Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 4 dicembre 2010

Al momento, uno sconcertante 36 per cento

 


Al momento, uno sconcertante 36 per cento della produzione mondiale di grano è consacrato all'allevamento del bestiame.Quando un manzo di allevamento sarà pronto per il macello, avrà consumato 1.223 chili di grano e peserà approssimativamente 475 chilogrammi. Attualmente, negli Stati Uniti, 157 milioni di tonnellate di cereali, legumi e proteine vegetali, potenzialmente utilizzabili dall'uomo, sono destinate alla zootecnia: è una produzione di 28 milioni di tonnellate di proteine animali che l'americano medio consuma in un anno. I bovini e il resto del bestiame stanno divorando gran parte della produzione di grano del pianeta.
L'ironia dell'attuale sistema di produzione è che milioni di ricchi consumatori dei paesi industrializzati muoiono a causa di malattie legate all'abbondanza di cibo - attacchi di cuore, infarti, cancro, diabete - malattie provocate da un'eccessiva e sregolata assunzione di grassi animali; mentre i poveri del Terzo mondo muoiono di malattie poiché viene loro negato l'accesso alla terra per la coltivazione di grano e cereali destinati all'uomo. Le statistiche parlano chiaro: sarebbero 300 mila gli americani che ogni anno muoiono prematuramente a causa di problemi di sovrappeso. Un numero destinato ad aumentare. Secondo gli esperti, nel giro di qualche anno, se continuano le attuali tendenze, sempre più americani moriranno prematuramente più per cause di obesità che per il fumo delle sigarette.
ttualmente il 61 per cento degli americani adulti è in sovrappeso. Ma contrariamente a quanto si crede, gli americani non sono i soli ad essere grassi. In Europa, oltre la metà della popolazione adulta fra i 35 e i 65 anni ha un peso superiore al normale. Nel Regno Unito il 51 per cento della popolazione è in sovrappeso e in Germania si registra un eccedenza di peso nel 50 per cento degli individui. Anche nei paesi in via di sviluppo, fra le classi più abbienti della società, il numero degli obesi va velocemente crescendo. Il Who (World Health Organization) sostiene che la ragione principale di tutto ciò è "l'assunzione di cibi ad alto contenuto di grassi la predilezione dell' "hamburger life style". Secondo il Who, il 18 per cento della popolazione dell'intero globo è obesa, più o meno quante sono le persone denutrite. Mentre i consumatori dei paesi ricchi letteralmente fagocitano se stessi fino alla morte, seguendo regimi alimentari carichi di grassi animali, nel resto del mondo circa 20 milioni di persone l'anno muoiono di fame e di malattie collegate.
Secondo le stime, la fame cronica contribuisce al 60 per cento delle morti infantili. Il consumo di grandi quantità di carne, specie quella di bovini nutriti a foraggio, è visto da molti come un diritto fondamentale e un modo di vita. La società dell'hamburger di cui fanno parte anche persone alla disperata ricerca di un pasto al giorno non viene mai sottoposta al giudizio della pubblica opinione. I consumatori di carne dei paesi più ricchi sono così lontani dal lato oscuro del circuito grano-carne che non sanno, né gli interessa sapere, in che modo le loro abitudini alimentari influiscano sulle vite di altri esseri umani e sulle scelte politiche di intere nazioni.
http://www.unhappyanimal.org/diritti_animali_violati/allevamenti_intensivi.html

Gli alieni hanno collaborato alla costruzione delle piramidi di Giza?

Gli alieni hanno collaborato alla costruzione delle piramidi di Giza?



Il Dottor Ala Shaheen, a capo del Dipartimento di Archeologia dell’Università del Cairo, nel corso di una conferenza sull’architettura dell’antico Egitto avrebbe rivelato al pubblico che potrebbe esserci un fondo di verità nella teoria del contributo alieno alla costruzione delle piramidi di Giza. "Non posso né smentirlo né confermarlo - ha affermato lo studioso - ma c’è qualcosa nella piramide che non è di questo mondo".

I TEMPI FINALI

 

I TEMPI FINALI
Coscienza Cosmica, 16 novembre 2010
Che la pace fra gli uomini sia presto realtà di questo pianeta!

La terra sta per vivere gli ultimi istanti di dolore perché, superati questi, donerà se stessa alla nuova umanità. Dovrete vivere tutto ciò che avete pensato e voluto dopodiché ci sarà l'Eden. Questi tempi difficili debbono portare a farvi realizzare l'Essere perché solo così potrà ritornare il Figlio a portarvi l'amore del suono primordiale. Chi ama è se stesso e, molto presto, l'amore gli renderà giustizia perché solo vivendo attraverso il cuore si manifesterà il Regno di Dio sulla Terra. La vita è una Grazia che l'Assoluto dona ad una creazione mediante un atto d'amore ed attraverso dei cicli di esistenza, deve essere vissuto nelle coscienze umane.

Ora è arrivato il termine di un ciclo e le anime pronte stanno trasmutando le loro cellule per cui, gioite Figli che anelate all'amore, ma distaccatevi dalle vostre paure che non hanno più ragione di esistere.
Anche se ancora avete disturbi al corpo fisico passeranno  presto perché state purificando il perdono per avere accesso alla nuova dimensione di esistenza.
Solo l'amore è verità, vita e ragione di esistere e chi non vuole accettare questa Realtà recederà nella legge evolutiva.
Il prossimo anno sarà di duro lavoro per l'umanità perché assisterete alla Grande Purificazione del Pianeta.
Pregate il Padre affinché tutto questo avvenga con il minimo dolore ma l'Etere è pronta ad innescare le forze dell'Apocalisse per ristabilire l'equilibrio tra gli uomini.
La Terra e il Cielo comunicano "tra loro" e ogni vostro pensiero positivo contribuisce a portare armonia al suono della Creazione.
Questi tempi finali che state vivendo vi faranno comprendere che l'attaccamento alla materia è stato solo un passaggio per farvi arrivare a scoprire la vostra vera natura interiore:  l'amore.
La vostra esperienza terminerà con il risveglio della vostra coscienza la quale vi farà percepire il mondo dell'invisibile fatto di meravigliose realtà a voi ancora sconosciute.
Aprite il cuore a tutti i fratelli e perdonate chi non può ancora comprendere il suo essere interiore e se voi vivrete nella giusta dimensione interiore attirerete tutte quelle anime legate al vostro sentire di coscienza.
Fate molta attenzione ai cerchi nel grano perché sempre più riveleranno le date di come si svolgerà il processo ascensionale.
Il Logos reggente di questo Pianeta sta irrorando di Luce le vostre cellule per il Grande Cambiamento e vedrete, molto presto, che i vostri corpi fisici, esprimeranno l'armonia della vostra essenza.
Il Cielo, già da molto tempo, sta dando segni di prove inconfutabili di altre forme di vita esistenziali nell'Universo e, quando gli elementali avranno purificato l'intero Pianeta, l'Apocalisse rivelerà il suo segreto.
Abbiate fede e non spaventatevi di ciò che vedrete accadere perché, nel piano divino, avviene ogni cosa sempre e solo a fin di bene ma, pregate, per chi sta soffrendo per risoluzione del proprio karma ed amate ogni cosa vivente e non vivente ai vostri occhi perché ogni atomo di ogni mondo è un piccolissimo frammento della Coscienza Assoluta.
L'Assoluto è Amore, sentito in unità di coscienza di esistere e per vivere questa Condizione d'Essere dovete risalire nella vostra Causa Prima e voi state avendo l'opportunità di salire nel primo stadio evolutivo.
Quindi, amati Figli, vivete il presente che il vostro futuro lo sta preparando Dio in base a ciò che i vostri pensieri sentono e quello che voi sentite lo sperimenterete.
Presto, molto presto, il Paradiso dell'Eden è pronto ad accogliervi.
E infine, avete visto nel cielo un Pianeta molto luminoso? Esso preannuncia il vostro cambiamento.
CHE LA PACE FRA TUTTI GLI UOMINI SIA PRESTO REALTÀ DI QUESTO PIANETA!
http://www.luzdesol.moonfruit.com/

Antico Testamento…

 

I migliori versetti che hanno reso Dio cattivo ,infame,vendicativo,

Altro che AGAPE…Il Vero Padre non è così! Dolbyjack!

Antico Testamento
Se c'è una lettura che sarebbe davvero da consigliare ai giovani, è quella della "sacra" Bibbia: è uno dei modi migliori per allontanarli dalla religione. Perché poi sia preferibile tenere a debita distanza dalla religione i giovani, basta leggere alcune delle serafiche citazioni riportate di seguito dal "libro dei libri", alcune delle quali prese direttamente nientemeno che dalla bocca di nostro Signore ("nostro" per cristiani ed ebrei). A dire il vero, già leggendo queste poche righe, chi abbia un minimo di sensibilità e persino una goccia di religiosità, non potrà che rimanere inorridito da simili bestialità, e convincersi che davvero l'unica scusa per un dio simile è quella di non esistere. Difficile, invece, scusare gli uomini che le hanno scritte. Si potrebbe affermare che esse risalgono ad un'epoca e a una civiltà che rispetto alla nostra possono definirsi barbare, ma quando poi si constata che ancora oggi in diverse parti del mondo si applicano certe ingiunzioni religiose (vedi lapidazione, ripudio, sacrificio, ecc.), o che ancora oggi tra i popoli più colti e civili del mondo si crede che ciò che sta scritto nella Bibbia sia stato ispirato da un dio, beh! ogni scusa diventa improponibile.

