Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

sabato 8 agosto 2009

UFOs Orbs Over West Virginia Power Plant

Ex astronauta della Nasa, gli alieni esistono e somigliano a E.T.


ROMA Gli extraterrestri non solo esistono, ma somigliano anche a E.T: l’affermazione riportata dal tabloid The Sun proviene tuttavia da una fonte presumibilmente affidabile, quella dell’ex astronauta della Nasa Edgar Mitchell, sesto uomo a mettere piede sulla Luna. Gli alieni sono «amichevoli, piccoli e dai grandi occhi», ha spiegato il 77enne Mitchell, sottolineando con logica inappuntabile come «se fossero ostili, no saremmo più qui»: «Avrete visto qualche disegno di queste piccole creature che ci paiono strane: da quel che so dalle mie fonti che sono state in contatto, sono abbastanza fedeli». Il fenomeno degli Ufo è reale, continua Mitchell, anche se «è stato tenuto segreto da tutti i nostri governi per gli ultimi sessant’anni, ma poco a poco le notizie sono filtrate e alcuni di noi hanno avuto il privilegio di essere informati»: l’ex astronauta ha spiegato infatti di essere venuto a conoscenza della questione nel corso della sua carriera alla Nasa. La Nasa da parte sua si è limitata a osservare di «non condividere le opinioni» in materia del suo ex dipendente, definito tuttavia «un grande americano»: il quale d’altronde condusse degli esperimenti - del tutto personali - di telecinesi e comunicazioni psichiche durante il volo dell’Apollo 14, senza - pare - ottenere risultati. La missione dell’Apollo 14 - la terza a raggiungere il satellite - è l’unica dell’intero programma ad aver annoverato nell’equipaggio un membro dei sette primi astronauti scelti per il «Mercury»: Alan Shepard (che la Marina provvide a promuovere ad ammiraglio) è anche il più anziano dei dodici ad aver messo piede sulla Luna.
Articolo interamente preso da "lastampa.it" se cliccate sul titolo, adrete direttamente alla pagina della notizia

Ciao...

Ciao a tutti, in questi giorni, mi avete tutti voi, dato modo di crescere, scrivendo qui, sul nostro blog non solo esternavo a voi tutti i miei pensieri, ma io stesso, li capivo meglio...
Questo post, è per ringraziare tutti Voi, Grazie di cuore.
Buona Vita a tutti :)

Come estinguere le radici della Depressione con metodi Divini

 

