Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 19 giugno 2010

GRANDE CHIAMATA per il Sostegno a GAIA


NEWS FRANK

GRANDE CHIAMATA per il Sostegno a GAIA

by Team AH Support – 14 Giugno 2010

( sito:www.abundanthope.netDICHIARAZIONE DI CHIAMATA GENERALE PER UN SOSTEGNO OMNIVERSALE
ALLA TERRA SHAN GAIA / URANTIA ED AI SUOI ILLUMINATI ABITANTI

TUTTA LA GLORIA ALL’UNO E ALL’UNO TUTTA LA GLORIA !

Noi, membri di AbundantHope Support, chiediamo a tutti gli Esseri Intelligenti di Luce, Ascendenti e Discendenti, di unirsi a noi per creare un impulso di energia di sostegno, con l’intento di completare l’Ascensione di Gaia nel sistema di Vita Mortale di Monmatia, situato nel Sistema Locale di Satania nella Costellazione di Norlatiadek, appartenente all’Universo Locale di Nebadon, facente parte del Superuniverso di Orvonton.

Chiediamo che tutti gli interessati e consapevoli Esseri, Personalità ed Entità di ogni dimensione e densità disponibili, si uniscano a noi per dichiarare il nostro sostegno per questa Asscensione, il suo conseguimento e completamento, secondo la Volontà della Prima Sorgente e Centro di Tutte le Cose e di Christ Michael / Aton di Nebadon, Sovrano Supremo e Incondizionato dell’Universo da Lui Stesso Creato.

Siccome questo è un impegno enorme e senza precedenti, chiediamo ed accettiamo il supporto di tutte le Gerarchie Spirituali di Luce, degli Esseri e delle Personalità di Havona, degli Elohim, dei Melchizedek, degli esseri Angelici ed Arcangelici, dei Morontiali, dei Galattici, dei cittadini Universali e Superuniversali che servono la Luce e la Volontà della Trinità del Paradiso, dei Figli Michael di tutti gli Universi, degli Spiriti Madre di tutti gli Universi, di tutti i Pianeti e i Soli, di tutte le Nazioni e le Tribù, dei gruppi e delle unioni degli Elementali, Dragoni di Luce, Unicorni, Grifoni, Elfi, Fate, Balene, Delfini, di tutti gli Spiriti della Natura, dei Maestri Ascesi, Incarnati, conosciuti e sconosciuti, Buddha, Bodhisattva, Santi, Maghi, Mistici, Scienziati Illuminati, e di tutti gli Operatori di Luce e Servitori Divini nel regno della Grande Creazione.

Chiediamo che, al punto del tempo e dello spazio di mezzogiorno, del tempo universale, nel giorno del solstizio, 21 giugno su Urantia / Gaia, tutti gli Esseri che vogliono dare sostegno, mandino 21 parole di intenzione / azione, che serviranno come energia di impulso unificato, focalizzato sulla Volontà Divina per Gaia. Questo creerà molto amore di cui ha bisogno, e l’energia che consentirà al processo di raggiungere più rapidamente il completamento.

Noi del team di supporto di Abundanthope, riteniamo che questa chiamata generale sia opportuna. Mai prima nella storia della creazione è stata fatta una cosa simile a quella che si sta facendo qui e ora. Mai prima d'ora così tanti Esseri provenienti da tutta la grandezza e la vastità della creazione si sono fusi in uno, con un pensiero e un obiettivo verso un evento singolo.

Vi chiediamo di unirvi a noi in questa occasione importante per co-creare con noi un momento significativo nell’Ascensione di Gaia.

I concetti delle 21 parole sono:

UNO SPIRITO
UN CUORE
UNA MENTE
UN AMORE
UNA LUCE
UN SENTIMENTO
UN PENSIERO
UN ESSERE
UNO SCOPO
UNA VOLONTA’
ORA

Vi chiediamo di passare un po’ di tempo a meditare sulla Volontà Divina per questo evento e per l'unità di tutte le cose a sostegno di essa. Siate in quella unità, siate quella unità quando arriverà il momento per tutti noi di creare questo, insieme.

Vi ringraziamo per aver letto queste parole e ascoltato la nostra voce. Vi ringraziamo per il vostro tempo e la vostra considerazione di questo argomento e apprezziamo il vostro sostegno.

Il nostro Amore e la nostra Luce si diffondano su ciascuno e tutti voi.

DALLA LUCE
NELLA LUCE
DELLA LUCE
PER LA LUCE
SIAMO TUTTI UNO

Il team di Supporto Abundanthope

NEWS FRANK ----MESSAGGIO----

NEWS FRANK

Messaggio


( sito www.abundanthope.net

Salve a tutti!

Vi ho appena fatto sapere che stasera ho ricevuto un messaggio, ho sentito bussare nelle mie orecchie e nella mia testa e quindi ho ricevuto la chiamata.
Due giorni fa stavo meditando e ho parlato con Esu e Christ Michael, ma
non ho preso nota perché stavo solo meditando.
Mi hanno chiesto come mi sarebbe piaciuto che mi chiamassero ed io ho detto che sono Rob sul forum, Robert e Esu ha detto Roby, se mi piacesse come mi suona e quindi ora andiamo. Io sono Roby per loro.

18 giugno 2010
Circa 01:45 am

Roby: Buona sera. Ho sentito che mi state chiamando.

Esu: Sì ci siamo!

Roby: Posso prendere un messaggio!

Esu: Sì, certo.

Roby: Ciao Esu!

Esu: Le cose stanno procedendo, ora Madre terra si sta attivando da lei stessa e la grande spinta è a portata di mano.
Siamo tutti pronti, la linea di faglia sta per eruttare, sta per avvenire molta perdita di vite umane.
Noi siamo pronti, tutte le navi sono adesso in posizione, siate pronti ancora una volta, amati, stiamo venendo a salvare quelli che non lo possono fare da soli.
Michael ha messo sul tavolo molti progetti per i "dark".

Roby: Spiacente, Esu, non sono ancora abile, questa è la prima volta, io sono solo un principiante.

Esu: Stai andando bene, "discepolo" (chela), siamo contenti, non stare in tensione. I teppisti: il loro obiettivo è di arrivare ad una chiusura. La UE sta cadendo a pezzi, Barak Obama vuole ricoprire la linea di faglia ma sta sprecando il suo tempo.

S333: Ciao Roby. Sono veramente orgoglioso di te per quello che stai facendo.

Roby: Grazie.

S333: Vogliamo presentare delle questioni riguardanti l' evacuazione,
L' energia sta crescendo rapidamente, L' "anello do fuoco" nel Pacifico sta per essere devastato, la gente che vive vicino alle coste deve prepararsi adesso e andarsene, non appena vedono i primi segni di spinta della madre Gaia.

Roby: Chiedo scusa l'interruzione .

Roby: Come va ?

S333: Sta andando bene, abbiamo tutto programmato e sotto controllo.
Lei (la Terra) vi ama tutti caramente, e, Roby, lei è orgogliosa di voi, lei è felice che stiate inviando la vostra energia tutti i giorni. Non la fate mancare.

Christ Michael: Buona sera e buon mattina bravo amato bambino.
Ho apprezzato che hai preso la chiamata.

Roby: E' piacere mio Padre, io sono lì per te e amo servirti con tutto il mio cuore.

CM: Tu sei un' anima coraggiosa caro Roby, tu sei la roccia che hai citato nel tuo programma per una Missione che hai stabilito per noi.
Non ci vorrà ancora molto!
Prepara te stesso e stai pronto, quando ti chiameremo, noi indicheremo, assieme ad altri, nuove informazioni nel prossimo aggiornamento in arrivo.

Roby: Qualunque cosa è necessario che io sappia!

