Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

giovedì 31 dicembre 2009

All the Invisible Children - ( TAKE SEVEN )

All the Invisible Children - ( TAKE SEVEN )
1:55:22
http://vids.myspace.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&videoid=101836630
Fotografia della sofferenza infantile nel mondo. Attraverso sette prospettive diverse, in sette paesi diversi (Italia, Africa, Serbia-Montenegro, America, Brasile...), il comune denominatore è la condizione di degrado, incomprensione e stenti in cui molto spesso sono costretti a vivere i bambini, anche tra le mura di casa. L'infanzia rubata secondo sette registi, che prestano la loro voce ad un progetto, All the invisibile children,
i cui proventi saranno devoluti al World Found Program dell'Unicef. Questo l'assunto iniziale che prosegue l'esperimento tentato con 11 Settembre, ovviamente con altre finalità. Ne esce però un film che va valutato da due punti di vista. Se lo si vede come un film "didattico", che vuole ricordare al mondo come i bambini siano diventati gli "ultimi", i dimenticati sotto molteplici cieli, l'operazione non può che meritare un consenso incondizionato. Se invece si vanno a "leggere" i singoli episodi allora ci si accorge che spesso il patetismo e un pizzico di retorica hanno preso la mano di registi altrove più asciutti e controllati.
Proviamo a fare un esempio: scoprire un John Woo che ci racconta la storia di una piccola venditrice di fiori trovata da un vecchio neonata tra le immondizie e da lui allevata, messa a contrasto con la triste ricchezza di una sua coetanea non ci ricorda purtroppo (nonostante la bravura della piccola attrice) Il monello ma piuttosto una puntata strappalacrime di una soap girata ad alto livello. Proviamo allora a dire il bene e cioè a citare brevemente gli episodi meglio riusciti. Emir Kusturica ripropone il suo cinema-sarabanda con la storia di un bambino condannato a vivere con un padre brutale. Spike Lee racconta la tragedia dell'Aids che non risparmia i più piccoli anche nell'"avanzato" Occidente.
Ma è soprattutto Katia Lund che centra l'obiettivo raccontando una giornata qualsiasi di bambini di strada brasiliani. La regista sa narrare pedinando i suoi protagonisti e colpirci davvero al cuore con la forza delle immagini di una miseria endemica che non sempre (fortunatamente) riesce a inaridire il cuore dei più piccoli.
_______________________________________
"Ama il prossimo tuo come te stesso".
> Gesù di Nazareth - (Mt 19,16-19)

Uno scienziato dall'ambito top secret della free energy entra in contratto con l'Orion Project di Greer

 

Uno scienziato dall'ambito top secret della free energy entra in contratto con l'Orion Project di Greer

Il Giornale OnlineIl giorno di Natale, Steven Greer ha annunciato che l'inventore "top secret" di cui hanno parlato è stato rilasciato dalla reclusione militare ed è in contratto con loro per portare la tecnologia free-energy di Tesla al mondo.
Il giorno di Natale, come "regalo di Natale al mondo", Steven Greer, M.D. e il suo science advisor, Ted Loder Ph.D. dell'Orion Project, ha annunciato su World Puja Network che l'inventore "top secret" di cui hanno parlato l'anno scorso è stato rilasciato dalla reclusione militare ed è in contratto con loro per portare varie tecnologie che ha sviluppato (a spese del popolo) al mondo, iniziando con una tecnologia free energy nella tradizione di Nikola Tesla.
Si aspettano che la tecnologia sarà pronta per il pubblico in Aprile, in grado di produrre continuamente diversi kilowatt. Greer ha detto che l'Orion Project ha firmato un contratto con questo scienziato top secret circa dieci giorni prima dell'annuncio del 25 Dicembre. Sia il Dott.Greer che Loder lavorano da anni per portare al mondo una tecnologia come questa che può eliminare la dipendenza dai carburanti fossili e dal paradigma di controllo associato, fornendo invece energia pulita e a basso costo in grado di essere portata nella distribuzione, da case ad auto e ad applicazioni individuali. Per questo obiettivo, Loder ha detto "ci sono state difficoltà e direzioni errate a volte; è stato un processo frustrante a volte. Ora, finalmente, siamo pronti al balzo."
Per leggere il resto dell'articolo in inglese:
http://www.examiner.com/x-8199-Breakthrough-Energy-Examiner~y2009m12d29-Top-secret-free-energy-scientist-enters-contract-with-Greers-Orion-Project

Uno scienziato dall'ambito top secret della free energy entra in contratto con l'Orion Project di Greer

 

Uno scienziato dall'ambito top secret della free energy entra in contratto con l'Orion Project di Greer

Il Giornale OnlineIl giorno di Natale, Steven Greer ha annunciato che l'inventore "top secret" di cui hanno parlato è stato rilasciato dalla reclusione militare ed è in contratto con loro per portare la tecnologia free-energy di Tesla al mondo.
Il giorno di Natale, come "regalo di Natale al mondo", Steven Greer, M.D. e il suo science advisor, Ted Loder Ph.D. dell'Orion Project, ha annunciato su World Puja Network che l'inventore "top secret" di cui hanno parlato l'anno scorso è stato rilasciato dalla reclusione militare ed è in contratto con loro per portare varie tecnologie che ha sviluppato (a spese del popolo) al mondo, iniziando con una tecnologia free energy nella tradizione di Nikola Tesla.
Si aspettano che la tecnologia sarà pronta per il pubblico in Aprile, in grado di produrre continuamente diversi kilowatt. Greer ha detto che l'Orion Project ha firmato un contratto con questo scienziato top secret circa dieci giorni prima dell'annuncio del 25 Dicembre. Sia il Dott.Greer che Loder lavorano da anni per portare al mondo una tecnologia come questa che può eliminare la dipendenza dai carburanti fossili e dal paradigma di controllo associato, fornendo invece energia pulita e a basso costo in grado di essere portata nella distribuzione, da case ad auto e ad applicazioni individuali. Per questo obiettivo, Loder ha detto "ci sono state difficoltà e direzioni errate a volte; è stato un processo frustrante a volte. Ora, finalmente, siamo pronti al balzo."
Per leggere il resto dell'articolo in inglese:
http://www.examiner.com/x-8199-Breakthrough-Energy-Examiner~y2009m12d29-Top-secret-free-energy-scientist-enters-contract-with-Greers-Orion-Project

E al Cairo appare la Madonna Centinaia di persone in ginocchio

 

 

 

 

NEWS Frank!

E al Cairo appare la Madonna
Centinaia di persone in ginocchio

E al Cairo appare la Madonna <br/> Centinaia di persone in ginocchio

Sul finire di questo 2009, che ha regalato tante soddisfazioni a noi appassionati di misteri, non sono solo le apparizioni degli Ufo, di strani oggetti e piramidi a fare notizia. In questi giorni agli onori della cronaca, di chi grida al miracolo e di chi dice che è tutta una bufala, c’è lei. La Madonna. Nel suo abito bianco avvolta da una luce accecante. E’ così che da diverso tempo centinaia di cristiani e musulmani la vedono apparire sulla cupola della chiesa di Al-Warrak, nei dintorni del Cairo in Egitto. E sembra non sia la prima volta.

di CLAUDIA MIGLIORE

Venerdi 11 dicembre 2009 all’1.00 del mattino. La Diocesi di Giza rende noto che in questo giorno ed in quest’ora la Vergine Maria è apparsa in trasfigurazione presso la Chiesa a lei dedicata in Warraq al-Hadar. A figura intera con vesti luminose, sopra alla cupola centrale della chiesa, con un vestito bianchissimo e una cintura regale blu. Aveva una corona sulla testa al di sopra della quale appariva la croce posta sulla cupola centrale. La Santa Vergine si è mossa tra le cupole e sul cancello della chiesa tra le due torri gemelle. I residenti locali l’hanno vista. L’apparizione è durata 3 ore. E’ stata ripresa da macchine fotografiche e cellulari. Circa 3.000 persone del quartiere, uno dei più poveri del Cairo, si sono affollate nella strada davanti alla chiesa per vedere l’apparizione.

Non è quindi vero come dicono in molti sul web che non ci siano immagini né riprese, c’è addirittura un filmato. E non è accaduto solo una volta, ma per diversi giorni e l’apparizione si è accompagnata a strani fenomeni naturali. Le colombe che volano di notte. Le stelle più grandi del normale. Luci di vario colore attorno alla chiesa. L’odore di incenso e, ovviamente, i miracoli. Una donna ha dichiarato di aver recuperato la vista che aveva perso all’occhio sinistro e altri malati vengono portati sul posto con la speranza di guarigioni.

Nonostante ciò c’è chi dice che è tutta una montatura. Un falso. Una immagine costruita con il laser per rispondere ad un articolo dell’università Al-Azhar, che mette in dubbio il fondamento del cristianesimo. Un finto segnale per riaprire alla speranza. Ma se non fosse cosi?

Le apparizioni nella storia
Ne abbiamo contati 92. Basta fare una ricerca su internet. 92 siti in cui dal 1800 è apparsa la madonna. Si potrebbero scrivere pagine e pagine. Italia, Slovacchia, America, Venezuela, Mozambico, Brasile, Francia, Germania. Tutto il mondo è coinvolto. In alcuni le apparizioni sono state occasionali. Guadalajara in Spagna, Casnigo in Provincia di Bergamo, Parigi, Roma. In altri casi le apparizioni sono durate anni, decenni e continuano ancora oggi. I più famosi sono Lourdes, Medjugorie nell’ex Jugoslavia oggi Bosnia, Ischia con la sua Madonna di Zaro. Ma anche le meno note Schio in provincia di Vicenza, Monfenera in provincia di Treviso, Aokpe un piccolo villaggio in una zona sperduta della Nigeria.

E anche l’Egitto non è nuovo a questi eventi. In fondo, dicono alcuni, Giuseppe e Maria vi fuggirono per evitare la persecuzione di Erode, è un ritorno alle origini. Niente di nuovo.

Il 2 aprile 1968 a Zeitun un altro quartiere del Cairo, un’ora e mezza dopo il tramonto la Madonna è apparsa vestita di bianco a figura intera sulle cupole della Chiesa del quartiere. I primi a vederla sono stati dei meccanici musulmani e dei passanti che al momento pensarono che quella ragazza volesse gettarsi dai tetti della chiesa e gli urlarono di fare attenzione e di aspettare.

Dato che si trattava di cupole, per un essere umano non sarebbe stato facile se non addirittura impossibile camminare in quella posizione ed è così che alcuni tra i più arguti hanno realizzato che non si trattava di una suicida ma della Madonna. Le apparizioni a Zeitun, così come i miracoli ad esse collegati, si sono susseguite fino al 28 maggio del 1972 e sono state testimoniate da milioni di persone tra Cristiani, Ebrei, Musulmani e non credenti.

Tra agosto e novembre del 1982 la Vergine è apparsa sulla chiesa a lei dedicata nella città di Edfu, sulla riva occidentale del Nilo. Ancora tra agosto e settembre ma del 1997 è stata la volta di Shentena Al-Hagar un villaggio vicino Menufiya, 44 miglia  a nord del Cairo. Qui l’apparizione della Madonna è stata preceduta dall’avvistamento di luci rosse e di oggetti bianco-argento che sorvolavano il tetto della chiesa locale.

Agosto 2000 e gennaio 2001 ad Assiut, nell’alto Egitto sempre con le stesse modalità e il 12 luglio del 2002 sempre nella diocesi di Giza a Omrania Gharbia.

(31 dicembre 2009)j

E al Cairo appare la Madonna Centinaia di persone in ginocchio

 

 

 

 

NEWS Frank!

