Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 21 aprile 2012

Vulcani: in Colombia si sta svegliando il Nevado del Ruiz, si teme un’eruzione violenta come quella dell’85

Credit: INGEOMINAS Colombia

Come prevenire i danni del vulcano Nevado del Ruiz che si sta risvegliano in Colombia? Se ne parlera’ nella puntata di ‘Radio3Scienza’ in onda lunedi’ alle 11 su Radio3. L’eruzione del 1985 provoco’ migliaia di morti, anche per l’incapacita’ di gestire l’emergenza. Il geologo Fosco D’Amelio spieghera’ cosa non funziono’ allora e come la Colombia si stia preparando oggi a prevenire il disastro. Quell’eruzione fu anche un evento mediatico, con le immagini che mostravano il dramma delle vittime travolte da fango e detriti. Il fotoreporter Francesco Zizola parlera’ delle sfide e dei dilemmi di chi racconta i disastri con le immagini.

http://www.meteoweb.eu/2012/04/vulcani-in-colombia-si-sta-svegliando-il-nevado-del-ruiz-si-teme-uneruzione-violenta-come-quella-dell85/130642/

Eruzione Popocatepetl: in milioni sono pronti all’evacuazione, cresce l’allerta

Il Popocatepetl, il secondo vulcano piu’ grande e attivo del Paese (5.452 metri di altezza), a circa 70 chilometri a sud di Citta’ del Messico, ha fatto registrare una nuova espulsione di ceneri, gas e frammenti incandescenti nella notte. Ieri sera il presidente messicano Felipe Calderon aveva invitato gli abitanti della vallata a restare calmi, ma allo stesso tempo anche a tenersi pronti per l’eventualita’ di un’evacuazione. Dalla settimana scorsa il vulcano ha emesso 62 fumarole. Le autorita’ stanno effettuando un monitoraggio attento della situazione e mantengono l’allerta gialla di fase tre, un livello inferiore all’allerta rossa, che per gli abitanti dell’area indica la necessita’ di tenersi pronti a lasciare le proprie abitazioni.

Gli esperti non escludono infatti l’ipotesi di un’attivita’ eruttiva di scala da intermedia a alta, con possibile fuoriuscita di lava, cosi’ come piogge di ceneri sui paesi che si trovano attorno al vulcano. Il capo di stato ieri sera ha sorvolato il cratere in elicottero, per accertarsi personalmente della situazione. Le autorita’ hanno reiterato le loro raccomandazioni agli abitanti della zona di prestare attenzione ai bollettini informativi e mantenersi a distanza di un raggio di sicurezza di 12 chilometri dal cratere.

Una camera magmatica di un milione di metri cubi sta ribollendo a circa 8-10 chilometri sotto il Popocatepetl secondo Roberto Quaas, direttore del centro di prevenzione delle catastrofi. E nessuno è in grado di dire se questo magma esploderà improvvisamente, come una bottiglia di champagne, o lentamente. Quel che è certo è che il livello di allerta è molto alto, e la popolazione comincia ad aver seriamente paura per il vulcano che suggestiona artisti e poeti dell’America latina da lunghi secoli e che cela un’aura di leggenda ed epicità che non ha mai smesso di affascinare l’intero Messico, e non solo.

http://www.meteoweb.eu/2012/04/eruzione-popocatepetl-in-milioni-sono-pronti-allevacuazione-cresce-lallerta/130643/

Il ruolo della ghiandola pineale nel risveglio.

SUN - "Bumm Bada Boom!"

Balene, boom di nascite in Messico Quest'anno già 1.198 cuccioli, 3.553 dal 2007

News Simox!

(ANSA) - CITTA' DEL MESSICO, 21 APR - Dall'inizio del 2007 al febbraio di quest'anno in acque messicane sono nati 3.553 cuccioli di balena grigia, ma il 2012 e' stato l'anno record, con 1.198 piccoli. Il dato viene diffuso dal segretariato dell'Ambiente (Semarnat) messicano, che sottolinea come ''i santuari del Paese si confermino cosi' come luoghi idonei e sicuri per la riproduzione di questa specie''.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2012/04/21/Balene-boom-nascite-Messico_6752794.html

Terremoto Magnitude Mw 6.6 Region NEAR N COAST OF PAPUA, INDONESIA

Magnitude
Mw 6.6

Region
NEAR N COAST OF PAPUA, INDONESIA

Date time
2012-04-21 01:16:52.0 UTC

Location
1.61 S ; 134.34 E

Depth
10 km

Distances
1369 km SE Davao (pop 1,212,504 ; local time 09:16:52.3 2012-04-21)
349 km E Sorong (pop 125,535 ; local time 10:16:52.3 2012-04-21)
88 km S Manokwari (pop 53,190 ; local time 10:16:52.3 2012-04-21)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=263162

venerdì 20 aprile 2012

Popocatepetl: fumo e cenere su Città del Messico. Villaggi in allerta per eventuali evacuazioni

Il Popocatepetl

Il Popocatepetl, la montagna fumante, continua a spaventare il Messico. Dallo scorso fine settimana il gigante ha cominciato ad espellere frammenti di roccia, vapore e fumo. Il vulcano si trova a circa 50 chilometri a Sud Est della capitale del Messico, Città del Messico, area metropolitana nella quale risiedono circa 19 milioni di abitanti. Secondo il centro nazionale per la prevenzione dei disastri, questa settimana il livello è stato innalzato ad un livello di allarme. Il vulcano è costantemente monitorato, e l’area a ridosso della montagna è ormai transennata e interdetta al pubblico. Se l’eruzione dovesse intensificarsi cominceranno le prime evacuazioni dei villaggi più vicini. Il Popocatepetl vanta una lunga storia di eruzioni moderate. Nel 2000 migliaia di residenti che vivono ai piedi della montagna, furono costretti ad evacuare l’area per i boati generati dal secondo vulcano più alto del Nord America. Deboli eruzioni si sono anche verificate recentemente, tra Giugno e Novembre 2011. Questa è una regione vulcanica molto attiva, nota come ‘cintura vulcanica trans-messicana’. Le autorità del messico sorvegliano la zona 24 ore al giorno, al fine di evitare l’accesso, viaggi aerei, campeggi. La cenere vulcanica può risultare infatti molto pericolosa per i motori dei velivoli, capace di causarne lo spegnimento e quindi il disastro. Nel caso di una grande eruzione il fumo e la cenere possono essere trasportati per centinaia di migliaia di chilometri in base ai venti dominanti e dalle condizioni atmosferiche. Un esempio è stato dato dal vulcano islandese Eyjafjallajokull nel 2010. Secondo loSmithsonian, l’ultima eruzione importante del Popocatepetl, con flussi piroclastici, si è verificata attorno all’anno 800 d.C. Un flusso piroclastico è una combinazione letale di gas caldi e di cenere, simile a quello che accadde a Pompei. Nella giornata di ieri i venti di superficie nelle vicinanze del vulcano hanno spirato da Ovest e Nord-Ovest, portando fumo e cenere sulla capitale del Messico. La città di Puebla, che si trova a sud-est del Popocatepetl, riferiva di cascate di cenere vulcanica nelle vicinanze per qualche ora durante il 18 aprile.

http://www.meteoweb.eu/2012/04/popocatepetl-fumo-e-cenere-su-citta-del-messico-villaggi-in-allerta-per-eventuali-evacuazioni/130466/

Tulyehualco's UFO 04 Ovni de Tulyehualco 04 Тульевалько НЛО 04

HELLA FAST BEANOBLACK

UFO Strange Light in Houdeng, April 17, 2012, 7:30 a.m. (HD1080p).mp4

SUN - Wer kann das erklären? 20.4.2012

Scientific experiment with sound and water may explain how YAHWEH opened...

Terremoto: paura a Napoli, serie di scosse ai "Campi Flegrei"

News Gerda!

(AGI) - Napoli, 20 apr. - Stamattina, una serie di piccoli eventi sismici ha interessato l'area flegrea, nel napoletano.
  L'evento di maggiore entita', che si e' verificato alle ore 6.45 e ha avuto magnitudo 1.4, e' stato localizzato a sud del cratere della Solfatara. "Si tratta comunque di scosse che rientrano nell'attivita' normale della zona", ha detto all'AGI Luca D'Auria, ricercatore Ingv-Osservatorio Vesuviano. "Negli ultimi anni - continua lo scienziato - si presentano mediamente ogni anno sciami di questo genere. Si tratta della normale fisiologia di un vulcano attivo come sono i Campi Flegrei.
  Anche negli anni scorsi si sono registrati terremoti simili a questi: questa volta gli eventi sono capitati nell'abitato di Pozzuoli, percio' sono stati avvertiti". Inoltre, la magnitudo 1.4 rappresenta un valore veramente minimo di pericolosita'.
  "Basti pensare al fatto che l'Osservatorio Vesuviano e' tenuto a dare comunicazione alla Protezione Civile quando si verifcano eveti di magnitudo almeno 1.5. Oppure, come in questo caso, quando si scende al di sotto di questa soglia ma si verificano in prossimita' di centri abitati", precisa D'Auria. I Campi Flegrei rappresentano comunque un'area ad attivita' geotermica notevole, ma "questo tipo di sismicita' per i vulcani, anche se non sono in eruzione, e' assolutamente normale. Per il Vesuvio, ad esempio, registriamo diversi terremoti di questo tipo ogni mese", aggiunnge D'Auria. I Campi Flegrei sono un 'super vulcano' quaternario dell'area di Napoli la cui attivita' vulcanica e' iniziata circa 60.000 anni fa ed e' culminata con due grandi eruzioni che hanno originato la caldera dei Campi Flegrei: l'Ignimbrite Campana (39.000 anni), oltre 200 chilometri cubi di prodotti emessi, e il Tufo Giallo Napoletano (15.000 anni). All'evento esplosivo del Tufo Giallo Napoletano sono seguite almeno 72 eruzioni da centri eruttivi all'interno e ai margini della caldera. Questa e' tuttora attiva, come testimonia l'eruzione del Monte Nuovo del 1538 e i recenti episodi di bradisismo nell'area di Pozzuoli nel 1969-1972 e 1982-1984.

http://www.agi.it/cronaca/notizie/201204201245-cro-rt10106-terremoto_paura_a_napoli_serie_di_scosse_ai_campi_flegrei

Two Sun!!!-Top-Hawaii-Sky (Apr.16.2012)

2012 Apocalypse [Discovery Channel] Planet x Doomsday

Global sea levels Rising

EXTREME SEVERE WEATHER IN TURKEY

UFO Haarp in Gosselies, April 4, 2012 (HD1080p).mp4

Nibiru? or Jupiter ? April 2012 3rd video

ACHTUNG! Unbekannte Objekte landen auf dem Mond - Objects landing on the...