CM: Non per ora, il tuo canale è abbastanza più chiaro, io sono entusiasta di te perché sei capace di canalizzare.
Non conosci ancora il tuo potenziale, chela, aspetta e vedrai.
Perciò stai tranquillo e ci vedremo presto.
Arrivederci.

Roby: Ciao, ciao Aton.

UFO A S.NICOLA MANFREDI - Fonte 2012 anno di luce

UFO A SAN NICOLA MANFREDI from Davide Russo Diesi on Vimeo.



Il giorno 13 giugno 2010 a San Nicola Manfredi, a pochi chilometri da Benevento, stavo guardando la tv, quando sono stato bussato alla porta dal mio vicino che mi segnalava di affacciarmi subito.

Apro la serranda e vedo una forte luce a circa 3 /4 km da me una luce molte forte in quanto era una giornata serena con tanto sole ed erano le 14.20 circa. Immediatamente ho preso la mia fotocamera e ho fatto tante foto. Poi ho preso anche la videocamera ma era scarica e non potevo poggiarla sul davanzale del balcone. Poi dopo qualche minuto la luce si e' affievolita e poi scomparsa del tutto. Eravamo rimasti tutti increduli di ciò che avevamo visto, quando la luce è riapparsa di nuovoma spostata più verso destra. Ho preso la telecamera l'ho poggiata suldavanzale e l'ho ripresa tutta. Poi come la prima volta tutto è sparito.
fino a ieri ero all'oscuro di questi avvistamenti. Ma penso che da oggi la testa verso il ielo la alzerò con più attenzione e timore.

3.333 - Messaggio di Nostra Signora del 16 giugno 2010

NEWS FRANK



testo originale: http://www.apelosurgentes.com.br/

3.333 - Messaggio di Nostra Signora del 16 giugno 2010

Cari figli, Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per offrirvi il Mio amore. Siate docili e in tutto imitate Mio Figlio Gesù. Ho bisogno di ciascuno di voi. Non tiratevi indietro. L’umanità vive nel tempo peggiore di quello del diluvio e i Miei poveri figli camminano come ciechi guidando altri ciechi. Soffro per ciò che vi attende. Pregate molto davanti alla croce. Non restate fermi nel peccato, ma tornate a Colui che è il vostro unico e vero Salvatore. Camminate verso un futuro di grandi prove. Voglio dirvi che siete gli eletti di Dio e che Lui si attende molto da voi. Quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. L’umanità troverà la pace quando il demonio sarà sconfitto. Nel grande trionfo del Mio Cuore Immacolato, il nemico di Dio non agirà mai più contro gli eletti del Signore. Vedrete cieli nuovi e terra nuova. La gioia regnerà per sempre nei vostri cuori e Dio sarà l’unico Signore del suo popolo. Non allontanatevi dalla preghiera. Solo pregando potete comprendere i disegni di Dio per voi. Coraggio. Nulla e nessuno è perduto. Il tempo della vostra liberazione si avvicina.
AscoltateMi e Io vi condurrò a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Non temete. Io sarò al vostro fianco. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

3.332 - Messaggio di Nostra Signora del 15 giugno 2010

NEWS FRANK


15 giugno 2010

testo originale: http://www.apelosurgentes.com.br/

3.332 - Messaggio di Nostra Signora del 15 giugno 2010

Cari figli, Io sono vostra Madre e vi amo. Sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione e per dirvi che siete importanti per la realizzazione dei piani di Dio. Vi chiedo di avere fiducia nella Misericordia del Signore. Lui conosce ognuno di voi per nome e vuole salvarvi. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Siate uomini e donne di preghiera. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Tornate al Signore. Allontanatevi dal peccato e lasciate che la grazia santificante di Dio vi trasformi. Ecco il tempo delle grandi tribolazioni spirituali. Inginocchiatevi. Cercate forza nel Signore e mostrate a tutti che siete veramente di Cristo. Un fatto doloroso accadrà a Roma. La Chiesa del Mio Gesù piangerà e si lamenterà.
Qualunque cosa accada, non allontanatevi dalla verità. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Coraggio. Io intercederò presso il Mio Gesù per voi. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

PREGHIERA PER LA MADRE TERRA


PREGHIERA PER LA MADRE TERRA

Meravigliosa Madre Terra mia, primo respiro caldo di accoglienza, io Ti ringrazio per ogni frutto generoso che insieme a Padre Sole per noi Tu partorisci.
Per l’aria pura e profumata che respiro, per l’acqua che bevo e benedice il mondo, per il calore del fuoco che scalda e purifica i pensieri, e per il passo che sempre ci concedi benevolmente sul sacro suolo Tuo.
Prego l’Immensa Comprensione di perdonare noi figli inconsapevoli di tanta grazia, per tutte le sofferenze che sempre ti infliggiamo.
Che la luce scenda sul mondo per il risveglio di tutte le coscienze!


* * *

Per il potere dell’Amore,
in unione con tutti gli esseri di buona volontà
che si trovano in questo spazio tempo,
ai Maestri spirituali e agli Angeli dei quattro elementi,
chiedo alla Divina Intelligenza di sigillare
con la Sua Benedizione l’intenzione di questa Preghiera.

La Sacra energia del Dio della Vita
avvolga il grembo generoso di Nostra Madre Terra,
in un abbraccio rigenerante di infinito amore
affinchè il cuore batta dentro al cuore
e con la Sua Anima si fonda.

Tratto da: http://ascoltandolospirito.splinder.com/

I Potenti Allineamenti in Arrivo e il Cambiamento… da “Io” a “Noi”…


amore per la terra di Celia Fenn

10 Giugno 2010: I Potenti Allineamenti in Arrivo e il Cambiamento… da “Io” a “Noi”… la nascente Noosfera Planetaria. Nel mese di giugno entreremo in una serie di importanti allineamenti Planetari che saranno molto potenti e, probabilmente porteranno enormi cambiamenti alla Terra e il modo in cui viviamo su di essa. Preparatevi per altre esperienze da “Pentola a Pressione” mentre l’Evoluzione entra in funzione per sollevarci dal Vecchio al Nuovo!

Questi Allineamenti avranno inizio il 13 giugno, quando inizierà a formarsi una Grande Croce. Questo è il termine astrologico che definisce l’allineamento dei pianeti sull’asse di una croce nello zodiaco. Ciò crea un’intensa pressione e le cose si muovono! Questo continuerà con noi per la maggior parte di giugno. Inoltre, in giugno avremo il Solstizio il 21 e un’Eclissi Lunare Parziale il 26, che sono entrambi momenti potenti in loro stessi. In luglio ci sarà un altro potente allineamento chiamato “Quadrato a T Cardinale” e un’Eclissi Solare l’11 luglio, i quali precedono il “Nuovo Anno” e la Porta del Leone del 26! In agosto ci sarà una Grande Croce Cardinale, e il tutto culminerà nel potente momento del Portale Stellare 10/10/10, quando “daremo alla luce” noi stessi in un altro livello dell’Essere.

Sono sicura che la maggior parte di noi ha avvertito gli inizi di questi cambiamenti planetari nella propria vita. Io ho notato che, dopo un lungo periodo in cui mi sentivo equilibrata e felice, improvvisamente mi sono sentita molto stanca, tanto da essere esaurita. Non dormivo bene e continuavo a dimenticare le cose. Mi sono anche sentita come se il tempo scorresse troppo velocemente e non ci fosse tempo a sufficienza per fare tutte le cose che si devono fare, figuriamoci riposare, rilassarsi e godersi la vita! Prova di un’altra accelerazione nei “differenziali temporali”, come Michele ama definire quella cosa che noi chiamiamo “tempo”. Il tempo certamente non è lineare, come eravamo soliti credere! Ormai sappiamo che è elastico e che si piega, si tende e si contrae, a seconda dei fattori olografici e quantici nella Noosfera.

