Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 24 dicembre 2011

Il Natale a rate …l’importante è apparire…

News Stefano!

 

Il Natale a rate

Non è una novità che gli italiani chiedano prestiti ultimamente per finanziare le vacanze. Cercando disperatamente di mantenere lo stesso livello di consumi a fronte della crisi e dell’erosione dei salari, gli italiani hanno utilizzato prima i risparmi, e poi superato gli scrupoli sull’opportunità delle rate per poter permettersi un viaggio. Sta succedendo lo stesso per i regali di Natale. E’ quanto emerge da un’indagine di PrestitiSupermarket, portale specializzato nella distribuzione di finanziamenti per privati e famiglie via Internet.

Nel mese di dicembre il 18% dei richiedenti i prestiti personali intende utilizzare le somme ricevute per far fronte alle spese del periodo. In particolare, il 12% ha chiesto un prestito per l’acquisto di regali (soprattutto elettronica di consumo per le fasce più giovani) e per “finanziare” i cenoni di Natale e San Silvestro, e il 6% per concedersi una vacanza.

Le percentuali si sono alzate, ma gli importi si sono abbassati (comunque prevale la prudenza, anche in chi non sa rinunciare ai gratificanti consumi natalizi): 6000 euro per le vacanze, 2000 euro per i regali e i festeggiamenti.

Tag:Natale, PrestitiSupermarket, rate

http://amato.blogautore.repubblica.it/2011/12/23/il-natale-a-rate/

SEQUESTRATA MINIERA PASQUASIA ENNA -DEPOSITO CESIO 137 RADIOATTIVO ?

Comet Lovejoy Seen From International Space Station

News Stefano!

'Christmas Comet' Lovejoy's Tail Now Visible Before Sunrise - Dec. 23 2011

!News Stefano

venerdì 23 dicembre 2011

EBE -ENTITA' BIOLOGICHE EXTRATERRESTRI

I visitatori alieni offrono a tutti le stesse possibilità: ricchi, poveri, persone di ceto medio, tutti sono candidati. Nello scegliere gli individui da contattare non hanno mai dato segno di privilegiare una particolare posizione sociale o economica. Se osserviamo le statistiche, in altre parole i fatti, nella stragrande maggioranza dei casi, gli incontri ravvicinati si sono svolti a livello individuale, nel senso che un solo essere umano ha incontrato uno o più ET.

Questo non significa che il soggetto fosse sempre solo al momento e nel luogo del contatto. Gli ET dimostrano alcune capacità, come quella di penetrare negli appartamenti attraversando qualsiasi muro od ostacolo, oltre al potere di agire telepaticamente sui soggetti, senza procurare loro danni evidenti. Altro indizio della loro presenza è una luce bluastra molto intensa che spesso inonda la stanza e il rumore che accompagna l'incontro: ad esempio, il ronzio emesso da un UFO sospeso fuori dalla casa, simile a quello prodotto da una dinamo. In numerose occasioni gli ET sembrano aver conversato telepaticamente o comunicato informazioni tramite visualizzazioni mentali. Questo delinea uno scenario di realtà virtuale olografica indotta, definito VRS (Virtual Reality Scenario). Non tutti i contatti avvengono di notte o mentre i soggetti sono addormentati. Si verificano anche incontri diurni, che interessano generalmente un solo soggetto. La mia impressione, sulla scorta di studi personali, e delle altrui ricerche, mi portano a ritenere che gli ET preferiscano un ambiente rurale, solitario o, ancora meglio, selvaggio. Le zone isolate semplificano la questione del contatto, che non deve allarmare le persone, consentendo più facilmente ai soggetti di riprendersi dall'esperienza dell'incontro ravvicinato e riflettere sull'accaduto.

Extraterrestri ed Entità Biologiche

"Forse dovremmo considerare le EBE descritte nei referti di autopsia come dei robot umanoidi, delle forme di vita appositamente create per viaggi su lunghe distanze attraverso lo spazio e il tempo". Queste parole, pronunciate dallo scomparso colonnello Philip Corso, rievocano in sintesi le conoscenze ed esperienze di fatti che seguirono l'incidente di Roswell e la cosiddetta ricaduta tecnologica dovuta alle ricerche effettuate sui reperti recuperati da quella nave spaziale. Il colonnello, infatti, aveva l'incarico di coordinare il settore di Ricerca e Sviluppo del File Top Secret di Roswell, per conto del Generale Arthur Trudeau, al Pentagono nel 1961. In una intervista rilasciata nel 1997 al giornalista Maurizio Baiata, pubblicata sul libro "Il giorno dopo Roswell", il Col. Corso descriveva gli ET come esseri biologici, appunto chiamati EBE, Entità Biologiche Extraterrestri, metà robot e metà umanoidi (il termine EBE, che appare per la prima volta sui controversi documenti Majestic 12, sarebbe stato coniato nel 1947 dopo l'incidente di Roswell.)
Corso li considerava parte integrante dei loro oggetti volanti: le EBE, il sistema propulsivo dell'astronave e lo Spazio formerebbero un equilibrio perfetto. Corso disse che: "... a bordo di quel tipo di navicelle non c'è cibo, né acqua o altro, il che porta ad una fondamentale conclusione: un alieno EBE vive attraverso pulsazioni elettromagnetiche. Quindi l'EBE si nutre di energia elettromagnetica o simile? Così come nel nostro mondo le piante, gli insetti, i pesci, tutti gli animali e persino gli esseri umani interagiscono con l'ambiente, così l'extraterrestre vive in uno stato di totale integrazione con la sua astronave. E' questo il segreto della sua sopravvivenza. Se a un corpo umano viene sottratto il nutrimento, si spegne velocemente, si deteriora e muore. La stessa identica cosa avviene ad un extraterrestre: egli si spegne se lo si sottrae al suo ambiente e al suo campo elettromagnetico. Il nostro sostentamento ci è fornito dal cibo e dall'aria, il suo dall'energia elettromagnetica". Così, con grande chiarezza, Philip Corso descriveva l'interfaccia esistente tra EBE e astronave.

Differenti razze

La razza più comunemente incontrata dagli esseri umani è quella dei Grigi.
Si tratta di esseri dall'aspetto umanoide, di piccola statura (dai 70 ai 100 cm) e con pelle grigiastra. Hanno grosse teste calve, simili a quelle dei feti umani, corpo esile e fragile ed enormi occhi obliqui, a mandorla e totalmente neri, senza iride, pupille o palpebre. Sicuramente esiste un gruppo d'esseri simile alla descrizione fatta o, perlomeno, una razza della quale questi esseri possono costituire una variante. Sono stati segnalati però Grigi alti un metro e mezzo, altri di due metri, con diversi carnagione di diverso colore, dal bianco al grigio e dal marrone al verde. In alcuni di questi la fisiologia umanoide potrebbe essere diversa.
Un tipo più peculiare di ET è rappresentato dalla specie insettoide delle mantidi, esseri caratterizzati da volto oblungo e stretto, con grandi occhi neri molto obliqui che formano una specie di "V", conferendo loro l'aspetto di insetti.

Gli Zeta, una delle tante razze aliene dei grigi

Un'altra razza è quella dei cosiddetti rettiliani o rettiloidi. La pelle di questi esseri si presenta a scaglie fini e piccole, mentre gli occhi, più grandi di quelli degli esseri umani, sono spesso ovali e di colore giallo-verdastro, dalla pupilla a forma di stella.
Poi c'è un misterioso gruppo che, per comodità, chiameremo i Jawas (data la loro somiglianza con le creature del film "Guerre Stellari"), riconoscibili in quanto piccoli (alti intorno al metro) e con indosso tuniche con cappuccio che lasciano il volto in ombra. Alcuni contattati hanno notato occhi luminosi sotto i cappucci dei Jawas. Inoltre, stando ad alcuni rapporti, non mancano soggetti che avrebbero avuto incontri ravvicinati con esseri a noi simili, comunemente chiamati nordici o biondi.
Concludendo, vorrei ricordare che, in quanto umani, ci potremmo sentire turbati dall'apparizione di forme di vita intelligente che sembrano così differenti dalla nostra. Questa realtà può rappresentare un grosso problema, ma può anche ricordarci che la fonte di tutto ciò che esiste è straordinariamente varia nelle sue modalità di espressione nelle forme di vita (comprese quelle intelligenti) che popolano l'Universo. In ogni caso, potremmo aver bisogno di aggiornare la nostra idea che le Nazioni Unite (ONU) attualmente comprendano tutte le razze. Ovviamente esiste almeno una dozzina di razze ET che non vi sono ancora rappresentate.
di Massimo Fratini

Segnidalcielo.it

http://www.segnidalcielo.it/index.php/segnidalcielo-news/656-ebe-entita-biologiche-extraterrestri

Super virus dell' aviaria Gli Usa chiedono la censura

News Stefano!

Maledetta Casa Bianca…che di nero ha tutto!

http://archiviostorico.corriere.it/2011/dicembre/22/Super_virus_dell_aviaria_Gli_co_8_111222038.shtml

UE SHOCK: TEMPESTA SOLARE CATASTROFICA, ESISTE RISCHIO REALE

UE SHOCK: TEMPESTA SOLARE CATASTROFICA, ESISTE RISCHIO REALE

Alla fine abbiamo l’ufficialita’ anche da parte dell’Unione Europea. La Commissione europea ha presentato infatti, una relazione dove si parla del “crescente rischio che si verifichi un evento tecnologico, causato da una tempesta solare, di dimensioni catastrofiche“, che andra’ a interessare le infrastrutture terrestri come le reti elettriche, di telecomunicazioni, navigatore satellitare o le banche. Il rapporto osserva che visto il prossimo “massimo solare” atteso per il 2013, occorre nei prossimi mesi intensificare le ricerche e le analisi, in modo da comprendere meglio il potenziale impatto di meteorologia spaziale su alcune infrastrutture. Il rischio di un possibile black-out a causa di una tempesta solare in un tempo relativamente breve è “alta” e il rapporto evidenzia come la società non sia tuttavia preparata ad affrontare questo prossimo evento. La Commissione europea propone di definire le responsabilità e una linea guida di comunicazione, prima che si verifichi l’evento, in modo che tutti possano reagire in caso di allarme. Per questo motivo sono allo studio protocolli d’intervento all’allarme, ai quali succederanno poi svariate simulazioni (stress test) per contribuire ad aumentare la consapevolezza degli attori e di identificare le lacune e le debolezze nelle procedure di emergenza.
fonte

http://noiegliextraterrestri.blogspot.com/

Decine di feriti e terremoti a Christchurch

http://translate.google.com/translate?hl=it&prev=/search%3Fq%3Dzetatalk.com%26hl%3Dit%26biw%3D1024%26bih%3D551%26prmd%3Divns&rurl=translate.google.it&sl=en&u=http://poleshift.ning.com/

Terremoto Magnitude mb 5.5 Region MINDORO, PHILIPPINES

Magnitude
mb 5.5

Region
MINDORO, PHILIPPINES

Date time
2011-12-23 04:27:12.0 UTC

Location
13.28 N ; 120.70 E

Depth
37 km

Distances
65 km SW Batangas (pop 237,370 ; local time 12:27:12.3 2011-12-23)
13 km NE Mamburao (pop 23,892 ; local time 12:27:12.3 2011-12-23)
8 km SE Cabacao (pop 4,486 ; local time 12:27:12.3 2011-12-23)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=248872

