Alert - Nibiru is coming

Il Pensiero di Angeli in Astronave

Angeli in Astronave è distaccato da tutti coloro che professano amore…e in realtà guadagnano con la sapienza che non gli appartiene… ribadisco …nomi altisonanti … artefatti di strani effetti speciali …visivi o non… strumentalizzare… gruppi di appartenenza…donazioni … plagio… bugie da effetto… mancanza di umiltà… falsi nel pubblico…violenti nelle mura domestiche… guru e maestri …diffidate da ogni cosa artefatta… l’Amore unisce in semplicità…non ha bisogno di una carta scritta…la Verità non si vende ne si compra…fatene tesoro… Dolbyjack!

"Con riferimento al Decreto legislativo 9 aprile 2003, n.70 che si occupa di Attuazione della direttiva 2000/31/CE. Facendo anche riferimento al libro verde sulla tutela dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione COM (96) 483, il presente sito web: (Angeli in Astronave) è fruibile a soli Maggiorenni e pertanto proibito a tutti coloro che siano sofferenti psichici o vulnerabili ad informazioni di questo tipo e quindi influenzabili dal punto di vista psicologico.”

Buona Navigazione Cari Angeli, Namasté..

Video Discosure-Nibiru e Mauro Biglino

Riflessioni

La dottrina e pratica più blasfema della Chiesa Cattolica è quella della transustanziazione e del sacrificio della messa. La transustanziazione (fatta dogma dal concilio Lateranense IV nel 1215, elaborata in seguito da Tommaso d'Aquino e sancita definitivamente dal Concilio di Trento) insegna che: il pane e il vino, al momento della consacrazione vengono dal sacerdote cambiati nel corpo e nel sangue di Gesù Cristo (ogni giorno quindi vengono all'esistenza migliaia e migliaia di nuovi Gesù). La Scrittura insegna che nella cena c'è solo la presenza spirituale di Gesù (Luca 22:19-20; Giovanni 6:63; 1 Corinzi 11:26). Inoltre, nell'adorazione dell'ostia, la Chiesa di Roma adora un dio fatto dalle mani di uomini. Questo è il colmo dell'idolatria, ed è completamente contrario allo spirito del Vangelo che richiede di adorare Dio in spirito e verità (Giovanni 4:23-24). Carlo Fumagalli ex prete ed antropologo

Rasoio di Ockam suggerisce che: "tra varie spiegazioni possibili di una data osservazione, quella più semplice ha maggiori possibilità di essere vera".

DA QUANDO E' DIVENTATO REATO AVER CARA LA VITA?

"Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa".

Disclose.tv - ANONYMOUS MESSAGE TO NASA ABOUT ETS
http://www.disclose.tv/action/viewvideo/104638/ANONYMOUS_MESSAGE_TO_NASA_ABOUT_ETS/ Agenzia spaziale più importante del mondo, ti abbiamo osservato e ascoltato per molto tempo, siamo contrariati dalle tue costanti smentite e insabbiamenti, sappiamo tutti i tuoi piccoli e sporchi segreti e i trucchetti che usi. Sappiamo come hai falsato tutte le immagini della superfce dei pianeti e dei satelliti che li circondano, sappiamo come hai falsato e nascosto la verità al mondo. Ora abbiamo abbastanza filmati immagini e informazioni che tu non hai. Saremo capaci di mostrare la verità e lo faremo presto, pensi che stiamo bleffando? allora ascolta, la complessità della loro abilità è incomprensibile[...]l'ormeggio dei loro veicoli sembra molto NASA(non diciamo di più) è per i tuoi trucchi?Sappiamo anche come hai rilasciato strani fotogrammi che mostrano dischi che visitano e poi lasciano la terra e hai consigliato agli astronauti di menzionare volta per volta gli ufo, questo è per far credere che sai molto poco di quello che stà accadendo (mentre altri pensano di aver trovato la verità) ma in realtà la verità è così incomprensibilmente vasta e così semplice che sfugge anche ai migliori dispositivi e menti. Ora, sai che facciamo sul serio. Ora ci rivolgiamo a tutti i cittadini del mondo, le entità extradimensionali non sono malvagie come vogliono farvi credere, al contrario, hanno creato il nostro universo quindi sono presenti da prima di noi, non c'è nienti di cui temere, questo è l'inizio della rivoluzione spirituale ed evoluzione della specie umana Traduzione per Angeli in Astronave Raffaele V.

video prova

La morte non esiste è una invenzione della Chiesa Cattolica - Guarda il video e capirai| Nuove tecnologie ci renderanno liberi

venerdì 13 novembre 2009

LCROSS, i risultati...

Girando per la rete, ho trovato il tanto atteso esito della missione LCROSS, ricordo che era la cosiddetta missione "attacco alla luna" dove praticamente gli U.S.A. si proponevano di mandare una testata di 2 tonnellate ad impattare sul suolo lunare per creare un bel buchetto di
28 metri di diametro circa per vedere se sul "lato oscuro della Luna era presente dell'acqua in forma di ghiaccio... Beh finalmente i risultati...
Ebbene, rullo di tamburi, l'acqua c'è!!!
Infatti, i dati preliminari della missione LCROSS, indicano il successo della missione in quanto è stata rilevata la presenza di acqua nella parte del cratere lunare permanentemente in ombra...
Il veicolo spaziale ha creato un impatto gemello nel cratere Cabeo il 9 Ottobre, il quale ha creato un pennacchio di materiale proveniente dal fondo del cratere che non vedeva la luce del sole da miliardi di anni. Il pennacchio si è mosso con un angolo alto oltre l'orlo di Cabeo e nella luce del sole, mentre una cortina supplementare di detriti è stata espulsa più lateralmente.

Lo scienziato a capo della missione lunare LCROSS Michael Wargo, ha detto: "Abbiamo svelato uno dei misteri del nostro vicino più prossimo del sistema solare", lo scienziato continua dicedo: "La luna nasconde molti segreti, e LCROSS ha aggiunto un nuovo livello alla nostra comprensione".

Gli scienziati hanno speculato a lungo circa la fonte di notevoli quantità di idrogeno che sono stati osservati ai poli lunari.

La missione LCROSS, ha messo in nuova luce la questione con la scoperta dell'acqua sul suolo lunare, in quanto la quantità di acqua, potrebbe di gran lunga superare le aspettattive passate...
Se l'acqua fosse li da miliardi di anni, queste trappole polari, potrebbero fare da chiave per l'evoluzione dell'intero sistema solare, in quanto dell'acqua presa dalla terra, può rivelare dati molto antichi, Inoltre, la presenza di acqua sul suolo lunare rappresenterebbe una risorsa potenziale per sostenere una futura esplorazione lunare.
Sin dal momento dell'impatto, il team scientifico LCROSS ha analizzato l'enorme quantità di dati spaziali raccolti. Il team, si è concentrato sui dati provenienti dagli spettrometri del satellite, i quali forniscono informazioni definitive circa la presenza di acqua.
(Uno spettometro, è una strumento che è in grado di permettere di identificare delle sostanze appunto in base al loro spettro di assorbimento il quale varia da materiale in materiale e seconda che il materiale assorba o emetta luce).

Anthony Colaprete, scienziato del progetto LCROSS e ricercatore principale del centro di ricerche della NASA di Moffet Field ammette di essere etusiasta alla notizia.
Molteplici linee di evidenza, mostrano la presenza di acqua in antrambi i lati del pennacchio di vapore eiettato dal cratere all'impatto del missile LCROSS.
La concentrazione e la distribuzione di acqua e di altre sostanze richiedono analisi supplementari, ma alla NASA, affermano già che il cratere Cabeo al suo interno contiene dell'acqua.
Nell'esame degli spettri di assorbimento, sono state evidenziate sia delle tracce di acqua che di altri materiali, inoltre, sono stati esclusi dagli spettri possibili materiali appartenenti alla "sonda".
Colaprete:
"Siamo stati in grado di eguagliare gli spettri dai dati LCROSS solo quando abbiamo inserito gli spettri per l'acqua" ed è stata esclusa la contaminazione dei dati da parte della sonda.

Ulteriore conferma proviene da un emissione nello spettro ultravioletto che è stato attribuito a ossidrile, un prodotto dal break-up di acqua esposto alla luce solare. Quando gli atomi e le molecole sono eccitati, essi liberano energia a specifiche lunghezze d'onda che possono essere rilevati dal spettrometri. Un processo simile è usato nelle insegne al neon. Quando elettrificato, un gas specifico produrrà un colore distinto. Subito dopo l'impatto, i raggi ultravioletti spettrometro visibili hanno rilevato tracce idrossiliche che sono coerenti con una nube di vapore acqueo esposta alla luce del sole.

I dati degli altri strumenti LCROSS vengono analizzati per ulteriori indizi sullo stato e la distribuzione del materiale presso il sito d'impatto. Il team scientifico LCROSS sta studiando attentamente i dati per capire l'intero evento di impatto, dallìimpatto alla formazione del cratere. L'obiettivo è quello di comprendere la distribuzione di tutti i materiali all'interno del suolo nel sito di impatto.
Continua Colaprete: "Insieme con l'acqua in Cabeo, ci sono accenni di altre sostanze, Le regioni permanentemente in ombra della luna sono veramente delle trappole fredde, e sono in grado raccogliere e conservare il materiale nel corso di miliardi di anni."

Il team scientifico LCROSS sta lavorando a stretto contatto con gli scienziati LRO e con altri osservatori che, studiano l'impatto per analizzare e comprendere la mole dei dati pervenuti attraverso la missione LCROSS.

Per maggiori informazioni, vi rimando sul sito.gov della NASA

Buona Vita a Tutti Voi e soprattutto su Tutti i Pianeti da Nexus...

LCROSS, i risultati...

Girando per la rete, ho trovato il tanto atteso esito della missione LCROSS, ricordo che era la cosiddetta missione "attacco alla luna" dove praticamente gli U.S.A. si proponevano di mandare una testata di 2 tonnellate ad impattare sul suolo lunare per creare un bel buchetto di
28 metri di diametro circa per vedere se sul "lato oscuro della Luna era presente dell'acqua in forma di ghiaccio... Beh finalmente i risultati...
Ebbene, rullo di tamburi, l'acqua c'è!!!
Infatti, i dati preliminari della missione LCROSS, indicano il successo della missione in quanto è stata rilevata la presenza di acqua nella parte del cratere lunare permanentemente in ombra...
Il veicolo spaziale ha creato un impatto gemello nel cratere Cabeo il 9 Ottobre, il quale ha creato un pennacchio di materiale proveniente dal fondo del cratere che non vedeva la luce del sole da miliardi di anni. Il pennacchio si è mosso con un angolo alto oltre l'orlo di Cabeo e nella luce del sole, mentre una cortina supplementare di detriti è stata espulsa più lateralmente.

Lo scienziato a capo della missione lunare LCROSS Michael Wargo, ha detto: "Abbiamo svelato uno dei misteri del nostro vicino più prossimo del sistema solare", lo scienziato continua dicedo: "La luna nasconde molti segreti, e LCROSS ha aggiunto un nuovo livello alla nostra comprensione".

Gli scienziati hanno speculato a lungo circa la fonte di notevoli quantità di idrogeno che sono stati osservati ai poli lunari.

La missione LCROSS, ha messo in nuova luce la questione con la scoperta dell'acqua sul suolo lunare, in quanto la quantità di acqua, potrebbe di gran lunga superare le aspettattive passate...
Se l'acqua fosse li da miliardi di anni, queste trappole polari, potrebbero fare da chiave per l'evoluzione dell'intero sistema solare, in quanto dell'acqua presa dalla terra, può rivelare dati molto antichi, Inoltre, la presenza di acqua sul suolo lunare rappresenterebbe una risorsa potenziale per sostenere una futura esplorazione lunare.
Sin dal momento dell'impatto, il team scientifico LCROSS ha analizzato l'enorme quantità di dati spaziali raccolti. Il team, si è concentrato sui dati provenienti dagli spettrometri del satellite, i quali forniscono informazioni definitive circa la presenza di acqua.
(Uno spettometro, è una strumento che è in grado di permettere di identificare delle sostanze appunto in base al loro spettro di assorbimento il quale varia da materiale in materiale e seconda che il materiale assorba o emetta luce).

