Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

mercoledì 29 dicembre 2010

La Grande "Crisi Globale di Maturazione ed il Nuovo Ordine Mondiale"



di Daniel Taylor
Old-Thinker News
23 Febbraio 2009
traduzionehttp://nwo-truthresearch.blogspot.com


La Rivoluzione Tecnologica

"Anche se i poteri tecnologici saranno immensi e verosimilmente si compierà un progresso, il normale livello di resistenza sociale e lo stallo politico probabilmente si opporranno al cambiamento. Così, esso potrebbe assumere la forma di un occasionale collasso ambientale, di guerre globali e terrorismo, o calamità ancora sconosciute, che forzeranno il passaggio alla coscienza globale." -- William E. Halal, Emerging Technologies and the Global Crisis of Maturity

La rivoluzione tecnologica che rimodellerà l'umanità e il nostro mondo è ben avviata. Una cacofonia di crisi, sia reali che fabbricate, vengono annunciate come i dolori di nascita di un nuovo ordine mondiale. Alcuni analisti dicono che non siamo in grado di capire il mondo politico, tecnologico e sociale che sta emergendo più di quanto "...lo scimpanzé nella foresta sia in grado di comprendere ciò che accade tra gli esseri umani in un villaggio vicino." [1]
Ogni giorno nei media noi siamo testimoni, momento per momento, di esempi di costante incremento di questa accelerazione. Tuttavia, molti non riescono a collegarli in un quadro coerente che dimostra la loro natura intrecciata. Si perde il "Grande Disegno". Lasciamo agli "esperti" il compito di interpretare questi eventi e sviluppi, ma essi spesso presentano soluzioni che provengono direttamente dall'establishment.
Per iniziare, diamo uno sguardo alla rivoluzione tecnologica. La nanotecnologia, la biotecnologia, le scienze dell'informazione e le scienze cognitive (NBIC) convergono a formare quello che è stato definito il più grande balzo nel progresso tecnologico nella storia umana. Il movimento Transumanista sta avidamente pregustando questa rivoluzione. Alcuni prevedono la fusione del cervello umano con i circuiti del computer come portale "...verso un vero elevamento rivoluzionario della razza umana."[2] Interfacce cervello-macchina; clonazione; ingegneria genetica di cibo, piante e animali; intelligenza artificiale; nanomateriali; tutti questi derivano dalla convergenza NBIC.
Alcuni paesi servono attualmente come basi di prova per le tecnologie che dovrebbero essere attuate a livello globale nel prossimo futuro. Per esempio, la "U-city" o "città ubiquitaria" New Songdo della Corea del Sud  - salutata come la città del futuro - è vicino alla piena funzionalità. La città è cablata da terra in su con sensori RFID ed altri avanzati dispositivi informatici che servono ad automatizzare il traffico, la sorveglianza e l'e-government. La campagna di marketing per la città è fortemente incentrata sugli aspetti relativi alla convenienza della tecnologia per i consumatori, e ricorda il thriller fantascientifico Minority Report. Il modello di U-city, in fase di sperimentazione a New Songdo, si prevede che venga esportato in tutto il mondo. C'è una ragione del fatto che questa tecnologia è in fase di sperimentazione in Sud Corea. Come riporta il New York Times:

"Gran parte di queste tecnologie sono state sviluppate nei laboratori di ricerca statunitensi, ma in Corea ci sono meno ostacoli sociali e regolamentativi per una loro implementazione" ha detto Mr. Townsend [un direttore di ricerca presso l'Institute for the Future a Palo Alto, in California], interpellato sul proprio progetto U-city di Seoul conosciuto come Digital Media City."C'è un'aspettativa storica di meno privacy. La Corea è disposta a rimandare le questioni difficili per prendere un'iniziativa primaria e stabilire degli standard."[3]
leggi tutto: http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2010/12/la-grande-crisi-globale-di-maturazione.html 

Spirit Orb or Ghost caught on tape - Holy wall - Israel - UFO sightings Dec. 16th.

NEWS STEFANO

 http://www.youtube.com/user/SaoMiva

Il mio incontro con l'Uomo Primo

Il mio incontro con l'Uomo Primo


di un anonimo ex-addotto

giugno 2010

Salve a tutti Voi,
sotto consiglio di Luciano, che mi ha guidato nella mia liberazione dal problema abduction, sono lieto di raccontarvi il mio incontro personale con l'uomo primo, sperando vivamente che possa giovarvi e farvi capire che la soluzione è dentro di Noi, tutto risiede nella nostra volontà di affrontare il problema in via definitiva continuando il nostro flusso esperienziale verso una consapevolezza sempre maggiore.

Tutto iniziò durante una notte, da bambino all'età di circa 8\9 anni, in cui stavo dormendo, quando ad un tratto, come pervaso da un'intensa vibrazione lungo la schiena, mi staccai letteralmente dal corpo uscendo dal plesso solare: attraversai le coperte e mi rivolsi verso il basso ove mi vidi dormire a fianco di mia nonna. Al tempo, fino all'età di 11 anni, nell'attesa che i miei genitori finissero di costruire casa, la mia stanza era quella dei miei nonni paterni, ed io dormivo dal lato del letto di mio nonno deceduto alcuni mesi prima del mia nascita. Levitavo sopra la camera e avevo visione di tutto a 360 gradi, mi diressi in alto attraversando il soffitto per poi ritrovarmi fuori nel cielo e di lì mi allontanai progressivamente nell'atmosfera fino ad uscire dal pianeta. Ricordo che mentre ciò accadeva ero stupefatto della visione intera della Terra dallo spazio, tanto che per un attimo ne rimasi incantato. Proseguii successivamente intrapredendo un viaggio lunghissimo (in termini di spazio) ma allo stesso brevissimo (in termini di tempo) attraverso l'universo, scendendo poi su un altro pianeta simile al nostro ma molto più rigoglioso e florido.