E al Cairo appare la Madonna
Centinaia di persone in ginocchio

E al Cairo appare la Madonna <br/> Centinaia di persone in ginocchio

Sul finire di questo 2009, che ha regalato tante soddisfazioni a noi appassionati di misteri, non sono solo le apparizioni degli Ufo, di strani oggetti e piramidi a fare notizia. In questi giorni agli onori della cronaca, di chi grida al miracolo e di chi dice che è tutta una bufala, c’è lei. La Madonna. Nel suo abito bianco avvolta da una luce accecante. E’ così che da diverso tempo centinaia di cristiani e musulmani la vedono apparire sulla cupola della chiesa di Al-Warrak, nei dintorni del Cairo in Egitto. E sembra non sia la prima volta.

di CLAUDIA MIGLIORE

Venerdi 11 dicembre 2009 all’1.00 del mattino. La Diocesi di Giza rende noto che in questo giorno ed in quest’ora la Vergine Maria è apparsa in trasfigurazione presso la Chiesa a lei dedicata in Warraq al-Hadar. A figura intera con vesti luminose, sopra alla cupola centrale della chiesa, con un vestito bianchissimo e una cintura regale blu. Aveva una corona sulla testa al di sopra della quale appariva la croce posta sulla cupola centrale. La Santa Vergine si è mossa tra le cupole e sul cancello della chiesa tra le due torri gemelle. I residenti locali l’hanno vista. L’apparizione è durata 3 ore. E’ stata ripresa da macchine fotografiche e cellulari. Circa 3.000 persone del quartiere, uno dei più poveri del Cairo, si sono affollate nella strada davanti alla chiesa per vedere l’apparizione.

Non è quindi vero come dicono in molti sul web che non ci siano immagini né riprese, c’è addirittura un filmato. E non è accaduto solo una volta, ma per diversi giorni e l’apparizione si è accompagnata a strani fenomeni naturali. Le colombe che volano di notte. Le stelle più grandi del normale. Luci di vario colore attorno alla chiesa. L’odore di incenso e, ovviamente, i miracoli. Una donna ha dichiarato di aver recuperato la vista che aveva perso all’occhio sinistro e altri malati vengono portati sul posto con la speranza di guarigioni.

Nonostante ciò c’è chi dice che è tutta una montatura. Un falso. Una immagine costruita con il laser per rispondere ad un articolo dell’università Al-Azhar, che mette in dubbio il fondamento del cristianesimo. Un finto segnale per riaprire alla speranza. Ma se non fosse cosi?

Le apparizioni nella storia
Ne abbiamo contati 92. Basta fare una ricerca su internet. 92 siti in cui dal 1800 è apparsa la madonna. Si potrebbero scrivere pagine e pagine. Italia, Slovacchia, America, Venezuela, Mozambico, Brasile, Francia, Germania. Tutto il mondo è coinvolto. In alcuni le apparizioni sono state occasionali. Guadalajara in Spagna, Casnigo in Provincia di Bergamo, Parigi, Roma. In altri casi le apparizioni sono durate anni, decenni e continuano ancora oggi. I più famosi sono Lourdes, Medjugorie nell’ex Jugoslavia oggi Bosnia, Ischia con la sua Madonna di Zaro. Ma anche le meno note Schio in provincia di Vicenza, Monfenera in provincia di Treviso, Aokpe un piccolo villaggio in una zona sperduta della Nigeria.

E anche l’Egitto non è nuovo a questi eventi. In fondo, dicono alcuni, Giuseppe e Maria vi fuggirono per evitare la persecuzione di Erode, è un ritorno alle origini. Niente di nuovo.

Il 2 aprile 1968 a Zeitun un altro quartiere del Cairo, un’ora e mezza dopo il tramonto la Madonna è apparsa vestita di bianco a figura intera sulle cupole della Chiesa del quartiere. I primi a vederla sono stati dei meccanici musulmani e dei passanti che al momento pensarono che quella ragazza volesse gettarsi dai tetti della chiesa e gli urlarono di fare attenzione e di aspettare.

Dato che si trattava di cupole, per un essere umano non sarebbe stato facile se non addirittura impossibile camminare in quella posizione ed è così che alcuni tra i più arguti hanno realizzato che non si trattava di una suicida ma della Madonna. Le apparizioni a Zeitun, così come i miracoli ad esse collegati, si sono susseguite fino al 28 maggio del 1972 e sono state testimoniate da milioni di persone tra Cristiani, Ebrei, Musulmani e non credenti.

Tra agosto e novembre del 1982 la Vergine è apparsa sulla chiesa a lei dedicata nella città di Edfu, sulla riva occidentale del Nilo. Ancora tra agosto e settembre ma del 1997 è stata la volta di Shentena Al-Hagar un villaggio vicino Menufiya, 44 miglia  a nord del Cairo. Qui l’apparizione della Madonna è stata preceduta dall’avvistamento di luci rosse e di oggetti bianco-argento che sorvolavano il tetto della chiesa locale.

Agosto 2000 e gennaio 2001 ad Assiut, nell’alto Egitto sempre con le stesse modalità e il 12 luglio del 2002 sempre nella diocesi di Giza a Omrania Gharbia.

(31 dicembre 2009)j

Messaggio di Nostra Signora del 29 dicembre 2009

 

 

NEWS Frank!

 

dicembre 2009

3.259 - Messaggio di Nostra Signora del 29 dicembre 2009
Cari figli, sono la vostra Madre Addolorata e soffro a causa delle vostre sofferenze. Inginocchiatevi e pregate, supplicando la Misericordia del Signore per l’umanità. I Miei poveri figli porteranno una croce pesante. La crosta terrestre si spaccherà in molte regioni della Terra. L’energia venuta dal suo interno causerà sofferenza a molti dei Miei poveri figli. Ascoltate quello che vi dico. L’umanità è alla vigilia dei più terribili flagelli e castighi. Ciò che un tempo vi ho annunciato si realizzerà. Siate forti e saldi nella fede. Siate del Signore e sarete vittoriosi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Nossa Senhora de Anguera

Alba La regina dei cieli??‏

 

 

 

NEWS Frank!

Salve: mi sembra strano che le flotte del grande Michele si limitano solo a girare attorno agli aerei cisterna,io credo che se il grande Michele volesse aiutare il pianeta da questo flagello ! lo avrebbe già fatto,secondo me ci sono strani interessi sotto, esempio la vendita di un libro scritto dalla grande Regina dei cieli di nome Alba,mi viene da vomitare pensando che certa gente sfrutta il genocidio delle scie  solo per far soldi.Frank


http://www.ecplanet.com/node/988#comment-107

ecco il link trovato su ecplanet  Frank

L'INVOCAZIONE PLANETARIA

NEWS Rosa!

 

 

 

 

Mantram/Preghiere: L'INVOCAZIONE PLANETARIA
Postato il Wednesday, 01 February @ 21:32:25 CET di diinabandhu


Articoli Utenti Scrivere "


L' INVOCAZIONE  PLANETARIA

          Dal centro dell’Universo,
              Dalle profondità dell’essere,
                 Dal cuore del Cosmo,
                    Che discenda il fuoco sulla Terra,
                        Che bruci quello che non serve,
                                 Che distrugga tutte le scorie,
                                     Che accenda nuove Luci!

           Dalle piccole presenze,
               Nei cuori degli Esseri
                  Che abitano la terra intera.
                    Che il Fuoco si innalzi verso il cielo!
                        Che la fiamma si innalzi e brilli!
                            Che la fiamma fonda la Forma!
                                  Che la forma non trattenga più!

         I fuochi della materia e dello Spirito diventano,
         La Terra intera è Fuoco, è Luce, è Cristo,
         è un sole nel cielo, una Stella di Libertà!

Io sono l’Amore, Io sono la Luce, Io sono il Cristo!

Nota:
Marie-Claire  Marciano
http://digilander.libero.it/shanty3

http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=article&sid=314

Oggetto luminoso multiforme osservato nei cieli di Arquà da numerosi testimoni

 

 

 

NEWS Rosa!

 

Oggetto luminoso multiforme osservato nei cieli di Arquà da numerosi testimoni

 

Articolo di Nicola Cesaro

Il misterioso l’avvistamento è avvenuto nella notte tra sabato e domenica ad Arquà Petrarca. Nei cieli del borgo medievale, infatti, è spuntata una luce intensa e duratura. Un puntino luminoso capace di farsi via via sempre più vivido e di rimanere visibile per quasi cinque minuti. Lo conferma Valentino Giacometti, titolare della pizzeria Segato di via Vittoria Aganoor. E’ nel piazzale del suo locale che in molti si sono radunati, nasi all’insù, a scrutare lo strano fenomeno: «Erano all’incirca le 23 e io ero all’interno della pizzeria a lavorare – spiega Giacometti – Un cliente mi ha chiesto di uscire velocemente in cortile. Nel cielo, tra le stelle, si vedeva una luce di un rosso intenso». Procedeva linearmente come un aereo: «Pareva avvicinarsi sempre più a noi. La cosa particolare è che la forma cambiava rapidamente: si allungava, si restringeva, si appiattiva». Oltre a Giacometti e all’amico, il fenomeno è stato visto anche da altri clienti che erano usciti dal locale: «Gente che uscita dalla pizzeria si è incuriosita ed è rimasta con noi a guardare quello spettacolo. Ci chiedevamo cosa potesse essere – spiega il titolare della pizzeria – Sicuramente non un aereo, né tanto meno una stella. Personalmente non ho una posizione sull’esistenza o meno degli Ufo, ma certamente quella luce aveva un che di veramente misterioso e non mi sento di escludere alcuna ipotesi». Il puntino rosso è rimasto nel cielo di Arquà per almeno cinque minuti, e sicuramente è stata vista da molte altre persone negli Euganei.

http://evidenzaliena.wordpress.com/2009/12/31/oggetto-luminoso-multiforme-osservato-nei-cieli-di-arqua-da-numerosi-testimoni/

Segnalate misteriose luci sopra la base di Aviano ed un oggetto sigariforme a Tramonti

 

 

NEWS Rosa!

Segnalate misteriose luci sopra la base di Aviano ed un oggetto sigariforme a Tramonti

notizia del 29/12/2009

Cosa volava ieri pomeriggio, verso le 18, nei cieli al disopra della base di Aviano? Un interrogativo che si è posto più di qualcuno fra gli osservatori, occasionali, di un singolare fenomeno: lo spostamento veloce, lungo una precisa traiettoria – da Aviano-Roveredo in Piano, verso Fontanafredda – di strane fiamme, o per meglio dire fiammelle, chiaramente distiguibili nel cielo. «Sembravano le fiammelle di un impianto di alimentazione delle mongolfiere» ha spiegato un testimone roveredano nel fenomeno, anche se si spostavano un po’ troppo velocemente per essere delle mongolfiere. Nel più assoluto silenzio. C’è chi le ha contate: fino a quattro in successione. Cio che incuriosisce del fenomeno è la vicinanza con la base aerea di Aviano. Ma non è tutto. Una telefonata in redazione, giunta attorno alle 23, ha ulteriormente alimentato il mistero. All’altro capo della cornetta un residente di via Regina Elena a Tramonti di Sopra: «Stavo fumando una sigaretta fuori dal balcone di casa – ha spiegato – quando ho visto una sorta di tubo fluorescente sospeso nell’aria, all’altezza della Montisela, la montagna che sovrasta Meduno. Il tempo di chiamare mia moglie e l’oggetto era scomparso a una velocità impressionante in direzione della Val d’Arzino».

http://evidenzaliena.wordpress.com/2009/12/31/segnalate-misteriose-luci-sopra-la-base-di-aviano-ed-un-oggetto-sigariforme-a-tramonti/

Ipotesi su Mosè

 

 

NEWS Rosa!