Come estinguere le radici della Depressione con metodi Divini

Il Giornale OnlineIl pianto della "Depressione" in questa Terra di Milionari sta straziando l'aria. Al di sotto delle prosperose luci delle grandi strade di tutta la nazione, delle sgargianti, allettanti vetrine dei negozi e del silenzioso fruscio delle costose automobili, c'è un silente, ribollente pianto di povertà. In Oriente si vedono strade ben disseminate di mendicanti vestiti di stracci, ma qui in questo Paradiso Economico, questa Terra di Fusioni, si vedono uomini e donne ben vestiti senza soldi nei loro portafogli o cibo nel loro stomaco. Il ben vestito ricco od il malandato povero entrambi si mostrano a loro modo per il loro vestito e la loro andatura, ma l'Occidentale di classe media che deve vestirsi come un ricco ma rimane povero, per loro mi preoccupo.
Senza coscienza e senza cuore, le Rolls-Royce e le Packards contenenti i loro sorridenti, ingioiellati, esseri umani pietrificati nel sè ignorano questi esternamente diffidenti ma internamente sventurati segnati dalla povertà. Dov'è la voce della Bibbia Cristiana che afferma: "L'uomo è fatto ad immagine di Dio," dov'è annegata in questo tumulto di inegualità ed ingiustizie? Il pianto degli Industriali: "Comprate di più e tenete la moneta in circolazione," non risolverà il problema. Le vere radici della depressione devono essere ricercate e cauterizzate. Esortare le persone a comprare sempre più cose di cui non hanno bisogno, attraverso la rateizzazione, significa renderli schiavi fino a che la morte non darà loro la libertà.
La storia della terra è piena di racconti di lotte; fratello che uccide fratello; clan che si scontrano con altri clan; razze e nazioni che ne distruggono altre; grandi imperi industriali che decapitano piccoli imperi economici con la spada dell'accentramento e delle catene di negozi. Spade, ammonizioni, pistole e bombe non possono risolvere la devastazione distruttiva fino a quando la mancanza di comprensione sulle corrette leggi di vita sociali, nazionali ed internazionali verranno utilizzate dall'umanità per sè stessa, allontanando le agenzie che aggravano la loro mutua miseria. L'incomprensione delle leggi universali di pace e vita prosperosa sono le responsabili della depressione, della fame, delle piaghe, di cataclismi industriali, sociali e nazionali creati dall'uomo e delle guerre.
Incomprensioni internazionali generano nei loro uteri la loro prole Satanica di egoismo, che è la reale causa di tutti gli sconvolgimenti economici. Forme individuali, sociali, nazionali, internazionali ed industriali di egoismo sono i figli dell'egoismo universale. L'egoismo è l'errato modo di vivere, inaugurato dagli esseri umani nella speranza dell'interesse personale e della felicità. In un'analisi finale scopriamo che l'egoismo, prima o poi, distrugge il vero interesse personale e la felicità dell'uomo. In una comunità di mille persone, se ognuno è nemico dell'altro, ognuno avrà novecentonovantanove nemici da superare prima che egli sia libero di fare qualcosa con successo. In una nazione da un milione di industriali, quando ognuno desidera di essere milionario, questi deve lottare con 99,999,999 nemici industriali.
Guerre industriali e competizioni spingono pochi ad avere di più quando già hanno tanto. Tutti gli altri desiderano di possedere di più di quello di cui hanno realmente bisogno, ed affrontano tutta una vita al lavoro fino alla morte per pagare bollette, o per comprare sempre più cibo, o riottenere la salute persa, incrementando tutto il tempo la loro lussuriosa abitudine di vivere. Il desiderio di vivere al costo della morte di altri, ed il desiderio di vivere lussuriosamente rendendo gli altri direttamente od indirettamente poveri, sono peccati contro le vere leggi di Dio, che governano tutte le corrette transazioni industriali.
Che ci si trovi in famiglia, in Chiesa, in un negozio, queste stesse leggi di corretta azione devono essere rispettate in modo da salvare la civiltà umana dall'auto-contraddizione e dalla non armonia. Il desiderio di essere milionari è un falso standard di auto-felicità, e colui che desidera diventare milionario non solo danneggia sè stesso, ma danneggia anche gli altri conducendoli sulla strada che porta alla più grande infelicità. Il povero impiegato dell'hotel vede il ben-vestito milionario scendere fieramente dalla sua costosa auto con autista ed invidia la sua apparente felicità esteriore. Egli tenta di "tenere il passo" chiedendo prestiti, bluffando, mostrando, e comprando macchine costose di seconda mano che hanno una costosa manutenzione.
Poche persone realizzano che un'uomo che distrugge la sua salute e felicità con paure, extra lavoro, esaurimenti nervosi, e problemi cardiaci al fine di diventare milionario è stolto nell'inseguire una strada che conduce ad una vita spesa posando pretendendo di essere felici. Questo falso standard di civilizzazione denominato "essere milionari è il più grande obbiettivo della vita" porta le persone scioccamente ad avere sempre di più, attraverso la corruzione organizzata, dalle bocche dei bisognosi. Oltre a questo, false costose abitudini, pigri lussuriosi modi di vivere, vacillanti lusinghe che si sciolgono sulle labbra di persone irriflessive, al fine di mostrare opulenza, frusta l'uomo per essere più insanamente avido per possedere, attraverso disonestà industriali e losche offerte, o attraverso metodi sempre più materialistici.
La Lussuria, il desiderio di possedere soldi con qualunque metodo, la paura della povertà, della perdita del prestigio materiale agli occhi della famiglia e della società e l'egoismo sono i precursori di crimine, povertà e della mancanza di compassione. Se ognuno vivesse e vestisse semplicemente, allora la lussuriosa vita alleva miseria sarebbe fuori moda, e le persone si sforzerebbero di spendere più tempo per lo sviluppo spirituale. Come possiamo mai noi prevenire che l'uomo insegua i portali della tomba dell'onnipotente dollaro nella speranza di divenire ricco o felice?
Il rimedio è distruggere l'egoismo; fare della vita semplice e del pensiero elevato lo standard della civiltà mondiale; penalizzare la lussuria; scoraggiare il possesso di cose eccessive, ingombranti dimore, grandi case, servitù, cameriere, auto costose e vestiti. Boicottare completamente coloro che possiedono pile di soldi e che ignorano completamente il loro fratello anche quando vedono che è scottato dalla povertà e che sta morendo di fame. Rendere gli abiti costosi un oggetto ridicolo ed allora l'uguaglianza e la fratellanza dell'uomo si stabilirà.
Di media il così detto "nato libero" cittadino Americano, generalmente un'industriale abituale, schiavo economico, che guadagna circa duemila dollari l'anno, dopo 20 anni di lavoro dalle 8 alle 18, di dura fatica nelle prigioni aziendali, guadagna quarantamila dollari. Chiedetegli quanto sia riuscito a mettere da parte. Risponderà: "Oh beh, ne accumulerò ancora, pagherò i miei debiti ed allora risparmierò." Un quarto dei suoi guadagni è speso in malnutrizione e cibi sempre uguali. Metà di quello è speso per comprare mobili e macchine con le sempre impiglianti rateizzazioni. Il desiderio di possedere ogni anno un nuovo modello di auto sempre migliore genera una schiavitù perpetua che risulta nel suo tentativo guadagnare sempre di più in modo da poter pagare sempre più sostenuti debiti.
Ciò mantiene l'indebolito uomo sotto costante paure, preoccupazioni e schiavitù economica. Se per caso riesce a risparmiare i quarantamila euro, li investe in borsa che suscitandolo lo tenta a raddoppiare i suoi soldi senza sforzo e che sfortunatamente lo lascia senza un centesimo. Se la tigre della borsa divora i suoi soldi, allora il lupo del fallimento delle cattive banche gli farà perdere tutto, dopo che il suo corpo si è indebolito nel servire le persone, e quando non può più offrire i suoi servizi e vivere con quelli. Un'animale allo Zoo ha più sicurezza dei così detti individui "nati liberi" delle nazioni ricche.
Ricchezza riguarda il mangiar via le piccole industrie, distruggendo il desiderio individuale di libera espressione e la libertà di un lavoro spontaneo e salutare. Così assistiamo a lavori forzati non salutari presso le industrie. La grande tigre del commercio comincia con il mangiare la grande tigre dell'industria e quindi per provare chi è il vincitore, si mordono alla gola tagliando i prezzi, o consentendo al grano di essere dato come cibo ai maiali, o causando alla frutta di essere gettata nel fiume Hudson piuttosto che vengano dati gratuitamente a milioni di persone che sono senza lavoro ed affamati.
Una ditta può diventare ricca tagliando la prosperità di molte altre ditte con la spada dell'egoismo ma quell'arma potrebbe essergli strappata ed utilizzata contro di lui da un'altro più potente guerriero industriale. Molte grandi industrie in passato hanno trasgredito la legge Divina del "il più grande bene per il più grande numero". Ecco perchè stanno cadendo. Quando persone reali che hanno costruito una nazione sono lasciate a morire come vecchi cavalli, quando non possono più offrire i loro servizi, e li fanno sentire meno utili di animali, allora disperati scuotono le agenzie di Dio, le leggi di Dio, che proteggono indifferentemente i Suoi figli deboli e quelli più forti.
Sono chiamate per lavorare silenziosamente per disgregare queste umane leggi egoistiche dell'industria. La cupidigia industriale in tempi pacifici ha causato una più terribile depressione. Quindi, l'ideale del business, di avere soldi a tutti i costi, deve essere modificato. L'ideale del business dovrebbe essere di dare il miglior servizio, di sopperire ai reali bisogni dell'uomo, e non di incoraggiare la sua abitudine alla lussuria, che distrugge il suo corpo, la sua mente e la sua anima. Una vita semplice non è di auto-negazione, ma di auto-appagamento, la reale strada lussuriosa di una vita sicura.
La reale fratellanza, e la condivisione dei profitti tra il principale ed i lavoratori, renderà entrambi i capitalisti ed i lavoratori ugualmente ricchi e felici. Sicurezza del cibo sempre; trasporti gratuiti; e l'educazione farà sentire tutte le persone come parte della stessa famiglia o nazione. Lasciate prelevare al governo buone tasse, e con quelle tasse dare sicurezza ad ogni membro della famiglia nazionale. Rendendo standard uno stile di vita semplice ed equo e dando sicurezza materiale all'uomo, crimini e guerre saranno per sempre bandite, ed allora nessuno avrà la bramosia per i soldi che alimentano il Satana della lussuria bandita.
Il Satana della lussuria, della povertà, dell'egoismo, dei fraintendimenti internazionali, saranno allora banditi. Uguaglianza, pace e fratellanza nel mondo sono impossibili fintanto che egoismo e lussuria rimarranno. Egoismo individuale e sociale deve essere abbandonato per il bene comune della nazione, e l'egoismo nazionale deve essere abbandonato prima che i membri della nazione possano vivere felicemente senza guerre - nella famiglia degli Stati Uniti del Mondo. Lasciate che la cause principali della depressione siano rimosse come raffigurato e le guerre spariranno automaticamente.
Le Rivoluzioni saranno sconosciute. Non scordiamoci che fu l'estremo egoismo imperiale, il contrasto tra lussuria e povertà, fratello che tratta fratello come schiavo, tirannia di un fratello su di un'altro, fratricidio, un fratello che vive ricco a discapito degli altri, tutto ciò fece allentare la dinamite invisibile di malcontento che esplose nell'impero fortificato degli Zar. Oggi sentiamo che la Russia è l'unica nazione al mondo dove non c'è disoccupazione, dove nessuno cammina codardamente per le strade, dove i milionari non passano in Pierce-Arrows (n.d.t.auto di lusso), con galvanizzati sorrisi senza cuore.
Ad ogni modo non importa quanto la Russia possa sembrare prosperosa oggi, Io, personalmente, non approvo il modo in cui ha forzato la sua nuova democrazia. E' che la democrazia sta giungendo al termine; quella democrazia costruita su leggi materiali. Rimane tutta da vedere. La presente democrazia fu acquisita con leggi non Cristiane, non spirituali di vendita di assassinii e stragi. Io credo nella Democrazia Spirituale che Mahatma Gandhi sta cercando di stabilire attraverso la pacifica strada dell'amore e della rinuncia alla lussuria.
Quando le persone rinunciano alla lussuria, l'uomo non dovrà lavorare come uno schiavo dalle 8 alle 18. Non dovrà dimenticarsi il sorgere dell'alba ed il sole che striscia silenziosamente sulle colline e sulle vallate. Non dovrà cacciare giù il pranzo giù per la gola, o correre per prendere il treno per poter essere una parte del folle ingranaggio di questa macchina mondiale, solo per tornare a casa stanco e arrabbiato pronto per scontrarsi con una trascurata e borbottosa moglie. La vita industriale sta distruggendo la vera vita umana, quella introspettiva, meditativa, tranquilla, pacifica, calma vita e sta gettando le persone nella folle guerra dell'egoismo ed insaziabile avidità.
La strada del Cristo e la strada di Gandhi danno tutto - "uno per tutti e tutti per uno" e così la strada della Yogoda (n.d.t. divenuta poi SRF Self-Realization Fellowship) di ricerca della felicità rendendo gli altri felici. Queste tre sono le uniche strade per estinguere le radici della depressione e stabilizzare le condizioni economiche del mondo; inoltre sono i metodi sicuri per distruggere il crimine, la povertà e le guerre. Uguaglianza materiale e finanziaria ed un uguale standard di vita semplice bannando la lussuria darà all'uomo più tempo per godersi la famiglia, per ascoltare edificanti, educativi discorsi ed anche più tempo per la meditazione, pace, e Beato contatto con Dio. Possedimenti comunitari di proprietà attraverso il mutuo accordo spirituale renderà impossibile per sempre l'incubo delle tasse, ed i piani di chiusura degli ammortamenti sulle case dopo una vita di pagamenti.
Come possiamo cominciare materialmente gli Stati Uniti del Mondo con metodi spirituali?
Dopo aver mostrato che l'egoismo dovrebbe essere abbandonato dall'uomo, e dalle nazioni, e da ogni anima sulla terra, vi mostrerò ora come una pratica Utopia può essere creata in questo complicato sistemo di governo guidato dalle tasse. L'evoluzione politica deve essere lentamente veloce e deve essere portata da metodi spirituali. Non importa ciò che dico, la storia dimostra come grandi governi, ubriachi di potere, non abbiano mai ascoltato gli avvertimenti dei patrioti e dei servi del vero mondo reale fino al momento dell'inevitabile crisi, dovuta alla continua trasgressione delle spirituali leggi di Dio. Questo lo abbiamo visto chiaramente con la caduta degli Zar.
Così piccoli gruppi modelli di civilizzazione ideale dovrebbero nascere in ogni comunità per una vita felice e pacifica, con più meditazione e più cavalleria mostrata. Questi gruppi dovrebbero essere ben bilanciati, finanziariamente sicuri, e dovrebbero sempre esistere nel pensiero elevato e vita semplice. Così è come dovrebbe funzionare. Gruppi di 25 giovani coppie sposate e persone non sposate dovrebbero sforzarsi molto e concentrare la forza della loro anima vivendo molto economicamente per 5 anni, fino a quando ogni coppia ha diecimila dollari. Questi moltiplicati per venticinque fanno un fondo di 250,000 dollari.
Un po di quei soldi dovrebbero essere impiegati per acquistare o costruire 25 piccoli cottage, con il loro proprio lavoro, su venti acri di terra coltivabile di proprietà della comunità. Burro e latte dovrebbero essere ottenuti da mucche allevate in casa, e le verdure dovrebbero essere coltivate dai membri di questa fattoria spirituale nella loro propria terra. Pecore dovrebbero essere allevate per ricavarne la lana per i vestiti, calzini ed altri articoli. I cappelli non dovrebbero essere indossati. Tutte le persone dovrebbero indossare sandali, o andare in giro scalze.
L'istruzione dei bambini delle coppie sposate dovrebbe essere data in scuole interne alla comunità dai genitori più scolarizzati all'interno di una stanza nella comunità delimitata da legno oppure sotto gli alberi se in estate. La meditazione, l'arte scientifica per conoscere Dio, dovrebbe essere il proposito ideale per tutti i bambini. I genitori dovrebbero accontentarsi di un solo figlio ed esercitarsi nella moderazione e nell'autocontrollo nella vita coniugale.
Le tasse, le spese per educare i figli, ed altre spese dovrebbero essere attinte dagli interessi dei 250,000 dollari. Poi quando ognuno dei 25 figli cresce dovrebbe essere spedito, con un piccolo aiuto economico, nel mondo per guadagnare ognuno diecimila dollari attraverso la concentrazione super allenata con l'esercizio Divino, imparata dalla colonia ideale. Quindi, questi bambini cresciuti in totalmente sviluppati uomini e donne dovrebbero sposare compagni ideali, educati nelle comunità Spirituali Divine. Queste 25 coppie dovrebbero quindi costruire altre comunità così come fecero i loro genitori.
La domanda che sorge spontanea è: "Cosa succederebbe ai 250,000 dollari dopo che tutte le 25 famiglie originali moriranno?" La risposta è che dovrebbero essere utilizzati da altri gruppi di 25 coppie per costruire altre colonie. Ogni colonia spirituale dovrebbe avere la premessa della vita semplice e pensiero elevato, fratellanza tra gli uomini, sodalizio con tutte le religioni, rinuncia alla lussuria, e la proprietà congiunta di terre, trasporti, educazione, cibo, soldi e dovrebbero mangiare e vestire alla maniera della comunità, ma spiritualmente ogni anima nella comunità deve essere svincolata in modo che possa svilupparsi ed avanzare il più possibile.
Se le persone seguiranno le suddette regole, allora il regno di Dio diverrà armonioso, il clima sarebbe migliore, e dappertutto pestilenze, fame, e malattie sarebbero evitate, per allora tutte le nazioni sarebbero come una, cooperanti nelle leggi internazionali dei trasporti, del cibo, dell'istruzione e della religione. Abbandonare la lussuria, l'egoismo, l'avidità dei soldi, e vivete vite di sicurezza liberi dalle preoccupazioni.
CIO' STABILIRA' L'ASSOLUTA PACE E L'ARMONIA UNIVERSALE
("How to burn out the roots of depression by Divine methods" - Paramahansa Yogananda - Pubblicato sulla rivista East-West nel 1932. Pag. 5/8)
Tradotto da windrunner per Altrogiornale.org
Trovi quest'articolo anche nella Rubrica Altracoscienza:

venerdì 7 agosto 2009

Avvistamenti U.F.O. sempre più in aumento...