Antico Testamento
Genesi, 34:13 – Sichem si unì carnalmente – in un atto prematrimoniale – a Dina, figlia di Giacobbe, destando la collera degli altri suoi figli. L’unione previa circoncisione era considerata da Giacobbe un disonore e, per questo, a Sichem, a suo padre Camor, e ad ogni maschio della città fu richiesta la circoncisione, che avrebbe reso ogni uomo idoneo all’unione con le altre sue figlie. Tre giorni dopo, mentre gli uomini ancora pativano i dolori dell’operazione, “due dei figli di Giacobbe, Simeone e Levi, fratelli di Dina, presero ciascuno la propria spada, assalirono la città che si riteneva sicura, e uccisero tutti i maschi.” – “Passarono a fil di spada anche Camor e suo figlio Sichem, presero Dina dalla casa di Sichem, e uscirono.” – “I figli di Giacobbe si gettarono sugli uccisi e saccheggiarono la città, perché la loro sorella era stata disonorata” – “presero le loro greggi, i loro armenti, i loro asini, quanto era nella città e nei campi.” – “Portarono via come bottino tutte le loro ricchezze, tutti i loro bambini, le loro mogli e tutto quello che si trovava nelle case.“
Genesi, capitoli 6 e 7 – Malcontento della malvagità dell’uomo, Dio sterminò ogni creatura del pianeta risparmiando soltanto la famiglia di Noè. Uomini, donne, bambini ed animali morirono annegati in una impensabile agonia.
Genesi, 19:6 – Una sera, Lot ospitò due angeli nella sua casa a Sodoma. Quella stessa sera la casa di Lot fu assalita da una folla di delinquenti omosessuali in cerca di esperienze carnali con gli angeli. Lot cedette volontariamente le sue figlie vergini alla folla, esortandola: “Vi prego, fratelli miei, non fate questo male!” – “Ecco, ho due figlie che non hanno conosciuto uomo: lasciate che io ve le conduca fuori, e voi farete di loro quel che vi piacerà; ma non fate nulla a questi uomini, perché sono venuti all’ombra del mio tetto.”
Genesi, 19:26 – Dio, impassibile davanti alla proposta di stupro delle figlie vergini di Lot, trasformò sua moglie in una statua di sale per aver commesso il nefando crimine di essersi guardata le spalle.
Genesi, 38: 8-10 – Giuda pregò Onan di dormire con la moglie di suo fratello – ucciso da Dio per la sua malvagità – incoraggiandolo: “Va’ dalla moglie di tuo fratello, prenditela in moglie come cognato e suscita una discendenza a tuo fratello.” Onan ottemperò, “ma ogni volta che si univa alla moglie del fratello, disperdeva per terra, per non dare una posterità al fratello.” Dio ritenne questo un gesto malvagio e lo punì con la morte.
Esodo, 2:12 – Mosè scorse un egiziano che picchiava un ebreo. Si guardò intorno e, non trovandovi testimoni, “uccise l’Egiziano e lo nascose nella sabbia.“
Esodo, 7:2-4 – Dio “indurì” il cuore del faraone e pianificò i suoi “prodigi nel paese d’Egitto.“
Esodo, 7:20-21 – Dio trasformò l’acqua del Nilo in sangue. Tutti i pesci morirono e l’acqua divenne imbevibile.
Esodo, 8: 6-7 – Dio inviò una piaga di rane che “coprirono il paese d’Egitto.“
Esodo, 8:16 – Dio inviò una piaga di zanzare.
Esodo, 8:24 – Dio inviò una piaga di mosche velenose. “La terra fu devastata.“
Esodo, 9:5 – Dio, con l’ennesima epidemia, sterminò tutto il bestiame d’Egitto; “ma del bestiame dei figli d’Israele non morì neppure un capo.“
Esodo, 9:10 – Dio inviò una piaga di “ulceri che si trasformarono in pustole sulle persone e sugli animali.“
Esodo, 9:22-25 – Dio inviò una piaga di grandine che colpì uomini e animali, e che spogliò i campi.
Esodo, 12: 29 – Dio uccise il primogenito di ogni famiglia egiziana la cui casa non fosse stata contrassegnata da sangue d’agnello.
Esodo, 17:13 – Il bastone di Dio, retto dalle mani di Mosè sulla vetta del colle, permise a Giosuè di sterminare Amalec e la sua gente “passandoli a fil di spada“.
Esodo, 21:20-21 – Per la legge di Dio “se uno bastona il suo schiavo o la sua schiava fino a farli morire sotto i colpi, il padrone deve essere punito” – “ma se sopravvivono un giorno o due, non sarà punito, perché sono denaro suo.” – Dio approvava la schiavitù.
Esodo, 22:19 – Colui che offre un sacrificio agli dèi, oltre al solo Signore, sarà votato allo sterminio.
Esodo, 32:27 – Alla vista del vitello d’oro, Dio comandò ai figli di Levi: “Ognuno di voi si metta la spada al fianco; percorrete l’accampamento da una porta all’altra di esso, e ciascuno uccida il fratello, ciascuno l’amico, ciascuno il vicino.” – “In quel giorno caddero circa tremila uomini” e Dio ne fu compiaciuto.
Esodo, 36:2 – Per sei giorni si lavorerà, ma il settimo sarà per voi un giorno santo, un giorno di riposo assoluto, sacro al Signore. Chiunque in quel giorno farà qualche lavoro sarà messo a morte.
Levitico, 15:19 – Quando una donna abbia flusso di sangue, cioè il flusso nel suo corpo, la sua immondezza durerà sette giorni; chiunque la toccherà sarà immondo fino alla sera.
Levitico, 20:10 – Se uno commette adulterio con la moglie del suo prossimo, l’adultero e l’adultera dovranno esser messi a morte.
Levitico, 20:13 – Se uno ha rapporti con un uomo come con una donna, tutti e due hanno commesso un abominio; dovranno essere messi a morte; il loro sangue ricadrà su di loro.
Levitico, 20:18 – Se uno ha un rapporto con una donna durante le sue regole e ne scopre la nudità, quel tale ha scoperto la sorgente di lei ed essa ha scoperto la sorgente del proprio sangue; perciò tutti e due saranno eliminati dal loro popolo.
Levitico, 22:3 – Qualunque uomo della vostra discendenza che nelle generazioni future si accosterà, in stato d’immondezza, alle cose sante consacrate dagli Israeliti al Signore, sarà eliminato davanti a me. Io sono il Signore.
Levitico, 24:16 – Chi bestemmia il nome del Signore dovrà essere messo a morte: tutta la comunità lo dovrà lapidare.
Levitico, 26:7-8 – Dio ricompensò l’obbedienza assicurando che ogni nemico sarebbe perito per la spada.
Levitico, 26:22 – Dio ammonì la popolazione che, qualora non lo avessero ascoltato, avrebbe inviato loro le bestie feroci: “che vi rapiranno i figli, stermineranno il vostro bestiame, vi ridurranno a un piccolo numero, e le vostre strade diventeranno deserte.“
Levitico, 26:27-29 – “E se, nonostante tutto questo, non volete darmi ascolto, ma con la vostra condotta mi resisterete” – “anch’io vi resisterò con furore e vi castigherò sette volte di più per i vostri peccati.” – “Mangerete la carne dei vostri figli e delle vostre figlie.“
Numeri, 12:9-14 – Dio si stufò della presenza di Maria e, per questo, la colpì con la lebbra, bandendola dall’accampamento per sette giorni.
Numeri, 15:32-26 – Un uomo raccolse della legna di sabato. Per ordine divino dato a Mosè, “tutta la comunità lo condusse fuori dal campo e lo lapidò, e quello morì.“
Numeri, 16:27-33 – Gli uomini si dimostrarono indocili, perciò Dio fece sì che la terra si aprisse ed inghiottisse uomini, donne e bambini.
Numeri, 16:35 – Il fuoco di Dio “divorò i duecentocinquanta uomini che offrivano l’incenso.“
Numeri, 16:49 – Con una piaga, Dio sterminò quattordicimilasettecento uomini.
Numeri, 21:3 – Il Signore affidò i Cananei ad Israele, che “votò allo sterminio i Cananei e le loro città.“
Numeri, 21:6 – Il Signore “mandò tra il popolo dei serpenti velenosi i quali mordevano la gente, e gran numero d’Israeliti morirono.“
Numeri, 21:35 – Con l’approvazione di Dio gli Israeliti si recarono nella città di Og, ne uccisero il re Basan – senza risparmiare i figli – sterminarono l’esercito senza lasciare superstiti, e assunsero il controllo del territorio.
Numeri, 25:4 – “Il Signore disse a Mosè: Prendi tutti i capi del popolo e falli impiccare davanti al Signore, alla luce del sole, affinché l’ardente ira del Signore sia allontanata da Israele.“
Numeri, 25:8 – Fineas, figlio di Eleazar, figlio del sacerdote Aaronne, si recò in una tenda occupata da un uomo israelita ed una donna madianita e “li trafisse tutti e due, l’uomo d’Israele e la donna, nel basso ventre.“
Numeri, 25:9 – Una pestilenza divina sterminò ventiquattromila persone.
Numeri, 31:9 – Su comando divino gli israeliti sequestrarono le donne ed i bambini madianiti, e “presero tutte le spoglie e tutta la preda.“
Numeri, 31:17-18 – Dio ordinò a Mosè di uccidere ogni maschio madianita tra i bambini, e “ogni donna che ha avuto rapporti sessuali con un uomo” – “ma tutte le fanciulle che non hanno avuto rapporti sessuali con uomini, lasciatele in vita per voi.” – Nota: sarebbe interessante scoprire l’astuzia con cui i soldati riconoscevano le donne vergini.
Numeri, 31:31-40 – Dio spartì il bottino di guerra tra i soldati, i sacerdoti e gli israeliti senza tralasciare il tributo al Signore: “seicentosettantacinquemila pecore, settantaduemila buoi, sessantunmila asini e trentaduemila persone, ossia donne che non avevano avuto rapporti sessuali con uomini.“
Deuteronomio, 2:33-34 – Sotto la guida di Dio, gli israeliti sterminarono completamente gli uomini, le donne ed i bambini di Sicon. – “Non vi lasciammo nessuno in vita.“
Deuteronomio, 3:6 – Sotto la guida di Dio, gli israeliti sterminarono completamente gli uomini, le donne ed i bambini di Og. Saccheggiarono il bestiame ed i possedimenti.
Deuteronomio, 5:9 – Io il Signore tuo Dio sono un Dio geloso, che punisce la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione per quanti mi odiano, ma usa misericordia fino a mille generazioni verso coloro che mi amano e osservano i miei comandamenti.
Deuteronomio, 6:14 – Non seguirete altri dèi, divinità dei popoli che vi staranno attorno, perché il Signore tuo Dio che sta in mezzo a te, è un Dio geloso; l’ira del Signore tuo Dio si accenderebbe contro di te e ti distruggerebbe dalla terra.
Deuteronomio, 7:2 – Dio parlò ad ogni uomo d’Israele e, riguardo i nemici, proclamò: “Tu li voterai allo sterminio; non farai alleanza con loro e non farai loro grazia.”
Deuteronomio, 8:18 – Se tu dimenticherai il Signore tuo Dio e seguirai altri dèi e li servirai e ti prostrerai davanti a loro, io attesto oggi contro di voi che certo perirete! Perirete come le nazioni che il Signore fa perire davanti a voi, perché non avrete dato ascolto alla voce del Signore vostro Dio.
Deuteronomio, 20:13-14 – Dio stabilì le regole della guerra ordinando il massacro di tutti gli uomini. Tralasciò le donne, i bambini, il bestiame ed i possedimenti che potevano essere tenuti come preda.
Deuteronomio, 20:16 – “Nelle città di questi popoli che il Signore, il tuo Dio, ti dà come eredità, non conserverai in vita nulla che respiri.”
Deuteronomio, 21:10-13 – Secondo la legge di Dio, se un uomo israelita, durante una guerra, avesse avvistato una donna attraente, avrebbe potuto catturarla e tenerla per moglie. La donna, quindi, avrebbe dovuto radersi il capo, tagliarsi le unghie e togliersi i vestiti che indossava al momento della cattura. Avrebbe dovuto piangere suo padre e sua madre per un mese intero. E qualora il soldato non fosse rimasto soddisfatto, avrebbe potuto lasciarla andare “dove vorrà.“
Deuteronomio, 21:18 – Se un uomo avrà un figlio testardo e ribelle che non obbedisce alla voce né di suo padre né di sua madre e, benché l’abbiano castigato, non dà loro retta, suo padre e sua madre lo prenderanno e lo condurranno dagli anziani della città, alla porta del luogo dove abita, e diranno agli anziani della città: Questo nostro figlio è testardo e ribelle; non vuole obbedire alla nostra voce, è uno sfrenato e un bevitore. Allora tutti gli uomini della sua città lo lapideranno ed egli morirà; così estirperai da te il male.
Deuteronomio, 21:22 – Se un uomo avrà commesso un delitto degno di morte e tu l’avrai messo a morte e appeso a un albero, il suo cadavere non dovrà rimanere tutta la notte sull’albero, ma lo seppellirai lo stesso giorno, perché l’appeso è una maledizione di Dio e tu non contaminerai il paese che il Signore tuo Dio ti dà in eredità.
Deuteronomio, 22:5 – La donna non si metterà un indumento da uomo né l'uomo indosserà una veste da donna; perché chiunque fa tali cose è in abominio al Signore tuo Dio