Anthony Colaprete, scienziato del progetto LCROSS e ricercatore principale del centro di ricerche della NASA di Moffet Field ammette di essere etusiasta alla notizia.
Molteplici linee di evidenza, mostrano la presenza di acqua in antrambi i lati del pennacchio di vapore eiettato dal cratere all'impatto del missile LCROSS.
La concentrazione e la distribuzione di acqua e di altre sostanze richiedono analisi supplementari, ma alla NASA, affermano già che il cratere Cabeo al suo interno contiene dell'acqua.
Nell'esame degli spettri di assorbimento, sono state evidenziate sia delle tracce di acqua che di altri materiali, inoltre, sono stati esclusi dagli spettri possibili materiali appartenenti alla "sonda".
Colaprete:
"Siamo stati in grado di eguagliare gli spettri dai dati LCROSS solo quando abbiamo inserito gli spettri per l'acqua" ed è stata esclusa la contaminazione dei dati da parte della sonda.

Ulteriore conferma proviene da un emissione nello spettro ultravioletto che è stato attribuito a ossidrile, un prodotto dal break-up di acqua esposto alla luce solare. Quando gli atomi e le molecole sono eccitati, essi liberano energia a specifiche lunghezze d'onda che possono essere rilevati dal spettrometri. Un processo simile è usato nelle insegne al neon. Quando elettrificato, un gas specifico produrrà un colore distinto. Subito dopo l'impatto, i raggi ultravioletti spettrometro visibili hanno rilevato tracce idrossiliche che sono coerenti con una nube di vapore acqueo esposta alla luce del sole.

I dati degli altri strumenti LCROSS vengono analizzati per ulteriori indizi sullo stato e la distribuzione del materiale presso il sito d'impatto. Il team scientifico LCROSS sta studiando attentamente i dati per capire l'intero evento di impatto, dallìimpatto alla formazione del cratere. L'obiettivo è quello di comprendere la distribuzione di tutti i materiali all'interno del suolo nel sito di impatto.
Continua Colaprete: "Insieme con l'acqua in Cabeo, ci sono accenni di altre sostanze, Le regioni permanentemente in ombra della luna sono veramente delle trappole fredde, e sono in grado raccogliere e conservare il materiale nel corso di miliardi di anni."

Il team scientifico LCROSS sta lavorando a stretto contatto con gli scienziati LRO e con altri osservatori che, studiano l'impatto per analizzare e comprendere la mole dei dati pervenuti attraverso la missione LCROSS.

Per maggiori informazioni, vi rimando sul sito.gov della NASA

Buona Vita a Tutti Voi e soprattutto su Tutti i Pianeti da Nexus...

LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA NASCOSTA DIETRO AL CROCIFISSO

 
LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA NASCOSTA DIETRO AL CROCIFISSO
In questi giorni stiamo assistendo ad una grande campagna mediatica per la sentenza della Corte Europea per i diritti dell'Uomo di Strasburgo che vieta l'affissione del crocifisso nelle aule.
Molti cosidetti cristiani sono scesi in piazza, mostrando atteggiamenti violenti e xenofobi che mal si coniugano con la stessa cristianità
Ma non è questo il punto.
il punto principale è che tutto questo è un DIVERSIVO.
Sissignori, perchè così facendo si nascondono le vere notizie, una delle quali è che proprio in questi giorni il Parlamento stà discutendo importanti modifiche sulla PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA.
Sempre più privato e sempre meno pubblico. La filosofia del decreto legge 135/09, che dopo l'approvazione del Consiglio dei ministri approda dal 3 novembre nell'aula del Senato per la sua conversione, continua ad essere questa.
Lo potete leggere qui
http://progettonuovaenergia.blogspot.com/2009/11/la-privatizzazione-dellacqua-non-si.html
E' lecito a questo punto porsi un inquietante dubbio?
Forse Stan Mayer aveva ragione?
Forse realmente riuscì a costruire un modello di auto trasformandone il motore a scoppio in motore a idrogeno (prodotto direttamente a bordo dall'acqua tramite elettrolisi)?
Ipotesi fantascientifica ma al tempo stesso affascinante, che permetterebbe la giusta ricollocazione di molte tessere di questo complicato puzzle....
di certo non lo fanno per fare risparmiare il contribuente finale..
http://operationrisveglio.blogspot.com/2009/11/la-privatizzazione-dellacqua-nascosta.html

UN'ERTA SCALATA VERSO IL 2012: MESSAGGI ALL'UMANITA' DAL SACERDOTE MAYA CARLOS BARRIOS

 
UN'ERTA SCALATA VERSO IL 2012: MESSAGGI ALL'UMANITA' DAL SACERDOTE MAYA CARLOS BARRIOS

sabato 7 novembre 2009

"Quindi diamoci da fare, se agiamo possiamo trasformare il pianeta. Gli anziani vigilano per vedere quello che accadrà"

(Carlos Barrios)

.

Presentazione

Agli inizi dell'autunno 2002, Carlos Barrios ha viaggiato diretto a nord dalla sua casa in Guatemala sino all'estremo bordo orientale dei Four Corners. A Santa Fe, in New Mexico, in corrispondenza del fondo della dorsale delle Montagne Rocciose, Barrios ha parlato in modo divulgativo della tradizione e dei leggendari calendari dei Maya. Di questi tempi i calendari riscuotono un forte interesse da parte di migliaia di persone, in quanto evidenziano la data spartiacque del 21 dicembre 2012; si dice che da allora in poi tutto cambierà. Dotata di un retaggio culturale che comprende migliaia di piramidi e di templi, nonché di un calendario che si è rivelato astronomicamente preciso per un periodo di milioni di anni, la tradizione Maya viene diffusamente considerata una chiave mistica per l'anima dell'lsola della Tartaruga (America Settentrionale). In discorsi pubblici ed interviste private Barrios, sia come antropologo sia come iniziato, ha esposto il suo resoconto, basato sulla sua interpretazione della storia e del futuro delle Americhe e del mondo in generale; egli ha inoltre parlato del percorso che intravede da qui al solstizio d'inverno del 2012.
Gli insegnamenti ed intuizioni di Barrios devono essere considerati nel contesto della realpolitik della sua natia America. I Maya del Guatemala, le loro piramidi ed il loro calendario non sono perdurati in una Shambala new-age di amore e luce, bensì in un milieu di tradimenti, percosse, torture, stupri ed omicidi di massa.

Decenni oscuri

Per 30 lunghi anni, i governi di destra del Guatemala - appoggiati più o meno apertamente dal governo statunitense - hanno condotto contro la popolazione locale una guerra terroristica, sterminando 200.000 cittadini, molti dei quali erano indigeni di etnia Maya.
Quando infine negli anni '90 la guerra è diminuita di intensità, la Truth Commission delle Nazioni Unite condusse un'indagine della durata di 18 mesi, che rilevò estese violazioni dei diritti umani perpetrate dal governo guatemalteco con la complicità di quello statunitense. Il rapporto delle Nazioni Unite affermava che atti di violenza "attiva, razzista ed estremamente crudele" sono arrivati al livello di genocidio indirizzato contro le popolazioni indigene Maya del paese.
Quando, in anni recenti, Amnesty International ha analizzato la situazione guatemalteca, è giunta ad un'interessante conclusione, scrivendo che si poteva ottenere una pace effettiva soltanto facendo fronte allo "Stato della Mafia Corporativa" del Guatemala; ha descritto questo stato mafioso corporativo come la "scellerata alleanza" di determinati personaggi nazionali ed internazionali del mondo economico, che operano in combutta con settori della polizia, militari e della criminalità comune per controllare le industrie "nere" quali droga, traffico d'armi, riciclaggio di denaro, furti d'auto, adozioni illegali e rapimenti a scopo di riscatto.
A proposito della grande ombra oscura che ha avviluppato la parte più meridionale dell'lsola della Tartaruga, Barrios ha osservato: "In tutte le Americhe queste ingiustizie ebbero inizio 500 anni fa e continuano tuttora; le Guerre Indiane non hanno mai avuto termine. Ritengo che i detentori del potere di tutto il mondo sviluppato considerino necessario sterminare le popolazioni indigene, o quantomeno distruggerne le culture, in quanto tali popoli non sono 'consumatori'. Il sogno amerlcano poggia sulle spalle del Terzo Mondo, anche se questa è una distinzione erronea, dal momento che non esiste un Terzo Mondo. Esiste solo un Unico Mondo, del quale facciamo tutti parte ed al quale dobbiamo portare rispetto."
Anche se negli ultimi otto anni il Guatemala ha goduto di un'apparente pace, si tratta comunque di una pace disturbata, poiché la guerra continua ad avere sulla gente un impatto residuo. Le violazioni dei diritti umani accadono ancora con regolarilà e persino gli osservatori internazionali impegnati a controllarle sono stati minacciati.
Tuttavia secondo l'opinione di Barrios, che durante la guerra diventò maggiorenne, ci sono stati dei miglioramenti; egli ha osservato: "Non ci sono guerriglieri armati, mentre polizia ed esercito sono più indulgenti, più rispettosi; dato che ora vige un maggiore rispetto, siamo in grado di perseguire una vita migliore."
Fra le conseguenze ultime del protratto clima di terrorismo vi sono stati sospetto e biasimo, dai quali ben pochi sono immuni. Spesso vengono rivolte accuse a persone che pretendono di parlare delle tradizioni Maya; Barrios è avviluppato in questa spirale di dubbio. Critica altri e viene criticato egli stesso.
Il mondo non finirà

Carlos Barrios è nato in una famiglia spagnola su El Altiplano, la regione montuosa del Guatemala, precisamente a Huehuetenango, territorio di insediamento della tribù Maya Mam. I Mam, come altri Maya ed altri custodi della tradizione indigena, preservano parte dell'antico retaggio dell'Isola della Tartaruga; essi sono i custodi del tempo, esperti degli straordinari, antichi, eleganti e notevoli calendari.
Barrios è storico, antropologo e ricercatore. Dopo aver studiato per 25 anni con gli anziani, iniziando all'età di 19, è diventato anche un Ajq'ij Maya, sacerdote officiante e guida spirituale del clan dell'Aquila.

.

Ha ricevuto la missione dai suoi antenati per cominciare a condividere le profezie e gli insegnamenti dei popoli maya con il resto del mondo. Carlos viaggia all’estero per condividere questi insegnamenti e per generare consapevolezza e supporto per il recupero e la conservazione dell’antica tradizione maya nella sua terra natale. Carlos è anche autore di "Kam Wuj: El Libro del Destino", e del libro fuori commercio sull’astrologia e sulle profezie dei popoli maya.
Anni fa Carlos iniziò insieme al fratello Gerardo una ricerca sui diversi calendari Maya; studiò con molti maestri e dice che, per ampliare l'ambito delle loro conoscenze, Gerardo intervistò più di 600 anziani Maya. Barrios ha affermato:"Gli antropologi visitano i templi, leggono steli ed iscrizioni e confezionano storie sui Maya, tuttavia non interpretano i segni in modo corretto, lavorano solo di immaginazione... Altri scrivono delle profezie nel nome dei Maya; dicono che il mondo finirà nel dicembre del 2012. Gli anziani Maya sono furibondi per questo; il mondo non finirà, sarà trasformato. Sono gli indigeni - non altri - a possedere i calendari ed a sapere come interpretarli correttamente".