Salve a tutti oggi come oggi, il numero degli avvistamenti di oggetti volanti non identificati, cresce sempre più e più velocemente...
A scopo informativo, vi segnalo un link, è del C.U.N. e vi sono rappresentati tutti gli oggetti volanti non identificati...
Per chi avesse problemi col link, riporto al post le immagini...
Inoltre, QUI troverete le tipologie di alieni segnalati... Buona Conoscenza a tutti Voi.
Grazie al sito C.U.N. Italia Network

UFO SIGHTING 1

 

 

UFO SIGHTING 1

 

http://www.webtre.it/ufo-sighting.html
Michael Hesemann  (Ufo Investigator)

"Non ci sono dubbi sulla esistenza degli Ufo, li ho studiati in 42 paesi in tutto il Mondo. Ho viaggiato per milioni di chilometri e non ho dubbi sugli avvistamenti Ufo, sono reali ed indicano una presenza extraterrestre sulla Terra".Noi siamo esseri umani sani e normali, siamo in grado di descrivere ciò che abbiamo visto e non siamo costantemente in balia dell'inganno.Negare l'esistenza degli Ufo,significa negare la validità stessa della testimonianza degli esseri umani".I Club Ufo locali, a cui si riferisce Hesemann,fanno parte di un progetto internazionale in crescita, per lo più, la maggioranza, è convinta che gli Ufo siano reali e di origine extraterrestre.


Dr. Steven Greer
 "...La mia non è semplice supposizione, ne ho visti diversi e sono abbastanza sicuro della loro esistenza.E' come chiedermi se credo nella sedia su cui sono seduto, semplicemente penso che sia quì e che siate in grado di vederla.Li ho visti, ho visto prove schiaccianti della loro esistenza". Steven Grier è convinto che gli Ufo siano reali ed abbiano una origine extraterrestre. Egli sostiene di avere sufficienti prove per dimostrare ad un congresso, la loro esistenza. Ci sono più prove sulla loro esistenza che sui buchi neri, abbiamo più di 3500 testimonianze di piloti sia militari che civili, raccolte grazie ad un mio collaboratore. Abbiamo più di 4000 indizi su possibili atterraggi. Abbiamo centinaia di fotografie nitide, scattate di giorno, che sono state controllate senza risultare contraffatte". Finora, i tentativi di Grier, non hanno avuto successo,eppure, la sua organizzazione, continua a coinvolgere sempre più persone, nel tentativo di contattare gli extraterrestri. "Abbiamo dato vita, inoltre, ad un programma per istruire team di osservatori in tutto il Mondo. Oltre a formare gruppi di persone, in grado di interagire con questo oggetti ed in particolare con la mente dietro a tutto ciò. Su questo argomento c'è molto riserbo,cosa con cui, tra l'altro, siamo abituati ad avere a che fare e tanta disinformazione pubblica, che contribuisce a  rendere discutibile questo argomento presso le comunità scientifiche.Potrei andare addirittura ad incontrare il Direttore della NASA, sono molto interessati all'argomento e sanno che è un fatto reale, ma non saranno mai disposti ad andare davanti una telecamera per parlarne.

In Belgio, nel 1989 e nel 1990,fu una questione del tutto diversa,quì si verificò un avvistamento di ufo che coinvolse l'intero paese.Letteralmente centinaia di avvistamenti differenti giunsero alle autorità e tutte relative ad uno strano triangolo, costituito da luci, che si muoveva lentamente sulla campagna.Su questo oggetto misterioso, indagarono numerosi esperti.

Seth Shostak ( Astronomo)
 "...La mia non è solo una convinzione personale,esistono testimonianze di accademici di primordine e persone addestrate a riconoscere fenomeni aerei, che accettano l'esistenza degli Ufo come un fatto normale".


Farouk El Baz (Former NASA Scientific)

"...Non è affatto incredibile pensare di aver avuto la visita di altre civiltà visto che, noi stessi, abbiamo inviato Ufo su altri Pianeti.Così, se ci fosse vita su gli altri Pianeti, potrebbero aver fatto la stessa cosa, mandandoci dei segnali da altri corpi celesti".La presenza nella Galassia, di altre forme di vita intelligente, è un fatto ormai accettato dagli odierni scienziati ed astronauti, come ad esempio Aldrin."

Story Musgrove (Astronauta)
 "...Statisticamente è certo che esistano altre forme di vita intelligenti,altre civiltà evolute,penso, inoltre, che siano così evolute, da praticare viaggi interstellari.Credo sia possibile che siano arrivati sino a noi."

L'idea che oggetti volanti non identificati, avvistati nei cieli, possano essere navi spaziali aliene, creano divisioni fra scettici e possibilisti.Eppure è una idea che si sta diffondendo velocemente in tutto il Mondo. Oggetti volanti sono stati visti fin dall'inizio dei tempi, ma, sono solo scherzi della natura o sono qualcosa di più importante e se è così, che cosa.
Cos'è che rende così difficile accettare il fenomeno Ufo malgrado tante testimonianze da tutto il Mondo. Innanzitutto, la natura delle testimonianze, affermazioni straordinarie, richiedono prove straordinarie. Nelle montagne del Cile Jorge Ibarra, afferma di aver avuto un incontro ravvicinato con un Ufo. 

Jorge Ibarra (Testimone oculare)

"...vidi una luce, una grossa luce. Si fermò sopra la mia testa a circa 300 metri di altezza,sotto aveva una grossa luce blu,poi questa si separò, generando tre tipi di luce,gialla verde e rossa.Si posizionarono intorno a me quindi percepii una strana energia. Quello che era strano, però, è che l'ufo non emetteva alcun suono di motore, solo un sibilo...come quando un grosso bastone fende l'aria. Poi l'ufo si spostò".
Così come molte testimonianze sugli ufo, la storia di Jorge Ibarra, mancando di prove tangibili,si fonda unicamente sulla testimonianza di un individuo.

In Belgio nel 1989 e nel 1990,fu una questione del tutto diversa, quì si verificò un avvistamento di ufo che coinvolse l'intero paese. Letteralmente, centinaia, di avvistamenti differenti, giunsero alle autorità e tutte relative ad uno strano triangolo, costituito da luci, che si muoveva lentamente sulla campagna. Su questo oggetto misterioso, indagarono numerosi esperti.
Leon Brenig (Fisico)
 "...a prima vista, è molto strano. Considerando che le caratteristiche di un oggetto volante del genere,sono molto lontane dalle nostre conoscenze tecnologiche".
Il Prof.Leon Brenig, insegna alla Free University di Bruxelles ed è uno degli esperti che studiò il fenomeno."...Assistetti a parecchie prime testimonianze, ed ebbi accesso ad almeno 800 indagini accuratamente svolte. Tutte queste indagini indicano che avvenne veramente qualcosa, qualcosa di eccezionale. Tutte le caratteristiche strutturali, appaiono impossibili. Abbiamo numerose testimonianze, riguardo a piattaforme triangolari, che si spostano silenziosamente e senza nessun apparente spostamento di aria. Perchè poi su una fattoria,per 20 minuti...che cosa significa !?"

Andrè Amond ( Colonnello esercito Belga )

Uno dei tanti testimoni dell'epoca era il colonnello Andre Amond,un ufficiale dell'Esercito Belga.Nel Dicembre del 1989,stava guidando di notte lungo la strada quando vide tre piattaforme rettangolari di luce, che si muovevano lentamente attraverso il cielo."
Nei mesi successivi ci furono molti avvistamenti di uno strano triangolo di luci e non solo nella campagna, ma anche nel centro di Bruxelles. "...vidi le piattaforme gialle proprio sopra quegli alberi. Mentre attraversavano gli alberi, le piattaforme gialle, si trasformarono in una luce bianca che cominciò a scendere verso di me. In quel momento mia moglie mi disse << stanno arrivando? meglio andar via>> era molto strano vedere delle luci venire verso di noi. La luce scomparve e io vidi tre piccole luci bianche e gialle disposte a triangolo. Il centro pulsava in continuazione, poi l'oggetto volò via velocemente. 

Marcel Alfarano (Commerciante)

Marcel Alfarano riuscì a riprenderlo con la sua cinepresa. "...Accadde, più o meno, alle 2 e 20 di mattina,nella notte tra il 30 ed il 31 Marzo.Presi la mia cinepresa ed andai di sopra,fu in quel momento che vidi in lontananza due luci,erano più grandi dei fari di una macchina e stavano lentamente venendo verso di me. Si muovevano molto lentamente sopra i tetti e quando si fecero più vicine, vidi che c'era una terza luce dietro alle altre due. Si fermarono lì e realizzai che non poteva trattarsi di un aereoplano, c'era qualcosa di strano, qualcosa di irriconoscibile. Più tardi, alcune persone del Governo, mi telefonarono consigliandomi di non lasciarmi trasportare e di dire di aver ripreso un aereo."

L'Aeronautica Militare Belga decise che, di qualsiasi cosa dovesse trattarsi,non poteva essere ignorata.