News Simox!

Grillo, fuori da euro e non pagare debito

Grillo, fuori da euro e non pagare debito

tratto da: http://www.ansa.it/

di Bianca Maria Manfredi

MILANO, 19 APR - Beppe Grillo a tutto campo. Non pagare il debito e uscire dall'euro e' una ipotesi che si puo' valutare, dice. ''Sono per valutare una seria proposta di rimanere in Europa e, con il minor danno possibile, uscire dall'euro - ha detto alla trasmissione Piazza pulita -, non pagare il debito pubblico o pagarne solo una parte''. Poi, durante un comizio a San Donato fa l'esempio dell'Ecuador e dell'Islanda che hanno deciso di non pagare. ''Non possiamo passare la nostra vita a pagare gli interessi di un debito non fatto da noi ma da loro'' e' la sua conclusione. E adesso ''vogliono saldare il debito pubblico con il patrimonio personale, con la casa''.

E' un fiume in piena il comico, fermato solo da un inviato delle Iene che fa un fuori programma sul palco e gli si avvicina. Lui scende dal palco dal retro dicendo ''lo lascio a voi'' ma Angelo Duro lo segue. Pochi momenti e poi torna sul palco a dire che ''il paese e' morto'' con ''150 mila aziende chiuse in tre mesi'', a criticare ''Rigor Montis'' e i partiti che ormai sono finiti e lo sanno. Il nuovo partito della Nazione del Terzo Polo? ''Gente fuori dalla storia con Casini che si fa un colpo di sole'' ai capelli. Rosy Mauro che apre al Movimento 5 stelle e lui che si chiede se sia una minaccia. D'Alema che lo ha ''offeso e continua ad offendere'', Formigoni che non dovrebbe piu'' fare il presidente di Regione perche' e' al quarto mandato e Vendola. ''L'ho aiutato - ha detto - e mi sparerei nei coglioni''.

''Loro hanno percentuali bassissime - ha aggiunto -. Sono morti, cercheranno di fare brogli, sondaggi finti, di spostare le elezioni, ma con un Paese cosi' non so ... Non posso proteggere nessuno''. Un esempio del clima? Un ex militare che ha proposto di fare un plastico per Vespa ''ma con il plastico che usavamo noi - ha riferito Grillo - in Afghanistan''. Ironia ma non solo. A suo dire quello che ci vorrebbe e' una ''norimberghina. Non devono andarsene. Se ne andranno quando saranno processati da un tribunale pubblico e avranno restituito con gli interessi quello che hanno rubato. Non e' vero che l'Italia e' nei guai perche' la maggior parte della gente non paga le tasse, a suo dire. Pagare le tasse e' ''giustissimo'' ma ''se pagassimo il doppio - ha concluso - ruberebbero il doppio''.

commento: come mi suonano bene queste parole... "uscire dall'euro" ... " non pagare il debito pubblico"... " l'esempio dell'Ecuador e dell'Islanda" ... " Non possiamo passare la nostra vita a pagare gli interessi di un debito non fatto da noi ma da loro" ...

è vaiiiiiiiiiii

http://www.astronavepegasus.it/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=2532:grillo-fuori-da-euro-e-non-pagare-debito&catid=96:societa-e-politica&Itemid=73

INFO E VIDEO SUL SIGNORAGGIO >>>

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=158417517601350&id=130389460340002

Celestial Lights by Ole C. Salomonsen

News Stefano!

TIME lapse

News Stefano!

È davvero 'tutta colpa dei politici'?

È davvero 'tutta colpa dei politici'?

Dopo lo scandalo che ha coinvolto la Lega, un coro di voci indignate si è levata contro la 'classe politica ladra e truffaldina'. Tuttavia, i politici sono un bersaglio facile, inveire contro di loro non muterà di molto la situazione.
di Paolo Ermani - 19 Aprile 2012

bossi
"L’ennesimo e sicuramente non ultimo scandalo che ha coinvolto la Lega è stato salutato dalla solita levata di scudi contro una classe politica ladra e truffaldina"

L’ennesimo e sicuramente non ultimo scandalo che ha coinvolto la Lega è stato salutato dalla solita levata di scudi contro una classe politica ladra e truffaldina a 360 gradi in cui non si salva nessuno, nemmeno coloro che avevano fatto di “Roma ladrona” la loro bandiera. E quindi, ormai, lo sport nazionale è dare addosso al politico artefice di qualsiasi malefatta e schifezza.

Ma possibile che in Italia la situazione sia così terribile solo per colpa di questi signori? La gente normale è esente da qualsiasi colpa e in preda a ipnosi ha eletto per anni e anni queste persone?

Mi scandalizzo dello scandalizzarsi. Prima si vota questa gente, poi ci si sorprende che sono stati colti con le mani nel sacco. E nonostante ciò, stiamo sicuri che la prossima volta saranno rivotati loro o chi per loro, così come è sempre successo. Non è un caso che in parlamento ci siano condannati o indagati. E prima, queste persone erano oneste? Erano tanto diverse da quello che scopriamo ora?

La sopraffazione dell’altro, la denigrazione di chiunque la pensi diversamente, il sotterfugio, sono tutti aspetti che sono le basi fondanti della lotta politica istituzionale. E una volta raggiunta una poltrona cosa farà la gran parte di queste persone? Saranno onesti e irreprensibili amministratori della cosa pubblica? O semplicemente continueranno ad agire per avere il massimo profitto e la massima visibilità? Odi più o meno velate, correnti e lotte intestine, attacchi alle spalle, letame cosparso ovunque, prevalere con ogni mezzo lecito o illecito: questa è la lotta per il potere.

Chi fa di tutto pur di avere il potere, non si tira certo indietro di fronte a soldi e lusso, anzi lo ritiene un degno premio delle sue conquiste e della sua abilità nel raggirare il prossimo.

E questo a prescindere da qualsiasi cosa dica, da qualsiasi cosa voglia fare credere ai suoi elettori.

Ma poi questi politici sono tanto diversi da noi? Non sarà che troppo spesso sono il nostro specchio e che semplicemente si trovano nella condizione di poter approfittare del ruolo che noi abbiamo loro gentilmente concesso attraverso l’esercizio del voto?

parlamento
"I politici non sono altro che tanti noi stessi alle prese con troppo potere"

Esercizio del voto che ormai è una pantomima di questa che tutto si può chiamare tranne che democrazia (al massimo si può chiamare, denarocrazia). Ma come è possibile che immancabilmente tutti siano ladri, che tutti si comportino così? Ciò è possibile solo perché questo tipo di comportamento nel proprio piccolo è comune a tanti, troppi e quindi lo scandalo c’è fino ad un certo punto. Basta guardare i comportamenti della maggioranza delle persone nella vita di tutti i giorni.

Nessuna attenzione o salvaguardia dell’ambiente in cui si vive, nessuna preoccupazione del mondo che si lascerà ai nostri figli, arroganza, prepotenza, inganni piccoli o grandi, mors tua vita mea, arrivismo sfrenato, mancanza di etica e della parola data e su tutto il massimo comandamento del 'tengo famiglia' che giustifica qualsiasi compromesso e nefandezza. Cercare di fregare gli altri sempre e comunque perché tanto lo sappiamo, se non lo facciamo noi, qualcun altro lo farà al posto nostro.

I politici non sono altro che tanti noi stessi alle prese con troppo potere - e conseguentemente denaro - e come dice giustamente il proverbio, è l’occasione adatta per fare l’uomo ladro. Con ciò non intendo affatto giustificare i politici e fermo restando che è assolutamente sacrosanto mandare a casa questa gente, prendersela con i politici solo perché sono un bersaglio facile non credo sposterà di molto la situazione.

berlusconi
"Berlusconi è stato la massima espressione di qualunquismo e tornaconto personale, quello che anima tanti, troppi italiani che poi si scandalizzano se i politici rubano"

Dopo Tangentopoli con tanto di lancio di monetine a Craxi, sembrava che dovesse cambiare tutto e abbiamo visto come è andata: siamo finiti dalla padella alla brace e ci siamo sorbiti quasi un ventennio di Berlusconiche è la massima espressione di qualunquismo e tornaconto personale, quello che anima tanti, troppi italiani che si scandalizzano se i politici rubano. E tanti, troppi italiani si sono identificati in questo personaggio la cui 'cultura' ha tre pilastri: il calcio, le donne e il denaro. Se questa è la cultura, non capisco cosa ci sia da scandalizzarsi se i politici si rubano pure i tappeti delle sale in cui esercitano la loro 'professione'.

Quando invece di additare qualcuno si inizierà ad essere radicalmente diversi, a quel qualcuno si darà sempre meno potere, e dare sempre meno potere a quel qualcuno significherà avere un potere diffuso che non è quello di soldi e fama ma del cambiare la situazione dalle fondamenta, a partire dal grande potere che abbiamo di costruire una realtà viva, felice e rispettosa di persone e ambiente.

Si ha molto più potere e possibilità di cambiare in meglio costruendo giorno per giorno una nuova cultura assieme agli altri, che a fare una crocetta su una scheda e poi passando inevitabilmente quattro o cinque anni ad inveire contro i corrotti e i ladri.

http://www.ilcambiamento.it/editoriale/tutta_colpa_politici.html

Is this Planet X? Los Angeles 4-19-12

Inchiesta-shock di RaiNews24, esperti d’accordo: Calabria e Sicilia rischiano un terremoto 7.5 Richter!

Sarebbe logico prepararsi …mettendo da parte le cose essenziali,visto che siamo in crisi…e se accadrebbe in questo tempo…il governo non riuscirà ad aiutare tutti…Dolbyjack!