Ero in una meravigliosa vallata verde ricca di vegetazione, e non so bene per quale motivo ma ad un tratto mi ritrovai di fronte un enorme uomo, ben piazzato corporalmente, vestito con una maglietta stropicciata, braghe corte e sandali, tutti quanti di derivazione vegetale: dalle immani proporzioni, circa una decina di metri di altezza, quest'uomo mi fissava. Inizialmente ero impaurito, anche se paradossalmente provavo sensazioni di gioia e di amore improvabili nel nostro mondo, mi sentivo vibrare di un'energia pazzesca, non avevo nè sete, nè fame, nè dolori, mi sentivo un tutt'uno con lui: non so bene neanche come descriverlo, ma intuivo un'infinita positività nella sua presenza. Le sue pupille luccicavano di una luce mai vista, ne rimasi come avvolto, mi disse che io e lui eravamo la stessa cosa, specificando che ero un'anima giovane con poca esperienza. Abbassò il palmo della mano sinistra e mi invitò a salirci, cosa che feci, dopodichè mi posò sulla sua spalla destra, iniziando a camminare con un passo cosi imponente da far tremare la terra sottostante.

Cominciammo un lungo dialogo nel quale mi spiegò che il creato è multidimensionale, un incredibile gioco di dimensioni che si creano e che si distruggono continuamente, nelle quali esistono galassie e pianeti con miriadi di specie viventi aventi stadi evolutivi diversi. Chi acquisisce nuovi gradi di coscienza ascende a livelli dimensionali superiori, chi invece si ferma purtroppo è destinato a esistere per sempre sul proprio piano dimensionale fintanto che questo non imploderà su se stesso. Mi fece visualizzare svariate specie, quasi tutte (caso strano) con le pupille verticali, che erano in via di estinzione, e mi disse che, tra queste, alcune delle più evolute, provenienti da dimensioni parallele alla nostra, stavano cercando diperatamente di poter proseguire la loro esistenza acquisendo artificiosamente le parti animiche di questo universo. Mi fece poi vedere un filmato dal futuro nel quale la mia anima era ridotta in poltiglia dentro uno dei soliti vasetti dei grigi, riposta sopra un piedistallo metallico in attesa di essere attaccato a qualche alieno di turno in quel tempo. Mi spiegò che Anima deve necessariamente fare esperienza, altrimenti perde la sua energia dissolvendosi.

Disse che ero un'Anima con poca esperienza, e che all'età di 29 anni, grazie ad una nuova tecnologia, l'attuale internet, avrei potuto finalmente cominciare a capire a cosa ero assoggettato. Affermò che qui sulla Terra vi era uno dei loro, inteso come Anima evoluta, un uomo di scienza capace e caparbio di nome Corrado Malanga, l'unico che può svelare l'enorme inganno del mondo attuale; ricordo che mi proiettò una pagina internet che in effetti riscontrai oggettivamente in settembre 2008. Raccontò svariati dettagli su Corrado, tipo che era perennemente perseguitato dai servizi segreti e che gli stessi cooperavano con gli alieni; successivamente vidi come in una pellicola cinematofrafica il mio primo incontro con Corrado, e mi fu descritto tutto nei minimi particolari, dicendomi che inizialmente non mi avrebbe creduto pensando che fossi pazzo oppure uno scagnozzo mandato da chissà chi per depistarlo, ma che comunque in seguito avrebbe compreso la bontà delle mie affermazioni.

Alla fine di tutto ciò mi disse che le intenzioni degli uomini primi, visto l'andamento delle cose, erano quelle di mandarci un meteorite, e che il mio contenitore sarebbe stato per me l'ultimo qui sulla Terra, ma almeno finalmente avrei capito chi sono realmente: mi mostrò infatti anche il flusso di Anime che sarebbero partite dalla Terra per tornare a ricongiungersi con gli uomini primi, e mi fece capire che io vi avrei fatto parte. Viste quindi le notizie sul futuro, gli chiesi giustamente di poter rimanere con lui: ero in estasi totale, provavo solo belle senzazioni e con un'intensità indescrivibile, ma non volle: disse che non ero ancora pronto! Dovevo fare ancora esperienza e continuare a vivere con la mia attuale famiglia in attesa degli eventi prossimi. Anche se con molta discrezione, il nostro fratellone ci stava osservando, dandoci una spinta a svegliarci prima che sia troppo tardi. Era visibilmente preoccupato per le parti animiche di questo pianeta, e stava cercando anche lui di poter evitare il peggio, contattando direttamente le singole anime ed informandole delle reali intenzioni aliene.


O almeno, questo è ciò che volle farmi credere. Oggi, con il senno di poi, so che l'uomo primo mi ha taciuto molte cose, e che la situazione non è proprio quella che mi presentò cercando di indottrinarmi quand'ero piccolo: ero un'Anima giovane, ma ora un pochetto più sveglia!