Capt. Yves Meelbergs ( Aeronautica Militare Belga )

"...nell'89/90 ci giunsero molti avvistamenti da terra, in molti videro strane cose nel cielo e, l'Aeronautica Militare Belga, incaricò due F 16 di verificare quello che numerosi testimoni avevano visto da terra.I due F 16 furono fatti decollare nella notte, io ero uno dei due piloti,ero il capopattuglia della missione.Ci arrivavano molti dati da terra e, quelle persone, ci fornirono l'esatta posizione di quello che potrebbe essere definito un Ufo." I radar, da terra, rilevavano un segnale che si spostava molto rapidamente dal sud di Brixelles verso Est-per tre o quattro volte avemmo un contatto definito con il bersaglio,potendo contare sia sul radar di terra sia su quello degli F 16. in almeno due occasioni, fummo sicuri di avere lo stesso segnale del radar di terra.Accelerava molto rapidamente, passava da 90 a circa 1900 Km orari, cambiava quota rapidamente, invertendo improvvisamente direzione,e il più delle volte viaggiava a velocità supersonica... Non era un prototipo e non penso proprio potesse essere un effetto dovuto ad un fenomeno meterorologico.

General Wilfred De Brouwer ( Ufficiale addetto alle operazioni )
 "...alcune persone videro degli strani oggetti volanti che si muovevano in maniera singolare. Fu chiamata la Polizia che confermò l'avvistamento, anche la Stazione Radar locale ammise di rilevare un segnale nell'aria.Lo stesso segnale fu rilevato anche da un'altra stazione Radar distante 160 Km.  Basandosi su queste informazioni furono fatti decollare i due aeroplani. I due caccia erano nelle vicinanze ed ovviamente tentarono di intercettare l'oggetto volante. Gli F 16 confermarono di aver agganciato un oggetto che si spostava ad una velocità di circa 1300 Km orari" - Gli F 16 hanno segnali continui dell'Ufo,ma al momento di avvicinarsi, questo cambia direzione e velocità, dimostrando una manovrabilità straordinaria".- I Piloti non ebbero dubbi che il loro obiettivo fosse reale, ma la pattuglia aerea, non ebbe mai un contatto visivo diretto con l'Ufo, cosa realmente fosse quell'oggetto, rimane un mistero.- "...Io non credo che fosse un aereo sperimentale. Per prima cosa, anche se si è sempre pensato agli USA e anche se avrebbero potuto farlo,mi chiedo perchè condurre un esperimento proprio quì in Belgio, tantopiù che dichiararono ufficialmente che non era un loro mezzo.Abbiamo una dichiarazione ufficiale dell'Ambasciatore, e poi le prestazioni di questo apparecchio erano così straordinarie da non poter essere paragonate neanche ad una tecnologia sperimentale. Secondo me, non rimane molto a cui appellarsi,l'avvistamento extraterrestre è di certo una delle possibilità, una possibilità che, benchè non possa considerarsi una certezza, io penso che meriti, comunque di essere vagliata".

La registrazione radar di uno degli F 16 fu inviata in uno dei centri sugli Studi per la Guerra Elettronica, per una analisi più approfondita. Lo specialista Radar che fornì la sua consulenza alla squadra di ricerca, fu il Prof. Emile Schweicher.

Prof. Emile Schweicher ( Fisico. Insegnante Accademia Militare del Belgio )
 "...quell'Ufo, era capace di effettuare curve impossibili per le nostre leggi della meccanica, inoltre era capace anche di variazioni della velocità tali, da far pensare ad una velocità di accelerazione praticamente infinita. Sarò sicuramente licenziato dai miei colleghi, ma penso che la intelligenza extraterrestre sia molto probabile".

Fonte : DISCOVERY SCIENCE - A Union Skyline Production for Channel Four - Channel Four Television Corporation MCMXCIX

Un pianeta sconosciuto in rotta di avvicinamento alla Terra?

Un pianeta sconosciuto in rotta di avvicinamento alla Terra?

Premessa: continuate a leggere fino in fondo per scoprire come stanno le cose, la cosa merita di essere cotta a fuoco lento.....

Secondo "alcuni", esistono numerosi indizi (?) che mostrano come le autorità da tempo stanno indagando segretamente su un pianeta, chiamato Pianeta X o Nibiru, che è entrato nel sistema solare e si sta avvicinando al nostro Sole, evidente per compiere una rivoluzione intorno ad esso. La vicenda, molto seria, sarà qui di seguito espressa in modo breve ma completo: tuttavia, si eviterà di menzionare le informazioni dubbie, fermo restante un'evidente intenzione di tutte le autorità di non rivelare l'esistenza di questo pianeta anomalo.

Studi archeologici hanno rilevato l'esistenza del dio-pianeta Nibiru nella cultura degli antichi Sumeri, descritto come un corpo planetario più grande della Terra e di colore rossastro, che attraverserebbe una volta ogni 3600 anni circa il Sistema Solare secondo un orbita molto eccentrica ed inclinata di alcune decine di gradi sull’eclittica (pare circa 30 gradi).

Da tempo gli astronomi (?) sono impegnati nella ricerca teorica ed osservativa di uno sconosciuto corpo planetario a lungo periodo di rivoluzione e responsabile delle anomalie orbitali di Urano, Nettuno e della cometa di Halley: per gli astronomi (?) si tratta di un ulteriore pianeta appartenente al Sistema Solare, il cosiddetto Decimo Pianeta o Pianeta X. Esso si trova nella fascia di Edgeworth-Kuiper, che si estendo dopo Nettuno, ma dimostra di avvicinarsi al Sole. L'annuncio ufficiale della sua scoperta è stato dato il 30 luglio 2005, e la sua presenza è stata rilevata in varie osservazioni astronomiche.

Sembra che agli inizi degli anni'90 una sonda spaziale segreta, denominata Siloe, fu mandata oltre l'orbita di Nettuno per monitorare l'avvicinarsi al Sole del Pianeta X (il Nibiru degli antichi Sumeri). La sonda fu costruita con tecnologia segreta e pare che la fu un progetto in collaborazione con il Vaticano.

Una fonte interna del Vaticano divulgò nel 2000, attraverso un ricercatore , un filmato di un paio di minuti proveniente dalla sonda, che mostrerebbe il pianeta X, il quale appare come una grande pallida sfera nello spazio. Tale filmato fu denominato "Jesuit Footage” ed era classificato “Cosmic Top Secret" (dicitura tipica della Nato). Ciò che si vede nel filmato è risultato di una trasmissione che fu ricevuta dalla sonda Siloe, nell'ottobre 1995. Il filmato non fu mai divulgato ma solo mostrato a chi ne faceva richiesta; furono però divulgate delle immagini prese dal filmato.

Nello stesso anno, un'altra fonte divulgò, attraverso un altro ricercatore, delle immagini provenienti dalla sonda Siloe che mostravano lo stesso pianeta che si vedeva nel "Jusuit Footage".

Nel 2007 un anonimo con un user name che rimanda al Vaticano (Satorotas) ha diffuso su Disclose.tv un video di 1.34 minuti che chiaramente fa parte del "Jesuit Footage" mostrato dal ricercatore Cristoforo Barbato, dato che mostra lo stesso soggetto di questo filmato. Il nome del nuovo filmato è "NSD42_secret_video___unknown_planet", e la sigla NSD42, che compare anche nel video, significa "National Security Directive 42", che fare con la politica americana concernente i Sistemi d'informazione e Telecomunicazioni della sicurezza nazionale degli Stati Uniti d'America.

Appare evidente come sia lo stesso pianeta che appare in tutte le immagini relative a queste tre divulgazioni, così come è evidente che si tratta dello stesso materiale proveniente dalla sonda segreta Siloe. Tutte le immagini sono relative ad osservazioni fatte a raggi infrarosse dalla sonda. Il Pianeta X appare come un grande pianeta, dall'atmosfera molto densa, e sarebbe inserito in un’orbita molto ellittica, oltre quella di Plutone. Alcuni hanno dichiarato che tale Pianeta presenta una massa almeno tre volte superiore a quella di Giove e sarebbe una stella mancata.

Ovviamente non esiste alcuna prova concreta sull'esistenza della sonda Siloe, solo presunte rivelazioni supportate da materiale molto dubbio.

Alcuni affermano che nel dicembre 1992, oltre Nettuno un misterioso corpo planetario ha probabilmente deflesso gravitazionalmente la sonda spaziale Pioneer 10. E queste persone affermano che la tale sonda fu appositamente mandata incontro al Pianeta X per raccogliere dati su questo.

Sempre alcuni hanno dichiarato che: <<...le orbite dei pianeti più esterni del sistema solare, così come quelle delle comete e delle sonde automatiche terrestri che oltrepassano Plutone, stanno subendo modificazioni spiegabili solo ammettendo l’ipotesi che un corpo celeste di notevoli dimensioni sia in rotta di avvicinamento al Sole...>>.

Sono stati rilevati un aumento del riscaldamento di tutti i pianeti del sistema solare e segni di cambiamenti climatici che, secondo alcuni, sarebbero attribuibili alla presenza del Pianeta X (cosa senza prove ovviamente)

Sembra che tale pianeta abbia un orbita particolarissima, molto simile a quella di una cometa, e pertanto entrerebbe all'interno del sistema solare in modo invasivo, cioè passando nelle orbite dei pianeti fino alla cintura di asteroidi tra Marte e Giove, ed a quel punto ricomincerebbe il viaggio di ritorno fino ad arrivare di nuovo al di fuori del nostro sistema solare conosciuto. Secondo alcuni, la presenza di questo pianeta potrebbe influenzare negativamente i pianeti del sistema solare, e la Terra potrebbe subire sconvolgimenti climatici e disastri naturali a causa dell'influenza di tale pianeta.

Ovviamente, manca alcuna prova veritiera a supporto di tutto ciò, a parte notizie dubbie, speculazioni, materiale di dubbia autenticità, e simili.

Ma invito a continuare la lettura per arrivare alla verità su tutto ciò.