31 dicembre, 2009

Ipotesi su Mosè

Secondo la Bibbia, Mosè (XIII sec. a.C.?) è il profeta e legislatore che sfuggì alla morte decretata dal faraone per tutti i neonati ebrei. Abbandonato dalla madre in un cesto nelle acque del Nilo, fu salvato dalla figlia del re per essere allevato a corte. Per ordine di YHWH, liberò gli Ebrei dalla schiavitù egizia e li condusse nella Terra Promessa, la Terra di Canaan. Sul Monte Sinai ricevette le Tavole della Legge, segno del patto di alleanza tra Dio ed il popolo di Israele. A Mosè la tradizione ascrive la stesura della Torah. Massimo Salvadori osserva che è difficile stabilire la verità storica circa la vita e l'operato di Mosè. Alcuni storici hanno negato la storicità del personaggio biblico; altri studiosi, sulla base del nome indubbiamente egizio (Moses significa "figlio" nell'antica lingua egiziana), hanno congetturato che il nomoteta fosse un sacerdote del dio Aton, un seguace del culto monoteista promosso dal faraone Amenofis IV-Akhenaton.
E' veramente arduo addivenire a conclusioni plausibili, in assenza di fonti archeologiche e di documenti univoci, riferibili alla biografia di Mosè. Non pare inverosimile che il profeta sia stato un iniziato che tentò di convertire alcuni gruppi di nomadi residenti nella regione del delta ad una religione monoteista. E' prevalente la convinzione che i faraoni descritti nella Bibbia furono sovrani Hyksos, ossia di un popolo composto da un crogiolo di etnie indoeuropee e semitiche che invasero il Basso Egitto nel XVIII sec. a. C. Quindi la presenza di tribù semitiche, il cui carattere etnico e culturale era, però, pressoché inesistente, pare attestata nel secondo periodo intermedio. [1]
Su Mosè un'altra interpretazione è stata avanzata da Leonardo Melis, il noto autore che ha dedicato molti anni di intense ricerche ai Popoli del mare e, in particolare, agli Shardana. Melis reputa che il profeta coincida con Neb.Ka.Set.Nebet. "Citato nei testi egizi come un principe ereditario, figlio di Seti I e nipote di Ramses I, fu il fondatore della XIX dinastia che da lui prese il nome. Nel nome di Nebkhaset è contenuto quello del dio degli Hyksos, che erano Popoli del mare". Lo storico sardo è convinto che Mosè non fu ebreo. Egli, preceduto da vari antropologi, mostra il parallelismo con saghe simili: di Sargon il Grande, Perseo, Ificle, Romolo si racconta che furono abbandonati in cesti o arche. L'autore crede che la strana caratteristica iconografica delle corna, caratteristica che connota Mosè in molte opere pittoriche e scultoree, sia un tratto collegabile agli Shardana: i generali ed i guerrieri Shardana portavano un elmetto cornigero.
Melis si spinge oltre, poiché considera le misteriose genti menzionate nella stele di Medineth, discendenti di una stirpe giapetica dai capelli rossi e di provenienza medio-orientale. Qui la tesi di Melis si aggancia alle acquisizioni degli archeologi che hanno isolato in alcune tribù ebree (Dan, Issacar, Beniamino) una matrice indogermanica. Asserisce il ricercatore: "Gli Shardana si insediarono nella città di Dan, dove sorse il primo tempio di Israele. I Daniti conservarono l'Arca dell'alleanza insieme con il Nehustan, il serpente di bronzo."

Ho compendiato l'esegesi di Leonardo Melis che mi sembra sia significativa almeno per due motivi: se sarà confermata da ulteriori scoperte archeologiche potrà determinare una revisione di giudizi consolidati (Mosè era ebreo, gli Ebrei erano schiavi nella terra dei faraoni...) con le conseguenze che si possono immaginare. Un altro motivo per cui le tesi di Melis meritano di essere esaminate e discusse, risiede nell'attenzione che egli riserva ad una primigenia razza rossa, cui si riferiscono vari autori, e nel tentativo di inglobare in una ricostruzione a volte opinabile, ma suggestiva, l'ipotesi settentrionalista di cui il principale propugnatore è Felice Vinci.
[1] Habiru, da cui il termine Ebrei significa "stranieri", "briganti": gli Habiru erano un coacervo di tribù nomadi che vivevano ai margini del regno egizio, ora accolti come lavoratori saltuari ora respinti nelle zone desertiche dove si davano al brigantaggio.
Fonti:
M. Bontempelli, L. Bruni, Civiltà storiche e loro documenti, Milano, 1993
A. Forgione, I custodi del tempo, 2009
S. Freud, Mosè ed il monoteismo, Milano, 1952
L. Melis, Shardana I custodi del tempo, 2009
Enciclopedia storica, a cura di M. Salvadori, Bologna, 2000, s.v. Hyksos, Mosè

http://zret.blogspot.com/2009/12/ipotesi-su-mose.html

L'erba di Elena

NEWS Rosa!


Sclerosi Multipla. L'erba di Elena
Elena è una donna che a 18 anni è stata colpita da sclerosi multipla e considerata matta fino a 33 per tutti i disturbi che la malattia le portava. Nonostante tutto oggi è una psicologa e psicoterapeuta affermata che ha potuto lavorare fino al 2000 con l'aiuto della terapia a base di cannabis. Interrotta la cura in quel periodo, per motivi economici, nel giro di poco tempo, si è ritrovata in carrozzina e con un indesiderato pensionamento anticipato con la 335 e la legge 104 per come si era ridotta. Dopo circa 8 mesi che aveva ripreso la cura con costanza, è tornata ad una vita dignitosa ed ha deciso di lottare affinchè anche chi non ha i mezzi possa usufruire di questa sostanza, considerata una droga, ma, al pari di tutte le altre medicine che prende per sopravvivere, le comporta meno effetti collaterali. Aiutiamo chi stà male come lei a conoscere i pregi di questa terapia, superando quei ridicoli pregiudizi che impediscono perfino la ricerca sui componenti specifici della pianta dai quali si traggono tali benefici.

TERREMOTI: MODENA, LIEVE SCOSSA DI MAGNITUDO 2.6

 

 

TERREMOTI: MODENA, LIEVE SCOSSA DI MAGNITUDO 2.6

 

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/p/cronaca/2009/12/31/AMS69eFD-terremoti_magnitudo_scossa.shtml

 

Roma, 31 dic. - (Adnkronos) - Lieve scossa sismica di magnitudo 2.6 la notte scorsa, alle 4.21, nel modenese. A renderlo noto e' la Protezione civile. La scossa ha visto come zone prossime all'epicentro San Possidonio, Concordia Sulla Secchia, Mirandola e Novi di Modena. Dalle verifiche effettuate non ci sarebbero danni a cose e persone.

Terremoto al confine fra Messico e California

Terremoto al confine
fra Messico e California

LOS ANGELES - Un terremoto di 5,9 gradi della scala Richter è stato avvertito in Messico, al confine con la California. Lo ha riferito l'istituto sismologico americano (Usgs). Il sisma è stato localizzato 33 chilometri a sudest di Mexicali, a una profondità di 6,9 chilometri. Una seconda scossa di 4,9 gradi si è registrata nella stessa località ed è stata avvertita fino a San Diego, in California. Per ora non si registrano danni o feriti.

http://www.repubblica.it/2009/12/sezioni/esteri/terremoto-confine/terremoto-confine/terremoto-confine.html

Where the Hell is Matt? (2008)

NEWS Rosa!

Obama UFO Nobel peace prize UFO´s in Oslo Norway december 10-12-2009

NEWS Rosa!


Un uomo norvegese ha filmato e fotografato con un Nokia n95 8GB delle brillanti sfere luminose comparse la sera del 10 dicembre 2009 a Oslo in Norvegia, giorno in cui il presidente USA Barack Obama ha ritirato il premio Nobel per la Pace e nessun traffico aereo era consentito. Gli oggetti in tutto 4 (ma nel video se ne vedono al massimo 3), sono stati visibili a lungo e per più di un'ora sia prima che dopo l'apparizione pubblica di Obama avvenuta alle ore 18.55 momento in cui egli dal Grand Hotel ha dato il suo saluto ad un vasto numero di persone accorse per vederlo.

CAPITOLO 3 - NEWS Frank!

CAPITOLO 3

pensiero - persona


Provate ad essere, unicamente essere. Concedetevi giornalmente abbastanza tempo per sedervi nella calma e provare, solo provare a oltrepassare la personalità e le sue ossessioni. Perseverando in tal modo non potete fallire. Quello che importa soprattutto è la serietà e la sincerità; bisogna proprio che abbiate la nausea di essere la persona che siete e che vediate il bisogno urgente di essere libero dalle identificazioni inutili a un fascio di ricordi e di abitudini.

Nisargadatta Maharaj


Nella traversata della vita, il senso dell'ego è la mosca cocchiera... che ronza di continuo, sia che la diligenza si inerpichi su una salita, sia che non si muova.

Occuparsi dell'ego è occuparsi della mosca cocchiera:.. è... confermarle la sua importanza... LA MOSCA COCCHIERA, SIAMO NOI... Essa pretende aspirarvi (alla pace), ma non può gioirne che cessando di esistere: ecco... la contraddizione fondamentale... La coscienza (di sé)... non è che un sotto-prodotto della memoria.

La conoscenza riflessa ("io so e so che so") è solo una conoscenza di idee generali... del passato. Conoscersi (sapere che si esiste) è solo un'idea generale disincarnata... un fatto di memoria che si prende per un centro... di decisione, di azione, di vita.

L'uomo non è un centro di coscienza che ha dei progetti, dei desideri.... L'uomo è il "suo" desiderio, il "suo" progetto... A parte loro, non c'è nulla... è il desiderio che esperimenta se stesso...

Il senso dell'ego - questa "intuizione" della mia esistenza - è un effetto secondario... di questi desideri, paure... che - facendo l'esperienza di se stessi -... scoprono la loro esistenza... è il risultato di un processo, non ne è la causa.

La liberazione (dall'ego) è proprio ciò che l'ego desidera, mentre la liberazione non è altro che la fine dell'ego: più esso la desidera, più esso si rinforza.

Noi siamo già liberi, MA VOGLIAMO SAPERLO, FARNE L'ESPERIENZA. Chi dice esperienza o conoscenza dice idea riflessa,... cioè l'ego.

LO STATO NATURALE E'... QUALCOSA CHE NON PUO' ESSERE CONOSCIUTO... È IMPOSSIBILE DA ESPERIMENTARE.

Jean Michel Terdjman


Egli (l'uomo) non può considerare la possibilità che CIÒ che è sempre stato eternamente presente, non ha bisogno di una forma - visibile o invisibile, materiale o immateriale - per esser presente - poiché egli non può rinunciare ad un "io", all'idea cioè di un entità separata.

Il suo istinto di eterna presenza è giusto, ma il suo intelletto non può lasciar perdere il riflesso condizionato di personalizzare questo principio eterno. Il risultato è che egli vede il principio eterno come un "io", che lascia il corpo esistente al momento della morte, ma che continua la sua esistenza fenomenica altrove.