Deuteronomio, 22:13 – Se un uomo sposa una donna e, dopo aver coabitato con lei, la prende in odio, le attribuisce azioni scandalose e diffonde sul suo conto una fama cattiva, dicendo: Ho preso questa donna, ma quando mi sono accostato a lei non l’ho trovata in stato di verginità, il padre e la madre della giovane prenderanno i segni della verginità della giovane e li presenteranno agli anziani della città, alla porta. Il padre della giovane dirà agli anziani: Ho dato mia figlia in moglie a quest’uomo; egli l’ha presa in odio ed ecco le attribuisce azioni scandalose, dicendo: Non ho trovato tua figlia in stato di verginità; ebbene, questi sono i segni della verginità di mia figlia, e spiegheranno il panno davanti agli anziani della città. Allora gli anziani di quella città prenderanno il marito e lo castigheranno e gli imporranno un'ammenda di cento sicli d'argento, che daranno al padre della giovane, per il fatto che ha diffuso una cattiva fama contro una vergine d'Israele. Ella rimarrà sua moglie ed egli non potrà ripudiarla per tutto il tempo della sua vita. Ma se la cosa è vera, se la giovane non è stata trovata in stato di verginità, allora la faranno uscire all’ingresso della casa del padre e la gente della sua città la lapiderà, così che muoia, perché ha commesso un’infamia in Israele, disonorandosi in casa del padre.
Deuteronomio, 22:22 – Quando un uomo verrà colto in fallo con una donna maritata, tutti e due dovranno morire: l’uomo che ha peccato con la donna e la donna.
Deuteronomio, 22:23 – Quando una fanciulla vergine è fidanzata e un uomo, trovandola in città, pecca con lei, condurrete tutti e due alla porta di quella città e li lapiderete così che muoiano: la fanciulla, perché essendo in città non ha gridato, e l’uomo perché ha disonorato la donna del suo prossimo.
Deuteronomio, 23:2 – Non entrerà nella comunità del Signore chi ha il membro contuso o mutilato. Il bastardo non entrerà nella comunità del Signore; nessuno dei suoi, neppure alla decima generazione, entrerà nella comunità del Signore.
Deuteronomio, 24:16 – Non si metteranno a morte i padri per una colpa dei figli, né si metteranno a morte i figli per una colpa dei padri; ognuno sarà messo a morte per il proprio peccato.
Deuteronomio, 25:11 – Se alcuni verranno a contesa fra di loro e la moglie dell’uno si avvicinerà per liberare il marito dalle mani di chi lo percuote e stenderà la mano per afferrare costui nelle parti vergognose, tu le taglierai la mano e l’occhio tuo non dovrà averne compassione.
Deuteronomio, 28:15 –Se non obbedirai alla voce del Signore tuo Dio, se non cercherai di eseguire tutti i suoi comandi e tutte le sue leggi che oggi io ti prescrivo, verranno su di te e ti raggiungeranno tutte queste maledizioni: sarai maledetto nella città e maledetto nella campagna. Maledette saranno la tua cesta e la tua madia. Maledetto sarà il frutto del tuo seno e il frutto del tuo suolo; maledetti i parti delle tue vacche e i nati delle tue pecore. Maledetto sarai quando entri e maledetto quando esci. Il Signore lancerà contro di te la maledizione, la costernazione e la minaccia in ogni lavoro a cui metterai mano, finché tu sia distrutto e perisca rapidamente a causa delle tue azioni malvagie per avermi abbandonato. Il Signore ti farà attaccare la peste, finché essa non ti abbia eliminato dal paese, di cui stai per entrare a prender possesso. Il Signore ti colpirà con la consunzione, con la febbre, con l’infiammazione, con l’arsura, con la siccità, il carbonchio e la ruggine, che ti perseguiteranno finché tu non sia perito. Il cielo sarà di rame sopra il tuo capo e la terra sotto di te sarà di ferro.
Deuteronomio, 28:53 – La punizione di Dio per i disobbedienti prevedeva che questi mangiassero “il frutto del proprio seno, le carni dei propri figli e delle proprie figlie.“
Ecclesiaste, 7:26 – Trovo che amara più della morte è la donna, la quale è tutta lacci: una rete il suo cuore, catene le sue braccia. Chi è gradito a Dio la sfugge ma il peccatore ne resta preso. (7, 26)
Salmi, 37:37 – Osserva il giusto e vedi l’uomo retto, l’uomo di pace avrà una discendenza. Ma tutti i peccatori saranno distrutti, la discendenza degli empi saràsterminata.
Salmi, 60:13 – Nell’oppressione vieni in nostro aiuto perché vana è la salvezza dell’uomo. Con Dio noi faremo prodigi: egli calpesterà i nostri nemici.
Sapientia,3:16 – I figli di adulteri non giungeranno a maturità; la discendenza di un’unione illegittima sarà sterminata. Anche se avranno lunga vita, non saran contati per niente, e, infine, la loro vecchiaia sarà senza onore. Se poi moriranno presto, non avranno speranza né consolazione nel giorno del giudizio, poiché di una stirpe iniqua è terribile il destino.
Siracide,5:7 – Non aspettare a convertirti al Signore e non rimandare di giorno in giorno, poiché improvvisa scoppierà l’ira del Signore e al tempo del castigo sarai annientato.
Siracide,25:18 – Ogni malizia è nulla, di fronte alla malizia di una donna, possa piombarle addosso la sorte del peccatore! Come una salita sabbiosa per i piedi di un vecchio, tale la donna linguacciuta per un uomo pacifico.
Siracide,33:26 – Fa' lavorare il tuo servo, e potrai trovare riposo, lasciagli libere le mani e cercherà la libertà. Giogo e redini piegano il collo; per lo schiavo cattivo torture e castighi. Fallo lavorare perché non stia in ozio, poiché l’ozio insegna molte cattiverie. Obbligalo al lavoro come gli conviene, e se non obbedisce, stringi i suoi ceppi.
Giosuè, 6:21-27 – Sotto la direzione di Dio Giosuè distrusse l’intera città di Gerico con la punta della spada; uomini, donne e bambini inclusi. Tenne l’argento, l’oro, il bronzo ed il ferro per Dio e, infine, diede fuoco alla città.
Giosuè, 7:19-26 – Acan rubò “un mantello di Scinear, duecento sicli d’argento e una sbarra d’oro del peso di cinquanta sicli.” – Giosuè e gli israeliti portarono Acan, il bottino, i suoi figli, le sue figlie, il bestiame, gli asini, le mule e tutti i suoi possedimenti sulla valle di Acor, dove li lapidarono e bruciarono vivi.
Giosuè, 8:22-25 – Dio appoggiò Giosuè nel combattere e sterminare dodicimila uomini e donne nella città di Ai. Nessuno sopravvisse.
Giosuè, 10:10-27 – Dio aiutò Giosuè nel massacro dei Gabaoniti.
Giosuè, 10:28 – Con l’approvazione di Dio, Giosuè passò la città di Machedda ed il suo re “a fil di spada” – “Li votò allo sterminio con tutte le persone che vi si trovavano; non ne lasciò scampare una.“
Giosuè, 10:30 – Dio mise la città di Libna nelle mani di Giosuè. “Giosuè la mise a fil di spada con tutte le persone che vi si trovavano; non ne lasciò scampare una.“
Giosuè, 10:32-33– Dio diede la sua approvazione affinché Giosuè uccidesse ogni uomo, donna e bambino della città di Lachis. Con la spada.
Giosuè, 10:34-35 – Tutti gli abitanti della città di Eglon furono falciati dalle spade di Giosuè e della sua armata.
Giosuè, 10:36-37 – Dio lasciò che Giosuè uccidesse il re di Ebron ed il suo villaggio con ogni suo abitante. – “Non ne lasciò sfuggire una, esattamente come aveva fatto a Eglon; la votò allo sterminio con tutte le persone che vi si trovavano.“
Giosuè, 10:38-39 – “Poi Giosuè con tutto Israele tornò verso Debir, e l’attaccò.” – Morirono tutti.
Giosuè, 11:6 – Dio ordinò a Giosuè di sconfiggere il nemico presso le acque di Merom. “Tu taglierai i garretti ai loro cavalli e darai fuoco ai loro carri.“
Giosuè, 11:8-15 – L’esercito di Giosuè, sotto il comando di Dio, sterminò il nemico “senza lasciarne scampare nessuno.“
Giosuè, 11:20 – “Infatti il Signore faceva sì che il loro cuore si ostinasse a dar battaglia a Israele, perché Israele li votasse allo sterminio senza che ci fosse pietà per loro, e li distruggesse come il Signore aveva comandato a Mosè.“
Giudici, 1:4 – Il Signore mise nelle mani di Giuda i Cananei e i Ferezei. Diecimila vittime.
Giudici, 1:6 – Adoni-Bezec – dei Cananiti – si diede alla fuga, ma l’esercito di Giuda lo raggiunse e “gli tagliarono i pollici e gli alluci.“
Giudici, 1:8 – Dio approvò l’attacco di Giuda alla città di Gerusalemme. L’esercito di Giuda mise la città a ferro e fuoco.
Giudici, 1:17 – “Poi Giuda partì con Simeone suo fratello, e sconfissero i Cananei che abitavano in Sefat; distrussero interamente la città.“
Giudici, 3:29 – Il signore mise i moabiti nelle mani degli israeliti. “In quel tempo sconfissero circa diecimila Moabiti, tutti robusti e valorosi; non ne scampò neppure uno.“
Giudici, 4:21 – Iael, con un martello, piantò un piuolo nella testa di Sisera, “tanto che esso penetrò in terra.“
Giudici, 7:19-25 – Sotto la guida del Signore la gente di Gedeone sconfisse i madianiti. Uccise e decapitò il loro principe e ne consegnò la testa a Gedeone.
Giudici, 8:15-21 – Gedeone castigò gli uomini di Succot con rovi e spine del deserto. Quindi “abbatté la torre di Penuel e uccise la gente della città.“
Giudici, 9:5 – Abimelec assassinò i suoi fratelli.
Giudici, 9:45 – Abimelec e i suoi seguaci uccisero tutti gli uomini della città. Poi li cosparsero di sale.
Giudici, 9:53-54 – Abimelec riposava tranquillo nella città di Tebes quando “una donna gettò giù un pezzo di macina sulla testa di Abimelec e gli spezzò il cranio.” – “Egli chiamò subito il giovane che gli portava le armi, e gli disse: «Estrai la spada e uccidimi, affinché non si dica: “Lo ha ammazzato una donna!”» Il suo servo allora lo trafisse ed egli morì.“
Giudici, 11:29-39 – Iefte sacrificò sull’altare del Signore la sua amata figliuola per ringraziarlo di avergli concesso la vittoria in battaglia.
Giudici, 15:15 – Sansone uccise mille uomini con “una mascella d’asino ancora fresca.“
Giudici, 16:27-30 – Dio concesse a Sansone la forza per buttare giù le colonne del tempio ed uccidere tremila persone.
Giudici, 18:27 – I daniti giunsero a Lais, “da un popolo che se ne stava tranquillo e senza timori; lo passarono a fil di spada e diedero la città alle fiamme.“
Giudici, 19:22-29 – Un viaggiatore di Betlemme, la sua compagna ed un servo erano ospiti nella dimora di un anziano signore a Ghibea quando “gente perversa” circondò l’abitazione chiedendo di “abusare” dell’ospite maschio. L’anziano padrone di casa offrì agli assalitori la sua figlia vergine e la compagna del suo ospite, implorandoli: “Ecco qua mia figlia che è vergine, e la concubina di quell’uomo; io ve le condurrò fuori e voi abusatene e fatene quel che vi piacerà; ma non commettete contro quell’uomo una simile infamia!” – La signora subì uno stupro e morì. Il viaggiatore caricò il corpo senza vita della donna su un asino, tornò a casa, “si munì di un coltello, prese la sua concubina e la divise, membro per membro, in dodici pezzi, che mandò per tutto il territorio d’Israele.“
Giudici, 20:43-48 – Gli israeliti uccisero venticinquemila uomini. Seicento fuggirono nel deserto. Gli israeliti li raggiunsero e “li passarono a fil di spada, dagli abitanti delle città al bestiame, a tutto quello che si trovava; e diedero alle fiamme tutte le città che trovarono.“
Giudici, 21:10-12 – La comunità uccise ogni uomo e ogni donna non vergine di Iabes in Galaad. Trovarono quattrocento vergini da portare con sé.
1 Samuele, 4:10 – I filistei uccisero trentamila soldati israeliti.
1 Samuele, 5:6-9 – Come punizione per aver rubato l’Arca dell’Alleanza, “il Signore colpì gli uomini della città, piccoli e grandi, e un flagello d’emorroidi scoppiò in mezzo a loro.“
1 Samuele, 6:19 – “Il Signore colpì gli abitanti di Bet-Semes, perché avevano guardato dentro l’arca del Signore; colpì settanta uomini fra i cinquantamila del popolo.“
1 Samuele, 7:7-11 – Il Signore aiutò gli uomini di Samuele ad uccidere i filistei, che li inseguirono “e li batterono fin sotto Bet-Car.“
1 Samuele, 11:11 – Sotto la benedizione di Dio, Saul ed il suo esercito massacrarono gli Ammoniti “finché il giorno si fece caldo.“
1 Samuele, 14:31 – Giònata e i suoi uomini sconfissero i filistei, “si gettarono sulla preda e presero pecore, buoi e vitelli e li macellarono e li mangiarono con il sangue.“
1 Samuele, 15:7-8 – Dio ordina a Saul: “Va’ dunque e colpisci Amalek e vota allo sterminio quanto gli appartiene, non lasciarti prendere da compassione per lui, ma uccidi uomini e donne, bambini e lattanti, buoi e pecore, cammelli e asini.“
1 Samuele, 15:33 – “Samuele trafisse Agag davanti al Signore in Gàlgala.“
1 Samuele, 18:27 – Davide ed i suoi uomini uccisero duecento filistei, prelevando “i loro prepuzi“, che Davide “contò davanti al re per diventare genero del re. Saul gli diede in moglie la figlia Mikal.“
1 Samuele, 30:17 – Davide lasciò in vita solo quattrocento filistei, che riuscirono a fuggire.
2 Samuele, 2:23 – Abner colpì Asaèl “con la punta della lancia al basso ventre, così che la lancia gli uscì di dietro ed egli cadde sul posto.“
2 Samuele, 3:30 – Ioab e Abisai vendicarono la morte di Asaèl uccidendo Abner.
2 Samuele, 4:7-8 – Is-Bàal riposava indisturbato nel suo letto quando Recàb e Baanà entrarono nella stanza. “Lo colpirono, l’uccisero e gli tagliarono la testa; poi, portando via la testa di lui, presero la via dell’Araba, camminando tutta la notte.” – Davide non sopportava che un uomo innocente fosse stato ucciso.
