Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 30 marzo 2013

Meteorite si frantuma nei cieli del Wyoming

Meteorite si frantuma nei cieli del Wyoming

Molti detriti spaziali hanno attraversato i cieli sopra il Wyoming Giovedi mattina (28 Marzo) . Il fenomeno è duranto per alcuni secondi mettendo in allarme e panico le persone che stavano assistendo al fatto.

”In un primo momento tutta quella pioggia di fuoco di mi ha colto di sorpresa”, ha detto uno dei residenti  Niki Bejvancesky, che era in viaggio per lavoro nel Midwest. ” ho pensato che fosse una stella cadente. Poi ho notato che era molto più grande di una stella. Non c’erano altre stelle insieme a quella che vedevo… “

La società americana che tiene traccia di avvistamenti di detriti spaziali, ha ricevuto 55 relazioni su avistamenti della palla di fuoco, vista cadere in vasto terriotrio di 700 miglia quadrate che comprende Wyoming, Colorado, South Dakota, Montana e Alberta, in Canada.

Alle 05:45, la palla di fuoco ha viaggiato da sud-ovest a nord-est  verso le montagne del Big Horn in una zona rurale del Montana tra il Devils Tower National Monument e State Rocks Park.

Redazione Segnidalcielo

link

http://www.segnidalcielo.it/2013/03/30/meteorite-si-frantuma-nei-cieli-del-wyoming/

venerdì 29 marzo 2013

Asteroidi: pericolo dai frammenti di scissione cometari – sotto osservazione la cometa Ison che potrebbe generare una pioggia di detriti spaziali

Asteroidi: pericolo dai frammenti di scissione cometari – sotto osservazione la cometa Ison che potrebbe generare una pioggia di detriti spaziali

L’astronomo dilettante svedese Peter Rosen ha scoperto un frammento di scissione dal nucleo della Cometa PanStarrs che sta lasciando il nostro sistema solare.  Peter ha elaborato alcune immagini tra il 16 e 21 Marzo 2013, che mostrano, o che sembrano mostrare, un frammento di scissione dal nucleo di PanStarrs.

IL PERICOLO POTREBBE VENIRE ANCHE DAI FRAMMENTI DI SCISSIONE COMETARI

Un frammento di scissione potrebbe essere catalogato anche come frammneto asteroidale che si distacca dalla cometa lungo il suo percorso a forte velocità nello spazio. Questo frammento  è visibile in alcuni scatti fotografici che vi presentiamo. Ovvio che il tutto potrebbe mettere in allarme i ricercatori del NEO della NASA, che appunto hanno scoperto la Cometa che proveniva dall’esterno del nostro sistema solare, ovvero dalla nube di Oort, spinta chissà da quale forza misteriosa.

L’immagine colorfull è una modulazione di frequenza che aumenta il contrasto e mostra chiaramente il frammento, ma si vede come un punto scuro davanti al soffietto del nucleo cometario..  C’è anche un normale e un contrasto potenziato / affiliato all’ immagine. C’era anche un aereo che passa nel piccolo campo di 13 x 18 della mia videocamera CCD. L’osservazione è stata effettuata con una DBK41AF02 CCD-camera montato sul mio OrionOptics CT-10 f/4.8 Newton. Spero che questo frazionamento del nucleo può essere confermata da altri astronomi molto presto. 

Ovviamente ci si domanda se vi sia un rischio o pericolo per un eventuale distacco di frammento asteroidale da altre comete che passeranno vicino alla Terra, come ad esempio la Cometa Ison, anch’essa proveniente dalla nube di Oort. Infatti i responsabili del Progetto NEO della NASA seguono da vicino l’andamento ed il percorso cometario, dato che è la prima volta che 4 comete si avvicinano alla Terra nell’arco di pochi mesi.

La cometa Ison fu scoperta dai russi Vitali Nevski e Artyom Novichonok, che l’hanno notata osservando alcune fotografie scattate tre giorni prima con un telescopio da 15,7 pollici (0,4 metri) eell’International Scientific Optical Network (da cui Ison), nei pressi di Kislovodsk. Quando fu avvistata per la prima volta, la cometa Ison si trovava a circa 625 milioni miglia (1 miliardo di chilometri) dalla Terra e a 584 milioni miglia (939 milioni di km) dal Sole, nel cuore della costellazione del Cancro. Ad aver attirato l’attenzione degli studiosi è stata la brillantezza, la luminosità del ‘sassolino’ spaziale, dotato di di magnitudine 18,8.

Ison si avvicinerà al Sole il 28 novembre

Quel giorno la cometa arriverà a circa 1,2 milioni di km dalla superficie del sole. Finora ha tutte le carte in regola per trasformarsi in un oggetto abbagliante ben visibile nel cielo notturno, e anche in quello diurno. Ma ciò accadrà solo se Ison riuscirà a sopravvivere al suo passaggio ravvicinato al Sole.

Ison potrebbe anche…sparire

Accadde anche nel 1973, quando l’attesa cometa Kohoutek che aveva promesso spettacolo proprio come Ison, improvvisamente svanì. Rimase comunque famosa perché fu la prima cometa ad essere osservata dall’equipaggio di una navicella spaziale, quello dello Skylab 4. Continuò però ad ispirare artisti e musicisti. “Le comete sono notoriamente imprevedibili” dicono gli esperti.

Ison ha il potenziale per sopravvivere all’incontro ravvicinato col Sole, ma questa non è una certezza. Le forze di marea e la radiazione solare sono notoriamente nemici giurati delle comete e spesso sono i responsabili della loro distruzione, come accadde alla cometa Elenin, che fu distrutta nel 2011 mentre si avvicinava il Sole. Elenin, tuttavia, era una cometa molto più piccola.

La cometa potrebbe generare una pioggia di detriti

A gennaio del 2014, probabilmente attorno al 16, la cometa Ison ormai in fase di allontanamento dal Sole potrebbe lasciare un ultimo ricordino agli spettatori presenti sulla terra: uno sciame meteorico, che potrebbe avere come radiante, come origine, la costellazione del Leone.

Redazione Segnidalcielo

riferimenti articolo

link

link

http://www.segnidalcielo.it/2013/03/29/asteroidi-pericolo-dai-frammenti-di-scissione-cometari-sotto-osservazione-la-cometa-ison-che-potrebbe-generare-una-pioggia-di-detriti-spaziali/

Meteorite cade nel distretto di Himachal Pradesh in India

Meteorite cade nel distretto di Himachal Pradesh in India

Il 27 Marzo 2013 -  Ci troviamo nel Distretto di  Himachal Pradesh in India, i frammenti di un meteorite sono caduti  nel villaggio di Patola, ferendo due donne indiane e causando gravi danni ad alcune abitazioni. Il servizio andato in onda sul canale nazionale IndiaTV mostra i danni fatti dai frammenti e le ferite riportate dalle due donne. La gente del villaggio ha dichiarato durante le interviste e le ispezioni della polizia locale, di aver visto una palla infuocata cadere giù dal cielo e frantumarsi in svariati pezzi.

Le due giovani donne rispettivamente di 32 e 22 anni erano indaffarate con faccende domestiche nelle loro abitazioni, quando  improvvisamente sono state colpite e  ferite dai frammenti infuocati del bolide. Gli esperti del laboratorio scientifico ritengono che si sia trattato di una meteora e quindi hanno prelevato alcuni campioni, che ora sono sotto esame di laboratorio. Secondo altri testimoni residenti nel villaggio di Patola,  la palla di fuoco avrebbe provocato una densa nube di cenere, dovuta molto probabilmente all’impatto con conseguente esplosione del detrito spaziale. Potete comunque vedere il video del servizio andato in onda su India TV dedicato appunto alla caduta della meteora.

Redazione Segnidalcielo

riferimenti articolo:

link

link

http://www.segnidalcielo.it/2013/03/29/meteorite-cade-nel-distretto-di-himachal-pradesh-in-india/

Questa lettera è stata pubblicata il 25 marzo 2013 dall'Ing. Keshe e riguarda il destino di tutti noi.

News Gerda

Questa lettera è stata pubblicata il 25 marzo 2013 dall'Ing. Keshe e riguarda il destino di tutti noi.