I Calendari
La comprensione del tempo, delle stagioni e dei cicli da parte dei Maya si è dimostrata ampia e sofisticata. I Maya interpretano 17 calendari diversi, alcuni dei quali calcolano con precisione il tempo per un periodo di oltre 10 milioni di anni. Il calendario che dal 1987 ha stabilmente riscosso l'attenzione globale si chiama Tzolk'in o Cholq'ij; esso, concepito moltissimo tempo fa e basato sul ciclo delle Pleiadi, è tuttora ritenuto sacro.
Con i calendari indigeni, le popolazioni native hanno conservato il ricordo di importanti momenti storici cruciali. I Custodi del Tempo che studiano i calendari, ad esempio, hanno individuato una data importante nell'anno One Reed (Una Canna, ndt), Ce Acatal, come veniva chiamato dai nativi. Per quella data fu profetizzato il ritorno di un antico avo,"che sarebbe arrivato come una farfalla".
Nel calendario occidentale la data One Reed corrisponde alla domenica di Pasqua, 21 aprile del 1519 - il giorno in cui Hernando Cortez e la sua flotta di 11 galeoni spagnoli approdò da est in Messico, presso quella che oggi si chiama Vera Cruz. Mentre le navi spagnole si avvicinavano al litorale, i nativi aspettavano e stavano a guardare come sarebbe andata a finire; certamente le vele spiegate delle navi ricordavano le avanguardie di farfalle che sfioravano la superficie dell'oceano.
Così ebbe inizio una nuova era - che avevano anticipato tramite i loro calendari. I Maya denominarono questa nuova era i Nove Bolomtikus, o Nove Inferni, di 52 anni ciascuno; man mano che i nove cicli trascorrevano, ai nativi furono sottratte la terra e la libertà, mentre malattie e angherie presero il sopravvento. Quanto ebbe inizio con l'arrivo di Cortez si protrasse sino al 16 agosto 1987 - data che molti ricordano come la Convergenza Armonica; milioni di persone approfittarono di tale data per tenere cerimonie in luoghi sacri, pregando per una dolce transizione alla nuova era, il Mondo del Quinto Sole.
Dal quel giorno del 1987 sino ad oggi, dice Barrios, ci troviamo in un periodo nel quale il braccio destro del mondo materialista sta scomparendo, lentamente ma inesorabilmente. Siamo all'apice di un'era nella quale inizierà la pace e la gente vivrà in armonia con la Madre Terra; non ci troviamo più nel Mondo del Quarto Sole, ma non siamo ancora nel Mondo del Quinto Sole: questo è il periodo di mezzo, quello della transizione.
In concomitanza con tale transizione si verificherà una colossale e globale convergenza di distruzione ambientale, caos sociale, guerre e cambiamenti terrestri. Tutto questo, dice Barrios, fu previsto con l'ausilio della semplice matematica spiroidale dei calendari Maya. Barrios ha osservato: "Cambierà, tutto cambierà."
Egli ha detto che i Custodi del Tempo Maya considerano la data del 21 dicembre 2012 come una rinascita, l'inizio del Mondo del Quinto Sole. Sarà l'avvio di una nuova era, derivante e contraddistinta dal meridiano solare che intersecherà l'equatore galattico e dalla Terra che si allineerà con il centro della galassia.
All'alba del 21 dicembre 2012 - per la prima volta dopo 26.000 anni - il Sole nascente coinciderà con l'intersezione della Via Lattea e del piano dell'eclittica; questa intersezione cosmica viene considerata l'espressione del Sacro Albero, l'Albero della Vita - un albero presente in tutte le tradizioni spirituali del mondo. Alcuni osservatori sostengono che nel 2012 questo allineamento con il centro della galassia aprirà un canale che farà fluire energia cosmica attraverso la Terra, purificando il pianeta e tutti i suoi abitanti, portando tutto ad un più elevato livello di vibrazione.
Barrios ha detto che questo processo ha già avuto inizio, ed ha aggiunto: "Il cambiamento è in fase di accelerazione, e continuerà ad accelerare." Se la popolazione terrestre, dice Barrios, riuscirà ad arrivare al 2012 in buona forma, senza aver distrutto troppo la Terra, saliremo ad un nuovo livello superiore ma, per giungervi, dovremo trasformare forze potentissime che cercano di bloccarci la strada.

Un quadro di ciò che ci aspetta
In base alla sua comprensione della tradizione e dei calendari Maya, Barrios ci ha presentato un quadro del punto in cui ci troviamo e di quello che potremmo trovare lungo il percorso che ci attende:
* La data specificata dai calendari - il solstizio d'inverno dl 2012 - non indica la fine del mondo. Molti stranieri che si occupano dei calendari Maya fanno un gran baccano su questa data, ma ne sanno poco o nulla; quelli che sanno sono gli anziani indigeni cui è affidato il compito di preservare la tradizione.
* "L'umanità andrà avanti, controbatte, ma in un modo diverso. Le strutture materiali cambieranno e da questo avremo l'opportunità di essere più umani."
* Viviamo nell'era più importante delle profezie e dei calendari Maya. Tutte le profezie del mondo e tutte le tradizioni stanno convergendo. Non c'è tempo per i giochi, I'ideale spirituale di questa era è l'azione.
* In quest'epoca molte anime potenti si sono reincarnate e dispongono di molto potere; questo vale per entrambe le parti, la luce e le tenebre; I'alta magia è all'opera su entrambi i fronti.
* Le cose cambieranno, ma la difficoltà o la facilità di tali cambiamenti dipenderà dalle persone.
* L'attuale economia è una farsa. Il primo quinquennio della transizione - dall'agosto del 1987 all'agosto del 1992 - ha segnato l'inizio della distruzione del mondo materiale. Ora ci troviamo nella fase da più di un decennio, e molte delle fonti della cosiddetta stabilità finanziaria sono di fatto senza valore
* Le banche sono in affanno, e si trovano in un frangente molto delicato; se non stiamo attenti potrebbero fallire a livello globale. Fra i periodi critici vi sono i mesi di ottobre e novembre del 2002; se il sistema bancario farà bancarotta in questi mesi saremo costretti ad affidarci alla terra ed alle nostre capacità pratiche. Il sistema monetario si troverà nel caos e, di conseguenza, per il cibo ed il riparo dovremo affidarci al nostro rapporto diretto con la Terra [Sino al gennaio del 2003 le banche non hanno fallito, ma ciò non significa che ciò non possa accadere in futuro... Ed.].
* I poli sud e nord si stanno sfaldando, il livello delle acque oceaniche salirà ma, al contempo, lo faranno anche delle terre oceaniche, in particolare nella zona di Cuba.
Un appello alla fusione
In occasione degli incontri pubblici di Santa Fe, Barrios ha raccontato una storia relativa alle più recenti cerimonie Maya per il Nuovo Anno, tenutesi in Guatemala, ed ha affermato che un anziano Mam, che gode di un'alta reputazione e vive tutto l'anno in un'isolata caverna di montagna, si è recato a Chichicastenango per parlare con la gente durante la cerimonia.
L'anziano ha comunicato un messaggio semplice e diretto: ha auspicato che gli esseri umani si uniscano a sostegno della vita e della luce; attualmente ogni singolo individuo o gruppo percorre la propria strada. L'anziano delle montagne ha detto che esiste la speranza che in qualche modo il popolo della luce si raggruppi e torni unito.
Riflettendo su questo, Barrios ha spiegato: "Viviamo in un mondo di polarità: giorno e notte, uomo e donna, positivo e negativo. Luce ed oscurità hanno bisogno l'una dell'altra, rappresentano un equilibrio. In questo specifico periodo, il lato oscuro è assai forte ed è evidente quello che vogliono i suoi rappresentanti, i quali mantengono saldamente la propria visione, priorità e gerarchia, e stanno operando in vari modi affinché nel 2012 noi non riusciamo a collegarci alla spirale del Quinto Mondo. Dal lato della luce tutti pensano di essere i più importanti e che le loro visuali, o quelle dei loro gruppi, siano la chiave; esiste una diversità di culture ed opinioni e, quindi, competizione, dispersione ed assenza di un unico obiettivo."
Per come la vede Barrios, il lato oscuro opera al fine di impedire la fusione avvalendosi della negazione e del materialismo, ed anche per distruggere coloro che stanno lavorando dalla parte della luce per portare la Terra ad un livello superiore. I suoi rappresentanti amano l'energia del vecchio e decadente Quarto mondo, il materialismo, e non vogliono che cambi, non vogliono la fusione; vogliono rimanere al presente livello e temono quello successivo.
Il potere oscuro del decadente Quarto Mondo non può essere distrutto o sconfitto, è troppo forte ed integro per esserlo, e quella è la strategia errata; il lato oscuro può soltanto essere trasformato quando messo a confronto con la semplicità e la sincerità. Questo è quello che condurrà alla fusione - concetto chiave per il Mondo del Quinto Sole.
Barrios ha affermato che l'emergente era del Quinto Sole richiamerà l'attenzione verso un elemento fin troppo trascurato. Mentre i quattro elementi tradizionali, terra, aria, fuoco ed acqua, hanno dominato le varie epoche del passato, nell'epoca del Quinto Sole vi sarà un quinto elemento da considerare: I'etere.
Il vocabolario definisce etere l'elemento rarefatto dei cieli. L'etere è un medium, permea tutto lo spazio e trasmette onde di energia in un'ampia gamma di frequenze, da quelle dei cellulari a quelle delle aure umane. Ciò che è "etereo" è correlato alle regioni aldilà della Terra: i cieli. L'etere - I'elemento del Quinto Sole - è celestiale e privo di sostanza materiale, ma non meno reale del legno, della roccia o della carne.
Secondo le parole di Barrios: "Nel contesto dell'etere vi può essere una fusione delle polarità; non più luce ed oscurità nelle persone, bensì una fusione elevata. Attualmente, tuttavia, il regno dell'oscurità non persegue questo scopo, ed i suoi rappresentanti si sono organizzati per impedirlo, cercano di determinare uno squilibrio della Terra e del suo ambiente cosicché non ci troviamo pronti all'allineamento del 2012. Dobbiamo lavorare assieme per conseguire l'equilibrio e la pace con l'altro lato, dobbiamo prenderci cura della Terra che ci nutre e ci ospita, dobbiamo impegnare le nostre menti ed i nostri cuori per raggiungere l'unità e la fusione adesso, per affrontare la controparte e preservare la vita."
Preparatevi a questo momento epocale

Barrios ha detto al suo pubblico di Santa Fe che ci troviamo in un periodo critico della storia del mondo: "Siamo turbati, non possiamo più permetterci di scherzare. Il nostro pianeta può essere rinnovato oppure devastato, ed è giunto il momento del risveglio e dell'azione. Tutti sono necessari, nessuno si trova qui per caso ed ognuno ha uno scopo importante. Questi sono tempi duri ma speciali. Abbiamo l'opportunità di crescere ma dobbiamo essere preparati a questo momento epocale."

Barrios ha offerto una serie di indicazioni per aiutare la gente a percorrere con equilibrio il cammino degli anni a venire. "I cambiamenti profetizzati stanno per verificarsi, ma il nostro atteggiamento e le nostre iniziative ne determineranno l'asprezza o la dolcezza."
Dobbiamo agire, onde determinare cambiamenti ed eleggere come nostri rappresentanti persone che comprendano la situazione ed intraprendano iniziative politiche volte al rispetto della Terra. La meditazione e le attività spirituali sono valide, ma lo è altrettanto l'azione.

È assai importante essere sinceri su chi siamo e sul nostro rapporto con il pianeta.
Sviluppatevi secondo la vostra tradizione e date ascolto al cuore, ma ricordate di rispettare le diversità e di perseguire l'unità.
Nutritevi con accortezza. Molti alimenti sono contaminati, sia in modo palese sia in modo meno evidente; fate attenzione a quello che introducete nell'organismo.
-Imparate a conservare il cibo e l'energia.
-Imparate qualche valida tecnica di respirazione, in modo da riuscire a padroneggiarla.
-Siate onesti. Seguite una tradizione che abbia nobili radici; non importa quale, il vostro cuore ve la indicherà, ma deve avere nobili radici.
-Viviamo in un mondo di energia.
A questo punto un importante compito è quello di apprendere a percepire ed individuare l'energia di ogni individuo e di ogni cosa: persone, piante animali. Questo diviene sempre più importante man mano che ci avviciniamo al Mondo del Quinto Sole, in quanto esso è associato all'elemento etere - il regno in cui l'energia vive e si dipana.

Recatevi nei luoghi sacri della Terra a pregare per la pace, e abbiate rispetto per colei che ci nutre, ci veste e ci ospita Dobbiamo riattivare l'energia di questi luoghi sacri: ecco il nostro compito.
Secondo l'interpretazione del calendario Maya da parte di Barrios, se avremo una guerra nel novembre 2002 o dopo sarà male, ma non una catastrofe; se però si verificherà fra aprile e novembre del 2003, allora sarà davvero disastrosa, e potrebbe avere come esito la morte di due terzi dell'umanità.

.
"Quindi diamoci da fare" - dice Barrios - "se agiamo possiamo trasformare il pianeta. Gli anziani vigilano per vedere quello che accadrà."
Nei prossimi anni molti anziani e custodi della conoscenza Maya potrebbero venire eliminati. Per la prima metà dell'attuale Katun (periodo di 20 anni), il lato oscuro dispone di molto potere, che però decrescerà nell'arco dei prossimi tre o quattro anni. Il corso delle cose può cambiare, stanno per verificarsi eventi straordinari.
Una semplice ma efficace tecnica di preghiera è quella di accendere una candela bianca o azzurra, pensare un momento alla pace, comunicare il proprio intento alla fiamma ed inviarne la luce verso quei leader che dispongono del potere di fare la guerra o mantenere la pace.
Abbiamo del lavoro spirituale da fare
Secondo Barrios, quello attuale è un momento di cruciale importanza per l'umanità e per il pianeta. Ognuno di noi è importante. Se vi siete incarnati in quest'epoca, avete del lavoro spirituale da fare per dare equilibrio al pianeta. Egli ha detto che gli anziani hanno aperto le porte in modo che altre razze possano giungere nel mondo Maya ed assorbime la tradizione. I Maya da lungo tempo apprezzano e rispettano il fatto che esistono molti altri colori, razze e sistemi spirituali. "Sanno"--ha detto Barrios--"che il destino del mondo dei Maya è legato al destino del mondo intero." "La più grande saggezza risiede nella semplicità. Amore, rispetto, tolleranza, condivisione, gratitudine, indulgenza. Non è complesso né elaborato. La vera conoscenza è a disposizione di tutti, è codificata nel DNA. Tutto ciò di cui avete bisogno è dentro di voi. I grandi maestri lo hanno affermato sin dagli albori; trovate il vostro cuore e troverete la vostra strada."