Mario Sanna e Maurizio Torrealta di RaiNews24 hanno realizzato e mandato in onda mercoledì 18 aprile, poco più di 24h fa, una preoccupante inchiesta sui terremoti in Italia. Ascoltando Carlo Doglioni, docente di Scienza della Terra dell’Università di Roma, Antonella Peresan, ricercatrice dell’Università di Triete,Alessandro Martelli, direttore dell’Enea di Bologna, Giuliano Francesco Panza, professore di sismologia dell’università di Trieste, Vladimir Kossobokov, scienziato dell’Accademia delle Scienze Russa e altri esperti, hanno presentato ai microfoni dei giornalisti Rai nuovi esperimenti e studi realizzati indipendentemente che portano tutti alla stessa conclusione: al sud Italia, e soprattutto in Calabria e Sicilia, c’è il rischio che si verifichi un terremoto di magnitudo 7.5 Richter, migliaia di volte più potente rispetto a quello che ha distrutto L’Aquila poco più di tre anni fa.

Alcuni esperti si sono anche soffermati sul rischio che i nuovi eventi sismici possano essere amplificati dalla devastazione di stabilimenti industriali e chimici. Si chiamano “RIR” in gergo tecnico, un acronimo che sta per Rischio Incidente Rilevante.
E precisamente a Milazzo e a Priolo (vicino ad Augusta). Mentre gli altri Paesi si dotano di normative specifiche per la progettazione sismica degli impianti RIR, in Italia la normativa attuale è insufficente e i controlli affidati solo ai gestori. Per questo la Commissione Ambiente della Camera ha presentato una interrogazione parlamentare e una Risoluzione per prevenire per quanto possibile ogni rischio.
L’inchiesta racconta quali sono le previsioni, come sta avvenendo il monitoraggio sugli eventuali terremoti e in quale situazione versano gli impianti RIR.

Alessandro Martelli, direttore dell’Enea di Bologna, spiega anche in modo chiarissimo qual’è lo “stato dell’arte” sulla previsione dei terremoti, spiegando benissimo che “le previsioni in senso stretto cioè dire che un evento di magnitudo “x” avverrà nel luogo “x” il giorno “x” è assolutamente impossibile al giorno d’oggi, ma quello che si può fare è prevedere con una certa probabilità di azzeccarci che un terremoto possa avvenire in un certo periodo di tempo (qualche mese, almeno, o un anno) in una zona normalmente abbastanza estesa come dimensioni, quindi si tratta in ogni caso di qualcosa che potrebbe anche non verificarsi“.

L’inchiesta integrale:

 

http://www.meteoweb.eu/2012/04/inchiesta-shock-di-rainews24-esperti-daccordo-calabria-e-sicilia-rischiano-un-terremoto-7-5-richter/130357/

Most MYSTERY DIA HIT Collection 2012 best of CloudCam&HimmelsAuge @ Astr...

giovedì 19 aprile 2012

TheTimeCome:THEY ARE HERE 2 !

SOHO…

http://sohowww.nascom.nasa.gov/data/LATEST/current_c2.gif

URGENT UPDATE SUN SOLARSTORM GETTING WORSE !!!

La Terra impreparata per una forte tempesta solare: l’allarme di un ricercatore

Credit: NASA/GSFC/SDO

Il Sole è la nostra fonte di calore e di vita, ma periodicamente può essere causa di forti tempeste in grado di mettere in serio pericolo la nostra tecnologia. A questo scopo un ricercatore del Rutherford Appleton Laboratory, Mike Hapgood, avverte che l’umanità ha necessità di prepararsi al meglio nell’eventualità che questo accada. A sostegno di questa idea c’è la storia, dal momento che la nostra stella in passato ha scatenato tempeste molto più violente di quelle attuali, e con tutta probabilità tornerà a farlo. Ma al momento la nostra capacità di prevedere questi eventi è molto flebile. Hapgood ha proposto sulla rivista Nature di costruire una banca dati storica dell’attività solare. L’obiettivo è ottenere dati statistici significativi e la proposta arriva nel momento in cui il Sole è tornato a svegliarsi, all’inizio di un nuovo ciclo di attività di undici anni. ”Anche se la Nasa ed altre organizzazioni stanno sviluppando sistemi sempre più accurati per prevedere l’arrivo di tempeste geomagnetiche, fino a poche ore o giorni prima che colpiscano la Terra, non è ancora possibile stabilire quanto potenti potrebbero essere questi eventi”, commenta Hapgood. “Abbiamo necessità di comprendere meglio il rischio che potrebbe apportare una tempesta di questo genere e svilupparne le conoscenze adeguate in modo rapido”, sostiene il ricercatore sulla rivista. Le tempeste solari che fanno più paura sono le espulsioni di massa coronale, enormi nubi di plasma incandescente espulse nello spazio a 5 milioni di Km/h, o anche più. All’interazione con il nostro campo magnetico, possono danneggiare i segnali GPS, le comunicazioni radio e le reti elettriche per giorni.

Vento solare e campo magnetico terrestre

Il mondo in passato è stato testimone di tali effetti. Nel Marzo 1989, una CME ha causato un blackout in Quebec per ore, lasciando al freddo e al buio 5 milioni di canadesi. L’evento causò circa 2 miliardi di dollari di danni. Ma le espulsioni di massa coronale possono causare danni anche più gravi: un’enorme tempesta solare nel 1859, oggi nota come “Evento Carrington”, innescò incendi negli uffici telegrafici e aurore boreali sino all’equatore. Il mondo a quel tempo non era tecnologicamente avanzato per subire danni maggiori. Danni simili furono registrati nel Regno Unito e le agenzie spaziali del mondo persero temporaneamente il contatto con circa 1.600 satelliti. Ma se accadesse nuovamente nel presente o nel prossimo futuro?  “Assisteremmo a diversi giorni di caos economico e sociale, mancanza di alimentazione di rete in molti paesi del mondo, la perdita diffusa di segnali GPS per la navigazione e la tempistica, il turbamento dei sistemi di comunicazione, arresto del traffico aereo, estesi blackout in tutto il mondo”, sostiene Hapgood. E questi problemi potrebbero durare per lungo tempo. Negli ultimi tempi siamo diventati molto più dipendenti della tecnologia per sostenere la notra vita quotidiana. Usiamo l’elettricità per pompare acqua pulita alle nostre case e rimuovere liquami, utilizziamo i bancomat e le carte di credito per lo shopping di tutti i giorni, passiamo il nostro tempo in modo dipendente dall’elettricità. Nonostante un crescente senso di preoccupazione da parte degli scienziati, la nostra tecnologia resta vulnerabile ad una tempesta solare molto forte. Tanto per cominciare, la nostra capacità di previsione, nonostante i miglioramenti degli ultimi tempi, è ancora carente.  Il centro di previsione di meteorologia spaziale degli Stati uniti può fornire attualmente avvisi di forti tempeste geomagneticche da 10 a 60 minuti di anticipo con circa il 50% di precisione. Davvero molto poco per adottare una seria protezione.

Il Solar Dynamics Observatory. Credit: NASA

La maggior parte degli scienziati si attiene alle osservazioni fatte dai veicoli spaziali un pò obsoleti, che in caso di tempeste molto violente, potrebbero anche perdere i contatti con la Terra. “Abbiamo bisogno di sostituire quei veicoli spaziali e i loro strumenti in modo che siano ottimizzati per il monitoraggio, al fine di estrarre i dati più critici e trasmetterli alla Terra il prima possibile”, continua il ricercatore. Hapgood sostiene che questo tipo di tempeste, di queste proporzioni, possano accadere ogni 1000 anni; non è facile trovare fonti storiche in merito a questi avvenimenti, ma Hapgood sostiene che gli scienziati potrebbero avere un’idea più chiara analizzando altri dati, comprese le osservazioni di oltre un secolo fa. Gran parte di queste informazioni storiche esiste solo sulla carta. I ricercatori hanno anche bisogno di sviluppare migliori modelli basati sulla fisica, al fine di migliorare la loro comprensione della meteorologia spaziale estrema. E inoltre il ricercatore suggerisce che lo studio su altre tempeste, come quelli sulle stelle simili al nostro Sole, potrebbero essere utili. Hapgood considera le tempeste geomagnetiche rischi naturali come i grandi terremoti e le eruzioni vulcaniche. Eventi certamente non frequenti ma potenzialmente devastanti. Questi eventi spesso trascendono l’esperienza di ogni individuo, perché accadono così raramente che vi è una tendenza ad ignorarle. Probabilmente ognuno di noi pensa che possa non verificarsi nel corso della nostra vita; magari accadranno tra 100-500 o 1000 anni, ma in realtà non è detto che non accada. Se davvero dovessero accadere tempeste geomagnetiche molto intense, il mondo piomberebbe nel caos per moltissimo tempo. E’ necessario migliorare quindi la comprensione di questi fenomeni affinchè l’attuale tecnologìa sappia affrontare eventi di questo tipo. In conclusione però, vogliamo tranquillizzare i lettori che nessuna tempesta solare, sino ad oggi, è stata documentata come causa di danni alla salute della popolazione mondiale. Questo articolo, e l’allarme del ricercatore, si prefigge lo scopo di informare la popolazione che in tale eventualità piomberemmo nel passato, in un caos sociale, e che saremmo incapaci di gestire la nostra vita quotidiana come facciamo al momento. Ma con molta probabilità anche una tempesta di notevoli dimensioni non apporterebbe danni insuperabili alla nostra salute.

http://www.meteoweb.eu/2012/04/la-terra-impreparata-per-una-forte-tempesta-solare-lallarme-di-un-ricercatore/130144/

Sinkhole in Svezia continua ad espandersi: preoccupazione della popolazione adiacente

La sinkhole in Svezia

La sinkhole gigante che si è aperta lo scorso 20 Marzo 2012 in Svezia, è in continua espansione. E’ stata denominata “Fabiangropen”, ed è profonda circa 150 metri. Si trova a Gällivare, a 75 km da Kiruna, in Svezia, e si è verificata quando il soffitto della miniera di ferro è crollato. Si ritiene che il crollo sia stato dovuto ad un’intensificazione dell’attività presso la miniera, nella quale fortunatamente non si sono verificati feriti. Il vero e proprio processo di collasso è stato abbastanza tranquillo, dal momento che sono state avvertite soltanto delle vibrazioni nelle adiacenze della comunità di Kilen. Il problema è che a quanto pare questa sinkhole sta continuando ad espandersi, tanto che i residenti locali affermano di udire forti boati e tremori che possono durare sino a 45 minuti. “Ho paura, non voglio essere sola in casa quando accade. I tremori divengono sempre più forti. E’come udire un aereo a bassa quota che vola sopra la casa. E ‘proprio come l’inizio di una eruzione di un vulcano“, ha detto Hannu Berit, che vive molto vicino alla “buca”. La compagnia mineraria LKAB continua a scattare foto all’area per valutare la sua espansione.Malmberget è noto come sito principale per l’estrazione di ferro dalle profonde miniere gestite dalla compagnia. L’estrazione del ferro è iniziata nel 1741 dalla montagna Illuvaara, più tardi conosciuta come Gellivare Malmberg. Il primo treno per il trasporto del minerale fu caricato nel 1888 – quando ci fu la grande corsa al minerale che avrebbe cambiato l’intera area della Lapponia settentrionale. Qualcuno ha anche comparato il periodo alla grande corsa all’oro nel Nord America. Durante i primi anni, i lavoratori vivevano in baracche costruite con casse di dinamite utilizzata.

http://www.meteoweb.eu/2012/04/sinkhole-in-svezia-continua-ad-espandersi-preoccupazione-della-popolazione-adiacente/130231/

Juan Carlos e la caccia agli elefanti: WWF gli ha ritirato presidenza onoraria

News Stefano!