Sì, mi piace questa parola, la “Noosfera”. È una parola che descrive la Nuova Terra di Quinta Dimensione e, fondamentalmente, intende un sistema interconnesso che si basa sullo scambio di informazioni. Sì, questo è quel che stiamo diventando. Per chi ha visto “Avatar”, e diciamolo, chi non l’ha visto, pensate a Pandora e alle foreste. Interdipendenza… connessione… e una rete biologica di connessione basata sull’energia dell’Essenza Vitale Divina condivisa da tutti! Noosfera!

Ultimamente, trovo sempre più difficile scrivere e una delle ragioni è che, sebbene sappia che questa trasformazione riguarda noi come individui unici in corpi umani, dopo quasi quindici anni di ascensione, ho sentito che probabilmente, il più delle volte guardiamo tutti dalla parte sbagliata, aspettando che atterrino gli Extraterrestri, o focalizzandoci sul rilascio, sulla purificazione e il ricablaggio per l’ennesima volta, o cercando di manifestare l’elusivo benessere e potere che viene sempre promesso, ma che quasi mai sembra farcela.

È nata un’industria di persone che offre e spreca modi per far funzionare la vita per voi nella Nuova Energia. Tuttavia, ci sono molte persone che stanno ancora lottando nel cambiamento che sembra non avvenire mai e sta sempre per succedere molto presto, ed è così ormai da un po’ di tempo. 2010! No, non credo. Proprio adesso… e in corso…

Il cambiamento è che ci siamo spostati da una società fondata su individui unici che perseguono tutti i loro sogni individuali di benessere e successo, a una “Noosfera”, un complesso organismo che condivide informazioni per prosperare e sopravvivere. I nostri cambiamenti e ricablaggi individuali sono serviti affinché ci adattassimo a funzionare nell’ambiente della Noosfera.

Questo vuole dire che se continuiamo a perseguire il percorso del benessere e del successo individuali, ci troveremo in realtà contro il flusso dell’evoluzione. Non c’è da meravigliarsi se barcolliamo, lottiamo e ci sentiamo storditi, nauseati e stanchi, mentre spingiamo contro la corrente dell’evoluzione.

Ora siamo cablati per lavorare nella Comunità, nei Gruppi e per il bene più grande di Tutti, la Noosfera. Condividiamo informazioni, ci evolviamo e cresciamo mentre sperimentiamo la nostra connessione per il bene più grande di tutti! Certo, siamo ancora individui, ma ora siamo “connessi” e dobbiamo onorare questa connessione così come onoriamo la nostra vita individuale. Quando rafforziamo noi stessi dobbiamo rafforzare il gruppo o comunità a cui apparteniamo.

Durante gli ultimi mesi ho sperimentato molti tipi di Comunità all’interno della Noosfera emergente. Ho sperimentato quella che chiamo “Famiglia di Luce”, la Comunità Globale di Operatori di Luce. Se state leggendo questo articolo, fate probabilmente parte di questa Comunità in qualche modo. Amiamo scrivere, i blog e usiamo internet e i mezzi stampati per condividere le nostre riflessioni e i nostri pensieri. Ci riuniamo anche in gruppi e, quando mi trovavo in Medio Oriente ed Europa, sono rimasta incantata dalla potente energia di gruppo di questa comunità, mentre condividevamo e celebravamo la Quinta Dimensione della Coscienza di Gruppo insieme.

Poi ci sono altri tipi di Comunità. Quando mi trovavo in Portogallo, ho visitato Tamera, una comunità intenzionale che si definisce “Biotopo di risanamento”. Il loro scopo è essere un Nodo o punto Evolutivo dove si può realizzare un modo alternativo di vivere al di là della guerra e della violenza. Il loro focus è sulla Pace, sia globalmente che nella loro stessa comunità di circa 200 persone che vivono e lavorano sulla terra della Comunità. Ci sono molte di queste comunità intenzionali che stanno nascendo su tutto il Pianeta, le quali creano un altro livello di condivisione di informazioni ed energia evolutiva nella Noosfera.

Poi ci sono comunità più flessibili. Gruppi di persone che si riuniscono per condividere, di solito persone che vivono delle vite comuni in città, ma che cercano un gruppo di persone con idee ed energie simili per attività e riunioni relative ai loro interessi e credenze. Possono esistere nel tempo reale, o possono essere gruppi virtuali nel cyberspazio.

L’informazione si muove, il nascente sistema di scambio di Informazione Planetaria sta fervendo, e noi stiamo emergendo come una nuova specie che esprime se stessa attraverso le sue Connessioni. Stiamo imparando a risolvere problemi e a creare spazio per la nostra vita e i nostri sogni in questa nuova arena d’interconnessione.

Non riguarda più l’“Io”, ma il “Noi”. O, forse, più come l’“Io” si adatta al “Noi” o si equilibra con il “Noi”.

I due drammi principali in corso ora, in Medio Oriente e nel Golfo del Messico, sono entrambi esempi per me, di come funziona questo nuovo sistema. Le persone in tutto il mondo e a tutti i livelli si stanno scambiando informazioni e punti di vista e stanno contribuendo alla risoluzione di questi problemi e alla creazione di nuovi modi di fare le cose. La Noosfera ferve di informazioni e idee e stanno nascendo nuovi modi di pensare. Aggiungete a questo la potente energia degli allineamenti Planetari cui ho accennato prima e avrete un potente e dinamico mix! Evoluzione! Un’Evoluzione Rapida!

E, inoltre, le informazioni non includono soltanto quelle accademiche e razionali, ma anche sentimenti, compassione e amore, mentre il “cablaggio” di quinta dimensione ci permette di esprimerci e creare da quel livello.

Sì, il “Cambiamento”, davvero.

Come effettuiamo il cambiamento individualmente dipende, in gran parte, sul modo in cui fluiamo con l’energia della Nuova Noosfera Planetaria. Quanto ci sentiamo a nostro agio rinunciando all’idea della lotta individuale e della ricerca del benessere e della felicità, sostituendola con l’interesse per Tutta la Rete della Vita di cui facciamo parte. Una volta che lo accettiamo, diminuisce la resistenza e lo stress man mano che il nostro corpo si evolve verso questo nuovo modo d’essere. Accettiamo di essere amati e sostenuti proprio quando offriamo amore e sostegno.

Uno degli esercizi che ho fatto con i gruppi di persone nelle recenti riunioni è stato pensato per mostrar loro come funziona questa nuova energia. Si forma un cerchio per rappresentare il cerchio della vita e per rompere con i concetti lineari. Poi, si uniscono le mani e si abbracciano entrambe le persone ai lati per formare un cerchio connesso strettamente. Poi, dopo un po’, mentre l’energia fluisce attraverso il cerchio, le persone iniziano a dondolare insieme mentre il gruppo stabilisce un ritmo in cui ognuno è incluso, un flusso naturale di energia di gruppo. Tutti si sentono bene, amati e sostenuti. Chiedevo poi a loro di considerare cosa sarebbe accaduto se fossero caduti. Beh, certo, con una persona per parte a sostenerti non si può e ciò vale per tutte le persone del gruppo. Siete supportati e continuerete a essere sostenuti dal gruppo mentre tutti fluiscono insieme. Poi, ho mostrato loro ciò che accadrebbe se si andasse contro il flusso del gruppo, semplicemente muovendomi in un’altra direzione. Questo interrompe il flusso di gruppo e le persone perdono l’equilibrio e iniziano a cadere! Nello stesso modo, quando nella vita il flusso viene interrotto, iniziamo a cadere, a perdere il sostegno e a diventare ansiosi.

