Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 28 agosto 2010

Terremoto …continua a tremare Magnitude ML 2.3 Region CENTRAL ITALY Umbrian Apennine

Magnitude
ML 2.3

Region
CENTRAL ITALY

Umbrian Apennine

Date time
2010-08-28 10:42:23.0 UTC

Location
42.84 N ; 12.65 E

Depth
8 km

Distances
30 km N Terni (pop 110,412 ; local time 12:42 2010-08-28)
14 km NW Spoleto (pop 38,732 ; local time 12:42 2010-08-28)
3 km NW Castel ritaldi (pop 3,142 ; local time 12:42 2010-08-28)

Global view

http://www.new-dimension-software.com/seismology/index.php

UFO, un tabù che comincia a infrangersi ?

 

 

 

 

Un libro, una prefazione politica e altre notizie segnalano che forse qualcosa sta cambiando.

L’argomento UFO intriga un sacco di gente, eppure i giornalisti rispettabili non osano parlarne, se non per ridicolizzare chi “ci crede”, neanche si trattasse di fatti religiosi e bisognasse per forza dividersi fra atei, credenti o agnostici. Del resto, in libreria e in tv l’ufologia è un genere fra il fantasy e la fantascienza per un pubblico di nicchia, sia pure abbastanza numeroso. Se Underblog torna a scriverne, è per via di un libro appena uscito negli Usa e di altre notizie che non riguardano i soliti avvistamenti.
Il libro è ‘UFOs: Generals, Pilots and Government Officials Go On the Record', curato dalla giornalista Leslie Kean, pubblicato da Harmony Books e recensito da vari magazines e blog. L’Huffington Post gli dedica un articolo corredato da 16 foto con lunghe didascalie. Un testo atteso negli ambienti ufologici, tanto che già da qualche settimana, a onor del vero, ne aveva segnalato l’imminente uscitail blog specializzato in materia di un collega del Corriere.it. Un libro giornalistico, con una intrigante prefazione politica scritta da John Podesta,già capo dello Staff del presidente Clinton, poi co-coordinatore del Transition Team di Obama: non proprio l’ultimo venuto. E qui sta la novità e la rilevanza della cosa.
Podesta non esita infatti a chiedere che si cominci a far luce su questa materia. “ E’ arrivato il momento in cui governo, scienziati ed esperti dell’aviazione lavorino insieme per sbrogliare le questioni legate agli UFO rimaste fino ad oggi nell’oscurità. E’ tempo di trovare quel che c’è realmente di vero e quello che non lo è”, dice. “Gli americani – e la gente nel mondo – vogliono sapere, e sono in grado di affrontare la verità”. Podesta lo afferma approvando la proposta che viene dall’autrice del libro e dai co-autori, nonché testimoni, di dar vita a una piccola agenzia governativa al fine di cooperare con gli altri paesi che stanno già formalmente investigando, rivedendo e rendendo pubbliche informazioni relative agli UFO. Un’agenzia che dovrebbe occuparsi del rilascio di documenti e di ogni futura indagine con apertura e efficienza. “Un’idea meritevole”, la definisce Podesta. E il libro in questione viene considerato “un passo fondamentale in questa direzione, un lavoro di base che prepara il terreno per una nuova strada”. Parole che sembrano voler imprimere una svolta rispetto al silenzio ufficiale, da sempre rispettato puntigliosamente dai media mainstream, su indagini che in realtà vanno avanti segretamente da decenni alimentando, appunto, dubbi e fantasie di ogni genere. Dietro i quali però “qualcosa” di vero c’è, fa capire Podesta.
Lui non prende posizione, come del resto non la prende Kean. Non si dichiara “credente”, ma nemmeno “ateo”. Conviene con l’autrice e i 12 co-autori e testimoni - generali, piloti militari e civili, funzionari governativi di vari paesi - che nel libro parlano in prima persona senza celarsi (“on the record”), sul fatto che ci sono un bel po’ di cose rimaste senza spiegazioni. Intanto, della parola UFO si è perso il significato originario di acronimo che sta per Unidentified Flying Objects, oggetti volanti non identificati, dato loro dai piloti militari che hanno cominciato a segnalarli durante la seconda Guerra mondiale. Il termine UFO non equivale affatto a disco volante, astronave, e tanto meno ad “alieno”, non afferma l’esistenza di alcunché, al contrario indica un’incertezza, una problematicità, un mistero. Detto questo, delle migliaia di avvistamenti segnalati negli ultimi 60 anni il 95% sarebbero forse anche spiegabili come fenomeni ordinari, ma almeno un 5% degli eventi, ben documentati, sono stati investigati da agenzie governative di vari paesi senza che siano state trovate spiegazioni soddisfacenti.
Vale forse la pena di fare il punto, coordinarsi fra paesi, rendere conto di quel che si sa su certi oggetti e su cosa possono significare per noi. (Aggiungiamo che, per vari esperti del ramo, connesse agli UFO sarebbero una serie di conoscenze scientifiche, di nuove tecnologie e, soprattutto, di nuove forme di energie che potrebbero far progredire molto il mondo, liberandolo dalla dipendenza dalle energie fossili: tutte invenzioni ?) .
Podesta non è nuovo a interventi del genere. Nel 2001, quando era direttore di un importante istituto del partito democratico a Chicago, dunque ben prima che diventasse il co-coordinatore del Transition Team di Obama, era intervenuto alla conferenza di presentazione del Disclosure Project (Progetto Divulgazione) al prestigioso National Press Club di Washington. Disse che era tempo di aprirsi e dire cosa veramente il governo americano sa sugli Ufo, perché la gente deve sapere. Da allora nulla è cambiato, nessuna apertura nemmeno tentata. Si dice che Clinton avesse una mentalità molto aperta e, con Hillary, avessero valutato l’opportunità di aprire i files, per poi lasciare perdere. Prima di lui ci aveva provato Kennedy, si racconta, e sicuramente Carter, che aveva dato vita a una commissione con lo Stanford Research Institute con l’obiettivo di fare uno studio e renderne pubblici gli esiti, ma il Pentagono la chiuse. Quanto a Obama, diventato presidente non si è mai sbilanciato. Qualche mese fa in tv il portavoce della Casa Bianca Gibbs, interrogato su una possibile apertura, ringraziò per la domanda con un sorriso: “E’ un argomento molto interessante, ma non posso dire niente”: chiaramente non era autorizzato a rispondere.
Che qualcosa si stia muovendo verso una maggior apertura però, sembrano suggerirlo anche altri elementi. Per esempio, “Il governo francese ha già messo in linea su un sito ufficiale tutti i casi di fenomeni aerospaziali non identificati ritenuti interessanti e studiati dall’agenzia GEPAN, che fa parte del CNES, il centro di studi spaziali francesi, che fra l'altro è un ente civile,  non militare.  Quello britannico ha deciso di fare tra il 2008 e il 2012 una serie di declassificazioni, e sta rilasciando masse di documenti dagli Archivi Nazionali della Difesa. Ogni volta la Bbc ne parla e sottopone al pubblico testi, disegni e fotografie”. Ce lo raccontava qualche mese fa Come Carpentier de Gourdon, uno studioso francese basato a New Delhi, esperto di geopolitica e politica internazionale (è co-responsabile editoriale della rivista World Affairs, councelor per l’Indian Energy Control Ldt, vicedirettore dell’Euro-Asia Institute ecc.) ma ben informato sulle vicende ufologiche che evidentemente non interessano solo gli specialisti.
Di recente, il 5 agosto scorso, è stata la Bbc a raccontare che alla fine della Seconda Guerra mondiale il primo ministro Winston Churchill fu così colpito dal rapporto di una pattuglia di cacciabombardieri della RAF che di ritorno da un sorvolo sulla Germania asserivano di aver incrociato un oggetto volante non identificato, che “ordinò di classificare l’evento immediatamente, e per almeno 50 anni, per non provocare panico nella popolazione e non creare problemi di fede”. Questo almeno è quanto ha testimoniato al ministero della Difesa – racconta un portavoce alla Bbc - uno scienziato il cui nonno, militare, era addetto alla sicurezza di Churchill. E in quella veste aveva anche assistito a una discussione a proposito di questo “incidente” fra il primo ministro britannico e il generale americano Eisenhower, il futuro presidente, durante un incontro dedicato a vari avvistamenti sospetti nel corso della guerra da parte di piloti degli Alleati. E questo è solo uno delle centinaia di rapporti su strani fenomeni celesti rivelati dagli ultimi documenti declassificati in Gran Bretagna – da una stazione spaziale ricoperta di luci pulsanti, a un razzo stranamente agile che ronzava intorno a un Boeing 737 sull’aeroporto di Manchester, riferisce l’Indipendent. Negli anni ‘50 il governo britannico era così preoccupato che ne discussero i capi dell’intelligence e furono ordinati rapporti settimanali a un comitato di esperti. Il picco dei rapporti venne toccato nel 1996.
Altra notizia recente, dei primi di agosto, sempre dalla Bbc, rimbalzata un po' ovunque sulla rete. Il governo del Brasile ha ordinato alla sua aviazione di registrare ufficialmente ogni avvistamento di oggetti volanti non identificati nel cielo del paese. Un decreto impone a tutti i piloti militari e civili e ai controllori di volo di segnalare al Comando Aereo della Difesa ogni esperienza e d’ora in poi ogni cosa inusuale che venga vista, fotografata o video filmata dovrà essere riferita e catalogata nel centro di documentazione di Rio de Janeiro. Ci sono stati diversi rapporti di UFO in Brasile negli ultimi decenni, è ancora la Bbc/World a raccontare . E l’aviazione brasiliana è la maggiore dell’America latina, con 800 aerei e 50.000 addetti.