.

Fonte: Nexus Edizioni
http://noiegliextraterrestri.blogspot.com/2009/11/messaggi-allumanita-dal-sacerdote-maya.html

umanità al Primo Contatto di Massimo Fratini Da Star Trek alle Star Nations, la vera storia della PRIMA DIRETTIVA

 

umanità al Primo Contatto

di Massimo Fratini

Da Star Trek alle Star Nations, la vera storia della

PRIMA DIRETTIVA

Preparare la PRIMA DIRETTIVA

Nell'universo fantascientifico di Star Trek, la prima direttiva (Prime Directive) è la fondamentale norma della Federazione dei Pianeti Uniti che vieta fermamente di interferire nello sviluppo naturale di una civiltà o negli affari interni di un governo di un altro pianeta finché essa non avrà sviluppato il sistema di propulsione a curvatura, tecnologia che permette i viaggi interstellari.

PRIMA DIRETTIVA

Nell'universo fantascientifico di Star Trek, la prima direttiva (Prime Directive) è la fondamentale norma della Federazione dei Pianeti Uniti che vieta fermamente di interferire nello sviluppo naturale di una civiltà o negli affari interni di un governo di un altro pianeta finché essa non avrà sviluppato il sistema di propulsione a curvatura, tecnologia che permette i viaggi interstellari.

La prima direttiva fu originariamente ideata dal celebre autore di fantascienza Theodore Sturgeon, per la sceneggiatura dell'episodio Il duello (Amok Time) della serie originale di Star Trek, uno dei più amati dai fan. La prima direttiva fu chiaramente ispirata dal paragrafo 7 dell'articolo 2 della Carta delle Nazioni Unite.

La prima direttiva vieta i contatti che potrebbero influenzare le civiltà meno progredite, inquinandone lo sviluppo culturale, in tutti quei mondi il cui progresso tecnologico non è ancora giunto alla scoperta della propulsione a curvatura e di conseguenza al viaggio interstellare, che apre la via al contatto con altre forme di vita e civiltà.

Perché parlare di Prima Direttiva e cosa può avere in comune questa legge che non permette assolutamente di interferire con altre razze aliene in fase di sviluppo culturale e tecnologico? La risposta è che la fantascienza rispecchia un po la realtà e non è un caso che molti Ufologi, ricercatori, contattisti, channeler ci parlano di Federazione Galattica e che questa comprende molte delle razze ET benevole, che operano per gli equilibri della Galassia e dell'Universo. Gli stessi nativi americani come gli Hopi, i Lakota e i Pellirossa ci raccontano di visite extraterrestri, di esseri che vengono chiamati "Katchinas" o Popoli Stellari, facenti parte di una sorta di federazione denominata  Star Nations" che tiene gli equilibri della nostra Galassia. Alcuni militari che hanno lavorato presso l'Area 51, o comunque personale militare della NATO, sono venuti a conoscenza di questa federazione ET di cui farebbero parte circa 72 razze provenienti da svariati sistemi stellari come Sirio, Pleiadi e tanti altri. Ricordo benissimo la storia di Dan Burish e desidero rispolverarla anche perché si ricollega alla Prima Direttiva. Vediamo cosa ci racconta il prof. Michael Salla uno dei membri e fondatori della Esopolitica e della Disclosure Project.

Primo Contatto

Il Prof. Salla ci dice che l' informazione filtrata da un microbiologo che disse di aver lavorato da vicino con un 'Grigio ' chiamato J-Rod, il Dr Dan Burish ci mette in evidenza una lotta intestina fra due differenti gruppi di controllo riguardo alla presentazione dello scenario di Primo Contatto. Sembra che il lavoro di Burish su un progetto segreto chiamato Lotus e gli sforzi per sviluppare un' applicazione pratica di una misteriosa Particella denominata "Ganesh", sia correlato allo sviluppo di un credibile scenario di contatto cercato dai militari che controllano gli affari ET. Il caso di Dan Burish ha portato al rilascio di molte informazioni su tali segreti progetti connessi agli ET in Internet, e suggerisce che egli sia parte di una segreta campagna per influenzare la pubblica opinione sulla presenza ET. Il lavoro di Burish con i Grigi e il suo coinvolgimento con la Particella Ganesh  indicano uno sforzo congiunto Governo-ET per dare un' immagine positiva alla presenza aliena e per creare la percezione che il loro lavoro biologico ha applicazioni benefiche per entrambi, razza ETdei Grigi e Umanità.  La versione di S. Spielberg di uno scenario di contatto aggiunge successo ad una fazione del controllo ( 'White Knight' - I Cavalieri Bianchi. ndt ) contro l' altra più aggressiva ( La Cabala ).

Il processo di rivelazione pubblica e la susseguente ' purga' della Cabala sarebbero ' espresse' in maniera da legittimare le politiche e gli approcci della fazione dei Cavalieri Bianchi. Questo scenario di Primo Contatto sarebbe più pacifico che quello della Guerra dei Mondi e porterebbe ad un più genuino resoconto della presenza ET sulla Terra. Tuttavia, sarebbe spiegato in un modo che maschera la vera portata degli abusi ET, la complicità governativa e la presenza di più razze ET. 'servizievoli' cui non è stato permesso di operare apertamente negli affari umani.

Questo scenario alla Spielberg sarebbe basato sulla cooperazione fra i Cavalieri Bianchi e gli ET, partecipanti ad accordi segreti, per occultare la completa portata della presenza ET sul pianeta e le attività abusive che sono avvenute. La formazione della pubblica percezione per uno scenario tipo Spielberg è molto avanzata ed è altamente probabile come evidenziato da un rapido aumento dell' interesse pubblico nel fenomeno e le ripetute messe in onda della miniserie Tv di come TAKEN.

Lo scenario alla Star Trek

Recentissimamente, un altro scenario di Primo Contatto emerse fra l' opinione pubblica e potrebbe molto facilmente venire dalla penna del famoso produttore di Star Trek Gene Roddenberry. Esso coinvolgeva un messaggio che si dice originasse da un gruppo di ET interessati ad individui senza distinzione (quelli fuori dai gruppi elitari che controllano politica ed economia ) e operanti sotto un principio molto simile alla Prima Direttiva di Roddenberry attribuita alla Federazione Galattica nella sua serie ( S.Trek - ndt ).

Il messaggio venne distribuito prima ad un esperto aeronautico Francese, Jean Ederman, e continua a circolare su Internet, e sta guadagnando attenzione a livello mondiale. Gli sponsor ET del messaggio, trasmettevano per mezzo di Ederman questa domanda: volete che ci mostriamo? Essi dicevano di portare avanti un sondaggio a livello globale a nome degli ET preoccupati circa il futuro del controllo dell' umanità sul pianeta. Gli ET. descrissero come avessero prima tentato di allacciare accordi con rappresentanti governativi per stabilire un Primo Contatto che fu però rigettato.

Ci sono 2 vie per stabilire un contatto cosmico con un' altra civiltà: attraverso rappresentanti ufficiali o direttamente con singoli individui. Il primo modo prefigura lotte di interessi, il secondo si rifà alla consapevolezza.

Il primo modo fu scelto da un gruppo di razze motivate a mantenere l' uomo in schiavitù, con ciò controllando le risorse della Terra, la genetica umana e l' energia delle emozioni. Il secondo modo fu scelto da un gruppo di razze alleate con la causa dello Spirito di servire e per cercare di far comprendere agli Umani inconsapevoli che loro portavano solo assistenza e anche aiuti per il benessere di Gaia e di tutti gli Umani. Il loro motto è: Veniamo in Pace per Aiutare!!

Noi abbiamo, dalla nostra parte, sottoscritto per questa causa disinteressata e introdotto noi stessi, pochi anni fa, presso rappresentanti delle potenze umane che rifiutarono la nostra mano tesa col pretesto di interessi incompatibili con la loro visione strategica. Il riferimento alle razze ET abusive che raggiunsero accordi segreti con rappresentanti umani è una descrizione accurata di ciò che è accaduto storicamente e presentava un dilemma per diverse razze ET 'servizievoli', che volevano assistere l' umanità globalmente ma erano limitate similmente alla Prima direttiva di Roddenberry. La verità dell' anima può essere letta dalla telepatia. Tu hai solo bisogno di porti chiaramente questa domanda ( Vuoi che noi ci mostriamo? ) e dare chiaramente la tua risposta, da te stesso o in gruppo, come tu desideri... Si' o NO, IMMEDIATAMENTE DOPO AVER POSTO LA DOMANDA
Il messaggio di Ederman descrive uno scenario di Primo Contatto piuttosto differente dai primi due. Esso offre una tangibile assistenza ad un problema di politica globale che abbiamo- la soppressione a livello planetario della presenza ET e gli accordi segreti che esistono. Andando direttamente alla popolazione - senza distinzione - questo gruppo di ET. ha generato un processo di Primo Contatto pubblico assai differente. Al tempo del messaggio, esso fu tradotto in 12 lingue, e continua a generare numerose discussioni e iniziative sui siti web. La diffusione del messaggio e l' entusiasmo che ha generato per uno scenario alternativo di contatto sta avendo un sorprendente effetto sulla pubblica opinione riguardo alla presenza ET. Gruppi di contatto stanno emergendo in tutto il pianeta, uniti dall' entusiasmo per la prospettiva di un Primo Contatto e promettono di essere un nuovo attore sulla scena del controllo della presenza ET. L' emergere di questi gruppi di contatto e l' impatto che stanno avendo sull' opinione pubblica possono proprio essere stati lo scopo del messaggio stesso - preparare l' umanità al Primo Contatto.

La Corsa al Primo Contatto

Il ruolo della pubblica percezione è la chiave per comprendere quando e come il primo Contatto avviene. Ci sono prove che potenti gruppi clandestini, fuori del pubblico, stanno competendo per forgiare la percezione pubblica sulla presenza ET per attuare uno scenario che soddisfi i loro interessi. Sembra che un potente stimolo a questa gara siano gli eventi celesti/globali che stanno accadendo il cui vero scopo e impatto sono tenuti nascosti al pubblico e a molti rappresentanti pubblici.

Mentre ci si aspetta che la corsa ad informare l' opinione pubblica sia differente nelle varie fazioni per la lunga storia di cover-up e complicità nei segreti, la rapida diffusione del messaggio di Ederman ha suscitato sorpresa. Emergono globalmente gruppi di persone che credono di avere un ruolo da giocare nella presentazione del Primo Contatto. La loro unione di principi comprende la trasparenza, l'apertura e la partecipazione democratica alla gestione della presenza ET. Poiché tali gruppi comunicano e si aggregano fra loro, essi hanno il potenziale per divenire un movimento di massa che emerge come il maggior giocatore nella partita in cui la presenza ET viene gestita a livello nazionale e globale.

C' è di conseguenza una corsa fra due fazioni dei gruppi clandestini che gestiscono la presenza ET sul pianeta - la Cabala e i Cavalieri Bianchi - che all' apparenza rappresentano  l' oscurità e la luce ' su come la presenza ET sarà svelata al pubblico. Comunque, un terzo attore sottoforma di un emergente movimento di massa globale è stato messo in azione da un gruppo sconosciuto di ET responsabili di una serie di sondaggi planetari sulla questione della rivelazione.

Questi gruppi di contatto rappresentano una genuina rivelazione nella gestione della presenza ET, andando oltre le limitate riforme promesse dai Cavalieri Bianchi nel loro sforzo per rimuovere il potere della Cabala riguardo alla presenza ET, mentre ancora mantengono un alto grado di segretezza sopra la vera estensione e la vera storia della presenza ET. La corsa alla rivelazione pubblica va verso acque tormentate poiché le 2 fazioni rivali trovano che il sorgere di un movimento globale di contatto rappresenti una nuova dinamica sul 'come e quando' il Primo Contatto avverrà. I primi scenari basati su Orson Welles e Steven Spielberg sono stati collegati da uno scenario plausibile alla Gene Roddenberry che ha rapidamente catturato i cuori e le menti della popolazione mondiale.