Ramesh Balsekar


Perché l'arte è esperita dalla cultura giapponese come "via"? Hisamatsu, sollecitato dalle domande di Heidegger, ce lo spiega nella sua sintesi di buddismo zen e filosofia: -L'arte è una via con la quale l'uomo è introdotto nell'origine, e trova senso nel fatto che l'uomo, una volta introdotto nell'origine, ritorna alla realtà... L'origine della realtà è la vera vita originaria, il Sé, ed è insieme il divino abbandono di ogni vincolo formale. Questo essere libero è chiamato anche Niente.-

Franco Volpi


... Nessuno può' conoscere Dio se prima non conosce se stesso.

Tutte le creature sono un puro nulla. Non dico che valgano poco o che siano qualcosa: sono un puro nulla. Quel che non ha essere è nulla. Le creature non hanno essere, perché il loro essere dipende dalla presenza di Dio: se Dio si allontanasse un istante, le creature sarebbero annientate.

Non si deve pensare tanto a ciò che si fa, quanto invece a ciò che si è. Se tu sei giusto, anche le tue opere sono giuste.

Non pensare che la santità si fondi sulle opere; la santità si deve fondare sull'essere, perché non sono le opere che ci santificano, ma siamo noi che dobbiamo santificare le opere.

Meister Eckhart


... allo stesso modo in cui il tempo non esiste all’infuori del presente, ed in cui non esiste nulla se non il tutto, non c’è nulla da guadagnare, nonostante il piacere del gioco stia nel far finta che c’è.

Dal punto di vista degli occhi, la testa sembra essere un vuoto invisibile... immediatamente dietro a qualsiasi cosa si osservi... l’intero campo che si apre davanti ai nostri occhi è una sensazione che avviene nella parte posteriore-inferiore della testa, dove si trovano i centri ottici del cervello... tutto ciò che si ascolta, si tocca... è un particolare tipo di vibrazione che agisce in rapporto al cervello: è il cervello a tradurre la vibrazione in ciò che si presenta sotto forma di luce, colore, suono... Separate dal cervello, queste vibrazioni sarebbero simili al suono di una mano che applaude da sola.

Non cercate di liberarvi dalla sensazione dell’io: consideratela, finché dura, un aspetto o un gioco dell’intero processo, come una nuvola o un’onda, il sentir caldo o... freddo... Liberarsi del proprio io è l’ultima possibilità che rimane all’invincibile egoismo. Finirebbe col... rinforzare la realtà di quella sensazione. Quando la sensazione di essere separati è vissuta come tutte le altre, svanisce dimostrandosi il miraggio che è in realtà. Quando (gli "esercizi spirituali") sono praticati con lo scopo di raggiungere... il risveglio spirituale, rinforzano l’illusione che l’io possa essere strappato e gettato da qualche parte.

Alan Watts


Potete osservare una cosa detta "io"? Sfugge. Osservatelo ora e ditemi. Come lo guardate? E cos'è la cosa che sta guardando ciò che chiamate "io"? Ecco il nocciolo della questione...: quello che sta guardando ciò che chiamate "io" è... l' "io". Sta creando un'illusoria divisione di se stesso, in soggetto e oggetto, ed è grazie a questa divisione che continua ... Ed è interessato solo a continuare così... Finché vorrete capire questo "io" o cambiarlo in qualcosa di spirituale, o santo... continuerà. Se lo lasciate in pace, non c'è più, se n'è andato.

U.G.


Storia sufi -

Vi è un banchetto in onore del re. Tanti invitati sono riuniti, ognuno seduto secondo il suo rango. Vi è un solo posto libero per l'arrivo del re. Un discepolo sufi, vestito di stracci, entra e si siede sulla sedia destinata al re. Il primo ministro è indignato, e avvicinandosi al sufi gli chiede:

Come osi sederti sulla sedia riservata al re? Sei un importante ministro?

Sufi: No, non sono un importante ministro, ma molto di più.

Primo ministro: Sei il re?

Sufi: No, non sono il re. Sono molto più importante.

Primo ministro: Sei il Profeta?

Sufi: No, non sono il profeta. Sono molto più importante.

Primo ministro: Sei Dio?

Sufi: No, no sono Dio. Sono molto più importante.

P.M.: (indignato) Come puoi dire questo? Non vi è nulla di più di Dio.

Sufi: Sono quel "Nulla".


E la rinascita?

C'è il karma e c'è la rinascita, ma non di un individuo. La confusione è causata dal prefisso -ri. Ci sono nuove nascite, nuovi personaggi, nuovi organismi, non qualcuno che rinasce. La confusione è stata causata dal collegamento tra il karma e la rinascita.

L' Assoluto non è mai nato e non muore mai?

Esatto. L 'attività procede.

Dovete sapere che come individui non siete gli agenti dell'azione, ma comportarvi nella vita come se lo foste.

Ramakrishna


... devi agire perché‚ di fatto, non puoi non agire. L'organismo corpo-mente deve reagire agli stimoli. Devi prendere decisioni, prendendole come se fossero tue.

Nel Bhagavadgita... il Signore Krishna, menziona chiaramente la "nullità" (situata prima del sorgere della coscienza, simultanea al concetto di spazio-tempo, e la conseguente manifestazione fenomenale) come la vera natura dell'uomo, benché la "nullità" sia in realtà la pienezza della totalità nello stato noumenale. Ma nella Sua ... compassione per l'individuo che invano cerca di concepire l'inconcepibile, il Signore Krishna è pronto al compromesso di trattare con l'individuo nel contesto della fenomenalità concettuale.

Ramesh Balsekar


La creatura umana è ancora un nome e una forma. Anche il fiore lo è. Lasciar andare la presa del nome e della forma significa lasciar andare il corpo e la mente. Quello che rimane è la consapevolezza senza tempo, e questo è ciò che lei ha in comune con il fiore. La creatura umana appare in lei proprio come il fiore. Quando lei non pensa a se stesso come uomo, dov'è l'uomo?

Jean Klein


Parlo con tutte le lingue e ascolto con tutte le orecchie.

Strano, non ho tuttavia né lingua né orecchie.

Iraqui


Cos'è la vita? Il lampeggiare di una lucciola nella notte. Il respiro di un bisonte in inverno. La piccola ombra che corre tra l'erba e si perde nel tramonto.

Capo Isapwo Muksika Crowfoot


Ho eletto domicilio nel cuore della montagna:

Sulla via degli uccelli, non vi è più traccia umana.

Sono anni che vivo in questi luoghi:

Quante volte ho visto fondere l’inverno in primavera.

Andate dire ai ricchi e alla gente della Corte,

Che un nome vuoto non serve a nulla!

Han Shan


L'Io è fatto di labirinti

ma io non sono che il mio essere sconosciuto.

Ho, non so perché,

un altro modo di vedere...

nella quale vedere è conoscere,

la cui vita è fede, afflizione

respinta dalla mano del dubbio.

Fernando Pessoa


Considera questo. Guarda la tua mano. Ora guarda alla luce che proviene dalla lampada vicino a te. E al cane che riposa ai tuoi piedi. Tu non sei fatto solo di quelle stesse cose. Tu sei la stessa cosa. Un'unica cosa.

Michael Talbot


D.: Che cos'è il Sé inferiore? E quello superiore?

P.: Nel Sé non c’è né superiore né inferiore.

D.: Molti credono a un "ego sano". Una persona con un "ego sano" può aver fiducia in se stesso, essere conscio del proprio valore e limiti... ecc. Esiste dunque un "ego sano"? E può portarci all'Illuminazione?

P.: Una persona che ha fiducia e stima di sé (quello che gli psicologi occidentali chiamano un "ego sano") non è più vicino alla libertà di un altro. Questo tipo di persona sente che è felice e non ha bisogno di cambiamenti nella sua vita. Una persona che ha capito che è il suo ego a procurargli i problemi, sentirà più facilmente il bisogno di cercare una soluzione. Non esiste un ego sano quanto non esiste una malattia sana. L'ego non può portare alla libertà, può solo impedirla. L'ego e la libertà non possono coesistere. Quando l'ego sparisce, la libertà lo sostituisce.

D.: Nella mia vita, tutto - il momento e il modo in cui morirò - è determinato in precedenza?

P.: Tutte le attività del corpo sono predeterminate. La sola libertà che possiedi è quella di non identificarti col corpo che esegue le azioni. L'illuminazione non avviene nel tempo. Avviene quando il tempo si ferma.

Poonja


Quando un anacoreta entra in una bettola, la bettola diventa la sua cella e quando un cliente assiduo delle bettole entra in una cella, quella cella diventa la sua bettola.

Hujwîrî


... Il termine "osservatore" dovrebbe essere sostituito dal termine "partecipante". Questa sostituzione potrebbe indicare il ruolo radicalmente nuovo della coscienza nella fisica... la realtà soggettiva e oggettiva in un certo senso si creano l'un l'altra... E' possibile che l'universo in uno strano senso sia "portato alla luce" dalla partecipazione di quelli che partecipano?

John Wheeler fisico di Princeton


Siamo penetrati nella materia e abbiamo trovato un po’ di mâyâ - e intravisto qualcosa di noi stessi.

Michael Talbot


Io non sono Nessuno! Tu chi sei?

Anche tu - sei - Nessuno?

Bene allora saremo in due!

Ma non dirlo a nessuno!

Ci caccerebbero - e tu lo sai!

Emily Dickinson


La vera percezione non è esclusivamente interna o esterna. Quando percepisci l'interno, puoi vedere il cambiamento corrispondente nel mondo "obbiettivo". Quando percepisci l'esterno che è sempre uno stimolo, puoi vedere il cambiamento corrispondente in te stesso ... Ma accorgersi di uno o dell'altro è poco più che un gioco, poiché la percezione totale significa diventar consapevoli della natura limitata di entrambi e dell'illimitata distesa in cui sorgono.

G. Bluestone


Possiamo contemporaneamente essere consapevoli della nostra esistenza fenomenica e della nostra presenza, essere. Questo stato appare spontaneamente e all'istante cessano il proiettare e il produrre.

Ogni tentativo di produrre questo non-stato ci immerge invece più profondamente nella relazione soggetto-oggetto.

... rimanere in questa relazione soggetto-oggetto - che è tutto ciò che l'assenza di pensieri è - vi impedisce di approdare a un silenzio più profondo. La presenza di uno stato neutro può persino costituire un ostacolo: trattandosi di energia in movimento essa non può venire sostenuta in continuazione. Il vero Silenzio non è né movimento né energia, ma tranquillità.

Jean Klein


Se volete essere un Figlio distaccatevi da ogni "no" perché il "no" cerca la distinzione. Come? Fateci caso! Se "non" sei quell'uomo là, questo "non" crea una distinzione tra te e quell'uomo. Perciò se volete essere senza distinzione, separatevi dal "no".

Meister Eckhart


La mente non ha forma, né colore, né sostanza; questo per quanto riguarda il suo aspetto vuoto. Ma essa può conoscere le cose e percepire una varietà infinita di fenomeni; questo è il suo aspetto luminoso, cioè di conoscenza. L'unione inseparabile di questi due aspetti - vacuità e luminosità - costituisce ciò che chiamiamo lo spirito originale immutabile. Per il momento la chiarezza naturale della vostra mente è velata dai turbamenti della mente. Ma via via che questi veli si dissiperanno, voi comincerete a scoprire il fulgore della coscienza risvegliata, fino al momento in cui i vostri pensieri si libereranno al momento stesso in cui appariranno, come il segno fatto sull'acqua sparisce appena lo si traccia. Quando si riconosce direttamente la natura dello spirito, è ciò che si chiama nirvana.

Quando essa è velata dall'equivoco, lo si chiama samsara. Ma il samsara come il nirvana non sono mai stati distinti dal continuum della natura assoluta.