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=305&ID_articolo=19&ID_sezione=693&sezione=

MILAREPA - Film

Ieri sera ho guardato un vecchio film della Cavani , Milarepa, liberamente tratto dalla storia vera di un Lama tibetano. Quando ero a Yelm una coppia di amici (Stefania e Paolo) me ne aveva parlato molto bene e ieri sera guardando tra i video che http://www.climatrix.org/consiglia, l'ho trovato, quindi guardato.
La storia di Milarepa è il suo passaggio in 3 stadi: la magia nera, la magia bianca e infine la resurrezione.
Le allegorie sono moltissime per chi sa comprendere quanto sia importante distruggere l'ego alterato per raggiungere il divino in sè.
" La liberazione è una esplosione spontanea della mente....."
Tutto il passato deve essere trasceso, si riduce ad un fagotto di stracci.
La metafora della caverna, delle ombre e poi la Luce....
Se vi va di guardarlo con attenzione senza giudicare la mera qualità del film ( è del 1974 ), buona visione.

Sono saliti a 9 milioni gli sfollati in Pakistan,

 

Continua il dramma in Pakistan … Nostri Fratelli che sono persi … nessuno aiuta … silenzio assoluto. Talebani…che hanno ucciso tre volontari… e nonostante questo… non possiamo rimanere indifferenti … Scrollone….hai! Hai!  Umanità Svegliamoci nell’amore Adesso! Tui!

 

 

Sono saliti a 9 milioni gli sfollati in Pakistan, uno in più nelle ultime 48 ore, con il Sindh evacuato per le inondazioni.

Numerossimi ancora i dispersi: il governo ha annunciato di aspettarsi un numero superiore alle 1600 vittime già contate in un mese.
Sugli aiuti pende anche la minaccia di attentati del principale gruppo Taleban del Paese, che ha accusato gli operatori umanitari di lavorare in pakistan con altre intenzioni.

“Inizialmente avevamo stimato in 6 milioni le persone che avevano bisogno di aiuti, abbiamo poi raggiunto gli otto. Ora con un milione di persone in più, che è stato sfollato da Sindh negli ultimi due giorni, non sappiamo quali potranno essere le cifre future”, ha detto a Islamabad il portavoce ONU Maurizio Giuliano.

Alcune persone hanno trovato rifugio alla periferia di Thatta, in uno dei più grandi cimiteri musulmani del mondo, fra le tombe di insigni personaggi del XIV secolo.

“Ci stiamo rifugiando nel cimitero di Makli a causa delle inondazioni. Non abbiamo abbastanza cibo e acqua pulita. I nostri bambini hanno fame e nessuno nel governo sta pensando a noi. Abbiamo lasciato tutto nelle nostre case”, dichiara una donna sfollata.

L’area devastata dalle alluvioni ricopre una superficie di 160mila chilometri quadrati, sei volte il Belgio. I 230 milioni di euro che l’Unione Europea ha destinato agli aiuti d’emergenza non basteranno.

http://it.euronews.net/2010/08/27/pakistan-onu-sale-a-9-milioni-numero-sfollati/

Terremoto Magnitude mb 4.8 Region NEAR EAST COAST OF HONSHU, JAPAN

Magnitude
mb 4.8

Region
NEAR EAST COAST OF HONSHU, JAPAN

Date time
2010-08-28 00:19:16.1 UTC

Location
38.42 N ; 142.47 E

Depth
50 km

Distances
103 km E Ishinomaki (pop 117,233 ; local time 09:19 2010-08-28)
89 km SE Kesennuma (pop 59,116 ; local time 09:19 2010-08-28)

Global view

http://www.new-dimension-software.com/seismology/index.php

Iran/ Terremoto nel nord-est, muoiono due bambini e una donna In area scarsamente popolata; scossa di magnitudo 5,9

 

Speriamo che il reattore nucleare ….regga i terremoti… come molti sanno…il reattore è attivo…

Dolbyjack!

 
Iran/ Terremoto nel nord-est, muoiono due bambini e una donna
In area scarsamente popolata; scossa di magnitudo 5,9

 

Teheran, 28 ago. (Ap) - Almeno tre persone sono morte a causa di un terremoto di magnitudo 5,9 in Iran, nel nord-est del Paese; una quarantina i feriti. Lo riporta la televisione di Stato.

Il terremoto è stato avvertito alle 23.53 locali di ieri (le 21:23 in Italia) nella provincia di Semnan, scarsamente popolata. A morire, due bambini e una donna.

L'Iran è uno Stato ad alto rischio sismico: un terremoto di magnitudo 6,6 si verificò nel 2003 nella città di Bam, nel sud-est del Paese, provocando la morte di 26.000 persone.

http://notizie.virgilio.it/notizie/esteri/2010/8_agosto/28/iran_terremoto_nel_nordest_muoiono_due_bambini_e_una_donna,25789373.html

FORTE SCOSSA DI TERREMOTO IN UMBRIA, 4.2 RICHTER. PAURA A FOLIGNO E SPOLETO

Fatevi coraggio… non siate nella paura…è tutto perfetto…Tui!
 
FORTE SCOSSA DI TERREMOTO IN UMBRIA, 4.2 RICHTER. PAURA A FOLIGNO E SPOLETO
Ingv al lavoro per localizzare l'epicentro. AGGIORNAMENTI: allertata la Protezione Civile

Umbria - 28/08/2010 09:12

FORTE SCOSSA DI TERREMOTO IN UMBRIA, 4.2 RICHTER. PAURA A FOLIGNO E SPOLETO

Ore 9.36 - Il terremoto di 4.2 della Richter è stato localizzato fra i Comuni di Castel Ritaldi, Montefalco e Trevi ad una profondità di 9 chilometri. Intanto la Protezione Civile di Spoleto, coordinata dalla dottoressa Stefania Fabiani, ha messo in allerta tutte le proprie squadre anche se al momento non si segnalano danni. A Montefalco alcuni cittadini segnalano la caduta di oggetti nelle proprie abitazioni. 

Ore 9.20 - A Foligno la gente si è riversata nelle strade: è ancora forte il ricordo del terribile terremoto del 1997. Al centralino dei Vigili del Fuoco comunque non si segnalano per il momento danni a cose o persone. Paura anche nello spoletino dove la scossa è stata avvertita anche da alcuni automobilisti. Nessun danno segnalato neanche nel comprensorio della città del festival. 

Ore 9.12 - Una forte scossa di terremoto è stata avvertita pochi minuti fa in Umbria. Dai primi dati, in attesa di conferme ufficiali da parte dell'stituto Nazionale di Geofisica e Vulcalonogia, sembra che il sisma abbia avuto magnitudo 4.2 della scala Richter. La zona interessata è quella della Valle del Topino. Il sisma è stato distintamente avvertito anche a Perugia e Spoleto.

http://www.tuttoggi.info/articolo-25144.php

venerdì 27 agosto 2010

Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace n°3364

NEWS FRANK

Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace n°3364


26.08.2010
Amati figli, Raffaella in lacrime corre temendo la morte , ma senza resistenza salta spaventata e grida per santa rosa.. Ecco che sono arrivati i tempi difficili per l'umanità. Piegate le vostre ginocchia in orazione, e non vivete lontani dal cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Io sono la vostra Madre e sò ciò che viene per voi. Non rifiutate. Assumete il vostro vero ruolo di cristiani e date il vostro contributo perchè l'umanità diventi più giusta e fraterna. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi quì ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Donna indiana allatta vitellino al proprio seno


Rajasthan , India, agosto 2010

Questo deve probabilmente essere vero amore per gli animali, o forse istinto materno senza limiti: l’indiana Chouthi Bai allatta al proprio seno il suo vitellino di soli 23 giorni. Nel frattempo, la donna è divenuta l’attrazione del suo villaggio e molti turisti vanno lì appositamente per ammirare lei e il suo piccolo tesoro.


http://loriscosta.wordpress.com/

COCCOLA NEONATO MORTO: LUI TORNA ALLA VITA -FOTO

http://www.leggo.it/articolo.php?id=77048

Aveva avuto un parto prematuro, al quale il piccolo Jamie Ogg non era riuscito a sopravvivere, a differenza della sorellina gemella Emily. Ma Kate, madre dei due bambini, non poteva rassegnarsi all'idea che uno dei suoi gemelli fosse morto. Così ha tenuto Jamie in braccio per due ore, baciandolo e coccolandolo, finché il neonato, miracolosamente, è tornato alla vita. E' accaduto in Australia, a Sydney, e i genitori del piccolo Jamie sono diventati delle vere e proprie celebrità, intervistati da tutti i giornali e le televisioni locali. Kate e suo marito David hanno raccontato la loro esperienza, che ha a dir poco del miracoloso. "Il medico mi chiese, dopo il parto, se avevamo già dato un nome a nostro figlio. Io gli dissi che si chiamava Jamie, e lui tornò da me con il bimbo in braccio dicendomi: 'Abbiamo perso Jamie, non ce l'ha fatta. Mi dispiace'. E' stata la peggior sensazione che abbia mai provato - ha raccontato la donna alla trasmissione tv Today Tonight, citata dal Daily Mail - presi Jamie in braccio, lo strinsi a me. Le sue braccia e le sue gambe penzolavano dal suo corpo, non si muoveva. Io e David abbiamo iniziato a parlargli, gli abbiamo detto il suo nome e che aveva una sorella, gli abbiamo deto ciò che avremmo voluto che facesse nella sua vita. Dopo un po', ha iniziato a muoversi, a respirare ancora. Ho pensato 'Mio Dio, cosa succede?', e dopo pochi secondi ha riaperto gli occhi. E' stato un miracolo. Siamo i genitori più fortunati del mondo".


Guarda le foto sul Mail online

News Alternativo - After Dark

After Dark

Inviato da dharmalibero | 27 Agosto, 2010

    Da quello che possiamo trovare in internet si legge che il Cern è stato creato per dimostrare l’esistenza del Bosone di Higgs, ovvero la particella di Dio.

    Abbiamo sentito parlare spesso i ricercatori della cosiddetta Dark Matter, della materia oscura, descritta come "massa mancante" invisibile nell’universo.