New Era

Traduzione di Antonietta Lo Porto 

"In questa lettera, ho scritto in uno stile semplice, in modo che non vi siano malintesi e non vi sia alcuna necessità per chiunque, di interpretare il significato e lo scopo di divulgare tali informazioni. Questa lettera ha lo stesso significato per tutte le creature della Terra e dell'Universo, in quanto è abbastanza semplice, da non essere aperta a qualsiasi errore di interpretazione e non ha bisogno di essere tradotta, elaborata, o per farne un cattivo uso dell'informazione o per qualsiasi altro motivo. Tutti potranno apprendere da questa lettera, secondo la propria comprensione il modo di servire l'Umanità e la Comunità Universale.
Per raggiungere la pace, bisogna trovare le cause fondamentali dei conflitti, per poi fare un ulteriore passo, si devono sradicare le radici dei problemi, in modo che questi conflitti, non si ripresentino e si ripetano più. E per ottenere la pace eterna nella mente, la propria casa, la città, la nazione, il pianeta e nell'Universo e che solo il questo modo può essere mantenuta.
In primo luogo in questa lettera, come fondatore della Keshe Foundation, in secondo luogo, come essere umano e in terzo luogo, come messaggero di pace di questi tempi, vedo come mia responsabilità personale, rivelare la verità non detta, in modo che attraverso di essa, si trovino le cause principali della maggior parte delle guerre dei secoli passati su questo pianeta. Con la comprensione delle cause e le radici dei problemi, l'umanità come una famiglia collettiva, si sposterà di corsa, in una nuova fase di pace e prosperità.
Chiameremo questo giorno, un nuovo giorno e una nuova era, per la razza umana, per indicare questa voce sotto il titolo di: "Un nuovo destino per l'Umanità.
Che cosa significa questo giorno, il 28 febbraio 2013 quando, un leader religioso adoratore del Creatore conosciuto come chiesa cattolica-apostolica-romana, una setta del cristianesimo e il suo capo conosciuto come Papa si dimette e con questo atto si apre il percorso per l'elezione di un nuovo papa?
Alcuni uomini sperano, che il nuovo Papa porti una nuova speranza di pace, non come il desiderio di una parte della comunità umana, ma come una realtà per tutte le persone su questo pianeta.
Per iniziare da zero e lavorare per la pace nel mondo e per un trattato di pace nel mondo, si dev ono mettere sul tavolo, tutti i fatti presenti e passati, che hanno causato o istigato le guerre, e poi sinceramente, fare qualcosa per questo, in modo che non sorgano più conflitti. Ciò può radicarsi nella razza umana, per impedire qualsiasi guerra o dare a chiunque, la possibilità di utilizzare questi conflitti, per avviare e incitare le guerre del futuro.
In caso contrario, gli stessi atti fuorvianti, si ripeteranno e le stesse guerre e i conflitti, prenderanno piede in futuro in vari settori della società.
L'obiettivo della Nuova Era, è l'instaurazione di una pace eterna e la soppressione delle cause della guerra e della produzione di strumenti di morte, a sostegno di tali divisioni e le rivendicazioni di superiorità di una razza, o una scuola di pensiero o una convinzione di un uomo su un altro. Quando si sradicano le cause della guerra, poi si scopre che non vi è alcuna necessità di creare e possedere strumenti di morte, e in tempo di pace, l'energia e l'intelletto dell'uomo possono essere utilizzati per servire gli altri, adoperando la totale conoscenza al fine di comprendere se stessi, il proprio ambiente, la creazione e il Primo Creatore.
Vorrei illustrare, ciò che è stato sbagliato e ciò che deve essere corretto e ciò che deve essere fatto in modo che gli errori del passato non si ripetano in futuro, ed evitare che vi sia mai più tra la razza umana alcun motivo, per avviare ulteriori guerre su questo pianeta e nell'Universo.
Prima di tutto, cerchiamo di pulire la casa della famiglia umana e di comprendere le radici del numero delle guerre passate e presenti su questo pianeta, tra razze diverse, dal momento che, tutte le razze dell'uomo provengono dalla stessa Madre.
Una delle cause principali della guerra su questo pianeta per almeno gli ultimi 1000 anni è stato l'uso del nome di Dio e della parola religione .
Le guerre sono state e ancora oggi, sono incitate e combattute, per il dominio di una sorta di religione rispetto ad un'altra, e nel tentativo da parte dei leaders di queste cosiddette religioni di Dio, per scoprire quale religione ha più seguaci, in modo che attraverso un maggior numero di essi, una religione possa raccogliere più denaro, beni e potere attraverso i loro vari uffici sotto il nome di sinagoghe, moschee, chiese, templi e così via.
In effetti?? Il miglior sistema organizzato tra questi, ad un solo ufficio centrale è stato il Cristianesimo, l'Islam e l'ebraismo non hanno mai raggiunto la centralizzazione per propria colpa di divisione e conflitto interno.
Così il nome di Dio è stato e viene utilizzato per cre are divisione tra gli uomini, per guadagnare più soldi e prestigio e per coloro che si definiscono preti, imam, rabbini e così via, per soddisfare i loro insignificanti egotici desideri ed egoici sé, e con il pretesto del Santo nome di Dio.
Per avere la pace sulla terra vi è la necessità di unificare l'approccio dell'uomo in questo cammino di fede, nel nome di Santi o una casa per il culto.
Che cosa significa? Ciò significa che d'ora in poi, l'uomo adorerà la sua anima, proprio come egli adora il suo cosiddetto Dio o Primo Creatore con nomi diversi e le diverse etichettature.
L'anima umana si sta collegando alla Fonte e fa parte dell'anima del Primo Creatore e l'anima di altri esseri su questo pianeta e nell'Universo.
L'anima dell'uomo è creata attraverso la divisione della stessa Fonte Originale (o Sorgente), e attraverso l'accumulo e l'integrazione degli stessi campi che sono stati, sono e saranno in movimento in diversi punti di forza e posizioni nell'Universo.
Dall'inizio del tempo questo processo ha portato alla creazione di esseri diversi, in diverse parti e tempi nell'Universo e né il processo né il tempo stesso deve mai finire.
Questo atto di culto della propria anima, porterà al risultato, che l'uomo non vorrà più fare del male a se stesso e attraverso di essa egli non danneggiarà mai più gli altri.
Attraverso questo modo di vivere e di pensare correttamentem sulla propria condotta, si eviteranno tutti i problemi per se stessi e le altre Creature in tutto questo pianeta e nell'Universo.
Il comandamento 'Non rubare' non significa solo rubare fisicamente cose materiali, dalla tasca di un altro uomo, ma significa anche rubare l'anima, ossia ciò che ha bisogno di elevarsi a più alti livelli di perfezione in tutti i regni della creazione. Poi, quando si ruba da un altro, da questo fatto deriva la perdita anche per l'anima della vittima, in tal modo l'effetto ha due aspetti, uno fisico e uno per l'anima della vittima.
Ma l'anima è consapevole della cattiva condotta della sua parte fisica e, per questa interazione l'anima punirà il corpo fisico, anche i crimini invisibili che si fanno in segreto, in quanto non vi è nulla di nascosto e distaccato, poichè l'anima &egr ave; perfetta.
Poi vediamo come il nome del Primo Creatore è stato utilizzato per danneggiare così tante persone nel corso dei secoli, in modo che le oligarchie, per raggiungere e mantenere i propri priivilegi giurano nel falso, in nome di Dio.
Per mantenere la loro posizione, in cui mettersi in gioco commettendo furti di altre anime che si trovano sul cammino per servire Dio, Allah, o qualsiasi altro nome con cui l'uomo ha scelto di chiamare la Fonte Originale (o Sorgente di tutto ciò che è) di esistenza o il Creatore Primo.
È interessante notare che in lingue diverse, il liquido della vita, col quale l'uomo ha bisogno di esistere è stato chiamato acqua, aqua, abe, eccetera, e con questi suoni diversi, che l'uomo ha scelto di assegnare un nome alla stessa entità senza modificare gli essenziali vivificanti attributi di questa sostanza.
Allora perché il nome del Creatore dell'acqua, è diverso quando, in sostanza, dà vita al corpo e all'anima dell'uomo?
Negli ultimi anni, nel mio esilio, l'esilio e la prigionia in forme div erse, in diverse parti del mondo e da diverse nazioni e leaders di paesi e religioni, mi sono reso conto di una cosa, che i leaders del mondo, sia essi religiosi o politici, non hanno paura della mia conoscenza, ma hanno paura di quello che la mia conoscenza nel loro tempo, potrebbe portare. Scoprire la loro cattiva condotta e svergognarli, per i torti fatti ad altri, in nome della religione e della politica delle nazioni.
Vi spiego perché ho intitolato questa parte della presente lettera, "il nuovo papa, una nuova speranza".
Perché questo titolo?
La risposta a questa domanda è molto semplice, dal momento che questo nome e il titolo di Papa, ci ricorda come il nome del Creatore Primo è stato usato per secoli attraverso l'ufficio di religioni diverse, non solo per raccogliere la ricchezza, ma per proteggere i tossicodipendenti in questo caso sotto il nome del Creatore (e non Creatore Primo).
La casa di Dio è diventata il santuario per coloro che hanno danneggiato i loro simili, con la loro cattiva condotta, ma questa casa o altre simili possono essere nominate e comunque il loro abuso del nome del Creatore può essere sempre nominato o descritto.
Oggi, 28 febbraio 2013, uno di questi uomini malfattori, si è dimesso sotto la copertura di aver adempiuto al suo dovere, come leader di una delle case di culto, ma qual è la verità su queste improvvise dimissioni senza precedenti del Papa?
Apriamo il libro degli affari del mondo, guardando i leaders in carica, non per il mondo, ma per l'Umanità, e poi vedremo i torti del passato più tardi in questa lettera.
Il Papa attuale, che si dimette oggi è stato associato ad una serie di illeciti, soprattutto attraverso gli stessi presunti uomini di Dio, coi quali, egli è stato in combutta nel rubare beni materiali e terreni e rubare le anime degli individui, attraverso la loro cattiva condotta, cosa che non dovrebbe avvenire.
Mi spiego meglio. L'attuale Papa ha dovuto dimettersi, a causa di diversi fatti che sono stati nascosti al pubblico: in primo luogo il suo nome è direttamente associato a un numero di singoli e collettivi casi di pedofilia negli Stati Uniti, in Canada e in Irlanda. Un mandato è stato em esso da un tribunale di Diritto comune per il suo arresto personale, per essere stato coinvolto in queste attività profane proteggendo quelli sotto di lui e tutta la sua chiesa, ossia coloro che sono stati coinvolti in questo tipo di indecente attività, in tutto il mondo. Questi, sono i cosiddetti sacerdoti, i seguaci o i leaders di tutto il mondo e gli uomini illeciti, che questo Papa ed altri Papi sono stati e i quali stanno proteggendosi, perché hanno beneficiato della struttura della casa intestata al papa.
Le accuse per l'arresto e la condanna del Papa, si basano su una chiara evidenza, nei casi di sacerdoti, che sono stati arrestati e imprigionati dalle autorità, in diverse parti del mondo e accusati, dai seguaci di questi falsi uomini di Dio di essere coinvolti, in trattamenti inumani nell'abuso di ragazzi e ragazze che si trovavano sotto la loro protezione e giurisdizione per lo sviluppo delle loro anime.
(Vedere la stampa e ordinanze del tribunale internazionale contro quest'uomo, poiché la sentenza è resa pubblica e non è solo un'accusa, ma un caso condannato e completato nel tribunale internazionale. Le dimissioni sono avvenute quattro giorni prima della data di emissione del mandato di arresto.)
L'altro punto che non è noto al grande pubblico è che i Papi hanno usato tutti i soldi e la ricchezza che è stata raccolta nei secoli passati, in nome di Dio, sotto la protezione dei sacerdoti nelle case di Dio per condurre guerre palesi e occulte nei confronti delle altre religioni e fedi, incoraggiando e finanziando e scatendo guerre con diverse nazioni, sulle quali non hanno influenza, al fine di mantenere il predominio finanziario di una religione rispetto ad altre.
Prendendo come esempio la guerra in Medio Oriente tra ebrei e musulmani, nel recente passato, queste guerre continue crearono e stanno creando ancora divisione tra due religioni che hanno vissuto pacificamente per secoli una accanto all'altra.
La Chiesa cattolica, ha finanziato e incitato le guerre in modo che, durante i combattimenti tra due dei suoi concorrenti, la casa di culto dei Papi, si potesse mostrare, come quella di un uomo debole e comune, come e migliore degli altri due, e quindi in grado di raccogliere di conseguenza più seguaci e reddito dai nuovi adepti.
Questi nuovi seguaci, pensano che la casa del Papa sia migliore delle tre e quindi si possono accumulare più ricchezze e potere, attraverso l'istigazione e il finanziamento dei conflitti di que ste guerre usando la falsa religione, tra le creature del Creatore Primo su questo pianeta.
Allo stesso tempo, si può vedere come la stessa chiesa ha creato un ambiente tranquillo nella Comunità europea, che l'ex-presidente francese ha definito essere una organizzazione cristiana.
Così se il Vaticano, può portare la pace ai suoi seguaci in Europa, perché non usare lo stesso sforzo per portare la pace al resto dell'umanità, se il nome di Dio deve essere utilizzato nel modo giusto?
Perché la comunità europea dei cristiani è la causa della guerra tra musulmani e cristiani e gli ebrei in altri continenti, le nazioni europee che sono il più grande produttore di macchine da guerra e strumenti di guerra?