2 Samuele, 4:12 – Davide punì Recàb e Baanà uccidendoli, tagliando loro le mani e i piedi ed appendendoli presso la piscina di Ebron.
2 Samuele, 6:6-7 – Il bue che trasportava l’Arca cadde a terra sfinito, e Uzzà accorse per rimetterlo in piedi. “L’ira del Signore si accese contro Uzzà; Dio lo percosse per la sua colpa ed egli morì sul posto, presso l’arca di Dio.“
2 Samuele, 6:22-23 – Davide subì le beffe di Mikal per essersi “scoperto davanti agli occhi delle serve dei suoi servi, come si scoprirebbe un uomo da nulla.” – Così Dio punì Mikal, figlia di Saul, che “non ebbe figli fino al giorno della sua morte.” – Si noti la contraddizione con 2 Samuele 21:8, dove è narrato che Mikal ebbe cinque figli.
2 Samuele, 8:1-18 – Le imprese di Davide compresero l’uccisione di due terzi dei soldati Moabiti, l’azzoppamento di seimilanovecento cavalli, lo sterminio di di ventiduemila siriani e di diciottomila edomiti. Il verso 6 recita: “Il Signore rendeva vittorioso Davide dovunque egli andava.“
2 Samuele, 10:18 – Davide uccise settecento pariglie di cavalli e quarantamila Aramei.
2 Samuele, 11:14-27 – Davide desiderò ardentemente la moglie di Uria, quindi lo fece uccidere in battaglia perché potesse avere Betsabea tutta per sé.
2 Samuele, 12:1 – “Ma ciò che Davide aveva fatto era male agli occhi del Signore.” – Per punirlo il Signore uccise il suo bambino.
2 Samuele, 13:1-15 – Il figlio di Davide – e di Betsabea – Amnòn si innamorò di sua sorella Tamàr, vergine. Tamàr protestò i corteggiamenti del fratello, ma – verso 14 – “egli non volle ascoltarla: fu più forte di lei e la violentò unendosi a lei.“
2 Samuele, 13:28-29 – Il fratello di Tamàr, Absalom, ordinò ai suoi uomini di rendere ebbro Amnòn per poi ucciderlo e vendicare lo stupro di sua sorella.
2 Samuele, 18:6-7 – L’armata di Davide sterminò ventimila uomini nella foresta di Efraim.
2 Samuele, 18:15 – Ioab “prese in mano tre dardi e li immerse nel cuore di Assalonne, che era ancora vivo nel folto del terebinto.” – “Poi dieci giovani scudieri di Ioab circondarono Assalonne, lo colpirono e lo finirono.“
2 Samuele, 20:10-12 – Ioab conficcò un pugnale nello stomaco di Amasà, rovesciandone l’intestino per terra. Amasà morì nel bel mezzo della strada rotolandosi nel suo stesso sangue.
2 Samuele, 24:15 – Dio mandò una pestilenza sulla città di Israele per punire Davide del suo peccato. Morirono settantamila innocenti.
1 Re, 2:24-25 – Solomone uccise Adonia.
1 Re, 2:29-34 – Solomone uccise Ioab.
1 Re, 13-15-24 – Un profeta mentì ad un uomo, convincendolo a bere acqua e mangiare pane in un posto in cui il Signore aveva precedentemente proibito lui di farlo. L’uomo, rassicurato, mangiò e bevve in quel posto. Dio mandò un leone a punirlo, “il suo cadavere rimase steso sulla strada.“
1 Re, 20:29-30 – Gli israeliti si batterono contro i siriani. L’ammontare di vittime per ogni singolo giorno fu di centomila. Sulle restanti ventisettemila crollò un muro di pietra.
2 Re, 1:10-12 – Elia richiamò un fuoco dal cielo, invocando l’aiuto di Dio, e cinquanta uomini furono consumati dalle fiamme.
2 Re, 2:23-24 – Eliseo camminava per strada quando quarantadue bambini si presero gioco della sua calvizie. “Egli si voltò, li guardò e li maledisse nel nome del Signore. Allora uscirono dalla foresta due orse, che sbranarono quarantadue di quei fanciulli.“
2 Re, 5:27 – Eliseo maledice Ghecazi e i suoi discendenti, per sempre, con la lebbra. “Egli si allontanò da Eliseo, bianco come la neve per la lebbra.“
2 Re, 6:18-19 – Il nemico si incamminò verso Eliseo ed egli, rivolgendosi al Signore, supplicò: “Oh, colpisci questa gente di cecità!. E il Signore li colpì di cecità secondo la parola di Eliseo.” – “Disse loro Eliseo: Non è questa la strada e non è questa la città. Seguitemi e io vi condurrò dall’uomo che cercate. Egli li condusse in Samaria.” – “Quando giunsero in Samaria, Eliseo disse: Signore, apri i loro occhi; essi vedano!. Il Signore aprì i loro occhi ed essi videro. Erano in mezzo a Samaria!“
2 Re, 6:29 – Una donna si lamentò di patire la fame davanti al re di Israele. Era triste perché aveva accettato di cucinare e mangiare suo figlio.
2 Re, 9:24 – Ieu tradì Ioram, poi lo uccise colpendolo con arco e freccia nel mezzo delle spalle. “La freccia gli attraversò il cuore.“
2 Re, 9:27 – Ieu ordinò ai suoi uomini di inseguire ed uccidere Acazia, re di Giuda.
2 Re, 9:30-37 – Ieu fece uccidere Gezebele. “Il suo sangue schizzò sul muro e sui cavalli. Ieu passò sul suo corpo, poi entrò, mangiò e bevve; alla fine ordinò: Andate a vedere quella maledetta e seppellitela, perché era figlia di re.” – “Andati per seppellirla, non trovarono altro che il cranio, i piedi e le palme delle mani.” – “Tornati, riferirono il fatto a Ieu, che disse: Si è avverata così la parola che il Signore aveva detta per mezzo del suo servo Elia il Tisbita: Nel campo di Izreèl i cani divoreranno la carne di Gezabele.” – “E il cadavere di Gezabele nella campagna sarà come letame, perché non si possa dire: Questa è Gezabele.“
2 Re, 10:7 – Ieu ordinò che i settanta figli di Acab venissero decapitati. “Quindi posero le loro teste in panieri e le mandarono da lui.“
2 Re, 10:14 – Ieu ordinò la morte della famiglia di Acab, settantadue persone in totale.
2 Re, 10:17 – Secondo il racconto di Dio Ieu si recò a Samaria e sterminò “tutti i superstiti della casa di Acab fino ad annientarla, secondo la parola che il Signore aveva comunicata a Elia.“
2 Re, 10:19-27 – Ieu intrappolò gli adoratori di Baal nel tempio, poi disse alle guardie: “Entrate, uccideteli. Nessuno scappi.“
2 Re, 11:1 – Atalia distrusse la famiglia reale.
2 Re, 14:5 – Amazia fece giustiziare gli ufficiali che uccisero suo padre.
2 Re, 14:3-5 – Dio si arrabbiò con Amazia, anche se egli aveva fatto ciò che era giusto agli occhi del Signore. Le alte cariche non erano ancora state eliminate, e Dio era geloso dei loro sacrifici sull’altare. Così, Egli punì Azaria con la lebbra.
2 Re, 15:16 – Menachem attaccò la città di Tifsach, distruggendola, e “fece sventrare tutte le donne incinte.“
2 Re, 19:35 – Un angelo del signore sterminò centottantacinque uomini nei campi assiri.
2 Cronache, 13:17 – Dio diede il controllo degli israeliti ad Abia e Giuda. Cinquecentomila nemici morirono.
2 Cronache, 21:4 – “Ioram prese in possesso il regno di suo padre e quando si fu rafforzato, uccise di spada tutti i suoi fratelli e, con loro, anche alcuni ufficiali di Israele.“
Isaia, 13:15 – Isaia vide una profezia sulle sorti di Babilonia. “Quanti saranno trovati, saranno trafitti, quanti saranno presi, periranno di spada. I loro piccoli saranno sfracellati davanti ai loro occhi;
saranno saccheggiate le loro case, disonorate le loro mogli.“
Isaia, 13:18 – “Con i loro archi abbatteranno i giovani, non avranno pietà dei piccoli appena nati, i loro occhi non avranno pietà dei bambini.“
Isaia, 14:21-23 – “Preparate il massacro dei suoi figli a causa dell’iniquità del loro padre e non sorgano più a conquistare la terra e a riempire il mondo di rovine. Io insorgerò contro di loro – parola del Signore degli eserciti -, sterminerò il nome di Babilonia e il resto, la prole e la stirpe – oracolo del Signore -. Io la ridurrò a dominio dei ricci, a palude stagnante; la scoperò con la scopa della distruzione – oracolo del Signore degli eserciti -.“
Isaia, 49:26 – La punizione di Dio contro coloro che attaccano Israele: “Farò mangiare le loro stesse carni ai tuoi oppressori, si ubriacheranno del proprio sangue come di mosto.“
Geremia, 16:4 – La parola del Signore a proposito dei bambini nati in questa terra: “Moriranno di malattie strazianti, non saranno rimpianti né sepolti, ma saranno come letame sulla terra. Periranno di spada e di fame; i loro cadaveri saranno pasto degli uccelli dell’aria e delle bestie della terra.“
Esdra, 6:12-13 – Il decreto del re Dario stabilì che, qualora qualcuno avesse cambiato il suo editto, “si tolga una trave dalla sua casa, la si rizzi ed egli vi sia impiccato. Poi la sua casa sia ridotta a letamaio.“
Ezechiele, 20:26 – Israele insorse, e la punizione di Dio fu sobria. “Feci sì che si contaminassero nelle loro offerte facendo passare per il fuoco ogni loro primogenito, per atterrirli, perché riconoscessero che io sono il Signore.“
Ezechiele, 23:34 – Dio predispose che le prostitute bevessero una coppa di sdegno e si lacerassero i seni.
Ezechiele, 23:45-47 – Dio punì l’adulterio: “Si farà venire contro di loro una folla ed esse saranno abbandonate alle malversazioni e al saccheggio. La folla le lapiderà e le farà a pezzi con le spade; ne ucciderà i figli e le figlie e darà alle fiamme le case. Eliminerò così un’infamia dalla terra e tutte le donne impareranno a non commettere infamie simili.“
Osea, 13:16 – In seguito alla ribellione di Israele: “si alzerà dal deserto il soffio del Signore e farà inaridire le sue sorgenti, farà seccare le sue fonti, distruggerà il tesoro di tutti i vasi preziosi.“
Nuovo Testamento
Matteo, 5:17 – “Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento.” – Gesù appoggia gli omicidi di massa, gli stupri, le schiavitù, le torture e gli incesti descritti nel Vecchio Testamento.
Matteo, 8:12 – Gesù avverte delle torture eterne dell’inferno: “i figli del regno saranno cacciati fuori nelle tenebre, ove sarà pianto e stridore di denti.“
Matteo, 10:35-36 – Gesù motiva la sua venuta: “Non pensate che io sia venuto a mettere pace sulla terra; non sono venuto a metter pace, ma spada. Perché sono venuto a dividere il figlio da suo padre, la figlia da sua madre, la nuora dalla suocera; e i nemici dell’uomo saranno quelli stessi di casa sua.“
Matteo, 11:21-24 – Le opere di Gesù non impressionarono le città di Corazid, Betsaida e Capernaum. Gesù disse: “Guai a te!” e le destinò ad una sorte peggiore di quella toccata a Sodoma.
Matteo, 8:21 – Un uomo decise che, prima di seguire Gesù nella sua impresa, avrebbe seppellito suo padre appena deceduto. Gesù rispose: “Seguimi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti.“
Marco, 4:10 – Nella parabola del seminatore Gesù spiegò ai suoi discepoli che era solito utilizzare parabole al fine di accrescere la loro confusione, “affinché non si convertano, e i peccati non siano loro perdonati.“
Marco, 7:10 – Secondo la legge dell’Antico Testamento ogni bambino che avesse dimostrato odio nei confronti dei genitori sarebbe stato condannato a morte.
Luca, 8:32-33 – Gesù trasferì dei demoni dal corpo di un uomo nudo ad un branco di porci, “e quel branco si gettò a precipizio giù nel lago e affogò.” – Gli abitanti supplicarono Gesù di abbandonare la città.
Luca, 12:47 – Gesù avvertì che un servo di Dio che non avesse rispettato la volontà del suo Padrone avrebbe ricevuto “molte percosse.“
Luca, 19:26 – Nella parabola delle dieci mine il padrone – Dio – disse di quelli che avessero deciso di non seguirlo: “conduceteli qui e uccideteli in mia presenza.“
Paolo, I lettera ai Corinzi 14:34 – Come in tutte le comunità dei fedeli, le donne nelle assemblee tacciano perché non è loro permesso parlare; stiano invece sottomesse, come dice anche la legge.
Paolo, I lettera ai Corinzi 11:3 –Voglio però che sappiate che di ogni uomo il capo è Cristo, e capo della donna è l'uomo, e capo di Cristo è Dio.
Paolo, lettera ai Romani, 1:26-27 – Paolo dice che lesbiche ed omosessuali meritano la morte.
Paolo, lettera agli Efesini, 1:4-5 – Malgrado le istruzioni elargite da Gesù sul come riconoscerlo come salvatore, Egli dice che Dio ha già “predestinato” coloro i quali saranno salvati secondo la Sua volontà.
Paolo ,lettera agli Ebrei, 12:20 – Dio predispose che ogni animale accampato sul monte Sion venisse lapidato.
1 Pietro, 1:20 – Dopo il fallimento dell’esperimento di Dio nel giardino dell’Eden, la catastrofe di Noè e la soluzione finale del sacrificio di Cristo, scopriamo che Gesù fu predestinato alla morte fin dal principio. Fu tutto “già designato prima della creazione del mondo.“
Giovanni, 6:53-66 – Gesù invitò i suoi discepoli a mangiare la sua carne e bere il suo sangue. Malgrado il tono metaforico molti discepoli non condivisero l’idea e decisero di abbandonarlo.
Atti, 5:1-9 – Anania mentì sull’ammontare ricavato dalla vendita della sua proprietà per tenere per sé parte di quella somma. Dio uccise lui e sua moglie.
Apocalisse, 6:8 – Alla fine dei tempi, Dio autorizzerà la Morte a falciare il 25% della popolazione terrestre “con la spada, con la fame, con la mortalità e con le belve della terra.“
Max Inturri
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=142942192388453&set=t.100000051073072