Terremoto Magnitude Mw 5.9 Region SOUTH ISLAND OF NEW ZEALAND

Magnitude
Mw 5.9

Region
SOUTH ISLAND OF NEW ZEALAND

Date time
2011-12-23 02:18:02.0 UTC

Location
43.49 S ; 172.86 E

Depth
2 km

Distances
18 km E Christchurch (pop 363,926 ; local time 15:18:02.0 2011-12-23)
20 km SE Kaiapoi (pop 10,837 ; local time 15:18:02.0 2011-12-23)
17 km NE Lyttelton (pop 3,220 ; local time 15:18:02.0 2011-12-23)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=248856

Terremoto Magnitude Mw 5.8 Region SOUTH ISLAND OF NEW ZEALAND

Magnitude
Mw 5.8

Region
SOUTH ISLAND OF NEW ZEALAND

Date time
2011-12-23 00:58:36.0 UTC

Location
43.49 S ; 172.94 E

Depth
2 km

Distances
25 km E Christchurch (pop 363,926 ; local time 13:58:36.8 2011-12-23)
25 km SE Kaiapoi (pop 10,837 ; local time 13:58:36.8 2011-12-23)
22 km NE Lyttelton (pop 3,220 ; local time 13:58:36.8 2011-12-23)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=248851

Una strana sfera di metallo piomba dal cielo. E’mistero in Namibia

Credit: AFP - Getty Images

Una strana palla di metallo è caduta recentemente dal cielo ed ha impattato nella prateria più remota del Nord della Namibia. Ed è mistero. La sfera metallica di 35 cm di larghezza ha colpito la Terra a circa 750 chilometri a Nord di Windhoek, la capitale del paese africano. Il violento impatto ha causato un cratere di 33 cm di profondità e 3,8 metri di diametro. Lo ha riferito Agence France-Presse (AFP), nella giornata di ieri, 22 Dicembre. Il peso di questo oggetto spaziale è valutato in 6 chilogrammi. Ha una superficie ruvida e sembra consistere di due metà saldate insieme, e quindi si tratta di un oggetto “artificiale”. La sfera è stata scoperta e recuperata dalle autorità locali a metà del mese di Novembre, che hanno mantenuto il tutto in rigoroso segreto, annunciandone la scoperta solo dopo averla accuratamente analizzata. Le stesse autorità hanno determinato che non pone alcun pericolo per la popolazione. “Non si tratta di un ordigno esplosivo, ma di un oggetto praticamente vuoto, ma abbiamo dovuto indagare su tutto questo prima di divulgare la notizia”, ha detto il vice ispettore generale della polizia locale. Tuttavia, né l’ispettore, né i suoi colleghi sono a conoscenza di cosa possa essere l’oggetto o da dove possa provenire. Per aiutare a comprendere il mistero sono state prontamente informate l’agenzia spaziale americana (NASA), e l’agenzia spaziale europea (ESA). La cosa ancora più assurda è che gli abitanti del posto asseriscono di aver udito diverse piccole esplosioni pochi giorni prima che piombasse questo oggetto dal cielo. Le autorità locali asseriscono che sfere simili sono state ritrovate in Australia e in America centrale negli ultimi due decenni, senza mai capire di cosa possa trattarsi. Dopo il satellite in disuso Atmosphere Research Satellite (UARS) della NASA di 6,5 tonnellate finito nell’Oceano Pacifico, e il satellite Tedesco ROSAT precipitato nell’Oceano Indiano, ancora una volta bisogna commentare la caduta di un detrito spaziale, fortunatamente senza conseguenze. Non dimentichiamoci che a breve, probabilmente a Gennaio, precipiterà un’altra navicella spaziale colma di carburante, la Phobos-Grunt russa da 14,5 tonnellate, dopo il fallimento della missione verso il satellite di Marte. Adesso saranno le agenzie spaziali interessate ad occuparsi del mistero: riusciranno a svelarlo?

http://www.meteoweb.eu/2011/12/una-strana-sfera-di-metallo-piomba-dal-cielo-emistero-in-namibia/105460/

giovedì 22 dicembre 2011

Gerald Celente Previsione 2012, la FEMA si prepara per il collasso del dollaro

News Stefano!

Esaurendo uno anno inaugura le previsioni per il prossimo anno. E l'uomo molti vogliono sentire dalla maggior parte non è altro che Tendenze Fondatore Research Institute Gerald Celente, le cui previsioni per il 2012 includono il suo più terribile ancora.

Parlando con attività di Aaron Ticker Il quotidiano il 17 dicembre, il Celente fiduciosi e schietto ha iniziato la discussione ricordando ai telespettatori delle sue previsioni 2011 di manifestazioni di massa in eruzione in tutto il mondo.

Celente di dicembre 2010 la previsione avvenne molto più rapidamente di quanto avrebbe potuto anche anticipati, così come l'auto-immolazione di un venditore di strada tunisino Mohamed Bouazizi nel dicembre 2010 ha scatenato (certamente no pun intended) la 'primavera araba'.

A metà gennaio 2011, le rivolte incidente catalizzata Bouazizi nella capitale tunisina di Tunisi, emboldening cittadini vigile dei paesi vicini per prendere per le strade di Algeria, Marocco, Libia, con l'evento principale funghi al Cairo, in Egitto, prendendo simbolicamente al centro della scena alla Mecca del mondo arabo per tutta l'estate, e ancora recentemente, in una parte II della lotta per la libertà.

Poi è arrivata la Occupare Wall Street (OWS) il movimento, la rivolta primo significativo da controparti del Nord Africa fratelli d'Occidente. A partire dal 17 settembre, un piccolo nucleo di giovani adulti a Zuccotti Park di New York Wall Street quartiere ha iniziato la protesta di disparità di ricchezza crescente negli Stati Uniti

Quindi dove andiamo? Celente ha detto 'Occupare' sembra avere le gambe, o in questo caso, un numero infinito di tentacoli.

"Time Magazine, è, beh, non sul tempo", Celente ha detto, riferendosi alla rivista Time, la 'Persona dell'Anno: il manifestante' questione del 15 dicembre. "Sono solo chiamandolo manifestanti. Lo stiamo chiamando, 'L'invasione degli Occtupy la' ".

Celente continua a spiegare la differenza fondamentale tra il movimento e Occupare un altro anti-establishment organizzazione, Wikileaks: Occupare non ha un leader, che, Celente crede, ha pronunciato la robustezza movimento duraturo nella lotta per la fine della presa fascista del 'libero 'Mondo.

"La debolezza che la gente pensa della Occupare movimento, non avendo un leader, non avere un messaggio, è, infatti, la sua forza molto," ha detto. "Ad esempio, si prende il Wikileaks, grandi novità e facendo un sacco di informazioni importanti in arrivo. Ma è morto perché hanno tagliato la testa del capo off. "

Ha aggiunto: "Il Occtupy non ha una testa tagliata. . . i tentacoli, che stanno raggiungendo in tutto il mondo. . . Si taglia fuori uno e l'altro tentacolo si cresce. Non c'è una base, non c'è un messaggio. Questo è enorme ed è solo intenzione di continuare e diffondersi. "

Celente punti di banchieri di Wall Street e politici complici, come la causa del movimento Occupare, riferendosi a JP Morgan, CEO Jamie Dimon, in particolare, come la quintessenza della corruzione di Wall Street e l'arroganza.

"Ho sentito Jamie Dimon, amministratore delegato di JP Morgan Chase", ha detto Celente. "Lui non capisce, perché la gente è arrabbiata, sai, con le persone che hanno avuto successo e facendo un sacco di soldi. Indovinate un po? L'avido mai capito. Il divario tra ricchi e poveri in questo paese è questa più ampia in una delle nazioni industrializzate. "

"Hai un off-con-loro teste momento che viene generato ora", ha aggiunto Celente, tristemente.

Due giorni dopo, il 19 dicembre, Celente proseguito la discussione delle sue previsioni 2012 con Eric Re del Re World News , elaborando al pubblico finanziariamente più focalizzato e specializzato kWn su alcune questioni più delicate che non copriva nella sua intervista con la Ticker quotidiano.

"Una delle nostre tende è l'acquisizione tecnocrate. Nel corso in Grecia o più in Italia, sono tutti vantandosi che stanno portando i tecnocrati ", ha detto Celente kWn. "Non è la tecnocrati, è la banchieri. I banchieri hanno preso i templi delle capitali del mondo. "

Invece di applicare il concetto di un anno giubilare, fondata sulla saggezza di 1750 aC il re babilonese Hammurabi, che ha annullato i livelli di debito oneroso del suo popolo al fine di preservare il suo regno, i banchieri di oggi hanno stabilito un percorso per la rivoluzione, secondo Celente. (Vedi l'economista Michael Hudson 2 dicembre articolo , intitolato, Hammurabi sapeva meglio, la schiavitù del debito - Perché ha distrutto Roma, perché ci distruggerà meno che non sia fermato.)

"Come i banchieri prendono il sopravvento, e stiamo vedendo cosa sta succedendo", Celente ha aggiunto, "sono buttare governi democraticamente eletti, ci sono le previsioni ci sarà un forte calo nel 2012, soprattutto in Europa."

"Allora che ci porta al trend successivo, preparatevi per motivi economici la legge marziale", ha continuato. "Stanno andando a chiamare un giorno festivo. Quindi quello che stiamo dicendo è le condizioni sono diventate molto peggio. E un giorno festivo non è gente vacanza. "

Celente ipotizza che il passaggio del Congresso 'di National Defense Authorization Act è una punta fuori ad un terribile evento nazionale in programma o previsti da parte del governo degli Stati Uniti, un evento abbastanza grave da scintilla forse una rivoluzione in America. Egli chiama questa previsione tendenza: Battlefield USA.

"E 'appena diventato legge. La Carta dei Diritti negli Stati Uniti è stata abrogata ", ha detto Celente. "Loro [Congresso] approvato la nuova legge di difesa e in che legge Difesa hanno in là, in un linguaggio chiaro, chiunque può essere arrestato ai sensi della legge nazionale Defense Authorization. . . Nessun giudice, nessuna giuria, nessun processo, nessun diritto di habeas corpus. Questo è ciò che gli Stati Uniti sono diventati.

"Così stanno mettendo i soldati sul posto. Pensavo fossero i dadi a parlare dei campi FEMA, ora non più. "

Read more: http://www.beaconequity.com/gerald-celente-forecast-2012-fema-prepares-for-dollar-collapse-2011-12-20/#ixzz1hHiUlC88

http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.beaconequity.com%2Fgerald-celente-forecast-2012-fema-prepares-for-dollar-collapse-2011-12-20%2F

La campagna diventerà l'unico luogo in cui poter vivere

La campagna diventerà l'unico luogo in cui poter vivere

campagna

Roscoe Bartlett, un rappresentante del Congresso Americano che ha vissuto la Grande Depressione, mette in allerta le famiglie su possibili avvenimenti catastrofici nei prossimi mesi.

Roscoe Bartlett spiega come prepararsi ad affrontare le numerose sfide che potrebbero presentarsi in un futuro vicino. Evoca le minacce che sono state individuate dagli scienziati sulle probabili massicce interruzioni di corrente elettrica che potrebbero essere provocate dalla forte attività solare attesa per il 2012. Parla anche delle rivoluzioni civili e degli arresti di massa che diventeranno sempre più numerose e pericolose per le famiglie che vivono nelle grandi città.