La mente che divide le esperienze in soggetto ed oggetto, s'identifica dapprima con il soggetto, l'io, poi con l'idea di mio, infine con il mio corpo, la mia mente ed il mio nome. Via via che questo attaccamento aumenta, noi ci preoccupiamo sempre più del nostro benessere personale. La nostra ricerca accanita del benessere, il rifiuto delle situazioni spiacevoli, la nostra preoccupazione riguardo... alla critica e alla lode sono tutti dovuti a questa nozione di io... Quando realizziamo che l'oggetto dell'attaccamento e la mente che vi si attacca non sono che concetti vuoti, ci è facile vedere che gli altri non sono diversi da noi.

Dilgo Khyentse


Ogni desiderio è fondato sull’ "io", l'identificazione con un'immagine oggettiva nella mente, e quando questa identificazione è stata annientata, tutti i desideri spariscono anch'essi.

Ramesh Balsekar


Lo stato che chiamiamo realizzazione è semplicemente essere se stessi, non conoscere o diventare qualcosa. Colui che si è realizzato... non può descrivere quello stato. Può solo esserlo...

Ramana Maharshi


Il recinto del cervo

Sulla montagna vuota l’uomo non ha forma,

Ove la voce sola vien dall’eco.

Le ombre del tramonto s’invertono nella foresta

Sul muschio, rinasce la luce.

Wang Wei


Se non riesci ad abbandonare l'idea che morirai, allora accogli questa rivelazione: tu sei l'insieme della manifestazione.

La stabilità esiste solo nel senza forma.

Nisargadatta Maharaj


Che strana creatura l'essere umano:

brancola nel buio con espressione intelligente!

Kodo Sawaki Roshi


In un chicco di grano

l'intero universo.

Nella pentola

bollono montagne e fiumi.

Taisen Deshimaru Roshi


La verità è che hai dimenticato quello che sei: e ciò è il peggior delitto, il solo che non si possa perdonare. Tu sei l'unico io... Non ci sei che tu... Ma soprattutto non dedurre niente! Sarebbe pericoloso. Tu sei l'Unico.

La distruzione da compiere è enorme. Non si può affrontare il sogno a pezzetti. Quando ci si sveglia la mattina, il sogno sparisce di colpo. Dunque bisogna... cavare gli occhi del pensiero, scoprendo però allo stesso tempo che non hai mai visto da un occhio diverso dal pensiero.

Il cosmo non è che una bolla che l'anima sta soffiando... bisogna far scoppiare questa bolla... di sapone. Lo stato di coscienza abituale non ha alcuna solidità e può scoppiare da un momento all'altro... Tu sei solo di fronte alle tue produzioni mentali. Bisogna solo vedere l'irrealtà della cosa e svegliarsi dal sogno. Lo stato di coscienza abituale è un "io" che si degrada in un "pensiero di me".

Stéphen Jourdain


Diciamo che lei vede una mosca nella sua stanza. Quando segue i movimenti della mosca nello spazio il suo sguardo innocente, non calcolatore, perché non abbozza alcuna conclusione. Semplicemente osserva la mosca. Se la sua attenzione è viva per lungo tempo, lei può arrivare a sentire se stesso che osserva. Può sentire se stesso in osservazione. Questo eccita un senso di immensa libertà nel quale si può sperimentare la presenza della corrente.

Il maestro non punta sull'assenza del processo mentale. Punta verso ciò che è dietro il processo mentale, dietro il pensiero e la percezione. Egli non pone l'accento sull'oggetto osservato - la mosca nello spazio - ma sull'osservazione stessa.

Generalmente vi è molta anticipazione nella vostra osservazione. Perché mentre osservate, proiettate già un risultato e focalizzate l'attenzione sull'oggetto del pensiero. Ma l'osservazione reale è un vedere senza che intervenga il pensiero di un risultato e perciò senza tensione tra osservatore e cosa osservata.

Jean Klein


D.: Quando contemplo la mia vera natura, sono nell’ "io sono". Un sentimento d'amore senza causa mi invade allora. Questo sentimento è giusto, o è ancora un'illusione?

M.: È la felicità dell'essere. Sente la presenza "io sono"... È un' esperienza elevata, ma fa parte della mente. L'essere non prova né piacere né dispiacere. È senza l'io... senza l'esperienza. Se la chiamano, lei risponde, "eccomi", ma prima di dirlo, lei c'era. Il suo sentimento di esistere non era là, ma quando la chiamano, questo sentimento sorge spontaneamente. Lei sente amore, ma dopo tutto è ancora uno stato condizionato. Il non-condizionato è senza stato....È ed è sempre stato così, ma voi non lo sapete, ecco la difficoltà. Non c'è un solo luogo, dove la realtà non risieda. Poiché lei è la realtà, come può vederla? Per veder il suo viso lei ha bisogno di uno specchio. Non mi domandi se può ottenere la realtà, lei è la realtà.

Ranjit Maharaj: testo tratto dal libro del risveglio

Северный полюс несется к России Polo Nord si precipita verso la Russia

 

 

 

NEWS Stefano!

 

Северный полюс несется к России Polo Nord si precipita verso la Russia

PARIGI, 28 dicembre. Скорость перемещения северного магнитного полюса Земли достигла рекордного за все время наблюдений значения. La velocità del polo nord magnetico della Terra ha raggiunto un valore tutto il tempo di osservazione. Как передает Membrana , к такому выводу пришли геологи под руководством Арно Шуллиа из Парижского института физики Земли. Come la membrana, la conclusione fatta dai geologi sotto la guida del Shullia Arno di Parigi, Istituto di Fisica della Terra.

Нынешняя скорость сдвига полюса составляет впечатляющие 64 километра в год. Velocità corrente dello spostamento palo è un impressionante 64 km all'anno. Сейчас северный магнитный полюс – место, куда указывают стрелки всех компасов мира, – находится на территории Канады близ острова Элсмир. Ora il Polo Nord magnetico - il luogo in cui tutte le bussole per le frecce del mondo - si trova sul territorio del Canada, vicino a Ellesmere Island.

Напомним, что ученые впервые определили «точку» северного магнитного полюса в 1831 году. Ricordare che la prima volta gli scienziati hanno identificato "punto" polo nord magnetico nel 1831. В 1904-м впервые было зафиксировано, что он начал сдвигаться в северо-западном направлении примерно на 15 километров в год. Nel 1904 è stato registrato prima, che cominciò a muoversi in una direzione nord-ovest, per circa 15 km all'anno. В 1989-м скорость увеличилась, а в 2007 году геологи доложили, что северный магнитный полюс мчит в сторону Сибири уже со скоростью 55-60 километров в год. Nel 1989, il tasso di aumento, e nel 2007, i geologi hanno riferito che il polo nord magnetico è corsa verso la Siberia ha una velocità di 55-60 chilometri l'anno.

По мнению геологов, за все процессы отвечает железное ядро Земли с твердой сердцевиной и внешним жидким слоем. Secondo i geologi, tutti i processi responsabili del nucleo di ferro della Terra con un nocciolo duro e lo strato esterno liquido. Вместе эти части составляют своеобразную «динамо-машину». Insieme, questi elementi costituiscono una sorta di "dinamo". Перемены во вращении расплавленной составляющей, скорее всего, и определяют изменение магнитного поля Земли. Cambiamenti nella rotazione della componente fuso, più probabile, e definire il cambiamento nel campo magnetico terrestre.

Однако ядро недоступно прямым наблюдениям, увидеть его можно только косвенно, и, соответственно, его магнитное поле напрямую картографировать нельзя. Tuttavia, il kernel non è disponibile per l'osservazione diretta, si può vedere solo indirettamente, e, di conseguenza, il suo campo magnetico non può essere associato direttamente. По этой причине ученые полагаются на изменения, происходящие на поверхности планеты, а также в космосе вокруг нее. Per questo motivo, gli scienziati si avvale di modifiche nella superficie del pianeta, così come nello spazio intorno ad essa.

Новые данные, собранные французскими геологами, показали, что недавно близ поверхности ядра появилась область с быстро меняющимся магнитным полем, образованная, вероятно, аномально движущимся потоком жидкой составляющей ядра. Nuovi dati raccolti dai geologi francesi hanno dimostrato che recentemente apparso in prossimità della superficie della regione di base con rapida evoluzione del campo magnetico è formato, probabilmente in movimento anomalo flusso della componente liquida del nucleo. Именно эта область тащит северный магнитный полюс прочь из Канады. È in questa zona del polo nord magnetico a tirare via dal Canada.

Правда, Арно не может с уверенностью утверждать, что северный магнитный полюс когда-либо пересечет границу России. «Очень трудно делать какие-либо прогнозы», — говорит Шуллиа. Tuttavia, Arnaud non può dire con fiducia che il polo nord magnetico ha mai attraversato la frontiera in Russia. "E 'molto difficile fare previsioni", - dice Shullia. Ведь никто не способен предсказать поведение ядра. Nessuno può predire il comportamento del kernel. Возможно, чуть позже необычное завихрение жидких недр планеты произойдет в другом месте, увлекая за собой и магнитные полюса. Forse un po 'più tardi una caratteristica particolare liquido interno del pianeta che accadrà in un altro luogo, tirando, e poli magnetici.

Ученые уже давно говорят о том, что магнитные полюса могут и вовсе поменяться местами, как это не раз происходило в истории планеты. Gli scienziati hanno da tempo detto che i poli magnetici possono e non luoghi cambiamento, come è spesso accaduto nella storia del pianeta. Изменение это может привести к серьезным последствиям, например повлиять на появление прорех в защитной оболочке Земли. Cambiare questo può portare a gravi conseguenze, come influenzano la comparsa di buchi nel guscio protettivo della Terra.

Напомним, именно смена полюсов послужила началом природного катаклизма в нашумевшем фильме-катастрофе «2012», снятом режиссером Рональдом Эммерихом по мотивам пророчеств майя. Ricordo, che il cambiamento dei poli è stato l'inizio di una catastrofe naturale nella tanto discussa pellicola disastro "2012", diretto da Ronald Emmerich, spiegazione delle profezie Maya.

 

http://translate.google.com/translate?hl=it&ie=UTF-8&sl=ru&tl=it&u=http://www.rosbalt.ru/2009/12/28/700840.html&prev=_t&rurl=translate.google.it

Polo Nord magnetico si sta muovendo verso la Russia

NEWS Stefano!

Polo Nord magnetico si sta muovendo verso la Russia

Если Вы заметили ошибку, пожалуйста, выделите её мышкой и нажмите Ctrl+Enter Se trovi un errore, si prega di selezionare con il mouse e premere Ctrl + Invio

Северный магнитный полюс движется в сторону России Polo Nord magnetico si sta muovendo verso la Russia


28.12.2009 15:25 28.12.2009 15:25
Polo Nord magnetico si sta muovendo verso la Russia Фото: с сайта galspace.spb.ru Foto: da galspace.spb.ru
Учёные из Парижского института физики Земли установили, что северный магнитный полюс движется со всё возрастающей скоростью в сторону России. Scienziati provenienti da Parigi, l'Istituto di Fisica della Terra rilevato che il polo nord magnetico si muove con velocità crescente in direzione della Russia. Сейчас эта скорость составляет 64 километра в год. Ora la velocità è 64 chilometri all'anno.
Местоположение северного магнитного полюса (точки, куда указывают все стрелки компасов) определено ещё в 1831 году, а в 1904 году было обнаружено, что он движется в северо-западном направлении примерно 15 километров в год, сообщают eurosmi.ru. Location polo nord magnetico (il punto in cui ogni punto della bussola) è definito come già nel 1831, e nel 1904 si è scoperto che si stava muovendo in una direzione nord-ovest, per circa 15 km l'anno, ha riferito eurosmi.ru.
По заявлению учёных, за это передвижение ответственно железное ядро Земли с твёрдой сердцевиной и внешним жидким слоем. Secondo gli scienziati, questo movimento è responsabile per il nucleo di ferro della Terra con un nocciolo duro e lo strato esterno liquido.
Исследователи пока не могут определённо сказать, что полюс когда-нибудь окажется на территории России (движение может поменяться в другую сторону). I ricercatori non possono ancora dire con certezza che il polo entra mai nel territorio della Russia (il movimento può cambiare nella direzione opposta). Они не исключают возможности, что полюса вообще могут поменяться местами. Non escludono la possibilità che i pali a tutti possono essere scambiati.
Напомним, Северный магнитный полюс – условная точка на земной поверхности, в которой магнитное поле Земли направлено строго вниз (под углом 90° к поверхности). Ricordo Polo Nord magnetico - un punto di disegno sulla superficie della terra in cui il campo magnetico terrestre è diretto verso il basso (con un angolo di 90 ° rispetto alla superficie).