Juan Carlos è stato ricoverato per 4 giorni nell’ospedale madrileno San Josè, per  un’operazione all’anca destra. Il monarca era caduto  durante una battuta di caccia all’elefante in Botswana, che ha fatto infuriare molti personaggi, in tutto il mondo, da Brigitte Bardot  agli stessi cittadini spagnoli. ”Mi spiace molto. Mi sono sbagliato e non succederà più”, ha affermato Juan Carlos, rattristato,  nel momento in cui è stato dimesso dall’ospedale.

Juan Carlos, quindi, ha fatto intendere che non praticherà più la caccia grossa agli elefanti. Il suo atteggiamento ha fatto irritare persino il WWF, che ieri gli ha ritirato la presidenza onoraria dell’organizzazione.

http://www.altopascio.info/2012/04/19/juan-carlos-e-la-caccia-agli-elefanti-wwf-gli-ha-ritirato-presidenza-onoraria/

GIORGIO GABER - VERSO IL TERZO MILLENNIO

News Gerda!

Odd Skies invisible strangeness.

Global Earthquake/Volcano Warning Extended to 5/15

39 Tremors But No Earthquake?

CNN admits to BROWN DWARF STAR or Planet X Nibru !!!!!

The Day SDO Shook !! Is The Sun Destroying Our Satellites

mercoledì 18 aprile 2012

Compilation(4 videos) UFO over St. Petersburg, Russia. April 9, 2012

News Stefano!

Nucleare …22 giorni ,tutto tace…Fukushima rimane allerta severa… scriteriati! I Bambini della Terra sono in pericolo…sveglia scriteriati.

 

radiazioni_YvesBonnet

Perchè non c’è informazione? Ma può essere che siamo tutti rincoglioniti? Ma cosa state facendo ora? Cosa fate nelle vostre mura domestiche? I Vostri Figli li volete bene? Che futuro gli stiamo preparando? La nostra non curanza ci sta condannando a morte…Mi sa che incomincio a proporvi la pubblicità…ultima macchina fotografica…ultimo palmare…ultimo pc che pensa a posto vostro…e tanto cibo confezionato…che renderà i vostri corpi al cimitero perfetti per molti secoli… ma si…quando capiremo il danno…di Fukushima …li sarò esplicito…Dolbyjack!

Ninna nanna  piccoli Bambini della Terra… i Vostri Adulti sono assolti nella mera apparenza…quanto bene dicono di provare per Voi…e la Terra …la Vostra Culla…è stata compromessa… continuate a dire di Amarli…ma non chiedete nulla in merito a Fukushima… Ninna nanna adulti…Dolbyjack!

Nuclear Event in Japan on Wednesday, 28 March, 2012 at 05:45 (05:45 AM) UTC.

Base data

EDIS Number:
NC-20120328-34685-JPN

Event type:
Nuclear Event

Date/Time:
Wednesday, 28 March, 2012 at 05:45 (05:45 AM) UTC

Last update:
---

Cause of event:

Damage level:
Severe Damage level

Geographic information

Continent:
Asia

Country:
Japan

County / State:
Province of Fukushima

Area:
Fukushima Daiichi Nuclear Power Plant

City:

Coordinate:
N 37° 25.376, E 141° 1.982

Number of affected people / Humanities loss

Foreign people:
Affected is unknown.

Dead person(s):
---

Injured person(s):
---

Missing person(s):
---

Evacuated person(s):
---

Affected person(s):
---

http://hisz.rsoe.hu/alertmap/site/?pageid=event_summary&edis_id=NC-20120328-34685-JPN

Terremoto Magnitude mb 5.0 Region IRAN-IRAQ BORDER REGION

Magnitude
mb 5.0

Region
IRAN-IRAQ BORDER REGION

Date time
2012-04-18 18:43:07.1 UTC

Location
32.63 N ; 47.04 E

Depth
80 km

Distances
248 km NW Al-basrah (pop 2,015,483 ; local time 22:43:07.1 2012-04-18)
88 km NW Al-'amarah (pop 323,302 ; local time 22:43:07.1 2012-04-18)
22 km W Dehloran (pop 46,002 ; local time 22:43:07.1 2012-04-18)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=262841

Terremoto Magnitude mb 5.2 Region SOUTHEASTERN IRAN

Magnitude
mb 5.2

Region
SOUTHEASTERN IRAN

Date time
2012-04-18 17:40:39.0 UTC

Location
27.97 N ; 58.10 E

Depth
70 km

Distances
407 km NE Dubai (pop 1,137,347 ; local time 21:40:39.7 2012-04-18)
86 km SE Jiroft (pop 111,551 ; local time 21:10:39.7 2012-04-18)
41 km E Kahnuj (pop 42,831 ; local time 21:10:39.7 2012-04-18)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=262832

Il Grande Golpe Globale - chi sono Mario Monti e Luca Papademos?

Nibiru Anunnaki - Warning - Last Chance For Your Families Survival and P...

CNN news says nibiru is REAL

David Icke The Global Awakening Of Humanity 1-2-3-4 (5) Full Length.flv

Messico col fiato sospeso per l’eruzione del vulcano Popocatepetl: prime evacuazioni, le immagini in diretta

Come abbiamo già anticipato ieri conquest’articolo, in Messico è grande l’allerta per l’eruzione del vulcano Popocatepetl. Le autorità si preparano a una possibile eruzione molto intensa dopo che negli ultimi giorni l’attività del vulcano s’è notevolmente intensificata. Diverse scuole e villaggi sulle pendici del vulcano, che si trova a una settantina di chilometri dalla capitale Città del Messico, sono stati evacuati e già sono stati organizzati i primi centri di accoglienza. La città più vicina al vulcano, però, è Puebla di Saragozza, già ricoperta da uno spesso strato di cenere nella giornata di lunedì.
Interessante l’approfondimento sulla scala di allerta Messicana, chiamata “Semaforo” con 3 livelli di allerta (Verde, Giallo e Rosso, proprio come i semafori!) e all’interno diverse fasi per ogni livello. Adesso le autorità e gli esperti hanno innalzato l’allerta alla Fase 3 del Livello giallo, cioè la fase massima del secondo livello di allerta. Da qui in poi c’è solo l’allarme eruzione vera e propria, che potrebbe costringere a evacuazioni molto più estese.
Popocatepetl – che significa “montagna fumante” – è la seconda cima più alta del paese con i suoi 5.450 metri.
Nel 2000 una violenta eruzione costrinse all’evacuazione di decine di migliaia di abitanti.
L’ultima eruzione dell’attivissimo vulcano diventato uno dei simboli del Messico risale al 2004.
In Messico sta per fare alba, e possiamo seguire l’andamento del vulcano in questo mercoledì 18 aprile dalle WebCam in Diretta:

http://www.meteoweb.eu/2012/04/messico-col-fiato-sospeso-per-leruzione-del-vulcano-popocatepetl-prime-evacuazioni-le-immagini-in-diretta/129992/

FRATELLI D'ITALIA - National Anthem of Italy (complete) Il popolo Italiano è Sovrano...non dimenticatelo mai!

Siete Pronti alla morte? Siete pronti a difendere l'Italia dal governo ladrone? Siete pronti alla morte? Se sbraitiamo solo...l'Italia apparterrà alle banche ladrone....Siete pronti alla morte Cari Italiani? Tutti giù nelle piazze...le banche non devono più comandare...i politici ladroni vanno espulsi dalla nostra Italia...Sono pronto alla morte...perchè sono Italiano...e Sovrano... inchinatevi politici e banchieri davanti al Popolo Italiano... Dolbyjack!