Noi siamo la soluzione di tutto: basta un semplice atto di volontà per bloccare alieni e uomini primi, già da ora, e per sempre.


Noi siamo i più forti: non dimenticatelo!

http://www.ufomachine.org/generale/esperienze-personali/268-qil-mio-incontro-con-luomo-primoq-di-un-anonimo-ex-addotto.html


LIBRI UFO E RAPIMENTI ALIENI:

http://www.macrolibrarsi.it/autori/_david_icke.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_cathy_obrien.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_alfredo_lissoni.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_giorgio_pastore.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_krishna-dharma.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_zecharia_sitchin.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_carlos_castaneda.php?pn=165
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_corrado_malanga.php?pn=165

ufo sighting 12/24/10 Christmas eve Ufo sighting !

NEWS STEFANO

http://www.youtube.com/user/iShowUFO

martedì 28 dicembre 2010

OROSCOPO 2011

NEWS STEFANO

dal Blog: ANALISI DI SCENARIO di Gilberto Borzini

OROSCOPO 2011

FINANZA    Gli nterventi ipotizzati a sostegno dell'economia irlandese serviranno esclusivamente a salvare le banche, ma affonderanno l'economia.
                  Portogallo e Spagna proporranno drastiche manovre finanziarie che contribuiranno all'incremento della disoccupazione.
                  Forti venti di specuazione internazionale sull'Euro metteranno in dubbio la valuta continentale e il senso dell'U.E.
                  La Germania si chiamerà fuori dagli interventi continentali di sostegno alle economie in crisi.
                  La successione di crisi economico-aziendali porteranno le banche ad essere padrone di tutto, ma saranno padrone di gusci vuoti, di aziende
                  e immobili dal valore prossimo allo zero.
                  Molte banche dichiareranno il default, l'oro supera i 2500 dollari l'oncia entro l'estate.
 
ECONOMIA   Crescita della disoccupazione e cessazioni d'impresa contrassegnano il primo trimestre continentale e italiano
                    Aumenti insostenibili dei prezzi energetici, incluso il gas per riscaldamento, e dei beni primari. Il pane supererà la quotazione di 4 euro al kg.
                    Taglio drastico delle spese correnti di sussistenza, crollo delle entrate erariali, annullamento del welfare europeo comunemente inteso con
                    riduzione sensibile dei servizi sanitari e socio assistenziali.
                    La previdenza e le assicurazioni sanitarie private sostituiranno, per chi potrà permettersele, le assistenze nazionali che annunceranno
                    il default.
 
POLITICA    Nuove elezioni in primavera e risultato privo di efficacia: l'Italia si presenterà divisa tra Nord leghista, Centro vendoliano, Sud berlusconiano.
                  Violenti conflitti tra nord e sud con prepotenti richieste di secessione in tutte le regioni. Moti popolari per il mantenimento dell'assistenza sociale
                  che le casse vuote dello Stato non consentiranno di mantenere. Riemersione del terrorismo.
                  La questione ambientale nel meridione sfocia in manifestazioni violente e vere sommosse popolari.
                  L'assenza di risorse a sostegno dei cassintegrati determina sommosse nel nord Italia (formazioni comuniste in Piemonte e Liguria, fasciste nel Lombardo                       Veneto). L'impasse politica centrale esaspera i moti trasformando i conflitti da locali a regionali, sul modello della ex Yugoslavia.
                  Lo stesso quadro si presenterà in Portogallo, Spagna, Belgio, Grecia.
                  Polonia, Repubblica Ceka, Slovakia, Romania e Bulgaria sottoscriveranno accordi separati energetici con la Russia, avallati dalla Germania.
                  Fine del patto di solidarietà franco-tedesco con nuove tensioni ai confini tra quei Paesi.
                  Le violente tensioni economiche e finanziarie internazionali influiranno pesantemente sugli USA sfociando in tentativi di uccisione del Presidente.
                  Svolta prepotentemente repubblicana negli USA e fine del dialogo con la Cina. Fortissime tensioni tra le due Coree.
                  Abbandono di Afghanistan e Irak da parte della Nato. I talebani si insediano al governo dal Pakistan all' Irak.
                  Israele chiuderà le fonti idriche ai paesi islamici e subirà attacchi militari da Turchia e Siria.
 
Buon anno a tutti !