Pronuncia questo discorso pur sapendo che sarà percepito negativamente dalla maggioranza delle persone e che verrà accomunato agli allarmisti e ai survivalisti.

Bartlett non è l’unico ad emettere allerte del genere, anche l’economista Marc Faber e Gerald Celente ci consigliano di prepararci adesso per affrontare ciò che avverrà inevitabilmente, cercando di convincere le famiglie a lasciare i grandi centri abitati per rifugiarsi in campagna, unico luogo propizio alla sopravvivenza.
Il Pentagono e i militari sanno già tutto e si stanno preparando ai diversi possibili scenari evocati nel documentario.
Sono già stati spesi miliardi di dollari per predisporre piani di emergenza e operazioni strategiche per affrontare eventuali eventi catastrofici e tutti questi soldi non sono certo stati spesi inutilmente.

Urban Danger - Congressman Says Get Out of Major Citie

VIDEO AL LINK >

http://astronews.myblog.it/archive/2011/06/01/2012-l-attivita-solare-rendera-difficile-la-vita-in-citta.html

Accelerare l'instaurazione di una nuova religione mondiale o convincere la gente che la Terra sta per essere invasa dagli extraterrestri?

 
Ciao Angeli…questi allora non hanno capito una mazza…affinché  ci saranno soldi…e cose da comprare… non accetterò nessuna forma aliena in queste circostanze … un solo credo fatti di strani presupposti…no…vogliono parlare in via telepatica…ma se faccio domande in quel frangente…(e visto che Dio può parlare con tutti simultaneamente) e non avrò nessuna risposta…possono venire tutti gli Alieni della galassia.. ma non li reputerò mai di mia appartenenza..

 

Cari governi…o meglio dire…cara famiglia che governi questo mondo…puoi dire e fare tutto quello che ti pare…ma mai sarò schiavo di effetti speciali… i frutti si notano…dal buon inizio… meglio crepare…che servire voi…

Vi credete che l’umano cosciente si faccia infinocchiare da qualche effetto? Troppe varianti… non riuscirete nel vostro intento… poi se sono solo ologrammi… basta prendere mongolfiere …lanterne cinesi… palloncini con elio… se trapassano l’astronave… il mito è sfatato… questi ci credono fessi… magari qualche fanatico si schianterà con il proprio aereo… e li si vedranno le pecche del bel ologramma…insomma… Angeli in Astronave…e chi legge angeli…certo non sono fessi…abbiamo imparato a conoscere le astuzie… e altre ne saranno attuate…ma vigili sempre……Dolbyjack!

Accelerare l'instaurazione di una nuova religione mondiale o convincere la gente che la Terra sta per essere invasa dagli extraterrestri?

L'infame "Blue Beam Project" - architettato dalla NASA in tre differenti fasi operative - si prefigge di accelerare l'instaurazione di una nuova religione mondiale, di stampo naturalistico - satanistico.

La diffusione di una nuova religione "unica" è considerata dalle elite un imprescindibile basamento ideologico su cui fondare il cosiddetto "Nuovo Ordine Mondiale."

La mancata unificazione di tutti i credo religiosi - infatti - costituirebbe un ostacolo insormontabile rispetto ai piani di unificazione politica e sociale dell'intera popolazione planetaria.

La prima fase operativa riguarda il "ritrovamento" di antichi reperti archeologici in alcune precise zone del pianeta (in alcuni casi a seguito di sommovimenti geologici provocati artificialmente), reperimenti talmente rivoluzionari da sancire la definitiva smentita di tutte le "certezze religiose" coltivate fin'oggi dalle popolazioni mondiali (i fossili di dinosauro?). Ogni nazione dovrebbe così essere indotta a credere di avere male interpretato per secoli la propria dottrina religiosa.

La preparazione psicologica rispetto a tale primo segmento è riscontrabile in numerosi film e documentari atti a sostenere la sostanziale "infondatezza" della cosmogonia creazionistica e l'incompatibilità dei tradizionali dettami religiosi con la natura umana (tra i tanti: Zeitgeist, Religious, Sex Crimes and Vatican, il Codice Da Vinci ed il recente Codice Genesi).

In definitiva, obiettivo del primo segmento operativo è quello di distruggere le convinzioni (argomento approfondito nel post "Spiritualità Sotto Assedio" n.d.t.) di cristiani e musulmani anche mediante alcune "prove inconfutabili" provenienti da un remoto passato.

La seconda fase operativa prevede l'apparizione nei cieli di numerose località sparse intorno al mondo, di enormi immagini " divine". Il tutto sarà realizzato sfruttando la teconologia degli ologrammi tridimensionali proiettati mediante raggi laser e resi "parlanti" mediante sofisticati strumenti di proiezione del suono.

La proiezione sarà effettuata direttamente dai satelliti orbitanti, usando come "schermo" uno strato di sodio fluttuante a circa 100 chilometri dalla superficie terrestre. La stessa tecnologia sarebbe già stata adoperata per fare comparire almeno una parte dei numerosissimi oggetti volanti non identificati.

Obiettivo di tali messe in scena sarà quello di fare apparire il "nuovo messia" - Maitreya, il maestro illuminato - che con le sue parole inaugurerà l'istituzione della nuova religione mondiale.

In ogni parte del pianeta i fedeli di ogni religione assisteranno alla trasfigurazione della propria divinità adorata (Gesù, Maometto, Buddha, Krishna, ecc.) nella figura della nuova divinità. Costei spiegherà che il fine della religione sia quello di unire i popoli, e non di separarli, e di come i dettami della antiche scritture e tradizioni siano stati fraintesi ed equivocati, conducendo fratelli a combattere contro fratelli.

Le antiche religioni dovranno perciò essere abolite, in quanto menzognere, e sostituite da una nuova, unica religione universale.

L'evento appena descritto si verificherà in un momento di diffusa anarchia, incertezza e paura scatenata da una enorme catastrofe "naturale" (asteroide? tempesta solare?) verificatasi su scala mondiale.

La terza fase operativa avrà a che fare con le nuove tecnologie di comunicazione telepatica: le microonde ELF (extremely low frequency), VLF (very low frequency) ed LF (low frequency).

Attraverso un bombardamento di impulsi di radiazione ogni singolo individuo del pianeta sarà persuaso di avere un rapporto di comunicazione diretta con il nuovo dio. Il bombardamento sarà effettuato mediante satellite, e provocherà una profonda interazione con il pensiero individuale, formando il fenomeno attualmente denominato "pensiero diffuso artificiale."

Lo studio e l'utilizzazione delle tecnologie anzidette, adoperate anche per il famigerato programma "MK-Ultra" sono stati dimostrati in numerose occasioni.

A tal proposito, è utile citare una conferenza che ebbe luogo nel gennaio 1991 presso l'Università dell'Arizona, dal titolo "Ricerche avanzate della Nato in materia di sistemi biomolecolari." Alcuni argomenti affrontati dalla conferenza scatenarono le proteste degli astanti, spaventati dal potenziale abuso che i governi avrebbero potuto fare delle tecnologie presentate. In quella occasione gli scienziati accennarono alla capacità acquisita da parte degli Stati Uniti, di rendere cieche, sorde o mute le persone solo mediante la trasmissione di determinati impulsi magnetici.

Alcune delle anzidette tecnologie sono attualmente operative ed utilizzate dalla CIA, la NSA e l'FBI per scopi politici e militari, compresa la creazione di "candidati manciuriani." Esse si basano su una metodologia del tutto nuova di studio del cervello e del sistema neuro-muscolare, ed agiscono mediante impulsi di radiazione trasmessi a bassissime frequenze. La sperimentazione dei sistemi biomolecolari continua ad avere luogo sui detenuti di Stati Uniti, Canada, Gran Bretagna, Finlandia, Australia, Germania, Francia (Arancia Meccanica, film di Stanley Kubrick del 1971 trattava questo argomento n.d.t.).

E' utile riportare quanto dichiarato nel 1970 dallo psicologo James V. McConnel in una intervista rilasciata alla rivista "Psychology Today."

"Presto giungerà il giorno in cui saremo capaci di combinare la deprivazione sensoriale con l'azione ipnotica di alcune droghe ed il meccanismo "educativo" basato sulla dicotomia ricompensa-punizione. A quel punto potremo raggiungere un controllo pressochè assoluto sul comportamento di un individuo, ed ottenere molto rapidamente ed efficacemente un "positivo" lavaggio del cervello che ci consentirà di riprogrammare indole e personalità di qualsiasi individuo."

Quanto appena detto, sta alla base della filosofia sociale delle Nazioni Unite, secondo la quale nessuno dovrebbe potersi dire "possessore" di una propria personalità.

Qualsiasi personalità "antisociale" dovrebbe considerarsi "abusiva" e dunque suscettibile di "miglioramenti" impositivi da parte degli enti preposti. Tutto ciò - naturalmente - per poter soddisfare le esigenze "collaborative" richieste dal nuovo ordine mondiale.

Vi suggerisco di prendere seriamente in considerazione tali informazioni, prima di respingerle come frutto di un fanatico cospirazionista. Vi suggerisco di informarvi circa il chip trasmettitore prodotto dalla compagnia Loral Electro-Optical System con sede in Pasadena, California. Tale trasmettitore, che opera sulle stesse frequenze del sistema nervoso umano, fu commissionato dal generale Leonardo Perez in nome e per conto della aviazione militare statunitense, che era alla ricerca di un'arma che fosse in grado di trasmettere impulsi di sfiducia nella mente del nemico ed impulsi di fiducia in quella delle truppe amiche.

Si sospetta che la tecnologia ELF sia stata adoperata nel 1970 contro una donna britannica la quale protestava troppo "animosamente" contro l'installazione di missili cruise presso la base militare di Greenham Common (se è per questo esiste la possibilità che tali sperimentazioni siano già in corso d'opera da molti anni in tutto il mondo, e più precisamente dal momento in cui persone completamente normali hanno iniziato ad uccidere per futili motivi i propri congiunti, famigliari e vicini di casa, casi ormai molto frequenti, di cui sentiamo parlare quotidianamente in tutti i notiziari - n.d.t.).

Questa arma è in grado di causare la totale deprivazione sensoriale di un individuo, al punto che il soggetto non sia più in grado di udire i propri stessi pensieri. La metodologia scientifica utilizzata dalla tecnologia ELF è stata descritta in moltissime pubblicazioni del Dipartimento della Difesa statunitense, tra cui uno intitolato "Spettro elettromagnetico e conflitto a bassa intensità", stilato del capitano Paul E. Tyler, comandante medico della marina degli Stati Uniti, incluso in una raccolta di saggi dal titolo "Bassa intensità e moderne tecnologie di modifica", a cura del tenente colonnello David G. Dean. La raccolta è stata pubblicata nel 1986 da parte delle edizioni "Air University Press."