    Quanto pare il Cern lavora con le quintessenze, con un quinto elemento che per noi comuni mortali è difficile decifrare…

    Lo scenario ricorda molto i film di fantascienza; il tipico laboratoriosotterraneo in cui avviene il grande caos, qualcosa va storto nell’esperimento,e poi l’umanità si ritrova nelle condizioni più disperate.

    Ovviamente il comune mortale non saprà mai la verità di quello che realmente accade sottoterra, possiamo però leggere per esempio che al Cern di Ginevra sparano particelle fino al Gran Sasso in Italia in un altro noto laboratorio sotterraneo, ma oltre?

    Potremmo mai avere la certezza che il terremoto che colpì l’Aquila (vicino al Gran Sasso) abbia un nesso con questa tipologia di esperimenti?

    Eppure qualcosa mi dice che gli scienziati di oggi oltre ad essereDark sono pure Mat… chiediamoci quale sia il vero fine della ricerca.

    Per concludere vi indirizzo alle dichiarazioni dello scienziato franceseJean-Pierre Petit

    (vedi link -http://www.mednat.org/new_scienza/nuove_bombe.htm

    http://dharmalibero.old.bloog.it/note/after-dark.html

Hunting Camera Captures UFO in Texas — August 25, 2010 (NBC)

 

 

News Stefano!

 

Ripresa l'attività dell'Etna, esplosioni e cenere in area

Ripresa l'attività dell'Etna,
esplosioni e cenere in area

 

News Stefano!

 

Nuova ripresa dell'attività esplosiva sull'Etna: da ieri dai crateri sommitali del vulcano, e in particolare dalla Bocca nuova, si registrano violenti boati e emissione di alte colonne di cenere nera. Gli episodi, quattro in tutto fino a questo momento e che si alternano dopo un paio d'ore di 'calma', sono di notevole energia, e durano circa un quarto d'ora. L'ultimo è stato registrato alle 4.00.
I fenomeni sono accompagnati da lieve attività sismica e da un breve incremento dell'ampiezza del tremore dei condotti magmatici interni del vulcano attivo più alto d'Europa, che torna subito dopo a valori normali. Secondo gli esperti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania si tratta di fenomeni che al momento "rientrano nella normale attività dell'Etna" e "non ci sogno segnali di una imminente eruzione".
Nessun problema per l'aeroporto di Catania, assicurano fonti della Sac, la società di gestione dell'aeroporto di Catania, confermando che "lo scalo sta funzionando a pieno regime" e che "l'attività del vulcano non interferisce con i voli in arrivo e in partenza".

(26 agosto http://palermo.repubblica.it/cronaca/2010/08/26/news/etna-6518303/

COLOMBIA: ALLARME ROSSO PER ERUZIONE VULCANO GALERAS, 8 MILA EVACUATI

News Stefano !

COLOMBIA: ALLARME ROSSO PER ERUZIONE VULCANO GALERAS, 8 MILA EVACUATI

(ASCA-AFP) - Bogota', 25 ago - Le autorita' colombiane hanno proclamato lo stato d'allerta massimo per l'eruzione del vulcanoGaleras, ordinando l'evacuazione di 8 mila persone.
Stanotte alle 4 ora locale si e' gia' verificata una piccola eruzione.
Martha Calvache, vicedirettore del servizio geologico di Stato, ha annunciato che il vulcano ''sta emettendo cenere e che nel cratere e' stata rilevata della lava''. ''Il vulcano si trova in una fase estremamente instabile'', ha detto.
''Non sono state rilevate grandi eruzioni o terremoti, ma non si puo' assolutamente pensare che non stia accadendo nulla'', ha sottolineato.

 

http://www.asca.it/news-COLOMBIA__ALLARME_ROSSO_PER_ERUZIONE_VULCANO_GALERAS__8_MILA_EVACUATI-943892-ORA-.html

giovedì 26 agosto 2010

Decimo pianeta

news Frank


Decimo Pianeta ! = Due Soli
http://www.youtube.com/v/TyzPnbt7yxU?fs=1&hl=it_IT">

News Alternativo

Alex Jones Show. Video del 3 Agosto 2010.

Alex Jones chiarisce l'esistenza di un preciso piano, della comunità medico-scinetifica e dei governi, al fine di rendere "inoffensive" le popolazioni.

VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=vHQbbU8xM14 (1 di 3)

parte 2: http://www.youtube.com/watch?v=8S-hyK5nRAQ&feature=related
parte 3: http://www.youtube.com/watch?v=6tmqECqD-4c&feature=related
Le visioni di Orwell si concretizzano.
Alex Jones rende pubblico uno scenario molto simile al film :
EQUILIBRIUM :
in cui il governo cerca di creare un nuovo ordine e sradicare la guerra partendo dalle sue basi, cancellando dall'essere umano l'aggressività e gli istinti ad essa collegati.
Ogni cittadino è tenuto per legge ad assumere quotidianamente una droga, il PROZIUM che inibisce le emozioni.
A.J. presenta articoli della comunità scientifica, notizie, dati ed esperimenti.
Traduzioni a cura di Heimskringla
Subber: LaGrandeOpera
http://www.youtube.com/user/TheAlexJo...

mercoledì 25 agosto 2010

Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace n°3363



NEWS FRANK

Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace n°3363
24.08.2010

Amati figli, soffro per quello che viene per voi. Piegate le vostre ginocchia in orazione. Dio ha fretta. Quello che dovete fare non lasciatelo per il domani. Gli uomini fuggiranno dai Tori e spaventati arriveranno sino al Portone, ma non riusciranno ad attraversarlo e molti troveranno la morte. L'umanità si è allontanata dal Creatore e divenuta cieca spiritualmente. Sono venuta dal cielo per indicarvi il cammino. Aprite i vostri cuori ed accogliete i Miei appelli, poichè solamente così potrò condurvi a Mio Figlio Gesù. Avanti.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso riunirvi quì ancora una volta. Io vi benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in pace.

Terremoto Magnitude mb 5.6 Region HALMAHERA, INDONESIA

Magnitude
mb 5.6

Region
HALMAHERA, INDONESIA

Date time
2010-08-25 16:46:37.0 UTC

Location
2.54 N ; 128.54 E

Depth
250 km

Distances
235 km NE Ternate (pop 101,731 ; local time 01:46 2010-08-26)
239 km NE Tidore (pop 46,149 ; local time 01:46 2010-08-26)

Global view

http://www.new-dimension-software.com/seismology/index.php

Alex Jones : cibo e acqua contaminati !


http://www.youtube.com/user/Rivoluzioniamo2

GPaolo Commenta…Stare in allerta per il nuovo vaccino influenzale!...": SIAMO CONTRO la falsamente detta IMMUNIZZAZIONE VACCINALE perche' i VACCINI sono MOLTO pericolosi

 

GPaolo grazie per il Tuo intervento…. Con Affetto Massimo! Dolbyjack….

 

1/3 Dittatura medico-scientifica:Lobotomia e Vaccini divora emozioni - Alex Jones Sub ITA

Riproduci video

00:08:49

Aggiunto il 15/08/2010

3.183 visualizzazioni

GPaolo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Stare in allerta per il nuovo vaccino influenzale!...":
SIAMO CONTRO la falsamente detta IMMUNIZZAZIONE VACCINALE perche' i VACCINI sono MOLTO pericolosi
Le autorita e gli enti "sanitari" ripetono ogni giorno: “Non c’è nient’altro che possiate fare per proteggervi dalle malattie, perciò vaccinatevi”.
Questa affermazione è una menzogna ed una falsita’ biologica.
Le mutazioni genetiche indotte da TUTTI i Vaccini sono ormai ben note.
Anche la Polio, sclerosi, distrofie, leucemie, malattie autoimmuni, aids, allergie alimentari e non, celiachia, asma, autismo, diabete, ecc. sono scatenate dai vaccini per vari motivi, mutazioni genetiche + alterazione delle funzioni endocellulari, ecc.
Nella sola UMBRIA la ns associazione ha raccolto quasi 5.000 segnalazioni di autismo...e l'Umbria e' una piccola regione a densita' di popolazione minima....pensate a quanti bambini autistici ci sono in Italia, proporzionalmente e rispettivamente  siamo attorno ai 150.000 malati  e forse piu....malati di disfunzioni dello sviluppo che portano all'autismo, per le ischemie (e non solo quelle) indotte dai vaccini !
Quindi e' tutto un vantaggio, NON seguire le "direttive farmacologiche o vaccinatorie" dettate dalle case farmaceutiche, di cui gli enti governativi sono solo dei lacche'....
I VACCINI CAUSANO anche ATTACCHI MICRO-VASCOLARI
Quindi l'unica soluzione e' NON vaccinarsi MAI !
www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm
e per finire....
Mentre noi lavoriamo come somari, per guadagnarci il pane quotidiano, i prePotenti del mondo lavorano per renderci ancora piu' schiavi....
Guarda questi video e fai passare parola a tutta la tua mailing list.
E' troppo importante, anche se sta succedendo adesso negli USA, se
questi psichiatri, scienziati e medici non vengono fermati cominceranno
anche qui e nel resto del mondo e sarà la fine dell'umanità. 
Ripeto: dopo che li hai visti in tutte le loreo sezioni, passa parola !!!
http://www.youtube.com/watch?v=vHQbbU8xM14&feature=player_embedded#
http://www.youtube.com/watch?v=JB1W2b-GwW0&feature=channel
La giornalista Jane Bergmeister, che aveva denunciato le case farmaceutiche per la sporca faccenda dell'influenza suina.....sta per essere arrestata in Austria e stanno cercando di farla internare in manicomio....
http://www.youtube.com/watch?v=pAFEfK5_LJY
vedi anche LOBOTOMIA con i VACCINI
http://www.youtube.com/watch?v=vHQbbU8xM14
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
PARLAMENTO ITALIANO
285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN. 1996 Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN).
Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita': Premesso:
• Che l'Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze negative che da queste possono derivare:
• Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono provocare nei bambini patologie gravi come, tra l'altro, distrofie, sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc.
• Ad oggi NESSUN MINISTRO ha mai risposto all'interrogazione; per loro....NON SE NE DEVE PARLARE MAI..........chissa' perche'...... ?       
MINISTERO della "salute" italiano ed altri Enti europei, informati sui DANNI dei VACCINI ...NON rispondono.... che siano la lunga mano di Big Pharma....? SI !!  
Il BUSINESS dei VACCINI:
prima si creano con le vaccinazioni, le mutazioni genetiche...per creare e mantenere il mercato dei malati...e poi si **raccolgono soldi** con la questua .... di Telethon per la ricerca fasulla.....perche' le VERE cause sono i VACCINI !
G. Paolo Vanoli - Giornalista, specializzato in Sanita' da 40 anni - Naturista, Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Naturali - www.mednat.or