http://paroladiborz.blogspot.com/2010/11/oroscopo-2011.html

lunedì 27 dicembre 2010

WikiLeaks rivela: Vaticano contra perfidis Judaeis



fontePio XII (Eugenio Pacelli), fu il 260° Papa della storia. Morì a Castelgandolfo il 9 ottobre 1958Pio XII (Eugenio Pacelli), fu il 260° Papa della storia. Morì a Castelgandolfo il 9 ottobre 1958
Notte di Natale. Strani dispacci e comunicati stampa emergono tra le note delle canzoni di Natale, in mezzo a capitoni che devono essere ingurgitati per ringraziare il sole invitto e bambinelli posti a mezzanotte nel Presepe, tra alberi natalizi zeppi di doni e bambini insonnoliti che domattina apriranno i misteriosi regali di Babbo Natale.
Comunicato ANSA: “Il Vaticano, scrive il britannico Guardian, cancellò un accordo scritto per aderire a una associazione nata per promuovere e rafforzare i programmi educativi sulla Shoah a causa delle «tensioni» sul ruolo di Pio XII nel corso della Seconda guerra mondiale. Il numero uno dell'ambasciata Usa presso la Santa Sede, Miguel Diaz, avrebbe stracciato «un accordo scritto» per entrare come «osservatore» nella «Task force for international cooperation on holocaust education», nata nel 1998 per promuovere e rafforzare i programmi educativi sulla Shoah, e alla quale il governo italiano ha aderito nel 1999.”
Ma che sta succedendo ci si chiede, possibile che un membro del Vaticano abbia fatto una cosa del genere? Possibile che la Chiesa cattolica inizi una nuova campagna antisemita, e perché?
Eppure a leggere i dispacci che si sovrappongono sembra tutto vero, e il motivo di tanta rabbia del nunzio apostolico, sarebbe dovuta, secondo le agenzie che riportano i files di WikiLeaks, alla “pubblicazione dei documenti degli archivi vaticani sul periodo di Pio XII” dei quali l'Associazione Shoah avrebbe cercato di anticipare la pubblicazione delle notizie che Giovanni Paolo II aveva ordinato, nel febbraio 2002 di mettere a tacere. In poche parole l’Associazione Shoah voleva rendere subito pubbliche le accuse di antisemitismo nei confronti di Pio XII contenute nei documenti, per fermarne la beatificazione.
Queste rivelazioni di WikiLeaks, pubblicate dal Guardian in effetti confermano, e certificano, ciò che gli osservatori attenti avevano già capito da un pezzo: l’avversione di Ratzinger per gli ebrei e per qualsiasi religione che non sia quella cattolica.
Non è un segreto che Joseph Ratzinger da giovane aveva aderito alla Hitler Jugend, l’organizzazione giovanile diretta emanazione del partito nazionalsocialista tedesco. Tant’è che all’indomani della sua elezione, persino il quotidiano inglese “The Sun” aveva sottolineato, a caratteri cubitali, il passaggio del nuovo Pontefice “from the Hitler Youth to Papa Ratzi”, "Dalla gioventù hitleriana a Papa Ratzi" pubblicando una grande foto di Benedetto XVI che saluta la folla a San Pietro subito dopo la proclamazione con l'inserto di una foto di Ratzinger nel 1943 vestito da militare tedesco.
Neppure il “Daily Telegraph”  fu molto gentile con il pastore tedesco, molto mal visto dai riformati per la sua opera pastorale in seno a quella istituzione che prima si chiamava Santa Inquisizione "Il rottweiler di Dio è il nuovo Papa" titolò il giornale.
“È una esagerazione britannica”, si potrebbe pensare, ma poi ci si ricorda di un altro episodio che fece giustamente infuriare la comunità ebraica: nel 2007 Benedetto XVI con il motu proprio Summorum Pontificium, ripristinò la preghiera del Venerdì Santo contra perfidis Judaeis che recita così: “Preghiamo anche per i perfidi Giudei, affinché il Signore e Dio nostro tolga il velo dai loro cuori in modo che essi riconoscano il Signore nostro Gesù Cristo. Onnipotente ed eterno Dio, che persino la perfidia giudaica non ti repella, esaudisci le nostre preghiere, che ti presentiamo per l'accecamento di quel popolo, affinché venga riconosciuta la luce della tua verità, che è Cristo, a costoro che vagano nelle loro tenebre.” Certo questa preghiera non mette in buona luce i ‘repellenti ebrei che vagano nelle tenebre’. Inoltre non dimentichiamo il discorso di Ratisbona dopo il quale il Vaticano, un po’ come fanno i portavoce del Cavaliere d’Italia, cercò di ritessere i rapporti con il mondo Islamico che si era sentito insultato dalle parole del Papa, dicendo che era stato frainteso.
A quanto pare anche Camus non aveva capito la grandezza di colui che i cattolici vogliono fare santo al più presto, offendendo in questo modo la memoria di milioni di ebrei morti nella shoah.
Il 26 dicembre 1944 Camus, in un articolo apparso su Combat, scriveva a proposito del messaggio di Natale di Papa Pio XII il quale in quell’occasione si era sperticato in lodi per “la vera democrazia, sotto forma repubblicana come sotto forma monarchica”: “Da anni aspettavamo – scrisse Camus - che la massima autorità spirituale del nostro tempo si decidesse a condannare in termini espliciti i misfatti dei dittatori (…) Il nostro auspicio segreto era che la denuncia avvenisse nel momento stesso in cui il male trionfava e in cui le forze del bene si trovavano imbavagliate.(…) Volevamo che la mente dimostrasse la propria forza prima che arrivasse il braccio ad appoggiarla e a darle ragione.(…) Diciamolo chiaramente, avremmo voluto che il Papa prendesse partito nel cuore stesso di quegli anni vergognosi e denunciasse quanto andava denunciato.”
Questo scriveva Camus della Chiesa cattolica che, da Costantino in poi è sempre salita sul carro dei vincitori per spartire con il potere violento ciò che viene rubato al popolo accecato dall’alienazione religiosa.
E la nostra preghiera di Natale, o al sole invitto, sia: che facciano santo chi gli pare ma non infanghino la memoria di  milioni di morti ebrei della shoah per proteggere i complici della Gestapo.

Legittimo impedimento, ma con una sentenza interpretativo

ORA PIÙ CHE MAI!!!!!!!! SCUDO PER SILVIO, LA CONSULTA VERSO IL SI!!!!!!!!