Nel suo libro "The Body Electric", il candidato premio Nobel Robert Baker descrive una serie di esperimenti condotti nel 1960 dallo scienziato Allen Frie, in cui il funzionamento della manomissione mentale è stato pienamente dimostrato. Così come gli esperimenti condotti nel 1973 dal dottor Joseph Sharp, che vi si sottopose personalmente, dimostrando di poter udire e comprendere messaggi inviatigli in una eco-camera attraverso una serie di audiogrammi ad impulsi a microonde. Baker concludeva il libro con alcune considerazioni circa il pericolosissimo potenziale di una tal sorta di tecnologia, che potrebbe "fornire istruzioni non rilevabili ad un assassino inconsapevole e programmato in tal senso." Allen Frie ha inoltre notato come sia possibile accelerare, decelerare o arrestare il battito cardiaco di una rana sincronizzando il fascio di impulsi a microonde con il ritmo del cuore dell'animale.

Un altro libro del 1978, scritto da James C. Lynn ed intitolato "Microwave Auditory Effect and Application" descrive come sia possibile trasmettere delle voci perfettamente udibili, direttamente nella mente di un individuo.

Nel dicembre 1980 venne pubblicato sul periodico "US Army Journal" un articolo dal titolo: "The New Mental Battlefield: Beam Me Up, Spock", a cura del tenente colonnello John Alexander.

Scrive Alexander:

"... Numerosi esempi dimostrano incredibili progressi in tali aree. Il trasferimento di energia da un organismo all'altro; la capacità di trasmettere o guarire una malattia a distanza; la capacità di indurre la morte a distanza in modo tale che non sia riscontrabile una causa apparente del decesso; la modificazione del comportamento mediante strumenti telepatici, che consente di indurre uno stato ipnotico fino ad una distanza di 1000 chilometri, questi sono tutti obiettivi già conseguiti." Alexander conclude:

"Se sarà possibile alimentare il pensiero artificiale multigenico mediante satellite, a quel punto il controllo mentale dell'intero pianeta sarà a portata di mano."

[fonte universo olografic
http://www.reporterliveitalia.info/2011/12/accelerare-linstaurazione-di-una-nuova.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+Rli-+%28R.L.I.-%29
___________________________________________
VIDEO CONSIGLIATI AL LINK >>>
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=141949599248803&id=130389460340002

Curiosità !Il mondo nelle stelle del 2012. Previsioni oroscopo

News Stefano!

Vignetta Massimo DonateoL’anno nasce sotto il Segno del Capricorno, con Plutone congiunto in Trigono a Giove, indice di necessità di fare della famiglia e della Terra natia un punto di sopravvivenza al mondo esterno che apparirà estraneo e minaccioso. Saturno all’ascendente ci indica il clima che regnerà in Italia e cioè un paesaggio, da austerity, opaco, un grigiore, che si infilerà fin dentro la nostra pelle. Le donne saranno coloro le quali soffriranno più di tutte delle ristrettezze economiche, in quanto si faranno carico moralmente di far quadrare i conti con la calcolatrice della disperazione. Sul mondo del lavoro regnerà la confusione più totale e la classe operaia dovrà più volte scendere in piazza per difendere il diritto al pane. Tutto il 2012 sarà segnato dalla imprevedibile quadratura di Urano con Plutone. A livello politico, economico e sociale, la grande crisi continuerà ad affliggerci e durerà fino al 2015. Ma nei prossimi tre anni (2012-2015) conterrà il primo quarto del ciclo di 126 anni di Urano-Plutone, noto anche come quadratura crescente. Quando si guarda indietro alla storia, si possono ben vedere somiglianze tra oggi e la più lunga depressione economica della storia USA (1872-1878, l'ultima quadratura crescente tra Urano e Plutone). Nel nuovo anno che ci attende, non ci saranno in previsione periodi di  calma e semplicità. Tutt’altro, ci aspettano anni  turbolenti, sia socialmente che politicamente, ma anche in termini di madre natura, Urano governa i terremoti, Plutone la distruzione, ed insieme si riferiscono alla possibilità di terrorismo e armi di distruzione di massa, soprattutto con Urano in Ariete negli anni 2011-2018. Non solo ma volendo citare un uomo dai poteri straordinari come Eduard Cayce, (Kentucky, 1877), la terra potrebbe subire per un inversione dei poli magnetici sconvolgimenti della crosta terrestre che si prevede toccherà la parte settentrionale dell’Italia del Nord, alcune Coste del Pacifico, una parte del Giappone ed alcuni Stati dell’America del Nord. Ma cosa sorprendente, ad essere investito in primis da questo  cambiamento, geologico sarà il Vulcano Etna. Secondo le profezie del profeta dormiente,  sarà questo uno dei motivi scatenanti della sparizione di alcune terre contenute nel bacino mediterraneo. La Nuova Era prende inesorabilmente  forma e il 21 dicembre 2012 finisce la Quinta Era Maya. Ma prima della fine del mondo profetizzata dai media, per la fine di dicembre, l’inizio  del nuovo anno, grazie alle posizioni di Giove, Marte e Plutone, vedrà, generalmente dominatori i Segni di Terra, mentre, nella sua seconda parte il 2012, sarà caratterizzato dall'ingresso di Giove nel Segno dei Gemelli, e dal ritorno di Saturno, nei mesi di ottobre, nel Segno dello Scorpione. Nettuno ritorna definitivamente a casa il 4 febbraio e completa per la prima volta dalla sua scoperta (1846) un viaggio completo dello Zodiaco. Questo significa che le influenze astrali su ogni singolo segno saranno molto diverse nella prima e nella seconda metà dell'anno. Per il segno dell’ Ariete, si apre un  periodo eccellente per rinnovarsi professionalmente, ma non aspettiamoci risultati immediati. Quello che si dovrà invece perseguire è un attento e capillare controllo quotidiano della realtà oggettiva che però non farà che stupirci con risultati sorprendenti. Il Toro, con la presenza di Giove al suo  fianco pianeta della fortuna Mayor, realizzerà ottimi investimenti, e anche nella vita affettiva qualcuno ritorna a riconoscergli  la grande costanza e tenacia. Il Gemelli, lavorerà tantissimo, Saturno dalla Bilancia chiede impegno e trasformazione interiore. Da Luglio, li vedremo diventare persone più solide, ed affidabili. Per il Cancro, Plutone dal segno opposto, pianeta dell’autoanalisi,  sembra aiutare i nativi a dirigere i loro sforzi verso una crescita interiore che finora è stata discontinua. Il  Leone metterà le proprie radici lontano dalla sua patria aprendosi una  strada completamente nuova e promettente piena di energia, stabilizzare la sfera professionale sarà la parola d’ordine del 2012. Per i nati della  Vergine, l’anno si apre con una grande determinazione a perseguire sogni molto ambiziosi, alla conquista di una sua personale felicità.  La Bilancia,  avrà il coraggio di cambiare, il percorso richiederà  molta forza d’animo, perché il sentiero è tortuoso ma si concretizzerà alla fine dell’anno con la possibilità di poter vivere in una  nuova dimensione sia spirituale che fisica, con la possibilità di cambiare casa. Lo Scorpione quest’anno potrà dimostrare che non ha più paura della routine e la maggiore soddisfazione la troverà nella quotidianità. Il Sagittario dovrà fare delle scelte fondamentali, il 2012 lo esorta alla riflessione e a non sottovalutare le persone che gli vivono accanto con sacrificio.  Per il  Capricorno con Plutone nel segno sembra il momento perfetto per cambiare ruolo nel mondo. La loro parola avrà un peso sia in famiglia che nei rapporti interpersonali. L’Acquario  opererà una scelta che muterà la sfera economica. Dopo la primavera molto probabile un cambio di residenza e la necessità di mettere per la prima volta radici per salvaguardare il proprio benessere psichico. Per i Pesci,  una nuova visione del mondo, ottimista e coraggiosa, li porterà  ad osare. I tempi sono maturi, per imboccare una direzione nuova e raggiungere con soddisfazione, ciò che  inseguono da tempo. Aspettati cambiamenti radicali sia in campo professionale che affettivo.

http://www.corrieresalentino.it/attualita/37925-il-mondo-nelle-stelle-del-2012-previsioni-oroscopo

Siria: disertori, Idlib rasa al suolo da truppe regime

News Stefano!

(ANSAmed) - ROMA - Idlib, la capitale dell'omonima provincia nordoccidentale siriana, è stata "completamente distrutta" dalle truppe di Damasco, che hanno bombardato "anche un ospedale", mentre nella vicina Jabal Al Zawya, teatro di uno scontro sanguinoso la scorsa settimana, i "jet governativi hanno bombardato una moschea dove 100 civili pregavano o si erano rifugiati". Lo ha riferito un ufficiale dell'Esercito siriano libero (Esl), Mohamed Hamdo, alla Cnn.
"Abbiamo informazioni che loro (le truppe fedeli al regime di Bashar al Assad, ndr) stanno preparando un attacco per controllare il confine con la Turchia. Stiamo organizzando i nostri plotoni per lanciare una controffensiva. Stanno usando razzi terra-aria, mortai, jet e artiglieria", ha detto il militare dell'Esl all'emittente americana.
Intanto, gli scontri armati si propagano fin nei sobborghi della capitale, con il Daily Telegraph che ha verificato la presenza di gruppi di disertori anche a Douma, città satellite ad un passo dal cuore del regime: "Siamo qui per difendere i dimostranti", ha detto un responsabile al quotidiano britannico, ammonendo il regime di Assad di "poter colpire anche il Palazzo presidenziale". Stando ai bilanci, in continuo aggiornamento, forniti dai Comitati di coordinamento locale e dall'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), da lunedì a ieri oltre 250 siriani sono stati uccisi in scontri tra disertori e milizie lealiste e nell'ormai quotidiana repressione militar-poliziesca delle forze fedeli al presidente Assad.
L'agenzia ufficiale Sana ha dal canto suo riferito dell'uccisione da parte di bande armate di cinque persone, di cui tre civili, un colonnello e un autista di un mezzo militare, e del ferimento di altri 12 a Homs. Sempre la Sana parla di arresti di decine di ricercati a Idlib e Daraa e di scontri a fuoco con terroristi a Homs. Molti di loro - scrive l'agenzia - sono morti o sono stati feriti. Per gli attivisti le località dove si sono registrate, anche ieri, le uccisioni più numerose sono quelle di Idlib, di Homs e dintorni, quelle attorno a Hama e altre nei pressi di Daraa.
In questo clima è atteso oggi l'arrivo della prima squadra di 30 osservatori della Lega Araba a Damasco: un'avanguardia guidata dal diplomatico egiziano Samir Sayf al Yazal, che preparerà il terreno logistico per l'arrivo degli altri 120 osservatori, che saranno operativi entro la fine del mese.
L'intera missione sarà guidata dal generale sudanese Muhammad al Dabi, già capo dei servizi di sicurezza militari di Khartum e coordinatore tra il governo sudanese e le forze d'interposizione congiunte Onu-Unione africana dispiegate nel Darfur.(ANSAmed).

http://ansamed.ansa.it/ansamed/it/notizie/rubriche/cronaca/2011/12/22/visualizza_new.html_17357080.html

mercoledì 21 dicembre 2011

Twinkle Twinkle Little Star

Una Stella per i miei Cari Angeli... Grazie Gerda!

La realtà non é quella materiale che noi conosciamo ---by Pluto.

La realtà non é quella materiale che noi conosciamo: questa é solo una piccolissima parte di essa. Vi sono in realtà 10 universi rappresentati dalle Sephiroth sull´Albero della Vita e 4 mondi, il tutto spiegato nella Qabbalah.