La corsa al Primo Contatto è in progresso, sta ad ogni ind

individuo comprendere il possibile nel tempo che resta prima che la presenza ET emerga apertamente al pubblico. Comprendere ed imparare circa la presenza ET e il Primo Contatto è il miglior modo nel quale un individuo ' senza distinzione ' può influenzare il 'quando e il come' del Contatto.

© Segnidalcielo.it

http://www.segnidalcielo.it/prima_direttiva_federazione.html

OVNI TEPEXPAN. LA SOBREMESA

Students Send Microbe Experiment on Space Shuttle Atlantis



HOUSTON -- An experiment by college students that will study how microbes grow in microgravity is heading to orbit aboard space shuttle Atlantis.

Undergraduate and graduate students at Texas Southern University in Houston developed the experiment that will fly as part of the STS-129 mission. The mission is scheduled to launch at 2:28 p.m. EST on Nov. 16 from NASA's Kennedy Space Center in Florida.

"I'm thrilled that giving students the chance to design and research an experiment to fly in space is one of the tools we have at NASA to engage them in science, technology, engineering and mathematics," NASA Deputy Administrator Lori B. Garver said." These young people are our future, and providing an opportunity to inspire them is a major part of our mission at NASA."

NASA's Office of Education selected Texas Southern University as a 2008 University Research Center. Texas Southern established a Center for Bio-nanotechnology and Environmental Research. Students at the center developed the Microbial-1 experiment to evaluate the morphological and molecular changes in E. coli and B. subtilis bacteria.

"The University Research Center Project is designed to enhance the research infrastructure and capacity at minority institutions," said Katrina Emery, NASA's University Research Center project manager at the agency's Dryden Flight Research Center in Edwards, Calif. "By engaging in participatory learning opportunities like this experiment, students can see themselves as researchers, now and in the future."

This space shuttle flight experiment is a proof-of-concept model for the URC project to give students hands-on experience. The experiment provides the university students the opportunity to design, monitor and execute the study in laboratories, as well as near real-time on the space shuttle. Each component of the experiment is designed for easy reproduction in the classroom, providing a valuable experience to students.

"This is an amazing opportunity for our students, and it reflects the growing quality of our research programs at Texas Southern," said John M. Rudley, president of Texas Southern University. "We are excited our students have the opportunity to participate in such relevant research. We are also pleased that with our partnerships with area school districts, we are able to take these projects beyond the university to the school classrooms to encourage more students to study science, math, and technology."

The unique experimental data will be used to develop grade-appropriate microbiology modules for students in kindergarten through twelfth grade. Data downloaded from NASA's Payload Operations and Control Center will be available on the research center's Web site. In addition, educators will receive a teacher's guidebook featuring background information, lesson plans and student activities for conducting this project in their classrooms. BioServe Space Technologies at the University of Colorado is providing management support and hardware for the experiment.

Texas Southern University is one of 13 universities to receive grant funding from NASA's University Research Center project. The project is designed to enhance the research capabilities of minority-serving institutions and increase the production of underrepresented and underserved students majoring in science, technology, engineering and mathematics disciplines.

For information about NASA education programs, visit:

http://www.nasa.gov/education

For information about Texas Southern University's Center for Bio-nanotechnology and Environmental Research, visit:

http://www.tsu.edu/pages/3611.asp

NASA's Digital Learning Network will host a launch day webcast Nov. 16 beginning at 1:28 p.m. EST and culminating with liftoff. The webcast will feature a discussion about the Microbial-1 experiment. Watch online at:

http://dln.nasa.gov/dln/content/webcast

For information about the STS-129 mission to the International Space Station, visit:

http://www.nasa.gov/shuttle


- end -

Morgellons: scie chimiche e nanotecnologie (Articolo di Zephyr Faegen)

 
Morgellons: scie chimiche e nanotecnologie (Articolo di Zephyr Faegen)
Il mistero della malattia di Morgellons è dibattuto da anni dai medici che hanno dedicato il loro tempo a studiare questa sindrome enigmatica e debilitante. A causa di una notevole pressione pubblica, la malattia di Morgellons è stata ufficialmente riconosciuta, dopo otto anni di ricerche ed ha condotto alla formazione di gruppi di ricerca indipendenti.
Gli studi sono originati dall'amore di una donna per il suo bambino, un affetto unito all'abbandono completo della comunità medica tradizionale, incapace di fornire qualsiasi diagnosi medica o trattamento reale all'interno del loro paradigma conosciuto. Nel 2001 Mary Leitao, scienziata ed ex impiegata in un laboratorio medico, si accorse che il suo figlio di due anni stava sviluppando delle ferite sotto le labbra. Il bambino presto si lamentò della sensazioni simili al brulichio di insetti che formicolavano sotto la pelle. Leitao analizzò le ferite sulle sue labbra e prelevò dei campioni. Esaminato il tessuto con un microscopio non professionale, scoprì delle fibre rosse, blu, bianche e nere, inglobate all'interno dei campioni prelevati del tessuto.
La Leitao condusse il figlio da ben otto medici, ma nessuno riuscì a formulare una diagnosi all'interno del paradigma medico conosciuto. Finalmente, la Leitao portò il piccolo dal Dottor Fred Heldrich, un pediatra del Johns Hopkins Institute, con una buona reputazione per la risoluzione dei casi più difficili. Heldrich concluse che il figlio della Leitao avrebbe tratto giovamento da una valutazione psichiatrica. Superando la frustrazione nel sentirsi abbandonata dalla comunità medica tradizionale, la Leitao cominciò a consultare tutta la letteratura conosciuta che descrivesse i sintomi del figlio. Durante la sua ricerca, si imbatté nel lavoro di due ricercatori del XVII secolo, sir Thomas Browne ed il dottor Michel Ettmuller.
Entrambi scrissero di strutture simili a capelli che sporgono dalle ferite sulla schiena e sintomi come le convulsioni e la tosse. Definirono questa malattia Morgellons. Comunque ciò non combaciava del tutto con la sintomatologia del figlio. Usando Morgellons come denominazione provvisoria per la malattia del piccolo, la Leitao cominciò a cercare altri pazienti con sintomi simili. Ha poi creato nel 2002 un sito Web denominato M.R.F., ossia Fondamenti per la ricerca sul Morgellons (http://www.morgellons.org/index.html).
Il fine del portale è quello di offrire ai pazienti colpiti da questa affezione solidarietà e sostegno medico. Dato che nel 2002 il M.R.F. ha registrato oltre 14.000 persone che accusano i sintomi come quelli del figlio della Leitao, la scienziata ha esercitato pressione politica sui funzionari di governo e sul Centro di Controllo delle Malattie (C.D.C.), che è stato costretto a cominciare uno studio completo sul Morgellons e sui pazienti, la maggior parte dei quali risiede in California. [...]
Attualmente ci sono tre ipotesi principali sul Morgellons. La prima ipotesi è che il Morgellons sia causato dagli organismi geneticamente modificati. Questa tesi è sostenuta dal fatto che l'uso dei batteri geneticamente modificati come l'Agrobacterium tumefaciens è usato per infettare e modificare il D.N.A. delle piante: esso funge da antiparassitario per produrre raccolti più resistenti agli insetti. In uno studio del 2001 del Dottor Vitaly Citovsky dell''università di Stato di New York, è stato appurato che una volta introdotto nel D.N.A. umano, il materiale geneticamente modificato che contiene questo batterio ha invaso, modificato e corrotto il D.N.A. umano. [...]
La seconda congettura è che i sintomi di Morgellons sono correlati alle chemtrails. Le scie chimiche hanno ricevuto una certa copertura mediatica nel corso degli ultimi anni negli Stati Uniti, ma non sono state ufficialmente riconosciute dal governo degli Stati Uniti, sebbene figurino come un'arma esotica in una proposta di legge avanzata dal rappresentante Dennis Kucinich nel 2001 (H.R. 2977). La proposta è stata respinta e rapidamente è stata riscritta da Kucinich, senza più menzionare le chemtrails. [...]. La spiegazione corrente è che gli ingredienti delle chemtrails siano stati inalati dagli individui nelle zone irrorate e che stiano interagendo con l'organismo in due modi. In primo luogo l'inalazione compromette il sistema immunitario, rendendolo più vulnerabile ad infezioni batteriche, micotiche e virali o la malattia è causata dalle strutture nanoteccnologiche disperse con le scie.
VIDEO:
http://www.youtube.com/watch?v=-v5_TdZ4f7Q&feature=player_embedded
La terza ipotesi è appunto che il Morgellons sia un'affezione dovuta alla nanotecnologia. Parecchi studi indipendenti sulle fibre di Morgellons, estratte dai pazienti, hanno indicato che le fibre consistono sia di materiali inorganici sia di materiali non identificabili. Un gruppo di fibre è stato trasmesso ad uno scienziato legale del laboratorio della polizia di Tulsa in Oklahoma per le opportune analisi. E' stato assodato che questi filamenti non corrispondono ad alcun campione raccolto nell'archivio nazionale del F.B.I. Alcuni studi rilevano che le fibre possono resistere fino a temperature di 1400 gradi Fahrenheit. [...]
Per maggiori informazioni sul Morgellons si consultino le seguenti fonti:
C.D.C. Morgellons website:
http://www.cdc.gov/unexplaineddermopathy/
The Morgellons Research Foundation:
http://www.morgellons.org/
Current Wikipedia definition of Morgellons:
http://en.wikipedia.org/wiki/Morgellons
Dr. Citovskys Study:
http://www.morgellons.org/suny.htm
GMO/Morgellons connection:
http://www.freerepublic.com/focus/f-chat/1710422/posts
WINR Interview on Morgellons:
http://www.worldinternetradio-winr.com/Shows.html#anchor_133
A Media Report on Chemtrails:
http://s52.photobucket.com/albums/g34/thedreadzone/?action=view=NBC4Newschemtrails.flv
Chemtrails/ Morgellons:
http://www.rense.com/general71/mmor.htm
H.R. 2977:
http://www.govtrack.us/congress/billtext.xpd?bill=h107-2977
Tulsa Crime Lab statement as reported by ABC:
http://www.morgellons.org/docs/Tulsa_Police_Crime_Lab.pdf
A study on a Morgellons fiber:
http://www.cherokeechas.com/rSmith02.htm
GMO & Nano Tech resource site:
http://nanotransformation.com/
Nano fiber analysis:
http://www.carnicom.com/morgobs2.htm
Leggi qui l'articolo in inglese
http://www.tankerenemy.com/2009/11/morgellons-scie-chimiche-e.html

Taranto: avvistamento di UFOs con jets all’inseguimento

Ci giunge notizia da uno dei nostri coordinatori, Antonio De Comite, di uno strano avvistamento che ha coinvolto lui stesso, assieme ad un’altra persona. L’avvenimento è avvenuto il giorno 12/11/2009. Tutto ha inizio alle ore 18:03. Siamo in località Paolo VI, quartiere popoloso di Taranto e De Comite è appena uscito per effettuare la prima pausa lavorativa. Infatti l’avvistamento è avvenuto nel cortile dell’azienda dove lui lavora. Fuori fa fresco, il cielo è stellato e completamente sgombro di nubi. Parla del più e del meno con una sua collega di 24 anni (omettiamo nome e cognome per la privacy), quando improvvisamente notano due luci, che si muovono in formazione e all’unisono, senza scambiarsi posizione. Erano di differenti dimensioni. La prima, la più bassa delle due, la più luminosa e la più spostata a sinistra, rispetto alla loro visuale era di una grandezza pari (se si mette il braccio teso e pugno chiuso in avanti) a quella di una “capocchia” di fiammifero. L’altra, più piccola e più in alto rispetto alla prima, di grandezza pari ad una “capocchia” di spillo. Erano di colore bianco neon, la più grande che sembrava più illuminata dell’altra. Non emettevano luci di segnalazioni visibili. Si spostavano ad una velocità bassissima verso NE, direzione

Sotto ricostruzione disegnata dal De Comite dei primi due oggetti avvistati. Quelli delle ore 18:08

UFO 3

apparente Statte / Crispiano e si trovavano ad una altezza apparente dal suolo di circa 900/1000 metri. Mentre guardavamo lo spettacolo, notiamo che sia da NE e sia da NO si avvicinano, ad una altezza relativamente superiore rispetto agli oggetti, due aerei. Sono riconoscibili per la presenza di luci anticollisione. Mentre si avvicinano agli oggetti volanti, questi ultimi affievoliscono gradualmente la loro luminosità fino a rendersi invisibili. Ma non finisce qui. I due aerei raggiunta la zona del “target” e non notando nulla visualmente, invertono lentamente la rotta con una manovra ad “u” e ritornano da dove erano venuti prima. Questa manovra fa escludere che fossero aerei di linea e fa pensare che fossero caccia militari. Le rotte che hanno percorso entrambi gli aerei portano a Gioia del Colla e Grottaglie, entrambi con la presenza di aeroporti militari. Ma lo spettacolo non era finito. Un minuto circa l’allontanamento dei possibili caccia militari, appare dal nulla un altro oggetto luminoso, che a velocità vertiginosa e pazzesca, impossibile per qualunque razzo o caccia conosciuto, si dirige verso NE. Guarda caso la stessa rotta percorsa da uno dei due aerei. L’oggetto sembrava avere una forma ellittica, di un bianco accentuato, anche questo di colore tipo neon. Si è spostato in apparente rotta orizzontale, ad una altezza apparente dal suolo di circa 700/800 metri e sembrava rilasciare una

Sotto la ricostruzione disegnata dal De Comite del secondo avvistamento, quello delle ore 18:12

UFO 4

sorta di scia, non addebitabile ad un particolare tipo di sistema di propulsione. Lo vediamo per circa 6 secondi. Dopo di che scompare come quando si spegna l’interruttore della luce. La collega di De Comite è rimasta sorpresa da ciò che ha visto, ma anche lo stesso De Comite non è stato da meno. Tornato a casa ha cercato se i primi due UFO avvistati (quelli che viaggiavano a velocità bassa) fossero addebitabili al passaggio della ISS (Stazione Spaziale Orbitante). In effetti alle ore 18:06 era previsto il suo passaggio, ma l’avvistamento è avvenuto due minuti dopo, erano due (e non uno) e per di più, se fosse stata la ISS come mai i due caccia, proprio nella zona del presunto satellite hanno invertito la rotta? E cosa era quell’oggetto velocissimo che i due testimoni hanno avvistato qualche minuto dopo? Se ci saranno altre testimonianze e altri aggiornamenti vi faremo sapere.