Secondo indiscrezioni la Corte costituzionale sarebbe pronta a validare il legittimo impedimento, ma con una sentenza interpretativa Lo scrive La Stampa in un articolo a firma di Federico Geremicca: la Corte Costituzionale sarebbe pronta a rigettare con una sentenza interpretativa il ricorso del pubblico ministero De Pasquale contro il cosiddetto legittimo impedimento, lo scudo con legge ordinaria che oggi permette a Silvio Berlusconi di evitare di presentarsi in aula nei processi che lo attendono. Questa, almeno, è la soluzione che il giudice relatore del caso (Sabino Cassese) proporrà agli altrimembri della Corte, che torneranno a riunirsi per la sentenza l’11 o il 12 gennaio. La spiegazione della sentenza la fornisce lo stesso Geremicca:
Proviamo a spiegare nella maniera più semplice possibile l’orientamento maturato dal relatore e, quindi, quel che la sentenza di gennaio dovrebbe affermare.Nella sostanza, il sottile confine che fa del legittimo impedimento una norma costituzionale oppure incostituzionale, sta tutto in una parola- chiave: automatismo. Secondo il relatore, infatti, se si ritenesse (interpretasse) che l’essereministro o presidente delConsiglio costituisse di per sé un legittimo impedimento a rispondere alla convocazione in tribunale da parte dei giudici, questo equiparerebbe di fatto lo «scudo» ad una vera e propria (e automatica) «immunità» che, in quanto tale, andrebbe disciplinata con legge costituzionale. Se, al contrario, la valutazione del legittimo impedimento invocato dall’imputato (in questo caso si parla di Berlusconi) venisse di volta in volta affidata al giudice di competenza, allora nulla osterebbe a che lamateria fosse regolata (come è nel caso, appunto, del legittimo impedimento) con legge ordinaria. Ed è precisamente così, secondo la «sentenza interpretativa » che la Corte si accingerebbe ad emettere, che la legge andrebbe dunque intesa e, quindi, applicata.

LA DECISIONE, DA PARTE DELLA CONSULTA; È STATA RINVIATA ALL`11 GENNAIO, DAL NUOVO PRESIDENTE DE SIERVO, FINO AD ALLORA, DOBBIAMO FAR GIRARE QUESTO APPELLO, UNICA NOSTRA SPERANZA ANCORA....

APPELLO ALLA CORTE COSTITUZIONALE

Il 14 dicembre, la Consulta deciderá sulla COSTITUZIONALITÀ del LEGITTIMO IMPEDIMENTO.

NOI ONESTI CITTADINI ITALIANI, chiediamo alla suddetta Corte di rispettare l´Articolo 3 della COSTITUZIONE:

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.


È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

TUTTI I CITTADINI SONO UGUALI DI FRONTE ALLA LEGGE !

Per cui chiediamo che la Corte Costituzionale dichiari, il legittimo impedimento, ANTICOSTITUZIONALE, in quanto palesemente lesivo dell´Articolo 3

Grazie

NOI ONESTI CITTADINI ITALIANI

PeaceReporter - Italia, la criminalità che non c'è

PeaceReporter - Italia, la criminalità che non c'è

Come si relaziona il Cervello col Pensiero

tratto da: Ecplanet

Il Problema del Cervello come sede del Pensiero è un problema che ha interessato tutta la scienza fin dalle sue origini
Dato che il cervello e fatto di materia ed energia ed il pensiero e trasmissibile come privo di materia e sprovvisto della potenza associata a qualsiasi forma di energia, di conseguenza il “Dualismo” della duplice natura della natura tra Cervello (quale realtà fisica) e la Mente (quale entità immateriale) è stato alla base di gran parte della riflessione scientifica e filosofica sulle teorie della Mente di ogni tempo, mentre al contrario il il Materialismo, non ha mai accettato tale concezione “duale” associabile alla distinzione religiosa tra spirito e materia, e pertanto la Mente per la concezione materialistica (Monismo) permane essere soltanto un fenomeno prodotto dal funzionamento complesso del sistema nervoso.
Ippocrate dell'Isola di Cos (fu il primo medico-filosofo (460-370 a.C.) che preciso’ “L'uomo deve sapere che null'altro che dal cervello, provengono gioie, piaceri risate e divertimenti e dolori tristezze, sconforto e lamenti” correlando in tal modo il cervello ad ogni azione del comportamento umano.

Campionessa disabile torna a camminare

E' l'olandese Van der Vorst, due volte argento a Pechino 2008


(ANSA) - AMSTERDAM, 26 DIC - Ha ripreso a camminare l'atleta olandese Monique Van der Vorst, due volte argento ai Giochi paralimpici di Pechino nel 2008 nella prova a cronometro individuale di handcycle, sorta di bicicletta in cui si pedala con le mani, ed in quella in linea. Monique, 26 anni, ha riacquistato l'uso delle gambe dopo 13 anni di handicap e senza alcuna spiegazione scientifica. In Olanda si parla di miracolo e lei ora sogna di partecipare alle Olimpiadi vere, quelle di Londra 2012.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/12/26/visualizza_new.html_1646676951.html

TOP 10 videos on Disclose.tv last week

TOP 10 videos on Disclose.tv last week

This top list is provided to you by Disclose.tv exclusively by email once a week!