I “sintomi” dell’ascensione non scompariranno miracolosamente quando arriveremo al 2012, o quando vivremo in Paradiso se siamo abbastanza fortunati, ma quando accetteremo di esserci evoluti in qualcosa di molto nuovo e diverso che si esprime in modo differente. Attraverso la Connessione, l’Amore e la Comunità!

Il Paradiso è un concetto meraviglioso ed è parte della Nuova Terra, ma è e sarà una manifestazione della Connessione Interiore realizzata e l’equilibrio e la stabilizzazione della Noosfera nel futuro. Ci saranno ulteriori informazioni nei mesi a venire riguardo a questo dalle Dimensioni Superiori, mentre veniamo guidati nel nostro particolare posto nella Realtà della Nuova Terra. Ma, per ora, mentre entriamo in questo periodo di pressione e cambiamento, ricordate di permettere a voi stessi di fluire con l’energia della Connessione e della Comunità.

Voi siete Amati e Sostenuti, come Amate e Sostenete. Non cadrete. Siete una parte del Tutto. Una parte della Noosfera. Una parte del “Noi”. E Noi siamo Uno e Noi siamo Potenti!

E sì, siamo nella Quinta Dimensione di Luce!

© 2010-11 Celia Fenn and Starchild Global

Originale in inglese: http://www.starchildascension.org/earthlogjune2010.html

Traduzione di Susanna Angela per Stazione Celeste

Fonte: www.stazioneceleste.it

tratto da: http://comandantekanta.com

Scoperto un buco su Marte


Alcuni studenti della scuola Evergreen Middle School di Cottonwood, California, che fanno parte del programma educativo Mars Education Program condotto dalla Mars Space Flight Facility, esaminando delle foto hanno scoperto una conformazione geologica misteriosa, sfuggita anche alla Nasa.

Si tratterebbe di una caverna di origine lavica di circa 190 per 160 metri di larghezza, e probabilmente profonda almeno 115 metri.

Prossimamente la Nasa scatterà nuove foto ad alta risoluzione, per tentare di capire meglio il fenomeno geologico.

Anche sulla Luna, poco tempo fa, è stato scoperto un “buco” simile.

http://www.express-news.it/?p=38529


Analisi delle acque campane: riscontrate percentuali di veleni troppo alte

Berillio, arsenico e piombo nelle analisi del professor Benedetto De Vivo della Federico II. Ne esce un quadro assai preoccupante.

Ci voleva l’esercito degli Stati Uniti per testimoniare il sottolivello qualitativo dell’acqua di rubinetto in Campania: sono tali i dati rilevati dal professor Benedetto De Vivo, alla cattedra di Geochimica ambientale della Federico II, a partire da un’iniziativa di sondaggio dell’acqua pubblica promossa dalle forze armate americane, ed esposti durante un recente meeting tenutosi a porte aperte presso l’Istituto Italiano degli Studi Filosofici. All’indice dei richiami d’allarme compaiono l’area flegrea, le adiacenze di Aversa, il territorio domizio: nel bicchiere dell’ignaro consumatore finiscono metalli pesanti, composti chimici non tollerabili, sostanze cancerogene pericolose.

Non si salvano le acque imbottigliate: nelle 4000 pagine curate da De Vivo e dal gruppo di lavoro da lui coordinato, tutti ricercatori della Federico II, è scritto che tra le 200 marche prese in analisi ben 10 non sono risultate idonee al lecito consumo, perché portatrici di elementi nocivi in concentrazioni inaccettabili. A quanto pare non sarebbe più utile controllare le etichette: talvolta le descrizioni sulla composizione chimica del prodotto vengono falsate, e i riferimenti scomodi abilmente raggirati. «Abbiamo riscontrato percentuali di berillio, arsenico e piombo – spiega De Vivo – e lo stato delle cose è particolarmente grave: mentre la concentrazione di berillio consentita nelle acque di rubinetto non può superare i 2 milligrammi per litro, in alcune acque minerali ne abbiamo ritrovati il doppio. In queste quantità il berillio diventa un agente cancerogeno; allo stesso modo ci preoccupa l’arsenico ritrovato in dosi pericolose da alcuni prelievi nell’acqua pubblica, che può portare a tumori alla pelle e allo stomaco».

La potabilizzazione dell’acqua destinata ai rubinetti risente dello stato idrogeologico delle zone in cui viene captata, anche se la tendenza degli ultimi due anni indica un incremento generale delle acque considerate potabili: circa 9 miliardi di metri cubi, di cui il 32% viene sottoposto a trattamenti di depurazione per essere orientata al consumo pubblico. Da quando nel 2001 una nuova normativa regola attraverso restrizioni più severe la presenza di agenti inquinanti nell’acqua pubblica, ben 13 regioni su 20 hanno richiesto al ministero della Salute di emanare deroghe sull’idoneità dell’acqua, nonostante la bocciatura nei rilevamenti: si tratta di provvedimenti consentiti dalla legge, dato che ai sindaci è dato di diritto appellarsi ai consigli regionali oltre che allo stesso ministero, affinché sia il Consiglio superiore di sanità a dettare le condizioni per l’utilizzo dell’acqua pubblica.

Sono troppe, come denuncia l’Unione europea, le deroghe convalidate: ciò avviene perché gli studi devono tener conto della complessità orografica e dell’origine vulcanica del nostro territorio, ragione per cui l’abbondanza di metalli pesanti nell’acqua non desta stupore. Lo scalpore resta invece perché la Campania, in deroga da 8 anni, non riesce a far ritornare le concentrazioni di fluoro presenti nell’acqua pubblica entro la soglia standard. Intanto i risultati dello studio eseguito dal Commissariato di governo per l’emergenza rifiuti rimangono segreti. «Gli organi di controllo dovrebbero essere terzi ed indipendenti dalla politica – commenta De Vivo – perché possano essere resi pubblici, e per essere confrontati con i parametri internazionali».

Pierluigi Schiano Moriello

Fonte(Terra Campania)

link: http://www.9online.it

Il Movimento Ehretista

di Luciano Gianazza

Il lavoro svolto da Arnold Ehret in solo otto anni negli Stati Uniti, dal 1914 quando vi arrivò fino al 1922, anno della sua prematura scomparsa, fece sì che intorno al suo "Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco" si formasse un vero e proprio movimento.

Mancando però la sua presenza carismatica, non ebbe la diffusione che meriterebbe. Un grande riconoscimento va comunque al suo ex allievo Fred Hirsh che continuò la pubblicazione dei suoi scritti in lingua inglese praticamente fino ai giorni nostri.

Oggi la pubblicazione in lingua inglese viene continuata dalla Ehret Literature Publishing Company, ma praticamente nulla viene fatto dalla casa editrice statunitense per promuovere il movimento.

In Italia i libri di Arnold Ehret sono stati tradotti da me dagli originali degli anni '20 e sono pubblicati dalla Juppiter Consulting di Rishi Giovanni Gatti.


Quando è sorto il Movimento Ehretista

Sia il termine "Movimento" che "Eheretismo" compaiono per la prima volta in un articolo di Paul Liberner della rivista “Lebenskunst” (L'Arte di Vivere) N° 9 del 1912 - Monaco di Baviera: Dovremmo prendere seriamente in considerazione la Dieta di Guarigione di Arnold Ehret da Locarno?. Anche in Germania tutto fini dopo la partenza di Ehret per gli Stati Uniti, non essendo poi più ritornato. Tuttavia nelle aree geografiche dove si parla tedesco Ehret non è mai stato dimenticato. Da quando iniziò a fare conferenze e digiuni in diverse città tedesche, molti si impegnarono a praticare digiuni e a disintossicarsi con l'uva e tuttora c'è la cultura della TraubenKur (Cura dell'Uva) che sopravvisse anche in Trentino Alto Adige, come puoi vedere da questo articolo: Terme e Benessere - la Traubenkur. C'era anche un video, purtroppo rimosso dagli archivi della RAI.