Terremoto Magnitude mb 4.9 Region OFF EAST COAST OF HONSHU, JAPAN

Magnitude
mb 4.9

Region
OFF EAST COAST OF HONSHU, JAPAN

Date time
2010-08-25 09:26:12.7 UTC

Location
39.50 N ; 144.36 E

Depth
2 km

Distances
266 km SE Hachinohe (pop 239,046 ; local time 18:26 2010-08-25)
207 km E Miyako (pop 51,721 ; local time 18:26 2010-08-25)

Global view

http://www.new-dimension-software.com/seismology/index.php

Coventry: donna getta gatto nella spazzatura, il video finisce su ...

 

Storia interessante… per un Dolce Gattino ….Tutti si sono infuriati…. che gesto d’amore…. Poi mi viene da pensare alla dolce Mucca…. al casiniere Maiale… al dolcissimo Pollo… al Tenerissimo Coniglio…. e i Tanti pesciolini che abitano le Acque del Pianeta Terra…. Tutti divorati … e tutti ancora una volta puntano ancora il Dito verso questa Donna… basta con queste ipocrisie… Dolbyjack!

 

 

Coventry: donna getta gatto nella spazzatura, il video finisce su ...

Italia News - ‎13 ore fa‎

... ascappare e non il gatto! mammamia che gentaglia che c'è a questo mondo! bhe,io sono per la legge del taglione. metterei la cicciona nel bidone per 15 ...

Inghilterra, donna butta gatto nel bidone: incastrata dalle ... Levante online

Donna getta gatto nel cassonetto, trovata grazie a internet Diario del Web

Getta il gatto nel secchio della spazzatura, il video choc che ... TicinOnline.ch

Gazzetta di Parma - Barimia

Terremoti: scossa magnitudo 5.2 in Pakistan

 

Terremoti: scossa magnitudo 5.2 in Pakistan
Blitz quotidiano
Una scossa di terremoto di magnitudo 5.2 ha fatto tremare la terra in Pakistan, Afghanistan e Tajikistan lungo la catena montuosa dell'Hindu Kush. ...
Guarda tutti gli articoli su questo argomento »

Stare in allerta per il nuovo vaccino influenzale!!!

Stare in allerta per il nuovo vaccino influenzale!!!


 

Ciao Angeli… un articolo da non scartare….. Bentornati dalle vacanze… sperando che Tutti noi….saremo presto liberi dal mondo …. Felice giorno! Dolbyjack

 

By Cristina Bassi - Posted on 24 agosto 2010

VacciniAd un anno dalla paura della pandemia suina e dei vaccini: riassunto dei temi salienti della tentata manipolazione sulle vaccinazioni di massa. Allerta e informazione per la prossima stagione influenzale. MEMORANDUM pandemia e vaccini

Intervista speciale del dr Mercola a Barbara Loe Fisher, la Fondatrice del Centro Nazionale Informazione Vaccini, la miglior fonte di informazione sul pianeta sulla sicurezza ed efficacia dei vaccini. Il suo sito: www.NVIC.org

DM= dr Mercola
BF= Barbara Fisher

Introduzione:

Oggi siamo ad un anno dall’anniversario in cui fu resa pubblica l’influenza suina, di quel momento in cui tutti venimmo allertati sulle conseguenze potenziali e catastrofiche della pandemia che avrebbe potuto uccidere milioni di persone se non addirittura decine di milioni di persone. Questo creò enorme paura nella popolazione mondiale. Quel che andremo a fare ora è un breve riassunto di ciò che effettivamente accadde un anno fa, ma porremo poi attenzione particolarmente sulla preparazione per la nuova stagione.

Per coloro che sono nell’emisfero sud del mondo, come l’Australia, questa stagione è adesso, ma per la maggior parte di chi ci sta ascoltando sarà nel prossimo autunno. Ci sono degli sviluppi nuovi ed incredibili che sia voi che le vostre famiglie dovete sapere. Ma prima di parlare di questi sviluppi voglio darvi un riassunto perché mettiate tutto nel contesto appropriato.

Gli USA fecero dei contratti per la produzione di oltre di 170 milioni di dosi di vaccino per l’influenza suina. Noi come sito probabilmente abbiamo raggiunto il dato più significativo: siamo stati in grado di contribuire al fatto che solo 90 milioni di dosi sono state usate negli USA, questo è meno di 1/3 della popolazione statunitense qualcosa tra 25% e 30% della popolazione che ha ricevuto una dose di vaccino influenza suina.

Ci sono quindi 70 milioni dosi non usate, solamente negli USA. Siamo quindi molto grati per aver potuto contribuire a questo processo informando le persone, dicendo loro la verità, ossia che si trattava di una malattia molto mite e che non avrebbe ucciso persone in cosi grande numero.

Queste le mie premesse. Perché ora non entra in alcuni dettagli e facciamo un po’ una revisione e quindi entriamo nel vivo del vaccino influenzale per il 2010?

BF:
Credo che tutti ricorderanno la primavera scorsa è stato un evento così drammatico nel momento in cui la WHO (= Organizzazione Mondiale Sanità) annunciò di aver identificato in Messico un nuovo virus H1N1 un tipo di ibrido umano-suino-aviario. Molto molto velocemente, questo ente poi dichiarò una emergenza per una influenza pandemica internazionale. I centri (statunitensi) per il Controllo delle Malattie (CDC) e il governo americano dichiararono cosi una emergenza nazionale di pandemia influenzale. Da quel momento in poi accaddero moltissime cose perché, dall’11.9. 2001 sono state passate una serie di legislazione che consentono il verificarsi di ogni genere di cose, nel momento in cui viene dichiarata una emergenza per la salute pubblica.

Tra queste incluso anche il fatto di proteggere le aziende produttrici di vaccini, quando questi vaccini da loro creati venissero usati per la salute pubblica ed eventualmente uccidessero le persone o le danneggiassero gravemente. Questo è stato un evento eccezionale. Mi posso ricordare benissimo, si andava dal droghiere e si vendevano le persone con le maschere, le scuole vennero chiuse e le pareti trattate con disinfettanti. Le perone erano molto molto spaventate. Venivano fatti loro degli screening sugli aerei, altri erano detenuti in hotel sia in Asia che in Europa. Tutti avevano paura che questa H1N1, questo nuovo tipo di virus influenzale A, sarebbe diventata una cosa terribile come quella della influenza spagnola del 1918. Questo è quel che ci è stato fatto credere. Quindi immediatamente le aziende si misero in allerta e il governo chiese loro con sollecitudine di creare un vaccino H1N1.

Nel giugno-luglio 2009 l’emisfero del sud, ossia l’Australia, fece l’esperienza delta stagione influenzale; questa nazione è quella che poté rivelare la più parte delle informazioni e divenne chiaro che virus pandemico H1N1 non era cosi serio e grave come originariamente detto.

Voglio dire che ci fu una proiezione di questo tipo: che 60-90mila persone, solo negli USA, avrebbero potuto morire di questo virus. Ci fu invece un rapporto che uscì dall’Australia, credo fosse giugno o la prima settimana di luglio, che diceva che questo virus poteva essere di 40 volte meno letale della stima originariamente temuta.

Bene, in capo ad una settimana da questo annuncio la WHO disse ai vari Paesi del mondo di fermare i casi di laboratorio che venivano sospettati come H1N1. Il Centro Controlli Malattie (CDC), disse agli stati di non confermare i casi H1N1 che finivano negli ospedali e negli studi medici. Quindi questo alla fine pose tutto in una categoria di “stima”.

Significa che da quel momento in poi dovevano fare una stima di quanti veramente di questi casi di tipo influenza erano veramente di questa influenza suina H1N1. Ricordatevi che solo il 20% di tutte le malattie che assomigliano alla influenza e che avvengono in ogni stagione influenzale, sono veramente influenze di tipo A o B. Solo il 20 per cento di questi casi. Significa che nell’80 per cento dei casi, quando abbiamo brividi, febbre, raffreddore intenso o diarrea o anche vomito, tutto quanto ci farebbe pensare ad una influenza, in realtà non si tratta di influenza.

Molti di questi sintomi, arrivarono negli studi medici, molte persone arrivarono dai medici con questi sintomi simili alla influenza. Ma erano tutti degli H1N1?. Il CDC e la WHO dissero che la maggior parte delle malattie nel 2009 assomigliavano alla H1N1 e cosi vennero trattate.

DM
Grazie per questo riassunto. La sto ascoltando mentre dice queste cose e mi accorgo molto chiaramente, come molti altri probabilmente, ossia mi rendo conto di quanto velocemente dimentichiamo. Infatti non ricordavo cosi precisamente fino a quando non l'ho sentita. Davvero questa era la situazione, le persone erano veramente nel panico. C’era questa enorme paura e le persone diventavano matte e disinfettavano tutto ciò che era a portata di mano; sì... ed anche tutte le problematiche negli aeroporti. Era come se la follia stesse girando nel mondo. Non c’era nessuna giustificazione razionale per tutto questo. È veramente impressionante rendersi conto di quello che fu fatto in quel momento.