Riflessioni delle comunità finanziarie internazionali

 

News Stefano!

Grecia, Portogallo, Irlanda e Spagna ormai stanno diventando il leitmotiv delle riflessioni delle comunità finanziarie internazionali, come se l'unica preoccupazione su cui ci dovremmo soffermare fosse la tenuta nel breve dei conti pubblici di questi paesi. Il cosa scegliere ed il dove posizionarsi a livello di investimento è stato da me ampiamente trattato in svariate occasioni e contesti mediatici, tuttavia l'interrogativo principe cui ci dovremmo porre in questo momento non è se il tal titolo di stato è a rischio default, ma piuttosto quale non lo sarà. Cercherò di trasmettervi questo mio pensiero nel modo più comprensibile possibile.

La crisi del debito sovrano in Europa è una crisi di natura strutturale (e non congiunturale) dovuta a fenomeni macroeconomici che hanno espresso tutto il loro potenziale detonante attraverso un modello di sviluppo economico turboalimentato da bassi tassi di interesse e costi irrisori di manodopera che porta il nome di globalizzazione. Quest’ultima non nasce  dalla naturale evoluzione del capitalismo classico, quanto piuttosto è una soluzione studiata a tavolino da potenti lobby di interesse sovranazionale per risolvere l'angosciante diminuzione dei profitti e degli utili aziendali in USA ed in Europa, causa un progressivo ed inarrestabile processo di invecchiamento della popolazione unito ad una decadente natalità dei nuclei familiari.

Le grandi multinazionali vedranno infatti costantemente contrarsi sia i fatturati che i livelli di profitto in quanto ormai quasi tutti i mercati occidentali sono maturi, saturi o addirittura in declino (pensate al mercato automobilistico, non sono casuali le recenti esternazioni di Sergio Marchionne). Tra quindici anni le persone anziane, gli over sessanta, rappresenteranno una quota sempre più consistente delle popolazioni occidentali (in Italia saranno stimati quasi al 40%). Una persona anziana purtroppo non rappresenta il clichè del consumatore ideale, infatti contribuisce marginalmente poco al livello dei consumi rispetto ad un trentenne (quest’ultimo infatti si trova appena all’inizio del suo progetto di vita: si deve sposare, deve comprare un’abitazione, fare figli, acquistare un’autovettura, divertisi nel tempo libero, andare in vacanza, vestirsi alla moda e così via). 