L'IMPIANTO DI MICROCHIP IN OGNI NEONATO IN USA E IN EUROPA E' IN ATTO, SECONDO L'EX CAPO UFFICIALE MEDICO FINLANDESE

L'IMPIANTO DI MICROCHIP IN OGNI NEONATO IN USA E IN EUROPA E' IN ATTO, SECONDO L'EX CAPO UFFICIALE MEDICO FINLANDESE

Esiste la tecnologia per creare un Nuovo Ordine Mondiale totalitario e vi sono piani sinistri per farne uso su soggetti pubblici ignari con la copertura degli uomini politici USA
Siete preparati all'eliminazione totale della privacy e alla robotizzazione dell'umanità, nonché all'esame di ogni pensiero che vi passi per la testa?
Siete pronti a vivere in un mondo in cui ogni neonato viene micro-chippato? E, infine, siete pronti ad avere ogni vostro movimento, tracciato registrato e posto nel data base del Grande Fratello?
Per quanto sembri impossibile, ci sono piani bene avviati per controllare ogni mossa e ogni pensiero della popolazione americana non appena il Nuovo Ordine Mondiale ponga fine al periodo di prolungata violenza, una fase di assunzione del controllo che il paese sta ora sperimentando.
E poiché nei compiacenti media USA si trova pochissimo, è stata una storia apparsa nel giornale Spekula, Finlandese, a raccontare agli americani quanto prossimi siamo ad entrare nel totalitario Nuovo Ordine Mondiale.
Secondo l'articolo Finlandese, distribuito a medici e studenti in medicina, si sta esaurendo il tempo a disposizione per poter cambiare la direzione della medicina militare e della tecnologia di controllo mentale, e assicurare il futuro della libertà umana.
"La tecnologia per creare un Nuovo Ordine Mondiale esiste di già", dice il dott. Rauni-Leena Luukanen-Kilde, già capo officiale medico finlandese. "Sistemi di comunicazione neurologica nascosti sono in funzione per annullare il pensiero indipendente e controllare l'attività sociale e politica a vantaggio degli egoistici interessi militari e privati."
"Quando le nostre funzioni cerebrali saranno già state connesse ai supercomputers tramite impianti radio e microchips, sarà troppo tardi per protestare. Questa minaccia può essere sconfitta solo educando il pubblico, utilizzando la letteratura disponibile sulla biotelemetria e gli scambi d'informazione nei congressi internazionali."
Nel suo articolo, intitolato Microchip Implants, Mind Control, and Cybernetics, il dott. Kilde afferma che gli USA sono il principale responsabile dell'uso segreto di strumentazione e armamenti elettronici, dicendo che "una ragione per cui questa tecnologia è rimasta un segreto di stato risiede nel diffuso prestigio del Manuale di Statistica Diagnostica IV psichiatrico stilato dalla statunitense. American Psychiatric Association (APA) e stampato in 18 lingue."
"Senza dubbio gli psichiatri assoldati dalle agenzie di intelligence USA hanno contribuito alla stesura e alla revisione di questo manuale. Vera "bibbia" psichiatrica, essa occulta lo sviluppo segreto delle tecnologie di Controllo Mentale (MC) etichettandone alcuni loro effetti come sintomi di schizofrenia paranoide."
Il dott. Kilde aggiunge che i media hanno mantenuto il riserbo sui veri intenti e propositi che stanno dietro il micro-chipping, affermando che il perfetto cyber-soldato può essere creato con gli stessi equipaggiamenti e armamenti sofisticati che sono stati usati in certe nazioni della NATO fin dagli anni '80.
Ascoltiamo come il dott. Kilde spiega la sinistra natura che si trova dietro l'uso governativo degli armamenti elettronici come mezzi di controllo politico:
Questa tecnologia segreta è stata usata dalle forze militari in alcuni paesi della NATO sin dagli anni '80 senza che le popolazioni civili e accademiche ne avessero mai sentito parlare. Pertanto, pochissima informazione su questi invasivi sistemi di controllo mentale è disponibile nelle riviste accademiche e professionali. Il gruppo Signals Intelligence della NSA riesce a monitorare l'informazione dei cervelli umani decodificando i potenziali evocati (3.50HZ, 5 milliwatt) emessi dal cervello.
Sui detenuti usati come cavie, tanto a Gotheborg, Svezia che a Vienna, Austria, sono state trovate evidenti lesioni cerebrali e si è constatata una ridotta circolazione sanguigna e una mancanza di ossigeno nei lobi temporali frontali destri dove gli impianti cerebrali sono usualmente operativi. Una “cavia” Finlandese è stato soggetta ad atrofia cerebrale e intermittenti attacchi di incoscienza causati da mancanza d'ossigeno.
Le tecniche di controllo mentale possono essere impiegate per fini politici. Oggi l'obbiettivo dei controllori mentali è di indurre persone o gruppi bersaglio ad agire contro le proprie convinzioni e interessi. Gli individui zombificati possono perfino essere programmati ad uccidere e dopo non ricordare nulla del loro crimine. Allarmanti esempi di questo fenomeno possono essere trovati negli USA.
Questa guerra silenziosa viene condotta contro civili e soldati ignari da parte di agenzie militari e di intelligence. Dal 1980, la stimolazione elettronica del cervello (ESB) è stata usata in segreto per controllare persone bersagliate senza esserne informate e senza consenso. Tutti i trattati internazionali sui diritti umani proibiscono la manipolazione non consensuale degli esseri umani anche se prigionieri, per non parlare delle popolazioni civili.
Il bersagliamento delle funzioni cerebrali con campi e raggi elettromagnetici (da elicotteri e aeroplani, satelliti, camion parcheggiati, case di vicini, centri telefonici, dispositivi elettrici, telefoni cellulari, TV, radio, ecc.) fa parte del grande problema della radiazione che dovrebbe essere dibattuto nei contesti governativi democraticamente eletti.
Oltre al Controllo Mentale elettronico, sono stati sviluppati anche metodi chimici. Farmaci psicotropi e diversi gas da inalare che influenzano negativamente la funzione cerebrale possono essere introdotti nei condotti d'aria o negli acquedotti. Anche alcuni batteri e virus sono stati utilizzati in questa maniera in diverse nazioni.

A proposito dei piani per microchippare i neonati, il dott. Kilde ha detto che gli USA si stanno muovendo in questa direzione "in segretezza." Ha aggiunto che in Svezia, il primo ministro Olof Palme nel 1973 diede il permesso per mettere gli impianti sui detenuti, e l'ex direttore generale di Data Inspection, Jan Freese, rivelò che malati curati a casa furono oggetto di impianto a metà degli anni '80. La tecnologia è descritta nel documento 1972:47, Statens Officiella Utradninger (SOU).
"Gli esseri umani con l'impianto possono essere seguiti dappertutto. Le loro funzioni cerebrali possono essere controllate remotamente dai supercomputers e anche alterate mediante la variazione delle frequenze," ha affermato il dott. Kilde.
"Come cavie per gli esperimenti segreti sono stati usati detenuti, soldati, pazienti psichiatrici, bambini handicappati, persone sordomute, omosessuali, donne single, anziani, scolari, e ogni gruppo di persone considerato "marginale" dagli sperimentatori dell'elite. I report pubblicati sulle esperienze dei detenuti nel penitenziario dello Utah State Prison, per esempio, scuotono la coscienza.
"Gli odierni microchips si attivano tramite onde radio a bassa frequenza che li bersagliano. Con l'aiuto dei satelliti, l'individuo impiantato può essere seguito ovunque sul globo. Questa tecnica è una di quelle che sono state testate nella guerra in Iraq, dice il dott. Carl Sanders, colui che inventò l'intelligence-manned interface (IMI) biotico, che viene iniettato nelle persone. (A suo tempo, nella guerra del Vietnam, ai soldati veniva iniettato il Rambo chip, progettato per aumentare il flusso di adrenalina nel sangue.) I supercomputers da 20-miliardi-bit/secondo presso la NSA (National Security Agency) possono ora "vedere e udire" quello che sperimentano i soldati sul campo di battaglia con un sistema di monitoring remoto (RMS).
"Quando un microchip di 5-micromillimetri (il diametro di un capello è di 50 micromillimetri) viene posto sul nervo ottico dell'occhio, riesce a tracciare i neuro-impulsi del cervello che rappresenta le esperienze, gli odori, la vista, e la voce della persona impiantata. Appena trasferiti e memorizzati in un computer, questi neuro-impulsi possono essere inviati indietro al cervello della persona tramite il microchip per essere rivissuti. Usando un RMS, un operatore di computer sul campo può inviare messaggi elettromagnetici (codificati in segnali) al sistema nervoso, influenzando il comportamento del bersaglio. Con l'RMS, si possono indurre allucinazioni visive e sonore in persone del tutto sane.
"Ogni pensiero, reazione, suono, e osservazione visiva determina un certo potenziale neurologico (spike) e configurazioni nel cervello e i suoi campi elettromagnetici, che possono ora essere decodificati in pensieri, visioni e voci. La stimolazione elettromagnetica può pertanto alterare le onde cerebrali di una persona e influenzarne l'attività muscolare, generando crampi muscolari dolorosi vissuti come tortura."

Fonte: La scienza marcia e la menzogna globale

http://www.sos2012.it/informazione/69-menzogne-globali/2127-limpianto-di-microchip-in-ogni-neonato-in-usa-e-in-europa-e-in-atto-secondo-lex-capo-ufficiale-medico-finlandese

RICHARD DOLAN: UFO, ALIENI E NUOVA INQUISIZIONE

RICHARD DOLAN: UFO, ALIENI E NUOVA INQUISIZIONE

Il ricercatore americano che oggi merita maggiore attenzione è Richard Dolan. Studioso di Storia residente nella bella città di Rochester, Stato di New York, Richard rappresenta la punta di diamante dell’ufologia statunitense. Non sono il solo a pensarlo. Richard è ormai un personaggio pubblico negli USA, richiesto in ogni programma televisivo che di questi argomenti voglia trattare. Autorevole, colto, brillante e arguto, Richard è l’uomo nuovo, al quale guardare con fiducia in caso la questione debba essere dibattuta anche con i debunker dello CSICOP (emulo del nostrano CICAP), o con inquietanti esponenti del braccio armato dell’ufologia parallela ai servizi segreti militari, come il colonnello John Alexander, insider con il quale Dolan ha sostenuto un confronto radiofonico in podcast organizzato dall’Inception Radio Network e moderato dalla giornalista Leslie Kean, lo scorso 12 Febbraio. La battaglia verbale, fra scintille e battute acide, non poteva concludersi con una virtuale stretta di mano.
Dolan e Alexander sono rimasti distanti e sulle rispettive posizioni: il primo, sul fatto che la questione UFO resta coperta e classificata al massimo livello di segretezza negli USA e nel resto del mondo; il secondo, rigido e impettito nel sostenere che i “federali” nulla hanno da nascondere e che lo scadere nelle teorie cospirazioniste non si addice a persone intelligenti, come Dolan.

Grazie all’organizzazione di Paola Harris, Richard Dolan nel 2007 ha visitato l’Italia con la sua famiglia. Nell’occasione, ho avuto l’onore di fungere da interprete per la sua relazione durante un convegno a Milano che lo ha visto ospite di spicco insieme a Nancy Talbott, presidente del BLT Research Team, autorità mondiale nella ricerca scientifica sul fenomeno dei crop circles. In uno dei nostri numerosi incontri, a Laughlin, Nevada, nel 2009 rilasciammo un’intervista congiunta per uno speciale della NBC. L’intervistatrice voleva un secco contraddittorio, fra Richard, lo storico, serioso e compassato e l’agguerrito ufologo di frontiera proveniente dall’Italia.

Per quanto debitamente imboccati, non ce la siamo sentiti di fare la figura delle scimmiette ammaestrate e, in pochi minuti, le cose che andavano dette le abbiamo dette entrambi, lasciando interdetta la giornalista del grande network americano, la quale concluse: “Ma avete parlato sul serio?”. Eravamo serissimi.

A proposito del cover-up mondiale sugli UFO, Dolan ha scritto oltre mille pagine nei primi due volumi della trilogia “UFO’s and the National Security State – Chronology of a Cover-Up 1941-1973” e “UFO’s and the National Security State – The Cover-Up Exposed 1973-1991”), summa di un ineguagliabile lavoro di ricerca storica e documentale che espone e sviscera la realtà e tutte le importanti implicazioni del fenomeno.