L'Ehretismo in Italia

Mi sono chiesto se vi siano i presupposti per affermare che si sta formando un movimento che potremmo definire Ehretista. Ho cercato quindi una definizione di Movimento per poter stabilire se tale possibilità esista. Questa definizione fornita da wikipedia in effetti corrisponde a quanto possiamo rilevare che si sta formando intorno al "Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco":

Inserito nel contesto dei comportamenti collettivi, il movimento è rappresentato da un gruppo dove i ruoli non sono ancora definiti e nel quale le relazioni sociali sono per lo più a carattere cooperativo e dotate di forte carica emotiva.

Solitamente il movimento focalizza l'attenzione su un determinato obiettivo e si mobilita per conseguirlo.

Prima del 2005, quando ho tradotto e pubblicato per la prima volta il libro il "Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco", Arnold Ehret e il suo sistema erano praticamente sconosciuti in Italia. Ora, dopo cinque anni, in seguito alla creazione del sito www.arnoldehret.it e soprattutto del suo forum, possiamo dire che gli Ehretisti non sono dei perfetti sconosciuti, ma piuttosto una realtà sempre più consolidata. Questo grazie soprattutto agli utenti del forum che entusiasti dei risultati ottenuti mettendo in pratica gli insegnamenti di Ehret promuovono poi l'Ehretismo presso i loro amici e famigliari.


Che cos'è Ehretismo

L'Eretismo non è un gruppo di fanatici che segue con pedissequo una dieta, come alcuni a volte sostengono a causa di una loro mancata comprensione dell'argomento. Qualcuno mi ha scritto dicendomi che non potrebbe mai seguire una "dieta estrema" come quella di Ehret. Il fatto è che non esiste alcuna "Dieta Ehret" al pari delle molte "inventate" di volta in volta da qualcuno, etichettate poi con il proprio nome.

Il "Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco" non è una mera dieta ma è un sistema che utilizza una dieta per riportare l'organismo nella condizione di auto-guarirsi come la Natura ha predisposto quando non vengono violate le sue leggi.

L'Ehretismo è un movimento formato spontaneamente rappresentato dalle persone che seguono l'obiettivo di mettere in pratica il "Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco" che include il nutrirsi principalmente di frutta e verdura, cosa che alcuni ritengono estrema, quando invece è estrema l'alimentazione della maggior parte della popolazione dell'attuale civiltà, se così vogliamo chiamarla, dato che di civile ormai ha ben poco. Il 90% di ciò di cui si "nutre" la stragrande maggioranza delle persone è innaturale, "cibi" manipolati dall'uomo che i nostri antenati vomiterebbero all'istante come normale reazione a sostanze indigeste di un corpo sano. Da quanto si è allontanato l'uomo da ciò che è naturale per nutrirsi possiamo dire che è l'odierna dieta onnivora da considerarsi estrema, se la guardiamo dal punto di vista dell'uomo prima della civilizzazione.

Ehret parla dell'aspetto spirituale dell'uomo ma non lo associa a nessun credo religioso. E non ritiene che un qualsiasi dio ridarrà la salute all'uomo solo per il fatto che preghi, se non seguirà le leggi della Natura,:

Gli alimenti innaturali causano la malattia e la morte. "Pace sulla Terra", felicità e rettitudine sono rimasti fin ora un sogno senza speranza. Per migliaia di anni, Dio, il Paradiso, il Peccato, il Diavolo, l'Inferno; raramente hanno incontrato una chiara interpretazione che una mente razionale accetterebbe. La sfortunata persona media pensa a Dio come ad un buon padre che lo perdona e gli permetterà di entrare nel Paradiso, in un altro mondo, impunito per tutte le violazioni delle leggi della Natura.

Ehret parla di miglioramento spirituale, fisico e mentale perchè ritiene che l'essere umano sia costituito da spirito, mente e corpo ma strettamente correlate e murualmente influenzabili, e tutte e tre le parti quindi devono migliorare insieme se si vuole raggiungere la salute perfetta. Questo è il concetto di uno e trino, non c'è nulla di misterioso nella trinità, di triplice natura eppur uno. E ciò che è atribuibile a Dio è valido anche per chi è fatto a sua immagine, se si vogliono usare concetti appartenenti alla cultura della religione del mainstream.

Non è possibile ottenere la perfetta salute trascurando una o più parti, per esempio, concentrarsi sulla cura del corpo trascurando il resto, i risultati non possono essere soddisfacenti e duraturi, in quanto gli aspetti trascurati prima o poi faranno ritornare l'individuo al punto di partenza.

Ehret ritene che un corpo perfettamente pulito dal muco e dalle tossine permette di esprimere appieno tutta la consapevolezza al livello raggiunto dalla propria essenza spirituale, di cui il corpo è un veicolo con cui noi, esseri spirituali, operiamo in questo aspetto fisico dell'Universo. Con un veicolo in condizioni disastrose non possiamo esprimere la nostra vera essenza se non a un livello di consapevolezza apparentemente inferiore a quello che si ha realmente, perchè avviene attraverso un veicolo con funzioni inibiti e sensi intorpiditi da uno stato di intossicazione. Se per di più nel nostro animo albergano odio, risentimento e disonestà, li riverseremo inevitabilmente anche contro noi stessi avvelenando il nostro corpo pur nutrendolo con il cibo migliore.

La nostra mente e le condizioni mentali influenzano il corpo, proprio come il corpo influenza la mente e un flusso sanguigno pulito e puro è assolutamente essenziale per avere pensieri chiari e puri.

Questo in sostanza è l'Ehretismo.

Luciano Giannazza

fonte:http://www.arnoldehret.it

Copyright © by Luciano Gianazza - Arnold Ehret Italia - Tutti i diritti riservati.

Puoi pubblicare questo articolo su altri siti a condizione che indichi la fonte con link attivo.

venerdì 18 giugno 2010

Misteri, UAP: 300 casi di sfere luminose non identificate fino ad oggi. "30 volte si è rischiata la collissione con il velivolo"



NEWS STEFANO

Un mistero su cui si interroga da tempo il mondo scientifico, domande senza risposta, soltanto ipotesi legate alle testimonianze di chi ha visto. È la strana apparizione di sfere lumonose in concomitanza con i voli di aerei chimici. Già dalla Seconda Guerra Mondiale, si hanno racconti di questo tipo, alcuni di essi basati su fonti militari francesi, britanniche e americane, altre narrate da testimoni oculari, ma il tema è molto complesso.

Dominique Weinstein, del Centro nazionale francese per gli studi sugli UFO, GEIPAN, si è occupato a lungo di queste strane apparizioni e ha analizzato oltre 300 casi di fenomeni aerei non identificati (UAP), raccontati da piloti e militari dal 1947 al 2007. Di essi, ben 39 hanno riguardato effetti elettromagnetici: 15 aerei hanno visto interrompersi le comunicazioni radio, 9 hanno subito danni alle bussole magnetiche, e di queste una ha misurato ed indicato direzioni opposte, 7 radio compassi automatici hanno dato forfait.

Anche la meccanica, talvolta, è stata compromessa. Ben 6 aerei hanno riportato problemi meccanici. Tutte le conseguenze, tuttavia, sono state temporanee e si sono arrestate non appena i foo fighters hanno lasciato la zona.