Se da una parte infatti diminuirà il livello dei consumi, dall’altra aumenterà invece il peso angosciante del welfare sociale (ricoveri, degenze, assistenza medica e pensioni di anzianità) andando a pesare sempre di più in percentuale ogni anno sul totale della ricchezza prodotta. In buona sostanza stiamo parlando di paesi (USA, Germania, Regno Unito, Francia, Italia, Spagna & Company) il cui destino è piuttosto ben delineato: inesorabile invecchiamento della popolazione, costante aumento dell’indebitamento pubblico, lenta deindustrializzazione e  brutale impoverimento. Non so quanto potranno effettivamente servire i cosidetti programmi di austerity sociale, a meno di drastici e drammatici tagli alla spesa sociale ed alla pubblica amministrazione. Chi ha concepito la globalizzazione ha pensato proprio a questo ovvero come salvaguardare i livelli di profitto aziendali (e magari anche come farli aumentare) a fronte di un mutamento epocale della geografia dei consumi mondiali.
In Asia, con in testa Cina ed India, il 75% della popolazione ha un’età inferiore ai trentanni ed un reddito procapite in costante ascesa: si trattava pertanto di creare le premesse e le modalità per far aumentare il numero di persone che in queste regioni potessero iniziare a consumare a livelli similari a quelli occidentali. Grazie ad il WTO si è riusciti ad implementare un fenomenale trasferimento di posti di lavoro attraverso le “opportunità” delle delocalizzazioni produttive, spostando letteralmente fabbriche e stabilimenti, che avrebbero consentito di far nascere con il tempo una nuova classe media borghese disposta a spendere per le mode e le tendenze di consumo del nuovo millennio. Non bisogna essere economisti per rendersi conto di quanto esposto sopra: nel 2000 l’Asia contribuiva ad appena il 10% dei consumi mondiali, nel 2030 salirà a quasi il 40%. Come potenziale di crescita, ai mercati orientali si stanno affiancando anche i mercati dell’America Latina con la locomotiva Brasile in testa. 
Stiamo pertanto assistendo ad un mutamento epocale: il baricentro economico e geopolitico del mondo si sta spostando verso Oriente ed anche verso il Sud del Pianeta. La crisi del debito sovrano in Europa è tutto sommato di portata inconsistente rispetto ai problemi che emergeranno nei prossimi cinque anni a fronte di oggettive difficoltà di approvvigionamento alimentare, soprattutto in Oriente che detiene superfici arabili decisamente incapaci a far fronte alla crescente domanda sia di cereali che (purtroppo) di carni da allevamento. Tra ventanni l’attuale modello economico dovrà essere in grado di fornire abitazioni, automobili, carburanti, acqua e cibo ad almeno 600 milioni di nuove persone: pertanto cominciate a chiedervi chi potrà ancora permettersi di avere il frigorifero pieno o i banchi del supermercati colmi e riforniti per accontentare lo scellerato e sfrenato consumismo del nuovo millennio. Destino manifesto per dirla alla Stewie Griffin.

http://www.eugeniobenetazzo.com/#

venerdì 3 dicembre 2010

Anomalie dei magnetometri

 

Anomalie dei magnetometri
Vi sono diversi osservatori in diverse parti del mondo, ed anche su alcuni satelliti, che misurano il campo magnetico terrestre e dei dintorni della terra.
I magnetometri terrestri misurano naturalmente le variazioni che avvengono nell' arco della giornata e questi dati rappresentano il flusso di campo magnetico che proviene dallo spazio.
Il campo è al massimo valore quando lo strumento si affaccia perpendicolarmente verso l' origine del flusso magnetico. Questo avviene perché la terra agisce come scudo e non permette di fare delle misure laterali in quanto si frappone tra lo strumento di misura e l' originatore del flusso.
Le misure hanno quindi un andamento giornaliero, perché la terra ruota.
Tra i vari sensori, l' HAARP in Alaska è stato recentemente declassato e riporta il valore delle misure alterato di diversi ordini di grandezza. E' facile vederlo in quanto basta fare il confronto con un altro osservatorio a date diverse.

Questo è il diagramma di HAARP del giorno 10 di novembre ed il successivo è il diagramma di un osservatorio in Finlandia, a Oulu, nel medesimo giorno.

Come si può vedere i tracciati sono simili ed anche gli ordini di grandezza.
Ora vediamo un grafico più recente, dapprima HAARP, e poi Oulu


Come si può vedere i valori di scala sono molto diversi, pur essendo le scale diverse rispetto la prima coppia di grafici, nella seconda risulta un appiattimento per HAARP tale da rendere insignificanti le misure.
Viene il sospetto che questo sia fatto apposta per minimizzare l' importanza di queste misure e anche, credo, soprattuto per una ragione precisa.
Ho detto più sopra che la misura è perpendicolare allo strumento, per forza di cose. Quindi, dato che si ritiene, e ci viene detto di continuo ( dagli scienziati) , che le tempeste magnetiche solari investano la terra con una frequenza davvero elevata, la sorgente del flusso magnetico dovrebbe essere il Sole.


Però, osservando le ore in cui avvengono le variazioni, queste non corrispondono al mezzogiorno, ma ad una altra ora. Le ore sono UTC e quindi vanno tradotte per l' ora locale, eseguendo questa conversione si scopre che le variazioni avvengono ad un' altra ora diversa per i due osservatori.
Quindi c' è un' altra fonte di flusso magnetico, ovviamente questa fonte è nello spazio e non è il Sole.
Esaminando, in modo molto grossolano, quale sia la parte del cielo che si trova allo zenit degli osservatori nel momento delle variazioni del flusso, si scopre che la zona del cielo è circa la stessa per i due osservatori.
Per l' Alaska

Per la Finlandia

Quindi esiste in quella zona del cielo un oggetto cosmico fortemente magnetico che influenza la terra con un flusso che si combina con quello che proviene dal sole e con le naturali variazioni del campo terrestre.
Forse che gli scienziati di HAARP sappiano questo e ce lo vogliano nascondere? E perché? E cosa sarà quell' oggetto cosmico?
Questo scritto è stato redatto con l' obiettivo di scoprire la verità, Ben Boux.

http://www.lanuovaumanita.net/anomalie_dei_magnetometri.html

UFO PROSSIMI DOCUMENTI

 

News Stefano!

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/12/03/visualizza_new.html_1673671562.html

WIKILEAKS ITALIA - Intervista a Julian Assange - (Sub ITA) Raimo E Carmen ha commentato il tuo link.

WIKILEAKS ITALIA - Intervista a Julian Assange - (Sub ITA)
Raimo E Carmen ha commentato il tuo link.

Raimo ha scritto: "Non avevo mai sentito parlare di wikileaks prima di qualche giorno fa, ma il semplice fatto che sia stata data tanta importanza ed abbiano fatto tanto rumore attraverso i media mi puzza tanto.Onestamente ho paura delle rivelazioni che faranno sulle banche perchè temo sia solo il primo passo x eliminare la moneta e passare ai microchip."
Riccardo Pix Rosi ha commentato il tuo link.
non sono un disinformatore o un debunker.. studio queste cose da parecchio tempo, chi vuole ritirare i soldi fa benissimo a farlo... avverto solo, che c'è la possibilità non remota che sia tutto architettato ad arte per fare definitivamente... scomparire la moneta cartacea, sostituendola definitivamente con quella virtuale.. così facendo precipiteremmo dalla padella alla brace, perchè con quella devi passare dalle banche per forza... non puoi metterti in tasca dei bit.. 0 e 1... vi avverto solo che c'è questa possibilità. Dobbiamo essere forti, pensare positivo ed essere informati. Coraggio. Non accettate mai la moneta virtuale, i microchip, a maggior ragione se sottocutanei.
Spero che le mie parole vi facciano riflettere e informare.. non offendere
http://www.facebook.com/menphis75
◄ ((( ARRIVA L' ONDA ))) ►.
http://www.facebook.com/pages/Menphis75-Fans-CLUB/130389460340002

Monaci tibetani attraverso la visione remota vedono un intervento extraterrestre nel 2012

Monaci tibetani attraverso la visione remota vedono un intervento extraterrestre nel 2012

Ci sarà un’intervento di poteri divini soprannaturali per evitare la distruzione di questo mondo. La nostra civiltà comprenderà che la frontiera della scienza si trova nella sfera della spiritualitá.Secondo i visionari remoti, la nostra terra è benedetta e la stanno salvando continuamente da ogni sorta di pericoli.La visione remota non è niente di nuovo nei monasteri tibetani. Per migliaia di anni la visione remota, così come altre attività spirituali, ha caratterizzato la cultura tibetana. Quello che alcuni turisti indiani hanno appreso nei monasteri tibetani sotto l’attuale dominio cinese è estremamente allarmante e affascinante allo stesso tempo.Secondo questi turisti, i visionari remoti stanno vedendo dei poteri mondiali in via di autodistruzione. Vedono anche che il mondo non verrà distrutto. Da adesso fino al 2012 i super poteri del mondo continueranno ad essere impegnati in guerre regionali. Il terrorismo e la guerra segreta saranno il problema principale.

Succederà qualcosa nella politica mondiale e questo accadrà intorno al 2010. In quel periodo i poteri mondiali minacceranno di distruggersi reciprocamente. Tra il 2010 e il 2012 tutto il mondo si polarizzerà e si preparerà per il giorno delle ultime condanne.Verranno attuate, con poco successo, dure manovre politiche e negoziati. Nel 2012 il mondo inizierà ad affondare in una guerra nucleare distruttiva totale. In quel momento avverrà qualcosa di eclatante, dicono i monaci buddisti del Tibet. Interverranno poteri divini soprannaturali. Il destino del mondo non è l’autodistruzione in questo tempo.L’interpretazione scentifica delle dichiarazioni dei monaci rende evidente che i poteri extraterrestri osservano ogni passo del nostro cammino.Interverranno nel 2012 e salveranno il mondo dell’autodistruzione.

Quando è stato chiesto ai  monaci riguardo ai recenti avvistamenti di ufo in India e Cina, essi hanno sorriso e hanno detto che i poteri divini tengono tutti sotto osservazione.L’umanità non può e non le sarà permesso di alterare il futuro in questo modo.Ogni essere umano, attraverso le proprie azioni compiute nella sua vita attuale, chiamate karma, può alterare le vite future, ma verrà posto un limite all’estremo.I monaci hanno riferito anche che dopo il 2012 la nostra attuale civiltà comprenderà che la frontiera finale della scienza e della tecnologia si trova nella sfera della spiritualità e non della fisica, né in quella chimica materiale.Dopo il 2012 le tecnologie prenderanno una piega diversa. La gente acquisirà l’essenza della spiritualità, la relazione tra corpo e Anima, la reincarnazione e il fatto che siamo collegati l’uno con l’altro e che tutti siamo parte di Dio. In India e Cina  sono aumentati gli avvistamenti di ufo. Molti dicono che i governi cinese e indiano vengono contattati dagli extraterrestri.

Recentemente le attività degli ufo hanno interessato soprattutto paesi che hanno sviluppato capacità nucleari proprie. Quando è stato chiesto a questi monaci se questi extraterrestri si mostreranno nel 2012, la risposta di questi visionari è stata questa: “Loro si riveleranno in modo che nessuno di noi si spaventi. Lo faranno soltanto se sarà necessario”.Con il progredire della nostra scienza e tecnologia, siamo destinati a vederli e a interagire con loro in qualche modo.Secondo i visionari remoti, la nostra Terra è benedetta e viene salvata quotidianamente da ogni tipo di pericoli dei quali nemmeno noi siamo coscienti. Con il progresso della nostra tecnologia ci renderemo conto di come siamo stati salvati da forze esterne.