Dolan è anche autore di “A.D. After Disclosure – When the Government Finally Reveals the Truth about Alien Contact” (nuova edizione in uscita ora negli USA) scritto con Bryce Zabel, dove supera la soglia proibita dell’ufologia canonica e tradizionale per giungere alle domande fondamentali: chi sono gli esseri che ci visitano? Quali saranno le modalità di un contatto palese con una civiltà extraterrestre? Quali le reazioni politiche, sociali, religiose, economiche, scientifiche e militari del Contatto? Chi ne uscirà vincente e chi con le ossa rotte?

Dolan1

Richar Dolan e la moglie Karyn a Laughlin nel 2009 (Foto: M. Baiata).

Come appena visto, sorretto da convinzioni incrollabili sulla consistenza del fenomeno, Dolan ha espanso il suo approccio, osando avventurarsi su altri terreni. Nel 2010, a Tempe, Arizona, dando vita alla rivista “Open Minds”, ho posto il suo nome in cima alla lista di potenziali collaboratori. Accettò e il suo contributo arrivò con un eccezionale articolo intitolato “La segretezza sugli UFO, nella prospettiva di uno storico” che così concludeva: “Le prove suggeriscono che almeno alcuni UFO siano operati da entità non appartenenti alla nostra civiltà umana. Confronti hanno avuto luogo tra UFO e varie forze armate nazionali. La segretezza viene mantenuta sia attraverso la ripartizione e il controllo di fondi neri, sia influenzando le più importanti fonti dei media mondiali. Enormi somme del bilancio federale degli Stati Uniti sono state dirottate ai fini di replicare tecnologia aliena e a sviluppare un programma spaziale segreto. Inoltre, l’intero processo ha minato il sistema politico costituito, a favore di potenti soggetti privati, un processo che è stato accelerato dalla metà degli anni 1980 in poi. Il mondo ha subito una rivoluzione silenziosa. Chiedersi chi abbia le redini di questa situazione può essere argomento di una discussione pubblica, ma la realtà è che è stata creata una nuova struttura globale di potere. Stando alle prove, questa struttura controlla il segreto UFO”.

È questo il punto di partenza della Nuova Ufologia. Preso atto della situazione di perenne cover-up, anche per Dolan i passi successivi sono stati compiuti nella direzione dell’Esopolitica, a fianco della quale si è apertamente schierato e della questione Abduction/Esperienze di Contatto, avendo avuto modo di conoscere molti addotti ed experiencers per lui del tutto attendibili. Questa sua apertura, peraltro, sembra stia provocando le prime reazioni negative e critiche, per ora ancora larvali ma che inevitabilmente cresceranno, da parte di alcuni ufologi mainstream, che ritengono dannoso sul piano della credibilità personale e della serietà professionale anche il solo fatto di dichiarare che tali esperienze e i loro protagonisti sono da analizzare e valutare con criteri di obiettività.

Il problema, per questi signori, non è la mera analisi storica delle vicende di abduction, o la casistica che potrebbe perdersi nella notte dei tempi, ma che, per comodità, negli USA si fa partire nei primi anni Sessanta con il caso dei coniugi Betty e Barney Hill. Piuttosto il riconoscere che, una volta ne sia stata accertata la fondatezza, tali testimonianze dicono che non solo gli UFO esistono, ma che “loro”, gli Alieni, interagiscono con noi. Il sistema, anche in Italia, non approva tale affermazione.

Appoggiando simili posizioni, l’ufologo classico rischia di esporsi agli strali di una categoria che sembra dominata dai benpensanti. Potremmo dire, esporsi agli attacchi della “casta”. Prova ne sia che è sempre più raro vedere trattare il tema delle Abduction e delle Esperienze di Contatto in conferenze e simposi ufologici organizzati dalle associazioni allineate al sistema. Chi vi partecipa come spettatore si attenderebbe relazioni, testimonianze, risultati di studi e ipotesi di lavoro. Invece niente. La casta non lo consente. Questo avviene nelle discipline a carattere umanistico, ma anche in ambiti quali Fisica, Astronomia, Archeologia e Psicologia ad esempio, laddove viene attuato sistematicamente l’ostracismo alle nuove visioni, alle intuizioni e alle aperture dell’intelletto ad altri territori del conoscere e dell’esplorare. Quei territori che permettono di fare reali passi avanti. Chiunque, da ufologo convinto, voglia esprimere e condividere il proprio interesse ed eventualmente impegnarsi nella ricerca di questa nuova realtà, deve avere piena coscienza che il sentirsi isolati, denigrati e attaccati non deve costituire un freno. Al contrario, deve essere di sprone a proseguire il percorso di conoscenza e il lavoro per gli altri.

La storia ci ha insegnato che col tempo a prevalere sono quelle scoperte che l’inquisizione può ostacolare, ma non fermare. Questa forma di soppressione non è ad oltranza e nessuno deve vivere con la paura della sconfitta. Altri, anche nel lontano passato, lo hanno dimostrato, come Giordano Bruno e Galileo. E in epoca moderna, sono da ricordare e considerare d’esempio, il fisico James McDonald e lo psichiatra John Mack, i quali hanno lottato e, seppure a distanza di tempo, hanno vinto contro la casta che li voleva mettere a tacere.

NOTA

I libri di Richard Dolan sinora sembrano essere stati ignorati dalle case editrici italiane, ma ne consiglio la lettura, premettendo che si tratta di tomi ponderosi… armandosi di pazienza e ordinandoli, ad esempio al suo sito http://keyholepublishing.com oppure su Amazon.

Maurizio Baiata, 18 Aprile 2012

fonte

http://noiegliextraterrestri.blogspot.it/2012/04/richard-dolan-ufo-alieni-e-nuova.html#more

Review of UFO activity near the Sun for April 17, 2012. (HQ)

Doomsday = Durch die Apokalypse. Nibiru ( elenin,tyche,nemesis,yu55

Is this why Fukashima happened?

UFO near the Volcano Sakurajima, Japan - April 18, 2012.

E' ufficiale: ABBIAMO PERSO LA SOVRANITA', approvato il pareggio di bilancio.

E' ufficiale: ABBIAMO PERSO LA SOVRANITA', approvato il pareggio di bilancio.

 

Avevamo lanciato l'allarme mercoledì scorso, quando il senato ha votato in seconda lettura lo stravolgimento dell'articolo 81 della costituzione, il GOLPE silenzioso. PDL, PD E "TERZO POLO" (UDC, FLI, API) HANNO APPROVATO QUESTA PORCATA CHE CI CONSEGNA, COME VEDREMO SOTTO, NELLE MANI DELL' ESM (Il MES, "Meccanismo Europeo di Stabilità) un FALSO "fondo salvastati" che in realtà è un organo sovranazionale che agisce al di sopra della legge e di ogni controllo democratico, che non farà altro che impoverire ulteriormente l'Italia (e gli altri stati periferici dell'Europa)


staff nocensura.com

- - - -

Di seguito l'articolo de "il jester"

La Casta dei politici, nell'omertà degli organi di informazione, ha introdotto il pareggio di bilancio, modificando l'art. 81 Cost. L'Italia perde la sua sovranità economica e politica e si vende alle oligarchie bancarie, alla Germania e alla burocrazia europea. Grazie PDL, grazie PD e grazie al Terzo Polo.

La Casta ci ha traditi. PDL, PD e Terzo Polo hanno votato a favore di questa porcata che ci consegna mani, piedi e portafogli all’ESM. Siamo stati fregati.Formalmente il procedimento costituzionale ex-138 Cost. è stato rispettato, ma i signori della Politica hanno letteralmente svenduto (SVENDUTO) la sovranità economica, fiscale e monetaria a un organismo straniero non eletto da nessun meccanismo democratico. 

E tutto nel silenzio degli organi di informazione che non hanno scritto e detto nulla in queste settimane, complici vergognosi dei politicanti. E senza alcuna distinzione di schieramento politico!



Da oggi siamo in mano alle oligarchie bancarie e finanziarie che decideranno per noi le manovre economiche. I Governi che si succederanno e le consultazioni elettorali saranno solo un proforma, perché un organo estraneo, non eletto dai cittadini, potrà decidere le manovre economiche e stabilire gravose sanzioni a danno del nostro paese se non obbedirà.

Siamo alla svendita della nostra sovranità. I politici nostrani ci hanno buttati via, e lo hanno fatto senza consultarci, sfruttando il meccanismo costituzionale che evita il referendum costituzionale se la legge di riforma della Costituzione passa con una maggioranza dei 2/3 (art. 138 Cost.).

Ci hanno letteralmente fottuto. Ci hanno inculato, e ora siamo nelle mani di banchieri, speculatori, grandi affaristi e burocrati europei. Mi vergogno di essere italiano e di questa Italia, senzapalle. E mi vergogno di questi politici che ci hanno pugnalato letteralmente alle spalle.

Cosa accadrà ora. In parte l’ho già detto. Ribadisco solo che da questo momento l’Italia ha perso completamente la sua sovranità. La Costituzione italiana è solo un proforma, e l’art. 1 di fatto è stato abrogato. Non siamo più uno Stato indipendente.
fonte

- - - - -
L'ESM - (MES - "Meccanismo Europeo di Stabilità")
Del MES nei mesi scorsi abbiamo parlato a più riprese, vi riproponiamo il materiale più significativo:

Lidia Undiemi spiega il MES a "Linea Notte" VIDEO >

http://www.nocensura.com/2012/04/e-ufficiale-abbiamo-perso-la-sovranita.html

I terremoti scartati…perchè? sono sempre più assurdi nel nascondere.

Il 14 aprile 2012, quattro scosse significative sono state indicate in Canada sul ANF recente terremoto mappadelle 22:56 UTC, che non sono stati riportati da USGS , EMSC o Terremoti Canada . In pochi minuti, solo un terremoto unico rimasto sulla mappa nel centro della Baia di Hudson, e poco dopo, anche lui, non era più indicato.

I tempi di questi terremoti sono stati 19:39-19:46 UTC con magnitudo 6,1, 6,0, 5,2 e 5,0

Gentili riconoscimenti a Mr. Gneiss per notare un'attività simile terremoto nei pressi di Baia di Hudson il 11 aprile e fornendo un link al sito ANF.