L'81% di questi incidenti è stato rilevato dagli apparati radar. Ma Weinstein ha individuato 122 casi in cui il rischio potenziale di provocare incidenti aerei è stato molto alto: per 30 volte si è rischiata una collisione con le sfere, 20 volte si è registrato un passaggio molto vicino alla fusoliera del velivolo. Ventiquattro piloti hanno dovuto compiere manovre evasive e tre incontri su cinquanta hanno causato feriti tra i passeggeri. Talvolta anche morti.

Per il direttore esecutivo del N.A.R.C.A.P., Ted Roe, gli eventi più complicati non vengono avvistati dai radar: "A causa del basso tasso di sopravvivenza in caso di collisione aerea e di registrazione attraverso i radar di vari oggetti durante questi eventi non si può affermare con certezza che le sfere volanti non sono state i principali fattori di disastri aerei".

Ted Roe, insieme con Haines, ex scienziato della NASA, sta redigendo un dossier per il Progetto Sfera: "Questo è per me un esperimento. La scienza è un processo graduale. Se si fosse agito nel modo giusto già alcuni decenni orsono, non sarebbe necessario avere un grosso incidente per richiamare l’attenzione del pubblico".

La strada che porta a svelare questo mistero è ancora lunga da percorrere, non bastano le testimonianze e le osservazioni a definire in maniera chiara ciò che periodicamente avviene nei nostri cieli.

Francesca Mancuso

Fonte foto: http://www.ivanceci.it/

Legambiente: no alle perforazioni petrolifere, l’Arcipelago Toscano non è il Golfo del Messico

La multinazionale Australiana Key Petroleum mette rischio l’Elba, Pianosa e Montecristo

Legambiente Arcipelago Toscano

Oggi "La Repubblica" pubblica un'inchiesta (Riparte la corsa all'oro, cento nuove trivelle assediano parchi ed Isole - Dall'Elba alle Tremiti piani dei petrolieri. E piovono autorizzazioni) che utilizza anche dati forniti da Legambiente e ripresi da documenti ufficiali. Di cosa si tratta?

Se si legge il Bollettino Ufficiale degli Idrocarburi e della Geotermia del Ministero dello Sviluppo Economico del 31 gennaio 2007 si scopre che riporta per il Mar Tirreno due istanze di permessi di ricerca in mare avanzate dalla Puma Petroleum: una presentata nel gennaio 1999 per 683,13 Km2, l'altra dell'aprile 1999 su 643,12 Km2. Sono un paio dei progetti italiani offshore di proprietà della Puma Petroleum S.r.l., una compagnia acquisita dalla Key Petroleum l.t.d, una multinazionale petrolifera australiana con sede ad Outram Street 14 - West Perth, Western Australia, che sul suo sito spiega: «Vengono preparati per essere sottoposti a perforazioni esplorative e possibile appalto. La Key possiede il 100% di interesse nelle 4 richieste di concessione esplorativa, delle quali 2 sono concessioni offshore al largo dell'isola di Lampedusa e le altre due si riferiscono alla Sardegna Occidentale ed all'Elba Meridionale. Dette aree offshore si trovano in aree geologicamente esplorative». La richiesta di concessione relativa all'Elba Meridionale «Ha 2 pozzi all'interno dell'area di richiesta di concessione di 643 km2, entrambi hanno dimostrato presenza di gas. L'obiettivo primario riguarda gas e possibilmente petrolio all'interno dei carbonati mesozoici».

La Key Petroleum spiega di aver acquisito dalla società britannica Puma Petroleum Ltd. tutte le proprietà ed interessi che aveva in Italia, inclusi i progetti esplorativi sia onshore che offshore: «La Key ha iniziato le attività in Italia sin dalla sua quotazione con l'ASX ed ha trasformato la Puma Petroleum Ltd. nella Puma Petroleum S.r.L., società con sede in Italia, rivitalizzandola con un nuovo marchio, una vasta promozione nell'ambito dell'industria italiana gas e petrolio e tramite una continua estensione della sua credibilità presso vari ministeri ed istituzioni governative con i quali l'impresa coopera per l'avanzamento dei propri progetti. Attraverso la Puma Petroleum, la Key lavora allo sviluppo dei propri interessi in Italia utilizzando per i progetti specialisti italiani nel settore che offrono un valido contributo grazie alla loro preziosa conoscenza dell'area ed al loro discernimento».

Se si guarda la carta della Key (allegata) relativa alle concessioni nella "Aree di Applicazione (Key 100% - Elba, Lampedusa 1 e 2 e Sardegna Occidentale)" si scopre che quella "Elba d 91 E.R-.PU" si estende da poco al largo delle coste meridionali dell'Elba fino quasi a Montecristo, inglobando con tutta probabilità il mare protetto di Pianosa per il quale recentemente il Comune di Campo nell'Elba aveva chiesto addirittura di vietare il transito alle petroliere ed alle navi con carichi pericolosi o di grandi dimensioni. Un'area vastissima, grande tre volte l'Elba, la terza isola italiana, in pieno Santuario internazionale dei mammiferi marini Pelagos, praticamente sulla rotta delle balenottere e nell'area più frequentata dai delfini, dove attività di trivellazione petrolifera e/o gasiera dovrebbero essere tassativamente vietate, anche perché interessano due delle aree marine protette dal Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano e tra le più integre del Mediterraneo: Pianosa e Montecristo.

La Key e la Puma ci informano anche che «Le relazioni di valutazione dell'impatto ambientale - Environmental Impact Assessment (EIA) - per ciascuna area sono attualmente sottoposte alla valutazione del Ministero per l'Ambiente e la Key è in attesa del responso finale e dell'approvazione da parte del Ministero. L'opera di valutazione tecnica è progredita in parallelo con la procedura di inoltro dell'EIA e l'azienda ha lavorato in cooperazione con i propri specialisti italiani sulla valutazione geologica e geofisica dei dati. Il team tecnico della Key è attualmente impegnato nella preparazione di rilevamenti geofisici dettagliati che supportino lo sviluppo di aree esplorate e vantaggiose (...) I progetti italiani offshore di proprietà della Puma Petroleum S.r.l., compagnia acquisita dalla Key, vengono preparati per essere sottoposti a perforazioni esplorative e possibile appalto. La Key possiede il 100% di interesse nelle 4 richieste di concessione esplorativa, delle quali 2 sono concessioni offshore al largo dell'isola di Lampedusa e le altre due si riferiscono alla Sardegna Occidentale ed all'Elba Meridionale. Dette aree offshore si trovano in aree geologicamente esplorative».

Ora probabilmente gli elbani sanno cosa erano quelle gigantesche piattaforme illuminate come astronavi che hanno visto qualche volta vicino alle loro coste e che ci era stato assicurato che erano solo di passaggio o si "rifugiavano" per il maltempo invernale.

La Key «E' stata fondata allo scopo di sfruttare le opportunità petrolifere internazionali individuate dagli amministratori della società sulla base della loro estesa rete di contatti e pluriennale esperienza nell'industria del gas e del petrolio. Il punto focale degli investimenti qualitativi è stato posto in aree con accertata presenza di petrolio e gas e laddove erano già state precedentemente identificate opportunità di trivellazione. La società ha inoltre voluto localizzare i propri progetti in paesi politicamente stabili che offrissero condizioni fiscali attraenti e, ove possibile, preesistenti infrastrutture di qualità ben realizzate e gestite».

I petrolieri australiani dicono esplicitamente di essere alla ricerca «di potenziali aree ad un costo inferiore»: operano già, da soli o in joint venture con altre multinazionali petrolifere, al largo delle coste della Tanzania (Songo Songo), in Suriname (Coronie e Uitkjik), in Namibia (Bacino del Walvis) e spiegano che «L'obiettivo aziendale a breve termine consiste nel creare riserve petrolifere da trivellazione che possano essere rapidamente messe in produzione. La Key intende continuare con tale approccio ed è sempre alla ricerca di altri investimenti di qualità che forniscano crescita e forza finanziaria all'azienda. L'obiettivo aziendale a lungo termine della Key Petroleum, con alla guida un esperto e plurispecialistico consiglio d'amministrazione affiancato da consulenti finanziari e da un solido team tecnico, consiste nella creazione di un'azienda esplorativa e produttiva integrata dedita all'esplorazione gas-petrolifera ed alla produzione».