Fonte:indiadayly.com – fratellidiluce.it
http://evidenzaliena.wordpress.com/2010/05/05/monaci-tibetani-attraverso-la-visione-remota-vedono-un-intervento-extraterrestre-nel-2012/

giovedì 2 dicembre 2010

ALLERTA PLANETARIA

NEWS FRANK
 
)*(Stazione Celeste)
ALLERTA PLANETARIA

DICEMBRE 2010
di

MAHALA

 
Mentre vi scrivo quest'articolo comodamente seduta, sento gli effetti dell'ultima luna piena, che ci ha colpito in pieno a Seattle. Il suolo è coperto di neve e la temperatura è sotto zero da tre giorni.


Una tempesta veramente forte è arrivata domenica pomeriggio (giorno della luna piena) e ci ha portato tantissima neve. È stato bello, ma ha creato molto caos qui nel Nordovest. Ci sono stati molti incidenti e il caos si è diffuso ovunque. Dicono che le temperature debbano aumentare e sono grata per questo.


Il 21 Novembre, nei cieli abbiamo avuto una croce a T composta dal Sole in Scorpione, luna nel Toro e Nettuno in Acquario. Dato che il Nordovest viene influenzato dal Sole nel Toro o nello Scorpione, abbiamo avuto la nostra tempesta. Nettuno si trova sopra le due Coree. Non mi piace affatto ciò che sta accadendo laggiù, sebbene me lo aspettassi. Per colpa di tutto questo caos, le persone che vibrano a una frequenza più bassa ne risentono maggiormente e diventano aggressive.


La fine del capitolo 19 della Rivelazione parla dello scoppio di una guerra. Ma non dev'essere per forza mondiale. So che i nostri amici dello spazio si prendono cura di noi dall'alto, e interferiranno se decidessimo di far partire le armi nucleari. Secondo "History Channel", gli UFO hanno già messo fuori uso molte armi nucleari e non permetteranno una guerra nucleare totale perché farebbe troppi danni alla Terra e alla nostra atmosfera. Mi venne detto molti anni fa.


Tuttavia, lasceranno avvenire le guerre locali. Abbiamo il libero arbitrio e dobbiamo pure imparare una lezione: la guerra non è la risposta. La pace è ciò che abbiamo, sebbene credo che la pace arrivi quando passiamo nella Terra di quinta dimensione, che è un luogo bello e ricco di abbondanza. Il portale per quella dimensione è ora aperto per tutti quelli che scelgono di attraversarlo. Gli esseri oscuri stanno cercando di fomentare il caos sulla Terra prima della caduta totale. Stanno tirando fuori dal cilindro gli ultimi trucchetti ma non si rendono conto che la luce ha già vinto e non possono più cambiare le cose.


Avremo delle energie di prova in arrivo tra ora e metà Dicembre. Continueremo a sentire l'energia della luna piena di Novembre fino al 5 Dicembre che è la luna nuova. Poi Marte si sposterà nel Capricorno e questa non è una buona notizia perché è lì che si trovano il nodo e Plutone. I primi gradi del Capricorno controllano le pistole, le ferite da armi da fuoco, e la violenza. Ci sono già disordini nella Corea del sud.


Marte entra nel Capricorno il 7 Dicembre, e si congiungerà al nodo l'11 Dicembre. Marte è il pianeta della guerra e Plutone è il Dio degli Inferi. Poi il 13 Dicembre Marte si congiungerà a Plutone a 4 gradi del Capricorno e questo può manifestare violenza. Poi avremo Mercurio che finisce retrogrado, dal 10 al 29 Dicembre a 5 gradi del Capricorno, in pieno disordine. Questo dipinge un'energia molto intensa perché Plutone è il pianeta dell'energia intensa.


La Cina è sotto il dominio del Capricorno, quindi potrebbe unirsi ai Coreani. Chiedo a tutti voi che leggete quest'articolo di manifestare la pace dentro di voi. Più gente manifesta la pace, meglio sarà per tutti. NEL MIO MONDO VA TUTTO BENE!


Anche il Medio Oriente è un punto critico in questo momento, così come il Golfo di Aden e la punta del Mar Rosso. Ci sono stati molti terremoti in queste aree nelle scorse due settimane. Lo Star Gate è adesso aperto e pronto ad agire, comunque vada a finire. Le notizie di oggi dicevano che una nave pirata ha attaccato una nave di linea. Il Golfo di Aden si trova proprio accanto allo Yemen e alla Somalia.


Non amo portare notizie scomode appena prima di Natale ma i pianeti sono critici. Tutte queste cose oscure devono venire allo scoperto affinché possano essere scaricate, e poi potremo inserire in noi nuovi modi di fare le cose. È sempre oscuro prima dell'alba. Ricordatevi che il Natale o il Solstizio d'inverno si basano sulla celebrazione della nascita della luce. Questo momento è anche quello in cui il Sole si trova nel punto più vicino alla Terra.


Siamo alla battaglia finale degli eventi negativi. Le cose potrebbero iniziare a migliorare quando Giove si sposterà nell'Ariete a Gennaio, e poi quando Urano entrerà nell'Ariete a Marzo, sperimenteremo un complessivo nuovo inizio. L'Anno Nuovo Cinese del Coniglio comincia il tre Febbraio e sarà un anno più pacifico. Quell'anno inizia a 13 gradi nell'Acquario, allineato con la costellazione del Cigno che è il punto da cui partì il suono della creazione all'inizio. È tempo che arrivi un nuovo suono.


Gli Star Gates sono già aperti e aspettano che noi li attraversiamo. Siete pronti per una nuova esperienza? Siete pronti a vivere su una Terra di diverso tipo? A me piacciono le sensazioni sulla Nuova Terra. È un luogo ricco di gioia e felicità. Abbiamo ancora un po' di tempo per metter finire alla negatività prima di arrivare sulla Nuova Terra. Leggete i capitoli 21 e 22 della Rivelazione per scoprire come sarà fatta la Nuova Terra. Anni fa ebbi una visione e vidi un luogo bellissimo. Quella visione è il punto di partenza per tutti i miei articoli di questi anni.


Ognuno ha una sua idea su come il cambiamento avverrà. Questo è dovuto al fatto che sarà diverso per ciascuno di noi. Qualunque cosa abbiate creato sarà ciò che vi ritroverete davanti. Potrà risultare veramente devastante per quelli che si trovano su una frequenza più bassa. Alcuni pensano che si sveglieranno semplicemente in una dimensione differente, il che è possibile. Altri aspettano che le navi spaziali atterrino e ci aiutino a portare avanti i cambiamenti. Altri ancora sperano che le navi li rapiscano e li portino a casa con loro sulle stelle, oppure ovunque vogliano andare. E ci sono pure quelli che stanno mettendo da parte provviste per sopravvivere su questo pianeta. Io, per quel che mi riguarda, scelgo di vivere sulla nuova Terra. Questa è la mia meta. Mi piace perché è magica e ricca di gioia.


Ci sarà un'eclissi lunare proprio il giorno del Solstizio d'Inverno, il 21 Dicembre 2010. Quest'eclissi si allinea col Centro Galattico. Credo che abbiamo raggiunto la fine di un ciclo di 26000 anni. Il Sole sarà a 29 gradi nel Sagittario e la luna a 29 nei Gemelli. Mercurio, il messaggero degli Dei, sarà a 26 gradi nel Sagittario. E Urano e Giove saranno congiunti a 25-26 gradi nei Pesci. Questo vuol dire che avremo in cielo una croce mutevole con sei pianeti. Questa croce viene considerata la croce madre e ci sarà moltissima energia femminile (amore) che bagna la Terra in quel momento. Avete visto le Bolle di energia nel Centro Galattico? Se non l'avete fatto, date un'occhiata a questo articolo sulle bolle di energia scoperte nella nostra galassia (nota 1).


So che l'energia sembra molto rigida nella prima parte di Dicembre, ma verso Natale essa cambierà. Vi do una notizia. So che a tutti i lavoratori di luce verrà prestata cura perché la loro frequenza è molto alta. Abbiamo tutti lavorato molto duramente per molti anni per ripulire i nostri corpi e superare le nostre paure. Amore vuol dire lasciar andare la paura e l'amore è delicato e gentile. Così sia!

***** Mahala Gayle *****
Se voleste aggiungervi alla mia mailing list, scrivetemi (in inglese) a: Planetalert@hotmail.com

UFO strategia politica?

Grazie al Blog Anticorpi

Anomalie di STEREO ( i satelliti) ed altre considerazioni

 


Anomalie di STEREO ( i satelliti) ed altre considerazioni

Ben Boux

Anomalie di STEREO ( i satelliti) ed altre considerazioni
In altri scritti ho più volte messo in evidenza che le immagini che ci provengono dal sito che pubblica i dati di SOHO sono spesso artefatte e modificate per, evidentemente, nascondere qualcosa al grosso pubblico.
Sono stati messi da qualche anno in orbita i nuovi osservatori, la coppia detta STEREO, che a differenza di SOHO non hanno una posizione fissa, ma si muovono lunga l' orbita terrestre. Un dei due un pò all' interno e l' altro all' esterno, così da ottenere che oggi siano ad una notevole distanza tra loro, quasi a 90 gradi rispetto alla terra. In questo modo possono, essendo dotati di fotocamere ad ampio angolo, riprendere tutto ciò che nello spazio è nei dintorni della terra.
I laboratori di STEREO sono in parte gli stessi di SOHO, ma altri, appunto, consentono una visuale più ampia. Le immagini che ci vengono fornite appaiono molto "sporche", forse per la presenza di filtri che necessariamente devono assicurare un riparo dalle polveri astronomiche e dai raggi cosmici.
Le immagini sono infatti molto confuse, ma consentono tuttavia una chiara visione degli oggetti cosmici principali e dei pianeti.
Ciò che viene riportato, come per le immagini di SOHO, è la quantità di luce ricevuta e non la dimensione dell' oggetto, quindi più è luminoso più è grande, e, come per SOHO, se l' oggetto è troppo luminoso il CCD va in saturazione producendo una striscia verticale che copre la restante parte delle righe di scansione. I pianeti, però si evidenziano benissimo, con la precisione necessaria.
Nella immagine seguente vediamo come sono organizzate le riprese.

L' argomento di questo scritto verte sulla camera HI2 , in quanto è su questo tipo di immagini che ho riscontrato delle anomalie.
La figura qui sopra è solo indicativa, l' immagine non è simile a questa.
Vi sono vari laboratori sulla terra che studiano ed elaborano i dati di STEREO, vi sono dei siti che pubblicano alcune immagini, in particolare:
http://stereo.gsfc.nasa.gov/
http://secchi.nrl.navy.mil/sccimages/index.php?subdir=HI_A&nothumb=1
http://www.ukssdc.ac.uk/
Ciascuno di questi laboratori effettua ricerche diverse e presenta immagini e filmati ricavati dai dati in arrivo, ma elaborati in modo diverso.
Ho detto che studieremo le immagini HI2 , quindi escludiamo subito il sito Secchi, anche se è il progettista delle camere, perché queste immagini sono totalmente artefatte, e non è nemmeno il caso di perdere tempo ad evidenziarlo perché è lampante.
Invece esaminiamo le immagini della Nasa e troveremo una sorpresa esaminando una elaborazione dello ukssdc.
La seguente figura è HI2 A (A per Ahead) del 29-11-2010

Vi presento l' immagine ridotta, per esigenze di spazio, ma l' originale è di 1024 x 1024 pixel.
Qui possiamo vedere la Terra in centro, poi Venere ed infine Giove. Ma possiamo vedere anche che c' è una strana lunetta a sinistra della Terra.

