella corona ha incastonato il proiettile di Alì Agca. Anche la sua 'attualizzazione' del messaggio di Fatima, che non si chiude con il crollo del comunismo e di cui era stato interprete-teologo quando fu svelato al pubblico nel 2000, esce dagli schemi wojtyliani, già lasciati alle spalle con il collegamento stabilito due giorni fa tra la profezia mariana sulle "sofferenze" della Chiesa e la "persecuzione" proveniente dall'interno, insita nei "peccati" dei preti pedofili. Secondo il portavoce vaticano, padre Federico lombardi, questo significa che per lui "la profezia è una scuola di lettura del mondo e degli avvenimenti che sono davanti a noi alla luce della fede".



Inoltre, per padre Lombardi, il successo di questi ultimi viaggi di Benedetto XVI, a Malta, a Torino per la Sindone e ancor più questo in Portogallo, che si conclude domani con la trasferta a Porto, ha dimostrato che lo scandalo pedofilia non ha inficiato la popolarità del Papa e non ne ha intaccato l'immagine. Tutt'altro. Negli incontri del pomeriggio, sempre a Fatima, prima con le organizzazioni della pastorale sociale, poi con i 50 vescovi del Portogallo, Ratzinger ha toccato temi direttamente legati alla politica e alle priorità etiche che stanno a cuore alla Chiesa. L'aborto e le iniziative contrarie alla famiglia "fondata sul matrimonio indissolubile tra un uomo e una donna", ha detto, sono tra le "più insidiose e pericolose sfide che oggi si pongono al bene comune". Secondo il papa, inoltre, nel mondo della politica, uno degli "ambienti umani dove il silenzio della fede è più ampio e profondo", "c'é bisogno di autentici testimoni di Gesù Cristo". Per questo ha invitato i vescovi portoghesi a sostenere politici, intellettuali, uomini dei media che "difendano, con coraggio, un vigoroso pensiero cattolico". Un messaggio chiaro per un paese dove la Chiesa, pur senza scontri aperti come in Spagna, non ha certo ben visto le iniziative di legge sull'aborto e sui matrimoni gay.


Fonte:Papa, oggi ultima giornata del viaggio in Portogallo - Politica - ANSA.it

COSA DIRE? E' MEGLIO AGIRE





IL BURKA E LE DONNE AFGANE - LE IMMAGINI SOTTO SONO ELOQUENTI. DIFFONDERE GRAZIE

Guardare, non commentare, agire

























































Enorme Piramyd vicino a Napoli, Italia





LEGGI L'ARTICO PRESSO IL LINK.




FONTE: http://abundanthope.net/pages/Scientific_102/Huge-Piramyd-near-Naples-Italy.shtml

Le piramidi di Pontassieve




LEGGI L'ARTICOLO PRESSO LA FONTE SOTTO.

FONTE:
http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.dituttopertutti.com/misteri_e_leggende/piramidi/images/le_piramidi_di_pontassieve_3.jpg&imgrefurl=http://www.dituttopertutti.com/misteri_e_leggende/piramidi/le_piramidi_toscane.php&usg=__18keu7KcqwHTzRVgDiel-515sVU=&h=453&w=300&sz=39&hl=it&start=2&sig2=sqpfMukXOAxuoXxdTtUXQg&um=1&itbs=1&tbnid=D77iacqV7ULLAM:&tbnh=127&tbnw=84&prev=/images%3Fq%3DPIRAMIDI%2BIN%2BITALIA%26um%3D1%26hl%3Dit%26sa%3DG%26rlz%3D1W1GFRE_it%26tbs%3Disch:1&ei=bR3tS5_zGsK1sAa0sayPBQ