Fonte: Centro Ufologico Taranto

Taranto: avvistamento di UFOs con jets all’inseguimento

Ci giunge notizia da uno dei nostri coordinatori, Antonio De Comite, di uno strano avvistamento che ha coinvolto lui stesso, assieme ad un’altra persona. L’avvenimento è avvenuto il giorno 12/11/2009. Tutto ha inizio alle ore 18:03. Siamo in località Paolo VI, quartiere popoloso di Taranto e De Comite è appena uscito per effettuare la prima pausa lavorativa. Infatti l’avvistamento è avvenuto nel cortile dell’azienda dove lui lavora. Fuori fa fresco, il cielo è stellato e completamente sgombro di nubi. Parla del più e del meno con una sua collega di 24 anni (omettiamo nome e cognome per la privacy), quando improvvisamente notano due luci, che si muovono in formazione e all’unisono, senza scambiarsi posizione. Erano di differenti dimensioni. La prima, la più bassa delle due, la più luminosa e la più spostata a sinistra, rispetto alla loro visuale era di una grandezza pari (se si mette il braccio teso e pugno chiuso in avanti) a quella di una “capocchia” di fiammifero. L’altra, più piccola e più in alto rispetto alla prima, di grandezza pari ad una “capocchia” di spillo. Erano di colore bianco neon, la più grande che sembrava più illuminata dell’altra. Non emettevano luci di segnalazioni visibili. Si spostavano ad una velocità bassissima verso NE, direzione

Sotto ricostruzione disegnata dal De Comite dei primi due oggetti avvistati. Quelli delle ore 18:08

UFO 3

apparente Statte / Crispiano e si trovavano ad una altezza apparente dal suolo di circa 900/1000 metri. Mentre guardavamo lo spettacolo, notiamo che sia da NE e sia da NO si avvicinano, ad una altezza relativamente superiore rispetto agli oggetti, due aerei. Sono riconoscibili per la presenza di luci anticollisione. Mentre si avvicinano agli oggetti volanti, questi ultimi affievoliscono gradualmente la loro luminosità fino a rendersi invisibili. Ma non finisce qui. I due aerei raggiunta la zona del “target” e non notando nulla visualmente, invertono lentamente la rotta con una manovra ad “u” e ritornano da dove erano venuti prima. Questa manovra fa escludere che fossero aerei di linea e fa pensare che fossero caccia militari. Le rotte che hanno percorso entrambi gli aerei portano a Gioia del Colla e Grottaglie, entrambi con la presenza di aeroporti militari. Ma lo spettacolo non era finito. Un minuto circa l’allontanamento dei possibili caccia militari, appare dal nulla un altro oggetto luminoso, che a velocità vertiginosa e pazzesca, impossibile per qualunque razzo o caccia conosciuto, si dirige verso NE. Guarda caso la stessa rotta percorsa da uno dei due aerei. L’oggetto sembrava avere una forma ellittica, di un bianco accentuato, anche questo di colore tipo neon. Si è spostato in apparente rotta orizzontale, ad una altezza apparente dal suolo di circa 700/800 metri e sembrava rilasciare una

Sotto la ricostruzione disegnata dal De Comite del secondo avvistamento, quello delle ore 18:12

UFO 4

sorta di scia, non addebitabile ad un particolare tipo di sistema di propulsione. Lo vediamo per circa 6 secondi. Dopo di che scompare come quando si spegna l’interruttore della luce. La collega di De Comite è rimasta sorpresa da ciò che ha visto, ma anche lo stesso De Comite non è stato da meno. Tornato a casa ha cercato se i primi due UFO avvistati (quelli che viaggiavano a velocità bassa) fossero addebitabili al passaggio della ISS (Stazione Spaziale Orbitante). In effetti alle ore 18:06 era previsto il suo passaggio, ma l’avvistamento è avvenuto due minuti dopo, erano due (e non uno) e per di più, se fosse stata la ISS come mai i due caccia, proprio nella zona del presunto satellite hanno invertito la rotta? E cosa era quell’oggetto velocissimo che i due testimoni hanno avvistato qualche minuto dopo? Se ci saranno altre testimonianze e altri aggiornamenti vi faremo sapere.

Fonte: Centro Ufologico Taranto

giovedì 12 novembre 2009

Leggete!!!!

Forzaaaaaaaaaaaaaaaa svegliatevi tuttiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
su forza, leggete, informatevi, andate avanti, nemmeno la polizia vuole quel vaccino, voi siete ancora dell'idea di farlo???
Buona Vita a Tutti Voi da Nexux!!!!

Dalla Casa Bianca OBAMA APRE LE PORTE DEI RICERCATORI UFO?

 
OBAMA APRE LE PORTE DRICERCATORI UFO?ELLA CASA BIANCA AI

 

Secondo alcune fonti del NUFOC (National Ufo Center) la Casa Bianca avrebbe reso nota una lista di visitatori abituali. In cima a questa lista c’è Andy Stern, presidente del S.E.I. (Service Employees International) con 22 visite. Il secondo della lista è John Podesta con 17 visite, colui che ha appoggiato gli sforzi della comunità di ricerca sugli UFO per fare pressioni sul Governo affinché rilasci al pubblico informazioni che possano gettare luce sulle accuse di cospirazione e copertura riguardanti questo argomento. In una conferenza del 2002 Podesta affermò: ”E’ tempo che il Governo declassifichi informazioni vecchie di più di 25 anni e che fornisca agli scienziati i dati che possano aiutarli a determinare la vera natura del fenomeno". In questo senso, Obama potrebbe decidere ora di unirsi con il Vaticano ed altri leaders mondiali quali il francese Sarkozy nell’annunciare l’esistenza degli extraterrestri. Il leader dei conservatori britannici, David Cameron, ha affermato di essere convinto che la Terra sia stata visitata dagli alieni ed ha promesso di pubblicare ogni informazione segreta esistente sugli UFO qualora diventasse Primo Ministro. Il Washington Post ha annunciato oggi: ”L’Accademia Pontificia Vaticana delle Scienze” sta tenendo la sua maggiore conferenza in ast

http://guardiamoa370.blogspot.com/2009/11/obama-apre-le-porte-della-casa-bianca.html

Le Linee di Comunicazione verso i Regni Superiori sono aperte

Le Linee di Comunicazione verso i Regni Superiori sono aperte

Traduzione  di Magda Cermelli

4 novembre 2009

Amati Maestri,

E' importante che ricordiate che il “servizio” è una parte integrante del processo di ascensione. Molti di voi sono giunti sulla Terra in qualità di messaggeri da Sistemi Stellari molto distanti. Di volta in volta, siete stati portatori di verità e saggezza cosmica; tuttavia, il compito che avete accettato per questa vita è più importante di qualunque altro abbiate sperimentato da quando siete entrati in una coscienza individualizzata come una Scintilla consapevole della Divinità. Molto di ciò che imparate mentre percorrete il sentiero dell’ascensione è un ricordo di quello che avete già sperimentato. Abbiamo sottolineato il fatto che ciò che vi chiediamo, voi lo avete fatto molte volte prima, così questo non sembrerà irraggiungibile. Ecco perché molti fatti storici ed i particolari del passato che vi riferiamo vi sembrano così familiari.

Adesso avete a vostra disposizione sempre maggiori quantità di Energia Cosmica di Forza Vitale; tuttavia, voi siete responsabili di come usate quell’energia. Dovete restare saldamente radicati alla Terra mentre vi addentrate sempre di più nelle raffinate dimensioni di espressione, ed è di grande importanza per il vostro ben-essere fisico che impariate ad equilibrare e ad armonizzare il sistema della vostra griglia energetica (chiamata campo aurico o perfetto corpo di Luce di Adamo/Eva Kadmon). Potete attirare tutta l’Essenza della Divinità che siete in grado di contenere; tuttavia, dopo aver integrato quello che vi serve personalmente, dovete irradiare il rimanente fuori verso il mondo della forma. Non potete ammassare la Luce Divina, carissimi; essa deve essere usata e condivisa a beneficio di tutti.

Per favore, siate consapevoli che vi è un accesso limitato al potere e alle magiche proprietà di trasformazione della Fiamma Viola all’interno della dualità di trazione/spinta dell’ambiente della quarta dimensione inferiore. Tuttavia, quando raggiungete un livello di modelli vibrazionali armoniosi che vi sintonizzano alla quarta dimensione media, voi guadagnate l’accesso alla divina alchimia della Fiamma Viola, ed avete anche la capacità di attirare le Particelle Adamantine trasformatrici della Coscienza del Creatore. Quando si vive all’interno delle dimensioni inferiori di limitazione e caos, è quasi impossibile irradiare costantemente l’amore incondizionato dal vostro centro cardiaco. Come avete appreso, le Particelle di Vita del Creatore devono essere attivate con la vostra intenzione amorevole, altruistica. Siate consapevoli, amati, che ad ogni livello superiore di Luce Divina che raggiungete, il potere della Fiamma Viola e la quantità delle Particelle di Fuoco Bianco della Creazione aumentano in modo esponenziale.

Vi sono due flussi di forme pensiero della coscienza di massa collettiva che circondano il pianeta in questo momento, invece di un gorgo vorticoso di modelli di pensiero negativi che fino ad oggi hanno creato l’aura della Terra. La banda negativa di energia distorta è un accumulo di molte migliaia di anni di paura, odio, interessi ed azioni egoistici. Questo ha creato la zona d’ombra dell’ampio spettro di Luce ed Ombra, il mondo illusorio in cui l’umanità esiste fin dalla caduta in quello che potrebbe essere definito uno stato semi-cosciente di consapevolezza.

Gran parte degli esseri umani sono stati catturati e bloccati nella forma tri-quadridimensionale di controllo mentale nel corso delle loro molte vite, essendo stati intrappolati nelle credenze razziali, politiche, culturali o religiose dei loro antenati. Molte care anime non hanno mai avuto pensieri originali propri. Il sistema di credenze della coscienza di massa si basa su castigo e sofferenza, indegnità, regole e dogmi severi che scoraggiano il pensiero indipendente originario, che ha tenuto tutti in una condizione di colpa, paura ed inerzia. Questa è stato definita la “Condizione Sociale del Gregge” in cui tutti si aspettano che i loro leader religiosi e di governo dicano loro cosa fare, pensare ed essere.

Ogni grande religione ebbe inizio con gli insegnamenti ispirati da un grande Maestro che ricevette specifici insegnamenti di saggezza da trasmettere all’umanità. Essi erano sovra-illuminati e guidati da Dio nostro Padre/Madre, e durante la loro vita aderirono ai concetti e rimasero puri. Tuttavia, dopo la transizione dei Maestri, nel corso del tempo, gli insegnamenti furono distorti ed alterati per essere adattati agli interessi egoistici di coloro che erano al potere. Essi si allontanarono dalla verità ispirata e dagli insegnamenti di saggezza, che erano studiati per aiutare le masse, in quel particolare periodo, a sviluppare un loro rapporto personale con Dio nostro Padre/Madre mentre si sforzavano di raggiungere un determinato livello di auto-Maestria ed illuminazione.