Esaminiamo in dettaglio questa zona.

Applicando dei filtri all' immagine si evidenzia che ci sono delle linee verticali del tutto simili a quelle che si formano sopra e sotto ai pianeti descritti prima.
Solo che queste linee sono state rimosse e noi vediamo, con difficoltà, soltanto il residuo del calcolo computerizzato che le rimuove. Di conseguenza questa strana lunetta sembra essere anch' essa un residuo del calcolo, o, addirittura, un simbolo che permetta a chi è informato di seguire l' evoluzione dell' oggetto cosmico cancellato.
Si potrebbe dire che questa è una teoria, e anche un pò stiracchiata, ma ci viene in aiuto il predetto laboratorio inglese.
Tra le elaborazioni che costoro eseguono c' è ne è una che, automaticamente, traccia l' eclittica dei pianeti, cioè ribalta l' immagine di 90 gradi e riporta giorno per giorno il corpo dei pianeti in un diagramma.
Ecco il diagramma relativo al mese di novembre 2010.

Questo diagramma riporta il tracciato dei pianeti.
Ma si contano 4 tracce e non tre, infatti:

Mettendo in rilievo le tracce presenti nelle date (qualunque) del 16 e del 29 noi possiamo vedere 4 pianeti. Di cui in particolare quello denominato "1" inizia piccolo e cresce man mano.
Ora vediamo la zona dei pianeti di una immagine HI2A del 16 e del 29. La sezione che riporta i pianeti e il suo successivo ribaltamento di 90 gradi.

E riportiamo i numeri sopra scritti.

Ecco che si può constatare che nelle zone indicate con 1a e 1b non c'è il pianeta che ci dovrebbe essere, ma la lunetta !!!
Quindi ci viene cancellata la presenza di questo oggetto cosmico misterioso che, secondo le mappe, non ci dovrebbe essere. Ecco il punto di vista di STEREO.

Non ci sarebbero altri pianeti di fronte a STEREO.
Allora mi vengono in mente questi cerchi nel grano.





Hanno in comune una sequenza di cerchi, o globi, che crescono gradualmente.
Proprio come la traccia che vediamo del pianeta cancellato che cresce gradualmente.
Tra l' altro per le prime tre immagini il numero dei cerchi è praticamente lo stesso.
L' ultimo cerchio l' ho inserito perché presenta una situazione simile al secondo cerchio, quando la dimensione dei globi è al massimo.
In conclusione, alcuni scienziati, agli ordini delle "elite" o meglio dei "dark", hanno motivo di nascondere delle informazioni al grosso pubblico. Con quale diritto? E che informazioni sono?
Questo scritto è rivolto solo alla ricerca della verità , Ben Boux

http://www.lanuovaumanita.net/anomalie_di_stereo__i_satelliti_ed_altre_conside.html

Dietro a Wikileaks ci sono i servizi segreti – intervista a Il Giornale

 

Dietro a Wikileaks ci sono i servizi segreti – intervista a Il Giornale

Published: 29 novembre 2010Posted in: press, spionaggio

Dietro a<br />        Wikileaks ci sono i servizi segreti – intervista a Il Giornale

Intervista a Il Giornale di lunedì 29 novembre 2010:

Fabio Ghioni, 46 anni, è l’hacker più famoso d’Italia. Ex mente informatica del Tiger team, che proteggeva la rete della Telecom, poi scivolato in grane giudiziarie. Di pirateria e giochi sporchi dietro le quinte se ne intende. Ghioni ha messo in piedi «Hacker republic», una specie di contraltare a Wikileaks. Una comunità su internet di novmila membri, che vorrebbe diventare movimento di opinione.

Assange e Wikileaks fanno tutti da soli o c’è qualcuno dietro?
«Non scherziamo. È impossibile che facciano tutto da soli, come paladini della trasparenza. Basta dare un’occhiata alla mole di documenti raccolti e resi pubblici. Stiamo parlando di intere banche dati. Dietro a tutto c’è qualcuno interessato a fare uscire queste informazioni in maniera chirurgica e a senso unico».

Cosa intende dire?
«Quando solo pochi conoscevano Wikileaks, ricordo che Assange boccheggiava e non riusciva a pagare neppure le bollette del sito. Poi sono esplosi. Qualche servizio segreto deve essersi reso conto della potenzialità di uno strumento del genere per campagne di disinformazione e propaganda mirata. Questo non significa che i documenti rivelati siano falsi. Finora, però, sono usati a senso unico, contro l’Occidente. Una specie di schema stile “divide et impera” per seminare divisioni nei rapporti fra alleati. Mi sembra una tattica fin troppo chiara e mirata, che ha poco a che fare con la trasparenza».

Quali sarebbero i servizi segreti coinvolti?
«Esistono organizzazioni cybercriminali come Russian business network, che secondo documenti americani è collegata all’Fsb, intelligence russa. Non escludo neppure che ci sia lo zampino di qualche struttura occidentale. È significativo che Wikileaks non abbia mai pubblicato documenti della Cia, ma solo del Pentagono e del Dipartimento di Stato, per ora. Non penso che Pechino e Teheran passino informazioni ad Assange. Però è plausibile che un colosso come la Cina finanzi Wikileaks, senza farlo sapere, trattandosi di uno strumento che sta provocando caos nel cuore dell’Occidente».

È stato arrestato un militare dell’intelligence Usa come gola profonda di Assange. Può essere che ci sia solo lui?
«È impossibile, inverosimile. Probabilmente ci sarà più di qualcuno al Pentagono o al Dipartimento di Stato Usa, che ha passato documenti e informazioni pensando di migliorare il mondo con la denuncia di qualche magagna occidentale. Penso che le fonti idealiste di Wikileaks siano il 5%, ma non può essere il singolo a passare banche dati intere».

Costa molto una struttura come Wikileaks?
«Il costo è elevato e si potrebbe aggirare su milioni di euro. La storia delle donazioni è ridicola. Che il sito renda pubblici i bilanci e poi faremo i conti. Assange è sempre in viaggio e non bastano i punti Mille miglia. Da dove arrivano i soldi?».

Il fondatore di Wikilekas continua a presentarsi come paladino della trasparenza. Cosa ne pensa?
«Non metto in dubbio che abbia iniziato spinto da gradi ideali, che condivido, ma poi la faccenda gli ha preso la mano. Il sito stava per chiudere per mancanza di fondi, poi è resuscitato. Mi piacerebbe credere che questa storia derivi da cittadini paladini delle libertà, ma purtroppo non è così».

Articoli correlati
http://www.fabioghioni.net/blog/2010/11/29/dietro-a-wikileaks-ci-sono-i-servizi-segreti-intervista-a-il-giornale/

NASA: alieni sulla Terra, ecco i microbi dalla vita “impossibile”

 

NASA: alieni sulla Terra, ecco i microbi dalla vita “impossibile”

Pubblicato da Diego in In Evidenza, Scienze, Spazio.
Giovedì, 2 Dicembre 2010.
microbo
arsenico
La NASA ha tenuto un’importante conferenza stampa sulla Astrobiologia che si è conclusa con una dichiarazione significativa: la scoperta di uno speciale microbo che vive in un ambiente considerato finora letale, che utilizza l’arsenico per la propria sussistenza e che in tal senso potrebbe stravolgere le future ricerche di vita extraterrestre nello spazio. Quel microbo è un alieno terrestre perché la sua vita sarebbe impossibile, ma avviene perché di altra “categoria” si tratta, un’esistenza con le sue regole completamente diverse da quanto eravamo abituati.
TECNOCINO SUL TUO IPHONE
Scarica gratis dall'App Store di Apple l'applicazione Tecnocino
Scarica Subito

NASA: alieni sulla Terra, ecco i microbi dalla vita “impossibile”

Pubblicato da Diego in In Evidenza, Scienze, Spazio.
Giovedì, 2 Dicembre 2010.
microbo
arsenico
La NASA ha tenuto un’importante conferenza stampa sulla Astrobiologia che si è conclusa con una dichiarazione significativa: la scoperta di uno speciale microbo che vive in un ambiente considerato finora letale, che utilizza l’arsenico per la propria sussistenza e che in tal senso potrebbe stravolgere le future ricerche di vita extraterrestre nello spazio. Quel microbo è un alieno terrestre perché la sua vita sarebbe impossibile, ma avviene perché di altra “categoria” si tratta, un’esistenza con le sue regole completamente diverse da quanto eravamo abituati.

Insomma c’è la vita come la nostra e poi c’è anche un’altra vita con altre fondamenta e altre strutture. Ciò che per la nostra esistenza è letale ossia l’arsenico che è veleno, per un organismo è la fonte primaria. E’ una creatura-ombra, che c’è e c’è stata a dispetto di tutto ciò che si è ipotizzato finora.
Questo non vuole dire che si è trovata la vita extraterrestre su pianeti o lune del sistema solare o altrove (come sulla seconda Terra appena scoperta), ma che in futuro potrebbero aumentare le possibilità di scovarla visto che si cambiano i presupposti. Il batterio impossibile ha vissuto bello tranquillo sul fondo del Mono Lake al Parco Nazionale di Yosemite, in California, immerso nell’arsenico.
Il suo metabolismo è basato sull’arsenico, vive di quello e così la NASA lancia l’ipotesi “Se la sua sopravvivenza è basata su qualcosa che per noi è letale, allora la vita potrebbe svilupparsi in molteplici modi. E’ un alieno che condivide il nostro stesso ambiente“.
Via | Huffingtonpost
http://www.tecnocino.it/articolo/nasa-alieni-sulla-terra-ecco-i-microbi-dalla-vita-impossibile/25081/

SCIENZIATO CINESE: EXTRATERRESTRE IN ANTICA SCULTURA DI 3000 ANNI FA

 

SCIENZIATO CINESE: EXTRATERRESTRE IN ANTICA SCULTURA DI 3000 ANNI FA

Uno scienziato del governo cinese ha fatto un annuncio sensazionale. Una scultura antica, datata di almeno tremila anni fa, mostra quello che sembra essere un antico astronauta extraterrestre, trovato nei pressi di un sito storico tra Guanxi e Guangdong.

EXTRATERRESTRE IN UN ANTICA SCULTURA

La scultura è stata datata di almeno tremila anni fa. Essa rappresenta anche immagini tecnologiche quali antenne e una tuta spaziale. Si ritiene da molti cinesi che lo strano essere alieno, possa essere arrivato da bordo di una astronave e che questa razza, ET abbia gettato le basi della civiltà cinese in tempi antichi.

Nota del reporter: Esaminando la scultura non vi è una somiglianza precisa alla descrizione fornita dal profeta Ezechiele nella Bibbia, che probabilmente e anche testimone di un avvistamento UFO.

fonte: http://ufomania.proboards.com