3.318-Messaggio di Nostra Signora Regina

3.318-Messaggio di Nostra Signora Regina




Cari figli, un fenomeno straordinario succedere in Terra di Santa Cruz. Diverse autorità ecclesiastiche di fronte al Signore permettere che questa grazia di essere buoni per la Chiesa della vostra nazione. Il fenomeno si verifica attraverso una immagine di San Pietro. Avvenga all'interno di un monastero e attirare l'attenzione del mondo. Qui è un tempo di grazia a tutti voi. Non si ritira. Il Signore vi aspetta. Fuggi dal male e girare a colui che è il bene assoluto e conosce per nome. Io sono la vostra mamma e mi è venuto dal cielo per condurvi a Colui che è il tuo unico e vero Salvatore. Siate uomini e donne di preghiera. Dio ha bisogno di voi. Non rimanere parcheggiata. Quello che devi fare, non lasciare per domani. Questo è il messaggio che posso trasmettere a Lei a nome della Trinità. Grazie per avermi permesso di riunire qui una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Rimanete in pace, amen.





FONTE: Pedro Régis

Scossa di terremoto magnitudo 3,3 in provincia di Bergamo

 
News Stefano!
 
SI È VERIFICATO ALLE 4.13

Scossa di terremoto magnitudo 3,3
in provincia di Bergamo

L'epicentro in un punto tra i territori di Selvino, Aviatico e Albino, in Val Seriana

BERGAMO - Una scossa di terremoto ha svegliato i bergamaschi questa notte. Il movimento tellurico, avvertito in tutta la provincia, si è verificato alle 4.13 e ha avuto una magnitudo di 3.3 con epicentro in un punto tra i territori di Selvino, Aviatico e Albino, in Val Seriana. Sono state numerose le telefonate arrivate ai vigili del fuoco da parte di persone che hanno avvertito la scossa tanto da essere svegliate, e molti hanno detto di avere sentito un boato, ma finora non sono stati registrati danni a persone o cose. (Fonte: Agi)


11 maggio 2010

http://www.corriere.it/cronache/10_maggio_11/scossa-bergamo_7436494c-5ccd-11df-97c2-00144f02aabe.shtml?fr=box_primopiano

Is this Planet X or NIbiru?

 

News Frank!

TG NON : notizie dal futuro

Qualche chicca da Youtube :) Buona Vita.

BERGAMO : SCOSSA DI TERREMOTO

14 Maggio 2010 08:36 CRONACHE

BERGAMO - Paura in provincia di Bergamo per una scossa sismica di magnitudo 2.8 avvertita questa mattina alle 05.35. Secondo i dati dell'Ingv il terremoto si e' verificato ad una profondita' di 5 chilometri. (RCD)


http://www.corriere.it

Usa: insalata 'contaminata' causa malori tra 23 persone


14 Maggio 2010 07:12 ESTERI

WASHINGTON - E' allarme in quattro stati americani a causa di un batterio contenuto in foglie di lattuga vendute al supermercato. Si tratta dell'Escherichia coli 0145, detto anche E.coli 0145. Gli Stati colpiti sono il Michigan, l'Ohio, New York e il Tennessee. I malori vanno dai crampi addominali fino all'emorragia. Secondo le prime indagini pare che tutta l'insalata incriminata provenga da una coltivazione a Yuma, in Arizona. Finora sono 23 le persone coinvolte. (RCD)

http://www.corriere.it

The flying baseball tanker



http://www.youtube.com/user/tankerenemy

Video by MisterJonesify
http://www.youtube.com/user/MisterJon...
http://img685.imageshack.us/img685/56...

giovedì 13 maggio 2010

Il gigante Giove perde una striscia - Corriere della Sera





FONTE: Il gigante Giove perde una striscia - Corriere della Sera

sai che i libri che compri potrebbero contenere tracce di foresta pluviale?