Автор: Юлия Авдеева Autore: Julia Avde

http://translate.google.com/translate?hl=it&ie=UTF-8&sl=ru&tl=it&u=http://www.internovosti.ru/text/%3Fid%3D23641&prev=_t&rurl=translate.google.it

Северный магнитный полюс движется к России Polo Nord magnetico si sta muovendo verso la Russia

 

 

NEWS Stefano!

 

Северный магнитный полюс движется к России Polo Nord magnetico si sta muovendo verso la Russia

Северный магнитный полюс движется к России Polo Nord magnetico si sta muovendo verso la Russia

Полюс перемещается со скоростью 50 км в год Pole si muove a 50 km / anno

30.12.2009 12:01 30.12.2009 12:01

Северный магнитный полюс движется в сторону России со скоростью 64 километра в год. Polo Nord magnetico si sta muovendo verso la Russia ad una velocità di 64 km all'anno.

Этим он обязан магнитным изменениям в ядре Земли, сообщает National Geographic . Questo è obbligato a cambiamenti magnetici nel centro della Terra, le relazioni National Geographic.

Ядро Земли находится слишком глубоко, чтобы ученые могли напрямую обнаружить его магнитное поле. Centro della Terra è troppo profondo, in modo che gli scienziati hanno potuto individuare direttamente il suo campo magnetico. Но они могут зафиксировать изменения, отслеживая насколько магнитное поле Земли меняется на поверхности. Ma possono commettere i cambiamenti, di monitoraggio come i cambiamenti del campo magnetico terrestre sulla superficie.

Данные последних исследований свидетельствуют о существовании на поверхности ядра участка с постоянно меняющимся магнетизмом. Questi studi recenti indicano l'esistenza di superficie nucleare con il magnetismo in costante evoluzione. Ученые предполагают, что он образовался благодаря таинственному "шлейфу" магнетизма, что исходит из глубин ядра. Gli scienziati teorizzano che è stato a causa della misteriosa "daisy chain", del magnetismo, che proviene dalle profondità del nucleo.

Этот участок может перетаскивать магнитный полюс от места его последней дислокации вблизи острова Эллесмер, что на севере Канады. Questa zona può trascinare il polo magnetico del luogo del suo ultimo impiego presso l'isola di Ellesmere nel Canada settentrionale.

По мнению геологов, у Земли есть магнитное поле, поскольку ее ядро состоит из твердого железного центра, окруженного быстро вращающимся жидким металлом,. Secondo i geologi, la Terra ha un campo magnetico, perché il suo nucleo è costituito da un centro solido di ferro, circondato da un metallo liquido in rapida rotazione. Это и создает движение, которое обусловливает возникновение магнитного поля. Questo crea movimento, in cui si pone il campo magnetico. Изменения в магнетизма ядра влияют на расположение магнитного поля на поверхности. Cambiamenti nel magnetismo del nucleo influenza la posizione del campo magnetico sulla superficie.

Люди издавна использовали магнитный полюс для ориентировки в пространстве, когда все узнаваемые ориентиры отсутствуют. Le persone hanno utilizzato a lungo il polo magnetico per l'orientamento nello spazio, quando tutti i punti di riferimento riconoscibili sono assenti.

Со времени своего открытия в 1831 году магнитный полюс несколько переместился. Sin dalla sua apertura nel 1831 Polo magnetico si è spostato un po '. С 1904 года он начал двигаться на северо-восток со скоростью около 15 км в год. Dal 1904, ha cominciato a muoversi verso nord-est ad una velocità di circa 15 km all'anno. По последним данным, полюс сейчас движется в сторону Сибири со скоростью 50-60 км в год. Secondo dati recenti, il polo si sta muovendo verso la Siberia a una velocità di 50-60 km all'anno.

Ученые предполагают, что вскоре полюc может оказаться в России. Gli scienziati teorizzano che, poco polo è stato posizionato può essere in Russia. Однако делать прогнозы пока рано - в любой момент изменения в ядре могут случиться в любом другом месте. Tuttavia, è troppo presto per fare previsioni - in qualsiasi momento del cambiamento nel nucleo può accadere in qualsiasi altro luogo. А, следовательно, магнитное поле может начать двигаться в любом другом направлении. E, di conseguenza, il campo magnetico può cominciare a muoversi in qualsiasi direzione.

Перевод: Gazeta.ua . Traduzione: Gazeta.ua.

http://translate.google.com/translate?hl=it&ie=UTF-8&sl=ru&tl=it&u=http://gazeta.ua/index.php%3Fid%3D321861%26lang%3Dru&prev=_t&rurl=translate.google.it

Polo magnetico si sta muovendo dal Canada alla Siberia

 

 

Polo magnetico si sta muovendo dal Canada alla Siberia

NEWS Stefano!

Centro della Terra è troppo profonda per garantire che gli scienziati possono misurare direttamente il suo campo magnetico. Но сделать выводы об изменениях в нём можно и путём наблюдения за полем Земли на поверхности планеты и в космосе. Ma per trarre conclusioni circa i cambiamenti in esso può essere, e dal monitoraggio sul campo della terra alla superficie del pianeta e nello spazio.

Согласно результатам нового анализа данных, в ядре есть участки с претерпевающими быстрые изменения магнитными характеристиками. Secondo una nuova analisi dei dati nelle aree centrali con una rapida evoluzione caratteristiche magnetiche. По словам геофизика из Парижского института геофизики (Institut de Physique du Globe de Paris) Арно Куллиа (Arnaud Chulliat), эти области могут быть ответственны за удаление магнитного полюса от северной части Канады. Secondo l'Istituto Geofisico di Geofisica di Parigi (Institut de Physique du Globe de Paris) Kulla Arno (Arnaud Chulliat), queste aree possono essere responsabili per la rimozione dei poli magnetici del Canada settentrionale.

Северный магнитный полюс, на который указывает стрелка компаса, не совпадает с географическим Северным полюсом и сейчас близок к канадскому острову Элсмир. Polo Nord magnetico, che indica l'ago della bussola non coincide con il Polo Nord geografico ed è ora vicino all 'isola canadese di Ellesmere. Хотя в нынешнее время для ориентирования преимущественно используется GPS, компасу всё ещё находят применение, в частности, в подводных и подземных исследованиях, где связи со спутниками нет, пишет Anche se al momento attuale è principalmente usato per guidare il GPS, bussola ancora trovare impiego, in particolare, subacquea e le indagini del suolo, dove non c'è comunicazione con i satelliti, ha scritto 3dnews.ru 3dnews.ru . .

Да и путешественники не будут полагаться на одну лишь электронику: до абсолютной надёжности ей далеко, а заряд аккумуляторов имеет свойство заканчиваться. E viaggiatori non si baserà su un solo elettronica: per l'assoluta affidabilità lontano, e caricare la batteria tende a termine. С момента установления координат магнитного полюса в 1831 году существенные колебания не наблюдались до начала ХХ века. Dal momento che l'istituzione di origine del polo magnetico nel 1831, le fluttuazioni significative sono state osservate prima dell'inizio del ventesimo secolo. В 1904 году полюс начал смещаться на северо-восток со скоростью 15 км в год. Nel 1904, il polo ha cominciato a spostarsi verso nord-est a 15 km all'anno. К концу 1980-х скорость увеличилась, а в 2007 г. учёные получили новые данные – 55-60 км преодолевает полюс ежегодно, стремясь к Сибири. Entro la fine del 1980 il tasso di aumento, e nel 2007, gli scienziati hanno nuovi elementi di prova - 55-60 miglia vince l'asta, ogni anno, cercando di Siberia.

Теперь магнитные карты должны пересматриваться чаще, чтобы при пользовании компасом учитывалась точная разница между магнитным и действительным Севером. Ora tessera magnetica deve essere rivisto spesso in modo che quando si utilizza un bussola, tenere conto della differenza esatta tra il nord magnetico e valido. По мнению геологов, магнитное поле Земли обусловлено наличием в ядре железа, окружённого вращающейся расплавленной породой. Secondo i geologi, campo magnetico terrestre provocate dalla presenza di ferro nel cuore, circondato da una roccia fusa rotazione. Получается “динамо-машина”, генерирующая поле. Si scopre "dinamo" che genera un campo. Вследствие её нестабильности для исследователей не является сюрпризом перемещение магнитного полюса, хотя пока время его прибытия к границам России определить нельзя – как скорость, так и направление ещё могут измениться. A causa della sua instabilità per i ricercatori, non è una sorpresa spostare il polo magnetico, anche se è il momento del suo arrivo ai confini della Russia non può essere determinata - sia la velocità e la direzione sono soggetti a modifiche. Но специалисты не считают процесс предзнаменованием скорой смены полюсов – явления, имевшего место в последний раз 780 тыс. лет назад. Ma gli esperti non considerano gli spostamenti presagio processo ambulanza dei poli - il fenomeno che si è verificato negli ultimi 780 mila anni fa. За последние 330 млн лет оно происходило 400 раз и длилось тысячелетия. Nel corso degli ultimi 330 milioni anni, si è verificato 400 volte ed è durato per millenni.

Repubblica Ceca una nuova Caronia?

 

 

 

NEWS Rosa!

Repubblica Ceca una nuova Caronia?

 

 

In paesino della Repubblica Ceca si stanno verificando gli stessi fenomeni registrati a Caronia. Mistero o burla?