Lo abbiamo detto prima: “Siete molto coraggiosi ad uscire fuori dal sistema di credenze popolari e dalla coscienza collettiva dell’umanità, che è stata una sorta di prigione per così tanto tempo”. Sappiamo che siete stati criticati, scherniti, messi al bando e diffamati in questa e molte altre vite, amati. Tuttavia desideriamo sappiate che, anche se forse attualmente siete in minoranza, il vostro numero sta crescendo in modo esponenziale. Molti di quelli che sono stati chiamati “concetti New Age” stanno filtrando nelle menti e nelle conversazioni delle masse, e la credenza negli angeli e nell’interazione con gli Esseri di Luce dai regni superiori non è più totalmente scontata com’è stata in passato.

La buona notizia è che c’è una nuova banda di modelli emozionali di frequenza più elevata e di forme pensiero che ruotano intorno alla Terra al di sopra della banda negativa. Questa banda di energia è colma di Luce, speranza ed un forte desiderio di auto-espressione e maestria. Gradualmente, il sistema della Griglia Cristallina sta circondando la Terra e la Banda di Luce della Coscienza del Creatore sta diventando ogni giorno più forte mentre sempre più di voi accedono alle Città di Luce e diventano trasmettitori delle Particelle Adamantine della Creazione. Le masse stanno iniziando a contestare i loro leader e a ritenerli responsabili delle loro azioni. Sempre più persone iniziano a contestare le regole dogmatiche e le restrizioni della religione organizzata e ricercano la propria verità superiore con sistemi alternativi.

Comprendiamo che una moltitudine di Anime terrestri si trova negli spasimi del dolore, della sofferenza e dell’incertezza. Sfortunatamente, coloro che sono imprigionati nel sistema di credenze di massa non apprendono le lezioni dei tempi turbolenti. Non comprendono che le situazioni dolorose che stanno sperimentando sono state create da pensieri ed azioni eccessive e sbilanciate. Le leggi karmiche di causa ed effetto stanno ritornando ai “mittenti”, molto più velocemente che in passato, ciò che è stato creato, in modo che possa essere rettificato e ri-qualificato. Per ogni Anima sulla Terra in questo periodo, il compito più importante della vita è di sforzarsi di ritornare all’equilibrio e all’armonia sia nel mondo interiore sia in quello esteriore dell' esistenza.

Quelli di voi che accettarono di entrare nell’incarnazione fisica in questo particolare periodo hanno portato con sé nei propri corpi fisici/mentali/emozionali le principali lezioni e squilibri che avevano bisogno di essere armonizzati per poter iniziare a lavorare compatibilmente con la propria Anima o Sé Superiore. Siete venuti in questa vita per equilibrare la vostra natura maschile e femminile: usando la volontà Divina, il potere e l’autorità del Padre Creatore, ma anche per integrare l’amore/saggezza, compassione, nutrimento, aspetti creativi della Madre Creatrice. Siete venuti per sperimentare la Terra ed essere totalmente nel corpo fisico, mentre integrate lo Spirito nel vostro Essere fisico e nella coscienza. Siete qui per equilibrare la conoscenza e le comunicazioni; per apprendere attraverso l’intuizione quali sono le vostre verità e per vivere quelle verità come un esempio per gli altri; per imparare l’equilibrio delle abilità comunicative, quando parlare e quando rimanere in silenzio; a essere non-giudicanti, imparando che ogni persona è sul proprio sentiero individuale ed ha le proprie lezioni da apprendere.

Per quelli di voi che hanno prestato ascolto al sussurro dello Spirito e sono entrati sul sentiero dell’Illuminazione, è tempo di ricordare che la Terra non è la vostra casa; siete in missione qui. Provenite da sistemi stellari e galassie lontane e probabilmente anche da altri universi. E’ tempo che voi ed i molti fedeli guerrieri di Pace/Luce sappiate quanto siete magnifici e quanto coraggiosi foste a rispondere all’altisonante chiamata per discendere nella densità di questo esperimento terrestre. Gli eventi nella vostra galassia, sistema stellare e sulla Terra stanno velocemente progredendo e vi è un grande cambiamento nell’immediato futuro. Perciò è importante che vi concentriate su ciò che è giusto nel vostro mondo e non vi lasciate coinvolgere da tutta la negatività e paura che vengono riversate nell’etere. Ricordate, voi date la vostra energia a quello su cui concentrate la vostra attenzione.

E’ tempo per voi di entrare completamente nella Maestria del Sé e rivendicare il vostro Diritto di Nascita Divino. Che cosa vorreste diventare? Che cosa vorreste fare? Avete la capacità di diventare o creare qualunque cosa siate in grado di visualizzare, purché siate in armonia con la vostra Matrice Divina. Avete straordinari pacchetti di Luce di informazioni custoditi nella vostra Mente Sacra, soltanto in attesa di essere richiesti. Mentre costruite e perfezionate la vostra Piramide di Luce nella quinta dimensione, scoprirete che le vostre creazioni si manifesteranno sempre più rapidamente. Insegnare con l’esempio è uno dei modi più efficaci per mostrare agli altri come divenire maestri del proprio destino. Chiedete sempre per il massimo risultato e per il bene di tutti - non sarete mai portati fuori strada. Sappiamo che non è facile uscire dalla vostra zona confortevole, perché avete permesso agli altri di farvi dubitare di voi stessi e delle vostre capacità. Vi chiediamo di essere un esempio coraggioso per le persone intorno a voi, quelle bloccate nelle credenze e limitazioni culturali della coscienza collettiva dell’umanità.

Ognuno di voi ha vissuto molte volte in un corpo maschile o femminile. Avete anche sperimentato il vascello fisico in una grande varietà di razze e culture. Amati, quando giudicate gli altri, state in realtà  giudicando soltanto voi stessi, perché avete sperimentato gran parte dei molti aspetti dell’esistenza terrena. E’ un grande privilegio avere il permesso di incarnarsi sulla Terra, e c’è stata una lista di milioni e milioni di Anime in attesa di sperimentare la realtà fisica che la Terra ha da offrire. Voi non fate eccezione, perché eravate ansiosi di sperimentare la creazione terrestre in quanti più modi ed espressioni possibili. Perciò, mentre il velo dell’illusione viene gradualmente sollevato, svilupperete una grande comprensione e compassione verso coloro che sono bloccati nel dolore e nella sofferenza della distorta realtà tri/quadridimensionale. Vi chiediamo di diventare un coraggioso esempio per le persone intorno a voi. Mentre osate farvi avanti e rivendicare la vostra maestria, altri seguiranno il vostro esempio.

Molti di voi stanno sperimentando un’insoddisfazione divina ed anche drammatici cambiamenti di vita in questo periodo. Le cose che solevano procurarvi piacere adesso non vi soddisfano più e potete aver perso alcuni degli interessi comuni con molti dei vostri amici. Questo è perché il vostro Sé Spirituale vi sta invitando ad andare avanti, ad espandere la vostra visione assumendovi il controllo del vostro destino. Dovete lasciare andare le idee preconcette riguardanti la struttura della vostra vita. Dovete lasciar andare le convinzioni che vi tengono bloccati in un insieme di “legami” di limiti strutturali. “Lasciare andare” vi dà il potere di espandere la vostra coscienza e la vostra immagine della realtà. Più elevati diventano i vostri modelli vibrazionali, più fluido diventa il continuum spazio/tempo, o la sequenza ed il tempismo degli eventi. Le strutture divengono abitudini che vi legano all’illusione della terza e quarta dimensione. Non diventate attaccati alla “vita strutturata” che avete creato. E’ importante che siate disposti a cambiare la vostra vita per includere nuovi concetti mentre espandete la vostra visione e consapevolezza del potenziale del futuro. Non dimenticate, voi siete co-creatori, o di dolore, sofferenza e limitazioni, o d’amore, gioia, pace ed abbondanza. La scelta è vostra.

Non è un caso che così tante anime coraggiose abbiano scelto il Settimo Raggio della Trasformazione quale loro Raggio Spirituale per questa vita. Considerate questo benedetto Fuoco Sacro che divampa intorno a voi e s’irradia in cerchi sempre più grandi mentre vi riunite ad altri nell’aiutare a riportare la coscienza dell’umanità verso le frequenze di Amore/Luce. Ricordate, durante questi periodi quando l’evoluzione della Terra e dell’umanità viene accelerata, potete fare la differenza. Siamo consapevoli che molti di voi sono disturbati da tutta la negatività ed ingiustizia circostante. Tuttavia, nel profondo di voi, sapete che i grandi cambiamenti che stanno avvenendo alla fine saranno per il miglioramento di tutti. Siate certi che voi potete essere uno strumento per il cambiamento. Permetteteci di inviare l’amore di Dio nostro Padre/Madre verso ed attraverso di voi, colmandovi fino a traboccare. Carissimi, la vostra radianza e l’Amore/Luce, aggiunte a quella degli altri Guerrieri di Luce, aiuteranno l’umanità e la Terra a spostarsi con facilità nella straordinaria Nuova Era di domani. Sappiate che siete teneramente amati e siete sotto la mia protezione.

IO SONO l’Arcangelo Michele

Trasmesso tramite Ronna Herman

© Copyright Universale Ronna Herman *Copiate e condividete liberamente*  

Per saperne di più:  www.ronnastar.com

Il Vaticano e la vita extraterrestre: “Non è fantascienza

Il Vaticano e la vita extraterrestre: “Non è fantascienza”

La Chiesa ritorna sul tema e ancora una volta sceglie una data di grande valore simbolico...

Pubblicato il 11 novembre 2009 | Invia ad un amico

Come già accaduto nel 2008, in una ormai celebre intervista a Padre Funes, apparsa sulle pagine dell’Osservatrore Romano,  nella quale la Chiesa prendeva pubblicamente posizione sul tema UFO sostenendo che la presenza di tali fenomeni non sarebbe in contraddizione con la religione cattolica, il Vaticano torna ancora una volta a parlare in termini molto concreti dell’esistenza di una vita extraterrestre.

E per farlo sceglie una data che a molti sarà passata inosservata: il 6 novembre, lo stesso giorno in cui, 55 anni fa, nel 1954, una formazione composta da decine di oggetti luminosi fu vista disporsi a forma di croce greca, proprio sulla verticale dello Stato del Vaticano.

Solo una coincidenza? Oppure l’ennesima prova che il Vaticano, al pari di tutte le altre potenze mondiali, sta assumendo pian piano una precisa posizione “politica” rispetto alla questione della presenza extraterrestre?

Faccio soltanto notare che la precedente intervista di Padre Funes fu pubblicata nel giorno dell’anniversario del miracolo di Fatima…

In ogni caso vi suggerisco di leggere molto attentamente quanto riportato nell’articolo reso pubblico dall’agenzia ASCA.

Citta’ del Vaticano, 6 nov – Si e’ aperta oggi in Vaticano una settimana di studi dedicata all’Astrobiologia, ovvero allo studio della vita fuori dalla terra, un’iniziativa che rientra nell’ambito dell’attuale Anno dell’Astronomia e organizzata dalla Pontificia Accademia delle Scienze insieme alla Specola Vaticana. Lo studio della possibilita’ di un’altra vita intelligente nell’universo oltre all’uomo, ha detto il card. Giovanni Lajolo che ha portato il saluto del Papa agli studiosi che partecipano all’incontro, e’ ”un compito che esige serieta’ scientifica e che non va confuso con la fantascienza”. ”Nella ricerca nessuna verita’ puo’ farci temere”, ha aggiunto, perche’ ”le scienze, proprio mentre aprono l’uomo a nuova conoscenza, contribuiscono a realizzare l’uomo come uomo”.

Per p. Jose’ Funes, direttore della Specola Vaticana, ”finora sappiamo che ci sono circa 350 stelle che hanno pianeti che girano loro intorno; tra questi pianeti, potrebbero essercene di simili alla terra. Ecco, questo e’ lo scopo dell’astrobiologia: cercare possibilita’ di vita nell’universo, al di fuori della terra”. Durante la settimana di studio, ‘’si presenteranno gli ultimi risultati per aiutarci a capire meglio a che punto siamo nella ricerca della vita nell’universo; e anche per fare il punto della situazione in una disciplina in cui crediamo che sia molto importante che la Chiesa sia coinvolta in questo tipo di ricerca, almeno nel seguire i principali risultati riconosciuti dalla comunita’ scientifica”.

Finora, spiega, ”non abbiamo nessuna prova dell’esistenza di vita, nemmeno nelle forme piu’ primitive, nell’universo.