 

GreenpeaceUpdate
14 Maggio 2010

Ciao …
sai che i libri che compri potrebbero contenere tracce di foresta pluviale? Dal Salone Internazionale del Libro di Torino lanciamo la nuova classifica “Salvaforeste” sull’editoria italiana, che rivela come la maggior parte dei libri venduti nel nostro Paese sia una minaccia per le preziose foreste di Sumatra e gli ultimi oranghi indonesiani. L’Italia, infatti, è il più importante acquirente europeo di carta indonesiana e il maggior cliente del campione della deforestazione APP (Asia Pulp and Paper).
Al nostro questionario “Salvaforeste” la maggior parte degli editori ha risposto dimostrandotrasparenza, ma ha dichiarato di non poter fornire informazioni chiare sulla propria carta e quindi non ha una politica sostenibile. In questo gruppo si trovano i principali gruppi editoriali italiani, Mondadori, RCS Libri, Gruppo Giunti e Gruppo Mauri Spagnol.
Soltanto il 18 % delle case editrici interpellate ha scelto di acquistare solo ed esclusivamentecarta sostenibile. Tra questi: Bompiani, Fandango, Hacca e Gaffi.
Il 20% è quello dei più “cattivi”: non hanno fornito nessuna informazione utile per poter valutare la sostenibilità della propria carta, dimostrando poca trasparenza e nessuna volontà di escludere dalla propria filiera carta proveniente dalla deforestazione. Tra questi Feltrinelliche da solo controlla quasi il 4% del mercato librario.
Per salvare foreste e oranghi, gli editori devono impegnarsi a garantire a noi lettori che i libri non siano prodotti di distruzione. È più facile di quanto si possa pensare!
Se non vuoi essere complice della deforestazione e dei cambiamenti climatici, consulta la nostra classifica e scegli solo i libri degli editori “amici delle foreste”.
Scarica il .pdf della classifica "Salvaforeste"
Al Salone del Libro di Torino vienici a trovare al Padiglione 2, Stand F 133.
Grazie!

Chiara Campione
Responsabile Campagna Foreste

Greenpeace Italia

Terremoti: lieve evento sismico tra province di Perugia e Macerata

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - Una scossa sismica e' stata lievemente avvertita dalla popolazione tra i comuni di Norcia e Cascia, in provincia di Perugia, e Castel Santangelo sul Nera, in provincia di Macerata. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose. Secondo i rilievi registrati dall'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia l'evento sismico si e' verificato alle ore 16.15 con magnitudo 2.8.

I Templari - I custodi del S.Gral - Testo di Hannes Schick

I Templari - custodi del sangreal


di Hannes Schick

Il mistero che circonda i Templari è un labirinto fatto di miti, segreti, verità scomode e nascoste dove ogni risposta solleva nuovi interrogativi. Man mano che il puzzle si risolve, ci si ritrova agli inizi del pensiero filosofico e religioso della civiltà umana.

Il 23 maggio di ogni anno, nel paesino diLes Saint Maries-de-la-Mer nella Francia del Sud, si festeggia il giorno dell’arrivo di Maria Maddalena, sua figlia Sara ed alcuni sacerdoti tra cui un leader Zelota di nome Simone Lazzaro. Nella tradizione ebraica Maria (Miriam) e Sara, più che nomi, sono titoli. Maria è un titolo sacerdotale mentre Sara indica il titolo di regina o principessa. Il plurale del nome Les Saint Maries-de-la-Mer prende origine dalla venuta dal Mare di due Marie, Magdala e Sara.

Ancora oggi gli zingari del sud della Francia chiamano Sara “l’Egiziana” o “Notre Dame Noir”. Nera, non per la carnagione mediorientale o la pelle bruciata dal sole dell’Egitto dove Maddalena s’è rifugiata dopo la fuga da Gerusalemme, ma perché questo colore è riservato alle sacerdotesse del rango di Sofia, iniziate nel sacro sapere di Iside, la dea egiziana della sapienza della natura di tutte le cose, la gnosis. Nel credo gnostico-iniziatico il nero significa che la consapevolezza del Sé, la conoscenza e il sapere, esistette già prima della dualità, la polarizzazione dalla quale origina la luce e di conseguenza il piano fisico.