Nibiru ed i Sumeri

L’archeologo e ricercatore Zecharia Sitchin afferma che il Pianeta X è Nibiru, il quale è il pianeta degli Anunnaki, gli angeli caduti dei Sumeri. Sitchin afferma che le antiche civiltà erano il prodotto di conoscenze portate sulla Terra da alieni detti Anunnaki dai Sumeri, mentre nella Bibbia sono chiamati Nefilim. Questi esseri proverrebbero dal pianeta Nibiru, che compie un’orbita irregolare attorno al Sole di 3600 anni, il cui punto più vicino al Sole si trova tra Giove e Marte. La presenza di questo pianeta spiegherebbe certe anomalie riguardanti Nettuno, Urano e le loro lune, ed inoltre Sitchin afferma che alcune lune di Urano e Nettuno sono state generate dal transito di Nibiru vicino questi due pianeti. Secondo Sitchin gli abitanti di Nibiru scesero sulla Terra 450 mila anni fa per sfruttare le risorse minerarie e stabilirono la loro base principale nella bassa Mesopotamia. Successivamente, per mancanza di manodopera, venne creata 280 mila anni fa una razza di lavoratori, manipolando geneticamente delle forme di vita già presenti sulla Terra per creare l’uomo. Tuttavia, l’uomo si moltiplicò in maniera tale che i loro creatori non seppero più gestirli, ed a complicare le cose intervenne un diluvio circa 12-13 mia anni fa che sterminò gli uomini e distrusse le strutture degli Anunnaki, i quali prevedettero la catastrofe e si misero in salvo con le loro astronavi. Alcuni esseri umani si salvarono rifugiandosi nelle basi sotterranee degli Anunnaki, e successivamente  furono istruiti ed organizzati da loro in modo di poter creare le antiche civiltà della Mesopotamia, dell’Egitto, della Valle dell’Indo, e così via.

Al di là degli elementi mitologici, secondo Sitchin all'epoca dei Sumeri furono fatte osservazioni astronomiche che rilevarono la presenza di Nibiru durante l'orbita nel nostro sistema solare, e contestualmente i Sumeri rilevarono la presenza di esseri non di questo pianeta che provenivano dallo spazio. Evidentemente i Sumeri credettero erroneamente che gli alieni provenissero da Nibiru, dato che un pianeta che per secoli è distante dal Sole, immerso nel buio e nel gelo più assoluto, non può ospitare la vita. Probabilmente i Sumeri assistettero alla visione di una gigantesca astronave madre aliena che partì per lo spazio, e ritenettero che si trattasse di Nibiru, cioè di quel pianeta anomalo che alla loro epoca era facilmente osservabile.

Ma se continuate a leggere scoprire la vera verità su Sitchin e su Nibiru.

Cerchi nel grano e Nibiru

Recentemente si è tornato a parlare del possibile avvicinamento al sistema solare di Nibiru, e il 14 luglio 2007  a Stanton Bridge è apparsa questa figura nel grano che evidenzia un pianeta in avvicinamento al nostro Sistema Solare. Che sia il Pianeta X?

Nibiru ha deviato la cometa Holmes?

Alcuni ricercatori affermano che la Cometa Holmes 17/P sia stata deviata nel nostro sistema solare da un oggetto misterioso che si sta avvicinando alla Terra. Tale oggetto misterioso è stato chiamato il Sole Nero o la Stella Oscura, anche se sarebbe stato più adatto chiamarlo Nibiru.
Il NOAA (National Oecanic & Atmospheric Administration) ha scoperto un corpo astronomico che segue una lunga orbita ellittica attorno al nostro Sole, ed attualmente si sta avvicinando al nostro sistema planetario, provocando effetti di risonanza al nostro Sole con conseguenze che si ripercuotono su tutti i pianeti del sistema solare, compresa la Terra.
In sostanza, si tratta di un massiccio corpo astronomico che segue una lunga orbita ellittica attorno al nostro Sole e il suo avvicinamento provoca effetti di risonanza sul nostro sistema planetario.

Da più fonti emerge che una organizzazione segreta paramilitare (in cui vengono coinvolte le strutture dell'USAF , della NASA e della Marina degli Stati Uniti) che usa il più alto livello di segretezza (COSMIC TOP SECRET), sta monitorando un oggetto spaziale non identificato attraverso l'invio di sonde spaziali e tramite l'osservazione dello Space Hubble Telescope (che appositamente è stato rimesso in vita dalla NASA e dai soldi del Ministero della Difesa USA).

Il NOAA ha previsto che entro il 2012 vi sarà un'influenza concreta di questo oggetto misterioso sul nostro Sole e sull'attività solare e che vi saranno dei problemi a causa di ingenti picchi di attività solare che dovrebbe influenzare il pianeta Terra.

Ovviamente, non esistono prove a supporto di tutto ciò.

In conclusione: Nibiru ed il Pianeta X

Per il 2012 spesso si sente parlare della comparsa di Nibiru o del Pianeta X e del suo passaggio nel Sistema Solare, con varianti di storie sul passaggio più o meno vicino alla Terra.

Sin da quando sono apparsi i primi libri del russo Zecharia Sirchin, un economista che si spaccia per archeologo, si è preso a parlare di Nibiru, un improbabile pianeta gigante roccioso, che impiegherebbe 3600 anni per una rivoluzione.
Brevemente, Nibiru sarebbe il pianeta di origine di una razza aliena, gli Anunnaki, i quali avrebbero creato l’umanità mediante una sorta di mutazione genetica forzata, e sarebbero quindi divenuti le prime divinità mesopotamiche.

Secondo l'interpretazione di Sitchin riguardo ad alcuni passi dell’Enuma-Elish, questo pianeta era chiamato Nibiru dai sumeri e Marduk dai babilonesi, ed avrebbe rivestito un ruolo chiave nella ipotetica modificazione della struttura primigenia del Sistema Solare. Questo corpo celeste apparterrebbe al nostro Sistema Solare, ma la sua orbita risulterebbe assai diversa da quella classica degli altri pianeti conosciuti: fortemente ellittica, alquanto inclinata rispetto al piano dell’eclittica, e retrograda rispetto a quelle di tutti gli altri pianeti del Sistema (ossia Nibiru ruoterebbe intorno al Sole in senso opposto a quello di ogni altro pianeta).
Non si sa bene perché, un transito di Nibiru è atteso a breve. Forse la causa di questa aspettativa è da ricercare nelle recenti scoperte di “pianeti” al di là di Plutone. Va però notato che queste scoperte non sono dovute all’avvicinarsi a noi di questi corpi celesti, ma solo all’affinamento delle tecniche di indagine.

Nonostante tutti gli annunci e le affermazioni in merito, a tutt’ora non v’ha traccia veruna di Nibiru (le presunte anomalie riscontrate all’interno del sistema solare sono tranquillamente riconducibili a BANALI fenomeni caotici, TIPICI di ogni sistema naturale).
Esiste anche un fantomatico filmato di Nibiru, ripreso da una fantasiosa sonda vaticana, tale Siloe. Il “filmato”, in realtà, si compone sostanzialmente di due immagini riprendenti qualcosa di indefinito.

La storia di Nibiru e di Siloe è stata decisamente smontata di ogni parvenza di attendibilità; gli studiosi competenti in materia hanno sottolineato, da diversi punti di vista, le numerose incongruenze che rendono questo sventurato pseudo-pianeta poco più che una qualunque leggenda metropolitana.

Le obiezioni sono numerose, e di varia natura: si va dalla conclamata ignoranza nella lingua accadica da parte di chi si è arricchito scrivendoci sopra, e dalle varie assurdità contenute in queste traduzioni, a motivi più squisitamente astronomici ed eso-biologici, concludendo (con l’altra leggenda metropolitana battezzata Siloe) con ovvi concetti di telemetria disponibili a chiunque abbia mai avuto a che fare con un radar.
Insomma la storia non sta in piedi, e ci vuole coraggio (incoscienza) per portarla avanti.

Essenzialmente, le leggende che circolano su Nibiru ed il Pianeta X, generalmente considerati la stessa cosa, sono nate in seguito ad analisi archeologiche errate di un singolo archeologo, Zecharia Sitchin, ed in seguito alla diffusione di falsi filmati e di false notizie.

Non è un caso che tantissimi archeologi abbiano studiato i Sumeri ma solo Zecharia Sitchin abbia fatto quelle affermazioni, infatti egli fa un'interpretazione personale di alcuni elementi della mitologia Sumera, considerando delle cose in modo poco oggettivo, e questo riduce l'attendibilità delle sue affermazioni. In proposito, negli ultimi anni molti studiosi hanno rilevato gli errori di interpretazione di Sitchin, screditando di fatto tutto il suo lavoro, e nessun studioso è mai giunto alle sue conclusioni studiando le stesse cose che egli ha studiato.

Quando Sitchin elaborò la propria teoria e pubblicò i primi testi, il Sumero era una lingua ancora poco comprensibile e nota solo a pochi specialisti. Oggi però grazie ad alcune pubblicazioni di massa come Sumerian Lexicon è stato possibile verificare che sia la traduzione delle singole parole sia quella di porzioni di testo sono incorrette.
La visione di Sitchin della "collisione planetaria" non fa altro che riassemblare superficialmente un teoria che circola in ambienti astronomici. Tuttavia ciò che prospetta Sitchin diverge sia nei dettagli che nei tempi, oltre ad essere scientificamente impossibile.
Sitchin basa le proprie argomentazioni sulla sua personale interpretazione dei testi sumeri e su cose come l'interpretazione del sigillo sumero denominato "VA 243". Egli afferma che i questi antichi popoli avevano conoscenza dei 12 pianeti, mentre in realtà essi ne conoscevano solo 5, come è stato dimostrato dagli archeologi..
Infatti, centinaia di sigilli e calendari sumeri sono stati decodificati e il numero di pianeti che ognuno di essi indica è di 5.
Sul sigillo VA 243 ci sono 12 puntini che Sitchin interpreta come pianeti. Una volta tradotto, sul sigillo VA 243 si legge: "Tu sei il suo servo che si pensa sia un messaggio di un nobile al servo". Per gli studiosi seri, il cosiddetto sole sul VA 243 non è un sole ma una stella, così anche i puntini rappresentano delle stelle.