L’altra componente che volevo commentare con lei in questa intervista è il numero delle morti che veramente sono avvenute.

Questo dal 2003. Io La lascerei discutere più ampiamente su questo perché Lei ha avviato questa indagine in modo più accurato. Per quel che ne so io dal 2003, se dovessimo tornare indietro e guardare ognuno degli ultimi 6-7 anni prima di questo ultimo anno, e dovessimo guardare quante persone sono morte per influenza, troveremmo che 36mila persone sono il numero statistico che il governo ha ufficialmente comunicato. 36mila persone morte per influenza.

E nulla di questo potrebbe essere più lontano dalla verità! Voglio dire: è cosi che dal 2003 al 2009 sono morte ogni anno le persone? L’anno scorso sono stati un pochino più attenti ma tutto è stato piuttosto complicato nello scenario che lei ha appena descritto, complicato con la WHO e anche con il CDC, ma loro hanno ratificato 12mila morti, questo è stato il numero ufficiale di morti causa influenza.

BF
12mila è veramente la stima

DM
Si è una stima ma una stima che è 2/3 meno del precedenti 9 anni.

BF Esattamente così.

DM
E questo è veramente molto shockante. C’è stato questo enorme panico promosso sul pubblico americano e nel mondo e veramente delle persone sono morte perché muoiono ogni anno, non è un mistero. Ma questo anno sono diventati un pochino più incisivi nel proporre dei numeri statistici; quando appunto sono stati più incisivi nel fare questo hanno avuto 2/3 di meno di persone che sono morte di questa malattia. E questo include sia l’influenza che la suina H1N1.

BF
Si è giusto, quello che molti non sanno, ciò di cui non si rendono conto è che la categoria della influenza, nel 2009 non include solo l’H1N1 ma anche la polmonite e malattie simili all’influenza. È una categoria molto grande quella della influenza, non è solo quel tipo di influenza confermata dai laboratori. Ricordate che solo il 20% di ciò che accade in ogni stagione influenzale è veramente una influenza di tipo A o B. Quindi ho fatto un passo indietro e guardato a questa cifra 36mila. Da dove viene questa cifra?

Tornando al 2003, prima del 2003, la stima del CDC per quel che riguardava l’influenza era di 21mila morti associati ad influenza, questo ogni anno e negli Usa e la maggioranza accadeva per l’80% in un pubblico di anziani.

Come lei ha già evidenziato le persone muoiono ogni anno causa infezioni e complicazioni respiratorie. Le persone anziane sono particolarmente suscettibili a malattie respiratorie, questo è quello che uccide molta parte delle persone anziane.

Prima o poi dobbiamo morire tutti e morire di qualche cosa e nelle persone anziane spesso la causa è un problema respiratorio. Voglio dire, non siamo qui per vivere in eterno. Ma questo non è per diminuire il fatto che possono esservi stati da 21mila a 36mila morti in relazione alla influenza, ogni anno nel pubblico anziano.

Ma cerchiamo di essere realisti. Se facciamo un passo indietro e guardiano agli studi che sono stati fatti, l’influenza non è il problema che troviamo in adulti e bambini sani. Chiunque abbia un problema di salute, è a rischio per ogni tipo di infezione, ma la grande maggioranza di persone sane non lo è.

Molto di noi, quando siamo sollecitati da una infezione batterica o da un virus o dei batteri, quando la nostra resistenza è bassa, voglio dire, convivono con virus e batteri ogni giorno. Ogni giorno siamo circondati da batteri e virus e quindi e perché ci ammaliamo alcune volte? Perché la nostra resistenza è bassa. E ci sono delle discussioni in corso sul perché alcuni si ammalano ed altri no, perché alcuni possono riprendersi da alcune infezioni e altri no, anche se non sorgono complicazioni.

Per quanti anni Lei dr Mercola ha evidenziato che essere in buona salute soprattutto nella stagione influenzale ha molto a che fare con il tipo di vita che si conduce? Se si prende o meno la vitamina D.. Che tipo di vita state conducendo? Di che tipo di situazioni ambientali vi state circondando? Piuttosto che dipendere completamente da medicine e vaccini per stare in salute...

Forse un pochino questo va fuori tema rispetto all’argomento che stiamo discutendo ma credo che le persone veramente non comprendano che le cifre di cui abbiamo parlato, cifre enormi causati dalla influenza, si basano su alcune stime piuttosto ampie.

DM
Penso che questa è una tangente importante perché mette ogni cosa al suo posto. La questione principale è che, come Lei ha citato, noi non viviamo in eterno e alla fine moriamo. Tipicamente uno dei meccanismi più comuni di morte sono le infezioni respiratorie, questo come lei ha detto quando l’età avanza. L’influenza non ammazza le persone, lo fa la polmonite secondaria; si, vivere con uno stile di vita sano, questo è proprio quello che noi abbiamo cercato di insegnare alle persone, come educarle su come vivere una vita sana e come evitare le manipolazioni, le distorsioni, le falsità che queste grandi aziende multinazionali mettono davanti a loro per fare dei loro profitti.

Ma se si fa questo: se ci si espone sufficientemente al sole, se si fa esercizio regolarmente se si evitano gli zuccheri e le tossine e si beve acqua pura, cose semplici, si possono ampliare il proprio stile di vita, migliorare la qualità della propria vita e aumentare la resistenza verso queste malattie.

Detto chiaramente, quello che l’industria farmaceutica ardentemente vuole che ognuno di voi creda, è che questa iniezione magica di vaccino in qualche modo, magicamente vi protegga dal fatto di morire per l’influenza, ma l’evidenza non potrebbe essere più chiara: non funziona proprio nelle persone adulte, è una frode con complicazioni.

C’è solo questo tentativo enorme di ingannare le persone per generare profitti. Per fortuna siamo in grado di penetrare questo velo di disinformazione, come abbiamo fatto con efficacia l’anno scorso e quest’anno vogliamo cominciare per tempo, avvisando le persone che c’è un nuovo progetto che sta arrivando. Io penso dobbiamo fare questo adesso e avvisare le persone di cosa sta arrivando sulle loro teste nel prossimo autunno.

La notizia è che stanno mettendo insieme i vaccini di influenza suina e quelli di influenza regolare e che non sarà possibile averli singolarmente. L’unico modo per avere la dose di iniezione influenzale è averla unita al vaccino della suina.

Può darsi che Lei adesso possa ampliare un pochino questo tema.

BF
Si, giusto. Nel febbraio 2009 il CDC annunciò che ogni americano dall’età di 6 mesi fino alla sua morte, dovrebbe avere una iniezione annuale di vaccino antinfluenzale. Ognuno di noi sia che siamo sani o malati. Nel marzo 2009, fu scoperto questo virus misterioso H1N1, questo ibrido umano-aviario-suino.

Ecco che quindi ognuno di noi, americano (ndt), deve avere ogni anno la sua dose di vaccino antiiinfluenzale. Adesso stiamo entrando nella stagione influenzale 2010-2011. Lei ha ragione: quello che loro hanno fatto è che nella dose antiinfluenzale questo anno ci saranno i 3 virus: del tipo A o B e uno dell’H1N1.

Lo scorso anno era possibile avere la trivalente, ovvero un vaccino influenzale composto da 3 virus, chiamato dell’influenza stagionale, oppure il vaccino dell’influenza H1N1 e in singole dosi.

Quindi l’anno scorso ci sono state 2 dosi. Quest’anno stanno mettendo insieme l’H1N1 nella formula trivalente. Quando andate dal medico vi sarà detto di fare una iniezione trivalente ed in questa sarà contenuto il composto H1N1.

Cosa stiamo sentendo adesso sul vaccino trivalente che è usato nell’emisfero sud? Ovvero Australia, dato che stanno avendo la loro stagione influenzale. Dunque circa 1 mese fa il governo australiano ha sospeso l’uso del vaccino influenzale che contiene l’H1 N1. Lo ha sospeso nei bambini sotto i 5 anni perché veniva riscontrato che molti di loro avevano poi febbri alte, vomito, convulsioni. Hanno deciso che questo poteva essere troppo pericoloso in questi bambini.

Quello che io capisco è che non si tratta solo dei bambini, ma che chiunque usi quella formula trivalente, in cui ci sia il componente H1N1, ha più reazioni del solito. Non sappiamo proprio quel che sta succedendo.

Quello che sappiamo in questo Paese è che alcune settimane fa, un comitato speciale, è stato creato dal governo perché vigili sul vaccino monovalente H1N1, quello che abbiamo usato l’anno scorso, perché ci sono segni che possono essere associati a certi tipi di reazioni, che sono ad un livello di stima maggiore del solito.

Quello che il comitato ha riscontrato temporaneamente, è che ci sono 3 segnali di H1N1, il vaccino influenzale suino usato lo scorso anno.

Uno di questi segnali è la sindrome di Guillain-Barre (GBS): che sappiamo essere associata al vaccino influenzale dal 1976, quando è stato usato il primo vaccino della influenza suina.

C’è un altro segnale con una malattia del sangue denominata trombocitopenia, che si manifesta quando il sangue non può produrre abbastanza piastrine ed è un tipo di reazione autoimmune.

L’altro segnale è la paralisi di Bell: si tratta di una paralisi facciale. È una reazione neuroimmune. Il governo sta dicendo che non sa se questi sono segnali veri o no, ma ci sono state alcune bandiere rosse innalzate su questi 3 punti.

Dunque, ora stiamo entrando nella stagione influenzale 2010-2011 con un vaccino che può essere molto reattivo.

Sono preoccupata se questo viene portato avanti in questo Paese dove abbiano oltre 300milioni di persone e il governo dice che ognuno di questi 300milioni dovrebbe ricevere questo vaccino influenzale. Ed abbiamo una spinta molto aggressiva anche nei media ed altri che stanno seguendo direttive del governo, ed altri che dicono che potremmo avere una brutta situazione.