Roma, 30 dic. (Apcom-Nuova Europa) - La mente è subito andata all'annosa vicenda dei casi di autocombustione di Canneto di Caronia, in Sicilia. Una serie di fenomeni simili si producono da fine novembre in un villaggio della Repubblica ceca. E per studiarli si sono mossi studiosi, ingegneri e scienziati. Per ora, tra ipotesi di sperimentazioni di armi segrete e quelle che coinvolgono alieni burloni, la polizia ha fermato un uomo accusandolo di essere l'autore almeno di alcuni degli incendi.
Secondo quanto racconta oggi l'agenzia di stampa Ctk, diverse piccole combustioni si producono da un mese nella casa della famiglia Mracek. E, visto che la Repubblica ceca è la patria di altri prototipi del paranormale, tra cui il Golem, subito s'è pensato a fantasmi o spiritelli burloni.
Meno credulona, tuttavia, è apparsa la polizia che, secondo quanto ha raccontato la portavoce Jana Tomakova, ha ispezionato la casa degli spiriti, ha chiesto le opinioni degli esperti, che hanno fatto anche sopralluoghi e alla fine ha concluso che l'affare puzzava, è il caso di dirlo, di bruciato. A chiudere la partita è stata la confessione del figlio dei signori Mracek.
E, però, il mistero non è ancora stato dissipato. Secondo la Ctk, il giovane Mracek ha ammesso di aver appiccato solo alcuni dei fuochi e gli esperti continuano a dirsi scettici della sua responsabilità per una serie di altri fuochi. "Non ci sono tracce di inneschi autoincendianti in interruttori che hanno preso fuoco e non c'erano corti circuito tali da provocare questi ripetuti fenomeni", ha dichiarato il portavoce regionale della compagnia elettrica Cez Martin Sobotka.
Per questo motivo, gli esperti continueranno a studiare il fenomeno. Sul luogo è arrivato anche uno specialista della Scuola di Praga di ingegneria elettrica. Qualcuno una spiegazione già ce l'ha: esperti di psicotronica sostengono senza dubbio che gli oltre 60 piccoli incendi segnalati al giorno dai Mracek (dalle buste di plastica, alle foto, fino agli interruttori elettrici anche non collegati alla rete), sono dei "poltergeist".
I Mracek, da quando sono cominciati i fenomeni, dicono di non poter dormire: le notti sono accompagnate da misteriosi eventi. Comunque, al momento, la peggio l'hanno avuta solo i poveri pesci rossi che si trovavano in un acquario che, all'improvviso, ha preso a bollire.

Torna ad inizio pagina

Visto un UFO sigariforme in Argentina prima di un vasto black-out. Approfondimento

 

 

 

NEWS Rosa!

Visto un UFO sigariforme in Argentina prima di un vasto black-out. Approfondimento

 

 

Un enorme UFO a forma di sigaro avrebbe danneggiato le turbine di una centrale idroelettrica generando un black-out di 200 Kmq in Argentina.

Pagina 1 (di 2)

Traduzione Ufoplanet.ufoforum.it


di Antonio Huneeus
Vi è una lunga storia di black-out legati ad avvistamenti UFO particolarmente in America Latina, ma raramente si è in grado di correlare l'accaduto, se non dai testimoni che possono collegare i due eventi. L'indagine è ancora in corso, l'incidente del 26 Novembre scorso accaduto nella piccola città di Joaquin V. Gonzalez nel nord ovest dell'Argentina che ha registrato un black-out della corrente elettrica su di una superficie di 200 kmq. Abbiamo un avvistamento che è stato notato da diverse centinaia di persone e pochi minuti dopo è avvenuta l'interruzione della corrente.
Il caso è stato segnalato da diversi giornali argentini e siti web, ma l'indagine più completa sinora è stata pubblicata da Mercedes Casas di OVNISALTA (UFO a Salta). Salta è una provincia in Argentina settentrionale al confine con la Bolivia e il Cile, dove la città di Joaquin V. Gozalez (20.000 abitanti) si trova nel dipartimento (provincia) di Anta, ed è anche il nome della capitale della provincia.

Mercedes Casas

Uno dei luoghi nel quale è stato visto l'UFO è in direzione e segue la traiettoria della centrale elettrica, della diga e del serbatoio di El Tunal. C'e' una testimonianza molto importante che potrebbe collegare l'UFO alle turbine poco prima del verificarsi del back-out. Fatto molto insolito nella letteratura ufologica.
La mappa satellitare nella galleria immagini del sito mostra la traiettoria dell'UFO.
Andiamo in ordine cronologico.
L'incidente si è iniziato poco dopo l'una di Giovedì 26 Novembre 2009. Una moltitudine di persone erano all'aperto per gustarsi la serata in traquillitò tra cocktail e gelati nella
città di JV Gonzalez. Improvvisamente, secondo il rapporto redatto da Antonio Galvagno, un pilota ed esperto di UFO nella zona, un enorme oggetto a forma di sigaro luminoso è apparso nel cielo ed è rimasto visibile per 55 minuti.
L'UFO pulsava di colori, dal rosso al bianco e senza emettere apparentemente alcun suono o rumore. Ad un certo punto si è spostato in direzione sud-ovest, verso la centrale elettrica e al diga di El Tunal, che dista circa 35 chilometri dalla città. A questo punto è arrivato il balck-out totale, spegnendo letteralmente l'energia per un raggio di 200 chilometri e l'interruzione di corrente si è protratta per circa 12 ore. Anche le linee telefoniche erano morte.

Tony Galvagno

L'azienda elettrica locale, la EDESA (Empresa de Electricidad de Salta), immediatamente dopo il balck-out non ha data nessuna spiegazione dell'accaduto. Il giorno seguente si avuta notizia che una turbina era bruciata e secondo Galvagno, era praticamente fusa. Nessuna spiegazione plausibile poteva portare alle cause dell'incidente. Le attrezzature erano in ordine prima del back-out. Mercedes Casas ha chiarito che la zona è agricola a basso consumo energetico, e le interruzioni di corrente sono molto rare.
In un altro luogo a nord di JV Gonzalez chiamata Las Lajitas, l'investigatore Galvagno ha riferito che una fila di cinque cavi collegati a poli erano completamente bruciati e tranciati. Durante la sua indagine sul caso, Mercedes Casas è riuscita a parlare con un equip tecnica della Compagnia Elettrica che erano addetti alla sostitizione delle parti bruciate. Senza voler pubblicare il nome hanno accettato di parlare e secondo uno dei tecnici è impossibile immaginare cosa abbia potuto generale un danno simile. Un fulmine potrebbe bruciare un polo, forse due, ma non cinque nello stesso punto.

http://ufoplanet.ufoforum.it/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=8286

Avvistato UFO a Siena?

 

 

 

NEWS Rosa!

 

Avvistato UFO a Siena?

Cliccare al centro per vedere l'articolo...

Cliccare al centro per vedere l'articolo completo

Immagini

    Forse un UFO? Impauriti molti abitanti della frazione. Il misterioso oggetto in un video di sette minuti

    SIENA – Una palla colorata che appare nel cielo, e poi resta lì per ore ed ore, cambiando tonalità e limitandosi a piccoli spostamenti. Un mistero al quale molti abitanti di Taverne d’Arbia vorrebbero dare una spiegazione razionale, senza però trovare una spiegazione a ciò che è accaduto nella notte tra il 23 ed il 24 dicembre.
    “Era mezzanotte e mezzo – racconta una delle testimoni – e stavo dormendo. Mio marito è uscito in terrazza per fumare una sigaretta e ha notato quella luce”.
    Siamo a Taverne d’Arbia e la direzione verso la quale vede stagliarsi la palla luminosa è quella verso Camposodo, una zona dove non c’è assolutamente nulla.
    “E’ corso a svegliarmi e sono uscita sul balcone – spiega la donna – mentre mio marito è sceso in strada per vedere da un’altra angolazione. La palla luminosa era molto nitida, al contrario di come si vedono, invece, le luci della frazione di Arbia. E poi cambiava colore, da molto chiaro a verde, poi rosso e arancione. Non c’era nessun fascio che la proiettasse, ma se ne stava lì, in mezzo al cielo poco sopra la linea dell’orizzonte, Con il telefono cellulare ho fatto sette minuti di filmato, perché temevo che, raccontandolo, qualcuno mi prendesse per visionaria”.
    Ma la donna non è stata l’unica, quella sera, a notare la luce sul cielo di Taverne.
    Qualcuno c’ha scherzato su, dicendo che quest’anno invece che Babbo Natale stavano arrivando gli UFO, altri si sono impressionati non riuscendo a capire di cosa si trattasse. Anche perché, pochi minuti dopo la comparsa della palla luminosa, a Taverne d’Arbia è saltata l’energia elettrica sia nelle abitazioni che per la strada.
    “Non voglio passare per visionaria – spiega preferendo non pubblicare le sue generalità – ma il filmato non mente. Ma a rendere ancora più strana la vicenda è stato il lungo periodo in cui la sfera luminosa è rimasta fissa sopra la campagna. Mi sono svegliata alle 5 del mattino e sono andata subito a vedere: era ancora là”.

    http://ufoplanet.ufoforum.it/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=8290

    mercoledì 30 dicembre 2009

    29 dicembre 2009 Le simbologie di Metropolis

     

     

     

     

    29 dicembre 2009

    Le simbologie di Metropolis

    Mi è capitato di vedere recentemente Metropolis, film in bianco e nero che può essere considerato il capostipite del genere fantascientifico.
    La mia cultura cinefila è piuttosto scarsa e non m’intendo di critica cinematografica, ma vi ho trovato diversi elementi cari a un certo filone occultista e ho voluto provare a sintetizzarli, per cercare di capirne il significato all’interno del film.
    Di seguito trovate i principali riferimenti che ho notato, con l’invito a contribuire se volete alla comprensione del perché siano stati inseriti in questo film.
    Metropolis è un film muto girato nel 1926 da Fritz Lang e ambientato in una futuristica città del 2026.
    In superficie emergono i palazzi sfavillanti di chi detiene il potere (tra cui Fredersen, padre del giovane protagonista Freder), mentre sottoterra si estende immensa la città degli operai, che lavorano a gigantesche macchine su turni di 10 ore. Gli operai costituiscono una massa indistinta di persone che si trascinano come zombie dalle loro case alle macchine.

    Si tratta di un film intriso di simbolismi e di rimandi a un mondo antico -fatto di cattedrali gotiche, catacombe, citazioni bibliche- che punteggia il tessuto futuristico della città fatta di acciaio e tecnologia.
    I simbolismi sono moltissimi, a cominciare dalla “nuova Torre di Babele”, che troneggia imponente sulla città, sede del “cervello” di Metropolis che controlla tutto il comparto energetico.
    La torre è cinta da una corona di punte che ricorda quella della Statua della Libertà, la quale a sua volta ricorda l’iconografia della regina Semiramide [1], con la differenza che nel film ci sono 5 punte anziché 7: punte che dall’alto ricordano una stella a cinque punte rovesciata.

    Altro edificio simbolico è l’insieme di palazzi a forma di piramide con cui si apre il film.

    Numeri che rimandano al mondo esoterico compaiono spesso nel film: l’operaio a cui si sostituisce il giovane Freder è il numero 11811 (disposizione che peraltro ricorda il tempio massonico, con i due 11 che rimandano alle due colonne ai lati dell’ingresso).

    [ Ingresso degli operai al loro turno di lavoro. Anche qui due maestose colonne ]

    Josaphat, dipendente di Fredersen, abita nel “99° blocco, casa 7, 7° piano”.
    Inutile esplicitare fra l’altro che 99 è 3x3x11, o se si vuole 33x3..

    [ L’indirizzo di Josaphat ]

    Tornando invece alla stella a 5 punte rovesciata, ve n’è una che si mostra palesemente in diverse scene: campeggia infatti, enorme, sul muro alle spalle del robot a cui sta lavorando lo scienziato Rotwang (prototipo dello scienziato geniale che può operare il male asservendosi al potere).

    Si tratta proprio della tipica stella a 5 punte rovesciata dei culti satanici, con la punta inferiore che per gioco prospettico sembra impiantarsi direttamente nel cranio del robot.
    Notevole anche la scena in cui Rotwang dà sembianze umane al robot, con scariche elettriche ed energia che volteggia attorno al robot sottostante la stella a 5 punte rovesciata..
    Tra i riferimenti biblici vi sono le catacombe in cui si riuniscono gli operai ad ascoltare Maria, protagonista femminile del film; alle sue spalle, una serie di candele di cui 9 alte e 6 basse.

    Vi è inoltre la visione di Freder, vittima di allucinazioni a seguito dello scoppio di un macchinario nella città degli operai. Nella sua visione, la gigantesca macchina assume le sembianze del dio Moloch intento a divorare le sue vittime sacrificali (riferimento anche al film Cabiria del 1914).