Nel vangelo di Marco si legge che quando il discendente della casa realedavidiana, il nazareno (nazar-esseno o Esseno di Nazar) Yeshua ben Joseph, Gesù, fu nella casa di Simone Lazzaro a Betania, gli si avvicinò una donna con un contenitore d’alabastro. Questa donna, Maria Maddalena, unse la sua testa e/o i piedi con dell’olio prezioso. I greci chiamano questo ritualehieros gamos, o sacro matrimonio. Nella tradizione ebraica, come anche in quella sumera, babilonese e cananea, l’unzione rituale del re è eseguita esclusivamente dalla sacerdotessa reale o dalla sposa reale, nel suo ruolo di rappresentante di Iside. Solo dopo quest’unione con la sacerdotessa il re assume il proprio ruolo di messia, l’unto.

Nel medioevo, l’idea che Maria Maddalena fosse una sacerdotessa di sangue reale e sposa di Gesù fu molto diffusa. L’arcivescovo di Mayence, RabanMaar (776-856), nella sua opera “La vita di Maria Maddalena”, scrisse che la madre di Maria Maddalena, Eucharia, fu di sangue reale asmonita, il che farebbe di Maddalena una principessa.

Le tradizioni di quel tempo raccontano che i discendenti di Sara si sposarono con le famiglie Visigote dell’epoca, dando inizio alla dinastia dei Merovingi. I Visigoti stessi reclamarono di discendere da re Davide e Salomone e di essere fuggiti nella regione dell’Arcadia, in Grecia, prima di occupare il nord della Francia. Quasi sconosciuti fino poco tempo fa, oggi si sa che i re merovingi non si tagliarono i capelli e che praticarono riti iniziatici simili a quelli degli adepti nazareni e di altre sette gnostiche. Dal loro popolo furono considerati “re sacri” perché regnavano secondo l’antica tradizione dei re-pescatori, che si rifanno all’insegnamento di Gesù di servire anziché dominare.

Il titolo re-pescatore è molto antico. Appare già nelle tavolette sumere dove indica il rango dello scienziato-sacerdote (dotto nel sapere sacro), Ea/Enki, (Ptah per gli egiziani) il nefilim con il titolo “Signore della Terra” perché era il primo ad arrivare “dal cielo sulla terra”.

Secondo il credo dei templari anche Yeshua ben Joseph di Nazar, il re mai incoronato degli ebrei, unisce in un'unica persona il titolo re-pescatore. Nel suo ruolo di discendente di Davide e Salomone e di sommo sacerdote, nella tradizione di Michele-Zadok, fa rivivere il patto stabilito con Dio da Abramo, basato sull’amore e non sulla legislazione, il giudizio e il timore. Ai tempi di Erode la divisione all’interno del popolo ebreo vede i seguaci del messia (re)Yeshua ben Joseph, le classi povere e alcuni gruppi religiosi e nazionalisti come esseni, nazareni e zeloti, contrapposti ai custodi del patto costituito con Dio da Mosè, perushim, tsadiqim, saduccei e farisei, ovvero l’elitereligiosa-politica e classe amministrativa di questa religione/stato. Questi ultimi collaborano con i romani in cambio del mantenimento del proprio status, accettando l’autorità di Erode anche se non appartiene alla casa reale d’Israele. Una contrapposizione che porterà alla scissione e in seguito alla diaspora degli ebrei.

Tra chi sostiene la tradizione gnostica pre-egiziana ed egiziana di Ninhursag,Ea, Iside e Thoth (il figlio di Ea), che proclama la divinità del Sé, intrinsecamente presente in Tutto ed Ognuno, senza leggi né volontà oltre quella di evolvere la consapevolezza attraverso la creazione, e tra chi segue l’idea di un dio residente “nel cielo” e creatore di esseri umani giudicati nei loro pensieri ed azioni e sottoposti alla volontà e le leggi divine, esiste da sempre incomprensione. I luogotenenti dell’unico dio, hanno ben poca comprensione per chi si sottrae alla loro autorità, sostenendo di essere il sovrano creatore del proprio destino.