NEW: Please connect with us on FACEBOOK: http://www.facebook.com/disclosetv

1. Rare Alien
2. New Race Species Of Human Discovered
3. Stephen Bassett On Wikileaks And UFO_ET Documents
4. Roswell Proof Computer Enhanced Ramey Memo
5. UFOS - Santiago, Chile. 17th December, 2010.
6. UFO Exclusive! Breaking News Foot Print Found
7. UFO Over Giza Pyramid Filmed By BBC #3
8. Aliens On The Moon??
9. Knew I Was Right (about Everything)
10. Uncensored Moon Images #3

domenica 26 dicembre 2010

I segni del PARTO IMMINENTE

I segni del PARTO IMMINENTE

di Giuliana Conforto
Viviamo tempi di crisi profonda, a qualsiasi livello.
Il clima è impazzito e le acque sono inquinate. I popoli sono ridotti in miseria e immersi nei rifiuti, la fame uccide, l’ economia è bloccata, il debito ha raggiunto picchi mai superati, il governo non governa... Disastri ambientali si susseguono.
Sembrano eventi distinti e distanti, ma hanno un tessuto comune a cui pochi prestano attenzione: la materia nucleare. All'insaputa degli "esperti" questa sta mutando e così trasformando tutto lo scenario che abbiamo chiamato "realtà".


Imponenti espulsioni di gas partono dalla corona solare e si dirigono verso la terra. Il sole si sta dissolvendo e la causa sembra interna alla terra...



Segni universali
Burst gamma in cielo risuonano con i terremoti sulla terra.
Flash gamma terrestri - imponenti rilasci di energia - anticipano di pochi millisecondi i lampi visibili in cielo che aumentano di numero e intensità.
Tsunami e tempeste solari stanno dissolvendo la corona solare.
L'eliosfera - la possente magnetosfera solare - è cambiata in soli sei mesi.
La magnetosfera terrestre sta svanendo e potrebbe svanire del tutto nel 2012 o 2013, allorché l'eliosfera invertirà polarità (se manterrà il solito ritmo).
La fine della "protezione"? Si, la rivelazione che non ne abbiamo bisogno...

venerdì 24 dicembre 2010

UFO Sightings 2010 - UFO Spotted in Long Beach, New York

NEWS STEFANO

Gli alieni sono piedoni Le 'prove' in N.Zelanda - Mondo - ANSA.it







ROMA - Gli alieni, almeno quelli che hanno preso contatto con la Terra, hanno i piedi molto grandi, conoscono la sorte degli uomini, e si spostano proprio sui noti dischi volanti. E' quanto emerge dagli oltre 2000 documenti sugli Ufo del ministero della Difesa della Nuova Zelanda, che ha deciso di rendere noti tutti gli 'X File' che descrivono gli 'incontri ravvicinati' con forme di vita da altri pianeti, in anticipo sui tempi, perché la loro pubblicazione era prevista per il 2050.




Tra i documenti più interessanti, quello del 1978 che attirò l'attenzione dell'allora premier Robert Muldoon, che descrive l'incontro nei cieli sopra South Island tra un aereo cargo e migliaia di luci fortissime che nessun radar è stato in grado di identificare. C'è anche un video che registrò l'accaduto, mai spiegato dalle autorità nonostante le diverse inchieste aperte.



In un altro file c'è un testimone che descrive e documenta il suo incontro nel 1995 con un omino verde con un piede di enormi dimensioni, che gli ha raccontato come gli uomini, dopo la morte, si trasformino in atomi di idrogeno per 150 anni per poi diventare particelle di sodio.



Non si tratta di testimoni qualunque, ma i documenti raccolgono i racconti di piloti dell'aviazione o personale aereo, e sono accompagnati da disegni delle loro apparizioni.Alcuni contengono anche esempi di 'scrittura' aliena.




fonte:Gli alieni sono piedoni Le 'prove' in N.Zelanda - Mondo - ANSA.it

giovedì 23 dicembre 2010

Un'incredibile foto da Marte: formazione naturale o artificiale?


Di Mattia Paolinelli
fonte: nautilusmagazine.blogspot.com
 
Inizio subito dicendo che a quanto pare, molte considerazioni sulla NASA sono perlomeno poco credibili. Specie quelle riguardanti i presunti oscuramenti di Google Sky. Nessun ente che volesse privare la comunità mondiale di una qualche verità sullo Spazio e sull'Universo che ci circonda metterebbe mai a disposizione mappature come quelle offerte da questi siti:


Tutte le foto di tutte le sonde NASA sono disponibili al pubblico, senza nessuna censura. L'opinione che mi sono fatto in questi anni è che -molto semplicemente- il materiale raccolto è talmente vasto che risulta quasi impossibile da visionare, analizzare e classificare per intero contando unicamente sulle limitate (è proprio così) risorse NASA. Sia umane che tecniche. Per questo stesso motivo la NASA chiede proprio agli utenti di Internet un aiuto in questo lavoro di analisi attraverso un suo sito dedicato per l'appunto a Marte, NASA's Mars Exploration Program.