Per Umberto Mazzantini, responsabile Isole Minori di Legambiente, «E' abbastanza incredibile che una multinazionale che si sta facendo largo a gomitate ed accordi nei Paesi in via di sviluppo, abbia preso di mira il mare protetto dell'Arcipelago Toscano, quello di Lampedusa e della Sardegna, aree che vivono di turismo e non hanno bisogno che la loro economia venga messa a rischio da colonizzatori petroliferi, come sta succedendo agli albergatori, agli operatori turistici ed ai pescatori con la tragedia della marea nera del Golfo del Messico. E' anche abbastanza impressionante che l'Italia firmi un accordo con la Francia per la protezione delle Bocche di Bonifacio e poi, a due passi, permetta agli australiani di scorrazzare alla ricerca di gas e petrolio nel bel mezzo del mare protetto da un Parco nazionale e del Santuario internazionale dei Cetacei».

Mazzantini, che è anche portavoce del circolo di Legambiente Arcipelago Toscano, si rivolge direttamente agli amministratori locali: «Chiediamo a tutti i Comuni dell'Arcipelago Toscano, alle due Province di Livorno e Grosseto, alla Regione Toscana ed al Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano di opporsi immediatamente, con atti ufficiali, a questa vera e propria follia che metterebbe a rischio la nostra economia e il nostro ambiente. Le isole della Toscana devono uscire dall'era del petrolio, puntare allo sviluppo delle energie rinnovabili ed al risparmio energetico, non essere rituffate da una multinazionale australiana specializzata in perforazioni nel terzo mondo dentro la sporca e pericolosa preistoria dei combustibili fossili».

http://www.greenreport.it/

Bellissima oggi all'alba la cometa C/2009 R1 Mc Naught


Bellissimo spettacolo anche questa mattina all'alba, pur sofferto per nuvolette diaboliche che si formavano senza preavviso proprio tra il Perseo e l'Auriga, dove si trova la 2009/R1 da qualche giorno. Nonostante tutto, qualche scatto sono riuscito a produrlo! La coda di ioni era ben visibile, quella di polveri accennata, in fotografia si gustano decisamente meglio, il seeing tutto sommato decente, anche se la cometa è oramai piuttosto bassa.... credo che questo sia il mio ultimo saluto alla C/2009 R1 Mc Naught!
Le foto sono state fatte con la reflex D50 Nikon, scatto singolo da 1 minuto, e composito di 11 scatti da 30" l'uno il tutto a 1600 iso e fuoco diretto del Newton da 50 cm. Non ho perso molto tempo nell'elaborazione, credo si possa fare di meglio!

Enrico Montanari
http://antaresnotizie.blogspot.com


A proposito di scie chimiche

Grazie Luciana per la segnalazione

giovedì 17 giugno 2010

Dr. Masara Emoto - Preghiera di guarigione per il Golfo del Messico

Dr. Masaru Emoto's Healing Prayer for the Gulf
Focusing our energies in response to the Gulf tragedy and for healing the waters and its inhabitants -
a letter from Dr. Masaru Emoto who many of you will recognize as the scientist from Japan who has done all the research and publications about the characteristics of water. Among other things, his research reveals that water physically responds to emotions.
Right now, most of us have the predominantly angry emotion when we consider what is happening in the Gulf. And while certainly we are justified in that emotion, we may be of greater assistance to our planet and its life forms, if we sincerely, powerfully and humbly pray the prayer that Dr Emoto, himself, has proposed.

"I send the energy of love and gratitude to the water and all the living creatures in the Gulf of Mexico and its surroundings.
To the whales, dolphins, pelicans, fish, shellfish, plankton, coral, algae, and all living creatures . . . I am sorry.
Please forgive me.
Thank you.
I love you. "

We are passing this request to people who we believe might be willing to participate in this prayer, to set an intention of love and healing that is so large, so overwhelming that we can perform a miracle in the Gulf of Mexico.
We are not powerless. We are powerful. Our united energy, speaking this prayer daily...multiple times daily....can literally shift the balance of destruction that is happening.
We don't have to know how......we just have to recognize that the power of love is greater than any power active in the Universe today.
Please join us in oft repeating this healing prayer of Dr. Emoto's.
And feel free to copy and paste this to send it around the planet.
Let's take charge, and do our own clean up!

Celtic Woman- You Raise Me Up




When I am down and, oh my soul, so weary;
When troubles come and my heart burdened be;
Then, I am still and wait here in the silence,
Until you come and sit awhile with me.
You raise me up, so I can stand on mountains;
You raise me up, to walk on stormy seas;
I am strong, when I am on your shoulders;
You raise me up: To more than I can be.
You raise me up, so I can stand on mountains;
You raise me up, to walk on stormy seas;
I am strong, when I am on your shoulders;
You raise me up: To more than I can be.
There is no life - no life without its hunger;
Each restless heart beats so imperfectly;
But when you come and I am filled with wonder,
Sometimes, I think I glimpse eternity.
You raise me up, so I can stand on mountains;
You raise me up, to walk on stormy seas;
I am strong, when I am on your shoulders;
You raise me up: To more than I can be.
You raise me up, so I can stand on mountains;
You raise me up, to walk on stormy seas;
I am strong, when I am on your shoulders;
You raise me up: To more than I can be.
You raise me up: To more than I can be.

Ancora il Sole

NEWS STEFANO

E intanto il Sole dà spettacolo...!



http://antaresnotizie.blogspot.com/2010/06/e-lo-spettacolo-sulla-stella-sole.html

E lo spettacolo sulla stella SOLE continua...



Eh beh, che dire? Un trittico di tutto rispetto realizzato da SOHO e soprattutto madre natura, ricco di effetti speciali e "fuochi d'artificio" di grande pregio.

La circonferenza del nostro Sole è affollata di protuberanze oggi, alcune delle quali sono esplose in modo spettacolare come potete osservare nelle immagini di SOHO. Queste manifestazioni sono i principali obiettivi per i telescopi "solari".

Pete Lawrence ha invia questo esempio, dal suo osservatorio privato in Selsey Regno Unito al sito di SpaceWeather.com :



"Il 14 giugno è, ovviamente, un fantastico giorno!", Dice Lawrence. "Questa imponente eruzione appare come un muro di fiamme che tenta di raggiungere lo spazio. Se avete un telescopio solare , cercare di dare uno sguardo perché è ancora in via di sviluppo", dice all'intervistatore.

fonte link: http://antaresnotizie.blogspot.com

Vaccini con cellule di feti abortiti: aumentano casi di autismo

Continua l'aumento dei casi di autismo e simili disordini nei bambini. Si sospettano gli additivi tossici nei vaccini, principalmente il mercurio (tiomersal) usato come conservante, i sali di alluminio e altri 'coadiuvanti', cioè sostanze aggiunte per stimolare la produzione di anticorpi, ma finora nessuno poteva provare un nesso causale tra questi ingredienti tossici e l'aumento vertiginoso delle malattie del sistema nervoso avvenuto solo negli ultimi decenni.

Da circa un anno a questa parte, qualcosa sta cambiando. Nel luglio 2009 la D.ssa Theresa Deisher, fondatrice e presidente del Sound Choice Pharmaceutical Institute, annunciò di aver forse trovata la chiave per svelare il mistero: feti umani abortiti usati nella produzione dei vaccini.