Questo modello di comportamento e di condotta, è stato utilizzato dalla stessa casa che ha accumulato più seguaci e ricchezza in Africa e Sud America e in Asia centrale, dove le guerre tra le religioni, avviate sotto falsa copertura di missioni di pace ed in nome di Dio sono state finanziate da denaro religioso del Vaticano, sotto la bandiera e la scelta degli Stati Uniti, Regno Unito e altre nazioni della stessa fede.
Allo stesso tempo, questa falsa superiorità del potere mondiale, attraverso il Vaticano e il cristianesimo, è stata utilizzata nel contesto della tecnologia nucleare, nel recente passato. Poi, dove, (fatta eccezione per la Cina e i non cristiani in India), il resto delle nazioni cristiane con competenze nucleari, si sono autoreferenziate, attribuendosi e arrogandosi, diritti di veto istituendo una falsa struttura delle Nazioni Unite, per impedire a qualsiasi nazione islamica di raggiungere l'energia nucleare, e hanno fatto questo perchè si potesse commettere il più grande crimine, se nessuno tranne le nazioni cristiane avesse sviluppato la tecnologia nucleare.
Questo viene fatto al fine di mantenere l'esclusività del nucleare nelle mani del Vaticano e le sue nazioni operative, e qualsiasi tentativo da parte di una nazione non-religiosa e non cristiana come l'Iran, è dichiarata essere una minaccia per la pace nel mondo.
Ma in realtà si tratta di una minaccia per il potere del cosiddetto ufficio del papa.
E 'solo una minaccia per pareggiare i rapporti di forza nel caso l'Iran e altre nazioni ottenessero la tecnologia nucleare.
Perché, questi clubs di nazioni cristiane e nucleari non utilizzano gli stessi scienziati e le competenze per rendere gli strumenti di pace e promuovere l'attività pacifica?
Perché, una figura del governo britannico, in viaggio con una squadra piena di diverse centinaia di esperti militari e di armi create di recente, fa un viaggio speciale solo per vendere gli strumenti di guerra ad un'altra nazione in Medio Oriente, solo per il beneficio dei lavoratori britannici e nessun altro? Mentre promuove se stessa come u na nazione amante della pace!?!
Perché un uomo, dovrebbe mai toccare questi strumenti, creati con lo sforzo di un altro uomo, che possono porre fine alla vita di un altro essere, sia che si tratti dell'uomo sulla Terra o altre creature di Dio nell'Universo?
Perché è diventato braccia di produzione di pezzi, una catena di montaggio, l'esclusività della moda principalmente nelle nazioni cristiane, quando è stato detto chiaramente: "Non uccidere".
I cristiani, strumenti di guerra e di incoraggiamento ad altri paesi, ad usare armi per uccidere in modo che, a loro volta possano creare profitti, per i loro popoli dalla perdita della vita degli altri.
Questo è un altro tipo di omicidio ed è contro le regole di Dio..
Perché il nuovo Papa e gli altri leaders religiosi della Terra, organizzano una conferenza religiosa di pace e impongono la pace come unico e il solo obbligo religioso?
È interessante notare e chiedersi, perché gli europei hanno preso i confini delle nazioni fuori dall'Europa negli ultimi venti anni, in modo che non ci sia bisogno di grandi eserciti e hanno smantellato i loro eserciti, e nel frattempo queste nazioni incoraggiano la vendita di armi ad altri, promuovendo la tutela delle loro frontiere?
In realtà, non ci dovrebbero essere i confini e la nuova tecnologia che abbiamo rilasciato garantisce l'abolizione delle frontiere.
La sicurezza nazionale deve essere nelle mani delle forze di polizia di una nazione e il nome dell'esercito deve essere cancellato dal vocabolario dell'uomo e dalla sua lingua, per sempre.
'Esercito'... Questa parola deve essere sepolta nella tomba della storia insieme con gli uomini violenti del passato.
'Esercito'... La parola deve essere soppressa dagli strumenti di pace, e la produzione di armi, deve essere abolita ed essere un reato punibile, secondo ogni legge in ogni paese sulla Terra e oltre.
Uno dei fatti non comunemente noto, è che sotto la bandiera di una nazione pacifica come si autodefinisce la Svizzera si nascose, il più grande fornitore di strumenti di guerra per l'esercito tedesco durante la seconda guerra mondiale.
Questa cosiddetta nazione pacifica, è la più grande produttrice di armi e fornitrice delle armi da guerra e di sterminio più terribili che l'uomo abbia mai visto su questo pianeta, e la croce rossa sua bandiera è il vero colore del sangue delle sue vittime. Questa nazione si è ornata di decessi causati da forniture di armi per uccidere altri in quella guerra.
Il comportamento di finta pace di questa nazione, fa vergogna al suo nome e rende la parola 'pace' un imbarazzo.
Questi atti di inganno, nella produzione e creazione di strumenti di guerra causando la morte nell'Universo devono finire.
Questa produzione disonesta di armi deve essere fermata e sostituita con attività pacific he, contemporaneamente e non in un lungo periodo di tempo.
In ogni caso, la nuova tecnologia che abbiamo rilasciato, ha fatto dell'attuale tecnologia nucleare e della nanotecnologia termite più avanzata dell'uomo di guerra, un articolo obsoleto, e se le nazioni vorranno vedere la potenza di questa tecnologia, siamo pronti a mostrare il suo potere per l'annientamento totale di tutte le armi che l'uomo ha fatto nel corso dei secoli.
Ciò permetterà alle nazioni che hanno la chiavetta USB di vedere come siano diventate dilettanti ed obsolete sia la tecnologia attuale che la più avanzata tecnologia delle armi da difesa dell'Occidente , rispetto al nuovo programma spaceship, tecnologia spaziale di difesa, sviluppato per proteggere l'uomo nello spazio dai suoi rischi naturali .
Questo potere è stato dimostrato più volte negli ultimi due anni dai governi tranquilli, catturando l'aereo più avanzato (drone), dal cielo come un falco cattura una mosca in volo.
Con questa nuova tecnologia e con l'uso di un sistema solo, tutti i collegamenti delle frontiere terrestri e marittime di una nazione possono essere chiuse in modo da tenere fuori qualsiasi fonte di spedizione o aereo o di armi da terra .
L'economia di un paese come il Regno Unito o gli Stati Uniti, possono essere arrestati attraverso l'esportazione o l'importazione di un apparecchio della nuova tecnologia che viene utilizzato per volare oltre i confini di queste nazioni, così come si può disattivare elettronicamente tutti i motori e rispettivamente le modalità di comunicazione di di una nave in mare, di un aereo in aria e delle macchine a terra.
Pensiamo e parliamo di pace e agiamo pacificamente, e lasciamo che i leaders religiosi e politici di tutto il mondo, usino il loro potere e la loro posizione per fare le armi che producono il crimine più atroce, al quale all'uomo viene imposto di partecipare nella più totale ignoranza. Se sono veri uomini e seguaci del Dio vero, sanno che uccidere è proibito da tutte le religioni e da ora in poi, l'uomo che fabbrica gli strumenti per uccidere un altro uomo, sotto la bandiera di guerra, la difesa o la rappresaglia deve essere l'uomo più peccatore che sia mai esistito.
Vediamo chi vorrebbe essere inviato nel più oscuro punto dell'Universo per pensare, alla progettazione, alla produzione e all'utilizzo di armi da guerra per uccidere un altro uomo.
In realtà, non ci dovrebbe essere tecnologia delle armi nucleari, nelle mani di qualsiasi nazione o religione o delle sue agenzie, sotto la bandiera di una nazione o della razza umana.
Come mai, tutti i cattivi sono musulmani ed ebrei, mentre altri seguaci di Dio, in nome delle nazioni cristiane sono i salvatori, con la vendita di armi date a loro per uccidersi a vicenda, per colorare la loro scelta tradizionale di adorare il Creatore. (Ndr... che non è il Creatore Primo)
Perché una nazione dovrebbe vantarsi di avere il più grande dei proventi finanziari derivanti dalla vendita di armi, e di essere in gara con chi vende più armi a coloro che non ne hanno bisogno?
Una volta che gli strumenti di guerra sono fatti devono essere utilizzati, e questo porta più morte e sofferenza e più danni alle anime di tutti.
Infatti le nazioni produttrici di armi devono incitare più guerre, in modo che possano mantenere le loro fabbriche ed impieghi.
Così la produzione di armi, ha bisogno di morti per alimentare le guerre e andare avanti, e questo a sua volta porta più sofferenza a chi le usa per uccidere il figlio di qualcuno o il padre di qualcuno.
D'ora in poi, l'uomo che produce nelle sue fabbriche gli strumenti di attacco o di difesa per la guerra, o che pensa su come fare uno strumento di uccisione migliore, diventa responsabile per la morte di quel padre e quel figlio, che vengono uccisi dal suo strumento, anche migliaia di chilometri di distanza dalla sua fabbrica.
D'ora in poi, i mandanti delle guerre in corso e dei produttori di strumenti di guerra prenderanno parte della punizione per l'uccisione e la stessa punizione sarà nell'occhio del Creatore Primo, come lo stesso uomo, che ha premuto il grilletto per uccidere un altro uomo e disturbare la sua anima.
Così il crimine dei produttori porta la stessa pena... il reato di chi preme il grilletto.
Allo stesso modo, la punizione per l'uomo che tira il grilletto per uccidere un altro uomo, o il suo bambino è la stessa per tutta la nazione di fabbricazione delle armi e lo strumento che si fa con l'uccisione, in quanto il reddito dalla vendita delle armi va a beneficio di quella nazione e dei suoi cittadini.
Vergogna all'uomo, all'organizzazione e alla nazione che pensa, ai benefici, che produce il premere il grilletto per uccidere un altro essere.
Poi non vi sia più la guerra, perché un giorno le stesse intenzioni degli altri, che uccidono possono causare un attacco alla nazione che ha prodotto le braccia per cominciare.
Ora che l'uomo è stato avvertito del suo illecito, ad incitare al conflitto e alla produzione degli strumenti di guerra, i bambini e i beneficiari che ereditano la ricchezza fisica creata da queste azioni sbagliate, erediteranno anche la punizione di illecito dei loro padri.
Se gli uomini avidi, desiderano lasciare un buon nome per la loro linea di sangue, si deve considerare che la stess a gloria e la vergogna stessa sarà ereditata dai loro figli e dalle loro anime.
Cerchiamo quindi di vedere chi vorrebbe mettere il suo più caro dei cari, nel tumulto stesso della pace, che non è mai durata nella loro anima in tutti i regni della creazione, attraverso i loro pensieri e le azioni fisiche, durante il tempo della fisicità su questo pianeta.
L'uomo ha bisogno per vivere, di pensare e comportarsi correttamente, dalla nascita alla tomba fisica, e deve insegnare a se stesso un comportamento corretto, non solo in modo che egli stesso, non cada in eterno nei livelli più bassi della creazione, ma fare in modo che lo stesso non accada ai suoi padri e alla sua prole.
Allora ?? Non ci sarà anima danneggiata, o privata dalle alt rui malefatte per la sua progressione naturale, per raggiungere i più alti livelli e per raggiungere il suo Primo Creatore, e al tempo stesso non si susciteranno conflitti, non si avrà la necessità di creare strumenti di guerra per nuocere ad altri.
D'ora in poi l'orgoglio dovrà essere il vero servo di tutta la creazione e non essere, il più grande produttore di armi nel mondo.
Allo stesso modo, coloro il cui denaro, viene utilizzato per finanziare le azioni di società produttrici di armi e tecnologia della difesa siederà sulla poltrona, come l'uomo che preme il grilletto per uccidere, in quanto gli azionisti beneficiano delle vendite della società e dividendi, che hanno investito in armi per il loro reddito, sia attraverso i fondi pensione o come individui.
Smontare la guerra, deve diventare l'abitudine dell'uomo, non per paura di una punizione ma per il piacere di essere in grado di elevare la propria anima e gli altri, a livelli superiori ricevendo la benedizione della loro anima.
Che questa sia una lezione, per coloro che cercano di giustificare ed incitare alla guerra e rendere altri, schiavi degli strumenti di morte.
Poi di nuovo, perché il Vaticano non usa la propria influenza, per portare la pace con l'essere in conformità con i propri pensieri? Istigando invece la pace le azioni e il lavoro del Cristo benedetto? (la pace di Dio sia nella sua anima)!
Agli occhi dell'ottanta per cento della popolazione della terra, che non sono seguaci di Cristo, i cristiani sono principalmente coinvolti nella produzione di armi promuovendone la vendita e, quindi, i cristiani sotto la bandiera di qualsiasi setta d i questa fede sono conosciuti come "i mercanti di morte ".
Questo è esattamente il motivo per cui, di fronte al suo benedetto nome Cristo, ha dato e sacrificato la sua vita.
E 'responsabilità del nuovo Papa è modificare il funzionamento della comunità cristiana, evitando di farli essere mercanti di morte, se vuole realizzare il desiderio del suo profeta più Santo (sia benedetto il suo nome il Cristo).
Così il titolo di "Papa Nuova speranza".
Non ho bisogno di scrivere l'abuso del nome di Maometto (la pace di Dio sia nella sua anima), come è stato ben registrato nelle pagine della storia dei secoli passati.
Anche il suo nome viene utilizzato per incitare all' uccisione, come se fosse in diritto dell'uomo di uccidere in suo nome.
Se ha solo portato alla distruzione delle statue dell'idolatria, in modo che l'uomo adorasse un solo Creatore, allora, l'uomo avido di potere ha usato questo pensiero per distruggere le statue ed uccidere gli altri uomini.
Maometto (la pace sia per la sua anima), ha detto che la punizione del ladro, è l'amputazione del dito e della mano, allora qual &egra ve; la punizione per aver ucciso un altro uomo in nome del profeta stesso?
Oggi, chi uccide in suo nome, è premiato da una chiave di plastica per aprire le porte del cielo. E questa è la porta? Di quale Dio?