Sta di fatto che un analogo lavoro può essere svolto anche da ognuno di noi in solitario, con infinita pazienza e dedizione. Anche perché il premio consiste nel poter assistere affascinati alle immagini di un altro mondo, con scorci veramente incredibili. La ricerca non deve essere animata dalla volontà di trovare forzatamente delle prove a sostegno della vita aliena: sarebbe stupido come osservare la solennità del Pamir e chiedrersi dove si nasconda lo Yeti. Non ha senso. E questa immagine che ritrae le dune di Marte lo dimostra ampiamente:


Ma a volte capita d'imbattersi in foto possono essere definite strambe, bizzarre, capaci di stimolare la fantasia e l'immaginazione, come questa:


E' forse un mostro preistorico quella figura che pare sepolta sotto la sabbia? Un Plesiosauro nascosto dalle sabbie di Marte? Naturalmente no. La formazione, ad un occhio più attento, appare naturale, per quanto strana. Non è questa la foto che mi ha fatto sobbalzare, non è questa l'istantanea da un altro mondo sulla quale -lo dico in anticipo- non ho nessuna certezza da dare ed esprimere, perché questa mia presentazione vuole unicamente costituire un punto di partenza per la ricerca e un'eventuale spiegazione fornita dalla Scienza. La geologia in particolare.
Se si trattasse di un fenomeno perfettamente spiegabile su basi naturali, esso rimarrebbe in ogni caso l'ennesimo spettacolo di una Natura da ammirare e indagare per le geometrie capace di creare spontaneamente nei mondi che affollano l'Universo.
Insomma, il primo scettico è il sottoscritto, ma di fronte a questa immagine:


non ci si può non porre delle domande. Siamo di fronte ad una formazione che, naturale o no, presenta una sorta di striscia sopra la quale sono allineati quattro crateri. In corrispondenza del secondo dal basso troviamo una sorta di "quadrato", una formazione perfettamente in linea con l'orientamento della striscia sopra la quale sono disposti i crateri. Sembra di essere di fronte ad una "cintura con fibbia", ma di dimensioni enormi.
Ora tocca a voi lettori e bloggers, a voi che formate la comunità di Internet far viaggiare questa immagine, analizzarla, esaminarla e cercare di trovare una spiegazione razionale. Non bisogna necessariamente ricorrere agli U.f.o. o ad una civiltà marziana scomparsa. Ma credo che questa foto una spiegazione la meriti.
PHOTO CREDIT: NASA

mercoledì 22 dicembre 2010

I file originali: NZ gli avvistamenti UFO

NEWS STEFANO

Wikileaks conferma la teoria dei Rettiliani

 NEWS STEFANO


Sono trascorsi pochi giorni dalla pubblicazione dei 250.000 documenti diplomatici USA su WikiLeaks. Alla luce di questi contenuti sensazionali trova conferma definitiva la teoria dei Rettiliani. Una teoria il cui studio assorbe il 90% delle risorse umane dei servizi segreti globali, tra spie, informatori e politici italiani del terzo polo.

Ahmadinejad delirante, Gheddafi ipocondriaco feticista, Berlusconi affetto da disturbo narcisistico, Karzai in preda alla paranoia, Mugabe vecchio pazzo, Kim-Jong-il flaccido, Sarkozy re ma nudo, Merkel noiosa da latte alle ginocchia. Qual è il comune denominatore in queste informazioni riservate? Una psicologia da quattro soldi? Il gusto morboso per il pettegolezzo? O si tratta di un linguaggio cifrato condiviso da pochi eletti?

Nella conferenza stampa di questa mattina il Capo dei servizi segreti del mondo ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Secondo i documenti divulgati da Julian Assange più della metà dei leader mondiali sono da mandare in una casa di cura (fatta eccezione per Kim-Jong-il, che è stato definito flaccido e data l’età non è neanche colpa sua). Ovviamente questo non è plausibile e quindi nelle rivelazioni di WikiLeaks siamo tenuti a leggere tra le righe”.
Anche un bambino assonnato ne deduce che i leader mondiali sono in realtà tutti amici tra loro e che questi messaggi in codice servono per scambiarsi istruzioni operative.

Ma veniamo alla teoria. Grazie a un progetto che impegna il 56% dei fondi della C.I.A. da 15 anni, è stato dimostrato che “migliori amici” è la definizione in cui si riconoscono i Rettiliani. La dichiarazione di Hillary Clinton: “Berlusconi nostro migliore amico” ha quindi convinto i servizi di essere sulla strada giusta.

Gli studi ci dicono che i Rettiliani sono rettili umanoidi di origine extraterrestre che tengono in mano le redini del mondo. In pratica tutte le posizioni di potere, sul pianeta terra, sono occupate da lucertoloni provenienti da altre galassie. Non tutti i Rettiliani sono uguali. I leader indiscussi come la Regina Elisabetta, Hillary Clinton e Lady Gaga sono originari della costellazione del Drago, mentre altre eminenze grigie vengono da Bellatrix o addirittura da Orione.

In questa chiave si comprende il messaggio in codice lanciato della ex moglie del premier italiano, Veronica Lario, originaria di Zeta Reticuli, rettiliana di serie B. Lario parlò di vergini che si offrono al drago e di bambini che possono vincere il drago, un linguaggio cifrato indirizzato ai Rettiliani vicini al premier, che si circonda di gente che, come lui, viene dalla costellazione del Drago.

Ma non basta, per verificare se gli esseri umani fossero in grado di accettare la dominazione aliena, negli anni ’80 fu trasmessa in tutte le televisioni del mondo una serie TV chiamata Visitors. In questa serie una stirpe di alieni giunti sulla terra si presentava esteriormente con le fattezze umane. Nel corso delle puntate si scopriva che si nutrivano di criceti, topi e altri roditori, veniva svelata a poco a poco la loro natura rettile e le loro intenzioni.