È anche interessante notare come al Pianeta X e a Niburu sono poi state attribuite tutta una serie di leggende catastrofiche, alcune scopiazzate da quelle per l'anno 2000 ed altre più o meno vengono continuamente riciclate.

Inoltre, l'esistenza di questo fantomatico pianeta scientificamente è impossibile, in quanto le orbite attuali dei pianeti "interni" (Terra compresa) del sistema solare sono troppo stabili e non presentano anomalie (anche minime) in grado di supportare tale ipotesi. Ora per Sitchin & Co. L'ipotetico pianeta dovrebbe avere una massa da 2 a 5 volte quella della Terra ed essere lontano dal Sole da 50 a 100 unità astronomiche. Fino ad oggi nessun corpo celeste si è rivelato oltre l'orbita di Plutone; inoltre, si è dimostrato che le perturbazioni in parte possono essere derivate da errori di calcolo o da margini di imprecisione degli strumenti. Sono solo supposizioni dunque senza il minimo fondamento scientifico. in quasi cinque miliardi di anni (età stimata del Sistema Solare), i pianeti interni avrebbero dovuto avere tutto il tempo necessario per stabilizzare le loro orbite. Oggi le orbite planetarie sono perfettamente conosciute e soprattutto, MOLTO STABILI. Non ci sono anomalie gravitazionali tali da giustificare la possibile presenza di un gigantesco oggetto celeste sconosciuto. Tutte le (piccolissime) anomalie che si registrano sono perfettamente spiegabili con le attuali tecnologie e conoscenze e nulla fa supporre la presenza di altri pianeti (addirittura più grandi di Giove).

Il Sistema solare non una sorta di "club astronico" dove si entra o si esce, o a cui si possono aggiungere membri ogni qualvolta qualcuno senza il minimo fondamento scientifico, ma solo in base a proprie considerazioni, propone ciclicamente la "nuova sensazionale scoperta".

Un pianeta esercita un'attrazione gravitazionale con tutte le conseguenze ben dimostrate in astronomia, ma evidentemente chi si è inventata la bufala di Nibiru o del Pianeta X non è preparato in materia, così come si è ignorato il fatto che un pianeta non ha alcuna orbita che va e viene, a meno che non stiamo parlando di una cometa o della Morte Nera del film Guerre Stellari.

L'impossibilità scientifica delle teorie di Sitchin era d'altronde inevitabile, infatti Sitchin non è un astronomo ma si lancia in ipotesi astronomiche, con conseguenti figuracce.

Ma anche gli archeologi affermano e dimostrano che le teorie di Sitchin sono completamente errate.

Il fulcro del lavoro di Sitchin si basa principalmente su traduzioni di termini sumerici, accadici, ebraici e babilonesi... il problema è come sono state fatte queste traduzioni. A quanto pare Sitchin ha ignorato alcuni elementi di base di grammatica, come fatto notare da molti, e di fatto Sitchin attribuisce alle parole un significato differente da quello che gli attribuivano gli stessi popoli sumerici e babilonesi. sumeri oltre ad aver inventato la burocrazia, la scuola e una valanga di altre cose hanno anche inventato I DIZIONARI, e molte copie sono arrivate fino a noi... e smentiscono le traduzioni di Sitchin. Ma Sitchin va oltre... trovando connessioni tra miti mesopotamici e storie che semplicemente non esistono nella letteratura dell'epoca. Tenete conto che quando parliamo di tavolette sumeriche o babilonesi non parliamo di qualche centinaio di pezzi... si stima che gli scritti originali in cuneiforme che ci sono pervenuti, contando sia collezioni private che musei, siano circa mezzo milione.
Non esiste infatti una singola tavoletta che riporti la storia di esseri chiamati Annunaki viventi su un pianeta di nome Nibiru, come non esiste una singola tavoletta che parli di 12 pianeti nel sistema solare, e gli scritti astronomici mesopotamici che ci sono pervenuti sono abbondanti.

Perfino il sigillo portato da Sitchin come rappresentazione del Sistema Solare in realtà non è nulla di tutto questo in quanto contiene errori astronomici abnormi che dimostrano come non centri nulla col nostro Sistema Solare.

Anche il volere vedere nei sette dischetti sui sigilli Sumerici il fatto che la Terra sia il settimo pianeta del sistema solare è un ulteriore errore astronomico: tra l'altro, tutt'al più potrebbero essere la rappresentazione di una qualche costellazione, cosa molto frequente tra gli antichi, tra l'altro la disposizione dei dischetti ricorda la formazione stellare della Pleiadi.

Sempre Sitchin ha "trovato" tutta una serie di descrizioni particolareggiate fatte dai Sumeri sui pianeti del nostro sistema solare, solo che risultano fortemente errate e quantomeno fantasiose. Ad esempio, Sitchin vede come pianeti verdeggianti e pieni di vita dei pianeti come Urano e Nettuno che sono pianeti gassosi e ghiacciati, totalmente privi di ogni possibilità di vita e con temperature a -215 °C.

D'altronde, è facilmente dimostrabile come la vita sull'ipotetico pianeta Nibiru sarebbe praticamente impossibile, sia per organismi vegetali che animali. Ed a parte per le condizioni ambientali totalmente ostili per la vita, Nibiru si troverebbe in rotta di collisione con oggetti in grado di produrre vere e proprie estinzioni di massa: ogni forma di vita complessa, vegetale ed animale, ne risentirebbe in modo fatale, Anunnaki compresi.
E, ovviamente, non è spostando nello spazio l’asse dell’orbita di un ipotetico pianeta che si può dare credibilità di interprete da lingue morte a chi è stato designato come incompetente da coloro che invece se ne intendono.

A parte il fatto che esistono interi siti dedicati solo a mostrare gli innumerevoli errori di Sitchin, basta poi connettersi al “sito ufficiale” di Sitchin e leggere la lista dei suoi articoli e libri, per rendersi conto che, al di là della saga di Nibiru, non c’è un solo suo scritto a livello accademico; un po’ poco, per chi pretende di rivedere in senso critico le traduzioni già esistenti. D’altronde Sitchin (che non è citato in nessuna pubblicazione scientifica come esperto di accadico) parrebbe aver fatto suo quanto scritto, anni addietro, da un ricercatore che, invece, era giustamente noto in questo ambito:solo, Jacobsen si era limitato a riportare le tradizioni accadiche, senza specularci sopra. Secondo lui, gli Anunnaki erano alcune delle divinità locali, e Nibiru il loro Olimpo. Nessun pianeta, quindi, nessuno sfruttamento dell’oro terrestre, nessun “radiofaro” a Baalbek.
Niente, cioè, delle affermazioni gratuite di chi si è arricchito sfruttando una certa moda.

In definitiva, le interpretazioni su date da Sitchin si rivelano prive di fondamento. D’altronde, egli inizia a disquisire postulando l’identità tra i pianeti del Sistema Solare e gli dèi dell’antichità, e su ciò basa i suoi ragionamenti astronomici. Ma se questa ipotesi di partenza dovesse essere errata, automaticamente tutto quanto desunto a valle di questa non potrà che essere a dir poco inesatto. Il che spiegherebbe non poche cose…
Per fare un esempio, secondo un altro noto studioso di presenze aliene sulla Terra nel passato, l’italiano Valentino Compassi, Marduk era uno dei tanti dèi in carne ed ossa del pantheon sumerico, e possedeva un apparecchio circolare chiamato “macchina dei quattro venti”. Secondo Sitchin, invece, come detto Marduk era un pianeta invasore che, a suo parere, nei testi dei sumeri viene chiamato Nibiru, ed i “venti” erano i suoi satelliti naturali. Quindi, l’interpretazione di quei passi dell’Enuma-Elish è tutt’altro che univoca e ben definita.

In sostanza, gli archeologi sono tutti d'accordo che le interpretazioni archeologiche di Sitchin sono errate, mentre gli astronomi sono tutti d'accordo che le interpretazioni astronomiche di Sitchin sono errate. A parte ovviamente qualche pseudo-studioso che ha intenzione di sfruttare i miti inventati da Sitchin per vendere il suo libro e/o farsi pubblicità.

Oltre a tutto ciò, circolano anche una serie di incredibili assurdità astronomiche che in teoria avrebbero l'intenzione di ravvivare la bufala di Nibiru ma in pratica lasciano sgomenti per la loro stupidità, ed infatti ciclicamente e da molti anni vengono mostrate immagini scattate dalla Nasa che vengono spacciate come riprese di Nibiru o Pianeta X, mentre ovviamente riprendono tutt'alto, come normali corpi astronomici, tanto è vero che si ignora sistematicamente l'interpretazione della Nasa e degli astronomi del corpo celeste fotografato. Quello che lascia più perplessi è come la gente preferisca le interpretazioni di persone ignoranti in materia a quelle della Nasa, degli astronomi o degli astrofili, e lascia ancora più perplessi il come si possa pensare che la Nasa e gli astronomi diffondano immagini del fantomatico Nibiru o Pianeta X senza dire nulla o senza riconoscerlo.

Alle bufale delle foto si aggiungono anche altre bufale legate alla manipolazione a proprio piacimento di notizie astronomiche, ignorando la spiegazione della Nasa e degli astronomi. È il caso, ad esempio, delle storielle che vogliono che il rallentamento delle sonde spaziali Pioner e Voyager sia stato causato dall'influenza di Nibiru o Pianeta X, mentre tutti gli astronomi, Nasa compresa, sanno che le sonde hanno rallentato la corsa perché hanno attraversato la termination shock, in parole povere i confini della zona d'influenza del Sole, che determina un cambiamento nel campo magnetico e nella compressione, cause principali del rallentamento, tra l'altro previsto. Inoltre, le sonde Voyager hanno sorpassato quelle Pioneer perché sono più veloci a causa del fatto che sfruttano sistemi propulsivi potenziati e spinte orbitali diverse.