Il Dio che ha promosso la pace e l'unità, il Dio che ha dato la vita di un figlio, per portare la pace in questa natura animale dell'uomo, che cerca modi diversi, per dimostrare e sottolineare il suo ego personale in nome di se stesso, la sua nazione e la sua religione, anche se in realtà lui non serve nessun altro uomo e Dio, ma soltanto se stesso.
Ora sono i musulmani ad essere sempre i malfattori, prima gli ebrei e prima ancora erano i comunisti, e così via.
Quindi, in realtà le guerre dei secoli passati del passato recente, sono accadute a causa delle religioni, che vogliono la superiorità e la supremazia, nella raccolta di maggior ricchezza attraverso donazioni, da parte di persone, che pensavano che i loro contributi dati tutti i giorni della settimana e dell'anno, dovevano essere utilizzati per il bene dei colleghi uomini e per portare la pace tra di loro.
Ma in realtà il loro contributo ha acquistato più armi e finanziato più guerre, rispetto a qualsiasi altra fonte su questo pianeta.
Il fatto è che il messaggio di 'nuovo Papa, nuova speranza' dovrebbe essere applicabile non solo ai seguaci di Dio in nome del cristianesimo, questo dovrebbe essere lo stesso comportamento con tutte le religioni e le sette e i loro leaders su questo pianeta.
In realtà non ci sono soldi nelle casse della banca del Vaticano, e per mezzo dell'atto del Papa stesso, che ha rassegnato le dimissioni in circostanze sospette.
Quando il cardinale tedesco Ratzinger, diventato Papa sette anni fa, in uno dei suoi primi atti si è autonominato capo della Banca Vaticana, ha immediatamente trasferito tutte le riserve della seconda banca più grande nel mondo, presso la banca centrale tedesca, come gli stessi trasferimenti delle banche centrali verso la Germania, sono stati fatti dal cosiddetto Trattato dell'Unione europea, come pre-condizione per iniziare l'euro come moneta (Ndr... al quale è associato il MES, altra frode magistrale del papato).
Ma questa volta i soldi del Vaticano sono stati utilizzati per sostenere l e perdite dei governi occidentali cristiani che hanno perso tutto negli ultimi anni attraverso il mercato dei fallimenti bancari.
Ciò è stato fatto, per preservare la superiorità dei governi cosiddetti cristiani europei, dagli attuali problemi finanziari in Europa e negli Stati Uniti.
La ragione iniziale del trasferimento della ricchezza del Vaticano, alla banca centrale tedesca, una volta asceso al potere nei primi giorni del nuovo papato, il suo scopo è stato quello di evitare di pagare i gravi sinistri atti nei casi giudiziari, negli Stati Uniti e in Irlanda e in tutto il mondo per i sacerdoti che hanno abusato dei ragazzi.
Così, quando le rivendicazioni della Corte del Diritto Internazionale sono state notificate al Vaticano, per paga re queste pesanti sanzioni per il torto perpetrato dai suoi sacerdoti, allora non c'era finanza fisica per pagare questi, usando ancora una volta l'inganno. Per cui, da allora il denaro è già uscito dalla banca vaticana e non è mai più ritornato alla base, ed ora è completamente assorbito nel sostenere altre guerre clandestine e dei governi e dei suoi e dei loro gravi fallimenti finanziari dei loro sistemi bancari.
Infatti le attività, solo la camera per il Vaticano sulla carta, non sono altro che un paio di terre che non sono state prese in p restito già fino in fondo, per gestire gli affari dei sistemi danneggiati.
Ma in realtà il finanziamento della chiesa è nascosto sotto la bandiera di una guerra più grande a venire...
Così, nuove ed estese guerre sono necessarie per creare più seguaci e più ricchezza per il nuovo papa e per mantenere il suo potere temporale.
Con il nostro consenso, questa guerra non è permesso che accada e se si avvia allora, non ci sarà la fine... l'Amore di Dio sarà presente per quel settore di uomini se si avvieranno verso la pace.
Come Mohammed (Santo sia il suo nome), ha bandito gli ebrei per il loro crimine contro Cristo (sia benedetta la sua anima), vi deve essere una punizione peggiore, per i cristiani che scatenano un'altra guerra, o che incitano alle guerre come hanno già fatto e come abbiamo spiegato sopra .
Ci sono voluti dei secoli, agli ebrei per riconquistare la propria libert&a grave;, e questa volta non vi sarà, se il percorso di guerra è scelto da ogni nazione e religione, sia essa cristiana, musulmana, Ebrea, comunista, o qualsiasi altro modo di adorare se stessi, nella separazione materialistica della scuola di pensiero.
Così le dimissioni del Papa, hanno annunciato nel mese di febbraio una procedura di costruzione di protezione, in modo che nessuno possa essere incolpato.
Questo uomo, si è rifugiato in un'altra casa di Dio, e secondo lui non vuole vedere nessuno e non parlare più con nessuno, quindi si suppone che non si può chiedere e non voglia dire la verità.
Il mio invito è semplice: per una pace giusta, uguale e duratura tra gli uomini del pianeta. Se un presidente africano pot rebbe essere arrestato dalla sede della presidenza, dalla Corte Internazionale nei Paesi Bassi e tratto in giudizio, per crimini contro l'umanità e per l'utilizzo di bambini soldato per uccidere, stuprare e saccheggiare, il delitto di un uomo con la veste di Dio è più atroce ancora di quella di questo presidente.
Così, l'uomo che ha commesso un reato, deve essere indagato, quando ha tradito la fiducia di persone che lasciano i loro figli e fidanzate nelle sue mani e nelle mani dei suoi sacerdoti, e deve essere punito nella stessa corte, ed essere giudicato da altri seguaci di modalità di culto diverse in tutto il mondo e, non essere giudicato dai suoi stessi seguaci e nel suo stesso campo.
L'Aia non deve diventare il giudice della pelle bianca per svergognare i seguaci di altre religioni e razze, deve agire contro tutti gli uomini colpevoli di illeciti, in ogni regno del potere, sia esso politico, militare o religioso.
Mettere l'uomo sotto processo, come il presidente africano e i leaders dell'Europa centrale, della fine degli anni novanta, che sono stati inviati alla stessa Corte Internazionale, cancellando tutte le prove per poi farli liberare?
In caso contrario, prendete quest'uomo, mettetelo in prigione fino all'ultimo respiro e cancellate il suo nome dalla lista dei papi dopo i veri uomini di servizio, come Giov anni Paolo II, l'ultimo Papa reale, sette anni fa, che ha servito l'uomo nel nome di Dio .
Il problema è che le atrocità commesse in nome delle religioni, hanno dato troppa forza agli usurpatori abusatori e seguaci delle stesse, ed emulando l'esempio dei loro leaders e della loro cosiddetta professione religiosa, facendo del male e allontandosi con tutto l'illecito, pensano che non saranno mai catturati.
Questo significa, che ci sono leaders e re che hanno fatto del male e hanno avuto la loro religione e apparato religioso per proteggersi.
Questi leaders e re, sotto la copertura di protezione politica o diplomatica devono essere sottoposti alle stesse leggi di tutti gli altri uomini.
Questo significa, che se hanno il dovere di proteggere i propri cittadini e in questo processo hanno abusato della loro posizione, uccidendo, stuprando (maschi o femmine), uccidendo i bambini, per il loro ego personale e i loro piaceri sessuali, come alcuni hanno fatto e ancora fanno, allora, questi leaders e re, devono essere trascinati presso la Corte dell''Aia immediatamente, in modo che essi non abbiano nemmeno la possibilità e il tempo di fuggire o simulare un falso suicidio.
Questi leaders e re, devono essere messi sotto processo presso l'Aia e trattati come tutti gli altri uomini, e se si evince che abbiano commesso questi crimini, allora dovrebbero essere puniti più severamente delle persone comuni del popolo.
Se il padre di una famiglia, violenta e uccide i suoi figli per i quali egli è responsabile, al giorno d'oggi la passa liscia, in passato un tale padre, veniva decapitato o imprigionato. Quindi non dovrebbe essere diverso, per il padre di una chiesa, moschea o sinagoga, un presidente o re o una regina, che abusano della loro posizione, per danneggiare il corpo o l'anima di un bam bino o di un altro loro simile.
Lasciatemi spiegare alcuni di questi casi. Uno dei motivi per cui la Fondazione Keshe, è stata sotto pressione in Belgio, non è stato dato tanto dal fattore politico, ma da coloro che utilizzano l'apparato politico, per arricchire se stessi e riempire le proprie tasche. Ma queste persone hanno avuto la protezione di un uomo che è il peggiore criminale della Terra.
Ci sono più di cinquanta casi di abusi sui minori e l'uccisione di bambini, in tribunali internazionali a suo nome personale (del papa dimissionario), ma egli è protetto dal Vaticano, e al tempo stesso evitato da altre famiglie reali d'Europa per la sua condotta.
Non è stato visto a tutte le funzioni reali in Europa per anni e le persone che lo hanno protetto utilizzano, la sua debolezza per riempire le loro tasche con la ricchezza della nazione.
Non menzionare il suo nome, avrebbe portato vergogna alla verità della mia penna, ma se volete sapere di lui e dei suoi compari, si prega di leggere la stampa Belgio 15-18 gennaio 2012 e immagini piene e tutte e quattro le pagine di esso.
Ha occupato funzioni pubbliche solo due volte in tutto il 2011 e anche gli altri membri delle famiglie reali europee e i leaders politici dell'Occidente, sono a conoscenza della sua condotta di stupro e di uccisioni, mantenendo se stessi e i loro bambini lontano dalla sua presenza.
In realtà, quello che ho scritto in precedenza, non è troppo lontano dalla realtà per la tribù ebraica, che avrebbe d ovuto imparare dalla sua sofferenza nei secoli e specialmente nel secolo scorso. In cui gli venne data una terra da chiamare casa, e invece di fare una casa con gli amici in Palestina, scelsero il nome di Dio per creare più guerre e uccisioni tra i loro paesi convicini.
La nostra speranza era, che avrebbero imparato cosa volesse dire essere banditi da casa e avere i risparmi di una vita confiscati, come è stato fatto a loro nella seconda guerra mondiale.
Avevamo pensato che questo avrebbe dimostrato loro la correttezza, per non fare ciò che non piace fosse fatto a te.
Ma al contrario abbiamo visto il nulla, ma le cose peggiori fatte da questa tribù ad altri paesi e ai paesi circumvicini è rapportabile a ciò che stato fatto a loro negli ultimi secoli. (Ndr... La vittima che diventa carnefice).
Così, ancora una volta coloro che usano il nome di Dio, anche voi lo fate (anche se spesso inconsapevolmente), per causare più sofferenza, per proprio egoico beneficio, come è stato detto.
Abbiamo visto la stessa cosa, con altre forme di pensiero e di religione che hanno utilizzato gli insegnamenti di amicizia e di unità della loro fede per dividersi dagli altri e hanno mostrato e creato la divisione tra gli uomini di Dio.
Lo stesso si può dire per i seguaci di Maometto (benedetto sia il suo nome), coloro che hanno usato il suo nome e gli insegnamenti per il proprio tornaconto finanziario, uccidendo e saccheggiando proprietà di altri credenti e vivono sotto il nome Santo di Allah.
Abbiamo visto anche questi, apertamente nelle notizie degli anni passati e troppa vergogna, nel ripetere l'atrocità, utilizzando il nome di Maometto e dei suoi insegnamenti, lo stesso che è stato fatto dai seguaci di Mosè e di Cristo.
Una fede non è minore rispetto alle altre per infliggere sofferenza sui suoi seguaci ed altri.
L'abuso da parte dell'uomo sui suoi simili, è stato lo stesso nel corso dei secoli con nomi disparati e diverse etichette, e tutti hanno fatto soffrire il corpo fisico dell'uomo, ma non la sua anima.
L'anima dell'uomo nasce pura e perenne, non ha bisogno di legami e nessuna affiliazione al Creatore in quanto è parte del Creatore Primo ed del creato, il legame tra il tangibile ed extra-dimensionale; l'abbondanza esiste in tranquillità eterna, l'illuminazione e la pace.
Trovare la pace eterna è raggiungibile solo per l'uomo e in un unico modo... e a modo, e questo è il nome del Creatore Primo ( Ndr...o Sorgente Primaria di ogni cosa, o Coscienza Collettiva Universale), diventando così il focus di unità della razza e non della divisione delle anime.
L'opportunità per la pace che abbiamo in mano ora, non è sorta per caso, segna il momento in cui l'Intelligenza, della maggior parte degli abitanti di questo pianeta, ha raggiunto il livello in cui possono non solo provvedere al proprio sostentamento, ma sono in grado di assistere, aiutare e dare il proprio tempo, insegnando ai loro simili, per raggiungere un nuovo livello d i consapevolezza e comprensione collettiva della totalità del mondo dell'esistenza, e non limitarsi alla vita di una razza eremita dell'uomo, su questa bellissima isola della Terra nell'oceano della Vita gioiosa dell'Universo .
Il servizio per l'uomo e gli altri avviene e con la comodità di pensieri e di pace per il corpo e l'anima, e ora che abbiamo aperto le porte della conoscenza universale all'uomo, è il momento per l'uomo, di fare il salto di fiducia nella sua anima, il Creatore Primo e se stesso, e di liberarsi dalle catene della vita materialistica, che no n ha valore e che non dura.
La chiamata ai figli di Adamo è semplice: raccogliere all'unisono e prendere il volo di ricongiungimento nei regni della creazione, come questa volta è destinato, non per loro scelta, ma per scelta della grazia divina, a liberarsi dalle pene auto-inflitte della schiavitù terrena.
Quelli che si chiamano governatori e re, e compagni e coetanei religiosi, hanno perso i loro posti a meno che non abbiano deciso prendendo un posto di servire il bene dell'Umanità, come è stato promesso.
È giunto il momento in cui sia i malfattori e misusers (approfittatori che fanno uso improprio) della fiducia dell'uomo, dovranno affrontare il loro destino e non ci sarà nessuna pietà per loro, qualsiasi cosa essi abbiano pensato delle proprie azioni.