Storicamente l’idea del dio giudice e custode dell’umanità, invocato e proclamato al muro del pianto, nelle messe e dai minareti, si evolve dalle descrizioni sumere (in seguito babilonesi ed ebraiche) delle interferenze nel destino degli uomini dell’irascibile e violento fratellastro di Ea, Enlil, conosciuto anche come Geova, Yahweh (YHWH), Eloh, El Shaddai, Adonaied Allah.

La religione templare è dunque il cristianesimo gnostico, diffuso da Maria Maddalena e i suoi discepoli nel Sud della Francia. Sotto gli occhi ignari del clero cattolico, i templari praticano il culto iniziatico del principio femminile della divina saggezza, camuffato da idolatria di Maria e venerazione della Madonna nera.

Secondo questo credo, come anche quello dei cristiani catari, ogni uomo e ogni donna è figlio e figlia di Dio, capace di raggiungere la propria illuminazione spirituale e l’ascesa verso cieli più sublimi senza intermediari. Tale pensiero trasferisce ogni potere e responsabilità nell’uomo, abilitato a trascendere la natura dualistica per realizzare l’infinito potenziale della propria natura divina, mentre le dottrine della Chiesa cattolica porterebbero il seguace, secondo catari e templari, all’oppressione e alla schiavitù di un dio vendicativo.

Mai nella storia dell'uomo lo gnosticismo, l’illuminato sapere della divinità de, fu perseguitato con tanta rabbia e determinazione come dalla Chiesa cattolica, per la quale è da sempre di vitale importanza estirpare ogni traccia di possibili pretendenti ereditari al trono del Papa, oltre che ogni insegnamento che mette in dubbio la dottrina sulla quale si basa il proprio potere. L’idea che dall’unione tra Maddalena e Gesù nacquero i progenitori di una linea di sangue reale, il sangreal, è una grave minaccia al titolo di “unico rappresentante di Dio sulla terra”.

Il culto templare si propaga rapidamente da Chartres, attraverso la Spagna, in altre parti d’Europa. Nelle chiese legate ai templari i riferimenti iconografici a Gesù sono rari. I pochi che esistono lo raffigurano come maestro, non come vittima o redentore. Per la religione templare è più importante Giovanni Battista, il profeta Yehochanan degli ebrei e Yahia ben Younes dei musulmani, nonché il maestro che iniziò Gesù al sacro sapere della propria divinità. Secondo l’Islam Yahia-Giovanni Battista, non fu decapitato ed è sepolto ad Oujda, in Marocco.

La rinascita di Gesù attraverso la “santificazione dello spirito” è simboleggiata dal battesimo e dalla colomba, un importante simbolo templare. I templari venerarono anche Giovanni Evangelista, il discepolo amato da Gesù, autore prolifico di opere spirituali in gran parte perdute o soppresse dalla Chiesa cattolica, come l’apocrifo “Gli Atti di Giovanni” e “Il vangelo dell’Amore”.

Molti studiosi dei Cavalieri del Tempio di Salomone concordano sul fatto che quest’ordine costituì il braccio armato dei discendenti sangreal. Per cento anni i Templari furono apparentemente sotto un'unica leadership con l’Ordine di Sion, una confraternità ancora più segreta ed elusiva, recentemente tornata in auge per via del libro "Il Codice di Da Vinci", di DanBrown.

In assenza della documentazione della fondazione, gli storici usano come fonte i documenti scritti da Guillaume de Tyre tra il 1175 e 1185. Tyre indica come anno della fondazione il 1118. Le famiglie dinastiche sangreal ed altri discendenti di nobili e sacerdoti ebreo-cristiani giocano un ruolo dominante nella pianificazione ed esecuzione della Prima Crociata. L’obiettivo principale è liberare Israele per ristabilire il trono di Davide e Salomone a Gerusalemme. Dopo la conquista della Città Santa l’erede designato, il diretto discendente delle linee davidiane ed asmonee, Godfroi de Bouillon, rifiuta il titolo di re a causa dei massacri perpetrati dai crociati e assume l’amministrazione della città come “Protettore di Gerusalemme e del Sacro Sepolcro”.