Incommentabili sono poi tutte le fesserie in cui si prendono documenti NASA e degli astronomi per inventarsi riprese di un fantomatico gigantesco pianeta in avvicinamento, nonostante la NASA e gli astronomi abbiano dato ampia spiegazione di cosa è stato realmente ripreso. Esemplare è il caso dei pianeti Venere e Mercurio ripresi dalle sonde spaziali Stereo, fatti passare per Nibiru nonostante le immagini fossero accompagnate da una adeguata spiegazione della Nasa e nonostante sarebbe stato facile verificare che si fosse trattato effettivamente di Venere e Mercurio.

È comunque incredibile come non esista neanche un minimo di logica nell'inventare le bufale delle prove su Nibiru o Pianeta X, perché spesso e volentieri si prende materiale pubblicato dalla NASA o da astronomi, quindi già ampiamente studiato dalla comunità internazionale di esperti, e in questo materiale si fa finta di vederci un pianeta misterioso che si sta avvicinando al nostro. Secondo chi sostiene questo, c'è un complotto da parte della NASA e degli astronomi per coprire l'esistenza di questo pianeta misterioso. La prova? Materiale pubblicato dalla Nasa e dagli astronomi. È completamente illogico.

Ma non basta: esistono numerose prove che dimostrano il fatto che nessun Nibiru o Pianeta X sia mai entrato nel nostro sistema solare in passato, perché se lo avesse fatto avrebbe lasciato innumerevoli tracce del suo passaggio dietro di esso.

È altresì evidente che gli asteroidi perturbati dall’incombente Nibiru non sarebbero solamente quelli collocati sulla sua traiettoria, ma anche gli altri posti ai lati di questi. Se, come si ritiene, Nibiru si muovesse su di un piano inclinato rispetto all’eclittica, tali pianetini abbandonerebbero il loro piano orbitale per dirigersi verso il gigante, e buona parte di questi, per inerzie varie, finirebbe con lo schivarlo.

Ormai, però, si troverebbero ad orbitare su piani assai diversi dall’originale, e variamente inclinati. Questo, si ribadisce, appena ogni 3600 anni, da milioni e milioni di anni, per cui è elementare dedurre che si dovrebbero rilevare una selva di asteroidi muoversi su orbite variamente collocate sulla volta celeste, oltre ad una fascia di asteroidi in gran parte smembrata o quantomeno sconvolta da questi reiterati transiti.
Però il 95% degli oltre 341000 pianetini noti (dati di Settembre 2006) sono disposti ordinatamente intorno al Sole, su un medesimo piano orbitale (non per nulla si parla di anello asteroidale, che costituisce la cosiddetta Fascia Principale).

Ve ne sono alcune centinaia che se ne discostano (gli Amor, gli Apollo, i Troiani), primariamente assumendo ellissi piuttosto allungate, o, come nel caso dei Troiani, muovendosi sulla stessa orbita di Giove; ma, in ciascun caso, il loro allontanamento dalla Fascia Principale è chiaramente da imputare alle influenze gravitazionali di Giove, agli urti tra gli asteroidi stessi, ecc. E, in effetti, la quasi totalità di essi si muove su piani orbitali di poco discostati da quello dell’anello principale (± 15°).

Se un pianeta invasore quale Nibiru transitasse periodicamente tra Marte e Giove, di sassi spaziali ne avrebbe smossi e ne smuoverebbe infinitamente di più; e parecchi di questi finirebbero con lo spostarsi anch’essi su orbite retrograde. Si conoscono solo otto pianetini del genere, un nulla.
A questo punto, un astronomo, o un astrofilo con poche ma buone conoscenze, non avrebbe dubbi nel pronunciare il proprio responso: non esiste alcun pianeta invasore.
Coloro che si sforzano di cercare tracce sulla Terra, o su altri corpi del Sistema Solare, di remoti passaggi di Nibiru (e che, come detto, potrebbero tranquillamente avere una spiegazione più prosaica, o, al limite, essere attribuibili a corpi erranti distinti da esso) dovrebbero riflettere seriamente su quanto detto ora, dato che gli asteroidi costituiscono il banco di prova definitivo, incontrovertibile.

Senza contare che le stesse false prove su Nibiru o Pianeta X sono tali che se fossero vere allora tutti gli innumerevoli astronomi nel mondo avrebbero già individuato la presenza di questo improbabile corpo celeste, e certamente un fantomatico complotto volto a zittire tutti gli astronomi del mondo è quanto di più impossibile si possa pensare.

D'altronde l'esistenza di Nibiru o Pianeta X è di per sé impossibile, in quanto la sola ipotesi della sua esistenza viola leggi astronomiche DIMOSTRATE.

Da qualche anno negli ambienti esoterici ed ufologici si fa un gran parlare di un ipotetico, grande evento epocale che, secondo le previsioni dei Maya, dovrebbe aver luogo nel mese di dicembre dell’anno 2012. Le congetture sulla natura di tale mutamento sono le più disparate, e tra di esse troviamo anche quella per la quale nell’anno in questione si avrà l’arrivo al perielio del pianeta Nibiru, con tutti i disastri planetari implicati da tale passaggio.

Grazia all'astronomia, è facile calcolare la posizione in cui dovrebbe trovarsi il fantomatico Nibiru se si stesse avvinando a noi, e qualsiasi calcolo evidenzia come tale pianeta dovrebbe già essere entrato nel Sistema Solare da un pezzo per poter arrivare vicino a noi nel dicembre 2012, e di conseguenza dovrebbe già essere visibile da anni.
Ad esempio, nei primi mesi del 2007 Nibiru avrebbe già dovuto trovarsi ad una distanza dal Sole di poco maggiore rispetto a quella dell’orbita di un ipotetico pianeta collocato a metà strada tra le orbite di Saturno e di Urano.

Dunque, già dagli inizi del 2007, da un pianeta voluminoso e dotato di una propria energia radiante quale sarebbe Nibiru ci si aspetterebbe una luminosità apparente compresa tra quelle specificate per Saturno e per Urano, e quindi sarebbe stato visibile ad occhio nudo. Invece, agli inizi del 2009 avrebbe dovuto apparire come uno dei corpi celesti più brillanti presenti nel cielo.

Insomma, è ragionevole ritenere che se un pianeta come Nibiru dovesse veramente arrivare qui verso la fine del 2012 dovrebbe essere visibile ad occhio nudo da anni. E dovrebbe già essere stato rilevato da ancor prima dalle strumentazioni astronomiche ormai da tempo disponibili anche presso gli astrofili.

Forse alcuni astronomi “sanno” e tengono il silenzio? Questa idea cade facilmente qualora si rifletta (oltre che su quanto esposto nell’articolo ) sul fatto che, nel mondo, di astrofili “liberi ed incontrollabili” ce ne sono centinaia di migliaia, e assai difficilmente ad essi e alle loro apparecchiature (che, è bene farlo presente, spaziano qua e là sulla volta celeste assai più degli strumenti degli osservatori astronomici) potrebbe sfuggire qualcosa di tanto prossimo e vistoso; e grazie ad Internet la diffusione della notizia della scoperta di qualcosa di nuovo farebbe il giro del mondo in un istante.

Ecco una ricerca scientifica che dimostra l'impossibilità dell'esistenza di Nibiru:

http://www.cifas.net/ricerche/Nibiru2.pdf

Ed ecco una ricerca che dimostra come le traduzioni di Sitchin siano errate (ci sono molte analisi dettagliate):

http://www.sitchiniswrong.com/sitchiniswrongcontentpage.htm

Anche qui si dimostra come le traduzioni di Sitchin siano errate:

http://www.ianlawton.com/mes6c.htm

Tra l'altro qualche anno fa si era affrontata la questione in modo completo:

http://www.cifas.net/ricerche/QUESTIONI_CELESTI.pdf

ed eventualmente si può leggere anche questo:

http://www.cun-italia.net/taccuino/NibiruNew.pdf

e come ciliegina sulla torta consiglio di leggere anche questo breve scritto:

http://attivissimo.blogspot.com/2008/09/catastrofe-del-giorno-in-arrivo-il.html

ed anche questo:

http://complottismo.blogspot.com/2009/02/il-vaticano-nello-spazio.html

Molto significativo il noto evento seguente:

http://attivissimo.blogspot.com/2009/07/che-cosa-sta-succedendo-su-giove.html

Alla faccia di chi blatera di una congiura del silenzio degli astronomi di tutto il mondo per nascondere l'imminente, letale arrivo del pianeta Nibiru, è stato proprio un astrofilo australiano, ossia una persona comune con l'hobby dell'astronomia, ad accorgersi per primo di un sorprendente fenomeno: una macchia scura comparsa improvvisamente su Giove e grande grosso modo quanto la Terra: era il segno dell'impatto di una cometa o asteroide su Giove.

Ma esiste in astronomia il Pianeta X (Planet X)? Tutti i dati confermano che non esiste, la sua esistenza è dovuta a delle ipotesi e a delle speculazioni dovute alla possibile presenza di altri pianeti oltre Plutone, smentite dalle nuove scoperte.

In passato si fecero molte speculazioni secondo cui sarebbe potuto esistere, tra cui lo si invocava come spiegazione delle anomalie osservate nell'orbita di Nettuno: all'inizio si pensò che Plutone potesse essere il Pianeta X, ma la sua massa non era sufficiente a spiegare le anomalie osservate nell'orbita di Nettuno, così la ricerca continuò. Tuttavia, le apparenti discrepanze furono risolte quando la sonda spaziale Voyager 2 scoprì che la massa di Nettuno era stata calcolata male. Prendendo in considerazione la nuova massa di Nettuno, non c'era più bisogno di nessun pianeta ignoto per spiegarne l'orbita.
E le nuove scoperte astronomiche hanno definitivamente messo fine ad ogni speculazione su un possibile Pianeta X.
Infatti, sono stati scoperti e studiati alcuni piccoli corpi celesti oltre l'ultimo pianeta conosciuto del nostro sistema solare, anzi partire proprio da Plutone, numerosi oggetti - per i quali si è coniata la definizione di oggetto trans-nettuniano - orbitano attorno al Sole e fanno svanire la distinzione tra pianeti ed asteroidi (lo stesso Plutone, il 24 agosto 2006, è stato declassato da nono pianeta a pianeta nano.