Voi... sapete dentro di voi e nel tempo, le vostre anime vi porteranno al livello in cui meritano di esistere nel regno della creazione.
Quindi da ora in po i, non ci sarà la sanzione per uomo o Dio, ma l'autoregolamentazione della propria avidità e dei desideri, che consentirà la creazione di servizi di pace, per tutte le creazioni di Dio in tutti gli ambiti della creazione in tutte le dimensioni dell'Universo.
Il tempo del fuoco e l'inferno è finito, ma il tempo della paura per se stessi, di non riuscire a raggiungere l'Unità Ultima delle Anime ed il Creatore Primo e l'ordine della nuova Terra, che è in effetti la legge Universale dell'esistenza, (Ndr... e non il Nuovo Ordine Mondiale).
Beati coloro che comprendono la mano di conoscenza e gli oceani di abbondanza del cibo dell'anima, e non hanno paura dell'ignoto, capendo che l'ignoto è parte della propria paura di essere giusti ed equi per se stessi e gli altri, nei regni della fisicità e della intangibilità.
Il mio invito è semplice, per gli uomini di potere e per gli indigenti consimili: assistenza reciproca, in modo che in fisicità unificata, si raggiunga l'unificazione delle vostre anime, e quindi come un fiore che si apre, si possa ascendere a nuovi livelli di comprensione della verità su se stessi, la vostra anima unificata al Creatore dell'Universo e del Cosmo Universale.
L'uomo, ha trascorso abbastanza tempo nella lotta per l'acqua, per i piaceri, per i blo cchi di polvere della Terra e per la sua posizione, di status e di ricchezza. Tutto ciò non è altro che la polvere di questo più piccolo, di tutti i pianeti e specchio di polvere dell'Universo chiamato Casa.
Unificare nel servire l'altro e, attraverso questo, si deve trovare la chiave dei misteri della creazione e aprire la porta che ci ha tenuti lontani dal ricongiungimento con altri della stessa origine nei regni dell'anima e dell'intangibile.
La mia chiamata nella mia forma fisica e il nuovo paradiso della libertà sono una cosa semplice: liberatevi dalla schiavitù della fisicità e troverete la pace nel servire le anime degli altri.
Il mio invito al nuovo Papa, i leaders religiosi islamici, rabbini ebrei e altri leaders dei leaders di fede e tradizioni nel mondo, è semplice: siete pregati di firmare per la vostra fede i vostri seguaci e le vostre nazioni, non sulla carta, ma compiendo azione e azioni per la pace eterna e il trattato di pace nel mondo, e, a sua volta si aprirà l a porta di abbondanza, pace e tranquillità ai vostri seguaci osservando cosa si è fatto ad altri uomini e creature dell'Universo nel passato.
Il presente invito, vale anche per gli altri leaders delle religioni e fedi e sentieri di illuminazione sulla Terra: mettere da parte la gerarchia dei palazzi dorati e templi, che in nome del Creatore Primo, serve il creatore delle ombre del niente.
Chiedete ai vostri greggi di pensare tutti allo stesso modo e nello stesso modo, per servire e non per cercare rendimenti di conto e di pagamento, in quanto il servizio, porterà le anime ad assistere la fisicità e per trovare pace e attraverso di essa, per liberare l'uomo dalle catene fisiche del bisogno di soddisfare il suo amor proprio, auto-soddisfazione ed egoica gratificazione.
Io sono servo di tutti, in tutte le dimensioni della creazione e non solo per l'uomo, e in verità, i veri credenti del servizio in tutti i regni della creazione, devono capire la posizione e l'altezza della vicinanza che mi ha offerto questa tribù dell'uomo per raggiungerla, se decide di unificarsi nel servire i suoi simili e altri nell'Universo.
Facciamo un esempio, di una terra e la maturità della sua gente. L'Iran è diventato un impero, per aver saputo e capito, che la guerra, non è la soluzione per i suoi sudditi. Cos&igrav e; gli iraniani, sono rimasti lontani dalle macchine da guerra per oltre trecento anni, ma hanno difeso i loro connazionali con l'unità collettiva, anche se appartengono a molte tribù e culture diverse.
Ora, è il momento di prendere l'esempio dell'Iran e degli iraniani e portare lo stesso messaggio alla razza umana.
Le altre cause di conflitti nel tempo passato e presente:
L'altra causa principale delle guerre su questo pianeta, è stato l'orgoglio per il proprio colore della pelle, razza e tribù. Il falso pensiero, che una razza sia migliore rispetto alle altre solo per il colore della pelle, è stato utilizzato per far rispettare la loro cosiddetta superiorità, che ha causato il risentimento a lungo termine e conflitti nella ra zza umana.
In realtà, tutti gli uomini sono venuti da una Madre e un Seme, e tutti si sono dispersi per assicurare la propria esistenza in un ambiente della Terra a seconda di dove vivono.
Essere nero e passando dal caldo dell'Africa al freddo polare, ha fatto cambiare colore della pelle all'uomo che divenne bianco nel momento in cui si allontanò dall'equatore.
Questo cambiamento di colore non ha fatto alcuna differenza per i suoi organi interni e il modo di operare nella sua fisicità.
Come per l'esempio precedente, di popoli e di religioni, perché il colore della pelle o la lingua sono la causa del pregiudizio e odio e guerre e conflitti?
Tutto il genere umano, proviene da un unico fornitore e, in futuro, vedremo il processo della sua creazione dall'essenza all'origine. Noi, come una razza, proveniamo da un Seme e una Madre, quindi qual è la ragione di questo razzismo a meno che uno non sia ignorante della propria cr eazione e poco orgoglioso di essere un essere umano?
Le persone in Occidente e nel mondo, vanno a comprare fiori diversi, per ornare le loro case con mazzi di diversi colori, forme e profumi di queste bellezze della Terra, come mai non vedono così la bellezza nella variazione, diversità e cultura del proprio sè?
Vergogna, vergogna e vergogna a chi è più debole di mente, manifestando questo pregiudizio di razza.
Lasciate che questi pregiudizi vadano via non appena si aggrappano ai più piccoli segni di risentimento dell'uomo, nel vasto oceano di credenze e razze dell'Universo con le loro fonti più belle e forme e colori. Siate orgogliosi di appartenere alla razza umana, e non essere conosciuti per la separazione e la divisione, ma c ome quelli che sanno amare ed adorarsi l'un l'altro assieme a tutta la creazione dell'Universo.
Un altro punto da chiarire:
E' cresciuto in privato e in pubblico e sul forum della Fondazione , il dibattito, se io sia il profeta o un promesso UNO e se il mio documento, Trattato di Pace sullo stato degli scienziati fa di me un profeta.
La mia risposta a queste domande, che sono state sollevate tra la mia famiglia e dagli amici stretti per anni e ora pubblico, è molto semplice.
La risposta chiaramente e irrevocabilmente è:
Sì... Io sono un messaggero e un messaggero della scienza e del suo potere attraverso un messaggio di pace.
Nel passare del tempo, i profeti del passato, s ono apparsi sulla Terra, nel momento in cui la razza umana necessitava di aiuto per raggiungere una nuova comprensione di ciò che stava per accadere.
Le loro Santità Mohammed, Cristo, Mosè e il resto di tutti gli altri, nominarono il tempo del ritorno di quella promessa come il tempo di pace, di latte e miele.
Infatti il ?? Il tempo dei profeti della Terra era giunto alla sua fine, molto prima del momento in cui ho dichiarato la mia posizione, come i profeti hanno promesso sono stati profeti per la razza umana e il loro tempo sulla Terra che si è compiuto a lungo, prima di questa volta nel secolo scorso.
Il mio lavoro e la mia missione, sono guidare e insegnare all'uomo, in modo che possa finalmente unirsi al resto delle creazioni del Creator e Primo dell'Universo.
Il nostro lavoro come profeti uomini e Messaggeri dell'Universo, sono chiaramente separati e hanno criteri e obiettivi diversi. I profeti dell'uomo non hanno mai parlato della riunione dell'uomo con la Comunità Universale in quanto questo, non era il loro dovere designato. Anche se erano a conoscenza dell'esistenza di entrambe le dimensioni, l'uomo a suo tempo per mancanza di coscienza, non era pronto per una tale trasformazione e per la conoscenza.
Ora che l'uomo è pronto, e il nostro lavoro chiaro, è dovereso come messaggeri universali, con piena conoscenza del funzionamento dell'universo e della sua società, guidare l'uomo attraverso questo stretto canale, pieno di opportunità, che potrebbero altrimenti fallire, due delle quali sono: l'apertura dell'Universo all'uomo e l'altra il guidare l'uomo con l'interazione dell'uomo stesso con la Comunità Universale.
E 'nostro compito come messaggeri universali preparare l'uomo per l'unificazione in modo ordinato e corretto, anche se non tutti gli uomini capiranno questa fase iniziale.
Per questo motivo abbiamo iniziato a correggere gli errori della scienza nei libri rilasciati inizialmente, e ora siamo pronti a guidare l'utente attraverso la Comunità Universale.
Ma l'universo è un luogo tranquillo e non c'è spazio per l'aggressione e la guerra.
Così, le nazioni della Terra, dovranno trovare la pace tra di loro per poter entrare nella Comunità Universale come persone mature.
Questa, è la responsabilità che ho accettato per e nella mia anima. Il mio corpo fisico non ha importanza per me, anche se il mio desiderio e pensiero, vengono effettuati attraverso di esso. La pace sulla terra è diventata una realtà in breve tempo, e, se necessario abbiamo la conoscenza e il potere di imporla, se i leaders mondiali e le religioni volessero vedere la potenza della nostra volontà.
Coloro che volessero vederla per credere, dovranno sopportare il dolore del suo grande potere.
Il profeta dell'uomo, è per la guida degli esseri terreni e la conoscenza terrena, ma il dovere di un Profeta Universale, è quello di unificare tutte le razze dell'Universo.
Come i profeti universali, che sono più informati sulla struttura complessiva del funzionamento dell'Universo e della convivenza universale, e come guardiani, è il nostro lavoro e cura provvedere che tutte le creature del Creatore Primo siano servite, per raggiungere lo stesso livello di comprensione della loro creazione e della scienza, in modo che in una qualsiasi gara, non si possa abusare di un altro a causa della sua mancanza di conoscenza.
Così come ho iniziato il vero insegnamento di base della scienza corretta, a tempo debito, e già ho iniziato ad insegnare sull'anima e del corretto comportamento dell'uomo nella Comunità Universale, mentre ci prepariamo per questo evento imminente per l'uomo, quando si volerà nello spazio oltre la Terra e l'Universo con il resto della Comunità Universale.
Alcuni degli uomini che sono stati aperti a questo messaggio hanno già capito ed iniziato a comportarsi correttamente in modo che in futuro la loro condotta nell'Universo sarà opportuna.
Il giorno del giudizio promesso è una questione del proprio comportamento quotidiano e la conseguenza del saldo delle anime che sono colpite dal comportamento della fisicità.
Nelle religioni terrene del passato, il giorno del giudizio è stato visto come il tempo massimo e in verità l'ora di partenza e la separazione dell'anima dal suo corpo o al momento della morte fisica, dove in realtà. l'unico punto lasciato per l'anima al momento della morte è quello di trovare la propria posizione in base al comportamento fisico del suo contatore-corpo nel momento della sua vita fisica nei regni di altre entità nell'Universo.
Così, l'uomo che si è portato in modo corretto e ha ricevuto più della benedizione o di parti di benedizioni di anime degli altri, avrà una posizione più alta e più forti campi nei quali operare, che consentiranno alla sua anima di interagire con il livello più alto e con anime più efficaci al servizio dell'Universale Comunità.
Nell'atto di dare la propria benedizione, è come si desse una parte della propria esistenza, siccome la benedizione viene da pensieri e i pensieri sono energia di base.
Così, non ci sarà l'inferno e non il paradiso, ma una stazione chiara dove l'anima, sarà posizionata e operarante secondo l'Ordine Universale. (Ndr... che non è il Nuovo Ordine Mondiale).
Ecco perché diciamo di pregare per i nostri genitori, durante il loro passaggio, per guidare le loro anime ad una maggiore altezza rispetto a quando erano qui sulla terra, come l'esistenza dell'anima non ha tempo e dimensione e la loro anima è ancora in grado di ricevere parte della nostra anima attraverso le nostre preghiere.
Questo, è come la nascita di un bambino da una madre, in cui il bambino, nato da una madre nei quartieri poveri, vivrà con la stessa, e il bambino nato in un palazzo vivrà in una comunità simile con nobili nella vita fisica.
Passare da una società all'altra, è ancora possibile nei regni dell'anima, come si può ottenere abbastanza, ricevendo la benedizione da altri servendo l'Umanità, in modo che al momento della morte, l'anima dell'uomo anche se tagliato fuori dagli altri, in una baraccopoli può volendo, raggiungere una posizione più elevata rispetto alla somma delle anime di tutti i principi e re nei palazzi peccaminosi di tutti i regni della terra.
Così la mia missione chiaramente, non è quella di creare divisioni tra gli uomini, come hanno fatto già abbastanza di per sé stessi, ma per rendere pronta e creare la condizione, in cui l'uomo possa presto raggiungere la Comunità Universale per l'ultima volta in modo ordinato e corretto, con la corretta esecuzione di comportamento, coscienza e conoscenza.
Beate quelle anime che capiscono, e comprendono di far parte della Comunità Pacifica Universale, per la creazione di una maggiore pace nel mondo e non una pace minore solo su questo pianeta."
Sempre stato e sempre sarò.
Mehran Tavakoli Keshe
Originale scritto in febbraio e concluso 23 marzo 2O13 AD