La reazione del pubblico di fronte ai criceti ingoiati vivi è stata pessima. I telespettatori erano disgustati, indipendentemente dagli altri messaggi degli alieni. Va bene tutto. Ma ingoiare topi senza masticare no. Questo ha convinto i Rettiliani a tenere gli umani all’oscuro della verità, rinunciando alla possibilità di far evolvere la specie terrestre al loro rango.
Grazie alle rivelazioni di WikiLeaks però la verità sta venendo fuori e gli esseri umani sono pronti per una nuova consapevolezza delle sorti del mondo.

martedì 21 dicembre 2010

NEWS STEFANO

Giappone/ Violento terremoto sud arcipelago, allerta tsunami. Con epicentro a una profondità di 15 chilometri

 

 http://www.dailyblog.it/giappone-violento-terremoto-sud-arcipelago-allerta-tsunami-con-epicentro-a-una-profondita-di-15-chilometri/21/12/2010/

NEWS STEFANO---TERREMOTI

http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://www.emsc-csem.org/index.php%3Fpage%3Dhome&ei=wjjDTMqOAY-bOrC3zIAM&sa=X&oi=translate&ct=result&resnum=3&ved=0CCMQ7gEwAg&prev=/search%3Fq%3Dsismologia%2Bon%2Bline%2Bmediterraneo%26hl%3Dit%26biw%3D1280%26bih%3D834

NEWS STEFANO---PIRAMIDI

 

Solstizio d'inverno, un momento di morte e rinascita

fonte: Il Cambiamento

di Giancarlo Tarozzi

Il solstizio d'inverno è alle porte. Per le culture antiche rappresenta un momento di morte e rinascita in cui l'ombra sembra trionfare sulla luce, ma proprio nel solstizio d'inverno c'è il seme per il solstizio d'estate dove sarà il sole a trionfare. Quando tutto sembra perduto è possibile scoprire che la luce ha qualcosa in serbo per noi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 21 dicembre di ogni anno si celebra la ricorrenza del solstizio d'inverno, il momento in cui le giornate sono più brevi e le notti più lunghe, l'ombra sembra trionfare sulla luce


Il 21 dicembre di ogni anno si celebra la ricorrenza del solstizio d'inverno, il momento in cui il sole raggiunge il punto più meridionale nella sua orbita apparente rispetto alla Terra, il momento in cui le giornate sono più brevi e le notti più lunghe, l'ombra sembra trionfare sulla luce. Nelle culture e nelle tradizioni dell'antichità, il solstizio d'inverno segna la fine di un anno e l'inizio di quello successivo, un momento di morte e rinascita in cui l'ombra sembra trionfare nei confronti della luce.
Nel solstizio d'inverno, nel momento del buio, c'è il seme per il solstizio d'estate, il momento in cui sarà invece la luce a trionfare. Da sempre questo è il giorno che celebra la festa del sole. Il cristianesimo ha annacquato questa ricorrenza suddividendola in più fasi: Natale il 25 dicembre, Capodanno il 31 dicembre, l'Epifania il 6 gennaio. Questo momento dell'anno è simboleggiato in molte culture anche dal ritorno di Babbo Natale, che non a caso vive nell'estremo nord, il punto in cui il sole sembra andarsi a rifugiare nel momento di maggior oscurità. I doni portati da Babbo Natale rappresentano una manifestazione dello stesso principio secondo il quale è proprio quando tutto sembra perso, quando la tenebra sembra trionfare, che la luce ha in serbo nuovi doni e nuove speranze.
Ecco allora l'usanza, che si è tramandata fino ai nostri giorni, di rompere vecchie stoviglie, di liberarsi di vecchie cose, per simboleggiare il nuovo che ha bisogno di spazio per potersi manifestare. In parallelo, lentamente, le religioni patriarcali hanno soppiantato la figura di Babbo Natale come portatore di doni con quella di Gesù bambino che, al di là di qualunque valenza religiosa, esprime una posizione completamente diversa.
Gesù bambino esprime infatti un tempo lineare, il bimbo che nasce e cresce e si evolve nel tempo, mentre Babbo Natale esprime l'eterno ritorno, l'opportunità ogni volta che si raggiunge un momento di ombra, di veder rinascere la luce.
Del resto, lo stesso albero di Natale con le sue luci e con i suoi colori manifesta quello che nelle culture tradizionali è l'albero della vita: anche gli alberi vivono la stessa ciclicità. Quando perdono le foglie, quando sembrano maggiormente nudi e scheletrici, quello che in realtà sta avvenendo è che si stanno creando i presupposti per una nuova fioritura.
Volendo rimanere simbolicamente nel mondo della botanica, gli alberi che crescono più velocemente sono proprio quelli che perdono ogni anno le foglie; i sempreverdi (espressione di una crescita continua e lineare) sono molto più lenti nel loro sviluppo.
Il solstizio d'inverno manifesta anche il ciclo di morte e rinascita, i 'riti di passaggio', attraverso i quali passa l'esistenza di ognuno. L'infanzia lascia il posto all'adolescenza, questa all'età della sessualità della passione, e così via. Celebrare la sacralità di ogni fase della propria vita è un ottimo modo per non disperdere quanto di più prezioso in essa è stato realizzato.
Babbo Natale, con i suoi doni portati proprio nel momento di maggior oscurità apparente, sta lì a ricordarci che è proprio quando tutto sembra perduto e gelo e morte sembrano trionfare, che è possibile scoprire che la luce ha qualcosa in serbo per noi.