Qui di seguito sono gli screenshot delle statistiche del terremoto:

Un ringraziamento speciale a Sevan Makaracı per la seguente schermata:

SOZT

http://translate.google.com/translate?hl=it&prev=/search%3Fq%3Dzetatalk.com%26hl%3Dit%26biw%3D1024%26bih%3D551%26prmd%3Divns&rurl=translate.google.it&sl=en&u=http://poleshift.ning.com/profiles/blogs/7-of-10-status-as-of-april-21

MULTIPLE UFO'S OVER ST PETERSBURG RUSSIA 11TH APRIL 2012 (newnarva)

2012 IS STRANGE Part 23 APRIL

Two Sunrise in Hawaii !!! (Apr.17. 2012) Planet-X

Dark Shape near ISS ?

Palaoa Sacred numbers 8 4 12

Nibiru

Nibiru Sun Miracle impossibility 18 4 2012

martedì 17 aprile 2012

Terremoto Magnitude mb 6.0 Region EAST OF SOUTH SANDWICH ISLANDS

Magnitude
mb 6.0

Region
EAST OF SOUTH SANDWICH ISLANDS

Date time
2012-04-17 19:03:54.0 UTC

Location
59.04 S ; 16.48 W

Depth
2 km

Distances
3100 km SE Ushuaia (pop 58,028 ; local time 16:03:54.6 2012-04-17)
3786 km SW Cape town (pop 3,433,441 ; local time 21:03:54.6 2012-04-17)
3341 km SE Punta arenas (pop 117,430 ; local time 15:03:54.6 2012-04-17)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=262675

Messico: è allarme-eruzione per il Popocatepetl, livello di allerta elevato al grado massimo

Il vulcano Popocatepetl, 70 chilometri a sud di Citta’ del Messico, continua a emettere segnali sempre piu’ forti di attivita’ vulcanica e le autorita’ locali hanno decretato l’allarme giallo fase 3, il piu’ alto prima di un’eruzione vera e propria. Ceneri e gas emessi negli ultimi giorni hanno coperto il cielo degli stati di Puebla e Morelos, e sono chiaramente visibili anche nella capitale messicana. L’allarme ha raggiunto il massimo nella notte di ieri, quando l’eruzione sembra inevitabile, ma e’ poi sceso al livello di guardia nella giornata di oggi. Il Centro messicano di prevenzione dei disastri (Cenapred) ha raccomandato ai dodici comuni attorno al colosso di 5.426 metri (la seconda montagna piu’ alta del Messico) di mantenersi in stato di allerta. Il Centro ha fatto sapere che in realta’ ci sono state otto eruzioni, sia pure ”di bassa intensita”’, nelle ultime 48 ore, con una colonna di vapore di quasi tre chilometri d’altezza e ”emanazioni di media intensita’ di gas e ceneri”, che il vento ha disperso ad alta quota. Il governo di Puebla ha preparato misure d’emergenza e una serie di vie di fuga in caso di eruzione, e ha sospeso i permessi delle forze dell’ordine fino a che l’allarme non rientri. Nessuno si puo’ avvicinare ad un raggio di meno di dodici chilometri dal cratere del Popocatepetl, che in lingua Nahuatl significa ‘Montagna fumante’. L’ultima eruzione dell’attivissimo vulcano diventato uno dei simboli del Messico risale al 2004.

http://www.meteoweb.eu/2012/04/messico-e-allarme-eruzione-per-il-popocatepetl-livello-di-allerta-elevato-al-grado-massimo/129918/

Terremoti: tante forti scosse nel mondo. Oggi 2 morti in Cile, paura in Kenya e Papua Nuova Guinea

A pochi giorni dal forte sisma che ha colpito la piu’ grande isola dell’Indonesia, Sumatra, rievocando lo spettro del terribile terremoto del 26 dicembre 2004, la terra continua a tremare in tutto il mondo: dal Cile, dove almeno due persone sono morte, alla Papua Nuova Guinea, al Kenya.
Il terremoto che ha colpito oggi il Cile, con almeno due morti per arresto cardiaco nella zona di Valparaiso, è stato di magnitudo 6,5 Richter ed è stato avvertito in sette delle 15 regioni del paese. La forte scossa ha causato una evacuazione preventiva nelle zone costiere da Tongoy a Constitucion, per tre ore circa, per il timore dello scatenarsi di uno tsunami. L’epicentro del terremoto e’ stato individuato 46 chilometri a nord-ovest del porto di Valparaiso (120 km a ovest della capitale Santiago). Si sono registrati problemi all’erogazione della corrente elettrica in alcune zone di Santiago e nella regione di Valparaiso, e circa centomila persone in 13 comuni sono rimaste senza il servizio.
Anche al largo delle coste della Papua Nuova Guinea e’ stato registrato un forte terremoto dimagnitudo 7 Richter, come ha riferito l’istituto americano di geofisica. Secondo il Pacific Tsunami Warning Center il sisma non ha provocato rischi tsunami. La scossa e’ avvenuta ad una profondita’ di 202 km e l’epicentro e’ stato registrato 137 km a nord di Lae, seconda citta’ del paese.
La terra trema infine anche in Kenya, dove una scossa di magnitudo 4,9 Richter e’ stata avvertita questa mattina, poco dopo le 5, intorno alla capitale Nairobi, e nelle aree limitrofe di Limuru, Machakos e Konza. Il sisma, secondo quanto dichiarato ai media dal Dipartimento meteorologico, sarebbe una conseguenza della scossa di stannotte nell’oceano Indiano. Appena percepito dalla popolazione, non ha causato grossi danni ma il timore e’ che altri eventi sisimici possano verificarsi nelle prossime ore.

http://www.meteoweb.eu/2012/04/terremoti-tante-forti-scosse-nel-mondo-oggi-2-morti-in-cile-paura-in-kenya-e-papua-nuova-guinea/129907/

John Moore talks about the Pole Shift and Planet X

Dr. Rath appello a Berlino 13-3-2012.mp4



visto su http://wwwcosmicyoga.blogspot.it/

E ora inondiamo il governo di chiamate e messaggi per salvare Internet! RECENTI FIRMATARI DELLA PETIZIONE

E ora inondiamo il governo di chiamate e messaggi per salvare Internet!

RECENTI FIRMATARI DELLA PETIZIONE

  •  

Grazie per aver agito, ma per fermare il bavaglio abbiamo ancora bisogno del tuo aiuto! Invia messaggi su Twitter al Governo, chiama Monti e i suoi sottosegretari e condividi la pagina con tutti tramite i social network e l'email con i pulsanti in fondo alla pagina!

SCRIVI AL GOVERNO MONTI SUI SOCIAL NETWORK
Clicca sui link qui sotto per inondare i profili Twitter dei sottosegretari Peluffo e Catricalà, due figure chiave per l'approvazione del bavaglio:
  • : Il diritto d'autore è una scusa per censurare contenuti scomodi. Fermate il #bavaglio a Internet!
  • : L'Italia non investe nel digitale: negli UK è 8% PIL in Italia 2%. Fermate il #bavaglio a Internet!
  • : L'industria dell'intrattenimento non è in crisi: +50% in 10 anni. Fermate il #bavaglio a Internet!
  • : Mediaset e Rai non pagano milioni di € di diritto d'autore. Fermate il #bavaglio a Internet!
FAI UNA CHIAMATA URGENTE
Usa i seguenti numeri per chiedere al Governo Monti di fermare la legge bavaglio e i nuovi sistemi di censura di Agcom:
  • Chiama il Presidente del Consiglio Mario Monti: tel. 06 67793030
  • Chiama il Sottosegretario di Stato Paolo Peluffo: tel. 06 67792577
  • Chiama il Sottosegretario di Stato Antonio Catricalà: tel. 06 67793640
Cosa dire durante la chiamata:
Sono un cittadino preoccupato e chiedo al Governo Monti di fermare immediatamente tutte le iniziative volte a dare all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) qualsiasi potere di censurare siti internet senza mandato del giudice. Chiedo inoltre di riaffermare pubblicamente che solo il Parlamento può approvare leggi che incidono sui nostri diritti fondamentali, inclusa la libertà di espressione, come affermato dalla Costituzione. Il Governo Monti deve proteggere la libertà di Internet in quanto pilastro fondamentale della nostra democrazia.
Inoltre spiega al Governo l'importanza di Internet e della libertà di espressione. Puoi usare questi argomenti:
  • Il diritto d'autore è una scusa per censurare contenuti scomodi.
  • L'industria dell'intrattenimento non è in crisi: +50% in 10 anni.
  • Mediaset e Rai si rifiutano di pagare milioni di euro di diritto d'autore.
  • L'Italia non investe nel digitale: nel Regno Unito rappresenta l'8% del PIL mentre in Italia solo il 2%.
Non devi necessariamente seguire questi punti, e il tuo messaggio personale renderà la chiamata ancora più forte. Se non riesci a ottenere la linea è probabilmente perché stiamo intasando i loro telefoni: ottimo segnale! CONTINUA A CHIAMARE!
PER APPROFONDIRE
L'industria dell'intrattenimento è cresciuta del 50% nell'ultimo decennio (Next-Tv)
Rai e Mediaset non pagano decine di milioni di euro (Il Fatto Quotidiano)
Internet è l'8% del PIL in Inghilterra (La Repubblica)
L'utilizzo del diritto d'autore per censurare contenuti (EFF) [EN]

Spargi la voce

Nibiru Planet X explanation by Lucus 4

AMAZING - TRIANGLE UFO OVER RUSSIA 13TH APRIL 2012

THE SUN TODAY: 17 April 2012 - Flare Unabridged

Coast To Coast AM: Economic Update / Mysterious Ruins & Skulls 4-16-2012

Нибиру.wmv

Fiorella Mannoia denuncia il signoraggio

Donny Gillson UrsuAdams: The Blocked Video - NOT the Moon, Nibiru or Pla...

Interessante...si capisce bene...guardalo fino in fondo...Dolbyjack!