Nel 1979, la produzione del vaccino trivalente morbillo, parotite, rosolia (MPR) passò dall'uso di cellule animali all'uso di cellule provenienti da feti umani abortiti. A seguito, negli anni '80, si è visto un vertiginoso aumento dei casi di autismo, prima negli Stati Uniti e dopo in Inghilterra e nel resto del mondo.

Un nuovo studio presentato nel maggio del 2010 al Meeting Internazionale per la ricerca nell'autismo documenta la connessione. "La correlazione temporale tra l'introduzione nei vaccini di DNA dai feti abortiti e gli aumenti di autismo è evidente. Le statistiche la mostrano nel corso di decine di anni e in diversi continenti. La correlazione temporale è più significativa di quella del mercurio," dice la D.ssa Deisher, aggiungendo che il mercurio non mostra questa correlazione temporale con i recenti forti aumenti dei casi di autismo.

L'uso di cellule provenienti dai feti implica la presenza residuale di DNA umano nei vaccini. I frammenti residuali di DNA umano possono migrare fino al cervello dove, con un processo chiamato ricombinazione omologa, si uniscono al materiale genetico del bambino vaccinato. Il sistema immunitario del bambino riconosce il DNA estraneo proveniente dai vaccini. Dato però la stretta somiglianza di questo DNA a quello proprio, il sistema può cominciare ad attaccare le cellule del proprio corpo - innescando una malattia autoimmune.

La pericolosità dei frammenti di DNA umano è dovuta al fatto che la probabilità di ricombinazione di questi frammenti con il materiale genetico di chi è stato vaccinato è un miliardo di volte più alta di quella che sarebbe con l'uso di cellule animali. Inoltre, parecchi dei siti preferenziali di ricombinazione sarebbero nei cromosomi X, in siti associati all'autismo.

Dati questi pericoli, l'unico ragionevole modo di procedere è l'immediata sospensione dell'uso di cellule umane nella preparazione dei vaccini, così come una generale rivalutazione scientifica della pratica vaccinale.

Fino ad oggi, mancano studi sulla efficacia e l'innocuità dei vaccini a lungo termine. Perciò è urgente che si inizino studi clinici sugli effetti a lungo termine delle vaccinazioni, comparando popolazioni vaccinate con quelle non vaccinate.

link: http://www.laleva.org

link attivi:

lo studio

articoli

Maltempo: inondazioni in Birmania, oltre 40 morti

17 Giugno 2010 06:06 ESTERI

RANGUN - Le piogge torrenziali che hanno colpito il Bangladesh hanno provocato inondazioni e smottamenti anche nella vicina Birmania e almeno 46 persone sono morte. In Bangladesh sono oltre 50 le vittime. (RCD)

http://www.corriere.it

Rimini, avvistate sfere di luce sopra l’aeroporto “Fellini”


RIMINI – L’ultimo avvistamento risale al primo giugno a Rimini ed è stato riproposto ieri sera al Tg3 regionale: due globi di luce bianca che si libravano nel cielo mentre un aereo delle Ryanair stava decollando dal “Fellini”.

Le due sfere di luce sembrano avere un loro moto proprio e le si vedono raggrupparsi, cambiare traiettoria e volare in formazione per poi sparire nel cielo.

Gli Ufo, in Romagna, sono oramai una vecchia conoscenza: non si contano più, infatti, gli avvistamenti degli strani fenomeni nei cieli romagnoli. In quest’ultimo anno e mezzo sono più di una decina tra Ravenna, Cervia, Pinarella, San Marino, Cesena e Rimini.

Inspiegabili manifestazioni, comparse di punti luminosi che non trovano risposte logiche e che sfuggono a quello che è la comprensione di questi strani eventi che sono stati anche oggetto di un simposio tenutosi a San Marino che, da antica terra della libertà sembra essersi trasformata in zona aliena dato che, tra il 2008 e il 2010, sono stati registrati almeno 15 avvistamenti.

L’avvistamento di Rimini del 1° giugno, comunque, è destinato a rimanere negli annali in quanto, secondo gli esperti, si tratterebbe del primo filmato in assoluto che ha come protagonisti gli Ufo nel riminese.

Fonte: Romagnanoi.it

Possibly Related Posts:

link:http://www.ivanceci.it/2010/06/10/rimini-avvistate-sfere-di-luce-sopra-laeroporto-fellini/

mercoledì 16 giugno 2010

Alborada - Siwar Dance

Cittadini avvistano luci sferiche in cielo Napoli, 'ufo'?

Segnalazione di un artigiano presepiale nel quartiere Arenella

(ANSA) - NAPOLI, 16 GIU - ''Strani avvistamenti'', la scorsa notte a Napoli. Luci sferiche, oltre venti, sono state segnalate nel quartiere Arenella.

Sergio Pinfildi, artigiano presepiale, se ne e' accorto proprio perche' richiamato dalle urla dei vicini di casa. ''Sono uscito sul terrazzo e sono rimasto anche io sorpreso quando ho visto una ventina di luci sferiche che si muovevano nel cielo, anche a poca distanza dagli edifici - racconta - ho scattato foto, ho girato un video''.

''Queste luci sono comparse poco prima di mezzanotte e sono rimaste visibili per circa quindici minuti''.

fonte(ANSA).

La Fao denuncia quasi un miliardo di persone soffre la fame


“La crisi economica ha portato a un aumento dell'insicurezza alimentare”, secondo il rapporto congiunto Onu-Ocse

E' stato pubblicato il rapporto congiunto della Fao, l'agenzia per la sicurezza alimentare delle Nazioni Unite e dell'Ocse sulla nutrizione mondiale. L'indagine rivela che quasi un miliardo di persone soffre la fame e che "la crisi economica ha portato a un aumento dell'insicurezza alimentare." I prezzi degli alimentari sono diminuiti rispetto al picco raggiunto due anni fa, ma rimangono elevati. L'incremento dei prezzi, tra gli altri fattori, è causato anche dalla crescita nella domanda dei beni alimentari da parte dei paesi emergenti. "Anche la costante espansione della produzione bioenergetica, spesso per soddisfare obiettivi governativi, contribuirà ad incrementare la domanda di grano, cereali secondari, oli vegetali e zucchero", recita il rapporto.

Secondo lo studio, nei prossimi dieci anni, il prezzo di grano e cerali aumenterà del 15-40 percento, gli oli vegetali del 40 percento, mentre i prodotti caseari del 16-45 percento. Gli esperti della Fao e dell'Ocse ritengono che la produzione agricola globale crescerà più lentamente rispetto ai dieci anni appena trascorsi, ma dovrebbe riuscire a far fronte alle richieste della popolazione mondiale. Sarà necessario, però, migliorare il sistema di trasferimento del cibo dalle zone di produzione alle aree più bisognose.

fonte : http://it.peacereporter.net

Terremoti: due morti a Papua, allarme tsunami revocato

16 Giugno 2010 07:25 ESTERI

MANOKWARI - Ci sarebbero almeno due morti causati dal terremoto di magnitudo 7,1 che ha colpito stamattina alcune isole al largo della provincia indonesiana di Papua Nuova Guinea (est). Lo riferisce la polizia. L'allarme tsunami e' stato revocato. (RCD)

www.corriere.it

Maltempo: Francia, 10 morti in inondazioni

16 Giugno 2010 06:44 ESTERI

DRAGUIGNAN - Dieci morti in Francia per le inondazioni che hanno colpito ieri il dipartimento del Var in seguito a piogge torrenziali. Diverse localita', fra cui Draguignan, sono state invase da torrenti d'acqua fangosa. 4 i dispersi. (RCD)

www.corriere.it