DM
Si appunto, una brutta situazione. Questo è un po’ come parlare per “understatement” (sottintesi) … Io penso che è veramente il caso e la ragione di mettere in allerta le persone molto precocemente, perché la più parte di loro non lo sa proprio; non è stato per nulla annunciato, non ha ricevuto una pubblicità cosi ampia.

Sospetto, capisco sia difficile dirsi a questo punto, ma forse può ragionare sul fatto che … insomma non so se veramente lo comunicheranno cosi apertamente nella sostanza. In qualche modo è come se lo faranno scivolare un po’ dietro le quinte.

BF
Si abbiamo la politica in luogo che dice che ogni americano deve farsi una dose di vaccino influenzale per il prossimo anno e questo dai 6 mesi di età fino alla morte. Questo significa che ogni medico e ogni clinico che ha questo vaccino farà molta pressione e anche sulle donne incinta. Sono molto preoccupata e molto attenta a questo tema delle donne incinta che ricevono un vaccino influenzale, particolarmente questo tipo di vaccino, perché non abbiamo abbastanza studi scientifici che abbiano osservato gli effetti della somministrazione di questo vaccino influenzale, particolarmente questo dell’H1N1 a delle donne incinta.

Ora l’anno scorso, la scorsa estate, l’istituto Nazionale Sanitario (NIH), annunciò che stava facendo degli studi in bambini, adulti e donne incinta in merito al vaccino H1N1 e 120 donne incinta dovevano essere parte di questo studio nel settembre scorso, ai primi di settembre. Sono state impiegate seguite per 7 mesi, questo era il progetto.

Dobbiamo ancora vedere e sentire una affermazione, una dichiarazione dei risultati di cosa sono stati questi studi. Francamente penso è shockante che stiamo chiedendo a donne incinta di farsi il vaccino, senza avere una base scientifica, non abbiano fatto quei tipi di studio che è necessario fare per scoprire se questa è una politica sicura per i loro futuri bambini che si stanno sviluppando nel loro utero.

Si tratta di scienza: ma quanta scienza abbiamo? Ma quanto è bene? Quando si tratta di dare ad ogni singola persona nel Paese ogni anno una dose influenzale, incluse le donne incinta...

DM:
Non potrei darle più ragione! La domanda che ho tuttavia, non l’abbiamo discussa precedentemente, ma l’abbiamo citata precedentemente sul fatto che 90milioni di dosi di H1N1 sono state somministrate al pubblico. Per caso Lei ha le statistiche di quante dosi di vaccino stagionale sono state somministrate?

BF
No, non le ho. So che regolarmente in questo Paese abbiamo da circa 30 al 35% di assunzioni di vaccino influenzale, che è una cifra molto bassa.

DM
Quindi non molto di più che l’influenza suina?

BF
No. E qui è la mia preoccupazione con queste 70 milioni di dosi di H1N1 non usati e il vaccino stagionale che non è stato usato. Molti di questi vaccini contengono il thimerosal, che è un conservante che contiene mercurio, perché molti di loro sono in fiale multidose e c’è solo una piccola quantità in monodose esente da mercurio o tracce di mercurio. Qui abbiamo molte dosi NON usate di vaccino influenzale e questo ogni anno e la maggior parte contiene timerosal.

Lei sa che i vaccini che contengono questo ingrediente NON possono essere smaltiti regolarmente negli spazi normali dove si smaltiscono queste sostante e nemmeno essere buttate negli scarichi dei lavandini, perché viene considerato come materiale pericoloso. Non si possono buttare delle sostanze che contengono mercurio in siti di smaltimento normali o buttarli negli scarichi. Questo è scioccante: non si possono smaltire regolarmente come altre sostanze ma si possono mettere dentro le persone..

DM
Dunque si possono iniettare in un bambino innocente o un neonato ma non si possono buttare nella spazzatura.

BF
No

DM
Dunque è una osservazione interessante quella che lei sta facendo rispetto alla realtà, a quello che sta realmente accadendo qui. Ci sono ca 70milioni di dosi H1N1 che non sono stati usati lo scorso anno. Lei sa se sono state smaltite in maniera appropriata o se stanno usando questo vaccino per incorporarlo e combinarlo con il vaccino della stagione influenzale?

BF
Beh dipenda da quando questo vaccino H1N1 lo scorso anno è stato fatto. Perché c’è ovviamente una data di scadenza. Io penso che un numero di queste è scaduto a giugno 2010. E non so quanti e come eventualmente sono finiti nella produzione di questo vaccino H1N1, forse alcuni possono essere usati nella formula trivalente di questa stagione. Non ho la risposta per questo.

DM
Potrebbe essere interessante se Lei potesse scoprire e vedere questa questione e quindi potremo poi in futuro dare un resoconto di quel che sta succedendo. Perché io ho la preoccupazione che stiano facendo in modo di disfarsi di questo mettendolo in nuovi vaccini. Anche se in alcuni casi, non ha molta importanza perché l’incentivo per fare questo sarebbe solo per accertarsi di non sprecarlo, ma se di fatto il governo l’ha già acquistato, allora non c’è nessun incentivo ulteriore per fare questo. Penso infatti che loro hanno acquistato tutta la partita di vaccini e non sono in un inventario in giacenza magazzino delle aziende farmaceutiche.

Quindi l’incentivo sarebbe l’opposto. Fare nuovi vaccini perché possano essere venduti.

BF
Si, quello che penso è che dobbiamo osservare molto seriamente questa questione del vaccino influenzale. Dobbiamo certamente richiedere che siano fatti degli studi scientifici appropriati, intendo per color che vogliono usare questo vaccino, questo è assolutamente dovuto.

Sembra che ogni volta che il CDC raccomanda un vaccino per uso universale, sia su bambini e ora su adulti, ci sia la questione se sia o meno veramente richiesto, necessario. Io sono molto preoccupata di questo perché tutti dovremmo avere il diritto di fare delle scelte libere sulla cura medica che vogliamo. Incluso il tipo di prodotti che vogliamo usare e questo deve valere anche per i vaccini.

DM
Può far sapere ai nostri ascoltatori qual è lo stato attuale del vaccino influenzale?. Precedentemente Lei ha menzionato che vene raccomandato per ogni persona dai 6 mesi al tempo della sua morte. Ma questa raccomandazione è stata trasformata in politica obbligatoria per bambini in età scolastica? In altre parole: se non fanno la vaccinazione stagionale annuale, possono non essere ammessi a scuola?

BF
So che in molti stati negli ultimi anni hanno cercato di avere questo come obbligatorio o lo hanno ottenuto. Confesso di non aver fatto di recente una revisione degli stati che hanno aggiunto questa clausola, lo farò. So che genitori di diversi stati stanno cercando di fare pressione sui loro legislatori perché non sia richiesto il vaccino influenzale nel momento in cui il bambino va a scuola. Come Lei sa, negli ultimi 25 anni c’è stata questa incredibile spinta ad avere questo tipo di vaccini in forma obbligatoria. Mi ricordo nel 2007, 6 mesi dalla licenza del vaccino Gardasil, avvenuta nel 2006, che le aziende e le lobby si comportarono in modo molto aggressivo perché i legislatori mettessero questo come obbligatorio per le ragazze dal loro 6 grado scolastico.

Quindi questa è la tendenza sia delle aziende che producono vaccini che vogliono avere il mercato stabile che possono prevedere, perché i mandati sono fatti rispettare dai funzionari pubblici della salute che vedono ogni microrganismo come potenzialmente sradicabile con i vaccini. Loro sono filosoficamente molto a favore di queste leggi.

Nel frattempo le persone stanno perdendo il loro diritto di poter fare delle scelte; ogni volta che viene richiesto per legge un vaccino, perdiamo ogni volta un po’ della nostra libertà di fare delle scelte su un tipo di prodotti che invece siamo obbligati ad usare. Prodotti come i vaccini che contengono degli additivi come il mercurio e l’alluminio che possono causare dei danni cerebrali e morte. Ogni vaccino ha un rischio implicito per danneggiare o creare morte. Se per caso avete dei fattori di alto rischio biologico o genetico, questo vi porta ad avere un rischio ancora maggiore rispetto ad altri. Possono crearvi un danno ancora maggiore di altri nell’uso dei vaccini. Possono causarvi un danno ancora peggiore e se siete obbligati a farlo, poi non avete speranza, perché fondamentalmente quello che lo stato vi sta dicendo è che o vi allineate e allineate a queste direttive i vostri figli oppure essi non possono andare a scuola ed avere alcuna preparazione scolastica.

E queste regole continuano anche nel college: non sarà possibile avere una formazione scolastica perché non avete fatto un vaccino che però potenzialmente può danneggiarvi.

E le funzioni sociali collegabili a questo fatto in futuro possono essere molto più grandi come non avere il permesso per un lavoro, una patente,non poter salire su un aereo, non poter entrare in un ospedale o avere una assistenza infermieristica a casa perché non potete mostrare prova di essere stati vaccinati ogni anno con vaccino influenzale. In tutta questa visione c’è qualcosa di veramente sbagliato.

DM
Si assolutamente. È qualcosa di spaventosamente sbagliato La vera difficoltà è che non sappiamo la conseguenza a lungo termine di tutte queste vaccinazioni. Come abbiamo evidenziato precedentemente studi per la sicurezza a lungo termine non sono stati fatti. E Lei ha citato anche la questione dello squalene, e dei metalli pesanti e leggeri come mercurio e alluminio, ma abbiamo anche la questione della contaminazione e del rotavirus recente, che può contaminare potenzialmente questi vaccini.

Non c’è una comprensione di quali siano veramente le implicazioni acute nel lungo termine, sia nella seconda che nella terza generazione. I figli dei figli che ricevono questi vaccini… non sappiamo proprio…sono semplicemente inseriti nel nostro DNA e non abbiamo nessuna comprensione di tutto questo. È veramente shockante.