In quegli anni i templari eseguono importanti scavi sotto il monte dove si trovava il Tempio di Salomone. La storia di questi scavi è oscura a tal punto d’aver fatto nascere molte teorie e leggende su quanto accade. Dato la segretezza che circonda l’impresa ancora oggi è difficile sapere esattamente cosa si cercava e cosa fu trovato.

Guillaume de Tyre scrive che Hughes de Payen, il Gran Maestro dell’Ordine templare, in seguito si presenta al re di Gerusalemme (il successore diGodfroi, Baudouin), con la proposta di rendere più sicure strade, cammini e rotte dei pellegrini, la complessa rete di comunicazioni che collega i vari centri di venerazione, Compostela, Chartres, Monte St.Michel, Rocamadur,Canterbury, St. Maximum la Baume e Gerusalemme.

A quei tempi il pellegrinaggio fu un business enorme, paragonabile al turismo di massa di oggi. Viaggiare per lunghe distanze fu reso pericoloso e costoso dalle bande di predoni e dalle frequenti tasse di passaggio, richieste dai proprietari feudali. La situazione cambia radicalmente quando i templari introducono una specie di “package-tour”, tutto incluso, e i primi travellerchèque e carte di credito della storia. Al pellegrino che non vuole portare con se somme di contanti si offriva di depositare le sue monete in una filiale della banca templare, in cambio di un documento di credito, utilizzabile per pagare i servizi affiliati: alberghi, locande, botteghe, guide ecc. Ogni spesa viene annotata e alla fine del viaggio il pellegrino, o commerciante, poteva riconvertire in contanti il saldo rimanente, o pagare l’eventuale debito al più vicino sportello templare.

Lontani dall’essere un ordine esclusivamente religioso o militare i templari investono le loro immense ricchezze con buon senso d’affari in immobili, industrie basilari e nella costruzione di importanti edifici. Riescono persino ad eludere il divieto per i cristiani di chiedere interessi per prestiti in denaro. Quest’attività, considerata usura, è riservata agli ebrei. I servizi finanziari offerti dai templari, crediti, lettere di cambio, trasferimento fondi, assicurazioni e trasporto valori, sono ricercati da commercianti, re, imperatori, vescovi e pontefici. Nelle loro cripte i templari custodiscono le ricchezze e i gioielli di non poche teste coronate, spesso indebitati con questi monachi-guerrieri, che si comportano come banchieri moderni.

Presto la ricchezza, il potere e l’arroganza dei cavalieri del Tempio di Salomone suscita un crescente risentimento nei loro confronti. Anche Filippo “il Bello”, asceso al trono di Francia nel 1285, nutre forti rancori. E` pesantemente indebitato con i templari che avevano inoltre respinto la sua richiesta d’appartenenza all’Ordine.

Per migliorare la propria situazione finanziaria, Filippo, più ingordo che bello, caccia gli ebrei dalla Francia e s’appropria dei loro beni. La Chiesa, desiderosa di eliminare, dopo il genocidio compiuto a danno dei catari, un’ altra “eresia” compromettente, riconosce in re filippo l’alleato decisivo per iniziare l’attacco contro i cavalieri templari.

Con il pretesto di voler discutere la fusione dell’Ordine del Tempio con quello dei Cavalieri Ospedalieri, una proposta rifiutata da entrambi gli ordini, Papa Clemente V convoca il Gran Maestro templare, Jaqcues de Molay, dalla sicura residenza di Cipro a Parigi.

Il venerdì 13 ottobre 1307, Filippo di Francia lo fa arrestare con l’intero seguito, costituito dal cerchio interno dell’Ordine templare. Allo stesso tempo, con un’azione a sorpresa, preparata nei minimi dettagli, riesce a catturare gran parte dei templari residenti in Francia. L’imputazione, “…troppo terribile da pensare o esprimere, crimini detestabili, mali esecrabili, fatti abominevoli, quasi disumani…”, è di “aver causato a Cristo ingiurie più gravi di quelle sofferte sulla croce”.