Questi mondi sono in realtà composti da stringhe con diversa frequenza, che periodicamente si sovrappongono: é in questi momenti che entità presenti in un mondo possono passare dal proprio al nostro: cosí avvenne nell´etá dell´oro quando gli dei scesero sulla terra: essi non erano altro che abitanti di un´universo che é collimato col nostro.

Cosí gli alieni in genere non sono altro che abitanti di altre dimensioni, cosí come lo sono quelle entitá chiamate angeli e demoni: alcune organizzazioni come gli USA e Israele da tempo sono in contatto con essi per portare avanti un piano scellerato che vedrá la sua fine nel 2012, quando vi sará l´allineamento degli universi (e per questo vi saranno disturbi gravitazionali e catastrofi e in qualche modo ancora da capire i famosi 3 giorni di buio) e giungeranno nuovamente sulla terra gli dei: o forse saremo noi a passare ad un´altra dimensione.

Questo Corvo sostiene che dai tempi di Mosé, il Sapere venne custodito da 2 distinte fazioni derivanti da un nucleo originale di sacerdoti di Eliopoli: i Fratelli Neri e quelli Bianchi, tra cui Corvo. 

Recentemente su un sito chiamato AboveTopSecret apparve un tale Hidden Hand, sedicente membro di una delle famose famiglie che gestiscono l´ umanitá dal suo principio: egli spiegó in una serie di domande e risposte che la sua dinastia gestisce il Male sulla terra per permettere all´uomo di evolvere e che essendo vicini alla fine gli era stato permesso di spiegare cosa realmente sia il mondo per permetterci di raggiungere l´ evoluzione prima della fine.

Questa rivelazione, ruppe un supposto accordo con i Fratelli Bianchi, di nascondere tutto ció per lasciarci la libertá di coscienza: essendovi inoltre gravi menzogne nascoste tra veritá nel messaggio di Hidden Hand, i Bianchi si sentirono in dovere  di rivelare la veritá a loro volta e dettero questo incarico a molti Fratelli iniziati, tra cui Corvo. (Posso garantirti che ho personalmente trovato almeno una decina di persone che non si conoscono a vicenda che sostengono la medesima cosa!)

A questo punto, i Governi sono a conoscenza della fine del mondo nel dicembre 2012, per questo costruiscono bunker ingiustificati e segretissimi e soprattutto portano avanti una “strategia del contenimento”: ora per evitare che noi sappiamo la veritá e che quindi ad essi ci ribelliamo, ora per non permetterci l´evoluzione: da qui le guerre e le rivoluzioni che ci saranno da qui al 2012 (interessantissimo questo pamphlet (http://www.scribd.com/doc/33731817/La-Terza-Guerra)di Corvo che studia alcune profezie, vi consiglio di leggerlo!) la crisi economica che sfocerá nel crollo della societá occidentale e i tre giorni di buio, prima dell´arrivo di una meteora di 5 Km di diametro che cadendo nell´Atlantico creerá terremoti su tutta la terra e uno spaventoso tsunami con onde alte addirittura piú di 500 metri.

Tale meteora non la possiamo vedere nonostante si stia avvicinando perché é ancora nell´altra dimensione. 

I terremoti sarebbero i segnali dell´avvicinarsi dei due universi, che creano disturbi gravitazionali.

Per salvarsi e portare la Sapienza nel Nuovo Mondo, il Gran Maestro dell´Ordo Solis (una entitá appartenente ad un´altra dimensione e che solo Corvo puó vedere), diede indicazione a Corvo di comprare in Canada un terreno dove costruire la nuova Eliopoli: I calcoli sono addirittura impressionanti: tracciando una linea retta tra Eliopoli in Egitto (dove veniva custodita la Sapienza Tradizionale) e Balbeek in Libano (l´altra Eliopoli dell´antichitá) questa retta passerá sulla vetta del monte Ararat (famoso per l´arca, il momento di una delle nuove albe dell´umanitá) e alla metá di questo segnmento (perdonatemi, non ricordo se tra Eliopoli e Balbeek o Eliopoli e l´Ararat) facendo passare una linea ortogonale ad esso, essa passerá per Stonehenge (altro punto di Sapere di un´Età dell´umanità e Teotiuacan in Messico, centro del Sapere nelle civiltà dell´America meridionale.

Questa linea passa appunto sul terreno che Corvo acquistò per costruirvi la nuova Eliopoli.  1000 chilometri più, mille chilometri meno.

Corvo ha passato letteralmente mesi a leggere varie profezie e ne ha ricavata l' impressione che vi siano diverse fazioni di "alieni", ovvero esseri che sono alieni a questa dimensione e su altre vivono, e ognuna cerca di dirigere l' umanità o delle parti di essa, verso la realizzazione del proprio piano: per ora non si e' esposto dicendo quale sia questo piano: dall' articolo in questione si potrebbe intuire che pensi che il piano sia quello di assicurarsi noi come alimento: vuoi psichico (grazie all' energie del dolore, del piacere, della paura) sia letteralmente fisico mangiandoci.

Che dire? Io ovviamente non credo minimamente nel 2012 come la data della fine del mondo.. tutte stupidaggini senza il minimo supporto per crederci: Sciocche illazioni e niente di piu'.

Ma in questa cornice, vi sono nelle teorie  di Corvo  intuizioni geniali: le dimensioni, gli angeli che abbiamo sempre chiamato alieni... e per ultimo il tema "Cosa vogliono loro da noi?"

Da solo non so piu' analizzarlo: conoscendo il modo di analizzare la realta' da parte di Corvo so che non tutto e' vero e corretto: vi sono di sicuro intuizioni geniali ed errori eccezionali che portano quindi a conclusioni alterate rispetto al vero: ma quali gli uni e quali gli altri?

Pluto

SCOPERTI DUE PIANETI SIMILI ALLA TERRA: UN PASSO AVANTI PER CAPIRE SE C’È ALTRA VITA NELL’UNIVERSO

Gli astronomi della Nasa hanno individuato una coppia di pianeti gemelli, di misure simili a quelle delle Terra, che orbitano intorno a una stella del tutto simile al sole. Li hanno battezzati Kepler 20 e Kepler 20f: lo hanno annunciato ieri i ricercatori della missione Kepler, un programma per la ricerca di pianeti al di fuori del sistema solare.

Sembra scoppiato un barattolo di piselli!! Ora Kepler scopre altri pianeti e addirittura simili alla  Terra...ma guarda un po... Li hanno battezzati Kepler 20 e Kepler 20f - lo hanno annunciato ieri i ricercatori della missione Kepler, un programma per la ricerca di pianeti al di fuori del sistema solare.

“Questa scoperta dimostra per la prima volta che intorno ad altre stelle esistono pianeti simili alla terra, e che noi possiamo esplorarli” ha detto Francois Fressin, dell’Harvard-Smithsonian Center per l’astrofisica di Cambridge (Massachusset). Un passo molto incoraggiante quindi, nell’ipotesi di poter rintracciare sistemi che consentano la sopravvivenza di forme di vita.

Sulla presenza di viita sui due pianeti scoperti ieri gli scienziati restano cauti, perché sarebbero a una distanza tale dalla loro stella che li renderebbe troppo caldi. Secondo le prime indagini i pianeti, di composizione rocciosa, avrebbero anche altri tre pianeti gassosi “fratelli”, nello stesso sistema, che si trova a circa mille anni luce dal nostro, nella costellazione Lyra.
E questa scoperta segue di pochi giorni quella di Kepler 22b, il pianeta due volte più grande della Terra, che si troverebbe alla distanza “giusta” dal suo Sole ma secondo l’astronomo David Charbonneau sarebbe troppo grande per poter ospitare la vita. Kepler-22b orbiterebbe attorno alla propria stella a una distanza del 15 per cento inferiore a quella della Terra dal Sole e riceverebbe una quantità di calore “giusta” per mantenere sulla sua superficie una temperatura media (circa 22 gradi) tale da permettere l’esistenza di acqua liquida in superficie.

La presenza di acqua liquida è una delle caratteristiche  più importanti per poter ospitare la vita, ma mantenere una grande quantità d’acqua in forma liquida è una condizione ritenuta difficile e combinazione di molti fattori, di cui il più importante è avere l’ orbita in una ben limitata distanza dalla sua stella. Lo strumento principale del satellite Kepler è  un sensibilissimo fotometro in grado di misurare le piccole variazioni della luminosità delle stelle lontane causate dell’eventuale transito (e quindi parziale oscuramento) di possibili pianeti. La missione Kepler, lanciata dall’agenzia spaziale americana nel 2009, deve il nome al celebre astronomo Johannes Kepler autore delle leggi del moto dei pianeti ha identificato altri 54 “candidati” pianeti che orbiterebbero nella fascia abitabile. Kepler 22b è  primo tra questi la cui orbita sia stata confermata anche da telecopi e osservatori da terra.

A cura della Redazione Segnidalcielo

Fonte notizia: link

http://www.segnidalcielo.it/index.php/segnidalcielo-news/655-scoperti-due-pianeti-simili-alla-terra-un-passo-avanti-per-capire-se-ce-altra-vita-nelluniverso

DALLA TECNOLOGIA EXTRATERRESTRE ALL'ENERGIA DEL PUNTO ZERO

Nikola Tesla fu il primo scienziato ad esprimere l'idea che il vuoto dello spazio è soltanto evidente e che è riempito di un'energia “potenziale”, quindi a tirar fuori il concetto d'energia libera o d'energia del punto zero. Ogni cm3 di “vuoto” siderale conterrebbe infatti una quantità d'energia superiore a quella contenuta nel nostro sole. Ma anziché aggiungersi, le energie presenti si annullano come due onde di senso contrario messe in presenza una dell'altra.

IL PUNTO ZERO...SPIRITUALE

Sembra tuttavia possibile eliminare queste interferenze creando “zone di coerenza” dentro le quali l'energia è estratta con la polarizzazione locale di questo spazio energetico al livello del suo punto zero, cioè al punto di bilanciamento di tutte le polarità presenti. Alcuni pensano che la tecnologia extraterrestre sia fondata su quest'applicazione della fisica quantica: polarizzando leggermente il vuoto con un metodo ancora poco conosciuto ma basato sull'elettromagnetismo, si arriverebbe a recuperare un po' di energia che, una volta iniettata in un sistema di propulsione, gli permetterebbe di restituire continuamente più energia di quella che consuma; il sistema non avrebbe così bisogno di alcun combustibile per funzionare, non farebbe che “pompare” l'energia disponibile ovunque in modo permanente.
Naturopata professionale di formazione, Kishori Aird è ciò che si potrebbe chiamare “un'intuitiva medica”. Da oltre 10 anni, fa ricerche sui DNA e sui mezzi per riprogrammarlo e riappropriarsene. Ha appena messo in luce il fatto che il punto zero si trova non soltanto ovunque nello spazio, ma anche in noi, nel nostro essere spirituale, al punto di riunione e d'equilibrio tra le forze contrarie derivate dalla dualità che si affrontano all'interno di ogni essere umano. È in questo punto zero spirituale che si può apprendere a vibrare sulla frequenza della nostra vera essenza e diventare un essere completo, un essere pronto ad affrontare la multidimensionalità. Ecco la sua prova appassionata, estratto del suo nuovo libro, “Essenza”.