Fonte lettera in inglese: https://www.evernote.com/shard/s251/sh/4936835e-9ba2-470a-af8a-44f6e36974db/10c5a824b5b9dd9a89f3f15fa9f65322

Fonte lettera tradotta in italiano: https://www.facebook.com/groups/controllomentale/permalink/589555614390661/

Articoli correlati:

http://www.visionealchemica.com/trattato-di-pace-mondiale-iziativa-della-keshe-foundation/
http://www.ilmioprimoministro.it/mehran-keshe-firma-del-trattato-di-pace-nel-mondo/
http://www.iconicon.it/blog/2013/01/ho-firmato-il-trattato-di-pace-mondiale/

SI PREGA DI CONDIVIDERE LA CONOSCENZA COL RESTO DELL'UMANITA'.

New Era

mar 25, 2013 aggiornati

"In this letter I write in a simple style so that there are no misunderstandings and there is no need for anyone to interpret the meaning and purpose of releasing this information. This letter has the same meaning for all creatures of the Earth and in the universe, as it is simple enough not to be open to any misinterpretation and needs no headman to translate, elaborate or misuse the information for anyone else. Everyone will take from this letter according to their understanding of how to serve humanity and the universal community.

To achieve peace one has to find the essential causes of conflicts, then to go further one has to eradicate the roots of the problems so that these conflicts never occur again and everlasting peace in the mind, the home, the city, the nation, the planet and in the universe can be maintained.

In this letter as the founder of the Keshe Foundation, secondly as a human being and thirdly as a messenger of peace in these times, I see it as my personal responsibility to reveal the untold truth so that through it we find the main causes of most of the wars in past centuries on this planet. With understanding the causes and the roots of the problems, mankind as a family and collectively as a race moves into a new phase of peace and prosperity.

Let us call this day a new day and a new era for the race of man and make this entry under the title of a NEW DESTINY for mankind.

What does this mean today as on this day of 28 February 2013 the religious leader of one manner of worshipping the Creator known as the Catholic Church as a sect of Christianity and its head known as the Pope is resigning and with this act he is opening the path for the election of a new Pope.

Some men hope that the new Pope will bring a new hope of peace, not as the wish for one part of the human community but as a reality for all the people on this planet.

To start with a clean slate and work towards world peace and a world peace treaty, one has to put on the table all the present and past facts that have caused or instigated wars, and then sincerely do something about them so that no conflict can take root in the race of man ever again to lead to war, or to give anyone the opportunity to use these to start and incite wars of the future.

Otherwise the same misguided acts will repeat themselves and the same wars and conflicts will take hold in the future in different sections of society.

The aim of the New Era is the establishment of everlasting peace and abolition of the causes of war and of the production of tools of war to support these divisions and the claims to superiority of one race or school of thought or belief over another. As one eradicates the causes of war then one finds that there is no need to make the tools of war, and in peace time the energy and the intellect of man can be utilised to serve others and to add to his total knowledge in understanding himself, his environment, the creation and the Creator.

I would like to outline what has been wrong and what has to be corrected and what needs to be done so that the mistakes of the past will not repeat themselves and in the future there will never be among the race of man any ground to start a war on this planet or in the universe.

First of all let’s be open and clean the house of the human family and understand the roots of number of past and current wars on this planet among different races, where all races of the man originate from the same mother.

One of the root causes of war on this planet for at least the past 1000 years has been the use of the name of God and the word Religion.

Wars have been and even today are incited and fought for domination of one sort of religion over another, and in the attempt by the leaders of these so-called religions of God to find out which religion has more followers, so that through greater numbers, one religion can collect more money, assets and power through their various offices under the name of synagogues, mosques, churches, temples and so forth.

In fact the best organised system among these with one central office has been Christianity, as Islam and Judaism have never achieved centralisation through their own fault of division and in-fighting.

Thus the name of God has been and is used to create division among men to gain more money and prestige for those who call themselves priests, imams, rabbis and so forth, to satisfy their insignificant self-wishes and desires under the pretence of the Holy name of God.

To have peace on earth there is a need to unify man’s approach to this path of belief in the Holy name or any house for worship.

What does this mean? This means that from now on, one worships his own soul as he worships his so-called God or the Creator under different names and banners.

One’s soul is itself connected to and is part of the soul of the Creator and the soul of other fellow beings on this planet and in the universe.

The soul of man is created through division of the same original source and through the accumulation and integration of the same fields which have been, are and shall be in motion in different strengths and positions in the universe.

From the beginning of time this process has led to the creation of different beings in different parts and times in the universe and neither the process nor time itself shall ever end.

This act of worship of one’s own soul will bring about the result that man will not do harm to himself and through it he will not harm others.

Through this manner of living and thinking correctly about one’s conduct, one avoids all problems for oneself and one’s fellow creatures across this planet and the universe.

The commandment ‘Thou shalt not steal' does not only mean physically stealing material things from another man’s pocket, it also means robbing from a soul that which it needs to elevate itself to higher levels of perfection in all the realms of creation. Then when one steals from another, this act causes the loss for the soul of the victim too, thus the effect is two things, one physical and one for the soul of the victim.

However the soul is aware of the misconduct of its physical part and in turn the soul’s interactions will punish the physical body, even the unseen crimes that are done in secret, as there is nothing hidden from the detached and perfect soul.

Then let us see how the name of the Creator has been used to harm so many people over the centuries in order for some few to attain and maintain privileged lives in the false name of God.

To maintain their position they get involved and they commit theft from other souls who are on the path of serving God, Allah, or any other name that man has chosen to call the original source of existence or the Creator.
It is interesting that in different mother tongues the liquid of life man needs to exist has been called water, aqua, abe, etcetera, and these different sounds that man has chosen to name the same entity do not change the essential life-giving attributes of this substance.

Then why should the name of the Creator of water be different when in essence it gives life to the body and the soul of man?

In recent years, in my banishment, exile and imprisonment in different forms in different parts of the world and by different nations and leaders of countries and religions, I became aware of one point, which is that the leaders of the world, whether religious or political, are not afraid of my knowledge but are afraid of what my knowledge will do in their time in bring their misconduct into the open and make them ashamed of what they have done wrongly to others in the false name of religion and nations.

Let me explain why I titled this part of this letter, “New Pope, new hope”.

Why this title?

The answer to this is very simple, since this name and title of Pope is a reminder of how the name of the Creator has been used for centuries through the office of different religions, not only to gather wealth, but to protect the abusers in this house under the name of the Creator.

The house of God has become the sanctuary for those who have been harming their fellow men with their misconduct, however this house or others like it may be named and however their abuse of the name of the Creator might be named or described.

Today, 28 February 2013, one of these wrongdoers of man is resigning under the cover of being unable to perform his duty as the leader of one of the houses of worship; but what is the truth about this sudden unprecedented resignation of the Pope?

Let us open the book of current world affairs, not for the leaders of the world but for humanity, and then we will look at the wrongs of the past later on in this letter.

The current Pope who is resigning today has been associated with a number of wrongdoings, mainly through the same supposed men of God who he has been in league with to rob and steal from the souls of others with their misconduct, and this should not be so.

Let me explain. The current Pope had to resign due to several facts which have been hidden from the public: first his name is directly associated with a number of individual and collective paedophilia cases in the USA, Canada and Ireland. A warrant has been issued by a Common Law court for his personal arrest for being involved in these unholy activities and protecting those under him and throughout his house who have been involved in these types of indecent activity around the world, whether these are so-called priests, followers or the leaders of the world and men of wrongdoing whom this Pope and other Popes have been and are protecting because they have benefited the structure of the house that the Pope heads.

These indictments for arrest and conviction of the Pope are based on clear evidence in cases of priests who have been arrested and imprisoned by the authorities in different parts of the world and accused by the followers of these false men of God of being involved in inhumane treatment and abuse of boys and girls who were under their protection for the development of their souls.

(See the press and international court orders against the man, as the judgement is made public and is not merely an accusation, but a convicted and completed case in the international court. The resignation came four days before the date of issue of the arrest warrant.)

The other point which is not known to the public is that the Popes have used all the money and the wealth that has been collected in past centuries in the name of God under the protection of priests in the houses of God to wage open and hidden wars on other religions and creeds, through encouraging and financing and waging wars using different nations over which they have influence, in order to keep the financial dominance of one religion over others.

Taking as example the war in the Middle East between Jews and Muslims in the recent past, these continuous wars have been and are creating division between two religions that have lived peacefully for centuries alongside and among each other.

The Catholic Church has financed and incited wars so that during the fighting among two of its competitors, the house of worship of the Popes can show itself to the eye of the weak and common man as better than the other two and thus can gather more followers and consequently more income from those new followers.

These new followers will think that the house of the Pope is the best of the three and thus it can accumulate more wealth and power, through inciting conflict and financing these false wars using religion among the creatures of the Creator on this planet.

At the same time one can see how the same church has created a peaceful environment in the European Community, which the ex-president of France said was a Christian organisation.

Thus if the Vatican can bring peace to its followers in Europe, why does it not use the same effort to bring peace to the rest of humanity, if the name of God is to be used in the right way?

Why should the European community of Christians be the cause of war between Muslims and Christians and Jews in other continents, by the European nations being the biggest producer of war machines and tools of war?

This pattern of behaviour and conduct has been used by the same house as it has accumulated more followers and wealth in Africa and South America and central Asia, where wars between religions initiated in the so-called name of achieving peace and the name of God have been financed by religious money from Vatican, under the banner and use of the USA, UK and other nations of the same belief.

At the same time this superiority of world power through the Vatican and Christianity has been used in the context of nuclear technology in the recent past too, where, except for China and non-Christian India, the rest of the Christian nuclear powers nations have used their self-given rights of veto and false United Nations structure to stop any Islamic nation from attaining nuclear power, and they have made it to be the biggest crime if anyone except the Christian nations develops nuclear technology.

This is done in order to keep the exclusivity of nuclear power in the hands of the Vatican and its operating nations, and any attempt by any non-religious and non-Christian nation like Iran is declared to be a threat to world peace.

But in fact it is a threat to the power of the so-called the office of the Pope.

It is only threatening to equalise the balance of power if Iran and other nations achieve nuclear power technology.

Why do these Christian and nuclear club nations not use the same scientists and expertise to make the tools of peace and promote peaceful activity?

Why did a British Government figure travelling with a full team of several hundred military and arms experts recently make a special trip just to sell the tools of war to another nation in Middle East, only to the benefit the British workforce and no one else, while promoting itself as a peace-loving nation?

Why should a man ever touch these tools made by another man’s effort that can end the life of another being, be it of man on Earth or other creatures of God in the universe?