La denuncia di eresia viene emessa dal capo dell’inquisizione in Francia,Guillaume de Paris su ordine di Clemente V, il papa eletto con il supporto decisivo di Filippo. Da quel momento in poi il sangreal e le organizzazioni connesse a queste dinastie, si rifuggono nella più inaccessibile ed occulta segretezza. Una segretezza che perdura fino ad oggi.

Bibbliografia:

Fr.Philippe Devcouroux du Buysson- Le Sainte Baume

Laurence Gardner - Bloodline of the Holy Grail ( Il Codice segreto del Santo Graal)

Fida Hassnain – A Search of the Historical Jesus

Ev.Luca c.1-v.27, c.2 -v.4)

Ev. Marco c.14 -v.3, e Matteo c.26 -v.7

M. Starbird – The Woman with the Alabaster Jar

Vescovo Raban Maar – La Vie de St. Marie Madleine

L. Gardner - Le misteriose Origini dei Re del Santo Graal

A.N.Wilson – Jesus

Flavius Josephus – La Guerra degli Ebrei

Paul Johnson – A History o Christianity

Zacharias Sitchin – Il Pianeta degli Dei

Ean Begg – The Cult of the Black Madonna

Ravencroft, Wallace-Murphy – The Mark of the Beast

C.Knight, R.Lomas – The Second Messiah

M. Hopkins, T. Wallace-Murphy, G. Simmons - Il Codice Del Santo Graal

Baigent, Leight, Lincoln- The Holy Blood and The Holy Grail
Stephen Runciman – A History of the Crusades
Prince Michael d’Albania – The Forgotten Monarchy of Scotland
Fred Gettings – The Secret Zodiac
T.Wallace- Murphy – The Templar Legacy and the Masonic Inheritance Within Rosslyn Chapel
M. Hopkins, T. Wallace-Murphy, G. Simmons - Il Codice Del Santo Gral
Lizerand – Le Dossier de l’Affaire des Templiers
M. Barber – The Trial of the Templars
R.I Moore – The Formation of a Persecuting Society
Andrew Welburn – The beginnings of Christianity (FLORIS 1991)
Louis Charpentier – Les Mysteres Templiers (LAFONT 1967)
Charles Addison – The History of the Knights Templar (BLACK BOOKS 1995)
Hugh Schoenfield – The Essene Odyssey
Macholm Barber – The Trial of the Templars
Ean Begg – The cult of the Black Madonna
Robert Eisenmann – James the Brother of Jesus
Barbara Thiering – Jesus the man (CORGI 1992)
Fida Hassnain - A Search for the Historical Jesus (GATEWAY BOOKS 1994)
J. Doresse - The secret Books of the Egyptian Gnostics (LIBRAIRIE PLON 1958)
M. Robinson James – The Nag Hammeadi Library (HARPER COLLINS 1990)
FONTI DELL’ANTICHITA`:
Flavius Josephus – L’antiquita` e La Guerra degli Ebrei
FONTI BIBBLICHE:
Eangelio di Luca,Matteo e Marco
ALTRE FONTI:
Centre des Etudes et de Recherches Templiers (George Kiess)
The European Templar Heritage Research Network (ETHRN)
LETTURE SUPPLEMENTARI:
I Vangeli Gnostici a cura di Luigi Moraldi (ADELPHI)
L.Picknett, C. Prince - La rivalazione dei Templari (MACROEDIZIONI)
Laurence Gardner – Le misteriose origini dei re del Santo Graal

LE PARABOLE DI KRYON seconda edizione

Queste sono le parabole di Kryon tramite Lee Carrol un libro che vi consiglio di Aquistare e leggere Attentamente ve ne elenco una che a me piace tantissimo.






IL PADRE E IL FIGLIO




Questa è una storia che fa riferimento a molti di noi...Siamo noi il padre o il figlio?

Anche se non sei entrambi e neppure maschio,è imposrtante questa storia perchè parla di odio,che dura tutta una vita,una prova suprema per l'umanità! Quello che non sa la maggior parte delle persone è che scaricandolo ha un'enorme potenziale per trasformarsi in amore!!