Research Members Turned Off By HAARP Artificial Intelligence

Nibiru Planet X explanation by Lucus 1

Dokupedia Apokalypse in Japan

sun rise 16/04/2012

Piano giapponese evacuare 40 milioni di persone

 

Un nuovo rapporto che circola nel Cremlino oggi preparato dal ministero degli Esteri in merito alla prevista riapertura dei negoziati con il Giappone sulle isole Curili contese nel corso dei prossimi quindici giorni afferma che i diplomatici russi "stordito" dopo essere stato detto dai loro omologhi giapponesi che verso l'alto di 40 milioni di loro popoli erano in "pericolo estremo" di avvelenamento da radiazioni pericolose per la vita e potrebbe benissimo probabilmente di fronte a evacuazioni forzate di distanza dalla città dei loro paesi orientali si trovano più ... anche più grande del mondo, Tokyo.
Le Isole Curili sono situate nella regione di Sakhalin Oblast della Russia e allungare circa 1.300 km (810 miglia) a nord-est di Hokkaido, Giappone, toKamchatka, la Russia, che separa il Mare di Okhotsk dal Pacifico settentrionale. Ci sono 56 isole e molte rocce più piccole. Si compone della Grande Ridge Curili e Lesser Ridge Curili, che sono stati tutti catturati dalle forze sovietiche negli ultimi giorni della seconda guerra mondiale dai giapponesi.
Il "pericolo estremo" di fronte decine di milioni dei popoli giapponesi è il risultato del disastro nucleare di Fukushima Daiichi, che era una serie di guasti alle apparecchiature, crisi nucleari, e dei rilasci di materiale radioattivo al potere centrale nucleare di Fukushima I, in seguito al terremoto Tōhoku e tsunami in data 11 marzo 2011.
Secondo questo rapporto, i diplomatici giapponesi hanno segnalato ai loro omologhi russi che la restituzione delle isole Curili in Giappone è "critici" in quanto non hanno altro posto per il reinsediamento tante persone che, in sostanza, diventare il più grande migrazione degli esseri umani dal 1930, quando il leader sovietico Stalin costretto decine di milioni per il reinsediamento della Russia regioni dell'estremo oriente.
Importante notare, la relazione continua, è che i diplomatici giapponesi hanno detto ai loro omologhi russi che erano, anche, "seriamente considerando" l'offerta da parte della Cina di trasferire decine di milioni di propri cittadini al continente cinese ad abitare quelli che vengono chiamati il ​​"fantasma città, "costruito per ragioni ancora sconosciute e descritti, in parte, dal Servizio Daily Mail di Londra News in loro 18 dicembre 2010 articolo dal titolo" le città fantasma della Cina: le immagini satellitari di Amazing Mostra Città Meant To Be Home To Millions Menzogne ​​deserta "che dice :
"Queste immagini satellitari mostrano sorprendenti caotiche città costruite in zone remote della Cina che sono stati lasciati completamente abbandonati, a volte anni dopo la loro costruzione. Elaborare edifici pubblici e spazi aperti sono completamente inutilizzati, con l'eccezione di alcuni veicoli vicino agli uffici governativi qualche autorità comuniste. Secondo alcune stime, il numero di case vuote a ben 64 milioni, con un massimo di 20 nuove città in costruzione, ogni anno in vaste aree del paese della terra libera ".
Esperti del ministero degli Esteri in questa nota relazione che dovrebbe Giappone accettare l'offerta della Cina, la potenza combinata di questi due popoli asiatici li renderebbe il più grande super-potere nella storia umana con una economia più grande di quella degli Stati Uniti e Unione Europea uniti e in grado dischierare una forza militare congiunta di oltre 200 milioni di euro.
Per dire come la situazione in Giappone è stato recentemente articolato dal giapponese Akio Matsumura diplomatico che ha avvertito che il disastro presso la centrale nucleare di Fukushima può in definitiva trasformarsi in un evento capace di estinguere ogni forma di vita sulla Terra.
Secondo il Servizio Infowars.Com News: "Matsumura postato [questo] voce sorprendente sul suo blog seguito di una dichiarazione fatta da ex ambasciatore del Giappone in Svizzera, Mitsuhei Murata, sulla situazione a Fukushima.
Parlando in occasione di un'audizione pubblica della commissione bilancio della Camera dei Consiglieri in data 22 marzo 2012, Murata ha avvertito che "se la costruzione di unità paralizzata reattore 4 - con 1.535 barre di combustibile nella piscina del combustibile esaurito di 100 piedi (30 metri) dal suolo - crolla, non solo lo provocare un arresto di tutti e sei i reattori, ma colpirà anche il pool comune combustibile esaurito contenente 6.375 barre di combustibile, situata a circa 50 metri dal reattore 4 ", scrive Matsumura.
In entrambi i casi le aste non radioattivi sono protetti da un vaso di contenimento, pericolosamente, sono aperti per l'aria. Ciò causerebbe certamente una catastrofe globale come non abbiamo mai sperimentato prima. Egli ha sottolineato che la responsabilità del Giappone al resto del mondo è incommensurabile. Una tale catastrofe avrebbe riguardano tutti noi per secoli. Ambasciatore Murata ci ha informato che il numero totale delle barre di combustibile esaurito sul sito Fukushima Daiichi escludendo le aste in recipiente a pressione è 11.421. "
Preoccupante, la situazione disperata verso il Giappone è, anche, di fronte gli Stati Uniti come osservatori militari russe sorvolo degli Stati Uniti questa settimana, come parte del Trattato Open Skies riportano "senza precedenti" quantità di radiazioni nelle regioni occidentali del paese, un risultato che è stata ulteriormente confermata dagli scienziati con l'Istituto Oceanografico Woods Hole, che hanno confermato che una ondata di scorie altamente radioattive è diretto direttamente per la costa occidentale degli Stati Uniti.
Importante da notare è che questa nuova ondata di radiazioni Fukushima diretto verso gli Stati Uniti sono in aggiunta agli eventi precedenti radiazioni che gli scienziati americani stanno incolpando per le particelle radioattive provenienti dal Giappone di essere rilevati in fuco California.
Anche se la notizia di questa catastrofe globale in corso è ancora in fase pesantemente censurato negli Stati Uniti, lo stesso non si può dire sul Giappone, e come recentemente riportato dal principale quotidiano giapponese The Mainichi Daily news che riporta:
"Uno dei maggiori problemi che dobbiamo affrontare è la possibilità che il pool di combustibile nucleare esaurito del reattore n ° 4 al colpita Fukushima n ° 1 centrale nucleare crollerà. Questo è qualcosa che gli esperti sia all'interno che fuori del Giappone hanno messo in evidenza quanto il massiccio terremoto ha colpito. TEPCO, nel frattempo, dice che la situazione è sotto controllo. Tuttavia, non solo esperti indipendenti, ma anche fonti interne al governo dire che si tratta di una grave preoccupazione.
La piscina di stoccaggio nella costruzione del reattore n ° 4 ha un totale di 1.535 barre di combustibile, o 460 tonnellate di combustibile nucleare, in esso. Il 7 piani edificio ha subito gravi danni, con il pool di storage a malapena integro il terzo e quarto piano dell'edificio. Il tetto è stato spazzato via. Se il pool di archiviazione si rompe e si esaurisce, l'interno del combustibile nucleare surriscaldarsi ed esplodere, provocando una massiccia quantità di sostanze radioattive a diffondersi su una vasta area. Sia l'US Nuclear Regulatory Commission (NRC) e l'energia nucleare francese Areva società hanno messo in guardia su questo rischio.
Un rapporto pubblicato nel mese di febbraio la Commissione d'inchiesta indipendente sull'incidente nucleare di Fukushima Daiichi ha dichiarato che il pool di archiviazione della pianta del reattore n ° 4 ha chiaramente dimostrato di essere "l'anello più debole" nelle parallele, reazione a catena della crisi nuclearedisastro. Il peggiore scenario elaborato dal governo comprende non solo il crollo della piscina del reattore n ° 4, ma la disintegrazione delle barre di combustibile esausti provenienti da tutti gli altri reattori dell'impianto. Se questo dovesse accadere, i residenti nella zona metropolitana di Tokyo sarebbe stato costretto a evacuare ".
Anche se questa crisi in Giappone è stato descritto come "una guerra nucleare senza una guerra", e militari degli Stati Uniti sono stati segnalati oggi scorta di enormi quantità di pillole anti-radiazioni in preparazione per fallout nucleare, non resta alcuna prova i popoli ordinari sono stati avvertiti di questo pericolo in alcun modo.
15 Aprile 2012 © UE e gli USA tutti i diritti riservati. Il permesso di utilizzare questo rapporto nella sua interezza è concesso a condizione è legata nuovamente alla sua fonte originale a WhatDoesItMean.Com. Freebase contenuti sotto licenza CC-BY e GFDL.
[Ed. Nota: I governi occidentali e dei loro servizi di intelligence attivamente campagna contro l'informazione contenuta in queste relazioni in modo da non allarmare i cittadini circa i molti cambiamenti della Terra catastrofici ed eventi a venire, una posizione che le Suore di Sorcha Faal in forte disaccordo con a credere che è ogni essere umano il diritto di sapere la verità. Grazie ai nostri conflitti missioni con quella di quei governi, le risposte dei loro 'agenti' contro di noi è stata una lunga disinformazione / misdirection campagna volta a screditare e che è affrontato nella relazione "Who Is Sorcha Faal?".]

http://www.whatdoesitmean.com/index1572.htm

BigBlast_small.mov

News Stefano!

NIBIRU EARTHQUAKES 4 - 7.0 MAGNATUDE EARTHQUAKES STRIKE WITHIN 1 MINUTE...

Terremoto Magnitude Mw 7.0 Region EASTERN NEW GUINEA REG., P.N.G.

Magnitude
Mw 7.0

Region
EASTERN NEW GUINEA REG., P.N.G.

Date time
2012-04-17 07:13:51.0 UTC

Location
5.47 S ; 147.12 E

Depth
213 km

Distances
2523 km NW Brisbane (pop 1,843,392 ; local time 17:13:51.3 2012-04-17)
140 km N Lae (pop 76,255 ; local time 17:13:51.3 2012-04-17)
446 km NW Port moresby (pop 283,733 ; local time 17:13:51.3 2012-04-17)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=262604

Terremoto Magnitude Mw 6.7 Region OFFSHORE VALPARAISO, CHILE

Magnitude
Mw 6.7

Region
OFFSHORE VALPARAISO, CHILE

Date time
2012-04-17 03:50:15.0 UTC

Location
32.61 S ; 71.48 W

Depth
30 km

Distances
123 km NW Santiago (pop 4,837,295 ; local time 23:50:15.9 2012-04-16)
45 km N Viña del mar (pop 294,551 ; local time 23:50:15.9 2012-04-16)
28 km SW La ligua (pop 24,857 ; local time 23:50:15.9 2012-04-16)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=262569