Fortunatamente, voglio terminare questa intervista con una nota positiva, e ricordare ad ognuno che possiamo veramente fare la differenza. Chiunque stia ascoltando questa intervista sta svolgendo un ruolo veramente importante ; per esempio per il contributo dato al fatto che solo il 25-30% degli americani siano caduti preda l’anno scorso di questa follia e si sono fatti vaccinare. Questo è un dato che Noi stiamo vincendo.

Quel che mi sono dimenticato di evidenziare è che il vaccino H1N1 l’anno scorso NON era obbligatorio e per questo è stata una vittoria maggiore. Come Lei ha anche citato, ed è stata la questione più importante: non vogliamo perdere la nostra libertà.

Educando le persone, informandole, dando loro dei fatti che le fonti convenzionali non danno loro per esempio e facendo in modo che possano fare una scelta intelligente ed informata: continueremo su questa strada.

Incoraggerei ognuno di voi che sta ascoltando questa intervista a fare cosi e passare questa parola, ad essere informato ed educare amici e parenti perché sarà impossibile che vengano a sapere tutte queste cose dai media convenzionali. La verità vien continuamente celata. Non possono perciò fare una scelta informata se non hanno questa possibilità. Ci sono molte persone che non si stanno vaccinando ora. Stiamo veramente facendo la differenza. Ognuno di voi che sta ascoltando, può svolgere un ruolo molto importante nel conservare la nostra libertà e proteggere i nostri bambini.

BF
Vero. È giusto perché Lei sa che questi vaccini saranno autorizzati nel libero mercato e soggetti quindi a leggi di domanda e offerta. Significa che se le persone li vogliono, saranno usati. Se le persone vengono convinte e la scienza è lì a dire loro che sono dei prodotti efficaci e sicuri, loro li useranno. Ma se la scienza lì non c’è, allora ci saranno persone come abbiamo visto lo scorso anno che avranno più attenzione e cercheranno prove se questi vaccini sono effettivamente sicuri ed efficaci. Qual'è la prova che la H1N1 era necessario e sia stata una pandemia letale? Quali le prove che tutti avremmo dovuto metterci in file e avere il vaccino?

Queste persone hanno visto, hanno visto l’evidenza che non era convincente e hanno cosi avuto il diritto di fare una scelta. Quindi facciamo il possibile perché in questo Paese non si finisca mai in una situazione in cui essere obbligati ad avere un vaccino influenzale che non sia stato adeguatamente studiato e non dia prove di essere sicuro, efficace e necessario.

DM
Assolutamente! Io penso abbiamo dato abbastanza informazioni e abbiamo dato un resoconto e riassunto di ciò che è accaduto lo scorso anno e che sta per accadere. Spero che abbiamo dato sufficiente ispirazione e incoraggiamento perché ognuno possa continuare questo buon lavoro e diffondere il messaggio.

Facciamo in modo che le persone sappiano che possono essere degli evangelisti di salute e proteggere persone innocenti da danni che possono derivare dall’esporsi a questo processo cosi dannoso che sta per essere riproposto e che appare nella più parte dei casi essere un bieco profitto per le case farmaceutiche. io sarei molto in ascolto e manterrei veramente il buon lavoro fatto.

BF
Grazie dr Mercola

DM
Grazie Barbara

Ad un anno dalla paura della pandemia suina e dei vaccini: riassunto dei temi salienti della tentata manipolazione sulle vaccinazioni di massa. Allerta e informazione per la prossima stagione influenzale. MEMORANDUM pandemia e vaccini

Autore: dr Mercola / Traduzione a cura di: Cristina Bassi / Fonte originale: articles.mercola.com / Fonte: thelivingspirits.net

http://www.ecplanet.com/node/1674

Metà della Terra è sparita!


Metà della Terra è sparita!

 

News Frank!

 

pubblicato in Pianeta Terra il 17 Agosto 2010 alle 09:06

a cura di Vincenzo Zappalà

I media hanno letteralmente fatto sparire metà del globo. Nessuna notizia viene data su quanto sta succedendo nell’emisfero sud, a causa di uno dei più gelidi inverni mai subiti. Meglio parlare di caldo nel nord. Chissà come mai?

Metà della Terra è sparita!

Ancora una volta i media fanno di tutto per poter portare acqua al mulino del riscaldamento globale. Pur sapendo che i cambiamenti climatici non si misurano su singoli episodi, la stampa e la TV continuano a insistere su notizie che vengono allacciate immediatamente a questa situazione. Sulle motivazioni non voglio tornare, avendone già discusso e parlato a lungo. Tuttavia, ciò che risulta evidente è che la nostra Terra ha perso completamente uno dei suoi emisferi, quello meridionale! Sarà solo per un caso o perché esso sta vivendo uno dei suoi inverni più rigidi? Forse fenomeni troppo “freddi” non fanno gioco ai sostenitori indefessi del riscaldamento globale ed è meglio nascondere le notizie che provengono da sud. Questo tipo di comportamento, già da solo, fa già pensare che qualcosa non quadri del tutto. Se si è veramente convinti delle prove che si sbandierano a destra e a sinistra, non si dovrebbe aver paura di citare anche episodi che sembrano andare controcorrente. In qualche modo continuo a sentire puzza di bruciato…

E a proposito di bruciato, ecco insistere continuamente sulle foreste russe che bruciano e collegarle al riscaldamento globale. Oppure sullo scioglimento dell’artico (a questo punto non dovrebbe più avere ghiaccio…), su enormi iceberg che si staccano (ma è sempre successo…), sul livello marino che sale (esistono ancora le città costiere?). Tutto, però, succede solo al nord, dove abbiamo l’estate. E a sud? Tutto normale e senza problemi? Sembrerebbe proprio di sì. Ed invece no, assolutamente no e per saperne qualcosa bisogna andare a spulciare la stampa locale. Eccovi allora alcune informazioni con le relative fonti. A buon intenditor poche parole…

17 giugno 2010: 500 pinguini africani muoiono per il freddo a causa dell’ondata glaciale che ha toccato la Provincia del Capo orientale in Sud Africa

19 luglio 2010: il freddo glaciale distrugge in Sud Africa parecchie centinaia di Sistemi Solari Termici

5 agosto 2010: neve sul Brasile e temperature sotto zero nel River Plate. Moria di pesci tropicali

6 agosto 2010: il Sud America è colpito da un’ondata fredda eccezionale. Nella Bolivia dell’est si è scesi fino a -6°C. Milioni di pesci abituati a nuotare a circa 20°C muoiono congelati. Analoga fine per rettili, uccelli, tartarughe. Come conseguenza le acque sono diventate imbevibili e il governo ha chiuso la pesca per l’intero anno. Le morti di persone e animali in Argentina, Uruguay, Paraguay e Brasile del Sud aumentano. Un metro di neve copre la Patagonia e lungo le Ande si sono interrotte le comunicazioni. Moltissime culture cilene di agrumi e avocado sono state distrutte, riducendo l’esportazione del 40%

9 agosto 2010: gli australiani hanno vissuto la mattinata più fredda degli ultimi 30 anni. Sidney si è svegliata sotto una coltre di gelo.

Nel frattempo la copertura ghiacciata dell’Oceano Antartico è arrivata ad un valore che è 1,3 milioni di chilometri quadrati sopra la media dell’intervallo 1979-2008 e continua a crescere. Questa situazione controbilancia abbondantemente la perdita di ghiaccio dell’emisfero nord e stabilisce in 20 milioni di chilometri quadrati la copertura glaciale totale sul pianeta.

Insomma, non solo i media cercano di nascondere il dissenso che esiste tra i vari scienziati sul riscaldamento globale, ma addirittura cancellano la metà del mondo sotto l’equatore. Complimenti!

martedì 24 agosto 2010

Messico: evacuate 3000 persone per uragano "Frank"



NEWS FRANK

ESTERO
| 24.08.2010 | 22:25


Più di tremila abitanti della costa del sud-est del Messico che affaccia sull'oceano Pacifico sono stati evacuati come precauzione in vista dell'arrivo della tempesta tropicale Frank, che potrebbe, secondo le autorità locali, peggiorare e trasformarsi in un uragano in serata.


Il Servizio Meteorologico nazionale ha informato la cittadinanza che la tempesta, con venti tra gli 85 e i 100 km orari, si trova ora a 220 km a sud-ovest dalla celebre stazione balneare di Acapulco.

Un centinaio di località della regione di Oaxaca sono state allagate dalla forti piogge che accompagnano la tempesta. Diverse scuole sono state chiuse.

Frank nei prossimi giorni potrebbe anche causare problemi nelle numerose località turistiche dove anche molti stranieri trascorrono le vacanze.

Il Servizio Meteorologico Nazionale ha d'altra parte reso noto che la tempesta continuerà il suo percorso parallelo alle coste messicane, senza quindi penetrare nell'entroterra.


ATS

Appelli Repubblica - La Repubblica.it

No alla lapidazione di Sakinehù








"Una donna di 43 anni, madre di due figli, Sakineh Mohammadi-Ashtiani, rischia nella Repubblica Islamica dell'Iran l'esecuzione per lapidazione (dopo aver ricevuto come "punizione" pubblica, e in presenza di uno dei suoi figli, a titolo di "esempio", 99 colpi di frusta)".

"I suoi crimini agli occhi delle autorità politico-religiose di questo paese? L'adulterio, che non è un crimine né un delitto. Ma, soprattutto, la presunta complicità in un omicidio che è stata costretta a confessare, talmente costretta che ha poi subito ritrattato".

"Cosa bisogna pensare di questi metodi diretti a estorcere pretese verità? Noi, firmatari di questo testo, facciamo appello dunque alle autorità iraniane perchè mettano fine a questo tipo di procedure, oltre che a queste punizioni inique e barbare.