L'azione è il risultato della conoscenza....



C'era sul pianeta Terra,il padre.Egli non lo era ancora,ma stava aspettando con ansia d'esserlo,sperando in cuor che fosse un maschio poichè aveva grandi progetti per lui!



Ho tante cosa da insegnarli pensava il padre!! Sarà un falegname e apprenderà tutti i trucchi per essere bravo e acclamato,porterà avanti il nome dell'arte di famiglia!



Quando il figlio tanto atteso nacque,egli orgoglioso andava dicendo a tutti che era suo figlio ,e che vivranno giorni magnifici insieme....



Così il bimbo crebbe e diventò grande,amava il padre...Egli stravedeva per il figlio e diceva sempre che aveva grandi progetti per lui...



Ma lungo il cammino accade qualcosa di insolito.



A mamo a mano che il figlio cresceva si sentiva soffocato dalle attenzioni del padre,ed incominciò a ribellarsi in piccoli modi.Quando fu adolescente non ebbe più alcun interesse per quello che il padre diceva a proposito della falegnameria o del lignaggio.



Egli disse rispettosamente al padre che a lui interessavano altre cosa,che non erano le stesse che gli erano state insegnate.



Il padre non credeva a ciò che l'adorato figlio diceva,egli voleva stare con lui ed essere il suo insegnante,perchè era saggio e sapeva ciò che era meglio per il figlio!



Ma il cammino del figlio era un'altro...Fu l'ultima volta che ebbe rispetto per il padre,e la stima andò diminuendo fino a disintegrarsi....



Il figlio quando fu adulto abbandonò il padre,ascrivendogli un biglietto senza neppure salutarlo,e sopra c'era scritto di lasciarlo in pace.



Inorridito il padre pensava che quello era il figlio per cui aveva passato vent'anni in attesa di quel momento in cui lavrebbe portato avanti il suo mestiere;si vergognava perchè gli aveva rovinato la vita!!



Pure il figlio pensava che era tutta colpa del padre e che gli aveva rovinato a sua volta la vita. Decise di non provare più affetto per egli,così facendo fra i due crebbe solo rabbia e odio,che perdurarono tutta la vita.



Il figlio poi ebbe una bambina e non disse nulla al genitore di ciò.



Avvenne che il padre ormai vecchio e su letto di morte,si guardò indietro e pensò di riavvicinarsi al figlio,così lo mandò a chiamare...Il figlio non andò dal morente e gli amando a dire che sarebbe stato felice della sua morte,e che gli aveva rovinato la vita!



Il figlio vesse una felice vita circondato da un'amata famiglia che ,e quando anche egli trapassò,tutti erano stretti attorno a lui e lo piangevano.



****

Passò nella grotta della creazione in cerca della sua identità e del nome,finchè non giunse nel salone degli onori.Qui era circondato da tantissime entità che lo applaudivano per ciò che aveva passato sul pianeta.



Ricevette i colori e le fasce d'onore!Anche noi li riceveremo quando ilnostro conpoto sarà terminato!



Vide immediatamente il suo migliore amico Daniel e si abbracciarono e furono felicissimi di vedesi ancora! Parlarono dei vecchi tempi in cui avevano progettato di essere padre e figlio...



Un giorno uno disse:" Sai Daniel,sei stato un padre meraviglioso sulla Terra"



"Amico mio,tu sei stato un figlio meraviglioso"replicò Daniel "Non è stupefacente quello che abbiamo passato da umani?Quanto completa è stata la dualità che ci ha separato in quanto ottimi amici mentre eravamo sulla Terra!"



Si chiesero come fosse accaduta una simile cosa,ma il velo era così forte che sulla Terra non si erano riconosciuti!



La pianificazione aveva funzionato a meraviglia!!



E così i due amici dissero "FACCIAMOLO ANCORA!PERO' STAVOLTA IO SARO' LA MADRE E TU LA FIGLIA!"

 
 
Se comprendete cio amate tutti !!!!