Why has arms manufacturing become the fashionable exclusivity of mainly Christian nations, when it has been said clearly, "Thou shall not kill".

Christians make tools of war and encourage others to use them to kill others so that in turn they can create profit for their nations out of the loss of life of others.

This is another type of murder and against the rules of God.

Why do the new Pope and other religious leaders of the Earth not organise a religious peace conference and enforce peace as the one and the only religious obligation?

Interestingly enough, why have Europeans nations taken the borders out of Europe in the past twenty years, so that there is no need for large armies and they are dismantling their armies, and meanwhile these nations encourage the sale of arms to others by promoting the protection of their borders?

In fact there should be no borders and the new technology we have released guarantees the abolition of borders.

National security has to be in the hands of a nation’s police force and the name of the army has to be erased from man’s vocabulary and language.

The word ‘army’ has to be buried in the grave of history along with the violent men of the past.

The word ‘army’ has to be deleted from the tools of peace, and arms manufacturing has to be abolished and be a punishable offence under every law in every land on Earth and beyond.

One of the facts not commonly known is that under the banner of a peaceful nation Switzerland was the biggest supplier of tools of war to the German army in the Second World War.

This so-called peaceful nation is the biggest arms manufacturer and supplier of the most horrendous war weapons that man has ever seen on this planet, and the red cross in its flag is the true colour of the blood this nation has adorned itself with from the deaths it has caused by supplying arms to kill others in that war.

The behaviour of this pretend peaceful nation brings shame to its name and embarrassment to the word ‘peace’.

These acts of deception in manufacturing and creating tools of war and causing war among men of the same planet and in the universe have to come to an end.

This dishonest production of arms has to be stopped and replaced with peaceful activities, at once and not over a period of time.

In any case the new technology which we have released has made the present nuclear technology and the most advanced manmade technology of war obsolete, and if nations would like to see the power of this technology we are ready to display its power for total annihilation of all the arms that man has made over the centuries.

We will allow the nations that have the USB stick to show how amateur the current and the most advanced weapons technology and defence technology of the West have become, compared to the new spaceship program space defence technology developed for protecting man in space from its natural hazards.

This power has been shown several times in the past two years by governments that are peaceful by capturing the most advanced aircraft from sky like a falcon catching a fly in mid-flight.

With this new technology and by the use of one system alone, all borders, land and sea connections of any nation can be closed in order to keep out any shipping or air supply or land cargo of arms.

The economy of a country like the UK or USA can be brought to a full standstill of exporting or importing if one unit of the new technology is used to fly over the borders of these nations, as one can electronically disable all engines and communication modes of any ship, in the sea, aircraft in air and cars on land respectively.

Let’s think and talk peace and act peacefully, and let the religious and political leaders of the world use their power and position to make arms manufacturing the most heinous crime that man can participate in, if they are true men and followers of the true God.

Killing is forbidden in all religions and from now on the man who manufactures the tools for killing another man under the banner of war, defence and retaliation has to be the most sinful man that ever existed.

Let us see who would like to be sent to the darkest points of the universe for thinking, designing, manufacturing and using weapons of war to kill another man.

In reality there should be no nuclear weapon technology in the hand of any nation or religion or its agencies under the banner of one nation or the human race.

How come that all the bad guys are Muslims and Jews while other followers of God in the name of Christian nations are the saviours, by selling arms to them to kill each other and staining their chosen tradition of worshipping the Creator.

Why a nation should pride itself on having the biggest financial income from the sale of arms, and be in competition to see who sells more arms to those who do not need them?

Once the tools of war are made they have to be used, and this leads to more death and suffering and more damage to the souls of others.

In fact the nations producing weapons have to incite more wars so that they can keep up their factories and employments.

So arms manufacturing needs wars to feed and keep it going, and this in turn brings more suffering to the one who uses them by killing someone’s child or someone’s father.

From now on, the man who manufactures in his factories the tools of attack for war or defence or who thinks about how to make a better killing tool becomes responsible for the death of that father and that son who are killed by his tool even thousands of kilometres away from his factory.

From now on the instigators of wars and producers of the tools of war bear part of the punishment for the killing and the same punishment in the eye of the creator as the same as the man who pulled the trigger to kill another man and disturb his soul.

Thus the crime of the manufacturers carries the same punishment as the crime of the one who pulls the trigger.

Similarly the punishment for the man who pulls the trigger to kill a man or his child is the same for the whole nation of manufacturing the arms and the tool which the killing is done with, because the income from selling the weapons goes to benefit that nation and its citizens.

Shame on the man, the organisation and the nation that thinks, benefits, manufactures and pulls the trigger to kill another being.

Then let there be no more war, because one day the same intentions of killing others may cause an attack on the nation that produced the arms to start with.

Now that the man has been warned of his wrongdoing in inciting conflict and manufacturing the tools of war, those children and beneficiaries who inherit the physical wealth created by these wrong actions shall also inherit the punishment of their fathers’ wrongdoing.

If the men of greed wish to leave a good name for their bloodline, they should consider that the same glory and the same shame will be inherited by their offspring and their souls.

So let us see who would like to put his dearest into the same turmoil of never-lasting peace of their soul in all the realms of creation through their physical thoughts and actions during their time of physicality on this planet.

Man needs to live, think and conduct himself correctly from birth to the physical grave, and has to teach himself correct behaviour not only so that he himself does not fall for everlasting into the lowest levels of creation, but to make sure that the same shall not befall his fathers and his offspring.

Then there shall be no soul harmed or deprived by the wrongdoings of others for its natural progression to reach the highest levels to meet its Creator, and at the same time as no one stirs up conflict, no one needs to create tools of war to harm others.

From now on pride will come from being a true servant to all creation and not from being the biggest arms manufacturer in the world.

Similarly; those whose money is used to finance the shares of arms manufacturing companies and defence technology will sit on the same seat as the man who pulls the trigger to kill, since the shareholders benefit from the company’s sales and dividends that they invested in for their income, whether through pension funds or as individuals.

Walking away from war has to become the habit of man, not for fear of punishment but out of pleasure in being able to elevate one’s soul and others to higher levels by receiving the blessing of their soul.

Let this be a lesson for those who try to justify inciting war and making the tools of war.

Then again why does the Vatican not use its influence for bringing peace by being and inciting peace in accordance with the thoughts, the actions and work of the blessed Christ (the peace of God be on his soul)?

In the Eyes of eighty percent of the earth population who are not the follower of Christ, Christians are mainly involved in arms manufacturing and promoting their sale and hence the Christians under the banner of whichever sect of this faith are known as “the merchant of death”.

This is exactly opposite to why the blessed his name Christ gave and sacrificed his life for.

It is the responsibility of the new Pope to change the operation of the Christian community in being the merchants of death, if he is to fulfil the wish of his prophet the most Holly be his name the Christ.

Thus the title of “New Pope New hope”.

I do not need to write about the abuse of the name of Mohammed (God’s peace be on his soul) as this has been well recorded in the pages of history of the past centuries.

Even his name is used to incite more killing as if it is man’s right to kill in his name.

Where he only brought about the destruction of statues so that man would worship only one creator, then the man of greed and power used this thought of destroying statues to kill other men.

Mohammed (peace be on his soul) has said that the punishment of thief is the amputation of his finger and hand, then what is the punishment for killing another man in the name of the same prophet?

Nowadays killing in his name has become rewarded by a plastic key to the gates of heaven, and this is the gate of which God?

The God that has promoted peace and unity, the God that has given the life of a son to bring peace to this animal nature of man who looks for different ways to prove and emphasise his personal ego in the name of himself, his nation and his religion, though in fact he serves no other man and GOD but himself.

Now it is Muslims who are always the wrongdoers, before it was the Jews and before that it was the Communists and so on.

So in fact the wars of the past centuries and the recent past have been because of religions wanting superiority in gathering more wealth through donations from people who thought that their contributions every day of the week and the year were to be used for the good of fellow men and for bringing peace to them.

But in fact their contribution has bought more weapons and financed more wars than any other source on this planet.

The fact is that the message of ‘new Pope, new hope’ is applicable not only to the followers of God in the name of Christianity, this should be the same behaviour with all religions and sects and their leaders on this planet.

In actual fact there is no money left in the vaults of the Vatican Bank, and again only through an act of the same Pope who has resigned under suspicious circumstances.

When the German Cardinal became Pope seven years ago, in one of his first acts he made himself the head of the Vatican Bank, and immediately transferred all the reserves of the second biggest bank in the world to the central bank of Germany, as the same central bank transfers to Germany were done by the so-called European Union treaty as a pre-condition to start off the Euro as a currency.

But this time the Vatican money was used to support the losses of the western Christian governments that have lost everything in recent years through the market and bank failures.

This was done to preserve the superiority of the so-called Christian European governments in the present financial troubles in Europe and the USA.

The initial reason for the transfer of the Vatican’s wealth to the central bank of Germany in the first days of the new Pope coming into power was to avoid paying the large claims in the court cases in the United States and Ireland and around the world for the priests who have abused children.

So when the international court claims were served on Vatican to pay these heavy penalties for the wrong doing of its priests then there was no physical finance to pay these through deception again, where by then the money was already gone out of the bank and it never came back, and now it is totally lost in supporting other wars and governments and its and their financial failures in the banking systems.

In fact the only assets left for the Vatican on paper are nothing more than a few lands that have not been already borrowed on to the hilt to run the affairs of broken systems.

But in reality the finance of the church is hidden under the banner of a bigger war to come.

Thus new and extensive wars are needed to create more followers and wealth for the new Pope to maintain his power.

By our consent, this war shall not be allowed to happen and if they start it then there will be an end to the love of God for this sector of men if it starts.

As Mohammed (Holy be his name) banished the Jews for their crime against Christ (blessed be his soul), then there shall be a worse punishment for the Christians if they wage another war or incite war as they have done and as we explained above.

It took the Jews centuries to regain their freedom and this time there shall be none if the path of war is chosen by any nation and religion, be it Christian, Muslim, Jew, Communist, or any other way of worshiping oneself in materialist separation of school of thought.

Thus the Pope’s resignation announced in February is a protection building procedure so that no one can be blamed.

This man has taken refuge in another house of God and according to him he will not see anyone and will not talk to anyone any more, so supposedly he cannot be asked about the truth.

My call is simple: for a fair, equal and lasting peace among men of the planet. If an African president could be taken from the seat of presidency to the international court tribunal in the Netherlands for trial for crimes against humanity and using child soldiers for killing and raping and looting, the crime of a man in the robe of God is more heinous than that of this president.

Thus the man has to be investigated who has committed a crime when he was trusted by people leaving their children and fiancés in his hands and those of his priests, and he has to be punished in the same court and be judged by other followers of other ways of worship in the world and not be judged by his own followers in these courts.

The Hague should not become the court of the white skin for shaming the followers of other religions and races, it has to take action against all men of wrongdoing in every realm of power, be it political, military or religious.

Put the man on trial, like the African president and the central European leaders of the late nineties who were sent to the same international court, and if all evidence clears him then let him be set free.

Otherwise shackle this man to the walls of the prison until the last breath and erase his name from the list of the Popes after the true men of service like John Paul, the last real Pope seven years ago, who served man in the name of God.

The problem is that the atrocities committed in the name of religion have given strength to the abusers and followers of the religions too, and as they see the leaders of their so-called belief doing wrong and getting away with all wrongdoing, so they follow the same misconduct, thinking that they will never be caught.

This means that there are leaders and kings who have done wrong and have had their religion and religious apparatus to protect them.

These leaders and kings under cover of political or diplomatic protection have to be subjected to the same laws as everyone else.

This means that if they have the duty to protect their nationals and in this process they have abused their position, by killing, raping (boys or girls), killing children for their personal ego and sexual pleasures, as some have done and still are doing, then, these leaders and kings, they have to stand in the court of The Hague immediately so that they do not even get a chance to escape or commit false suicide.

These leaders and kings have to be put on trial in The Hague and treated like other men and if they are found to have committed these crimes, then they should be punished more harshly than normal people in the street.

If the father of a family kills or rapes his children for whom he is responsible, nowadays and in the past such a father has been beheaded or imprisoned. So it should be no different with the father of a church, mosque or synagogue, a president or king or queen who abuses their position to harm the body or the soul of a child or another fellow creature.