Come vibrare alla frequenza della nostra vera essenza

“Anche se siamo spesso disperati per la violenza ed i cataclismi ecologici che avvengono attualmente sul nostro pianeta, siamo anche stimolati dalle continue innovazioni ed i nuovi modelli biologici e fisici”. È stupefacente constatare a quale punto le vecchie strutture possono diventare malleabili per i periodi di turbolenza. Il nostro pensiero collettivo diventa allora permeabile a concetti completamente innovatori. Viviamo un'epoca che fa pensare che anche “la verità” può essere ridefinita. Tutti i rami della scienza ce l'insegnano e, in sommo grado, la fisica quantica che dice che la materia che si credeva solida non lo è e che la realtà concreta è determinata dai nostri pensieri.
Dopo la messa in evidenza della teoria delle “supercorde”, che ridefinisce la natura della materia in funzione del suo tasso vibratorio, il DNA ci appare ora come una rete di reazioni dinamiche sequenziali, animate ed influenzate dall'ambiente. La dinamica del vivente è interrelazionale.
Un gene X attivato abbastanza a lungo potrà iniziare un gene Y, e quest'attivazione di XY comporterà l'attivazione di Z. Il groviglio delle reazioni del sistema genetico rompe il concetto d'ordine stabilito da Watson e Crick in 1953. sul modello della fisica quantica che, grazie alla legge delle supercorde, ha dimostrato che la materia non si definisce più in funzione delle sue componenti chimiche, ma piuttosto in funzione della frequenza e dell'intensità del tasso vibratorio dei suoi elementi, l'esistenza può essere percepita in funzione del tasso vibratorio di una rete di probabilità che interagiscono e si intersecano.
Le frequenze delle une e delle altre si respingono e si attirano, e vibriamo simultaneamente in una rete che si modifica continuamente al gradimento delle frequenze emesse. Nel corso dei miei circa trenta anni di pratica spirituale, ho sentito un cambiamento di frequenza operarsi sul pianeta. Ho la convinzione che l'ora è infine arrivata a trasformare i vecchi paradigmi sui quali si fondano i nostri programmi genetici umani.
Sono persuasa che viviamo un'epoca dove dobbiamo riappropriarci dell'eredità collettiva che risiede nel cuore di ogni cellula del nostro corpo, e tutto segnala che le circostanze planetarie attuali sono propizie a ciò. Sappiamo già che i nostri atteggiamenti influenzano la nostra salute e la nostra evoluzione. Possiamo anche cambiare i programmi che li governano. Possiamo diventare partecipanti coscienti, innovatori immaginativi.
Il punto zero spirituale
“È arrivata l'ora di trovare il nostro potere e di finire con la polarizzazione della dualità”. Questa polarizzazione implica che, se creo a partire dalla luce soltanto, genero inevitabilmente una forza negativa altrove. Siamo giunti alla tappa della nostra evoluzione dove dobbiamo integrare queste due polarità. Per arrivarvi, dobbiamo smettere di avere una parte occupata per l'una o l'altra polarità ed andare oltre la polarità positiva (la luce) e la polarità negativa (l'oscurità).
La coesistenza delle polarità opposte è ciò che chiamo il punto zero.
Il punto zero è un'esperienza magnetica nella quale scegliamo di accogliere simultaneamente gli aspetti negativi e positivi delle nostre esperienze. Per comprendere meglio il punto zero, pensiamo allo “tai chi” nel quale tutto è soltanto fluidità e movimento. Dimentichiamo per un momento la persona che pratica questa disciplina e segue il percorso delle sue mani. Assorbiamo nella loro danza fluida e gentile.
Così ci si può rappresentare il punto zero: come due polarità in movimento che comunicano tra esse e si equilibrano senza che nessuno dei due prevalga.
Ci si può rappresentare il punto zero come due polarità, due “fiamme gemelle” che comunicano tra esse e si equilibrano in una figura armoniosa.
Immaginiamo che una delle mani decida bruscamente di prendere il controllo e si immobilizzi o decida di muoversi indipendentemente dal suo partner. Finita la fluidità, volata la grazia ! Il movimento sarà automaticamente squilibrato e finirà con solidificarsi. Questo è essere polarizzato: la mano che prende il controllo, tale è una polarità predominante, si interrompe la coreografia e la corrente sarà ristabilita soltanto quando le due mani saranno nuovamente in interazione.
Conosciamo tutti momenti in cui siamo immobili. Ciò è dovuto ad un programma inconscio e può verificarsi in molteplici situazioni. Così, quando il processo che attraversiamo è polarizzato dalla vergogna o dal timore, diventiamo paralizzati, ed il solo modo di rimetterci in movimento è di collegare la vergogna o il timore con la sua polarità opposta, la fiducia in sé, ad esempio. Anche se viviamo in un mondo polarizzato, possiamo restare fluidi grazie alla coesistenza al punto zero. Possiamo unificare le nostre intenzioni e i nostri comandi e vivere nello stato d'amore al punto zero.
Lo stato d'amore si situa oltre alle polarità positive e negative.
In questo stato, il bene ed il male, la luce e l'oscurità, il buono ed il cattivo e tutte le altre manifestazioni della dualità, coesistono in un punto di equilibrio chiamato il punto zero. Il punto zero non è uno stato neutrale. Il punto zero non è statico. È multidimensionale, in movimento continuo e si mantiene al centro di uno spazio che cambia continuamente. Se il punto zero è costantemente in movimento, è perché la forza positiva della luce e la forza negativa dell'oscurità vi coabitano senza annullarsi nonostante le loro polarità opposte.

Equilibrando le due polarità in noi, possiamo scegliere di vivere nella compassione e l'amore. Se riusciamo ad integrare i carichi positivi e negativi del nostro vissuto, ci creeremo inevitabilmente una vita equilibrata ed armoniosa. Perché abbiamo già sovente sperimentato lo squilibrio delle polarità, credo che siamo pronti, ormai, ad integrare queste e creare una nuova realtà fondata sullo stato d'amore al punto zero piuttosto che sull'energia delle polarità positive o negative.
Al di fuori dello stato d'amore al punto zero, siamo polarizzati, che sia nel bene o nel male, nella luce o nell'oscurità, ecc. Ora, che passa quando esercitiamo un compito, un progetto o un'attività in questo stato ? Creiamo allo stesso tempo il suo opposto.
Certamente, le nostre azioni polarizzate possono condurci al risultato auspicato. Ma osservando più da vicino, vedremo che per il nostro progetto sono stati necessari più tempo, energia e sforzo di quello che serviva. È possibile anche che il risultato finale, benché adatto, non sia adeguato alla nostra situazione personale. Ma perché questo progetto è polarizzato, e dunque presentato alla legge dell'effetto, creerà automaticamente la sua contropartita o manifestazione contraria a livello energetico.
Il solo mezzo per uscire da questo cerchio infernale consiste nell'accogliere i carichi negativi, utilizzarli ed integrarli perché diventino come i poli di un magnete che attirerà nella nostra vita tutto ciò di cui abbiamo bisogno. È difficile mantenere un carico positivo molto forte quando il carico negativo è debole. E più difficile ancora manifestare fermamente nuove realtà se la forza magnetica è insufficiente perché “si incollano” alla nostra vita come magneti sulla porta del frigorifero.
L'integrazione dei carichi negativi è un processo potente. Immaginate l'intensità del carico della rabbia accumulata da numerosi anni di fronte ad un genitore abusivo. Se potessimo misurare l'ampiezza energetica di questa rabbia, saremmo impressionati dalla sua forza magnetica. Una volta integrato questo carico nel DNA, diventa un polo negativo formidabile con il quale possiamo sistemare un polo positivo equivalente senza avere bisogno della rabbia. È questo tipo di montaggio che costituirà d'ora in poi il nostro potere di manifestazione.
Per visualizzare meglio il punto zero, immaginate un pallone d'anniversario riempito d'acqua, fluttuante in mezzo all'oceano, sballottato al gradimento delle variazioni climatiche e delle onde. Il punto zero si situa in mezzo a questo pallone. Un punto costantemente equilibrato, al centro del pallone, nonostante le turbolenze esterne.
Si può anche vedere il punto zero come un punto fittizio in mezzo ad una linea diritta che comporta una polarità negativa ad un'estremità ed una polarità positiva all'altra. Tuttavia, preferisco utilizzare l'immagine di una sfera. Al punto zero, la forza positiva risulta ottimale a causa del suo potenziale messo in azione dalla presenza della forza negativa corrispondente, le due sono mantenute in un equilibrio perfetto.

Dunque immagineremo che due forze opposte possano coesistere nello stesso spazio senza unificarsi, come i due poli di un magnete. Ora che utilizzeremo il carico magnetico di un'emozione precedentemente conturbante e che debilita per creare ciò che vogliamo al punto zero, non vedremo più il carico negativo come una cosa da combattere bensì come una forza creativa.
[…]
Ogni esperienza spirituale fuori del comune era seguita da un periodo d'integrazione (durante il quale ero sottoposta a prove, come dovermi disintossicare o qualche altra cosa dello stesso tipo). Come se occorresse sempre pagare un prezzo per le nostre esperienze felici. Ora che includo la mia delusione in queste esperienze, non vivo più il contraccolpo negativo.
[…]
Occorre capire che mettersi a punto zero non vuole dire di lasciare cadere cose. Si tratta al contrario di mantenere due polarità diverse nello stesso spazio. Non abbiamo bisogno portare di peso le nostre debolezze come se ne avessimo timore. È precisamente ciò l'errore ! Occorre permettere loro di esistere contemporaneamente ai nostri lati buoni.
[…]
È importante essere al punto zero in ciascuna delle nostre decisioni. Se, un giorno, essere a punto zero significa dedicarsi ad altro, bene. Il giorno dopo, il punto zero potrebbe trovarsi altrove poiché è mobile. La nostra intenzione prima dovrebbe essere di vivere al punto zero piuttosto che di volere aiutare o non aiutare questa o quella persona.
[…]
Essere a punto zero implica che comprendiamo i nostri limiti umani e li accogliamo con amore. L'unione della luce e dell'oscurità può produrre un risultato straordinario e potente, ma che sarà così confortevole e tollerato, poiché questa unione è adeguata e genera amore... I miei clienti che hanno lavorato con il punto zero parlano spesso di uno stato di libertà e di benessere che richiede molto pochi sforzi. Più scegliamo di essere a punto zero, più vivremo esperienze e stati emotivi nuove. Questa nuova forma di pensiero genera una grande libertà ed una sensazione profonda d'amore.
La tavolozza dei colori delle esperienze al punto zero è così tanto più variata che il nero, il bianco ed il grigio ai quali siamo abituati ! Ci dà accesso a nuove realizzazioni e nuovi dati. Voi anche, proverete una sensazione di totalità quando vi permetterete di sentire allo stesso tempo dell'irritazione e del piacere senza sempre che queste due esperienze fondano. Questo concetto nuovo vi darà forse del filo da torcere all'inizio, perché è come se teneste una carica positiva in una mano ed una carica negativa nell'altra, e che queste due cariche si rifiutassero l'un l'altra all'interno di voi.
La chiave consiste nel vedere questa esperienza come un'esperienza di laboratorio ed osservare ciò che avviene quando scegliete intenzionalmente di essere al punto zero. Improvvisamente, la tensione si scioglie ed un'energia insolita ma armoniosa scaturisce in voi. Permettete semplicemente alle vostre due emozioni di coesistere nello stesso spazio come lo fanno i due poli di un magnete per creare un campo magnetico. Considererete questo campo. Comandate il punto zero ed aspettate ! Il campo creato dalla coesistenza di due forze opposte è la vibrazione del punto zero.