    Vi sono poi altri riferimenti biblici, ma sono state le simbologie legate all’occultismo ad avermi maggiormente incuriosito.
    Lo stesso regista avrebbe più tardi dichiarato che il suo interesse per il film era rivolto soprattutto a illustrare il conflitto fra tecnologia moderna e occultismo.
    Mi sembra anche interessante notare come la visione di un mondo così palesemente diviso in due, potenti/operai, fosse tematica comune di quella corrente occultista -che al dualismo/gnosticismo deve moltissimo- in seno alla quale è nata anche l’ideologia nazista, e alla quale sono ideologicamente legati tutti i sistemi fondati sul governo di pochi “illuminati” a scapito del resto della popolazione.
    Tutti coloro che non rientrano nella ristretta cerchia di chi detiene il potere sono visti (a prescindere dalla ideologia) come una massa indistinta di corpi senza cervello, “mani” votate al lavoro e destinate ad essere sottoposte al “cervello” che risiede più in alto.

    [ La città in superficie e la città sotterranea degli operai ]

    Il film si conclude con un finale che lo stesso Fritz Lang avrebbe poi ripudiato: una giusta società sarebbe quella in cui il cervello e le mani cooperano attraverso la mediazione del cuore.
    Nel 1966 il regista dichiarò in una intervista:
    "Ho spesso dichiarato di non amare Metropolis: perché è impossibile per me oggi accettare il "messaggio" del film. È un'assurdità quella di dire che il cuore è l'intermediario fra le braccia e la mente. Cioè, evidentemente, tra l'impiegato e il datore di lavoro, il lavoro e il Capitale. Il problema è sociale, e non morale."
    Più prosaicamente, il problema sta nell’ingiustizia dell’oppressione dell’uomo sull’uomo.
    Un utile contributo a questa mia breve disanima dei simboli contenuti nel film mi è poi sopraggiunto leggendo un sito web, di cui riporto l’interessante finale, che lascio al vaglio dei lettori.

    — Tratto da “Metropolis”, di G. Massetti: —

    (…)
    Nella scena finale, Fredersen, sollecitato da suo figlio, stringe la mano al capo degli operai che procedono verso di lui, consacrando secondo le parole di Kracauer una “alleanza simbolica tra capitale e lavoro":
    "Sembra a tutta prima che Freder abbia convertito il padre - scrive Kracauer [Cinema tedesco, dal "Gabinetto del dottor Caligari" a Hitler, Milano 1977] - In realtà è l'industriale che ha giocato il figlio. La sua concessione non è che una mossa politica che, oltre a impedire agli operai di vincere la loro battaglia, gli permette di rafforzare il suo dominio su di loro.
    Lo stratagemma dell'automa si è rivelato una stoltezza in quanto poggiava su una conoscenza insufficiente della mentalità delle masse; cedendo a Freder l'industriale raggiunge un intimo contatto con gli operai ed è così in grado di influenzare la loro mentalità. Egli permette al cuore di parlare... ma a un cuore accessibile alle sue insinuazioni." (op. cit., p. 169).
    Sarebbe quindi in virtù di questo trionfo del "totalitarismo assoluto" (Kracauer, op. cit., p. 170) che andrebbe collocata la scelta da parte di Goebbels di affidare a Fritz Lang la realizzazione dei film nazisti.
    Come appunto ebbe a dichiarare il regista, Goebbels, dopo l'avvento di Hitler al potere, lo fece convocare e gli disse che tale decisione risaliva alla stessa volontà del Fürer, che diversi anni prima aveva visto insieme con lui Metropolis. [2]
    Tuttavia è lecito sospettare che, se Hitler era disposto ad ignorare le origini ebraiche del regista, i motivi che lo spingevano a questa scelta dovevano essere ben più profondi.
    E in effetti, Kracauer parla a proposito di Metropolis "di contenuti sotterranei, che, come merce di contrabbando, hanno attraversato le frontiere della coscienza senza subire ispezioni." (op. cit., p. 168).
    Un fatto è, ad esempio, che gli operai di Metropolis richiamino, più che i proletari del Manifesto di Marx ed Engels, gli schiavi dell'Antico Egitto. A tal proposito, il riferimento biblico alla torre di Babele può essere molto interessante. Esso viene menzionato nel libro della Genesi, dopo il racconto mitico del diluvio universale, che pone fine all'epoca dei Giganti, i quali sarebbero quegli eroi dell'antichità che furono generati dagli angeli ribelli e dalle figlie degli uomini. L'uccisione dell'ultimo di essi da parte di Davide segnerà l'avvento del regno ebraico di Israele.
    Ora, il riferimento all'esistenza delle due città, ed in particolare alla città sotterranea, all'alluvione che minaccia di distruggere Metropolis, simbolo di una civiltà altamente evoluta, ed il riferimento ancora allo spirito di magia, che aleggia intorno alla figura dello scienziato stregone, insieme all'idea ribadita più volte della necessità di stipulare un patto tra le due città sono tutti elementi che non sono di poco conto, se affrontati alla luce delle credenze esoteriche dei nazisti.
    Poco prima dell'apparizione di Metropolis, l'anno in cui Hitler pubblica il Mein Kampf, in Europa fa la sua comparsa anche il libro di Ferdinand Ossendowsky, “Bestie, uomini, dei”.
    L'autore, un ex ufficiale zarista, vi raccontava le avventure del suo viaggio attraverso la Siberia e la Mongolia per sfuggire ai bolscevichi. Egli riferisce di strani personaggi incontrati lungo il cammino a cui fa risalire l'affermazione dell'esistenza di una città sotterranea, che partecipa dei cosiddetti "misteri cosmici" e che sarebbe governata dal "Re del Mondo".
    Prima di Ossendowsky, l'idea di Agarttha, così si chiama la città, e del suo misterioso governatore, il Brahmâtmâ, era stata messa a conoscenza del vasto pubblico occidentale dall'opera postuma di Saint-Yves d'Alveydre, dal titolo "La mission de l'Inde".
    Il libro di Saint-Yves era stato pubblicato nel 1910, ma i riferimenti all'Agarttha ed al suo capo erano tuttavia già contenuti in un'opera di Louis Jacolliot dal titolo "Les fils de Dieu"..
    Il racconto di Ossendowsky su questa città sotterranea arriva dunque in ordine di tempo per ultimo. L'Agarttha egli la chiama però Agharti (secondo la pronuncia mongola) e la mette in relazione con un'altra misteriosa città sotterranea, quella di Schamballah. Entrambe sarebbero comunque il residuo di una civiltà altamente evoluta e scomparsa a seguito di una catastrofe come quella di Atlantide.
    Per un'altra via, il mito di Schamballah e quello di Agharti avrebbe finito per entrare a far parte del corpo di credenze esoteriche del nazismo, attraverso la figura di Karl Haushoffer.
    Nato nel 1869, questi sarebbe stato iniziato in Giappone ad una società esoterica buddista, mentre poi avrebbe più volte soggiornato anche in India. Dopo la prima guerra mondiale, Haushoffer si sarebbe dedicato agli studi di geopolitica e sarebbe stato uno dei principali ispiratori di Thule, una società più o meno esoterica, il cui nome rimanda al mito germanico di un'isola scomparsa nell'estremo nord del continente europeo.
    Haushoffer, che avrebbe assiduamente frequentato Hitler durante la sua detenzione dopo il tentato putsch di Monaco, sarebbe stato altresì colui che ispirò il programma di egemonia politico-militare della Germania, illustrato nel Mein Kampf.
    Sempre Haushoffer sarebbe infine colui che scelse la croce uncinata come emblema del partito nazista, in sintonia con l'idea, derivata dalla Società Teosofica, secondo cui la razza ariana avrebbe avuto la propria origine in Tibet, dove il simbolo dello svastica è nato.

    [ Il robot inneggia così al caos e alla distruzione che ha creato:
    “Vogliamo stare a vedere il mondo che va all’inferno!”
    Una frase che starebbe bene anche in bocca a teosofi eccellenti
    come una Blavatski o a una Bailey ]

    In particolare, sembra che gli aderenti al gruppo Thule credessero alla derivazione della razza ariana dai giganti antidiluviani che abitarono le terre divenute il deserto del Gobi in seguito ad una catastrofe non meglio precisata.
    La culla dell'antica civiltà ariana si sarebbe dunque estesa dal Turkhestan al Pamir e dal Gobi al Tibet al comando dei detentori di un'evoluta civiltà scomparsa. Nelle cavità della terra, sotto la catena montuosa himalayana, i loro discendenti si sarebbero scissi in due ordini iniziatici: "la via della mano destra" e "la via della mano sinistra", rispettivamente identificabili in Agharti, la città del bene, e Schamballah, la città della potenza, i cui maghi comandano gli elementi della natura e le masse umane.
    Teorie pseudo scientifiche come quella di Bender della terra cava, o come quella di Horbiger del ghiaccio eterno contribuirono infine ad avvallare queste tesi intorno all'esistenza delle civiltà dei continenti scomparsi, sulle cui credenze si allungava l'ombra della Società Teosofica, coll'idea della mutazione della razza umana e di strani patti che dovevano essere stipulati con i Signori usciti dalla terra, i quali avrebbero determinato il destino da dominatori o da schiavi all'interno delle nuove città che sarebbero sorte.
    Queste idee prendono forma già prima della nascita del nazismo, con la berlinese "Loggia luminosa", denominata anche "Società del Vril”.
    Fulcro essenziale del pensiero di questa Loggia sono le concezioni espresse in un romanzo dal titolo “La razza che ci soppianterà” dell'inglese Bulwer Lytton.
    Questi era membro del gruppo dei 144 dignitari massoni che nel 1867, alla guida di Wentwort Little, avevano costituito la sedicente Società Rosa-crociana inglese, da cui nel 1887 si sarebbe staccata la "Golden Dawn".
    (…) E' chiaro che se con tutte queste idee Metropolis non aveva niente a che spartire, il regista in alcuni punti del film era però riuscito a cogliere ciò che di esse vi era nell'aria.

    [ Cambio turno. Ricorda vagamente qualcosa? Ma siamo solo nel 1926.. ]

    [ La Città dei Figli. Anche questo ricorda qualcosa, vero? ]

    __________
    Note:

    [1] Peraltro Semiramide, “portatrice del ramo”, sarebbe collegata al successivo culto di Prometeo (a cui verrà sovrapposto quello di Lucifero) in quanto il “ramo d’oro” è tema legato all’aspetto aureo/igneo, da cui la fiaccola che arde, simbologia ricorrente in molti gruppi più o meno dichiaratamente esoterici.
    [2] Su questa proposta di Goebbels tuttavia pare manchino prove certe.

    __________
    Riferimenti on-line:

    - http://en.wikipedia.org/wiki/Metropolis_(film)
    - http://it.wikipedia.org/wiki/Metropolis_(film_1927)
    - http://www.activitaly.it/immaginicinema/metropolis1.html
    - http://www.kino.com/metropolis
    - http://www.viaggio-in-germania.de/lang.html

    Pagine consigliate:

    - http://santaruina.splinder.com/post/20836769/Il+parlamento+europeo+e+la+nuo
    - http://santaruina.splinder.com/post/21881750/Brevissimo+appunto+sulla+Gnosi
    - http://www.scribd.com/doc/22251288/Lucifero-e-nuove-mitologie
    - http://www.30giorni.it/it/articolo.asp?id=4668
    FONTE:
    http://novoordo.blogspot.com/2009/12/le-simbologie-di-metropolis.html