Let me explain a few of these cases. One of the reasons why the Keshe Foundation has been under such pressure in Belgium has not been so much from the political sector, but from those who use the political apparatus to enrich themselves and fill their pockets. But these people have had the protection of a man who is the most criminal man on earth.

There are more than fifty cases of child abuse and killing of children in international courts in his personal name, but he is protected by the Vatican, and at the same time shunned by other royal families of Europe for his conduct.

He has not been seen at any royal functions in Europe for years and the people who have protected him are using his weakness to fill their pockets with the wealth of the nation.

I do not mention his name as writing it would bring shame to my pen of truth, but if you want to know him and his cronies, please read the Belgium press between 15-18 January 2012 and full pictures and full four pages of it.

He has been to public functions only twice in the whole of 2011 as the other members of the European royal families and political leaders of the West are aware of his conduct of rape and killing and keep themselves and their children away from his presence.

In fact what I have written earlier is not far from reality for the Jewish tribe too, who should have learned from their suffering of the centuries and specially the last century. In being given a land to call home, instead of making a home with friends in Palestine, they chose the name of God to create more wars and killing among their neighbouring countries.

Our hope was that they would have learned what it means to be banished from home and have your life savings confiscated, as was done to them in the Second World War.

We thought that this would have shown them to be correct and to not do what you do not like to be done to you.

But on the contrary we have seen nothing but the worst done by this tribe to others and to neighbouring countries as was done to them in the last centuries.

Thus again those who use the name of God do so to cause more suffering for their own benefit, as has been said.

We have seen the same with other ways of belief and religion who have used the teachings of friendship and unity of their faith to divide themselves from others and have shown and created division among men of God.

The same can be said about the followers of Mohammed (blessed be his name), those who have used his name and teachings for their own financial gain, in killing and looting other believers’ property and lives under the Holy name of Allah.

We have seen these too openly in the news of the past years and too ashamed to repeat the atrocity using the holly name of Mohammed and his teachings, the same as has been done by followers of Moses and Christ.

One faith is not lesser than the other in inflicting suffering on their own followers and others.

Abuse by man of his fellow men has been the same over the centuries under different names and banners, and all have brought suffering to the physical body of man, but not to his soul.

The soul of man is born pure and everlasting; it needs no ties and no affiliation to the Creator as it is part of the Creator and the created, the link between the tangible and extra-dimensional; it exists in eternal tranquillity, abundance, enlightenment and peace.

Finding everlasting peace is only attainable for man in a single way and manner, and that is by the name of the Creator becoming the focus of unity of the race and not of the division of souls.

The opportunity for peace as it is in hand now has not arisen by chance, it marks the moment when the intelligence of the majority of this planet’s inhabitants has reached the level where they can not only support themselves but can assist, aid and give time to teaching their fellow men to reach a new level of collective comprehension of the totality of the world of existence, and not be limited to the life of a hermit race of man on this beautiful island of Earth in the ocean of the joyful life of the universe.

Service to mankind and others comes from and with the comfort of thoughts and peace for the body and the soul, and now that we have opened the gates of universal knowledge to man, it is time for man to take the leap of trust in his soul, the Creator and himself, and to release himself from the shackles of materialistic life, which is not worth it and does not last.

The call to the sons of Adam is simple: gather in unison and take the flight of reunion in the realms of creation, as this time is destined, not by your choice but by divine grace, to release you from the pains of self-inflicted earthly bondage.

The ones who call yourselves rulers and kings and religious peers, you have lost your seats unless you have taken the seat to serve the good of man, as has been promised.

The time has come when you the wrongdoers and misusers of the trust of man shall face your destiny and there shall be no mercy, whatever you have thought of your actions.

You know within yourselves and in time your own souls shall bring you to the level where you deserve to exist in the realm of creation.

Thus from now on there shall not be punishment by man or God, but self-regulation of one’s greed and desires, which will allow service and creation of peace for all creations of God in all realms of creation in all dimensions of the universe.

The time of fire and hell is over, but the time of fear of one’s self not reaching the ultimate unity of souls and the Creator is the new Earth order, and in fact is the universal law of existence.

Blessed are those who understand the hand of knowledge and the oceans of abundance of the food of the soul, and are not afraid of the unknown; as the unknown is part of one’s own fear of being just and fair to himself and others in the realms of physicality or of intangibility.

My call is simple to the men of power and to the destitute alike: assist each other so that in unified physicality you reach the unification of your souls, and thus as one flower you can ascend to new levels of understanding the truth about yourself, your unified soul and the Creator of the universe and universal cosmos.

Man has spent enough time fighting for water, for pleasure, for blocks of dust of the Earth and for position, status and wealth, which are nothing but the dust of this smallest of all planets and speck of dust of the universe called home.

Unify in serving each other and through this you shall find the key to the mysteries of creation and open the door that has kept you away from reunion with others of the same in the realms of the soul and the intangible.

My call from my physical form and the new paradise of freedom is simple: to free you from the bondage of physicality and you shall find peace in serving the souls of others.

My call to the new Pope, Islamic religious leaders, Jewish rabbis and other leaders of faith, tradition and world leaders is simple: please sign your faith and your followers and your nations, not on paper, but in action and deeds for everlasting world peace and the world peace treaty, and in turn we shall open the door of abundance, peace and tranquillity to your followers as we shall do and have done to other men and creatures of the universe.

This same call goes to the other leaders of religions and beliefs and paths of enlightenment on Earth: put aside your hierarchy of golden palaces and temples which in the name of the Creator serves the creator of the shadows of nothing.

Ask your flocks to think all the same way and in the same manner, to serve and not to look for returns and payment, as the service will bring the souls to assist the physicality to find peace and through it to free man from the physical shackles of needs to satisfy his self-love, self-satisfaction and self-gratification.

I am servant to all in all dimensions of creation and not only to man, and in truth the true believers of service in all realms of creation shall understand the position and height of closeness I have offered this tribe of man to reach, if he decides to unify in serving his fellow men and others in the universe.

Let us take an example of a land and the maturity of its people. Iran used to be an empire and through that it learned that war is not the solution for its subjects. Thus the Iranians have stayed away from the war machine for over three hundred years, but they have defended their fellow countrymen with collective unity even though they belong to many tribes and cultures.

Now it is time to take the example of Iran and Iranians and bring the same to the human race.

The other causes of conflicts in the past and present time:

The other main cause of the wars on this planet has been pride in one’s colour of skin, tribe and race. The false thinking that one race is better than the other just because of the colour of their skin has been used to enforce their so-called superiority, which has caused long term resentment and conflicts in the race of man.

In reality all men have come from one mother and one seed, and all have dispersed to secure their existence in the environment of the Earth according to where they live.

Being black and moving from the warmth of Africa has made man’s skin change colour to white as he has moved away from the equator.

This change of colour has not made any difference to his internal organs and way of operating his physicality.

As with the earlier example of water and religion, why should the colour of skin or the language be the cause of prejudice and hate and wars and conflict?

The whole of the human race is from one source and in future we shall show the process of its creation from the essence and origin. We as a race are from one seed and one mother, so what is the point of this racism unless one is ignorant of one’s own creation and not proud to be a human?

People in the West and around the world go and buy different flowers to adorn their homes with bouquets of different colours, shapes and scents of these beauties of the Earth, so how come they do not see the beauty in the variation and culture of their own race?

Shame, shame and shame to those most feeble in mind who manifest this prejudice of race.

Let these prejudices go as soon you will cling to the smallest signs of man in the vast ocean of creeds and races of the universe with their most beautiful source and shapes and colours. Be proud to be from the race of man, and be known not for separation and division, but as the ones who know how to love and adore each other and all of the universe’s creation.

A further point to clarify:

It has been raised in private and in public and on the forum of the Foundation if I am the prophet or a promised one and if my peace treaty document about the status of scientists makes me a prophet.

My answer to these questions, which have been raised among my family and by close friends for years and now public, is very simple.

The answer clearly and irrevocably is: Yes. I am a messenger and a messenger of science and through its power a messenger of peace.

In the passage of time the prophets of the past appeared at a time when the human race needed to attain a new understanding of what was to come.

Their Holinesses Mohammed, Christ, Moses and the rest all appointed the time of the return of the promised one as the time of peace and milk and honey.

In fact the time of the prophets of Earth had come to its end long before the time when I declared my position, as the prophets they promised have been prophets for the race of man and his time on Earth which was fulfilled long before this time in the last century.

My job and mission is guiding and teaching man so that he can finally join the rest of the creations of the Creator in the universe.

Our jobs as prophet of the man and messengers of universe are clearly separate and have different criteria and objectives. The prophets of man never spoke of the reunion of man with the universal community as this was not their appointed duty. Even though they were aware of the existence of both dimensions, man at their time was not ready for such a transformation and knowledge.

Now that man is ready, it is our clear job and duty as the universal messengers with full knowledge of the working of the universe and its society to guide man through this narrow channel, full of opportunities for things to go wrong, and they are: one being in opening of the universe to man and the other in guiding the man with the interaction of man with the universal community.

It is our job as universal messengers to prepare man for the unification in an orderly and correct manner even though not all men will understand this initial stage.

For this reason we have started to correct the mistakes of science in the books released initially, and now we are ready to take you through to the universal community.

But the universe is a peaceful place and there is no room for aggression and war.

So the nations of Earth have to find peace among themselves and then enter the universal community as mature people.

This is the responsibility that I have accepted in my soul. My physical body has no importance to me, as my wish and thoughts shall be carried through. Peace on earth shall become a reality in a short time, and if need be we have the knowledge and the power to enforce it if the world leaders and religions would like to see the power of our will.

Those who would like to see to believe, have to stand the pain of its power too.

The prophet of man is for the guidance of earthly beings and earthly knowledge, but as the duty of a universal prophet my job is the unification of all the races in the universe.

As universal prophets we are more informed about the total structure of the working of the universe and universal coexistence, and as guardians it is our job to see that all creatures of the Creator are served and reach the same level of understanding of their creation and science, so that one race cannot abuse another due to its lack of knowledge.

Thus as I have started the true basic teaching of the correct science, in due course and already I have started teaching of the soul and of the correct conduct of man in the universal community as we prepare man for this imminent event when he takes wing into space beyond Earth and in the universe with the rest of the universal community.

Some of the men who have been open to this message have already understood and started to behave correctly so that in the future their conduct in the universe will be appropriate.

The promised day of judgement is a matter of one’s daily behaviour and the consequence of the balance of the souls who are affected by the conduct of the physicality.

In the earthly religions of the past, the day of judgment was seen to be the ultimate time and in truth the time of departure and separation of the soul from its body or the time of physical death, where in reality the only point left for the soul at the time of death is to find its position according to the physical behaviour of its counter-body in the time of its physical life in the realms of other entities in the universe.

So the man who has conducted himself correctly and received more of the blessing or parts of souls of others will have a higher position and stronger fields that enable his soul to interact with the higher level and more effective souls that serve in the rest of the universal community.

In the act of giving one’s blessing, this is the act of giving a part of one’s own existence, as blessing comes from thoughts and thoughts are energy based.

Thus there shall be no hell and no heaven, but a clear station where one’s soul will be positioned and operate in the universal order.

That is why we say pray for our parents up on their passing to guide their souls to higher elevation than when they were here on earth, as the existence of the soul has no time and dimension and their soul still can receive part of our soul through our prayers.

This is like the birth of a child from a mother, where the child born to a mother in the slums will live with the same and the child born in a palace will live in a similar community with nobles in physical life.

To go from one society to another is still possible in the realms of the soul, as one can attain enough through receiving blessing from others from serving humanity, so that at the time of passing, the soul of the man whom severed others in a slum can and will attain a higher position than the sum of the souls of all princes and kings in the sinful palaces of all the kingdoms on earth.

Thus my mission is clear, and that is not to create division among men as they have done enough of that by themselves, but to make ready and create the conditions where man can soon rejoin the universal community for the final time in an orderly and correct manner with correct conduct and behaviour and knowledge.

Blessed are those souls who understand, comprehend and become part of the peaceful universal community, for the creation of greater peace in the universe and not a lesser peace only on this planet.

Has ever been and shall ever be."

Mehran Tavakoli Keshe

Original written in February and finalised 23 March 2O13 AD

Source:  https://www.evernote.com/shard/s251/sh/4936835e-9ba2-470a-af8a-44f6e36974db/10c5a824b5b9dd9a89f3f15fa9f65322