Il campo creato dalla coesistenza di due forze opposte è la vibrazione del punto zero. Tutta la dinamica dell'albero della vita della Kabbala e, per estensione, della Merkaba, si basa sull'integrazione di polarità contrarie. Come prova, prendiamo uno dei nostri timori, come quello non di sentirsi mai sicuri perché pensiamo di non averne diritto. Permettiamoci di considerare questo timore pur resistendo alla tentazione di respingerlo. In questo spazio esiguo, possiamo far vibrare simultaneamente una sensazione d'espansione ed una sensazione di sicurezza. Possiamo fare vibrare l'oscurità nella luce e la luce nell'oscurità. Manteniamo la tensione di queste forze contrarie fino a che sentiamo che i nostri limiti si siano sciolti e che provavamo un benessere più grande che se fossimo polarizzati.
[…]
Una volta che ne accumulate sufficientemente, scoprirete un nuovo modo di vivere e, anziché essere governato dai vostri vecchi programmi, inizierete a vivere esperienze originali.
a cura di Kishori Aird

estratto da "Essenza" ÈRE NOUVELLE
Questo nuovo libro di Kishori Aird esplora il concetto della frequenza vibratoria della nostra essenza. Apprendendo ad identificare la lunghezza d'onda della nostra essenza e facendola vibrare completamente all'interno di noi, sempre più ci definiremo con il nostro tasso vibratorio. Come le supercorde, che rappresentano la nuova definizione vibratoria della materia in fisica quantica, anche noi otterremo un'identità vibratoria. L'autrice ci propone di cambiare via quantica stabilendo frontiere sane, prendendo coscienza delle nostre necessità personali ed autentiche, utilizzando il potere delle intenzioni al punto zero e, finalmente, sfruttando la potenza straordinaria della frequenza della nostra essenza individuale ed unica.
tradotto da Centro Acquara

Fonte

http://www.segnidalcielo.it/index.php/segnidalcielo-news/654-dalla-tecnologia-extraterrestre-allenergia-del-punto-zero

SFIDA E VISIONE DELLA SCIENZA - EDGAR MITCHELL CI PARLA DEL PROGRESSIVO DEGRADO DEI SISTEMI ECOLOGICI E DEGLI IMMINENTI CAMBIAMENTI

Edgar Mitchell, pilota della missione spaziale Apollo 14 ci parla del progressivo degrado dei sistemi ecologici e degli imminenti cambiamenti: "..poiché sono uno dei pochi che hanno avuto il privilegio di osservare questo piccolo, magnifico pianeta dal buio dello spazio, sento profondamente l'esigenza di unirmi a coloro che auspicano una nuova visione per il futuro e un rinnovato impegno per la gestione oculata del nostro pianeta"

Stando al di sopra della fascia protettiva dell'atmosfera, si può osservare meglio il progressivo degrado dei sistemi ecologici dai quali tutte le specie dipendono per la loro sopravvivenza. Da quella prospettiva, e con l'ausilio di dati ricavati da quattro decenni di attività spaziale, appare chiaro che la popolazione della Terra segue una rotta ormai insostenibile. Il genere umano, impegnato in una miriade di conflitti legati a questioni di scarsa importanza, si ostina a non voler guardare avanti, verso il baratro che sta per inghiottirci tutti. Continuiamo a ragionare dal punto di vista dei nostri valori culturali tradizionali, rifiutandoci di considerare la nostra situazione da una prospettiva globale più ampia e di prendere le misure necessarie per creare una civiltà più tranquilla e armoniosa a nostro reciproco vantaggio, misure che prevedono alcuni cambiamenti difficili da accettare nel nostro stile di vita.

Dal microscopico al cosmico

Negli ultimi venti anni gli scienziati hanno formulato un numero significativo di concetti che, se collegati fra loro e applicati al metaproblema prospettato dalla teoria dell'evoluzione generale e dei sistemi, ci presentano una concezione radicalmente nuova della condizione umana e del posto che occupiamo nel cosmo. Mi riferisco agli esperimenti della fisica quantistica che dimostrano la non-località (nel senso di interconnessione) a livello di particelle subatomiche; all'olografia quantistica, che estende questa concezione agli oggetti in macroscala; e agli studi sulla teoria del caos, che suggerisce la ripetizione di alcune strutture fondamentali in scala, dal microscopico al cosmico. Inoltre, la teoria del caos e la teoria dei sistemi complessi suggeriscono la presenza di semplici anelli di retroazione che organizzano le strutture di base e i processi della natura nelle forme strordinarie che osserviamo nella materia vivente. Mi riferisco al lavoro degli astronomi e dei cosmolologi, che continuano a scoprire le meraviglie di mondi lontani, e a quello di Ilya Prigogine, il quale ha dimostrato che i processi più elementari che esistano in natura sono quelli non lineari, e non i semplici processi lineari e reversibili che gli scienziati studiano dai tempi di Newton.

Viviamo in un Universo capace di organizzarsi

La conclusione che si può trarre da tutto questo è che viviamo in un universo capace di organizzarsi, creativo, intelligente, in grado di apprendere, che si è formato in base all'esperienza, si è evoluto fino a conoscere se stesso, e probabilmente ha dato origine a forme di vita intelligente in tutto il corso della sua espansione. Questo Universo pullula di vita, di qualsiasi forma essa sia. Tutto è vivente.

Oggi, tutti gli eventi di carattere numinoso riferiti dal nucleo esoterico presente in ogni tradizione culturale - eventi che servono da fondamento alle credenze religiose tradizionali - si potrebbero virtualmente spiegare in termini capaci di soddisfare anche la scienza più critica.

Le lezioni che si possono ricavare da questa concezione per applicarle alla nostra era riguardano la nostra evoluzione di esseri creativi, interconnessi e responsabili, che hanno fra le mani il destino del mondo e di tutte le specie: esso dipende dalla nostra visione e capacità di tracciare una rotta sostenibile verso il futuro.
Tutti noi abbiamo le conoscenze, le capacità intellettuali e le qualità immaginative che occorrono per consentirci di comprendere i problemi cruciali di oggi. Ora dovremo trovare la volontà politica collettiva di realizzare e accelerare le misure necessarie su base globale... oppure subirne le conseguenze.
di Edgar Mitchell

Edgar Mitchell è astronauta, pilota della missione Apollo 14, laureato in Ingegneria al MIT di Boston. Consulente della Stanford Univerity, nel 1962 fonda l'Istituto di Scienze Noetiche di Palo Alto in California

Segnidalcielo.it

http://www.segnidalcielo.it/index.php/segnidalcielo-news/653-sfida-e-visione-della-scienza-edgar-mitchell-ci-parla-del-progressivo-degrado-dei-sistemi-ecologici-e-degli-imminenti-cambiamenti

Terremoto Magnitude M 5.5 Region SOUTH OF KERMADEC ISLANDS

Magnitude
M 5.5

Region
SOUTH OF KERMADEC ISLANDS

Date time
2011-12-21 13:37:26.0 UTC

Location
33.16 S ; 179.06 W

Depth
100 km

Distances
665 km NE Tauranga (pop 110,338 ; local time 02:37:26.0 2011-12-22)
643 km NE Whakatane (pop 18,602 ; local time 02:37:26.0 2011-12-22)
575 km NE Ruatoria (pop 897 ; local time 01:37:26.0 2011-12-22)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=248704

Tsunami Clouds

<a href="http://www.bing.com/videos/browse?mkt=en-us&amp;vid=d34db1aa-c79e-481b-af5c-5d4394c7400f&amp;from=&amp;src=FLPl:embed::uuids" target="_new" title="Tsunami Clouds">Video: Tsunami Clouds</a>

Ambiente Inquinamento - Nord America - Stati Uniti radioattività Tennessee

Enviroment Pollution - North-America - USA

radiazioni_YvesBonnet

Ambiente Inquinamento - Nord America - Stati Uniti
Inviato: 20 Dic, 2011 20:10 PST
EDIS numero: ED-20111221-33492-USA
Data / Ora: 21/12/2011 04:09:45 [UTC]
Evento: Ambiente Inquinamento
Area: Nord America
Paese: USA
Stato / Provincia: Stato del Tennessee
Località: [Nuclear Power Plant Sequoyah]
Numero di Morti: N / A
Numero di feriti: N / A
Numero di infetti: N / A
Numero di mancante: N / A
Numero di interessati: N / A
Numero di svuotato: N / A
Livello del danno: Moderata
Descrizione:
Materiale radioattivo è stato trovato nelle acque sotterranee intorno alla centrale nucleare di Sequoyah. Tennessee Valley Authority funzionari hanno riferito di trovare livelli elevati di trizio in un campione di acque sotterranee preso da uno dei due nuovi pozzi di monitoraggio in loco presso l'impianto nucleare Sequoyah. TVA dice che questi livelli elevati non costituiscono una minaccia per la salute e la sicurezza del pubblico. "La nuova installazione pozzi di monitoraggio delle acque sotterranee sono stati collocati in una zona conosciuta per aver contenuto trizio che è stato riportato in precedenza," Sequoyah Plant Manager Paul Simmons ha detto. "La salute e la sicurezza del pubblico sono la nostra principale preoccupazione, ed è per questo che fornisce funzionalità aggiuntive di monitoraggio per l'impianto di pozzi di acque sotterranee è una misura importante per proteggere la comunità e l'ambiente". Ci sono un totale di 16 pozzi di acque sotterranee il monitoraggio sul sito Sequoyah. Il livello più alto trovato nel campionamento su Venerdì 16 dicembre è stato di circa 23.000 picocuries per litro. Un "curie" è la misura standard per l'intensità della radioattività contenuta in un campione, un picocurie è un millesimo di miliardesimo di curie.
Nessuno dei pozzi di monitoraggio delle acque sotterranee Sequoyah è usata per bere acqua o scopi irrigui e non pozzi di acqua potabile sono a valle di dove il trizio è stato trovato. Inoltre, TVA ha confermato i livelli non rilevabili di trizio in ogni campionamento del fiume Tennessee, dove l'acqua impianto di scarico."Sequoyah volontariamente comunicati federali, i funzionari statali e locali di questi campioni risultati elevati a causa di processi decisionali propri conservatore TVA processo e in base ad una iniziativa di protezione delle acque sotterranee fissate dal settore del nucleare nel 2006", ha detto Simmons. "TVA sta rivedendo i nuovi risultati del campione e di monitoraggio, per determinare la causa di questi elevati livelli e come si relazionano le versioni precedentemente segnalati di trizio".Un'indagine Associated Press ha pubblicato all'inizio di quest'anno perdite di trizio trovato al 75 per cento delle centrali nucleari commerciali negli Stati Uniti. Il numero e la gravità delle perdite è stato crescente, anche come regolatori federali estendere le licenze di reattori sempre più in tutta la nazione. Tritium, che è una forma radioattiva dell'idrogeno, è fuoriuscito da almeno 48 dei 65 siti, secondo US Nuclear Regulatory record Commissione ha esaminato come parte di un esame yearlong AP di problemi di sicurezza a un invecchiamento delle centrali nucleari.Perdite da almeno 37 di tali impianti contenute concentrazioni superiori al Federal Standard acqua potabile - a volte a centinaia di volte il limite.