Ancor piu’ si puo’ dire della vita intelligente al di fuori della terra”. Pero’, aggiunge, ”questo e’ un confine, una frontiera della scienza; credo che il paragone tra gli studi che compiono i biologi sulla terra, come le forme di vita anche molto primitive che possano sopravvivere a condizioni estreme, come ad esempio nelle profondita’ degli oceani, ci possono aiutare a comprendere anche le possibilita’ che esista la vita anche in altri mondi. Allo stesso tempo, se riuscissimo a scoprire se c’e’ vita fuori dalla terra, questo potrebbe aiutarci a comprendere meglio come si e’ formata e sviluppata la vita sul nostro pianeta”.

Fonte: ASCA

http://www.ivanceci.it/2009/11/11/il-vaticano-e-la-vita-extraterrestre-non-e-fantascienza/

11-11, 12-12, 21-12 I Portali (Stargate) della Triade d’Amore

 

11-11, 12-12, 21-12

I Portali (Stargate) della Triade d’Amore

L'Arcangelo Metatron attraverso James Tipton [Tyberonn]
Traduzione  di  Michela

Saluti, Io sono Metatron, Signore della Luce. E vi abbraccio nell’energia dell'Amore Incondizionato!

E così parliamo dei portali della Triade. Vi diciamo che ci sono tre importanti aperture frequenziali che si verificheranno nell’anno in corso.
Queste avranno luogo l’11 novembre 2009, il 12 dicembre 2009 ed il 21 dicembre 2009.

Questi portali sono una parte importante del 'Cambiamento Planetario'. I tre portali frequenziali elencati sono una triade di corridoi d’ingresso che lavoreranno insieme per sostenervi nel corso di una potente transizione. Il pianeta sta cambiando la sua stagione spirituale.

L’11-11, il 12-12 ed il 21-12 sono focalizzati sul rilascio della paura e l'accettazione dell’AMORE. È il Ritorno del Cuore della Colomba. Essi portano gli stargate della Triade d'Amore, rinvigoriscono l’AMORE, e sono veramente un'espressione ed una funzione dell'Era Cristallina. In quanto tale, l'arco d’oscillazione della dualità viene ridotto.

L’AMORE è Proattivo

Maestri, vi diciamo che nei regni Celesti, l'amore è una forza frequenziale proattiva. I portali della triade vi offrono un aspetto benevolo dell’amore che vi darà la forza di volontà per essere armonicamente assertivi piuttosto che passivi.

I tre portali consentono all'umanità di ripristinare un'influenza appassionata attraverso l'azione risoluta. Dove la timidezza e la paura hanno chiuso le porte interne, questa Triade d’Amore offrirà la fedeltà frequenziale che le riaprirà. L’11-11 queste frequenze saranno ricevute individualmente. Il 12-12 saranno ricevute in gruppo e in massa. E come tali tengono aperta la porta per far passare tutta l'umanità attraverso la stessa soglia.

L'energia che viene offerta nei Portali della Triade implica come sempre una vostra scelta ed il vostro discernimento. Ma essi richiedono anche un intervento da parte vostra per attivare l'energia di abilitazione che viene resa disponibile per le anime umane ricercatrici.

Questi portali vi offrono la possibilità di vedere quello che non vi serve più e la capacità di assumervi la responsabilità degli aspetti multidimensionali della vostra coscienza, offrendo l'accesso alla sede del potere dentro la Superanima. La sede della vostra Superanima è il centro del potere e della Verità Universale. E la Verità Universale è in un campo d'AMORE che, nei vostri termini, è privo di paura. Si espande mentre entrate e rende operativa la vostra abilità di accedere ad una vasta saggezza ed informazioni per aiutarvi nel vostro cammino d'Ascensione.
Scoprirete pertanto che lo scopo della vostra vita ed il suo successo è per molti aspetti legato a quello degli altri. E' imperativo che l'uomo scopra di poter mantenere la propria realtà individuale mentre collabora con gli altri per realizzare il più alto potenziale e risultato.
L'armonia nell’Era Cristallina

Nell'Era Cristallina della Terra Ascesa la collaborazione tra persone di concetti diversi sarà considerata come molto realizzabile quando viene permesso il rilascio della paura e l'amore non viene colpevolizzato. La collaborazione e l'armonia non creano limitazioni, creano piuttosto espansione e creatività.
Questa possibilità, tuttavia, richiede affidabilità e responsabilità. Ciò non significa restare passivi nella sofferenza della dualità. L'amore richiede impegno e forza. Questo non significa tiranneggiare gli altri o permettere alla paura di avere il controllo. Significa in realtà sostenere la propria verità e questo richiede un coraggio garbato ma deciso.

La paura, dal nostro punto di vista più elevato, non è il contrario dell'amore, in realtà ha il suo ruolo nella dualità proprio come fanno tutti gli 'ostacoli'. Né AMORE significa cancellare la paura di per sé. Piuttosto i due, da una visione d'insieme, lavorano in tandem per consentire all'umanità di trovare una soluzione armoniosa.

Ma non fraintendetemi, la paura incontrollata può separare e di fatto separa. Indebolisce la saggezza. Come tale è un catalizzatore nella dualità. La paura è usata da chi ha un programma ed un desiderio di controllo. Lasciare andare la paura attraverso la coscienza d’unità è la prova finale.

Come vi ha detto il grande maestro, il Mahatma Gandhi, quando disarmate il vostro cuore e vi unite a chi ha paura e vi controlla, voi disarmate anche il suo cuore. Non cedendo, ma essendo fermi nel vostro potere e nella vostra verità, e tuttavia aperti all'unità nell’amore degli altri.
La violenza genera violenza e non è mai la soluzione per risolvere i conflitti. Per un po’ può sembrare che il lato oscuro prevalga, ma alla fine è sempre l'amore a prevalere. 
In sostanza ci sono due livelli di paura che i portali della Triade vi aiuteranno ad affrontare. Il primo è la paura interiore, la paura che vi rende deboli, vi riempie di dubbi e confusione, indebolisce l'Amore verso Sé Stessi.

Il secondo è la paura che proviene da fonti esterne. In poche parole, l’essere 'bloccati' consentendo ad altri in gruppo o individualmente di controllarvi e limitare la vostra libertà.
Al fine di superare le conseguenze negative della paura ed i suoi effetti collaterali di disperazione, depressione ed immobilità, tutto ciò che serve è affrontarli con forza. Chiedete poi alla vostra Divinità di creare le possibilità e le situazioni che siano libere da paura e danno e scegliete infine la potenza della volontà per viverle. Siate attivi!

I Portali della Triade: un periodo di Intuizione & Ricarica

I portali della Triade forniranno una ricarica, un rinnovato coraggio ed intuizione all'interno di una vibrazione d'AMORE attivo. Sarete potenziati. Quando la paura verrà affrontata e rilasciata troverete un'accelerazione di energia. Aprirete all'interno di questa energia canali di creatività precedentemente inattivi e la creatività vi porterà al potere di creare la vostra vita. Ma la vibrazione d'amore deve sempre guidare il saggio uso del potere. Coloro che sul vostro pianeta esercitano veramente  il massimo potere, lo fanno con senso di fratellanza e trasudano dolcezza. Il potere autentico è anche sottile. Ma è necessaria l’intuizione per raggiungere questo obiettivo.

L'11 novembre inizierà l'energia che vi aiuterà ad aprire le scatole energetiche nelle quali molti sono ancora intrappolati, spesso senza rendersene conto. Alcuni forse non sono nemmeno consapevoli di queste costrizioni. La componente principale della limitazione è ancora una volta la vecchia energia di paura. Ed è un aspetto multidimensionale della paura all’interno dell'ologramma duale del tempo simultaneo sul pianeta. Molti degli aspetti che emergono nell’energia ascendente sono in effetti ciò che resta nelle vite simultanee degli individui, che deve essere pulito, deve essere rilasciato.
In sostanza c'è stato un periodo di stasi per molti Operatori di Luce negli ultimi mesi. Un senso di calma. E' per questo che molti sul pianeta nelle ultime settimane si sono sentiti bloccati, avvolti da una bassa energia contenente onde di dubbio.

In questa attuale fase di squilibrio, , astrologicamente pilotata, la vecchia energia è riemersa. Ma non è solo lo pseudo-sacrosanto controllo delle religioni. In effetti tutti gli aspetti delle false credenze sul controllo e la vendetta stanno emergendo nel crogiolo di purificazione necessario per la pulizia del pianeta. E' in sostanza la prova allegorica della ‘Tentazione di Cristo' ed è uno specchio che riflette ciò che non serve più.

Carissimi, vi abbiamo detto recentemente che le antiche religioni ed i vecchi credo dogmatici di controllo sono alla fine. La Luce attira gli insetti, è  sempre stato così. La violenza non è mai la risposta. Tutte le risposte si trovano nella forza dell’armonia.
Coloro che nel nuovo paradigma devono lasciare il vecchio trono del potere nel governo e (soprattutto) nella religione di vecchia-energia non lo faranno spontaneamente. Non cadranno senza lottare .
Maestri, osservate l'incidenza di quello che si è verificato nell'ultimo mese solo in America. Si manifesta su due fronti, uno che è attivamente il centro della scena e un altro che è individuale e sottomesso. Non cadete nel pantano della resa.
Il Cuore della Colomba: la Rosa Cristica

L’11-11, il 12-12 ed il solstizio di dicembre sono portali energetici che vi aiuteranno a superare la palude. È il ritorno del Cuore della Colomba. Offre quello che alcuni chiamano la 'Rosa Cristica', è il cuore della Colomba. È giunto il momento di far splendere la vostra luce e questo richiede energia.
Ci sono molti percorsi e molte scelte sulla strada della vostra crescita. Una persona saggia è quella che non si arrende facilmente alle minacce ed azioni di coloro che, nella loro negatività, tenteranno di screditare o intimidire dietro il velo critico della propria giustizia deviata.

L'Ascensione planetaria richiede ricercatori che rivendichino la loro volontà e facciano risplendere il loro intento in un faro di fiducia che non è influenzato dai preconcetti della dualità.

E’ tempo di passare attraverso il pantano. Carissimi, se vi tenete la testa in preda alla disperazione e confusione il raggio del cuore si abbasserà naturalmente. Perderete lo slancio e la spinta in avanti sarà ridotta. Se assimiliate l’animosità e le minacce dei ‘negazionisti’  vi scoraggerete ed è proprio questo il loro modo di controllarvi. Questo è il loro ruolo nella dualità che vedete, per irretirvi nella confusione e nei dubbi.

Il Guerriero Spirituale non può, non deve permettere all'ostilità del mondo esterno di penetrare gli strati interiori di armonia e amore. Non arrendetevi! La resa passiva sarebbe individualmente sottile e senza voce, ma il rammarico collettivo sarebbe percepito in tutta l'umanità.

Conclusione

Lo Spirito vi ascolta. Lo Spirito parla al cuore con una piccola voce silenziosa. Lo Spirito rivela la sua VERITA’ da dentro e mostra la sua fedeltà ad ogni passo lungo il vostro percorso di illuminazione. Lo Spirito non è definito dalla religione, né circondato da dogmi. Né lo Spirito cerca l'approvazione nella buona opinione degli altri. Lo Spirito è Verità e la verità risplende nella forma e nell’assenza di forma. Lo Spirito proietta sempre la frequenza di impeccabilità nella Legge Universale.
L'apertura frequenziale che si verifica l’11-11 (11 novembre 2009) getta luce su tutti questi aspetti. In verità la sua porta è stata aperta dopo la luna piena del 2 novembre. Riesaminate l’11:11. Fate l'inventario. Il 12:12 riunitevi in gruppi, ove sia possibile, e lasciate andare. 
Il 21-12 proiettate l’amore e prendete attivamente in mano il vostro potere. L'amore è pro-attivo. L'amore nutre ma è risoluto. L'Inverno Spirituale sul vostro pianeta sta cedendo il passo attraverso l'Energia Cristallina ad una verdeggiante primavera. Piantate i semi del vostro cuore, nell’AMORE potente, che nutre.
Questa energia sta risplendendo nei Portali della Triade attraverso l'emergente Griglia Cristallina 144. Usateli, è così che avviene l'Ascensione!
Io sono Metatron e condivido con voi queste Verità. Siete molto amati!

E così è.

©Copyright 2009  www.earth-keeper.com   - Queste informazioni possono essere liberamente divulgate per intero o in parte, a condizione non vengano alterate e ne venga citata la fonte. Non possono essere pubblicate su giornali, riviste ecc. senza il consenso dell'Autore
http://www.lightworker.it

Anime Coraggiose