Ciò non evita naturalmente che ogni nuova scoperta venga salutata come quella del decimo pianeta, cercando di attirare l'interesse pubblico con questo tipo di sensazionalismo, e spesso sono anche fonti serie a farlo (che poi hanno ritrattato).

In realtà, tutti i dati raccolti mostrano chiaramente la presenza di piccoli corpi celesti, pianeti nani ed asteroidi, oltre l'orbita di Plutone, che ovviamente nulla hanno in comune con il fantascientifico Nibiru, hanno tutti un'orbita normale, anche se su qualche fonte sensazionalistica qualcuno ci ha speculato sopra.

Ecco quali  sono i corpi celesti oltre Plutone, con i relativi link di approfondimento:

Eris

http://it.wikipedia.org/wiki/Eris_(astronomia)

Sedna

http://it.wikipedia.org/wiki/90377_Sedna

50000 Quaoar

http://it.wikipedia.org/wiki/50000_Quaoar

Makemake

http://it.wikipedia.org/wiki/Makemake_(astronomia)

Haumea

http://it.wikipedia.org/wiki/Haumea_(astronomia)

Orcus

http://it.wikipedia.org/wiki/90482_Orcus

Varuna

http://it.wikipedia.org/wiki/20000_Varuna

Pasquariello Domenico

http://alieniemisteri.altervista.org

Il Vaticano e la sua Banca "Privata"

UFH: Umanoidi Volanti

UFH: Umanoidi Volanti

Gli UFH (Unidentified Flying Humanoids) sono degli umanoidi volanti che vengono spesso avvistati (e ripresi) nei cieli di tutto in mondo, Italia compresa, spesso in contemporanea con avvistamenti di uno o più UFO.

In breve, le testimonianza e le prove attendibili mostrano esseri extraterrestri su una specie di scooter volante che svolazzano sopra i tetti delle case come se monitorassero in qualche modo il territorio o come se sorvegliassero determinate zona di interesse militare. Lo scooter volante alieno, di forma allungata proprio come uno scooter, ha dimensioni ridotte e questo a volte fa sembrare che ci sia un'entità che vola senza nessun supporto ma solo con uno zaino sulla sua schiena.

Gli elementi che sono più visibili di un UFH sono le braccia e le gambe che penzolano dal corpo centrale e dallo scooter volante. Il pilota dello scooter volante alieno generalmente indossa uno zaino sulle spalle.

Un evento riguardante gli UFH, debitamente ripreso, mostra come sia possibile che un umanoide volante nel cielo si unisca ad altre strutture volanti in volo.

I numerosi filmati di UFH mostrano l'esistenza di più modelli di scooter volanti alieni, che sono sempre di forma sigariforme, ma alcuni risultano più appiattiti rispetto ad altri, a volte con la presenza di una luce sulla parte anteriore.

Gli umanoidi volanti appaiono sui cieli di tutti i paesi del mondo, anche se nei cieli del Messico sembrano apparire con maggiore frequenza, la punto che i migliori filmati sono stati realizzati proprio in questo paese.

I migliori filmati sono stati realizzati dal 2000 ad oggi, ma si ritiene che non poche fotografie e filmati di UFO mostrino in realtà degli UFH, specie quelli che mostrano degli UFO con delle appendici che potrebbero essere gambe e/o braccia.

Tra casi più clamorosi, segnalo gli umanoidi volanti avvistati e filmati nel cielo di:

- Città del Messico il 17/6/2005;

- Mexico City il 14/2/2004;

- Mexico City il 30/9/2000;

- Mexico City il 5/3/2000;

- Morelos nel febbraio 2000.

Nel corso degli ultimi anni ci sono stati rilevanti avvistamenti, filmati, sui cieli di tutto il mondo, Italia compresa.

Tutti i filmati riguardanti gli UFH sono stati attentamente esaminati e sono risultati autentici.

Collegabili agli UFH sono anche le apparizioni di strane figure nel cielo che apparentemente assomigliano alla Madonna o creature celesti. Ci sono tre casi documentati e filmati di ciò:

- strane figure "celesti" che sembrano "danzare" nel cielo di Città del Messico;

- una strana figura nei cieli, ripresa in Italia nel 2007, che somiglia alla Madonna e che ha un piccolo UFO che gli vola intorno;

- una strana figura in cielo, ripresa nel 2004 in Messico, che somiglia alla Madonna.

Le immagini degli UFH le potete vedere cliccando QUI

Pasquariello Domenico

http://alieniemisteri.altervista.org

Gli alieni ci mostrano eventi astronomici

Gli alieni ci mostrano eventi astronomici

Finora sono stati catalogati minuziosamente oltre 2500 cerchi nel grano in tutto il mondo. Si pensi che in realtà i cerchi nel grano comparsi ma non adeguatamente catalogati sono circa 10000.

Questi disegni sono apparsi nei campi di grano, di orzo e di colza in un periodo di tempo brevissimo, prevalentemente di notte, e non è stata rilevata alcuna presenza nei pressi dei campi dove sono comparsi, nonché nessuno ha rivendicato il disegno fatto o ha cercato di guadagnarci sopra in termini di pubblicità o monetari. E, cosa importante, manca la prova documentata della falsificazione di quasi la totalità dei cerchi nel grano apparsi finora. Nonostante gli scettici siano molto irritati da questi disegni, si presume che siano stati fatti da alieni e che rappresentino una qualche forma di comunicazione con noi.

I cerchi nel grano hanno una funzione di base oltre al messaggio che portano: vengono fatti per preparare l'umanità col contatto diretto con gli alieni.

Ogni disegno ha in sé un significato scientifico spesso molto complesso che è parte di una spiegazione scientifica molto ampia. In breve, la quasi totalità dei disegni nel grano sono sequenze che rappresentano tecnologie/conoscenze scientifiche precise che vogliono passare all'umanità o precisi eventi astronomici. In questa sede ci si soffermerà sugli eventi astronomici.

Essenzialmente, ci sono centinaia di cerchi nel grano che riproducono in modo precisissimo complicati eventi astronomici quali orbite di pianeti e della Luna, fasi lunari, eclissi, passaggi di comete, innumerevoli caratteristiche riguardanti il pianeta Venere o la Luna, eventi legati al Sole, ecc.

Il problema di base è che si tratta di centinaia di rappresentazioni, come se ci fosse un'ossessione nel voler comunicare eventi astronomici banali, del tutto ordinari, il tutto utilizzando una tecnica sopraffina ed una precisione ineguagliabile. Tutto ciò apparentemente non ha alcuna utilità e non ha alcun senso, eppure tutti i dati concreti e le innumerevoli rappresentazioni perfettissime  indicano uno sforzo notevole per passare all'umanità questi eventi astronomici.

In questo caso, trovare una spiegazione razionale è impossibile, probabilmente sono in gioco variabili che al momento ignoriamo, o forse ci stanno solo mettendo alla prova per vedere quanto sia stupida l'umanità nel non riconoscere la presenza aliena.

Alcuni esempi

Mostrare tutti i casi è impossibile in quanto si tratta di centinaia di rappresentazioni astronomiche, pertanto sarà mostrato qualche caso in modo esemplificativo senza tuttavia scendere nel dettaglio. Ho personalmente raccolto e verificato la presenza di almeno 500 rappresentazioni astronomiche in un campione di circa 700 crop circles da me esaminati, anche grazie all'aiuto di siti come gli archivi di cropcircleconnector che contengono già utili indicazioni in merito.

Tutte le informazioni astronomiche dei crop circles sono astronomicamente e scientificamente esatte al 100%. Sono state organizzate dei tentativi di riproduzione di questi crop circles, ma le copie umane presentavano delle piccole diversità tali da rendere errato il messaggio del crop circle. Non mancano i casi dove la figura nel grano ha sia un significato astronomico che tecnico-scientifico.

Molto numerosi sono i crop circles riguardanti Venere, il suo calendario e le sue congiunzioni col Sole o con la Luna, nonché il suo transito:

Diffuse sono anche le rappresentazioni di eclissi solari e lunari:

Interessanti sono le rappresentazioni della comparsa o degli eventi riguardanti le Comete:

Alcuni crop circles sono perfette mappe stellari che indicano la posizioni dei pianeti del Sistema Solare in occasione di alcuni eventi riguardanti tali comete:

È interessante far notare che i falsari nel 2001 hanno tentato in ogni modo di riprodurre il "semplice" crop circle dell'immagine di cui sopra, ma senza successo, in quanto la copia presentava delle piccole diversità tali da risultare astronomicamente scorretta.

Ci sono anche rappresentazioni di un orologio/calendario solare o di una meridiana.....nel grano, tutti ovviamente complessi:

E in alcuni casi è indicata anche la Luna insieme al Sole:

Moltissime sono le rappresentazioni del calendario lunare con tutte le sue fasi, e si dividono per cicli lunari mensili, annuali e di 19 anni:

Tra l'altro proprio quest'ultimo crop circles destò scalpore anche per le riprese notturne fatte a distanza di 15 minuti a East Field vicino ad Avebury, durante le quali è comparso il disegno nel grano più esteso del 2007, lungo ben 300 metri (cioè è comparso in meno di 15 minuti ed in piena notte, tipico dei cerchi nel grano e documentato da un video):

Degli articoli in inglese che trattano questi temi possono essere trovati in questo sito in inglese:  CLICCA QUI

da cui sono tratte le immagini con le descrizioni. Il problema di base è però che in quel sito c'è una sorta di fissazione per i maya e quindi a volte, in alcuni articoli, si tende a forzare interpretazioni per farle coincidere con simboli maya.

Altre forme di comunicazione nei crop circles

Chi volesse approfondire gli altri messaggi nei crop circles può leggere i seguenti articoli:

Il primo contatto ufficiale indiretto con gli alieni avvenuto nel 2001/2002

Gli Alieni ci mostrano come ottenere energia gratuita

Gli Alieni ci mostrano come viaggiano nell'iperspazio

Pasquariello Domenico

http://alieniemisteri.altervista.org