Ci uniamo a tutte le iniziative già intraprese dalle organizzazioni di difesa dei diritti dell'uomo, quali Human

Rights Watch e Amnesty International, a favore della signora Sakineh Mohammadi-Ashtiani".

"Per il rispetto della dignità e della libertà di tutte le donne iraniane".







FONTE:Appelli Repubblica - La Repubblica.it

Terremoto HOKKAIDO, JAPAN REGION

Magnitude
mb 4.9

Region
HOKKAIDO, JAPAN REGION

Date time
2010-08-24 13:50:40.3 UTC

Location
44.38 N ; 141.24 E

Depth
232 km

Distances
112 km NW Asahikawa (pop 356,612 ; local time 22:50 2010-08-24)
59 km NW Rumoi (pop 26,454 ; local time 22:50 2010-08-24)

Global view

http://www.new-dimension-software.com/seismology/index.php

UFO seen over Victoria, British Columbia

 

News Stefano!

Jupiter Impact Aug 20th - 3rd Impact in 13 months!!

News Stefano!

 

Terremoti: Messico, Sisma avvenuto a 10 km di profondita' 24 agosto, 07:42

 

News Stefano! Bentornato Stefano!

(ANSA) - ROMA, 24 AGO - Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.1 e' stata registrata nella notte al largo delle coste del Messico. L'epicentro a 290 km a sudovest dalla citta' centroccidentale di Puerto Vallarta. Lo riporta il Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs). Al momento non risultano danni a persone o cose. Secono i rilievi dell'Usgs, il sisma e' avvenuto a 10 km di profondita'.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/08/24/visualizza_new.html_1790834666.html

lunedì 23 agosto 2010

Robert Bigelow e la sua verità sugli UFO

 

 

Robert Bigelow e la sua verità sugli UFO

Il Giornale Online16 giugno 2010
da Zonwu
"Persone sono state uccise. Altre sono state ferite. E sono più che dati frutto di semplici osservazioni". Così parla Robert Bigelow, proprietario e fondatore della Bigelow Airspace, una delle più grosse compagnie aerospaziali americane, che tra le altre cose ha intenzione di costruire la sua stazione spaziale privata. L'opinione di Bigelow è che ci siano eccome visitatori da altri mondi, ma che le loro intenzioni, contrariamente a quanto molti vogliono credere, siano tutt'altro che pacifiche nei nostri confronti."Sono stato un ricercatore ed uno studioso di UFO per molti, molti anni. Tutti coloro che fanno ricerche, se si sprecano a fare ricerche di qualità, si convincono della realtà del fenomeno. Non occorre aver avuto un incontro ravvicinato...Persone sono state uccise. Persone sono state ferite. E' più che un dato frutto di semplici osservazioni".
Sebbene la citazione abbia fatto nascere alcune parole di scherno da parte di Kenneth Chang, autore del New York Times, gli fa eco Bill Cox, giornalista dell' Herald Tribune, che scrive: "Ehi, time out! Mr Chang, il candidato emergente per i nuovi razzi post-NASA ha appena detto che alcune persone sono state uccise e ferite da UFO. Ed il ragazzone si basa su 'più che dati soggettivi'". Bigelow sembra avere alcuni "agganci" del tutto particolari: è in contatto con un fisico che ha firmato un contratto con la USAF per fare valutazioni su alcuni argomenti esotici, come il teletrasporto; ha amici nell' Intelligence americana, alcuni affiliati a settori privati sospettati di aver fatto reverse engineering su macchine aliene. Sia chiaro, non sto affermando che Bigelow dica la verità. Fino a quando non mostrerà le prove di quanto afferma, rimarranno solo parole prive di molto peso. Ma Bigelow si aggiunge ad una già folta schiera di scienziati, ex militari ed imprenditori che giurerebbero su ciò che hanno di più caro che le visite da parte di extraterrestri siano realtà.
Bigelow si dedica da tempo a ricerche paranormali e ufologiche, tanto da aver costituito il suo team personale. Team che avrebbe avuto esperienze del tutto bizzarre, secondo quanto sostiene Bigelow ed alcuni membri del suo staff. In un episodio, avvenuto al Bigelow Skinwalker Ranch nello Utah, uno degli scienziati del team di Bigelow sarebbe addirittura stato posseduto fisicamente e mentalmente da un essere alieno, attraverso la telepatia. Ma non sarebbe stato l'unico fenomeno paranormale verificatosi al ranch: sarebbe apparso addirittura un wormhole dal quale sarebbe uscito un essere semi-trasparente (N.B. il condizionale è d'obbligo, in mancanza di un briciolo di prova)
E le recenti parole di Bigelow sembrano trovare apparente conferma da un fisico di San Francisco, Jack Sarfatti, che sostiene che Bigelow abbia aperto un "vaso di Pandora" sulla questione.
Secondo Sarfatti, la voce di Bigelow sarebbe confermata da una misteriosa donna francese, accompagnata da guardie del corpo, che avrebbe con sè un "certo tipo di arma psicotronica basata su tecnologia aliena". Donna che, oltre a portarsi dietro una valigetta con tecnolgoia extraterrestre, avrebbe sostenuto che al Bigelow Skinwalker Ranch sarebbe avvenuta una battaglia tra le forze paramilitari di Bigelow ed alcuni alieni usciti dal wormhole, con morti e feriti tra gli umani. Ma tutte queste cose sono soltanto speculazioni, forse anche invenzioni, se non si portano delle prove. Sarfatti, dopo l'intervista di Bigelow, ha inoltre dichiarato:
"Bob Bigelow è come Howard Hughes. Ha i suoi satelliti privati e ha fondato un gruppo di ricerca UFO. Possiede un ranch nello Utah dove sostiene che ET sia uscito da uno Star Gate e che abbia combattuto con il suo staff. Non sappiamo se queste voci siano vere, ma le recenti dichiarazioni di Bigelow al New York Times sembrano supportare la voce...Non stiamo dicendo che la storia sia vera, solo che è davvero strana".
Fonte:

http://www.altrogiornale.org/news.php

Atlantico, emersa un'altra isola di rifiuti di plastica Gli scienziati continuano a rintracciare nuove discariche fluttuanti 20 agosto, 10:12

 

News Stefano!

 

ROMA - Siamo sommersi di plastica e i nostri rifiuti stanno ''affogando'' gli oceani, prima il Pacifico, poi l'Atlantico, ecco che, spedizione dopo spedizione, gli scienziati rintracciano nuove discariche di plastica fluttuanti, prodotte dall'insensatezza dell'uomo.

Stavolta i rifiuti sono stati 'pescati' nell'Oceano Atlantico del Nord: uno studio pubblicato sulla rivista Science durato 22 anni, infatti, ha contato qualcosa come 64.000 pezzi di plastica raccolti annualmente nel corso dello studio, in 6100 stazioni di campionamento.

Le concentrazioni piu' elevate di plastica sono state trovate in una regione posta a 32 gradi Nord di latitudine, in pratica all'altezza di Atlanta, in Georgia, e si estendono dai 22 ai 38 gradi Nord di latitudine.

Lo studio e' stato condotto dal gruppo Sea Education Association (SEA), Woods Hole Oceanographic Institution (WHOI) e della University of Hawaii, coordinato da Kara Lavender Law che attraverso simulazioni della circolazione delle acque oceaniche ha anche decifrato l''enigma' dietro la formazione di queste isole: e' un problema di correnti che fanno convergere i rifiuti tutti in una zona ristretta.

Ma non tutto e' chiaro agli scienziati, infatti, in 22 anni (dal 1986 al 2008) il contenuto di questa enorme pattumiera fluttuante nell'Atlantico del Nord non e' aumentato in modo significativo, nonostante sia cresciuto invece lo smaltimento di plastica, che quindi forse si trova chissa' dove in altri ''lidi'', oppure e' affondata nelle profondita' oceaniche.

Gli esperti si sono mossi per anni nell'Atlentico del Nord e nel Mar dei Caraibi usando delle reti fittissime per raccogliere i rifiuti, e gia' all'inizio di quest'anno avevano cominciato a divulgare dati del loro studio pluriennale. Alcune anticipazioni sono state date dalla stessa Lavender Law nel corso dell'Ocean Science Meeting di Portland, tenutosi lo scorso febbraio. In quell'occasione i ricercatori dissero che la densita' massima di plastica riscontrata e' di 200 mila frammenti per chilometro quadrato, pari cioe' alla densita' riscontrata nel Pacifico centrale, ovvero nella 'grande pattumiera' tra California e Hawaii, una discarica fluttuante di dimensioni pari a due volte il Texas. Sulle pagine di Science, ora, i ricercatori forniscono ulteriori dettagli parlando di una zona all'altezza di Atlanta come della parte piu' 'infestata' dalla plastica.

Secondo i loro calcoli al computer la plastica si concentra in quei punti per effetto di correnti oceaniche convergenti. Ma non e' tutto, di fatto i conti non tornano, perche' i ricercatori hanno visto che i depositi di plastica non sono cresciuti molto nel tempo, eppure noi abbiamo usato negli ultimi decenni sempre piu' plastica. Dov'e' finita dunque quella non trovata nelle pattumiere oceaniche? Le ipotesi avanzate sono molte: o semplicemente e' li' negli oceani ma resta 'invisibile' perche' ridotta in frammenti troppo piccoli per essere raccolti dalle reti; oppure e' affondata o ancora e' diventata 'pappa' per gli abitanti di quei luoghi.

In ogni caso non c'e' da star troppo tranquilli, tanto piu' che uno studio recente, di Katsuhiko Saido dell'universita' Nihon a Chiba, ha dimostrato che la plastica, lungi dall'essere indistruttibile, si decompone in mare aperto per esposizione alle intemperie e lo fa velocemente rilasciando numerosi composti tossici, che sono assorbiti dagli 'inquilini oceanici', mettendo a rischio la loro vita e la capacita' riproduttiva.

 

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/scienza/2010/08/19/visualizza_new.html_1791817712.html