Enviroment Pollution - North-America - USA

Posted: 20 Dec 2011 08:10 PM PST


EDIS Number: ED-20111221-33492-USA
Date / time: 21/12/2011 04:09:45 [UTC]
Event: Enviroment Pollution
Area: North-America
Country: USA
State/County: State of Tennessee
Location: [Sequoyah Nuclear Power Plant]
Number of Deads: N/A
Number of Injured: N/A
Number of Infected: N/A
Number of Missing: N/A
Number of Affected: N/A
Number of Evacuated: N/A
Damage level: Moderate

Description:

Radioactive material has been found in the groundwater around the Sequoyah Nuclear Power Plant. Tennessee Valley Authority officials have reported finding elevated levels of tritium in a groundwater sample taken from one of two new onsite monitoring wells at the Sequoyah Nuclear Plant. TVA says these elevated levels pose no threat to the health and safety of the public. "The newly installed groundwater monitoring wells were placed in an area known to have contained tritium that was previously reported," Sequoyah Plant Manager Paul Simmons said. "The health and safety of the public are our primary concern, which is why providing additional monitoring capability to the plant's groundwater wells is an important measure for protecting the community and the environment." There are a total of 16 groundwater monitoring wells on the Sequoyah site. The highest level found in the sampling on Friday, December 16, was approximately 23,000 picocuries per liter. A "curie" is the standard measure for the intensity of radioactivity contained in a sample; a picocurie is one trillionth of a curie.

None of the Sequoyah groundwater monitoring wells is used for drinking water or irrigation purposes and no potable water wells are downstream of where the tritium was found. Additionally, TVA confirmed no detectable levels of tritium in any sampling of the Tennessee River where the plant discharges water. "Sequoyah voluntarily communicated to federal, state and local officials these elevated sample results due to TVA's own conservative decision-making process and in accordance with a groundwater protection initiative established by the nuclear industry in 2006, " Simmons said. "TVA is reviewing the new monitoring well sample results, determining the cause of these elevated levels and how they relate to the previously reported releases of tritium." An Associated Press investigation published earlier this year found tritium leaks at 75 percent of the commercial nuclear power plants in the United States. The number and severity of the leaks has been escalating, even as federal regulators extend the licenses of more and more reactors across the nation. Tritium, which is a radioactive form of hydrogen, has leaked from at least 48 of 65 sites, according to U.S. Nuclear Regulatory Commission records reviewed as part of the AP's yearlong examination of safety issues at aging nuclear power plants. Leaks from at least 37 of those facilities contained concentrations exceeding the federal drinking water standard - sometimes at hundreds of times the limit.

martedì 20 dicembre 2011

Brutta avventura per bimbo sollevato in aria dai palloncini

Gerda …grazie di cuore per questa bella notizia… gli Animali sanno cosa fare… Dolbyjack!

 

palloncini Brutta avventura per bimbo sollevato in aria dai palloncini

Cina – Un fatto quasi incredibile, raccontato dal quotidiano locale Lushui News, è accaduto a Nujiang (Lisu), nella provincia dello Yunnan, dove un bambino di neanche un anno che dormiva nel suo passeggino, per una serie di cause fortuite, veniva sollevato in aria da un centinaio di palloni gonfiati con elio, alla fine però si salvava.

I genitori del bimbo, stavano guardando le bancarelle piene di mercanzia, per la festa del villaggio denominata 版權所有, oppure 意大利快報, “Festa di fine anno con sorpresa”, quando ad un certo momento la corda fissata ad un grosso peso, con cui erano legati i palloncini gonfiati con elio, si slacciava e nel salire in cielo si attorcigliava al passeggino.

Quando la mamma se ne è accorta era troppo tardi, i palloncini avevano sollevato il passeggino, con il bimbo a bordo, di almeno tre metri, e continuava a salire.

Tremendo trambusto in tutto il mercatino, urla dei genitori, fino a che arriva un poliziotto che non trova di meglio da fare che tirare fuori la pistola d’ordinanza e prendere la mira sui palloni. Voleva colpirne alcuni per far discendere la carrozzina. Fermato dal papà del bimbo e dalla folla radunatasi, ha infine desistito non sapendo che altro fare.

Quando ormai si vedeva solo un puntino colorato, alto, su nel cielo, e le speranze di tutti erano ormai al lumicino, ecco accadere qualcosa che in natura accade molto raramente. Uno stormo di anatre selvatiche, pare almeno un centinaio, hanno incrociato i palloni in volo e ci si sono appollaiate sopra. Così un pò per il peso degli uccelli, ma anche perchè qualcuno scoppiava, il prezioso carico ha iniziato a scendere, sempre molto lentamente e dopo un ora circa atterrava, anche se in balia del vento, a meno di 100 metri dal punto da dove si era sollevato.

I genitori commossi, insieme alla folla festante, iniziarano quindi una processione, per ringraziare il signore, fino a raggiungere il tempio locale 你必須引用來源 Il Tempio del Dio misericordioso, dove si è tenuta una cerimonia a cui hanno partecipato anche le autorità locali.
E’ possibile riprodurre l’articolo citando chiaramente la fonte con link attivo

http://www.express-news.it/assurdo/brutta-avventura-per-bimbo-sollevato-in-aria-dai-palloncini/

Terremoto Magnitude mb 4.1 Region OFF COAST OF OREGON

Magnitude
mb 4.1

Region
OFF COAST OF OREGON

Date time
2011-12-20 16:06:46.0 UTC

Location
44.11 N ; 128.73 W

Depth
10 km

Distances
449 km W Eugene (pop 145,208 ; local time 08:06:46.1 2011-12-20)
370 km W Coos bay (pop 15,394 ; local time 08:06:46.1 2011-12-20)
365 km W Bandon (pop 2,830 ; local time 08:06:46.1 2011-12-20)

Global view

http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=248622

Indonesia: grande allerta per il vulcano Ijen

Indonesia: grande allerta per il vulcano Ijen

Il livello di allerta del vulcano Ijen, nella parte East di Java, in Indonesia, è stata innalzato al livello arancio (3° su 4) a causa dell’ aumento dell'attività sismica e delle temperature e oltre che a delle fumarole all'interno del cratere, famoso per il suo lago acido turchese e per i depositi di zolfo, che viene regolarmente estratto.

E’ stata stabilita una zona di esclusione di 1,5 km intorno al cratere. I lavoratori ed i turisti non possono quindi attualmente avvicinarsi all'interno del cratere.

Il cratere del vulcano è lungo 800 metri e largo 700 m, mentre la profondità del suo lago è pari a 180 metri. I risultati delle osservazioni visuali effettuate presso il lago del cratere il 17 dicembre 2011 mostrano che il lago ha cambiato colore da verde chiaro al bianco. L'odore di zolfo nei pressi del cratere è molto forte e la misurazione della temperatura dell'acqua del lago è difficile da misurare senza l'utilizzo di una maschera. Il rischio di una violente eruzione esplosiva e ricca di gas nocivi è molto alto.

fonte: http://www.vsi.esdm.go.id/index.php?option=com_content&view=article&id=236:peningkatan-status-aktivitas-g-ijen-dari-waspada-menjadi-siaga-18-desember-2011&catid=48:status-gunungapi

The Day After

http://www.thedayafter.it/

La nube radioattiva di Fukushima provoca 14.000 decessi negli Stati Uniti!

La nube radioattiva di Fukushima provoca 14.000 decessi negli Stati Uniti!

Un articolo di Dicembre 2011 pubblicato sul giornale medico statunitense the International Journal of Health Services riporta l'aumento negli Stati Uniti di 14.000 decessi dovuti alla fuoriuscita della nube radioattiva dalla centrale nucleare di Fukushima.Questo e' stato il primo studio pubblicato su una rivista medica che documenta i rischi per la salute pubblica dovuti aldisastro nucleare giapponese ed e' stato realizzato da Joseph Mangano e Janette Sherman che fanno notare come questo incremento di 14.000 decessi dovuti a contaminazione radioattiva sia paragonabile all'incremento di 16.500 casi che furono registrati dopo il catastrofico disastro nucleare di Cernobyl del 1986.Nel 2011 negli Stati Uniti si e' registrato un incremento delle mortalita infantile dell' 1,8 % durante solo il periodo primaverile contro il decremento dell'8,37 % delle precedenti 14 settimane.Appena sei giorni dopo il disastro nucleare di Fukushima furono registrati sul suolo statunitense livelli di radioattivita' in aria,acqua e latte centinaia di volte superiori alla norma,sufficienti per contaminare vaste aree della popolazione con il tacito silenzio delle autorita' e dei governi.

http://www.marketwatch.com/story/medical-journal-article-14000-us-deaths-tied-to-fukushima-reactor-disaster-fallout-2011-12-19

http://terrarealtime.blogspot.com/

Archeologia, le pietre di Stonehenge furono trasportate dal Galles 5.000 anni fa

News Stefano!

Scoperto con precisione il luogo di provenienza dei megaliti «magici» di Amesbury: si trova a 250 chilometri dal misterioso tempio che forse è più antico osservatorio astronomico d'Europa, patrimonio dell'umanità dal 1986

Il primo circolo di pietre di Stonhenge fu realizzato 5.000 anni fa con massi che provenivano dal sud ovest del Galles, a centinaia di chilometri di distanza. La scoperta è stata fatta dai geologi Robert Ixer dell'università di Leicester e Richard Bevins del National Museum of Wales che hanno identificato un sito nei pressi di Pont Saeson, nel Pembrokeshire, come la fonte esatta di alcune delle pietre del celebre sito archeologico.
È la prima volta che l'origine di alcune delle pietre utilizzate per costruire Stonehenge è stata identificata con tale livello di precisione. La scoperta servirà agli archeologi a determinare l'esito di un dibattito che va avanti da tempo: se le pietre sono state estratte e trasportate da essere umani nella preistoria o se sono arrivate nel Wiltshire trasportate da un ghiacciaio centinaia di migliaia di anni prima. Recenti ricerche hanno indicato che le pietre sarebbero state estratte da luoghi con particolari associazioni spirituali e magiche e che trasportandole per 250 chilometri i costruttori di Stonehenge pensavano di aver portato qualcosa di più che semplice pietra.
Il sito di Stonehenge (pietra sospesa, da stone, pietra, ed henge, che deriva da hang, sospendere: in riferimento agli architravi) è un sito neolitico che si trova vicino ad Amesbury nello Wiltshire, Inghilterra, a circa 13 chilometri a nord-ovest di Salisbury sulla piana omonima. È composto da un insieme circolare di grosse pietre erette, conosciute come megaliti.
Il sito è stato aggiunto alla lista dei patrimoni dell'umanità dell'Unesco nel 1986. Le pietre che compongono la struttura sono allineate con un significato particolare ai punti di solstizio ed equinozio. Per questo Di conseguenza alcuni sostengono che Stonehenge rappresenti un «antico osservatorio astronomico», anche se l'importanza del suo uso per tale scopo è dibattuta.

http://www.ilgiornale.it/cultura/archeologia_pietre_stonehenge_furono_trasportate_galles_5000_anni_fa/storia-attualit-stonehenge-megaliti-galles-inghilterra/19-12-2011/articolo-id=563266-page=0-comments=1